Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Rispondi
Avatar utente
Hobbit83
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 9548
Iscritto il: 08/11/2006, 12:01
MLB Team: Toronto Blue Jays
NFL Team: GreenBay Packers/Toronto Argos
NBA Team: Toronto Raptors
NHL Team: Toronto Maple Leafs
Squadra di calcio: Inter /St.Pauli/Rayo
Località: Palasport Flaminio, RN / Stadio Renato Dall'Ara, BO
6836
1104

Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da Hobbit83 » 03/11/2020, 8:26

Dovendo ovviare ai malfunzionamenti del vecchio topic, apriamo un nuovo thread nel giorno delle elezioni USA.
La lunga notte italiana* che potrebbe terminare la lunga notte americana**



Il titolo corrente è un omaggio a tutti i sagaci GOPpisti o fan degli stessi che giustificano così il feudale sistema elettorale americano.
Ma quello hanno (loro), quello ci dobbiamo tenere (anche noi)

Thread precedente qui


* che potrebbe diventare una lunga settimana o più
** ma anche no


Immagine

Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4630
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
171
1607

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da BomberDede » 03/11/2020, 8:29

Hobbit83 ha scritto: 03/11/2020, 8:26 Dovendo ovviare ai malfunzionamenti del vecchio topic, apriamo un nuovo thread nel giorno delle elezioni USA.
La lunga notte italiana* che potrebbe terminare la lunga notte americana**



Il titolo corrente è un omaggio a tutti i sagaci GOPpisti o fan degli stessi che giustificano così il feudale sistema elettorale americano.
Ma quello hanno (loro), quello ci dobbiamo tenere (anche noi)

Thread precedente qui


* che potrebbe diventare una lunga settimana o più
** ma anche no

Rispondo al tuo ultimo post

Allora il sistema elettorale americano fa cagare soprattuttonperche è abbastanza immobile. Già il fatto che si voti il martedì dice molte cose.
Ma un principio dietro c’è e non è neanche stupido. Per uno stato enorme con gigantesche differenze socio-economiche (e anche geografiche) fare che chi prende un voto in più si base nazionale vorrebbe dire rendere irrilevanti tutti i voti che non escono dalle due coste e sarebbe un segnale bruttissimo.

L’alternativa sarebbe uscire dal bipolarismo perfetto e sposare un sistema più all’europea. Ma con un bipolarismo spinto come il loro nella loro situazione sarebbe suicida seguire solo il voto popolare



Avatar utente
The Big Ticket
Rookie
Rookie
Messaggi: 451
Iscritto il: 08/06/2003, 7:58
6
220

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da The Big Ticket » 03/11/2020, 8:30

In Michigan un giudice federale aveva esteso la deadline per ricevere i voti per posta dal 3 al 17 novembre, poi la corte suprema federale ha ribaltato la sentenza: verranno contati solo i voti ricevuti entro oggi.

Piccolo problema: al momento ci sono quasi mezzo milione di absentee ballots outstanding :dash2:

Quindi aggiungo il Michigan alla Pennsylvania nella mia lista di stati in cui, secondo me, se contassero tutti i voti vincerebbe quasi sicuramente Biden, ma alla fine non conteranno decine se non centinaia di migliaia di voti, per cui probabilmente vincerà Trump.



Avatar utente
The Big Ticket
Rookie
Rookie
Messaggi: 451
Iscritto il: 08/06/2003, 7:58
6
220

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da The Big Ticket » 03/11/2020, 8:45

BomberDede ha scritto: 03/11/2020, 8:29
Hobbit83 ha scritto: 03/11/2020, 8:26 Dovendo ovviare ai malfunzionamenti del vecchio topic, apriamo un nuovo thread nel giorno delle elezioni USA.
La lunga notte italiana* che potrebbe terminare la lunga notte americana**



Il titolo corrente è un omaggio a tutti i sagaci GOPpisti o fan degli stessi che giustificano così il feudale sistema elettorale americano.
Ma quello hanno (loro), quello ci dobbiamo tenere (anche noi)

Thread precedente qui


* che potrebbe diventare una lunga settimana o più
** ma anche no

Rispondo al tuo ultimo post

Allora il sistema elettorale americano fa cagare soprattuttonperche è abbastanza immobile. Già il fatto che si voti il martedì dice molte cose.
Ma un principio dietro c’è e non è neanche stupido. Per uno stato enorme con gigantesche differenze socio-economiche (e anche geografiche) fare che chi prende un voto in più si base nazionale vorrebbe dire rendere irrilevanti tutti i voti che non escono dalle due coste e sarebbe un segnale bruttissimo.

