[SONDAGGIONE] Le elezioni di Playit

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Rispondi

Le elezioni di Playit

Partito Democratico
22
30%
Civica Popolare Lorenzin
0
Nessun voto
+Europa con Emma Bonino
16
22%
Forza Italia
2
3%
Lega Nord
3
4%
Fratelli d'Italia
4
5%
Movimento 5 stelle
5
7%
Liberi e uguali
1
1%
Potere al popolo
5
7%
Casapound Italia
2
3%
Non votante, scheda bianca, scheda nulla
10
14%
Altri
4
5%
 
Voti totali: 74

Avatar utente
MarkoJaric
Pro
Pro
Messaggi: 4878
Iscritto il: 07/07/2004, 7:53
MLB Team: Detroit Tigers
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings

Le elezioni di Playit

Messaggio da MarkoJaric » 01/03/2018, 16:13

SafeBet ha scritto:
MarkoJaric ha scritto: Mmm sicuro sicuro sicuro?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sicuro sicuro sicuro (cit) che in quello di +Europa non ce ne siano una marea o che in quelli degli altri ce ne siano?
Hai capito bene.
E sull’irrealizzabilità a cui faccio riferimento é quella che ha parzialmente spiegato Doc.
E in parte anche Dietto.
Buttano una marea di robe super generiche sapendo che tanto da soli non riusciranno mai a realizzarle.
Figuriamoci con il PD di fianco.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 16:18

E' un programma con punti guida alla stregua di un partito che fa le europee più che le politiche.
E' una critica mossa a suo tempo quando hanno presentato la lista.
Tra posizonamento, indubbio curriculum e fin qua corretta equidistanza sono stati sopramedia come modo di essere percepiti come alternativa.
quello gli va dato atto. E la Bonino ha capito che puo' incidere anche mediando.

a occhio la maggioranza che la circonda no.



Avatar utente
Flash3
Senior
Senior
Messaggi: 1004
Iscritto il: 13/01/2010, 14:26
NFL Team: Miami Dolphins
NBA Team: Miami Heat

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da Flash3 » 01/03/2018, 16:39

Io a votare ci andrò sicuro, perché ci vado sempre, per principio. Ma davvero non so per chi, non mi convince nessuno.
Non voterò partiti antieuropeisti e/o neofascisti e/o antipoterifortisti.
E già questo ne esclude parecchi.
Aborro Berlusconi e il berlusconismo, disprezzo Renzi e il renzismo.
Cosa rimane?
La Bonino? La Bonino la stimo anche, ma obiettivamente la voterei solo alla faccia dei complottisti e dei "pagata dalla Soros". Può bastare per motivare un voto?
LeU invece è il nulla. Un'accozzaglia di nomi senza alcun senso logico, con pochissime idee e tutte confuse. C'era una discreta fetta di ex-elettorato PD deluso (me compreso), fuoriuscito dal partito ben prima dei vari Bersani e soci, e che non era difficile intercettare. Missione fallita. Ben fatto "ragazzi", bravi tutti.
Che tristezza.


Immagine

dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 16:41

qualcuno me lo spiega che cosa è il renzismo?



Avatar utente
BigSleepy
Senior
Senior
Messaggi: 1428
Iscritto il: 27/06/2014, 12:08
NBA Team: Orlando Magic

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da BigSleepy » 01/03/2018, 16:42

Flash3 ha scritto:
01/03/2018, 16:39
Io a votare ci andrò sicuro, perché ci vado sempre, per principio. Ma davvero non so per chi, non mi convince nessuno.
Non voterò partiti antieuropeisti e/o neofascisti e/o antipoterifortisti.
E già questo ne esclude parecchi.
Aborro Berlusconi e il berlusconismo, disprezzo Renzi e il renzismo.
Cosa rimane?
La Bonino? La Bonino la stimo anche, ma obiettivamente la voterei solo alla faccia dei complottisti e dei "pagata dalla Soros". Può bastare per motivare un voto?
LeU invece è il nulla. Un'accozzaglia di nomi senza alcun senso logico, con pochissime idee e tutte confuse. C'era una discreta fetta di ex-elettorato PD deluso (me compreso), fuoriuscito dal partito ben prima dei vari Bersani e soci, e che non era difficile intercettare. Missione fallita. Ben fatto "ragazzi", bravi tutti.
Che tristezza.
La risposta è dentro di te e la sai già :thumbup:



Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8147
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da Dietto » 01/03/2018, 16:42

dreamtim ha scritto:qualcuno me lo spiega che cosa è il renzismo?
Leggiti un post qualsiasi di @dreamtim



dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 16:46

Non sono renzista, sono stato e me ne sono pentito come tutto me stesso bersaniano ai tempi.
Poi se per renzista si sottointende uno che non vive sulla luna a rimpiangere il pungno chiuso ma presume che a sinistra ci debba essere un argine al populismo allora sono renziano, chissenefrega. Mi pare uno che ha vinto le primarie, due riforme le ha fatte e dopo averle smerdate tutti ora che si avvicinano alla poltrona non le vogliono più cambiare ma migliorare.

se poi mi permetti dopo 14 anni di contratti a progetto, il joc acts mi pare una buona idea.



dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 17:03

Allora faccio outing e posso dire di essere stato tranquillamente anche prodiano per certi aspetti.
Se ritengo che di fondo ci siano idee sensate, tendo a sostenere il segretario o la faccia della coalizione. E se no (vedi d'alema) saluto.
i risultati occupazionali li ho postati stamattina, nel 2013 stavamo a pezzi, ora siamo quasi a galla. Se poi questo significa alzare gli occhi con le boschi del caso, fatta passare per un incrocio tra marcinus e sindona, allora lo faccio per quanto sia lecito incazzarsi. doveroso.
se c'è una cosa che rimpovero al pd e al renzismo su usa dire cosi è proprio il panico dell'ultimo anno e mezzo.
Non è passato lo ius solis principalmente perchè c'è stata strizza. ci tenevo.
per me che ho 39 a settembre anni veder riconosciuto un contratto di lavoro decente fa una discreta differenza.
se pesa di più la mezza cazzata che dice a margine del referendum, mi sta bene.
mi stanno bene le unioni civili, pensa.

associare renzismo e berlusconismo poi è assolutamente nonsense.
poi domani cambia segretario? si cambia pagina.

sarò strano io.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 8524
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da lelomb » 01/03/2018, 17:11

Con una definizione un po' tranciante che non ha nessuna pretesa di completezza il renzismo è la versione "radical chic" del berlusconismo. Come tutti gli ismi in un sistema come il nostro non porta da nessuna parte.
Roba che esula dalla mera azione politica ma che può far più danni della grandine.

"Se perdo il 4 Dicembre mi ritiro dalla politica" è renzismo puro.



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 9649
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da doc G » 01/03/2018, 17:12

MarkoJaric ha scritto:
SafeBet ha scritto:Sicuro sicuro sicuro (cit) che in quello di +Europa non ce ne siano una marea o che in quelli degli altri ce ne siano?
Hai capito bene.
E sull’irrealizzabilità a cui faccio riferimento é quella che ha parzialmente spiegato Doc.
E in parte anche Dietto.
Buttano una marea di robe super generiche sapendo che tanto da soli non riusciranno mai a realizzarle.
Figuriamoci con il PD di fianco.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Diciamo che quel che potrebbero fare, in caso di governo di coalizione, è impedire che alcuni diritti vengano limitati, che alcune libertà vengano compresse, cercare di tenere alta la bandiera di NATO, europeismo e libero mercato e fare il possibile affinché la spesa pubblica, il deficit ed il debito pubblico non crescano. Solo che non possono certo scrivere così, hanno dovuto scrivere un programma elettorale, altrimenti non avrebbero preso i voti dei loro parenti stretti. Ma in realtà sappiamo che in realtà quelle poche righe costituiscono il loro vero programma, ed è l'unico che mi fa venire un dubbio se votare o meno. Certo, poi penso a coloro con i quali dovrebbero allearsi per attuare tale programma ed i dubbi non si diradano di certo.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk




dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 17:17

lelomb ha scritto:
01/03/2018, 17:11
Con una definizione un po' tranciante che non ha nessuna pretesa di completezza il renzismo è la versione "radical chic" del berlusconismo. Come tutti gli ismi in un sistema come il nostro non porta da nessuna parte.
Roba che esula dalla mera azione politica ma che può far più danni della grandine.

