La verità è un dito in culo non demonizzato

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Rispondi
The Patient
Pro
Pro
Messaggi: 8617
Iscritto il: 23/10/2011, 17:51
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Continuo a non capirci molto
NBA Team: Dallas Mavericks
NHL Team: Chi si diverte di più
Squadra di calcio: Isco/Busquets
4609
1076
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da The Patient » 19/03/2021, 14:15

"Allucinante, pazzesco, assurdo" non fanno capire benissimo la situazione dei vostri esempi. :penso:



Avatar utente
T-Time
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11086
Iscritto il: 24/02/2008, 17:53
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: New York Rangers
Squadra di calcio: Southampton
Località: Milano
1635
2372

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da T-Time » 19/03/2021, 15:00

Beh l'evoluzione del Venezuela non è così tanto assurda, noi senza l'Europa a proteggerci e coi populisti al timone potevamo finire da quelle parti :icon_paper:

Per chi volesse approfondire, questo video è di un mese fa

I numeri dell'inflazione e dei salari sono agghiaccianti


06-01-2021
I scan my timeline and keep seeing the word “embarrassing”. I’m not embarrassed, I’m not surprised, or shocked even. Embarrassed would mean that I feel a sense of shame by what is going on. I have no such feeling. These people do not come close to being a representation of me.

Avatar utente
Dietto
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11406
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers
442
1515

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Dietto » 19/03/2021, 15:02

T-Time ha scritto: 19/03/2021, 15:00 Beh l'evoluzione del Venezuela non è così tanto assurda, noi senza l'Europa a proteggerci e coi populisti al timone potevamo finire da quelle parti :icon_paper:

Per chi volesse approfondire, questo video è di un mese fa

I numeri dell'inflazione e dei salari sono agghiaccianti

Niente eh...
Incredibile


Immagine

Avatar utente
T-Time
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11086
Iscritto il: 24/02/2008, 17:53
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: New York Rangers
Squadra di calcio: Southampton
Località: Milano
1635
2372

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da T-Time » 19/03/2021, 15:06

Ah invece sul filone del mi ha detto uno che conosco...

L'estate scorsa ho conosciuto una ragazza colombiana che mi diceva che quando stava là periodicamente andavano in Venezuela, partivano con l'auto vuota, si compravano di tutto a due spicci e tornavano indietro carichi come per un trasloco


06-01-2021
I scan my timeline and keep seeing the word “embarrassing”. I’m not embarrassed, I’m not surprised, or shocked even. Embarrassed would mean that I feel a sense of shame by what is going on. I have no such feeling. These people do not come close to being a representation of me.

Avatar utente
albizup
Pro
Pro
Messaggi: 5687
Iscritto il: 18/03/2012, 19:10
NFL Team: Pittsburgh Steelers
NBA Team: NY Knicks
8809
2908

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da albizup » 19/03/2021, 19:54

Immagine



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 21723
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
3027
9731
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da BruceSmith » 19/03/2021, 20:07

mi sembra giusto doveroso fare gli auguri a tutti i papà del forum.
e per non mancare di rispetto a nessuno anche ai papy, ai daddies e agli sugar daddies.



Avatar utente
frog
Pro
Pro
Messaggi: 9703
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento
2124
2153

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da frog » 24/03/2021, 22:49

Oggi al lavoro mi è capitato un episodio che considero molto significativo sull'ottusità imperante, quella che considera la propria idea una verità assoluta anche davanti all'evidenza.

Nel punto vendita dove lavoro, arriva un cliente chiedendomi un articolo e chiamandolo con un termine errato.

Fin qui niente di nuovo, mi capita spesso e in genere, quando capisco cosa vogliono, gli dico il nome esatto, gli do il pezzo e finisce li, con il cliente che di solito si giustifica dicendo di non essere del mestiere e io che li assecondo dicendo che l'importante è capirsi.

Bene, oggi dopo aver tentato inutilmente di convincere il cliente che il pezzo di cui aveva bisogno non si chiamava come diceva lui, ho dovuto arrendermi all'evidenza.

Si, nella società degli esperti da google, un coglione qualsiasi, può sentirsi in diritto di sostenere che un manicotto, definito manicotto dal listino del fornitore, dal listino del nostro negozio, dallo scontrino che gli ho rilasciato, un articolo che tratto da oltre vent'anni, ormai quasi trenta, si chiama nipples, perché va all'interno del tubo, quindi non può essere un manicotto.

