Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Rispondi

Chi passa il turno?

Sondaggio concluso il 17/09/2020, 12:05

Boston Celtics in 4
0
Nessun voto
Boston Celtics in 5
4
10%
Boston Celtics in 6
9
23%
Boston Celtics in 7
11
28%
Miami Heat in 4
1
3%
Miami Heat in 5
0
Nessun voto
Miami Heat in 6
4
10%
Miami Heat in 7
4
10%
Gordon Hayward in 1
6
15%
 
Voti totali: 39

Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 5564
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: Godopoli, Godistan
633
1313
Contatta:

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da GecGreek » 24/09/2020, 19:43

T-wolves ha scritto: 24/09/2020, 18:29 Secondo me si sta facendo un pò di revisionismo, nel senso che "vedi gli Heat che non hanno mai voluto tankare e sono qua", si perfetto, ma non sono qua per aver dato quei contratti a Johnson, Waiters, Olynyk e Leonard (li si criticava aspramente per quello), ma sono qui nonostante quello perchè sono sempre stati in grado di pescare gente dalla spazzatura e appunto per questo non si era capito perchè dare quei contratti alla cactus di cane. Sono qui per Dragic (unico giocatore serio di quella Miami) e per i nuovi (Butler / Crowder  e in parte Iguodala) e per i suoi giovani (Adebayo, Herro e Robinson e volendo Nunn) che comunque fino anche solo a ieri non sembravano questi. 

Così come si vuole fare un pò di revisionismo su Butler che non ha funzionato a Chicago, Minnesota e Philadelphia principalmente per le spaziature e qui forse per la prima volta in carriera può giocare al meglio con finalmente tanti che gli aprono il campo, ma detto questo si sottovaluta abbastanza quello che stanno facendo gli altri (in un Est che rimane un Est veramente rimaneggiato e in un contesto particolare come questo della bolla). Alla fine Butler fa due cose veramente bene: andare in lunetta e bullare l'avversario nel pitturato -> per fare entrambe le cose ha chiaramente bisogno di spazi (che non aveva nelle altre tre squadre). Tra l'altro che Butler sia uno dei primi 20-25 a scanso di equivoci specifico che non sia mai stato in discussione. Che sia uno dei primi 10 per me no, ma vediamo comunque si sottovaluta sempre abbastanza cosa c'è intorno a quel determinato giocatore sia in termini di fit che di star power. Tra l'altro il calo di Butler mica era previsto per il 2020, si è sempre stati preoccupanti per le stagioni 2022 e 2023, pure l'anno prossimo sarà su buoni livelli. 

Comunque sono discorsi che ci stanno nella Nba di ieri sei un cesso (CP3 2019, nella estate scorsa non lo voleva nessuno) e oggi sei un fenomeno (CP3 2020) e poi domani (2022?) sei finito. Jokic sotto 3-1 coi Jazz era uno su cui mai nessuno avrebbe potuto costruirgli una squadra da titolo attorno, dopo il 4-3 coi Clippers la versione migliore di Nowitzki ed erano passate tipo due settimane. Dovesse perdere cosi Lakers sarà una via di mezzo. Questo è il bello/brutto dello sport.  

In questa serie per me Adebayo è chiaramente il miglior giocatore di Miami (e anche solo sei mesi fa chi si sarebbe mai aspettati questo tipo di giocatore così presto? ma anche solo la serie prima non lo avrei detto, però credo che il matchup coi Celtics lo aiuti molto) e poi nelle prime due gare si è visto un grandioso Dragic e nelle successive due un grandissimo Herro (totalmente WTF) e alla fine Butler è stato probabilmente il terzo miglior giocatore degli Heat. Nello specifico in questa serie Butler non mi pare stia facendo chissà cosa, gliela stanno vincendo i suoi compagni. Se si vuole lodare Butler ha fatto una GRANDE serie contro i Bucks, quello si, ma sia coi Pacers che coi Celtics lo si sta pompando abbastanza per delle performance normalissime (e proprio per questo credo che la serie sia finita qui perchè almeno una grande gara ce l'ha in canna). 