"Se perdo il 4 Dicembre mi ritiro dalla politica" è renzismo puro.
è una straodinaria fesseria (la sua) quella che ha seguito la dichiarazione del referendum, ma al netto della comunicazione è stata fatta passare per una frase di giulio cesare. mi dissocio se ci sono uscite razziste, becere, antisociali.
questa è una clamorsa ingenuità di uno che a 40 anni si è sentito stocavolo.
Abbiamo cercato in 20 anni di berlusconsimo cosa salvare e ci siamo fermati alla patente a punti.
Anche al netto degli ismi ha rifatto le primarie, le ha vinte.
il problema è culturale, adesso ogni decisionista è berlusconi like.
vogliamo fare un parallelo con la storia giudiziaria e di dichiarazioni?
prodi se ne usciva con frasi terrificanti, ma era prodi e non fregava niente a nessuno.

mi arrabbio se non passa una legge, non alla sparata di un politico
al massimo mi fermo e dico "ha detto una cazzata"
no diventa berlusconi? mah



Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8147
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da Dietto » 01/03/2018, 17:23

dreamtim ha scritto:Allora faccio outing e posso dire di essere stato tranquillamente anche prodiano per certi aspetti.
Se ritengo che di fondo ci siano idee sensate, tendo a sostenere il segretario o la faccia della coalizione. E se no (vedi d'alema) saluto.
i risultati occupazionali li ho postati stamattina, nel 2013 stavamo a pezzi, ora siamo quasi a galla. Se poi questo significa alzare gli occhi con le boschi del caso, fatta passare per un incrocio tra marcinus e sindona, allora lo faccio per quanto sia lecito incazzarsi. doveroso.
se c'è una cosa che rimpovero al pd e al renzismo su usa dire cosi è proprio il panico dell'ultimo anno e mezzo.
Non è passato lo ius solis principalmente perchè c'è stata strizza. ci tenevo.
per me che ho 39 a settembre anni veder riconosciuto un contratto di lavoro decente fa una discreta differenza.
se pesa di più la mezza cazzata che dice a margine del referendum, mi sta bene.
mi stanno bene le unioni civili, pensa.

associare renzismo e berlusconismo poi è assolutamente nonsense.
poi domani cambia segretario? si cambia pagina.

sarò strano io.
Si, ma come ti ho detto stamattina, e non mi pare tu voglia analizzare lucidamente visto che mi posti sempre gli stessi dati cambiando territorio, non si può fare un'analisi occupazionale (o qualsiasi altra analisi di tipo economico-sociale) senza analizzare il contesto.
Mi spiego. Se l'occupazione cresce del 10% in Italia quando in Europa cala del 5%, è un grande successo.
Ma quando in Europa gli occupati salgono dello 0.4% in media, e in Italia salgono dello 0.3%, è ancora un grande successo? Se il tasso occupazionale è del 61.6 contro la media di dieci punti in piu, non dovresti potenzialmente crescere di più degli altri?
Sono statistiche di inizio anno scorso, ma diciamo che sono abbastanza attuali.
Quindi ripeto, non la prenderei come una grande vittoria.
Poi ovvio, la statistica è interpretabile a seconda di cosa abbiamo bisogno di dimostrare



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 8524
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da lelomb » 01/03/2018, 17:27

Timme rifiuti il termine perche attacchi troppo al "berlusconismo" quello che ha fatto nel privato e nell'opera di non governo, che centra e non centra.

