Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
hispanico82
Pro
Pro
Messaggi: 6031
Iscritto il: 11/05/2004, 21:09
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Between 45th Street and 2nd&3rd Avenue
197
1041

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da hispanico82 » 22/12/2020, 11:35

Strembald ha scritto: 22/12/2020, 11:17
hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 11:05 Lo cerco cooperativo perchè io non riesco a non giocare per vincere ed il 90% delle volte finisce con mia figlia che non accetta la sconfitta (ha preso la competitività dal papà :dohut0: ) e mia moglie che se vede lontanissimo il traguardo perde un pò di interesse.

Un cooperativo potrebbe superare questi limiti.
Bè, però se non accetta la sconfitta, questo potrebbe essere un motivo valido per stimolarla a migliorare (la competitività quando non è ossessione non è mica una cosa brutta). Poi non mi permetto di entrare in merito delle vostre dinamiche perchè semplicemente non ne ho alcun diritto  :biggrin: .

Ma guarda, hai ragione. E' la combinazione mamma-figlia che a volte diventa poco gestibile in quei casi :laughing: , e poichè abbiamo solo giochi tutti contro tutti tranne appunto Scotland Yard avevo pensato ad un cooperativo che poteva essere del bel tempo passato insieme senza drammi :forza:
 
Strembald ha scritto: 22/12/2020, 11:17
hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 11:05 Tipo Scotland Yard?
Spiego velocemente:
Il cattivo è Jack the Ripper, che agisce di notte, dove ammazza una pedina vagante. Dal momento dell'omicidio le pattuglie (quindi gli agenti che collaborano fra loro e che sono contro Jack the ripper, che sarebbe il giocatore cattivo) devono cercare di arrestarlo prima che raggiunga il suo rifugio.

Ci sono però diverse notti in cui si gioca. Nel senso con un'enorme botta di culo, e con una dose di azzardo non indifferente, in via del tutto teorica Jack the ripper potrebbe essere arrestato durante la fuga della prima notte (mai mai successo in tanti anni che ci gioco).

Da una parte Jack scappa senza che i poliziotti possano capire esattamente dove si trova (eh grazie, devono scoprirlo  :biggrin: ), ma sanno di quanto si è mosso, perchè c'è una sorta di counter delle mosse che Jack fa. Il tutto si svogle in una mappa con una serie di numeri e viuzze.

Per arrestare Jack, in pratica, bisogna dichiarare l'arresto in un punto della mappa. Se Jack è presente lì, proprio in quel turno, i poliziotti vincono e Jack perde. Però non si può solo arrestare, si può semplicemente cercare una traccia. E allora in un determinato punto della mappa se un poliziotto chiede una traccia, e Jack, in qualunque momento della partita è stato lì almeno una volta, si mette un segnalino. Questo serve per provare a ricostruire il percorso di Jack verso il suo nascondiglio.

Se dopo tot notti non si è mai riuscito ad arrestare Jack, e lui è sempre riuscito a tornare al nascondiglio (che decide lui a inizio partita, e non può ovviamente cambiarlo) Jack vince e i poliziotti perdono.


Poi ci sono tutte delle varianti per aiutare i poliziotti, o Jack, in base all'esperienza dei vari giocatori. Devi provarlo secondo me.



Un gioco che gli somiglia molto è Dracula, ma ha delle meccaniche decisamente più complicate, molte più regole, e in generale, per quando sia bellissimo, è decisamente meno scorrevole.

 

Bello, mi piace l'idea. E' questo?

Lettere da White Capel



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4631
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
172
1607

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da BomberDede » 22/12/2020, 11:44

Strembald ha scritto: 22/12/2020, 10:59
BomberDede ha scritto: 22/12/2020, 9:33 allora, da un punto di vista tecnico è rigiocabile. c'è una % di caso (tipo tiro di dado) e puoi variare i personaggi che hanno tutti caratteristiche ed approcci diversi. però sai già la trama, sai già il nemico finale etc

Il sapere cmq la trama non ti impedisce di perdere comunque giusto? Quindi resta sempre difficile vincere anche se il finale non è più mozzafiato come la prima volta, ho capito bene?

