Utah Jazz - Where Mormon happens

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Rispondi
Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6963
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da nolian » 15/12/2017, 15:24

David Ginola 14 ha scritto:
15/12/2017, 14:25
Penso che in una eventuale ricostruzione servirebbero scelte, tante scelte...
Ma sono abbastanza tranquillo, non verrà fatto niente..
Se la pretesa è questa, imho la.chiudi in 5min

Esempi?
Orlando:biyombo+payton+mack/hezonja + 1*
Washington:mahimi+oubre+frazier+ 1*
Bucks:si potrebbe anche osare...Jabari+henson+dellavedova+1*
Knicks...
Ecc...

Ecco.se.invece.cercate.il.pick.di.bulls.o hawks, allora.si.fa.piu.difficile



Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 15/12/2017, 15:57

nolian ha scritto:
15/12/2017, 15:24
David Ginola 14 ha scritto:
15/12/2017, 14:25
Penso che in una eventuale ricostruzione servirebbero scelte, tante scelte...
Ma sono abbastanza tranquillo, non verrà fatto niente..
Se la pretesa è questa, imho la.chiudi in 5min

Esempi?
Orlando:biyombo+payton+mack/hezonja + 1*
Washington:mahimi+oubre+frazier+ 1*
Bucks:si potrebbe anche osare...Jabari+henson+dellavedova+1*
Knicks...
Ecc...

Ecco.se.invece.cercate.il.pick.di.bulls.o hawks, allora.si.fa.piu.difficile
Gobert ha troppo hype nell’ambiente per pensare di darlo via..

Le perplessità su Rudy derivano dal record positivo nelle partite in cui è stato assente e dal fatto che in Os non sia migliorato in niente, ma niente niente eh..



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Fazz » 15/12/2017, 16:18

Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:



elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 916
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da elfride4 » 15/12/2017, 16:52

Fazz ha scritto:
15/12/2017, 16:18
Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:
Saremmo disposti a dar via chiunque altro, se ci fosse qualcuno appetibile.
Sappiamo non verrà ceduto, ma passare gli anni a veder arrivare dei mediocri per uscire al primo turno non è la speranza dei tifosi, abbiamo le nostre picks e non abbiamo contratti tossici, mi pare un buon momento per ricostruire. Lo si doveva fare questa estate, si spera di mettersi nelle condizioni di farlo la prossima.

Poi io personalmente rimango fiducioso si rimetta in sesto e torni ad essere il giocatore dell'anno scorso, ma anche se succede il nostro ceiling rimane lo stesso, e dato il numero crescente di esuberi nella posizione mi domando se non sia il caso di cedere Gobert prima che il ruolo sia definitivamente saturo. Anche perché, al momento è già il terzo centro della division dietro Jokic e Towns, con Adams che non è tanto peggio, sta un attimo ad uscire dai top 10 del ruolo, e a quel punto non avrebbe più senso averlo come pietra angolare. Anche se, il suo contratto negli ultimi due anni sarà parecchio buono probabilmente



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9305
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da T-wolves » 15/12/2017, 17:14

Fazz ha scritto:
15/12/2017, 16:18
Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:
Se non sei una contender su questo forum il tanking è automatico. Vendere tutto. :gogogo:
Che poi possano passere 5-6 draft prima di ripescare uno come quello che hai ceduto passa tutto ovviamente in secondo piano e magari tornare esattamente alla stessa situazione. Nella Nba del forum ci sono 4-5 squadre che puntano al titolo e le restanti che tankano. :forza:



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Fazz » 15/12/2017, 17:19

elfride4 ha scritto:
15/12/2017, 16:52
Fazz ha scritto:
15/12/2017, 16:18
Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:
Saremmo disposti a dar via chiunque altro, se ci fosse qualcuno appetibile.
Sappiamo non verrà ceduto, ma passare gli anni a veder arrivare dei mediocri per uscire al primo turno non è la speranza dei tifosi, abbiamo le nostre picks e non abbiamo contratti tossici, mi pare un buon momento per ricostruire. Lo si doveva fare questa estate, si spera di mettersi nelle condizioni di farlo la prossima.

Poi io personalmente rimango fiducioso si rimetta in sesto e torni ad essere il giocatore dell'anno scorso, ma anche se succede il nostro ceiling rimane lo stesso, e dato il numero crescente di esuberi nella posizione mi domando se non sia il caso di cedere Gobert prima che il ruolo sia definitivamente saturo. Anche perché, al momento è già il terzo centro della division dietro Jokic e Towns, con Adams che non è tanto peggio, sta un attimo ad uscire dai top 10 del ruolo, e a quel punto non avrebbe più senso averlo come pietra angolare. Anche se, il suo contratto negli ultimi due anni sarà parecchio buono probabilmente
Dietro chi?
Perché se si fa i disfattisti su Gobert (sottolineo il SE), mi sembra che gli argomenti non manchino nemmeno per fare altrettanto con quei due e tutti gli altri pariruolo. E sottolineo tutti.



elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 916
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da elfride4 » 15/12/2017, 17:50

@T-wolves no, non saremo mai una contender a meno che Duncan venga preso l'anno in cui Robinson si rompe per la stagione... della serie, siamo uno small market, o si lavora alla perfezione (e magari non è neanche sufficiente) oppure certi scenari sono solo fantasie. Se avessimo avuto Gordon saremmo stati da titolo? No, ma almeno avremmo avuto una chance di secondo turno e ci saremmo divertiti sicuramente di più. Ed è questo che vorrei, non dovermi appioppare 30 minuti di cessi scheggiati alla Jerebko per poi farsi dare quattro schiaffi al primo turno, primo turno che per inciso possiamo raggiungere principalmente per demeriti altrui, tipo Clips e Grizzs, che per meriti nostri.

