Pagina 1 di 132

L'angolo della casa a.k.a. il regno di Bonaz

Inviato: 24/07/2015, 23:28
da Luca79
Eccolo! Se ne sentiva decisamente la mancanza di un topic dedicato a tutto quello che riguarda la casa, ed allora eccolo qua. "esticazzi" cit.


Chiedete con ordine e non trasformatelo subito in un Kenwood vs Kitchenaid :bigboss:

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 25/07/2015, 14:48
da SafeBet
Ma veramente tutti possono permettersi di spendere le cifre che ho visto di là? Non sarebbe meglio fare un bel viaggio?

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 25/07/2015, 18:09
da boantos
SafeBet ha scritto:Ma veramente tutti possono permettersi di spendere le cifre che ho visto di là? Non sarebbe meglio fare un bel viaggio?
Di che cifre parli? Per cosa?
Non mi fare leggere 730 pagine :forza:

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 25/07/2015, 21:54
da Tim-D
SafeBet ha scritto:Ma veramente tutti possono permettersi di spendere le cifre che ho visto di là? Non sarebbe meglio fare un bel viaggio?
Finanziando a nastro tutto o in un blocco unico gliela si fa senza troppi problemi, mesi fa ho mandato in giro il mio co finanziatore è pur di dargli una lavatrice gli han chiesto solo il bancomat, se non ricordo male era unieuro. Comunque concordo, viaggio e poi a pagare il resto si fa sempre a tempo, nell'anno 2015 non sfruttare queste opportunità e saldare subito è un peccato.

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 1:12
da steve
Mah... io sono dell'idea che i soldi se li hai li puoi spendere, se non li hai aspetti.

Ti succede una sfiga poi dove vai a piangere? (Per esempio su un auto, fai un incidente e devi buttarla, ti lasciano a casa dal lavoro ed allora rate prima agevoli, diventano poi un problema ecc)

Sembrerà esagerato ma persone finite nella merda per le varie rate (casa auto cell ecc) ce ne sono tante!

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 8:11
da Tim-D
Soon d'accordo con te steve però il problema non sono le rate che non puoi pagare se perdi il lavoro, è proprio la perdita di questo che ti fa mancare l'intero isto mensile per campare.
È chiaro che deve essere un discorso sempre e comunque commisurato alla propria capacità di spesa e di reddito.
Magari hai un budget di 1000, un terzo prendi il mega divano, ti metti da parte una quota per eventuali imprevisti, ti prendi lo spremiagrumi che desideri, anziché spendere tutti i 1000 per il divano ma non hai il mini fondo per riparare l'auto ma soprattutto lo spremiagrumi.

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 9:58
da boantos
Io invece sono assolutamente contrario alle rate, se alla fine il prodotto ti viene a costare di più.
Anni fa presi un portatile, credo all'Unieuro, andai alla cassa e la carta di credito era scaduta. Avevo solo quella che mi rateizzava la spesa (il discorso è uguale se fai il finanziamento col negozio) e ho pagato con quella. Dopo alcuni mesi mi ero rotto di vedere quel - in banca e ho rotto i maroni per pagare tutta la giacenza. Un'avventura perchè quasi la banca non voleva, visto che lei come tutti gli altri ci guadagnano con le rate.
Se uno ha i soldi per pagare in contanti, meglio farlo subito. Perchè devo pagare 1300euro (cifra a caso) in 24 mesi piuttosto che 1000 oggi?
Poi certo, se uno arriva a fine mese con l'acqua alla gola, deve farsi due calcoli, ma mi riferivo a sta frase di Tim-D:
"nell'anno 2015 non sfruttare queste opportunità e saldare subito è un peccato."
che non condivido per niente, almeno non in senso assoluto.
Quando presi la macchina (non una ferrari), quasi non volevano che la comprassi in contanti.
Ma A) avevo ricevuto un contributo dal babbo e B) usandola per lavoro, l'azienda mi rimborsava i km, di fatto pagandomela
Conosco gente che prende tutto con le rate, cellulare, tv, macchina, etc etc... ogni mese per non so quanti anni hanno ste spese fisse, mettono un cero alla madonna perchè un imprevisto farebbe saltare il castello in aria. La crisi economica non è mica nata dal nulla, non è detto che se oggi sei in grado di pagare x+y+z, lo sarai pure domani quando magari ci sarà w anche da pagare :forza:

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 12:17
da BruceSmith
steve ha scritto:Mah... io sono dell'idea che i soldi se li hai li puoi spendere, se non li hai aspetti.

Ti succede una sfiga poi dove vai a piangere? (Per esempio su un auto, fai un incidente e devi buttarla, ti lasciano a casa dal lavoro ed allora rate prima agevoli, diventano poi un problema ecc)

Sembrerà esagerato ma persone finite nella merda per le varie rate (casa auto cell ecc) ce ne sono tante!
in generale concordo.
però sulla casa (e - a volte - sull'auto) il discorso è completamente diverso. fare un mutuo è quasi sempre una scelta obbligata.

@safe: la questione di come spendere i propri soldi è sempre delicata... diciamo che ognuno ha le proprie priorità. tra un viaggetto e l'anta estraibile in cucina (o il nuovo iphone o lo spremitutto di boantos), io ho preso la fottuta anta. :forza: finchè si parla di cose decisamente non indispensabili, tutte le scelte sono valide.