Precisamente. Puoi cambiare personaggio ed aumentare/abbassare la difficoltà quindi è sempre “diverso”. È comunque un gioco basato sui racconti di lovecraft che fa della trama e ambientazione un punto forte che nella seconda giocata perde un po’ (resta comunque godibile secondo me. L’ho rigiocato volentieri alla fine)



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 2366
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma
280
1005

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da Strembald » 22/12/2020, 11:53

hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 11:35 Bello, mi piace l'idea. E' questo?

Lettere da White Capel

yes



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 2366
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma
280
1005

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da Strembald » 22/12/2020, 11:54

BomberDede ha scritto: 22/12/2020, 11:44 Precisamente. Puoi cambiare personaggio ed aumentare/abbassare la difficoltà quindi è sempre “diverso”. È comunque un gioco basato sui racconti di lovecraft che fa della trama e ambientazione un punto forte che nella seconda giocata perde un po’ (resta comunque godibile secondo me. L’ho rigiocato volentieri alla fine)

Allora dai mancano da scoprire Eldritch Horror e Casa della follia, per avere un panorama più completo!

Grazie per le spiegazioni cmq! 



Avatar utente
Paperone
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13314
Iscritto il: 16/10/2006, 17:35
NFL Team: Denver Broncos
Località: Castel Maggiore [Bologna], far east from Denver, CO
13407
1672
Contatta:

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da Paperone » 22/12/2020, 11:58

hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 10:40 Ho letto un pò di vostri post e vi chiedo cosa mi consigliate per cominciare.

La situazione è questa: io non ho mai giocato a questa tipologia di giochi ma mi affascina molto, saremo in 3 compresa figlia di 10 anni appassionata a giochi di società. L'altro è troppo piccolo (6 anni) ma se non è difficilissimo potrei coinvolgerlo con la guida mia o della mamma.

Sto cercando qualcosa che sia appassionante per giocare tutti insieme.

Grazie a chi interverrà.

Dixit
Non è un cooperativo, ma non è neanche così competitivo. E poi i disegni, specie le prime edizioni, sono bellissimi


Giordan ha scritto: Menzione onorevole per Pap, che si è distinto per avere la stessa voce di Battiato e la peggior pronuncia anglo-americana ogni epoca!!!

Avatar utente
hispanico82
Pro
Pro
Messaggi: 6031
Iscritto il: 11/05/2004, 21:09
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Between 45th Street and 2nd&3rd Avenue
197
1041

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da hispanico82 » 22/12/2020, 12:07

Paperone ha scritto: 22/12/2020, 11:58
hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 10:40 Ho letto un pò di vostri post e vi chiedo cosa mi consigliate per cominciare.

La situazione è questa: io non ho mai giocato a questa tipologia di giochi ma mi affascina molto, saremo in 3 compresa figlia di 10 anni appassionata a giochi di società. L'altro è troppo piccolo (6 anni) ma se non è difficilissimo potrei coinvolgerlo con la guida mia o della mamma.

Sto cercando qualcosa che sia appassionante per giocare tutti insieme.

Grazie a chi interverrà.

Dixit
Non è un cooperativo, ma non è neanche così competitivo. E poi i disegni, specie le prime edizioni, sono bellissimi

Ma è simile a Celestia come dinamica?



Ma questo? --> Marvel United



Avatar utente
Paperone
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13314
Iscritto il: 16/10/2006, 17:35
NFL Team: Denver Broncos
Località: Castel Maggiore [Bologna], far east from Denver, CO
13407
1672
Contatta:

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da Paperone » 22/12/2020, 12:13

Strembald ha scritto: 22/12/2020, 11:17 Spiego velocemente:
Il cattivo è Jack the Ripper, che agisce di notte, dove ammazza una pedina vagante. Dal momento dell'omicidio le pattuglie (quindi gli agenti che collaborano fra loro e che sono contro Jack the ripper, che sarebbe il giocatore cattivo) devono cercare di arrestarlo prima che raggiunga il suo rifugio.