Bravo coglione, grazie per avermi dato la dimostrazione pratica di come devono sentirsi ogni giorno, decine di dottori, professori, magistrati e professionisti d'ogni genere e tipo, quando si trovano davanti ai tuttologi d'oggi di.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 30197
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
2538
6924
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 24/03/2021, 22:56

Immagine



Avatar utente
MarkoJaric
Pro
Pro
Messaggi: 6136
Iscritto il: 07/07/2004, 7:53
MLB Team: Detroit Tigers
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings
1859
2729

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da MarkoJaric » 24/03/2021, 23:49

frog ha scritto: 24/03/2021, 22:49 Oggi al lavoro mi è capitato un episodio che considero molto significativo sull'ottusità imperante, quella che considera la propria idea una verità assoluta anche davanti all'evidenza.

Nel punto vendita dove lavoro, arriva un cliente chiedendomi un articolo e chiamandolo con un termine errato.

Fin qui niente di nuovo, mi capita spesso e in genere, quando capisco cosa vogliono, gli dico il nome esatto, gli do il pezzo e finisce li, con il cliente che di solito si giustifica dicendo di non essere del mestiere e io che li assecondo dicendo che l'importante è capirsi.

Bene, oggi dopo aver tentato inutilmente di convincere il cliente che il pezzo di cui aveva bisogno non si chiamava come diceva lui, ho dovuto arrendermi all'evidenza.

Si, nella società degli esperti da google, un coglione qualsiasi, può sentirsi in diritto di sostenere che un manicotto, definito manicotto dal listino del fornitore, dal listino del nostro negozio, dallo scontrino che gli ho rilasciato, un articolo che tratto da oltre vent'anni, ormai quasi trenta, si chiama nipples, perché va all'interno del tubo, quindi non può essere un manicotto.

Bravo coglione, grazie per avermi dato la dimostrazione pratica di come devono sentirsi ogni giorno, decine di dottori, professori, magistrati e professionisti d'ogni genere e tipo, quando si trovano davanti ai tuttologi d'oggi di.

Non puoi immaginare quanto ti capisco.



The Patient
Pro
Pro
Messaggi: 8617
Iscritto il: 23/10/2011, 17:51
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Continuo a non capirci molto
NBA Team: Dallas Mavericks
NHL Team: Chi si diverte di più
Squadra di calcio: Isco/Busquets
4609
1076
Contatta:

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da The Patient » 25/03/2021, 2:05

frog ha scritto: 24/03/2021, 22:49 Oggi al lavoro mi è capitato un episodio che considero molto significativo sull'ottusità imperante, quella che considera la propria idea una verità assoluta anche davanti all'evidenza.

Nel punto vendita dove lavoro, arriva un cliente chiedendomi un articolo e chiamandolo con un termine errato.

Fin qui niente di nuovo, mi capita spesso e in genere, quando capisco cosa vogliono, gli dico il nome esatto, gli do il pezzo e finisce li, con il cliente che di solito si giustifica dicendo di non essere del mestiere e io che li assecondo dicendo che l'importante è capirsi.

Bene, oggi dopo aver tentato inutilmente di convincere il cliente che il pezzo di cui aveva bisogno non si chiamava come diceva lui, ho dovuto arrendermi all'evidenza.

Si, nella società degli esperti da google, un coglione qualsiasi, può sentirsi in diritto di sostenere che un manicotto, definito manicotto dal listino del fornitore, dal listino del nostro negozio, dallo scontrino che gli ho rilasciato, un articolo che tratto da oltre vent'anni, ormai quasi trenta, si chiama nipples, perché va all'interno del tubo, quindi non può essere un manicotto.

Bravo coglione, grazie per avermi dato la dimostrazione pratica di come devono sentirsi ogni giorno, decine di dottori, professori, magistrati e professionisti d'ogni genere e tipo, quando si trovano davanti ai tuttologi d'oggi di.

Dai listini oramai non si dà il solo codice così non sbaglia nessuno dei due?
O lui si è imbarazzato perché hai detto una "parolaccia" come nipples? :biggrin:

P.S. Aggiungo che qui in Veneto quando non sappiamo esattamente il nome dell'aggeggio andiamo sul sicuro (anche in negozio) con "Passami il PD. (Altra nota imprecazione)Non quello, l'altro" :forza:



Avatar utente
frog
Pro
Pro
Messaggi: 9703
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento
2124
2153

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da frog » 25/03/2021, 8:43

The Patient ha scritto: 25/03/2021, 2:05
frog ha scritto: 24/03/2021, 22:49 Oggi al lavoro mi è capitato un episodio che considero molto significativo sull'ottusità imperante, quella che considera la propria idea una verità assoluta anche davanti all'evidenza.