L’alternativa sarebbe uscire dal bipolarismo perfetto e sposare un sistema più all’europea. Ma con un bipolarismo spinto come il loro nella loro situazione sarebbe suicida seguire solo il voto popolare

Il principio di base a me non dispiace. La cosa inconcepibile (per me) è che ciascuno stato possa decidere in modo indipendente come si vota, quando si vota, e quali voti vengono contati, e di conseguenza decidere in linea di massima chi vota e chi non vota, e quindi influenzare in maniera potenzialmente decisiva chi vince.



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4630
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
171
1607

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da BomberDede » 03/11/2020, 8:49

di storture ce ne sono tante. gerryymandering su tutte direi.
però l'attaccarsi al voto popolare è sbagliato per me



Avatar utente
Hobbit83
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 9548
Iscritto il: 08/11/2006, 12:01
MLB Team: Toronto Blue Jays
NFL Team: GreenBay Packers/Toronto Argos
NBA Team: Toronto Raptors
NHL Team: Toronto Maple Leafs
Squadra di calcio: Inter /St.Pauli/Rayo
Località: Palasport Flaminio, RN / Stadio Renato Dall'Ara, BO
6836
1104

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da Hobbit83 » 03/11/2020, 9:05

BomberDede ha scritto: 03/11/2020, 8:29
Hobbit83 ha scritto: 03/11/2020, 8:26 Dovendo ovviare ai malfunzionamenti del vecchio topic, apriamo un nuovo thread nel giorno delle elezioni USA.
La lunga notte italiana* che potrebbe terminare la lunga notte americana**



Il titolo corrente è un omaggio a tutti i sagaci GOPpisti o fan degli stessi che giustificano così il feudale sistema elettorale americano.
Ma quello hanno (loro), quello ci dobbiamo tenere (anche noi)

Thread precedente qui


* che potrebbe diventare una lunga settimana o più
** ma anche no

Rispondo al tuo ultimo post

Allora il sistema elettorale americano fa cagare soprattuttonperche è abbastanza immobile. Già il fatto che si voti il martedì dice molte cose.
Ma un principio dietro c’è e non è neanche stupido. Per uno stato enorme con gigantesche differenze socio-economiche (e anche geografiche) fare che chi prende un voto in più si base nazionale vorrebbe dire rendere irrilevanti tutti i voti che non escono dalle due coste e sarebbe un segnale bruttissimo.


Col sistema attuale, rendi assolutamente inutili milioni di voti repubblicani in california. Perchè un repubblicano del Wisconsin conta e uno della California no? E lo stesso vale per i democratici della fly over zone.

Invece contare tutti i voti vorrebbe dire.... far valere tutti i voti, di chiunque, da ovunque vengano.


Immagine

Avatar utente
albizup
Pro
Pro
Messaggi: 5595
Iscritto il: 18/03/2012, 19:10
NFL Team: Pittsburgh Steelers
NBA Team: NY Knicks
8687
2856

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da albizup » 03/11/2020, 9:18

Hobbit83 ha scritto: 03/11/2020, 9:05
BomberDede ha scritto: 03/11/2020, 8:29

Rispondo al tuo ultimo post

Allora il sistema elettorale americano fa cagare soprattuttonperche è abbastanza immobile. Già il fatto che si voti il martedì dice molte cose.
Ma un principio dietro c’è e non è neanche stupido. Per uno stato enorme con gigantesche differenze socio-economiche (e anche geografiche) fare che chi prende un voto in più si base nazionale vorrebbe dire rendere irrilevanti tutti i voti che non escono dalle due coste e sarebbe un segnale bruttissimo.

Col sistema attuale, rendi assolutamente inutili milioni di voti repubblicani in california. Perchè un repubblicano del Wisconsin conta e uno della California no? E lo stesso vale per i democratici della fly over zone.

Invece contare tutti i voti vorrebbe dire.... far valere tutti i voti, di chiunque, da ovunque vengano.
Il punto è che loro vogliono l'equilibrio fra gli stati e non fra i singoli elettori, il cui voto conta uguale all'interno del singolo stato. Per me non è sbagliata come idea in generale, d'altronde è un'unione di stati, che poi si integra con i poteri e i limiti dell'azione governativa federale sui singoli stati. 
 