Boston quando si va punto a punto come abbiamo visto coi Raptors fa sempre molto fatica a chiuderle e ne perde troppe. Questa serie poteva tranquillamente essere 2-2 (a punti sono letteralmente pari +3 MIA, +5 MIA, +11 BOS, +3 MIA). Credo che la serie sia finita perchè i Celtics non ne hanno per vincerne tre di fila quando sai già che nei finali punto a punto al 80% un modo per non vincerla lo trovano. Tatum ottimi PO specie le serie prima (adesso sta faticando), ma anche Brown sta facendo degli ottimi PO e in questa serie mi pare stia passando abbastanza sottovalutato. Non credo succederà, ma non mi dispiacerebbe vedere un 40ello di Kemba che mi pare l'unico che potrebbe ribaltarla, ma non credo che il sistema dei Celtics glielo chieda e probabilmente lui manco li ha nelle mani.  

Herro così non ci avrei scommesso mezzo centesimo. Credito a @Morau che ne ha sempre parlato bene a Kentucky.... Io gli preferivo Keldon Jonson e PJ Washington, va beh.... Se rimane questo tra lui e Adebayo dal nulla hanno tirato fuori un duo quasi al livello dei Nuggets (Murray - Jokic).... abbastanza WTF. Stiamo anche vedendo dei Crowder e Dragic quasi mai visti, si forse sono veramente i Mavs del 2011. Poi quanto questi Heat siano sostenibili per il futuro lo vedremo, non mi stupirei ne se ne parleremo per i prossimi 5 anni oppure se già l'anno prossimo torneranno anonimi.   

Intervengo solo per dire: Butler non ha fallito a Phila dal punto di vista tecnico. Hanno perso di un pelo di culo a gara 7 contro i campioni NBA e Jimmy era quello che gestiva tutti i possessi finali. Poi non lo hanno rivoluto perché sono dei coglioni ai 76ers



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 9511
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2020 World Champions*
868
1215

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da franzis » 24/09/2020, 20:38

Post sugli arbitri ne abbiamo?  :stressato:


40 GAMES IN 40ENA
Ovvero come imparai a seguire e commentare l'NBA durante il coronavirus

Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 9296
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31
7
464

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da nolian » 24/09/2020, 20:58

Mich ha scritto: 24/09/2020, 17:56
nolian ha scritto: 24/09/2020, 17:52
L'avesse fatto con Riley e Spo, lo avrebbero prima menato, poi multato, infine tenuto ad allenarsi in GLeague fino a scadenza contratto

Ma non lo fa. Ci sarà un motivo? Non giustifica Butler eh, ma il tempo pare abbia spiegato chiaramente che rispettivamente Bulls, Timberwolves e Sixers siano state franchigie che ci abbiano capito ben poco ed abbastanza disfunzionali.

I primi hanno cambiato tutto, i secondi hanno cambiato molto, i terzi quasi lo stanno per fare.
ma che risposta è?
Thibo è il coach che ti ha fatto crescere dal nulla a star a Chicago
Thibo è il tuo GM e tuo coach
ci può stare (ma neanche tanto - vedi ***) che ti rifiuti di riunirti ai tuoi compagni in attesa di trade, ma non esiste che vai a boicottare l'allenamento sbeffeggiando compagni coach e GM (perchè ripeto: facendo quello che ha fatto, guardate tutti che ha perculato KAT e Wig, ma mancato di rispetto prima di tutto a Thibo in qualità di coach e GM)
E questo non c'è atteggiamento (di kat e wig) che tenga, non sarebbe accettabile neanche verso le peggiori versioni di non-professionalità mai viste in nba. Neanche verso Waiters tanto per fare un esempio recente...

QUESTE sono le critiche verso Butler, la leadership solo in base alle sue lune
Se sei leader sei leader sempre, io la vedo cosi!!!
Quanti giocatori abbiamo visto "scontenti" del team e dei compagni? tanti, veramente tanti, è da sempre cosi
Ma ciò che ha fatto butler è unico nella storia della nba

E di questo non c'è "colpa" di nessun TW che tenga. Proprio perchè non è giustificabile in alcun modo


***
al di là di essere leader, prima di essere leader devi essere un professionista
se sei un professionista, hai un contratto, ti pagano, e tu DEVI comportarti da professionista, giocando come e quando ti chiedono di farlo
pertanto il "ci può stare" che ti rifiuti di giocare fino a trade....è un "postulato" che viene in qualche modo accettato dagli owner, ma in realtà "ci può stare"? Anche NO!!!



