La verità è un dito in culo non demonizzato

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Rispondi
BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 21723
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
3027
9731
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BruceSmith » 25/03/2021, 10:52

qualche settimana fa, ho richiamato un cliente che aveva segnalato un problema ad un prodotto che seguo da una decina d'anni: stavo facendo le solite domande per approfondire quale fosse il problema, normale amministrazione...
alla seconda, mi ha detto un roba tipo "non so se hai presente, questo prodotto è quello che.." e mi ha spiegato cosa fa.


non è questione di internet. c'è sempre stata in giro gente che ne sa di più. :biggrin:



Avatar utente
Dietto
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11406
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers
442
1515

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Dietto » 25/03/2021, 11:01

BruceSmith ha scritto: 25/03/2021, 10:52 qualche settimana fa, ho richiamato un cliente che aveva segnalato un problema ad un prodotto che seguo da una decina d'anni: stavo facendo le solite domande per approfondire quale fosse il problema, normale amministrazione...
alla seconda, mi ha detto un roba tipo "non so se hai presente, questo prodotto è quello che.." e mi ha spiegato cosa fa.


non è questione di internet. c'è sempre stata in giro gente che ne sa di più. :biggrin:

era una valvola cardiaca artificiale, giusto?


Immagine

BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 21723
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
3027
9731
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BruceSmith » 25/03/2021, 11:02

Dietto ha scritto: 25/03/2021, 11:01
era una valvola cardiaca artificiale, giusto?
a volte capita che l'anestesia finisca nel momento sbagliato.
 



Avatar utente
Maxy_690
Senior
Senior
Messaggi: 1848
Iscritto il: 06/01/2009, 22:39
MLB Team: #BringBackThe'Spos
NHL Team: Habs
Località: Roma
368
258

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Maxy_690 » 25/03/2021, 11:13

frog ha scritto: 24/03/2021, 22:49 Oggi al lavoro mi è capitato un episodio che considero molto significativo sull'ottusità imperante, quella che considera la propria idea una verità assoluta anche davanti all'evidenza.

Nel punto vendita dove lavoro, arriva un cliente chiedendomi un articolo e chiamandolo con un termine errato.

Fin qui niente di nuovo, mi capita spesso e in genere, quando capisco cosa vogliono, gli dico il nome esatto, gli do il pezzo e finisce li, con il cliente che di solito si giustifica dicendo di non essere del mestiere e io che li assecondo dicendo che l'importante è capirsi.

Bene, oggi dopo aver tentato inutilmente di convincere il cliente che il pezzo di cui aveva bisogno non si chiamava come diceva lui, ho dovuto arrendermi all'evidenza.

Si, nella società degli esperti da google, un coglione qualsiasi, può sentirsi in diritto di sostenere che un manicotto, definito manicotto dal listino del fornitore, dal listino del nostro negozio, dallo scontrino che gli ho rilasciato, un articolo che tratto da oltre vent'anni, ormai quasi trenta, si chiama nipples, perché va all'interno del tubo, quindi non può essere un manicotto.

Bravo coglione, grazie per avermi dato la dimostrazione pratica di come devono sentirsi ogni giorno, decine di dottori, professori, magistrati e professionisti d'ogni genere e tipo, quando si trovano davanti ai tuttologi d'oggi di.

"Per questo farmaco serve la ricetta medica"
"No, non è vero"

"Mi serve il farmaco con la confezione gialla"
Porto la scatola viola di un equivalente
"Si, quello"

"Ho letto su internet che le fiale X si possono prendere senza prescrizione"


Se avessi ricevuto 1€ per ogni volta che qualcuno mi ha detto una di queste 3 frasi (e mi limito a queste 3) scriverei dalla mia isola privata ai caraibi
 



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 7082
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
862
2619
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Bluto Blutarsky » 25/03/2021, 11:29

Almeno le vostre professionalità sono riconosciute. Io ho la sfiga di fare uno di quei lavori (scrivere) che tutti - ma proprio tutti - sono convinti di saper fare. Risultato: ogni volta che mi torna indietro un testo con le modifiche del cliente ci trovo dentro cose da pennarello rosso in seconda media, e poi vagli a spiegare perché lì ci va il congiuntivo, perché quel verbo vuole quella preposizione e così via.
A volte provo timidamente a farlo notare: su 4 che accettano la correzioni, ce ne sarà sempre uno convinto di aver ragione, e dato che paga lui il testo quello rimane. In questi casi di solito tiri un "Ma che si fotta, io il mio tentativo l'ho fatto" e passi oltre.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
steve
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10237
Iscritto il: 13/12/2004, 19:09
1669
2501

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da steve » 25/03/2021, 11:52

Vogliamo parlare di quelli al bancone che vogliono insegnarti a spillare della "ottima birra senza schiuma", magari nel bel mezzo di un milan-inter?


