Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Avatar utente
gianluca.t
Rookie
Rookie
Messaggi: 783
Iscritto il: 12/07/2015, 23:52

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da gianluca.t » 12/02/2020, 13:23

Io credo invece che siano a 2-3 pezzi dall'essere da corsa per il Lombardi.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4613
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 12/02/2020, 14:15

gianluca.t ha scritto:
12/02/2020, 13:23
Io credo invece che siano a 2-3 pezzi dall'essere da corsa per il Lombardi.
Ma intendi 2/3 fenomeni?
Perché con 2/3 giocatori di buon livello, anche considerando che tra questi ci sia un QB, non arrivi al SB nella AFC attuale



Avatar utente
gianluca.t
Rookie
Rookie
Messaggi: 783
Iscritto il: 12/07/2015, 23:52

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da gianluca.t » 12/02/2020, 15:16

goldenboylepre ha scritto:
12/02/2020, 14:15
gianluca.t ha scritto:
12/02/2020, 13:23
Io credo invece che siano a 2-3 pezzi dall'essere da corsa per il Lombardi.
Ma intendi 2/3 fenomeni?
Perché con 2/3 giocatori di buon livello, anche considerando che tra questi ci sia un QB, non arrivi al SB nella AFC attuale
Boh, io credo poco anche alla narrativa per cui abbiano avuto troppa riconoscenza soprattutto verso alcuni uomini della difesa nella scorsa offseason. Per me la struttura c'è tutta e non escludo in nessun modo che possano essere una contender con Jabaal Sheard o Geathers, come non credo al fatto che gli uomini della secondaria non possano giocare in man coverage o che la difesa non possa avere un attitudine più aggressiva.

Comunque credo siano una delle franchigie da tenere d'occhio in offseason e in sede di draft.



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1491
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 12/02/2020, 16:49

[/quote]

Comunque credo siano una delle franchigie da tenere d'occhio in offseason e in sede di draft.
[/quote]

A mio avviso siamo ben lontani dal Lombardi (che poi è anche possibile essere a livello di un Lombardi e poi perderlo come i 49ers quest'anno).

Geathers, questo Geathers, non ha posto in una squadra pronta per il trofeo, come non lo ha un Campbell, o un Brissett, o un Ebron di questa stagione.
Parliamo di una safety che si è sempre basata molto sul placcaggio fisico e sulla sostanza corporea, molto volatile a giornate come concentrazone, per non parlare della sua man coverage o peggio delle sue letture, discorso trito e ritrito.

Ebron è stata una scommessa stravinta alla roulette la scorsa stagione. Sarebbe stata vinta anche quest'anno senza i terremoti di quest'anno. Non è andata purtroppo così, e Ballard ha già girato pagina.

Campbell nemmeno avrebbe posto, perchè la sua season è stata una partita e un cerotto, un'azione e una lastra, un TD e una risonanza. Non va bene. Però è promettentisimo, giovane e di talento. Magari è stato un anno sfortunatissimo. Ha molto senso crederci ancora e non darsi per vinti, soprattutto ai suoi costi.

Sheard è un professionista con un altissimo standard di rendimento e costanza di prestazioni. E' un leader vocale, e ci fa comodissimo. Siamo lontani però di almeno un paio di galassie e mezzo da Mathis e Freeney. In un contesto però con altre carature footballistiche il suo posto potrebbe essere più che legittimo.

Ya-Sin deve crescere, ma per i QB i CB e gli OT serve molto tempo se non si chiamano Champ Bailey, Michael Oher, Tarik Glenn Orlando Pace o altri mostri sacri. Siamo in attesa (da anni ormai) ci siamo abituati.