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 24097
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00
4327
7172

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da lebronpepps » 24/09/2020, 21:10

franzis ha scritto: 24/09/2020, 20:38 Post sugli arbitri ne abbiamo?  :stressato:

https://www.silverscreenandroll.com/pla ... ssion=true

Almeno per quanto riguarda i Celtics si tratta solo di lamentele di utenti su un forum italiano di sport americani :stralol:



lelomb
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15050
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils
13651
4580

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da lelomb » 24/09/2020, 21:17

Ti sei dimenticato :forza:



Avatar utente
Mich
Senior
Senior
Messaggi: 2578
Iscritto il: 11/11/2017, 16:49
MLB Team: Cubs
NFL Team: Bears
NBA Team: Bulls
618
338

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da Mich » 24/09/2020, 21:35

nolian ha scritto: 24/09/2020, 20:58
Mich ha scritto: 24/09/2020, 17:56

Ma non lo fa. Ci sarà un motivo? Non giustifica Butler eh, ma il tempo pare abbia spiegato chiaramente che rispettivamente Bulls, Timberwolves e Sixers siano state franchigie che ci abbiano capito ben poco ed abbastanza disfunzionali.

I primi hanno cambiato tutto, i secondi hanno cambiato molto, i terzi quasi lo stanno per fare.
ma che risposta è?
Thibo è il coach che ti ha fatto crescere dal nulla a star a Chicago
Thibo è il tuo GM e tuo coach
ci può stare (ma neanche tanto - vedi ***) che ti rifiuti di riunirti ai tuoi compagni in attesa di trade, ma non esiste che vai a boicottare l'allenamento sbeffeggiando compagni coach e GM (perchè ripeto: facendo quello che ha fatto, guardate tutti che ha perculato KAT e Wig, ma mancato di rispetto prima di tutto a Thibo in qualità di coach e GM)
E questo non c'è atteggiamento (di kat e wig) che tenga, non sarebbe accettabile neanche verso le peggiori versioni di non-professionalità mai viste in nba. Neanche verso Waiters tanto per fare un esempio recente...

QUESTE sono le critiche verso Butler, la leadership solo in base alle sue lune
Se sei leader sei leader sempre, io la vedo cosi!!!
Quanti giocatori abbiamo visto "scontenti" del team e dei compagni? tanti, veramente tanti, è da sempre cosi
Ma ciò che ha fatto butler è unico nella storia della nba

E di questo non c'è "colpa" di nessun TW che tenga. Proprio perchè non è giustificabile in alcun modo


***
al di là di essere leader, prima di essere leader devi essere un professionista
se sei un professionista, hai un contratto, ti pagano, e tu DEVI comportarti da professionista, giocando come e quando ti chiedono di farlo
pertanto il "ci può stare" che ti rifiuti di giocare fino a trade....è un "postulato" che viene in qualche modo accettato dagli owner, ma in realtà "ci può stare"? Anche NO!!!

C'è scritto chiaramente che non giustifica il giocatore, ma c'è un perché se agli Heat non capita, ed anzi rappresenta un punto fermo dello spogliatoio (leggere le dichiarazioni di Herro di stanotte).

Non è un carattere facile e nessuno mai ha preteso che fosse considerato un grande leader. Ma intanto tutte le franchigie in cui avrebbe avuto problemi (in realtà, in riferimento alla squadra che tifo, ai Bulls nemmeno tanti) dopo di lui hanno fatto solo peggio, dimostrando che Butler avesse giocato in contesti abbastanza disfunzionali.

Quindi Butler doveva comportarsi in quel modo ai TWolves? No, c'è scritto chiaramente che non giustifica quel comportamento (2).

Gli Heat aiutano Butler, Butler aiuta gli Heat.
 