Ci sono però diverse notti in cui si gioca. Nel senso con un'enorme botta di culo, e con una dose di azzardo non indifferente, in via del tutto teorica Jack the ripper potrebbe essere arrestato durante la fuga della prima notte (mai mai successo in tanti anni che ci gioco).

Da una parte Jack scappa senza che i poliziotti possano capire esattamente dove si trova (eh grazie, devono scoprirlo  :biggrin: ), ma sanno di quanto si è mosso, perchè c'è una sorta di counter delle mosse che Jack fa. Il tutto si svogle in una mappa con una serie di numeri e viuzze.

Per arrestare Jack, in pratica, bisogna dichiarare l'arresto in un punto della mappa. Se Jack è presente lì, proprio in quel turno, i poliziotti vincono e Jack perde. Però non si può solo arrestare, si può semplicemente cercare una traccia. E allora in un determinato punto della mappa se un poliziotto chiede una traccia, e Jack, in qualunque momento della partita è stato lì almeno una volta, si mette un segnalino. Questo serve per provare a ricostruire il percorso di Jack verso il suo nascondiglio.

Se dopo tot notti non si è mai riuscito ad arrestare Jack, e lui è sempre riuscito a tornare al nascondiglio (che decide lui a inizio partita, e non può ovviamente cambiarlo) Jack vince e i poliziotti perdono.


Poi ci sono tutte delle varianti per aiutare i poliziotti, o Jack, in base all'esperienza dei vari giocatori. Devi provarlo secondo me.

Figo!
Mi sa che ce lo prendiamo. Grazie!


Giordan ha scritto: Menzione onorevole per Pap, che si è distinto per avere la stessa voce di Battiato e la peggior pronuncia anglo-americana ogni epoca!!!

Avatar utente
ManuelTheAnswer
Pro
Pro
Messaggi: 5203
Iscritto il: 18/03/2009, 16:00
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: Philadelphia Flyers
Località: Roma
12
232

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da ManuelTheAnswer » 22/12/2020, 13:28

Strembald ha scritto: 22/12/2020, 9:24
ManuelTheAnswer ha scritto: 22/12/2020, 1:53  

Grazie mille! Mi hai detto un sacco di cose!
Ecco se fossi un nerd mantenuto, appassionato di giochi da tavolo penso che this war of mine sarebbe un gioco fantastico! Certo tutto sto tempo di fare e disfare il tavolo non ce l'ho, (poi pensa se dopo mezz'ora che si è apparecchiato il tavolo di una sessione lunga salvata più volte, arriva il cecchino che in 5 minuti ti manda a puttane la partita  :biggrin: ).


A questo punto Dead of Winter e Last Bastion sembrano decisamente più appetitosi!

Domanda: i regolamenti sono tutti in inglese giusto? (sai dovendone regalare uno questa è purtroppo un limite, non ovviamente per me, di cui devo tenere conto  :biggrin: )
Sono entrambi usciti in Italia, quindi trovi tutto con regolamento in italiano.

Di Dead Of Winter ci sono 3 giochi, il primo, il secondo, chiamato "la lunga notte" e il 3°, che è un gioco con meccaniche a parte dove si gioca in due gruppi di persone, tant'è che si chiama "colonie in guerra", quello potete lasciarlo dov'è, perché vi serve necessariamente uno dei primi due.

Il secondo è stand-alone e non un espansione, quindi acquistabile per cominciare. Aggiunge un paio di cosette, come un paio di luoghi, zombie "modificati" e nuove carte risorsa. Purtroppo però presenta un cast ridotto di personaggi e meno carte crossroads rispetto al primo.