È più un modo di essere e di fare piuttosto che una questione di contenuti. Parte sicuramente dal decisionismo, ma non si limita a quello. C'è pure qui uno spicchiarello di fanatismo, del protagonismo spinto che arriva fino al divismo il quale porta a un certo grado di menefreghismo verso chi gli sussurra alle orecchie. Direi che la netta mancanza di umiltà l'abbiano percepita pure al polo sud e pure l'annessa ed eccessiva personalizzazione del partito.

Sta cosa fa contenta una parte degli elettori PD che il berlusconismo lo han sempre visto con l'occhio dell'invidia, ma parimente ne stufa un'altra che magari avrebbe evitato volentieri certe cose che per anni son state sbertucciate al caimano.



dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 17:33

Dietto ha scritto:
01/03/2018, 17:23
Si, ma come ti ho detto stamattina, e non mi pare tu voglia analizzare lucidamente visto che mi posti sempre gli stessi dati cambiando territorio, non si può fare un'analisi occupazionale (o qualsiasi altra analisi di tipo economico-sociale) senza analizzare il contesto.
Mi spiego. Se l'occupazione cresce del 10% in Italia quando in Europa cala del 5%, è un grande successo.
Ma quando in Europa gli occupati salgono dello 0.4% in media, e in Italia salgono dello 0.3%, è ancora un grande successo? Se il tasso occupazionale è del 61.6 contro la media di dieci punti in piu, non dovresti potenzialmente crescere di più degli altri?
Sono statistiche di inizio anno scorso, ma diciamo che sono abbastanza attuali.
Quindi ripeto, non la prenderei come una grande vittoria.
Poi ovvio, la statistica è interpretabile a seconda di cosa abbiamo bisogno di dimostrare
Ma è ovvio che ho analizzato il contesto, ma la vedo complicata far ripartire le assunzioni col vecchio contratto.
Infatti siamo lontani da quanto speravo ma è un principio, anche perchè a parte parlare e far passaggiare leggi comode o di puro tornaconto elettorale eravamo fermi a Biagi. 20 anni di assoluto immobilismo. 20 anni in cui se avevi un contratto eri un lavoratore di serie a oppure un rumore di fondo e ovviamente il mercato era bloccato perchè era ultramobile o piantato coi picchetti.
Ci voleva una ibridazione che col tempo deve privilegiare la stabilità.
siccome il tutto è stato realizzato con un alleanza molto complicata con alfano e soci, mi pare qualcosa.
erano anni che qualcosa non la vedevo. la buona scuola e una certa stabilizzazione è migliorabilissima ma è qualcosa.
tutto qui.
torniamo a costa: ci meritiamo di meglio? si. Non lo vedo.



dreamtim
Miglior Scazzo dell'anno
Miglior Scazzo dell'anno
Messaggi: 12237
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Le elezioni di Playit

Messaggio da dreamtim » 01/03/2018, 17:36

lelomb ha scritto:
01/03/2018, 17:27
Timme rifiuti il termine perche attacchi troppo al "berlusconismo" quello che ha fatto nel privato e nell'opera di non governo, che centra e non centra.

È più un modo di essere e di fare piuttosto che una questione di contenuti. Parte sicuramente dal decisionismo, ma non si limita a quello. C'è pure qui uno spicchiarello di fanatismo, del protagonismo spinto che arriva fino al divismo il quale porta a un certo grado di menefreghismo verso chi gli sussurra alle orecchie. Direi che la netta mancanza di umiltà l'abbiano percepita pure al polo sud e pure l'annessa ed eccessiva personalizzazione del partito.

Sta cosa fa contenta una parte degli elettori PD che il berlusconismo lo han sempre visto con l'occhio dell'invidia, ma parimente ne stufa un'altra che magari avrebbe evitato volentieri certe cose che per anni son state sbertucciate al caimano.
hai ragione ma questo deve essere: umile, decisionista ma non troppo, non arrogante ma carismatico, dimesso ma non troppo.
deve guidare una coalizione, non mi ci devo fidanzare.
in ogni caso, credo di essere in minoranza e quindi pazienza.



Rispondi