Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Rispondi
Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 11/01/2020, 7:40

Dopo la dura battaglia delle aste, dopo l'assegnazione di Trentin, dopo il rilancio di uno alla quarantasettesimaoraecinquantoveminuti, dopo l'acquisizione di corridori improbabili, di portaborracce pagati più di capitani, dopo aza che aggiorna il topic delle scadenze, dopo pm18 che perde il sonno per tenere sotto controllo JD che sfora il budget, dopo tutto questo mese folle finalmente ci siamo, fra dieci giorni si parte con la stagione 2020 del fantaciclismo di playit, la quinta stagione, un torneo che si fa grande e che cresce ogni anno, siamo partiti in 14 e fra qualche abbandono e nuovi ingressi ora siamo in 16, praticamente tutti i corridori o presunti tali saranno con le ruote sulle strade del fanta di playit pronti a darsi battaglia per strappare lo scettro di campione ai Pedalatori vincitori, e dominatori, dell'edizione 2019.

Da domani usciranno le preview che ci accompagneranno per i prossimi dieci giorni in attesa del via ufficiale con la prima gara australiana, vi chiedo la gentilezza di completare la vostra formazione nel topic delle squadre in modo da poter finire tutte le preview che mi mancano

Buona stagione e che la battaglia abbia inizio  :yahoo: :yahoo: :yahoo:

@azazel @Peyton_Manning18 @Luketto @John Doe @Gostis53 @nevertrustme @Sberl @Granchio @TheMachine @Riki @Just_Ciano @pelo @GoPats @lelomb @checco



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 12/01/2020, 9:41

 
Los Chepe Hermanos 

La formazione marchigiano colombiana guidata dal ds @azazel  si appresta ad iniziare la quinta stagione fantaciclistica con l'obiettivo di migliorare il piazzamento finale della scorsa annata, purtroppo per lui l'unico modo per migliorarlo sarebbe quello di vincere il torneo come nell'edizione inaugurale del 2016.

Le possibilità ci sono facendo forza sulla pattuglia delle corse a tappe guidata da uno dei re indiscussi della stagione 2019, Primoz Roglic, coadiuvato dai talenti Pogacar, con cui farà il tour de France, e Remco Evenepoel che alla sua seconda stagione si cimenterà con la prima grande prova della sua carriera, il giro d'Italia, le aspettative sul talento di Schepdaal sono alte, i paragoni con il cannibale ingombranti ma il talento non è in discussione.

A supporto dei tre moschettieri un comparto velocisti non di altissimo livello che ha in Debusschere il suo miglior elemento (aza dovrà sperare in molti inviti per la B&B Hotels) con la speranza di una seconda stagione WT migliore per Mareczko. 

Per le corse in linea si punta tutto sulla coppia Stefan Kung TimWellens ma in tutta onestà si annuncia una campagna del nord molto difficoltosa, sarà fondamentale per i Chepe non perdere troppo terreno nei primi mesi con le corse in linea accumulando bottino nelle brevi corse a tappe. Completano il roster giovani di belle speranze e corridori che nessuno conosce con in testa l' indimenticato Pibernik, vincitore a braccia alzate di una tappa al giro, se solo fosse durata un giro in meno....

Menzione d'onore al feticcio privato di aza Carlos “el bananito” Betancur, accudito come un figlio, ma uno di quei figli tossici però, che ti rubano nel portafogli, che magari ti prendono a calci e pugni per avere i soldi della dose ma a cui vuoi comunque bene e cui dai sempre il tuo aiuto, prima o poi una gioia arriverà, sappiamo tutti che sarà più poi che prima. :01: 

Immagine 
C.D.A.T 
La squadra del factotum pm18  :notworthy: :notworthy: :notworthy:  è da sempre una delle più solide del fantaciclismo di playit con tre podi su quattro edizioni e innumerevoli vittorie fra Roubaix, Tour de France, Gent Wevelgem, campionato del mondo e chi più ne ha più ne metta ma a cui manca ancora la prima posizione nella generale, sarà questo finalmente l'anno giusto ?

 Staremo a vedere anche se non credo sia fra i favorti, l'unica punta del team per la top 10 dei GT è il tenace francese Thibaut Pinot, atleta capace di far sognare ma poi farti risvegliare come nel peggior incubo a causa di cadute, abbandoni e sfighe varie.