Avatar utente
datruth34
Pro
Pro
Messaggi: 4216
Iscritto il: 31/01/2007, 14:02
MLB Team: Red Sox
NFL Team: Patriots
NBA Team: Celtics
NHL Team: Bruins
31
354

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da datruth34 » 24/09/2020, 21:57

lebronpepps ha scritto:
franzis ha scritto: 24/09/2020, 20:38 Post sugli arbitri ne abbiamo?  :stressato:

https://www.silverscreenandroll.com/pla ... ssion=true

Almeno per quanto riguarda i Celtics si tratta solo di lamentele di utenti su un forum italiano di sport americani :stralol:
Ci sono state lamentele in questa serie con Miami? Chiedo per un amico Immagine

Inviato dal mio moto g(7) plus utilizzando Tapatalk




gianluca.t
Senior
Senior
Messaggi: 1464
Iscritto il: 12/07/2015, 23:52
12
249

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da gianluca.t » 24/09/2020, 21:59

Mich ha scritto: 24/09/2020, 21:35
nolian ha scritto: 24/09/2020, 20:58
Gli Heat aiutano Butler, Butler aiuta gli Heat.



Non potevi dirlo meglio. Spoelstra ha trovato l'equilibrio forse a lui più congeniale. Gli si chiede di essere leader ma non il genere di leader da 30 a notte in un contesto quasi da college basketball molto legato al sistema e ad occhio sta funzionando.



Avatar utente
Radiofreccia
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11647
Iscritto il: 12/08/2009, 22:39
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Napoli
979
695

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da Radiofreccia » 25/09/2020, 0:01

Iovi92 ha scritto: 24/09/2020, 14:53 n parte è vero (e vale per tutti) e probabilmente con il fattore campo Miami avrebbe perso qualche partita in più ma il gioco offensivo di Miami è corale e vario, crea diverse soluzioni all'interno dello stesso attacco e costringe le difese avversarie a fare delle scelte precise, in più ogni giocatore viene sfruttato per quello che può dare. Crowder ha alte percentuali da fuori perché tira quasi sempre con metri di spazio, a Robinson vengono disegnati giochi particolari per esaltarlo e Dragic lo hanno messo nelle condizioni sia fisiche (gestendolo anche nel periodo pre-PO) che tecniche per arrivare in condizioni ottimali a giocare questo tipo di partite. L'unico che mi pare andare veramente oltre è Herro, non me lo aspettavo così forte in palleggio e nel crearsi tiri autonomamente. 
Tutto vero, ma a 'sti ragazzi non trema mai la mano. Il fattore casa ai PO aumenta la pressione mentale a dismisura, non a caso i role players si giocano il gettone solitamente nelle gare casalinghe.

Miami è meritatamente con un piede e mezzo in finale e probabilmente ci sarebbe andata a prescindere dall'NBA bubble, ma resto comunque dell'idea che abbiano perfettamente sfruttato l'assenza di trasferte ostiche.


Pensa con leggerezza di te stesso e con profondità del mondo - Miyamoto Musashi
I legami sono il motivo per cui siamo qui. Sono ciò che danno uno scopo e un senso alle nostre vite - Brené Brown

Avatar utente
mario61
Senior
Senior
Messaggi: 2482
Iscritto il: 04/07/2013, 14:13
Località: Cologno Monzese (MI)
196
754

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da mario61 » 25/09/2020, 0:56

multiple ha scritto: 24/09/2020, 17:18 Ecco, io confesso che non ho seguito molto Butler in carriera e che quest'anno l'ho visto solo in queste 4 partite contro Boston.
Forte eh, anche in difesa, ma non mi pare che sia lui il trascinatore della squadra. Miami, almeno contro Boston, è stata una gran bella squadra corale, in cui una volta ti fa Herro la gran partita, una volta Dragic, un'altra Crowder non sbaglia un tiro da 3, Adebayo fa parecchio sia in attacco che in difesa... Ovvio che Butler fa il suo e nei finali si prende dei tiri importanti, ma può permettersi di "riposarsi" un po' prima: non è certo il Lebron di Cleveland, che prendo come esempio di "trascinatore" 

guarda il quarto quarto della gara più importante dei playoff di miami di quest'anno, la gara 1 contro Milwuakee, non mi ricordo un altro giocatore così decisivo.
 