NckRm ha scritto:Leviathan ha portato il pianto preventivo ad un'arte giapponese
Immagine

Avatar utente
negher
Pro
Pro
Messaggi: 6301
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl
265
3094

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da negher » 25/03/2021, 12:09

Ispettori ministeriali che di impianti chimici ne capiscono come io ne capisco di uncinetto, che ti obbligano a fare cose inutili perché per loro sono importanti, e a nulla serve dimostrargli che son perdite di tempo e denaro, una volta che l'hanno proposto il loro ego gli impedisce di ammettere di aver detto una cazzata.
E io mi trovo lavoro inutile...



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4642
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
172
1615

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BomberDede » 25/03/2021, 12:19

ragazzi, c'è sempre il coglione dall'ego smisurato sul lavoro che ti insegna qualsiasi cosa. Può dipendere da istruzione, situazione familiare, storia personale etc.
Ogni lavoro avrà decine di racconti così.

Personalmente trovo le categorie peggiori i medici e gli ingegneri. I medici per lavoro sono abituati sempre a "dare ordini" e col tempo questo li porta ad essere parecchio egocentrici.
Se parli con uno che ha studiato ingegneria, invece, ti dirà che la sua è l'unica facoltà complessa e tutto il resto è una passeggiata di salute.

Aggiungiamo il prestigio sociale di questi due lavori e fai il botto: vengono fuori più innamorati di se stessi di un narciso qualsiasi e beccano la bellissima abitudine di insegnare a ciascuno come fare il proprio lavoro senza averne nessuna competenza.



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 21723
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
3027
9731
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BruceSmith » 25/03/2021, 13:56

BomberDede ha scritto: 25/03/2021, 12:19 ragazzi, c'è sempre il coglione dall'ego smisurato sul lavoro che ti insegna qualsiasi cosa. Può dipendere da istruzione, situazione familiare, storia personale etc.
Ogni lavoro avrà decine di racconti così.
hai ragione.
sono un po' represso, ho colto l'occasione per lamentarmi. :forza:


 



Max1972
Rookie
Rookie
Messaggi: 945
Iscritto il: 22/04/2004, 13:07
NFL Team: 49ers
NBA Team: Lakers
NHL Team: Kings
Squadra di calcio: Fiorentina
Località: Roma
83
178

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Max1972 » 25/03/2021, 14:00

Lavorando a contatto con tanti utenti della strada di qualsiasi estrazione sociale e titolo di studio, tutti ne sanno sempre più di me che li controllo. Al momento che gli contesto qualche infrazione ecco il classico "guardi che si sbaglia", "è impossibile", "io ho studiato e ho la patente da XXXX anni, sta sbagliando lei". Poi faccio leggere il codice della strada, continuano a minacciare ricorsi o telefonate da chissà chi. Salvo poi vedere i verbali pagati regolarmente.
Il migliore uno che , dopo avergli contestato una infrazione, mi diceva di inserire nel verbale una dichiarazione che gli aveva suggerito il suo avvocato, così poi da far ricorso, sicuro di vincerlo. Ridendo ho scritto. La classica zappa sui piedi. Sarebbe stato da chiamare anche quell'avvocato e dirgli di occuparsi di altro e non di codice della strada



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4642
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
172
1615

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BomberDede » 25/03/2021, 14:12

BruceSmith ha scritto: 25/03/2021, 13:56
BomberDede ha scritto: 25/03/2021, 12:19 ragazzi, c'è sempre il coglione dall'ego smisurato sul lavoro che ti insegna qualsiasi cosa. Può dipendere da istruzione, situazione familiare, storia personale etc.
Ogni lavoro avrà decine di racconti così.
hai ragione.
sono un po' represso, ho colto l'occasione per lamentarmi. :forza:




Ma non era una critica, figurati. E il topic è apposta per le lamentele quindi ci mancherebbe altro.
sottolineavo che era un pò come il lamentarsi estivo in pianura padana per le zanzare: fanno bestemmiare, le odi, ti incazzi. ma ogni anno è sempre uguale e non c'è niente di nuovo sotto il sole



