Orlando Magic - Playoff, please come to Orlando

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Rispondi
Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 7843
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Orlando Magic - Welcome home Mr MO

Messaggio da nolian » 10/01/2019, 12:15

Peter ha scritto:
10/01/2019, 11:23

Lo sviluppo dei giocatori è parte del problema, secondo me una parte minore e tutta da dimostrare. Un'altra parte, ed è la parte nettamente più impattante, è non fare trade di merda per giocatori bolliti dando via due giovani buoni e con potenziale. Se non avessimo fatto quella trade (avete capito quale), anche senza l'esplosione di Oladipo avremmo una squadra interessante.

Payton-Augustine (ok qui sarebbe il ruolo debole)
Dipo
Gordon
Sabonis
Vucevic

Non saremmo da titolo ma certamente da PO con speranza di poter ambire a dei FA in estate. Invece abbiamo fatto una trade scellerata che ci ha distrutto il presente e il futuro in un secondo solo per... IBAKA. Veramente è stata una follia, e per questo Hennigan si è rivelato un coglione colossale. Fino a li, non aveva fatto magie ma nemmeno un disastro. E tutto ciò al netto dello sviluppo dei giocatori. Che poi non capisco perchè quando avevamo Dwight eravamo bravi a sviluppare e poi dopo improvvisamente no. I giocatori a volte fanno dei salti mentali che poco c'entrano rispetto al contesto, e il caso Dipo potrebbe essere uno di questi tanto è vero che nemmeno ad OKC aveva fatto sfracelli. Più che essere bravi a svilupparli noi abbiamo il problema opposto, di tenerli i giovani!!
imho sviluppo dei giocatori e operazioni fatte o non fatte vanno a braccetto!!!

se avessimo tenuto Nelson (o avessimo preso un Darren Collison qualsiasi) e facevi giocare Oladipo SG dal day-1, magari esplodeva prima e non lo vendevi per Ibaka...
se avessimo sviluppato bene Gordon dal day-1, magari emergeva prima e non stavi tutte le estati ad firmare Harris, Frye, Millsap...e poi magari sceglievi in altro ruolo nel 2017 (Isaac)

sul fatto che senza quella trade saremmo stati un discreto team da PO, e futuribile, lo dico da giorni, ma anche da oltre un anno...
magari io non "vedo" Vuc con Sabonis e Gordon da SF, quanto piuttosto Gordon con Sabonis (con, a cambiarlo, quel Dedmon che avevamo ma che abbiamo "perso" per aver investito il triplo dei suoi soldi su Biyombo)...
io sto dicendo che avremmo potuto essere meglio dei 76ers, perchè dal draft abbiamo scelto meglio, pur con pick di 1-2 posizioni peggiori (per questioni di tanking, ma non solo)...

ma qui si continua solo a dire che tocca perdere di più, come se perdere ti dia garanzia di successo...



Peter
Rookie
Rookie
Messaggi: 703
Iscritto il: 24/11/2004, 13:07
NBA Team: Orlando Magic
Località: Milano

Re: Orlando Magic - Welcome home Mr MO

Messaggio da Peter » 10/01/2019, 12:50

nolian ha scritto:
10/01/2019, 12:15
Peter ha scritto:
10/01/2019, 11:23
Lo sviluppo dei giocatori è parte del problema, secondo me una parte minore e tutta da dimostrare. Un'altra parte, ed è la parte nettamente più impattante, è non fare trade di merda per giocatori bolliti dando via due giovani buoni e con potenziale. Se non avessimo fatto quella trade (avete capito quale), anche senza l'esplosione di Oladipo avremmo una squadra interessante.