Sul fatto che siamo da tenere d'occhio al draft quello sicuramente, ma la FA ormai nella nostra franchigia ha un sigillo degli avi quasi impossibile da scardinare. Ci vuole la combinazione del gran custode, ovvero Chris Ballard.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4613
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 13/02/2020, 14:20

gianluca.t ha scritto:
12/02/2020, 15:16
Boh, io credo poco anche alla narrativa per cui abbiano avuto troppa riconoscenza soprattutto verso alcuni uomini della difesa nella scorsa offseason. Per me la struttura c'è tutta e non escludo in nessun modo che possano essere una contender con Jabaal Sheard o Geathers, come non credo al fatto che gli uomini della secondaria non possano giocare in man coverage o che la difesa non possa avere un attitudine più aggressiva.
Fosse quello il problema saremmo a posto invece ne abbiamo di altri più grossi.
Come ho già scritto in precedenza, io nel reparto CB interverrei abbastanza poco perché credo ci siano le premesse per diventare consistenti (game plan difensivo permettendo).
Sulle S abbiamo già gli sterter e anche uno di rotazione quindi Geathers può andare a svernare altrove a meno di non consideralo ormai un semplice ST quindi pagarlo di conseguenza.
Il reparto LB è già solido a sufficienza da permetterci di evitare grossi investimenti.
I DE ne abbiamo più che abbastanza da far crescere e già un veterano quindi Sheard, anche se ha sempre fatto il suo, può tranquillamente essere lasciato andare.
Manca completamente l'apporto significativo dei DT dove abbiamo necessità di almeno un giocatore di altissimo livello.

Sull'offense c'è poco da dire.
Tutto da rifondare a parte l'OL se riusciamo a tenerla insieme



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1491
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 18/02/2020, 9:30

Ci stanno appioppando il nome di Rivers a gran voce di continuo...vabbè, spero solo che ci sia un piano preciso sotto. :polliceverso:

Ma soprattutto, ci appioppano pure il nome di Josh Norman. Ma dico io, hanno mai visto questi almeno una offseason di Ballard? :disgusto:



Blacks 44
Rookie
Rookie
Messaggi: 326
Iscritto il: 02/02/2008, 12:20
Località: Terracina D.I. (District of Indiana)

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Blacks 44 » 18/02/2020, 9:56

Strembald ha scritto:Ci stanno appioppando il nome di Rivers a gran voce di continuo...vabbè, spero solo che ci sia un piano preciso sotto. :polliceverso:

Ma soprattutto, ci appioppano pure il nome di Josh Norman. Ma dico io, hanno mai visto questi almeno una offseason di Ballard? :disgusto:
Ci appioppano chiunque, dai rumors prendiamo Clowney Norman Rivers Slay

Inviato dal mio ONEPLUS A6003 utilizzando Tapatalk



Immagine

Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1491
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army -

Messaggio da Strembald » 18/02/2020, 11:37

Blacks 44 ha scritto:
18/02/2020, 9:56
Strembald ha scritto:Ci stanno appioppando il nome di Rivers a gran voce di continuo...vabbè, spero solo che ci sia un piano preciso sotto. :polliceverso:

Ma soprattutto, ci appioppano pure il nome di Josh Norman. Ma dico io, hanno mai visto questi almeno una offseason di Ballard? :disgusto:
Ci appioppano chiunque, dai rumors prendiamo Clowney Norman Rivers Slay

Inviato dal mio ONEPLUS A6003 utilizzando Tapatalk
Comincio a pensare che sia solo perchè abbiamo una montagna di CAP da spendere, ma, anche qui, non hanno visto Ballard come si muove cauto? Non s'è svenato all'epoca per Poe, figuriamoci per Norman.