Se però Tibò verrà lasciato in pace dalla sfortuna allora le cose potrebbero farsi interessanti se nel contempo ci sarà la crescita del confermato Oomen uomo di punta del team Sunweb dopo l'addio di Dumoulin che dovrà dare sostanza alla classifica generale delle corse a tappe del C.D.A.T. Insieme a questi due uomini c'è una pattuglia di uomini da corse a tappe che possono dare fiducia con i vari Nieve, Polanc, Hirt capaci sia di prestazioni sulla singola gara ma anche di trovarteli in oneste posizioni finali che poi fanno bottino.

Il comparto delle corse in linea e velocisti è di tutto rispetto, manca forse una vera e propria punta anche se il nostro pm18 spererà nel ritorno ai fasti che furono di John Degenkolb che insieme a Stybar saranno i due colonnelli per la campagna del nord ai quali si potrebbe aggiungere l'altro rinconfermato Asgreen che avrà sempre più spazio all'interno del Wolfpack e su cui punterà molto il C.D.A.T. 

Menzione d'onore al giovane Niklas Larsen che vince il premio “chi cazzo sei” della squadra.  :nonsa:

Immagine
 



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 13/01/2020, 20:28

Piton Cycling Team 

Dopo il tredicesimo posto nella stagione d'esordio il team di @Gostis53  cercherà di migliorarsi e le credenziali sono più che buone partendo dal confermato Padun che in casa Bahrain McLaren avrà più possibilità di mettere in mostra il suo talento.
Come maestri avrà al suo fianco niente di meno che il grande Alejandro Valverde che anche per questa stagione ha deciso di mettere le proprie ruote davanti a tutti e lo farà in una squadra che lavorerà per lui senza più capitani, co capitani, vice capitani di intralcio.Altro corridore fondamentale per i gt sarà uno dei due Yates, non è importante chi sia realmente, a Piton servono punti pesanti e uno Yates se non scoppia può portarli, da non sottovalutare inoltre il ritrovato Dombrowski autore di una buona stagione 2019. Come non parlare del terzetto Gilbert, Sam Bennet, Dennis,del primo non c'è bisogno veramente di scrivere nulla, sarà interessante vedere se le maledizione che JD avrà tirato contro Gostis per questo furto andranno a buon fine o se Philippe sarà più forte anche del malocchio, Bennet invece parte con la voglia di spaccare le pedivelle a suon di watt in volata dopo un 2019 passato inspiegabilmente troppo fuori da giro che conta e per finire con lo schizzato Dennis che però in termini di cronometro darà certamente manforte al Piton Cycling Team. Menzione d'onore ad Attila Valter, passeremo la stagione a domandarci quali sia il nome e quale il cognome, oltre ovviamente a chiederci chi cazzo sia.

Immagine 
 
RIVIERA ciclismo ST

Sarà il quinto tentativo quello buono per la formazione romagnola o sarà l'ennesimo anno nei bassifondi della lega come i Knicks degli anni 2000 ?Le speranze per andreaR sembrano migliori del solito e filtra un certo ottimismo dalla riviera anche se la squadra dovrà prima verificare sul campo se i due maggiori investimenti saranno recuperati al cento per cento, se si Van Aert (alla quinta stagione in casacca RIVIERA) e Froome (confermato dopo il brutto 2019) potranno fare grandi cose e regalare gioie ai tifosi, se invece no si prospetterà l'ennesima annata scadente con la speranza di qualche acuto importante qua e la.Di sicuro non dovrebbe mancare lo spettacolo nella prima parte di stagione grazie al fenomeno delle biciclette Mathieu Van der Poel che per un paio di mesi ha deciso di rompere le palle agli stradisti andando a lottare per Sanremo, Fiandre e Roubaix, peccato poi che se ne andrà a fare mountain bike, o bmx, o impennate al parchetto.... A coadiuvare il, si spera, ritrovato Froome il riconfermato Higuita e l'odiato Quintana, disprezzato dal ds andreaR come pochi altri atleti ma scesi a patti per questa stagione, se andrà male per il povero Nairo sarà dura in futuro. Ruote veloci guidate dal francese Demare coadiuvato dall'emergente BauBau Bauhuas, completano il roster corridori esperti e di affidamento come Caruso, De Plus e quel De Gendt da cui ci si aspetta una grande impresa nell'arco della stagione. Menzione d'onore al feticcio Alex Howes, quinto anno in maglia Riviera, credo abbia totalizzato meno punti di quanti ne ho io di sutura sparsi per il corpo, ma lui c'è sempre, per lo SWAG, per lo stile, quest'anno pure con la maglia di campione nazionale, che giustamente da noi non conta nulla.