Payton-Augustine (ok qui sarebbe il ruolo debole)
Dipo
Gordon
Sabonis
Vucevic

Non saremmo da titolo ma certamente da PO con speranza di poter ambire a dei FA in estate. Invece abbiamo fatto una trade scellerata che ci ha distrutto il presente e il futuro in un secondo solo per... IBAKA. Veramente è stata una follia, e per questo Hennigan si è rivelato un coglione colossale. Fino a li, non aveva fatto magie ma nemmeno un disastro. E tutto ciò al netto dello sviluppo dei giocatori. Che poi non capisco perchè quando avevamo Dwight eravamo bravi a sviluppare e poi dopo improvvisamente no. I giocatori a volte fanno dei salti mentali che poco c'entrano rispetto al contesto, e il caso Dipo potrebbe essere uno di questi tanto è vero che nemmeno ad OKC aveva fatto sfracelli. Più che essere bravi a svilupparli noi abbiamo il problema opposto, di tenerli i giovani!!
imho sviluppo dei giocatori e operazioni fatte o non fatte vanno a braccetto!!!

se avessimo tenuto Nelson (o avessimo preso un Darren Collison qualsiasi) e facevi giocare Oladipo SG dal day-1, magari esplodeva prima e non lo vendevi per Ibaka...
se avessimo sviluppato bene Gordon dal day-1, magari emergeva prima e non stavi tutte le estati ad firmare Harris, Frye, Millsap...e poi magari sceglievi in altro ruolo nel 2017 (Isaac)

sul fatto che senza quella trade saremmo stati un discreto team da PO, e futuribile, lo dico da giorni, ma anche da oltre un anno...
magari io non "vedo" Vuc con Sabonis e Gordon da SF, quanto piuttosto Gordon con Sabonis (con, a cambiarlo, quel Dedmon che avevamo ma che abbiamo "perso" per aver investito il triplo dei suoi soldi su Biyombo)...
io sto dicendo che avremmo potuto essere meglio dei 76ers, perchè dal draft abbiamo scelto meglio, pur con pick di 1-2 posizioni peggiori (per questioni di tanking, ma non solo)...

ma qui si continua solo a dire che tocca perdere di più, come se perdere ti dia garanzia di successo...  
E' innegabile che scegliere prima degli altri aumenti le probabilità di pescare uno che sposta. Due anni fa scegliendo 3 piazze più su potevamo prendere Tatum per esempio al posto di Isaac... l'anno di Gordon la scelta prima di lui fu Embiid... è chiaro che avremmo comunque potuto scazzare la scelta ma molto meglio avere la possibilità di sbagliare che prendere quello che rimane. Per me avremmo dovuto fare più volte quello che hanno fatto i sixers. Dare via tutti per qualsiasi cosa e rimanere con i giovani scelte e qualche veterano per perdere perdere perdere ed assicurarsi scelte altissime per 3/4 anni di fila.

Poi concordo che la carenza più rilevante sia stata quella di valutare il nostro stesso talento, che è una cosa agghiacciante perchè non capire il livello di uno che vedi tutti i giorni è molto più grave che sbagliare al draft. Eppure abbiamo sempre ceduto per noccioline giocatori che poi si sono rivelati buoni (Ariza ai tempi, lo stesso Harris, Oladipo!!!! ecc ecc...).



Avatar utente
DH-12
Pro
Pro
Messaggi: 5070
Iscritto il: 22/07/2006, 10:28
NBA Team: Orlando Magic
Località: Postazione segreta!

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.) 17-24

Messaggio da DH-12 » 10/01/2019, 14:34




Avatar utente
LonginusALS
Senior
Senior
Messaggi: 1356
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: Orlando Magic - Welcome home Mr MO

Messaggio da LonginusALS » 10/01/2019, 18:34

Peter ha scritto:
10/01/2019, 11:23
nolian ha scritto:
10/01/2019, 3:42
ma suvvia, veramente stiamo ancora a giustificare Hennigan?

ha scelto Hezonja toppando, ha toppato una sola pick su 5, sotto sto punto di vista è stato un ottimo GM, 4 buone scelte su 5 è un risultato 80% ...OTTIMO (non devo ripeterti che "l'esempio" 76ers viaggia sul 50%, vero?)