Personalmente preferisco avere più scelta nei personaggi e più carte crossroads che aumentano magari la rigiocabilità, visto che non ho trovato le nuove cose così speciali. Se poi il titolo vi piacerà così tanto, potete prendere tutto il resto, come ho fatto io (il tutto è chiaramente mixabile).
Poi probabilmente il primo si trova molto più facilmente in offerta, il che non è mai un male  :thumbup:



Avatar utente
ManuelTheAnswer
Pro
Pro
Messaggi: 5203
Iscritto il: 18/03/2009, 16:00
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: Philadelphia Flyers
Località: Roma
12
232

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da ManuelTheAnswer » 22/12/2020, 14:02

hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 10:40 Ho letto un pò di vostri post e vi chiedo cosa mi consigliate per cominciare.

La situazione è questa: io non ho mai giocato a questa tipologia di giochi ma mi affascina molto, saremo in 3 compresa figlia di 10 anni appassionata a giochi di società. L'altro è troppo piccolo (6 anni) ma se non è difficilissimo potrei coinvolgerlo con la guida mia o della mamma.

Sto cercando qualcosa che sia appassionante per giocare tutti insieme.

Grazie a chi interverrà.
Il Segno Degli Antichi è un po' un Arkham Horror facilitato e un buon titolo per cominciare.
Certo, il tema rimane un po' al di fuori dei bambini tra ferite e sanità mentale da tenere salda  :biggrin:
Per lo più è un gioco dove bisogna recuperare segnalini per bloccare la rinascita dell'innominabile di turno, completando stanze e missioni lanciando dadi per cercare di recuperare i simboli necessari.


 



Avatar utente
negher
Pro
Pro
Messaggi: 6250
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl
261
3029

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da negher » 22/12/2020, 14:54

Paperone ha scritto: 22/12/2020, 11:58
hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 10:40 Ho letto un pò di vostri post e vi chiedo cosa mi consigliate per cominciare.

La situazione è questa: io non ho mai giocato a questa tipologia di giochi ma mi affascina molto, saremo in 3 compresa figlia di 10 anni appassionata a giochi di società. L'altro è troppo piccolo (6 anni) ma se non è difficilissimo potrei coinvolgerlo con la guida mia o della mamma.

Sto cercando qualcosa che sia appassionante per giocare tutti insieme.

Grazie a chi interverrà.

Dixit
Non è un cooperativo, ma non è neanche così competitivo. E poi i disegni, specie le prime edizioni, sono bellissimi

Dixit lo sconsiglio invece.
Io ce l'ho però giocato con persone con età diverse (soprattutto bambini) lo rende complicato.
Il saper associare immagini e parole cambia molto dai 6 ai 12 fino all'età adulta per cui il gioco perde moltissimo.
Stessa cosa per Obscurio, ad esempio.

Se dovesse consigliare un gioco che copra fasce diverse ti direi, tra quelli che ho io:

Dino Race
Colt Express*

Soprattutto l'ultimo è competitivo ma le carte le puoi giocare a caso ed è divertente lo stesso anche per un bambino di 6 anni.

*colt express è un giocone a prescindere.



Avatar utente
hispanico82
Pro
Pro
Messaggi: 6031
Iscritto il: 11/05/2004, 21:09
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Between 45th Street and 2nd&3rd Avenue
197
1041

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da hispanico82 » 22/12/2020, 15:05

negher ha scritto: 22/12/2020, 14:54
Paperone ha scritto: 22/12/2020, 11:58

Dixit
Non è un cooperativo, ma non è neanche così competitivo. E poi i disegni, specie le prime edizioni, sono bellissimi

Dixit lo sconsiglio invece.
Io ce l'ho però giocato con persone con età diverse (soprattutto bambini) lo rende complicato.
Il saper associare immagini e parole cambia molto dai 6 ai 12 fino all'età adulta per cui il gioco perde moltissimo.
Stessa cosa per Obscurio, ad esempio.