Immagine



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 14/01/2020, 17:27

Mercatone Uno – Bianchi 

Asta strana quella del ds Luketto, mezzo budget se ne va per l'ultima maglia gialla Egan Bernal, in compenso però la squadra ispirata dal pirata Marco Pantani fa dei veri e propri furti portandosi a casa il gorillone Greipel per un solo credito e il francese Gallopin per cinque crediti, il primo non sarà più il miglior velocista del gruppo mentre il secondo non ha mai fatto quel salto che ci si aspettava un paio di stagioni fa ma per sei crediti complessivi direi che ci si può ben accontentare.

Detto quindi che la stagione passa tutta per i numeri di Bernal ci si aspetta molto dalla voglia di rivincità di Greg Van Avermaet dopo una non brillantissima annata in maglia CCC, e dalla conferma ad alti livelli di Pierre Latour che in questa stagione dovrebbe presentarsi al tour da capitano.

I due rincofermati Hirschi e McNulty sono due giovani di sicuro avvenire ma che difficilmente potranno dare troppo supporto al team che per il resto può contare su un gran numero di veri corridori anche se non più sulla cresta dell'onda. Menzione d'onore ai 46 crediti buttati addosso al buon caro vecchio Pozzovivo, poco probabile il suo ritorno in gara a certi livelli, ma è bello crederci.

Immagine
 
Kaiseriki T-Mobile 

Abbiamo quindi scoperto che dietro al nick Riki in realtà si cela il CT Davide Cassani,che fa dunque il suo esordio nel fanta di playit.Sono ben quattordici gli azzurri selezionati dal Riki nazionale guidati dal leader supremo Vincenzo Nibali, l'acquisizione dello squalo a 150 crediti per un corridore che molto probabilmente farà un podio al giro d'Italia sono un vero affare.

La rosa della Kaiseriki prosegue sul filone corse a tappe aggiungendo al già citato Nibali il disperso Fabio Aru scommessa del team, se tornasse il corridore che conoscevamo potrebbe rivelarsi un buon affare, Masnada, Ulissi, Woods completano la batteria a tappe con qualche strizzatina d'occhio per le corse in linea vallonate. 

Piuttosto scarna la batteria dei velocisti con l'ormai ex Cavendish e il reparto classiche dove l'uomo di punta potrebbe essere un altro italiano ovvero Andrea Vendrame passato nel WT con l'ag2r ma che dovrà testarsi sulle strade del nord, sulla carta la squadra sarà in probabile difficoltà per tutta la prima parte di stagione.

Menzione d'onore a Mauri Vansevenant e Matteo Jorgenson, ovviamente non so chi sono ma apprezzo molto il fatto che i genitori ci sono rimasti sotto con il belpaese tanto da dargli dei nomi italiani.

Immagine

 



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 15/01/2020, 18:53

Ponticino Cycling Team 

Altra neo entrata nel fanta playit la Ponticino Cycling Team del ds @Just_Ciano si poggia totalmente sui quattro elementi di spicco della squadra Buchmann, Ewan, Teuns e Benoot.

Su loro si riversano le speranze della stagione e tutto sommato le cose potevano andare peggio, il quartetto è omogeneo con i primi due che dovrebbero portare tanti punti nelle corse a tappe fra piazzamenti finali, arrivi in salita e volate mentre i due belgi, più all around, dovrebbero tenere alto il nome della squadra sia nelle corse in linea che in breve corse a tappe.

Detto quindi che la fortuna del team passerà da loro Just Ciano, per costruire una solida classifica, avrà bisogno dell'exploit di qualche corridore del roster, qualche speranza potrebbe ricadere in Keaukelaire, Petit e il redivivo Bakelants soprattutto per le corse da marzo a maggio, altra nome nuovo del ciclismo lo svizzero dal nome simpatico Gino Mader che difenderà i colori della Ponticino al giro d'Italia.

Menzione d'onore per l'italiano Nicola Venchiarutti, sono sicuro che come tutti noi nemmeno Just Ciano sappia chi sia ma lo ha preso solo per il cognome.

Immagine

 
Polentà e Ragù 

Attenzione è tornata la Saeco, è tornato il treno delle volate, si salvi chi può !!!