ragazzi miei la verità è un altra
la verità è che con una diversa visione e un diverso sviluppo dei giocatori, oggi si sarebbe tranquillamente potuti essere con, a giugno 2018, un roster del tipo
D.SmithJr-Oladipo-Butler-Gordon-WCS/MylesTurner-Sabonis
e facendo trade-up sacrificando Smith, prendevi Doncic
Doncic-Oladipo-Butler-Gordon-Turner-Sabonis e 40M$ da investire...
o se preferite Payton-Oladipo-Doncic-Gordon-WCS-Covington-Sabonis e i soliti 40M$
ragazzi miei stavamo ben davanti a Embiid & Co...

bastava non prendere l'ennesimo giocatore che ricopre lo stesso ruolo di AG00,
utilizzare nel proprio ruolo Olapido e non venderlo con Sabonis
usare Payton/Saric assieme a firme quali Frye(che poteva essere un Convington) in una trade stile Butler
e ancora ci sarebbe stato da vendere Vucevic (che a quel punto potevi vendere tranquillamente avendo altri scorer a roster)
ci sarebbero stati i soldi di Biyombo+Fournier+Augustine....che fanno oltre 40M$...


Payton-Augustine (ok qui sarebbe il ruolo debole)
Dipo
Gordon
Sabonis
Vucevic

Non saremmo da titolo ma certamente da PO con speranza di poter ambire a dei FA in estate. Invece abbiamo fatto una trade scellerata che ci ha distrutto il presente e il futuro in un secondo solo per... IBAKA. Veramente è stata una follia, e per questo Hennigan si è rivelato un coglione colossale. Fino a li, non aveva fatto magie ma nemmeno un disastro. E tutto ciò al netto dello sviluppo dei giocatori. Che poi non capisco perchè quando avevamo Dwight eravamo bravi a sviluppare e poi dopo improvvisamente no. I giocatori a volte fanno dei salti mentali che poco c'entrano rispetto al contesto, e il caso Dipo potrebbe essere uno di questi tanto è vero che nemmeno ad OKC aveva fatto sfracelli. Più che essere bravi a svilupparli noi abbiamo il problema opposto, di tenerli i giovani!! 
Intervista di oladipo,dove afferma chiaramente che il principale problema fu avere troppi giovani nello stesso momento,con relativi problemi a svilupparli ed ambiente non adatto a crescere.

Non puoi fare squadre con venti ragazzini,scegli tre pilastri su cui ricostruire e poi aggiungi veterani con caratteristiche idonee.
I nostri tre pilastri furono oladipo-payton-gordon,cioè un core assemblato malissimo aldila del valore.
Stessa cosa che sta succedendo adesso.

Tradare e liberarsi di buona parte di quello che avevi accumulato era giusto,purtroppo la visione dietro alle trade era al solito sbagliata.
Via harris,cioè un giocatore con buone possibilità da scorer e poi con quei soldi prenderci biyombo spiega quasi tutto.

Poi ogni tanto qualche acquisizione per il tiro,tipo frye o fournier così,come se buttarci in mezzo uno specialista servisse.

I nostri giocatori spesso vanno in altre parti e fanno bene esattamente per quello,altrove trovano squadre costruite con buon senso e non da degli invasati che ragionano come se fossimo nell'nba del 2006
 



alexandriy
Rookie
Rookie
Messaggi: 278
Iscritto il: 23/09/2010, 12:52
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Orlando Magic
Località: Como

Re: Orlando Magic - Welcome home Mr MO

Messaggio da alexandriy » 10/01/2019, 19:32

Peter ha scritto:
10/01/2019, 12:13
nonsense ha scritto:
10/01/2019, 11:46
Fournier professione: scorer

hhaha non ci avevo nemmeno fatto caso. in 37 minuti di utilizzo 1 punto e 1 palla rubata. 0 tutto il resto con un turnover. Effettivamente penso sia una statistica storicamente orrenda.  :disgusto: :disgusto: :disgusto:

Ma +5 di plus/minus :stralol:



Avatar utente
LonginusALS
Senior
Senior
Messaggi: 1356
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da LonginusALS » 13/01/2019, 5:42

https://basketball.realgm.com/wiretap/2 ... rence-Ross

non ho idea se sporting news è affidabile,cmq

rilanciata anche da tale Brandon Robinson che parla di,come prevedibile,s.hill+prima protetta top 12 per ross

ah si,abbiamo battuto boston con una ottima partita di gordon,stica  :stressato:



Avatar utente
ghista
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10226
Iscritto il: 02/06/2008, 20:59
MLB Team: New York Mets
NBA Team: Orlando Magic

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da ghista » 13/01/2019, 9:31

LonginusALS ha scritto:
13/01/2019, 5:42
https://basketball.realgm.com/wiretap/2 ... rence-Ross

non ho idea se sporting news è affidabile,cmq

rilanciata anche da tale Brandon Robinson che parla di,come prevedibile,s.hill+prima protetta top 12 per ross

ah si,abbiamo battuto boston con una ottima partita di gordon,stica  :stressato:
Queste vittorie sono la dimostrazione che siamo leggermente meglio delle scorse stagioni e Clifford sta facendo un buon lavoro: si meriterebbe due giocatori da mettere in rotazione e provare a fare i playoff



Avatar utente
LonginusALS
Senior
Senior
Messaggi: 1356
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da LonginusALS » 13/01/2019, 10:53

ghista ha scritto:
13/01/2019, 9:31
LonginusALS ha scritto:
13/01/2019, 5:42
https://basketball.realgm.com/wiretap/2 ... rence-Ross

non ho idea se sporting news è affidabile,cmq

rilanciata anche da tale Brandon Robinson che parla di,come prevedibile,s.hill+prima protetta top 12 per ross

ah si,abbiamo battuto boston con una ottima partita di gordon,stica  :stressato:
Queste vittorie sono la dimostrazione che siamo leggermente meglio delle scorse stagioni e Clifford sta facendo un buon lavoro: si meriterebbe due giocatori da mettere in rotazione e provare a fare i playoff 
Gli andavano dati dall'inizio dell'anno in verità,l'unica ferale addizione è stata il pupillo grant,mortacci loro.

pure io che bestemmiavo perchè non volevo il tedesco di atlanta,la differenza che avrebbe fatto(ma chi si immaginava vucevic che faceva una stagione da all-star vera?)



phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 2690
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da phillino d.o.c » 13/01/2019, 10:55

Clifford si meriterebbe un play. Il problema è che alla deadline potresti monetizzare Ross e Vucevic, però perderesti in competitività nell'immediato. Allo stesso modo portarli a scadenza rischieresti di perderli a niente, oppure rinnovarli e farli diventare possibili albatros, soprattutto il serbo.
Situazione davvero complessa da un certo punto di vista

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




Avatar utente
ghista
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10226
Iscritto il: 02/06/2008, 20:59
MLB Team: New York Mets
NBA Team: Orlando Magic

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da ghista » 13/01/2019, 11:47

Vucevic non mi stupirei venisse rinnovato: Bamba non è in grado di fare lo starter l'anno prossimo per quanto visto finora. Vista la tendenza di offrire contratti alti ma di breve durata un biennale per me nel caso glielo smolleremmo anche noi senza pensarci troppo. L'importante per me è che non vada oltre la durata di Fournier, da quella data dobbiamo definitivamente svoltare da questo ciclo deludente per colpe unicamente nostre dato che l'occasione di essere una squadra da playoff ce l'abbiamo avuta



alexandriy
Rookie
Rookie
Messaggi: 278
Iscritto il: 23/09/2010, 12:52
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Orlando Magic
Località: Como