Se dovesse consigliare un gioco che copra fasce diverse ti direi, tra quelli che ho io:

Dino Race
Colt Express*

Soprattutto l'ultimo è competitivo ma le carte le puoi giocare a caso ed è divertente lo stesso anche per un bambino di 6 anni.

*colt express è un giocone a prescindere.

Grazie. Mi dai qualche indicazione in più?

Grazie



maffu
Senior
Senior
Messaggi: 1312
Iscritto il: 22/06/2007, 18:46
NBA Team: New Orleans Pelicans
Località: Pisa
8
121

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da maffu » 22/12/2020, 15:08

Per bambini di 6-7 anni da giocare principalmente in 2, avete qualche consiglio?


- Vincitore del FantaMondiale 2010 -

Avatar utente
Mr. Sloan
Pro
Pro
Messaggi: 7539
Iscritto il: 30/05/2004, 16:29
NBA Team: Utah Jazz
Località: Zuid-Holland
148
1917

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da Mr. Sloan » 22/12/2020, 15:42

Concordo nello sconsigliare Dixit per giocare con una bambina. Dixit è un gran gioco se giocato tra adulti, magari anche aiutati da sostanze non necessariamente legali (immagino, non ho mai provato ma mi sembra il gioco perfetto da giocare leggermente in botta :forza: ).
Carcassonne anche è un'ottima introduzione al gioco di società per i più giovani. In aggiunta consiglierei uno dei vari Ticket to ride, che sono sempre molto accessibili anche se competitivi, o se l'aspetto collaborativo è importante Saboteur coi nanetti che scavano le gallerie in cerca del tesoro e lo stronzo che cerca di sabotarli :forza:



Avatar utente
negher
Pro
Pro
Messaggi: 6250
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl
261
3029

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da negher » 22/12/2020, 16:01

hispanico82 ha scritto: 22/12/2020, 15:05
negher ha scritto: 22/12/2020, 14:54

Dixit lo sconsiglio invece.
Io ce l'ho però giocato con persone con età diverse (soprattutto bambini) lo rende complicato.
Il saper associare immagini e parole cambia molto dai 6 ai 12 fino all'età adulta per cui il gioco perde moltissimo.
Stessa cosa per Obscurio, ad esempio.

Se dovesse consigliare un gioco che copra fasce diverse ti direi, tra quelli che ho io:

Dino Race
Colt Express*

Soprattutto l'ultimo è competitivo ma le carte le puoi giocare a caso ed è divertente lo stesso anche per un bambino di 6 anni.

*colt express è un giocone a prescindere.

Grazie. Mi dai qualche indicazione in più?

Grazie

Colt express.

https://www.amazon.it/Asterion-8820-Exp ... pre&sr=8-1


Gioco bellissimo, siete banditi che giocano carte per compiere azioni, si fa una pila di carte e finito il round si risolvono quindi spesso ti capitano cose che mandano a ramengo il piano e finisci per tirare pugni a nessuno o scappare in bocca allo sceriffo.


Dino race:

https://www.amazon.it/Dino-Race-Gioco-d ... B00QALKSCS


Molto carino scegli i tuoi dino e scappi giocando carte mentre il vulcano ti erutta alle spalle. Puoi fare sgambetti e colpi di coda per ostacolare gli altri.
Semplicissimo, veloce e con materiali molto carini



Avatar utente
negher
Pro
Pro
Messaggi: 6250
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl
261
3029

Re: Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggio da negher » 22/12/2020, 16:04

maffu ha scritto: 22/12/2020, 15:08 Per bambini di 6-7 anni da giocare principalmente in 2, avete qualche consiglio?

Giocare in 2 inteso adulto+bambino o 2 bambini?

In caso bellino

Fun farm

https://www.amazon.it/Raven-Animali-For ... arm&sr=8-1

Gioco di rapidità di mano quindi da non fare se le bestie hanno età diverse altrimenti vince di solito il più grande.



Rispondi

Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”