No, non è tornato il re leone Cipollini e nemmeno la Saeco ma è Sberl che si è fatto prendere la mano dalle ruote veloci, di fatti fra velocisti o presunti tali se ne possono contare ben sei con a capo della banda l'attuale re delle volate azzurre Elia Viviani.

Scelta inusuale quella del ds ma che potrebbe pagari dividendi importanti se Zakarin saprà farsi rispettare nelle classifiche delle corse a tappe e se Julian Alaphilippe ripeterà la stagione da urlo 2019, Sberl spera che il campione francese possa replicare (o chissà migliorare) il quinto posto finale alla gran boucle per sognare davvero in grande.

Altro elemento di spicco il leone delle Fiandre Bettiol che andrà a caccia di conferme in questo 2020 anche se qualche dubbio aleggia, post trionfo sui leggendari muri non si è praticamente più visto.

Menzione d'onore per Bryan Coquard, pagato 1 come un sacco dell'umido, potrebbe essere uno dei migliori affari del fanta 2020

Immagine



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 16/01/2020, 21:29

Basso Team
Il Basso Team del ds @pelo va alla carica del torneo con una rosa corta ma di sicuro valore e affidamento, forse manca un vero e proprio fuoriclasse ma Fulgsang e Kruijswijk sono due fra i corridori più solidi per le corse a tappe, magari non spettacolari, non daranno acuti con vittorie di tappe ma quando si farà la conta dei punti nella generale le probabilità di trovarli in top 10 sono molto alte.

Altro uomo da gt il francese Barguil, reduce dal decimo posto nella generale dello scorso tour si attende ora una riconferma e non più sparate sporadiche, anche se le ambizioni del team con l'ingaggio di Quintana potrebbero mettergli i bastoni fra le ruote, George Bennett invece sembra un attimo spaesato nella nuova conformazione da super team della Jumbo, per la Basso Team sarebbe oro colato qualche avventura nelle brevi corse a tappe.

Interessante il reparto ruote veloci e corse in linea con Lutsenko a farla da padrone coadiuvato dal cobra Colbrelli e da un duo a parer mio da tener d'occhio, Arndt e quel Danny Van Poppel che con il passaggio alla Wanty cerca quello spazio e quel rilancio a certi livelli che gli competono ma che ultimamente ha perso.

Menzione d'onore a pelo, non sono riuscito a trovare un corridore che passava di qui per caso, roster corto ma di qualità, occhio.

Immagine
Acqua & Sapone
L'astatore più veloce del fanta, anche quest'anno il buon granchio si conferma il più celere a comporre il roster.

Come Sberl punta forte sulle ruote veloci, infatti i due corridori più pagati sono Groenewegen e Gaviria, il primo è ormai una certezza e da alcuni considerato come il velocista puro più forte del momento, il secondo invece spera di riscattare la deludente prima stagione in divisa UAE e tornare davanti come succedeva spesso con il Wolfpack, completa il parco Teunissen della Jumbo, bella rivelazione della stagione 2019.

Scarno il reparto GT e corse a tappe, Thomas non sembra partire con i gradi del capitano anche se è tutto da verificare se e come tornerà Froome, le altre punte potrebbero essere il giovane O'Connor, che però in quanto giovane ancora da formare potrebbe esplodere come potrebbe avere un'altra stagione di transizione, e Carthy che alla EF devono capire se possa essere un cavallo da puntare oppure no. Poi ci sarebbe Porte, ma non vorrei essere volgare quindi mi fermo qui.

Vlagren guiderà la pattuglia delle corse in linea dove si spera finalmente in una esplosione dell'azzurro Ganna, campione in pista ma ancora in cerca della sua dimensione su strada.

Menzione d'onore anche qui a Granchio, a spanne potrebbe essere l'unico a non aver speso nemmeno un centello per nessun corridore, quando si suol dire "braccino corto" :forza:

Immagine



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 17/01/2020, 20:16

Castorama Cycling Team

A parer mio il ds GoPats ha uno dei team favoriti per la vittoria finale, Carapaz, Landa, Formolo, Soler sono uomini da posizioni alte nei GT e nelle breve corse a tappe a cui parteciperanno, romanticamente potremmo inserire in questo novero anche "sorriso" Chaves il colombiano è più una scommessa che altro, lo dimostrano anche i 25 crediti per averlo, qualche stagione fa sono sicuro che andò via a cifre ben diverse.