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da alexandriy » 14/01/2019, 7:22

Sbaglio o briscoe e birch stanno avendo un discreto impatto?quantomeno in energia e dinamismo. Benissimo Gordon e Ross, davvero.
Scusatemi ma vincere un b2b con i verdi e Hou mi fa proprio godere :gogogo:



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 7843
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da nolian » 14/01/2019, 9:15

Ross sta entrando nel suo prime, ed è alla prima stagione senza infortuni dopo due anni
Potrebbe essere il contract year, ma potrebbe anche essere che diventi questo il suo livello per i prossimi 4anni...

Bamba non è pronto e parliamo di ipotesi di rinnovare Vuc, ma secondo me, dato il buco che abbiamo in SF, e la mediocrità di Fournier, quello che andrebbe rinnovato assolutamente è Ross

Tra l'altro in rinnovo di Ross avrebbe senso anche solo.da un punto di vista di "bilancio", nel senso che è un giocatore che è utile, nel suo prime, e con caratteristiche che lo tradi quando vuoi...insomma anche se non lo vedi nel tuo futuro, è il classico giocatore da rifirmare perche finche serve lo usi, poi è un asset perfetto



Peter
Rookie
Rookie
Messaggi: 703
Iscritto il: 24/11/2004, 13:07
NBA Team: Orlando Magic
Località: Milano

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da Peter » 14/01/2019, 11:27

nolian ha scritto:
14/01/2019, 9:15
Ross sta entrando nel suo prime, ed è alla prima stagione senza infortuni dopo due anni
Potrebbe essere il contract year, ma potrebbe anche essere che diventi questo il suo livello per i prossimi 4anni...

Bamba non è pronto e parliamo di ipotesi di rinnovare Vuc, ma secondo me, dato il buco che abbiamo in SF, e la mediocrità di Fournier, quello che andrebbe rinnovato assolutamente è Ross

Tra l'altro in rinnovo di Ross avrebbe senso anche solo.da un punto di vista di "bilancio", nel senso che è un giocatore che è utile, nel suo prime, e con caratteristiche che lo tradi quando vuoi...insomma anche se non lo vedi nel tuo futuro, è il classico giocatore da rifirmare perche finche serve lo usi, poi è un asset perfetto
Concordo che tra i due rifirmerei più Ross, ma tutto dipende dalla cifre naturalmente, e anche da mercato che avranno. Non scordiamoci che saranno entrambi UFA il che significa che potrebbero anche decidere loro serenamente di cambiare area a prescindere da ciò che pensiamo noi.

Su Vucevic inoltre dubito fortemente che accetti un contratto di uno/due anni visto che probabilmente tra due anni sarà dura che faccia un'altra stagione come questa...

Vedremo, non so quale squadra onestamente potrebbe offrire vagonate di dollaroni ad entrambi, ma ci saranno molti con spazio salariale a caccia delle stelle, e quelli che rimarranno con il cerino in mano potrebbero farsi avanti per entrambi... 

Quindi fossi nel management ragionerei ipotizzando un futuro senza entrambi... Bamba non è pronto ma dovrà fare in modo di esserlo il più possibile.



Avatar utente
ghista
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10226
Iscritto il: 02/06/2008, 20:59
MLB Team: New York Mets
NBA Team: Orlando Magic

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da ghista » 14/01/2019, 11:48

Onestamente Vucevic chi ha soldi ed interesse in free agent a firmarlo? Meno che Ross. Vucevic il massimo a cui mi spingerei è un 20x2, non è detto riceva offerte tanto superiori



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 7843
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Orlando Magic - Non cambiare mai (cit.)

Messaggio da nolian » 14/01/2019, 17:27

a occhio e croce Ross potrebbe ambire ad un 50x4

non sono pochi, ma se fossero con un contratto a scendere (tipo 14.5-13-12-10.5)? che ne pensate?



Rispondi