DOMA
Rookie
Rookie
Messaggi: 890
Iscritto il: 29/10/2008, 11:59
Località: VR
21
220

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da DOMA » 03/11/2020, 9:34

È un maggioritario puro.
Se ne parla da anni in Italia (soprattutto in area CDx)
Ottima stabilità, scarsa raappresentanza.

Poi si io meccanismo di doversi iscrivere alle liste etc è come dire...ostruzione?



lelomb
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14995
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils
13506
4542

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da lelomb » 03/11/2020, 9:35




lelomb
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14995
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils
13506
4542

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da lelomb » 03/11/2020, 9:36

DOMA ha scritto: 03/11/2020, 9:34 È un maggioritario puro.
Se ne parla da anni in Italia (soprattutto in area CDx)
Ottima stabilità, scarsa raappresentanza.

Poi si io meccanismo di doversi iscrivere alle liste etc è come dire...ostruzione?

Meh.. è un maggioritatio intrastatale, poi però entra in gioco il sistema federale e il maggioritario diventa carta igienica.

In un maggioritario puro la clinton sarebbe stata presidente.



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16963
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
225
1496
Contatta:

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da Teo » 03/11/2020, 9:37

Non so se è già stato detto, ma consiglio il mini docu della serie "In poche parole" sul voto americano. Molto molto interessante.

Il discorso sul gerrymandering è pazzesco.


 ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
albizup
Pro
Pro
Messaggi: 5595
Iscritto il: 18/03/2012, 19:10
NFL Team: Pittsburgh Steelers
NBA Team: NY Knicks
8687
2856

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da albizup » 03/11/2020, 9:44

lelomb ha scritto: 03/11/2020, 9:35
FOUR MORE YEARS! Ce li meritiamo :notworthy:



lelomb
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14995
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils
13506
4542

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da lelomb » 03/11/2020, 9:49

albizup ha scritto: 03/11/2020, 9:44
lelomb ha scritto: 03/11/2020, 9:35
FOUR MORE YEARS! Ce li meritiamo :notworthy:

Dopo un tweet del genere vado a prenotare l'aereo e gli faccio campagna per gli ultimi giorni.

Four more years.. lets go :metal:

A no cazzo, vedo dal tweet che oggi è il 3 sto troppo rincoglionito.. occasione persa, speriamo ce la faccia da solo



Avatar utente
acp
Pro
Pro
Messaggi: 6264
Iscritto il: 04/01/2016, 16:57
MLB Team: luke kuechly.
NFL Team: NEW ENGLAND PATRIOTS
NBA Team: basket fa schifo.
Squadra di calcio: TF.
29
1353

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da acp » 03/11/2020, 10:53

4 anni dopo sono ancora stupito che un ereditiere star dei reality sia diventato presidente. io avrei preferito paris hilton ma vabbè.

ora altri 4 anni di obama. i primi 8 hanno portato a donald. not ideal.



Avatar utente
T-Time
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11056
Iscritto il: 24/02/2008, 17:53
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: New York Rangers
Squadra di calcio: Southampton
Località: Milano
1631
2368

Re: Election 2020 edition - "Non è una democrazia, ma una repubblica"

Messaggio da T-Time » 03/11/2020, 11:00

BomberDede ha scritto: 03/11/2020, 8:29 Ma un principio dietro c’è e non è neanche stupido. Per uno stato enorme con gigantesche differenze socio-economiche (e anche geografiche) fare che chi prende un voto in più si base nazionale vorrebbe dire rendere irrilevanti tutti i voti che non escono dalle due coste e sarebbe un segnale bruttissimo.

L’alternativa sarebbe uscire dal bipolarismo perfetto e sposare un sistema più all’europea. Ma con un bipolarismo spinto come il loro nella loro situazione sarebbe suicida seguire solo il voto popolare

Un'altra alternativa sarebbe l'assegnazione proporzionale dei seggi, per cui il partito che prende il 55% dei voti in California non si accaparra tutti i 55 grandi elettori ma solo 30-35 (o quelli che sono in proporzione).

Chiaramente però così facendo addio stabilità e ci sarebbe molto più spazio per il compromesso "all'italiana" tipico dei sistemi proporzionali.
Nessun sistema è perfetto aprioristicamente ed è molto facile vedere le storture del sistema vigente, ma questo soprattutto a causa della classe politica mondiale che ci tocca in questo periodo storico :stressato:


06-01-2021
I scan my timeline and keep seeing the word “embarrassing”. I’m not embarrassed, I’m not surprised, or shocked even. Embarrassed would mean that I feel a sense of shame by what is going on. I have no such feeling. These people do not come close to being a representation of me.

Rispondi

Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”