Avatar utente
multiple
Pro
Pro
Messaggi: 3225
Iscritto il: 08/05/2003, 13:15
Località: Siena
304
535
Contatta:

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da multiple » 25/09/2020, 8:40

mario61 ha scritto: 25/09/2020, 0:56
multiple ha scritto: 24/09/2020, 17:18 Ecco, io confesso che non ho seguito molto Butler in carriera e che quest'anno l'ho visto solo in queste 4 partite contro Boston.
Forte eh, anche in difesa, ma non mi pare che sia lui il trascinatore della squadra. Miami, almeno contro Boston, è stata una gran bella squadra corale, in cui una volta ti fa Herro la gran partita, una volta Dragic, un'altra Crowder non sbaglia un tiro da 3, Adebayo fa parecchio sia in attacco che in difesa... Ovvio che Butler fa il suo e nei finali si prende dei tiri importanti, ma può permettersi di "riposarsi" un po' prima: non è certo il Lebron di Cleveland, che prendo come esempio di "trascinatore" 
guarda il quarto quarto della gara più importante dei playoff di miami di quest'anno, la gara 1 contro Milwuakee, non mi ricordo un altro giocatore così decisivo.

mah... posso anche guardarla ma una gara non cambia il giudizio generale ssecondo me... E' forte, non c'è dubbio, ma non è Leonard o Lebron e soprattutto il mio discorso era: non mi pare sia il motivo per cui Miami sta per andare in finale, per lo meno in questa finale di conference
 



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 9296
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31
7
464

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da nolian » 26/09/2020, 7:42

nessun commento? :forza:



Avatar utente
Il Re ha parlato!
Rookie
Rookie
Messaggi: 363
Iscritto il: 26/03/2016, 20:37
NFL Team: Baltimore Ravens
Località: Perugia
1349
132

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da Il Re ha parlato! » 26/09/2020, 8:05

Peccato che dei playoff cosi gustosi vengano mortificati da arbitri che più si va' avanti e meno ci capiscono qualcosa.

Per giocare in queste condizioni tanto vale fare senza, con i giocatori che ognuno chiama i suoi e con le decisioni dubbie rimandate al pubblico a casa tramite NBA-app o testa o croce per me è uguale. Basta porre fine a questo scempio.


Ah, Dragic fotonico si è inventato dei canestri orgasmici.

Smart zitto zitto è il più costante dei verdi anche da fuori in questi playoff.

Ho visto Bam un po' spento, l'acciacco al polso lo condiziona più del previsto o serata no?(rispetto alle altre)



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 25867
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli
2703
4328

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da andreaR » 26/09/2020, 8:20

Bam molto spento, i Celtics nel 3 e 4 quarto segnavano tranquilli dal centro dell'area o al ferro

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk




furiottego
Senior
Senior
Messaggi: 1089
Iscritto il: 22/04/2019, 8:21
24
101

Re: Eastern Conference Finals: #3 Boston Celtics vs. #5 Miami Heat

Messaggio da furiottego » 26/09/2020, 9:31

Bam assente stanotte, ma prima di tutto mentalmente che fisicamente.
Ci sta che non sia abituato a reggere così tante gare consecutive a questo livello di intensità.
Anche perché è uno di quelli che ha il kilometraggio più alto nella bolla.

Comunque partita come al solito caratterizzata da moto ondoso.
Per 2Q C's molto male, li avrei anche quasi dati per spacciati. Molte perse, poca difesa e attacco rinunciatario. Non riesco a capire soprattutto perché Tatum, soprattutto all'inizio delle partite, debba sempre fare mille finte prima di prendersi un tiro. Fai canestro, hai spazio, prendi e spara senza pensarci troppo (come fa - e non dovrebbe - Smart).
Poi incredibile blackout offensivo prolungato di Miami, che da fuori non segna mai, e i verdi rientrano e sorpassano. Li mi sarei aspettato la zampata di Jimmy, ma ormai si è capito che non ha 30/35 pt nelle corde in questa serie.



Rispondi

Torna a “NBA”