Avatar utente
gianluca.t
Rookie
Rookie
Messaggi: 783
Iscritto il: 12/07/2015, 23:52

Re: Indy Army -

Messaggio da gianluca.t » 18/02/2020, 12:15

Strembald ha scritto:
18/02/2020, 11:37
Blacks 44 ha scritto:
18/02/2020, 9:56
Ci appioppano chiunque, dai rumors prendiamo Clowney Norman Rivers Slay

Inviato dal mio ONEPLUS A6003 utilizzando Tapatalk
Comincio a pensare che sia solo perchè abbiamo una montagna di CAP da spendere, ma, anche qui, non hanno visto Ballard come si muove cauto? Non s'è svenato all'epoca per Poe, figuriamoci per Norman.
Per quei nomi lì poi... Se vogliono un CB che giochi man coverage meglio di Desir ce ne sono di altri che vengono via con poco in linea di massima. Clowney poi non esiste al mondo che gli si dia quanto chiede, a Seattle non sono dei pirlotti. L'unico nel ruolo tra i FA che varrebbe tanti soldi è Ngakoue.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4613
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 18/02/2020, 19:57

A me basterebbe che arrivasse:
- un QB che dia un minimo di sostanza, diciamo Rivers
- un WR che possa prendersi molto del carico di TY, diciamo AJ Green se vogliamo provare a vincere subito
- scaricare Brissett al primo angolo che troviamo

Per il resto mi affido al draft e cercherei di continuare con la solita strategia Ballardiana.
Non dobbiamo snaturare le idee del GM ma solo rendere più semplice attuarle.

Per la cronaca, ancora oggi in cima alla lista dei preferiti al draft ho il primo giocatore che ho analizzato, il DT di Auburn.



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1491
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 18/02/2020, 20:33

goldenboylepre ha scritto:
18/02/2020, 19:57
...il DT di Auburn.
Che è bravissimo! Ma arriverà a noi?

AJ Green potrebbe davvero facilitare un periodo di transizione della testa dietro il centro, sia che serva per rivitalizzare un eventuale (speriamo di no) Rivers nei nostri lidi, sia per un QB inesperto e buttato subito nella mischia. Ma mi sembra, per quanto poco gradita, molto più sensata la prima opzione che non la seconda.

Le idee di Ballard sono molto semplici, il problema non è attuarle, ma mantenerle. In un ambiente che purtroppo ha avuto diversi scossoni, ma che deve a tutti i costi restare unito.

Tornando ad un possibile approdo di Green, questo non farebbe solo bene al fantasmino, ma potrebbe essere il trigger per il caro Parris "bend-aid" Campbell, che o esplode o lo si saluta.


Riguardo al vincere subito, ho enormi perplessità. Se va bene riusciremo ad arrivare facilmente ai PO e ciò sarebbe oltre le mie più rosee aspettative (intendo arrivarci in scioltezza). Ma a vincere...bah...sec me ne dobbiamo magnà ancora tanta de merda.



Avatar utente
gianluca.t
Rookie
Rookie
Messaggi: 783
Iscritto il: 12/07/2015, 23:52

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da gianluca.t » 18/02/2020, 21:05

goldenboylepre ha scritto:
18/02/2020, 19:57
A me basterebbe che arrivasse:
- un QB che dia un minimo di sostanza, diciamo Rivers
- un WR che possa prendersi molto del carico di TY, diciamo AJ Green se vogliamo provare a vincere subito
- scaricare Brissett al primo angolo che troviamo

Per il resto mi affido al draft e cercherei di continuare con la solita strategia Ballardiana.
Non dobbiamo snaturare le idee del GM ma solo rendere più semplice attuarle.

Per la cronaca, ancora oggi in cima alla lista dei preferiti al draft ho il primo giocatore che ho analizzato, il DT di Auburn.
Brown non scende sotto la 10 per nessun motivo al mondo. Per me è il miglior prospetto overall dietro Chase Young.

Su AJ Green a parte i dubbi sulla tenuta fisica, forse questo è l'anno giusto per draftare un WR (non solo per i Colts). Il draft è molto profondo nel ruolo.
Semmai ho letto una suggestione, non so quanto realistica, di un possibile tag and trade per Chris Jones. Ecco, considerando che uno così sposterebbe tantissimo anche senza cambiare dell'altro in difesa, un azzardo nell'immediato ci starebbe tutto.