@Fazz Mi prendi in giro vero? Per quanto Towns sia rivoltante quest'anno per l'effort che mette in difesa ci rendiamo conto delle possibilità di uno e dell'altro? (idem Jokic) Ripeto, io son fiducioso che Gobert si riprenda, ma data l'evoluzione del mercato, dello stile di gioco di questi anni il rischio che Rudy scenda nella graduatoria del ruolo non mi pare così poco concreto. Fermo restando che, ripeto, se avessimo altri assets da scambiare Gobert lo terrei volentieri, ma per smuovere un po' la situazione mi pare l'unica maniera, a meno di non voler cedere anche la prossima scelta e trovarsi con i soli Mitchell e Bradley con il contratto da rookie. Visto però i tipi di risultati che hanno ottenuto i development coaches negli anni, che han tirato fuori talento da qualsiasi giovane passato per lo Utah tranne che per quella rapa di Burke, io terrei le scelte e trusterei più che i giocatori attuali la nostra dirigenza e soprattutto il nostro staff tecnico. Perché diciamolo, il vero asset oltre a Mitchell è Snyder e anche lui, come si fa del resto con i giocatori, merita di essere messo nelle migliori condizioni per dare il massimo, e questo al momento non è successo. Senza Quin questa squadra non arriva alle 35W.

Se mi tirate fuori una strada alternativa per un miglioramento FUTURO è ben accetta



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Fazz » 15/12/2017, 18:06

L’evoluzione del ruolo non vedo come possa essere Towns o Jokic, che ai Playoffs sono sostanzialmente inschierabili se difensivamente non fanno passi avanti ENORMI, che al momento non sono in alcun modo nelle rispettive possibilità e sono ben più grandi di quelli che si pretendono da Gobert.

E chiedere una strada alternativa per un miglioramento futuro implica che ne sia stata indicata una, e... no, non è stato fatto.



Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 15/12/2017, 18:25

Fazz ha scritto:
15/12/2017, 16:18
Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:
Non solo sulla base di quelle 10partite, ma sulla base del fatto che in attacco sta facendo vomitare, inoltre miglioramenti non se ne vedono...
Allora uno può anche dire, viso che siamo una squadra da 30/40 W (mediocre) forse potremmo anche provare a vedere cosa si potrebbe ottenere..
Poco ? Allora lo tengo..
Tanto? Allora ci penso..

Non mi pare così difficile...
Hai mai visto Utah quest’anno ?
Senza Gobert si gioca meglio... è un caso ?
Possibile, perché lo scorso anno di questi tempi si parlava di lui come possibile All Star..

Comunque l’idea non è dare via Gobert per tankare, l’idea è: forse è meglio darne 18 a Favors che in attacco è altro tipo di giocatore e mettergli accanto quello che si potrebbe ricevere da Gobert, piuttosto che stare con Gobert che ne prende 25 però offensivamente ad oggi è molto, molto limitato...

Si può non essere d’accordo con questa visione ? Certo..
È da mandare al manicomio chi pensa ad un’ipotesi del genere ?
Non penso..
Però qualcosa prima o poi nello Utah si dovrà fare, considerato che:
a) i FA non vengono
b) non sempre è possibile trovare i Mitchell della situazione..

A meno che non si voglia far credere ai tifosi che va bene accontentarsi delle stagioni da 38 W...



Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 15/12/2017, 18:27

T-wolves ha scritto:
15/12/2017, 17:14
Fazz ha scritto:
15/12/2017, 16:18
Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:
Se non sei una contender su questo forum il tanking è automatico. Vendere tutto. :gogogo:
Che poi possano passere 5-6 draft prima di ripescare uno come quello che hai ceduto passa tutto ovviamente in secondo piano e magari tornare esattamente alla stessa situazione. Nella Nba del forum ci sono 4-5 squadre che puntano al titolo e le restanti che tankano. :forza:
Non è automatico, però non potete nemmeno contestare chi non si accontenta di vincerne 38, specie in un mercato che non è quello di LA o Miami...

E comunque non è detto che cedendo Gobert uno poi debba tankare, dipende da cosa ricevi in cambio..



elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 916
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da elfride4 » 15/12/2017, 18:38

Ok i limiti degli altri, ma Gobert ci smonta l'attacco semplicemente perché non sa ricevere un pallone, io son convinto riuscissimo a metterlo a ricevere in post alto per lasciare l'area libera ci svolterebbe l'attacco come succede quando gioca solo Favors, ma Rudy prima ancora di tutto non tiene i passaggi. Ed è un peccato perché credo sia underrated sia come palleggiatore che come passatore, ma se non riesce a fermare un pallone..
Se si riuscisse a metterci attorno del talento per riuscire ad essere efficienti anche giocando praticamente in 4 andrebbe bene, ma come recuperiamo il talento necessario?



Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 16/12/2017, 14:52

Out Gobert dopo 2 min, fuori Favors per un taglio in fronte nel secondo tempo, ma ugualmente si passa a Boston..
Rubio benone, tornato quelle delle prime gare, fantastici Udoh e Jerebko...
Questa l’avevano cerchiata in rosso nella schedule...



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14604
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Teo » 16/12/2017, 15:34

Incredibile vittoria a Boston dopo aver perso a Chicago. Squadra pazza.

9 assist di Mitchell. Grandissimo


ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 16/12/2017, 18:55

Sources: Utah Jazz star Rudy Gobert has been diagnosed with a sprained PCL in his left knee and bone bruise in tibia, expected to be sidelined for one month.



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Fazz » 17/12/2017, 9:12

David Ginola 14 ha scritto:
15/12/2017, 18:25
Fazz ha scritto:
15/12/2017, 16:18
Sulla base di 10 partite giocate in un mese in cui non s'è mai giocato e altre 5 al rientro anticipato da un infortunio vorreste cedere un All-NBA? :dohut0:
Non solo sulla base di quelle 10partite, ma sulla base del fatto che in attacco sta facendo vomitare, inoltre miglioramenti non se ne vedono...
Allora uno può anche dire, viso che siamo una squadra da 30/40 W (mediocre) forse potremmo anche provare a vedere cosa si potrebbe ottenere..
Poco ? Allora lo tengo..
Tanto? Allora ci penso..

Non mi pare così difficile...
Hai mai visto Utah quest’anno ?
Senza Gobert si gioca meglio... è un caso ?
Possibile, perché lo scorso anno di questi tempi si parlava di lui come possibile All Star..

Comunque l’idea non è dare via Gobert per tankare, l’idea è: forse è meglio darne 18 a Favors che in attacco è altro tipo di giocatore e mettergli accanto quello che si potrebbe ricevere da Gobert, piuttosto che stare con Gobert che ne prende 25 però offensivamente ad oggi è molto, molto limitato...

Si può non essere d’accordo con questa visione ? Certo..
È da mandare al manicomio chi pensa ad un’ipotesi del genere ?
Non penso..
Però qualcosa prima o poi nello Utah si dovrà fare, considerato che:
a) i FA non vengono
b) non sempre è possibile trovare i Mitchell della situazione..

A meno che non si voglia far credere ai tifosi che va bene accontentarsi delle stagioni da 38 W...
Sì, li ho visti giocare parecchio; sì, valutare sempre tutto e tutti ha senso; no, darne 18 a Favors come lungo principale non è mai meglio, di quasi nulla, perché nonostante io lo adori offre meno garanzie fisiche di gente che si è ritirata; no, accontentarsi di stagioni (plurale) da 38W non va bene, ma non si può nemmeno andare nel panico dopo 1/3 di una, dopo una offseason in cui si è stravolto tutto
elfride4 ha scritto:
15/12/2017, 18:38
Ok i limiti degli altri, ma Gobert ci smonta l'attacco semplicemente perché non sa ricevere un pallone, io son convinto riuscissimo a metterlo a ricevere in post alto per lasciare l'area libera ci svolterebbe l'attacco come succede quando gioca solo Favors, ma Rudy prima ancora di tutto non tiene i passaggi. Ed è un peccato perché credo sia underrated sia come palleggiatore che come passatore, ma se non riesce a fermare un pallone..
Se si riuscisse a metterci attorno del talento per riuscire ad essere efficienti anche giocando praticamente in 4 andrebbe bene, ma come recuperiamo il talento necessario?
La questione di Rudy che non tiene i passaggi è sacrosanta, ma non si può ignorare che gli abbiano cambiato i due ballhandlers principali e che si sia passati da due meravigliosi soldatini a un rookie e uno che ha visioni tutte sue cui il resto del mondo fatica a star dietro (detto in senso assolutamente positivo eh) e che ha praticamente sempre giocato con lunghi con le mani buonissime (Love e Towns). Queste cose contano, non si sistemano in un mese, non si ribalta tutto appena non funzionano per una settimana.

Come recuperare il talento necessario è il problema principale dell'intera NBA, non esiste LA risposta e soprattutto non esiste per uno small market che non tanka e non è interessante per i FA di primo livello. Ma andare nel panico non è mai una soluzione e per fortuna avete una delle dirigenze più pragmatiche, brillanti e lungimiranti del giro, quindi calma.
David Ginola 14 ha scritto:
16/12/2017, 18:55
Sources: Utah Jazz star Rudy Gobert has been diagnosed with a sprained PCL in his left knee and bone bruise in tibia, expected to be sidelined for one month.
Poi ecco, evitare di farlo rientrare in fretta e furia, soprattutto quando la squadra funziona, spetterebbe allo staff medico, invece.



Rispondi