Avatar utente
lele_warriors
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 27990
Iscritto il: 05/07/2007, 7:48
4777
3730

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da lele_warriors » 25/03/2021, 14:18

Max1972 ha scritto: 25/03/2021, 14:00 Lavorando a contatto con tanti utenti della strada di qualsiasi estrazione sociale e titolo di studio, tutti ne sanno sempre più di me che li controllo. Al momento che gli contesto qualche infrazione ecco il classico "guardi che si sbaglia", "è impossibile", "io ho studiato e ho la patente da XXXX anni, sta sbagliando lei". Poi faccio leggere il codice della strada, continuano a minacciare ricorsi o telefonate da chissà chi. Salvo poi vedere i verbali pagati regolarmente.
Il migliore uno che , dopo avergli contestato una infrazione, mi diceva di inserire nel verbale una dichiarazione che gli aveva suggerito il suo avvocato, così poi da far ricorso, sicuro di vincerlo. Ridendo ho scritto. La classica zappa sui piedi. Sarebbe stato da chiamare anche quell'avvocato e dirgli di occuparsi di altro e non di codice della strada

 


.“Odio gli Shilton. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli Shilton.

(lelewarriors-Indifferenti-8.9.16) (by lebronpepps :appl: :appl: )

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 30197
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
2538
6924
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 25/03/2021, 14:21

Max1972 ha scritto: 25/03/2021, 14:00 Lavorando a contatto con tanti utenti della strada di qualsiasi estrazione sociale e titolo di studio, tutti ne sanno sempre più di me che li controllo. Al momento che gli contesto qualche infrazione ecco il classico "guardi che si sbaglia", "è impossibile", "io ho studiato e ho la patente da XXXX anni, sta sbagliando lei". Poi faccio leggere il codice della strada, continuano a minacciare ricorsi o telefonate da chissà chi. Salvo poi vedere i verbali pagati regolarmente.
Il migliore uno che , dopo avergli contestato una infrazione, mi diceva di inserire nel verbale una dichiarazione che gli aveva suggerito il suo avvocato, così poi da far ricorso, sicuro di vincerlo. Ridendo ho scritto. La classica zappa sui piedi. Sarebbe stato da chiamare anche quell'avvocato e dirgli di occuparsi di altro e non di codice della strada

Vabbè ma se non provi la "supercazzola prematurata con lo scappelalmento a sinistra" quando ti stanno per dare un multa allora non vale mai :forza:



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 21723
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
3027
9731
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BruceSmith » 25/03/2021, 14:30

BomberDede ha scritto: 25/03/2021, 14:12
Ma non era una critica, figurati. E il topic è apposta per le lamentele quindi ci mancherebbe altro.
sottolineavo che era un pò come il lamentarsi estivo in pianura padana per le zanzare: fanno bestemmiare, le odi, ti incazzi. ma ogni anno è sempre uguale e non c'è niente di nuovo sotto il sole
  non l'ho presa come critica. :ok:
 



Max1972
Rookie
Rookie
Messaggi: 945
Iscritto il: 22/04/2004, 13:07
NFL Team: 49ers
NBA Team: Lakers
NHL Team: Kings
Squadra di calcio: Fiorentina
Località: Roma
83
178

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Max1972 » 25/03/2021, 14:31

Brian_di_Nazareth ha scritto: 25/03/2021, 14:21
Max1972 ha scritto: 25/03/2021, 14:00 Lavorando a contatto con tanti utenti della strada di qualsiasi estrazione sociale e titolo di studio, tutti ne sanno sempre più di me che li controllo. Al momento che gli contesto qualche infrazione ecco il classico "guardi che si sbaglia", "è impossibile", "io ho studiato e ho la patente da XXXX anni, sta sbagliando lei". Poi faccio leggere il codice della strada, continuano a minacciare ricorsi o telefonate da chissà chi. Salvo poi vedere i verbali pagati regolarmente.
Il migliore uno che , dopo avergli contestato una infrazione, mi diceva di inserire nel verbale una dichiarazione che gli aveva suggerito il suo avvocato, così poi da far ricorso, sicuro di vincerlo. Ridendo ho scritto. La classica zappa sui piedi. Sarebbe stato da chiamare anche quell'avvocato e dirgli di occuparsi di altro e non di codice della strada

Vabbè ma se non provi la "supercazzola prematurata con lo scappelalmento a sinistra" quando ti stanno per dare un multa allora non vale mai :forza:


Le supercazzole le preferirei. Ci riderei anche io :D
 



Rispondi

Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”