Su Brissett non sarei così duro, faceva il terzo QB a NE e tutto sommato c'è gente più quotata che ha fatto peggio. Chiaramente non è molto più che uno starter borderline per squadre di livello mediobasso ma anche da backup è più che buono per Indy.

P.S.
Siamo sicuri che il Rivers sparaintercetti dello scorso anno possa essere una scelta praticabile più di Foles?



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1491
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 18/02/2020, 22:43

gianluca.t ha scritto:
18/02/2020, 21:05
P.S.
Siamo sicuri che il Rivers sparaintercetti dello scorso anno possa essere una scelta praticabile più di Foles?
Io li eviterei come la peste tutti e due per 2000 miliardi di motivi. I principali per Rivers è che con lui non risolviamo nulla nel corto periodo senza fare investimenti pesanti altrove, e perchè prolungare un'inutile agonia? Ammesso che poi giochi come ci ha abituato qualche anno fa, non l'ultimo qb pasticcione che ha vinto, in pratica solo contro di noi quasi...

Foles non è nè vecchio nè giovane, nè un brocco, nè un QB totalmente affidabile (gli exploit brevi li ha portati tutti a casa, le lunghe maratone mai), per non parlare della tenuta fisica che non mi ha mai convinto. Preferisco fallire una scommessa rischiosa che fallire una minestra riscaldata. Vero ha vinto un SB da backup, ma su questo tipo di medaglie non puoi impostare le fondamenta di una corazzata invincibile, proprio no sec me. Lo stesso Minshew non lo ha fatto poi tanto rimpiangere...


gianluca.t ha scritto:
18/02/2020, 21:05
Brown non scende sotto la 10 per nessun motivo al mondo.
Sono convinto anche io di questa cosa. (vabbè che manco Hooker alla 15a era possibile stando ai mock di qualsiasi sito)


gianluca.t ha scritto:
18/02/2020, 21:05
Su Brissett non sarei così duro, faceva il terzo QB a NE e tutto sommato c'è gente più quotata che ha fatto peggio.
Il fatto che Brissett abbia fatto meglio di gente più quotata, non vuol dire che abbia fatto bene. Non possiamo permetterci zavorre dietro al centro, purtroppo, se vogliamo crescere, e non abbiamo tutto il tempo del mondo.

Oltretutto, torno a dire, che se non risolviamo in un modo o nell'altro, la problematica di A. Castonzo sul lato cieco, il draft assume tutta un'altra urgenza e tutt'altro sapore, non che non ci fossero già urgenze impellenti, e poco margine di fallimento.



Wolviesix
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11410
Iscritto il: 09/11/2006, 14:40
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: St. Louis Rams
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Brianza

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Wolviesix » 19/02/2020, 9:42

gianluca.t ha scritto:
18/02/2020, 21:05
Su Brissett non sarei così duro, faceva il terzo QB a NE e tutto sommato c'è gente più quotata che ha fatto peggio.
Come ad esempio quello che ha fatto il titolare a NE quest'anno.

@BruceSmith



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1491
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 19/02/2020, 11:20

Wolviesix ha scritto:
19/02/2020, 9:42
gianluca.t ha scritto:
18/02/2020, 21:05
Su Brissett non sarei così duro, faceva il terzo QB a NE e tutto sommato c'è gente più quotata che ha fatto peggio.
Come ad esempio quello che ha fatto il titolare a NE quest'anno.

@BruceSmith
Siamo a un livello di tale sfascio, che non possiamo permetterci, noi tifosi, di scomodare mostri sacri.
Poi se proprio un FA dovrà essere, dopo l'annuncio di Brees, l'ipotesi Rivers si fa più verosimile.

Ora @BruceSmith è impegnatissimo, come me del resto, a tifare per Ante Rebic :shades:



Rispondi