Kwiato e il trattore della val di non potrebbero essere due punte per le classiche e corse in linea non da poco, anche se questo discorso per Moscon me lo ricordo quando lo selezionai al draft di cinque anni fa e siamo ancora li ad aspettarlo, non una stagione 2019 particolamente entusiasmante per entrambi che quindi saranno in cerca di riscatto.

Gli altri sono chiaramente il punto debole del team perchè sulla carta ci sono davvero pochi punti in gioco fra tutti, Bohuanni se torna a correre in volata avrebbe ancora da dire la sua ma il 2019 è stato tragico e con il passaggio all'Arkea le porte del tour dovrebbero essere sbarrate da Quintana e Barguil.

Menzione d'onore al campione del mondo Mads Pedersen, si lo so che vi eravate scordati  :gogogo:

Immagine

 
JD Taaienberg

Peter Sagan, il feticcio Bardet e vediamo che succede.

Potrebbe ridursi a queste poche parole la preview per il team di John Doe che punta tutto su questi due uomini per tirare su una stagione 2020 migliore della scorsa, se Peter correrà tutto il giro con la voglia di vincere la maglia ciclamino e Romain si presenterà con lo stesso spirito di Pinot (e non ne dubito, ne ha bisogno) potrebbe essere un maggio ricco di emozioni per il team, JD conterà sicuramente su un ulteriore step per Ciccone anche se la maglia blu uscente avrà un compito diverso quest'anno vista la presenza dello squalo in squadra.

Matthews, Vanmarcke, Senachel saranno le punte per le corse in linea con un occhio al campione belga su strada e ottimo ciclocrossita Tim Merlier, nel complesso la rosa pare abbastanza equilibrata con diversi corridori di secondo piano che potrebbero avere in canna qualche punto importante nell'arco della stagione.

Menzione d'onore a Louis Meintjes, tamente anonimo che manco me ne ero accorto della sua presenza.  :stressato:

Immagine



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 23953
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Fantaciclismo Playit 2020, Preview Season 5

Messaggio da andreaR » 19/01/2020, 6:47

Salbuta Team

Sarà una stagione complicata, non me ve voglia il ds lelomb ma scorrendo i nomi del roster la prima sensazione che ho è questa.

Grazie trio Yates, Goganga e Ackermann potrebbe venir fuori un giro d'Italia importante, anche se il possente velocista tedesco dovrà far fronte alla concorrenza interna di Peter Sagan e i due inglesi non sono proprio il simbolo della continuità, mentre Guillame Martin sarà la punta della squadra per il tour de France.

Politt  e Lampaerts andranno a caccia di gloria nella campagna del nord, dopo la bella scorsa stagione per il tedesco, con il secondo posto a Roubaix e il quinto e sesto al Fiandre e Harelbeke, il passaggio in un team fresco di promozione WT (e di fondazione in generale) sono una grande incognita ma anche la Katusha degli ultimi anni non è che brillasse come uno squadrone per cui c'è fiducia.

Dal resto del gruppo non è che abbia grosse aspettative, interessante sarà capire la stagione di Mohoric, sboccerà in un uomo da vittoria o rimarrà un gregario tutta la vita ?

Menzione d'onore per lo svizzero Gasparotto  :redcard:

Immagine

 
Coso Pro Saiclin Tim

Rosa corta per checco che punta tutto su ritorno a grandi livelli di Tom Dumoulin, l'olandese fresco di passaggio in casa Jumbo avrà finalmente il supporto di una squadra che lo potrà coprire e aiutare nel corsa dei vari giri/tour a cui parteciperà, dopo un anno praticamente fermo c'è curiosità per vedere la sua condizione, se sarà il Tom di due anni fa.

Miguel Angel Lopez è l'altro nome forte della Coso, il colombiano è sempre nelle posizione che contano dei GT ma gli è mancato ancora l'acuto per andare a prenderselo, è pur sempre un classe 94, è bene ricordarselo e i margini di crescita ci sono ancora, questa stagione si concentrerà sulla gran boucle creando una coppia molto forte con il compagno Tom.

Mi duole dire che però la prewiev finisce sostanzialmente qui, il resto del team è piuttosto scarno di corridori, Poels potrebbe essere un tutto fare interessante, Keldermann una promessa mai mantenuta, e fra tutti manca un velocista porta punti, sarà dura cavarci dei punti da questo gruppo.

Menzione d'onore a Enrico Battaglin, simbolo della follia degli ultmi giorni di asta :forza:

​​​​​​​Immagine



Rispondi