Nel punto vendita dove lavoro, arriva un cliente chiedendomi un articolo e chiamandolo con un termine errato.

Fin qui niente di nuovo, mi capita spesso e in genere, quando capisco cosa vogliono, gli dico il nome esatto, gli do il pezzo e finisce li, con il cliente che di solito si giustifica dicendo di non essere del mestiere e io che li assecondo dicendo che l'importante è capirsi.

Bene, oggi dopo aver tentato inutilmente di convincere il cliente che il pezzo di cui aveva bisogno non si chiamava come diceva lui, ho dovuto arrendermi all'evidenza.

Si, nella società degli esperti da google, un coglione qualsiasi, può sentirsi in diritto di sostenere che un manicotto, definito manicotto dal listino del fornitore, dal listino del nostro negozio, dallo scontrino che gli ho rilasciato, un articolo che tratto da oltre vent'anni, ormai quasi trenta, si chiama nipples, perché va all'interno del tubo, quindi non può essere un manicotto.

Bravo coglione, grazie per avermi dato la dimostrazione pratica di come devono sentirsi ogni giorno, decine di dottori, professori, magistrati e professionisti d'ogni genere e tipo, quando si trovano davanti ai tuttologi d'oggi di.

Dai listini oramai non si dà il solo codice così non sbaglia nessuno dei due?
O lui si è imbarazzato perché hai detto una "parolaccia" come nipples? :biggrin:

P.S. Aggiungo che qui in Veneto quando non sappiamo esattamente il nome dell'aggeggio andiamo sul sicuro (anche in negozio) con "Passami il PD. (Altra nota imprecazione)Non quello, l'altro" :forza:

Nipples l'ha tirato fuori lui.
Questo signore era un privato cittadino che voleva riparare la tubazione che irriga la sua aiuola.
"Un manicotto" gli dico io.
"No, un nipples" mi ribatte garrulo il saputello
Io gli porto il pezzo, lui mi conferma che è ciò che voleva, ma ribadisce. "Questo è un nipples, perché va all'interno del tubo"
Lascio perdere il resto della conversazione, l'ho solo salutato cordialmente, facendogli notare quanto c'era scritto sullo scontrino, probabilmente lui, nel suo delirio d'onnipotenza, avrà pensato che ho battuto un altro articolo per non ammettere di essermi sbagliato. :dash2:



Avatar utente
negher
Pro
Pro
Messaggi: 6301
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl
265
3094

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da negher » 25/03/2021, 9:17

In tutto ciò abbiamo capito che @frog lavora in un sexy shop che vende tette o membri di gomma. (Manicotto see come no...)



Avatar utente
Dietto
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11406
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers
442
1515

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Dietto » 25/03/2021, 9:26

negher ha scritto: 25/03/2021, 9:17 In tutto ciò abbiamo capito che @frog lavora in un sexy shop che vende tette o membri di gomma. (Manicotto see come no...)

Tecnicamente credo che il manicotto non sia un membro di gomma, ma uno di quegli aggeggi di gomma dentro cui infili il tuo membro


Immagine

Avatar utente
negher
Pro
Pro
Messaggi: 6301
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl
265
3094

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da negher » 25/03/2021, 10:31

Dietto ha scritto: 25/03/2021, 9:26
negher ha scritto: 25/03/2021, 9:17 In tutto ciò abbiamo capito che @frog lavora in un sexy shop che vende tette o membri di gomma. (Manicotto see come no...)

Tecnicamente credo che il manicotto non sia un membro di gomma, ma uno di quegli aggeggi di gomma dentro cui infili il tuo membro

Dietto espertone... :biggrin:



Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 8724
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino
777
1851

Re: La verità è un dito in culo non demonizzato

Messaggio da Pozz4ever » 25/03/2021, 10:40

Dietto ha scritto: 25/03/2021, 9:26
negher ha scritto: 25/03/2021, 9:17 In tutto ciò abbiamo capito che @frog lavora in un sexy shop che vende tette o membri di gomma. (Manicotto see come no...)

Tecnicamente credo che il manicotto non sia un membro di gomma, ma uno di quegli aggeggi di gomma dentro cui infili il tuo membro

o forse è più l'atto in sè, farsi un manicotto.



Rispondi

Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”