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 19:04
da SafeBet
Ok, ma se posso risparmiare su una lavatrice perché non farlo? I miei vestiti sono ben lavati anche con una da 200 euro e mi dura da un sacco d'anni. Quali sono i vantaggi di spendere, che ne so, 1000 euro per una lavatrice? Spiegatemi perché io non ci arrivo.

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 20:48
da BruceSmith
SafeBet ha scritto:Ok, ma se posso risparmiare su una lavatrice perché non farlo? I miei vestiti sono ben lavati anche con una da 200 euro e mi dura da un sacco d'anni. Quali sono i vantaggi di spendere, che ne so, 1000 euro per una lavatrice? Spiegatemi perché io non ci arrivo.
mi spiace safe, le lavatrici non sono il mio campo. :biggrin:

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 20:58
da Bonaz
SafeBet ha scritto:Ok, ma se posso risparmiare su una lavatrice perché non farlo? I miei vestiti sono ben lavati anche con una da 200 euro e mi dura da un sacco d'anni. Quali sono i vantaggi di spendere, che ne so, 1000 euro per una lavatrice? Spiegatemi perché io non ci arrivo.
Da profano, suppongo gli stessi che ci sono tra un'auto di 10000 euro ed una da 30000

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 26/07/2015, 21:54
da Tim-D
boantos ha scritto:Io invece sono assolutamente contrario alle rate, se alla fine il prodotto ti viene a costare di più.
Anni fa presi un portatile, credo all'Unieuro, andai alla cassa e la carta di credito era scaduta. Avevo solo quella che mi rateizzava la spesa (il discorso è uguale se fai il finanziamento col negozio) e ho pagato con quella. Dopo alcuni mesi mi ero rotto di vedere quel - in banca e ho rotto i maroni per pagare tutta la giacenza. Un'avventura perchè quasi la banca non voleva, visto che lei come tutti gli altri ci guadagnano con le rate.
Se uno ha i soldi per pagare in contanti, meglio farlo subito. Perchè devo pagare 1300euro (cifra a caso) in 24 mesi piuttosto che 1000 oggi?
Poi certo, se uno arriva a fine mese con l'acqua alla gola, deve farsi due calcoli, ma mi riferivo a sta frase di Tim-D:
"nell'anno 2015 non sfruttare queste opportunità e saldare subito è un peccato."
che non condivido per niente, almeno non in senso assoluto.
Quando presi la macchina (non una ferrari), quasi non volevano che la comprassi in contanti.
Ma A) avevo ricevuto un contributo dal babbo e B) usandola per lavoro, l'azienda mi rimborsava i km, di fatto pagandomela
Conosco gente che prende tutto con le rate, cellulare, tv, macchina, etc etc... ogni mese per non so quanti anni hanno ste spese fisse, mettono un cero alla madonna perchè un imprevisto farebbe saltare il castello in aria. La crisi economica non è mica nata dal nulla, non è detto che se oggi sei in grado di pagare x+y+z, lo sarai pure domani quando magari ci sarà w anche da pagare :forza:
Quello si chiama strozzinaggio, ci credo che non conviene :forza:
Ci sta comunque che ti possa costare un pochino di più e non pagarlo la stessa cifra se si esce da un negozio con un oggetto senza pagarlo e farlo nel tempo in piccole rate, mi pare un equo scambio.
Comunque per carità non volevo convincere nessuno a rateizzare, dico solo aldilà del lasciarsi prendere la mano e comprare roba sopra le proprie disponibilità, che può essere conveniente sfruttare alcune possibilità e perché no prendere una lavatrice o un televisore un pochino più costosi ma migliori , nonostante risulti extra budget del momento.
SafeBet ha scritto:Ok, ma se posso risparmiare su una lavatrice perché non farlo? I miei vestiti sono ben lavati anche con una da 200 euro e mi dura da un sacco d'anni. Quali sono i vantaggi di spendere, che ne so, 1000 euro per una lavatrice? Spiegatemi perché io non ci arrivo.
In alcuni casi ci sono elettrodomestici o altro che risultano migliori per durabilità e performance, in altri no.

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 27/07/2015, 10:04
da Luca79
Qualcuno sa dirmi se le offerte luce/gas gestibili via web, in pratica quelle più convenienti, possono in qualche modo venir attivate anche in caso di prima fornitura?

Praticamente su tutte è richiesta la provenienza da altro fornitore. A me sembra assurdo, non capisco il motivo.

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 27/07/2015, 10:10
da kachlex
Luca79 ha scritto:Qualcuno sa dirmi se le offerte luce/gas gestibili via web, in pratica quelle più convenienti, possono in qualche modo venir attivate anche in caso di prima fornitura?

Praticamente su tutte è richiesta la provenienza da altro fornitore. A me sembra assurdo, non capisco il motivo.
In caso di prima fornitura credo sia perchè è il gestore della rete (o comunque l'azienda che poi fa da tramite con chi fisicamente gestisce) che deve venire ad attivare l'allacciamento, quindi in sostanza il primo contratto sei obbligato a farlo con un'unica azienda. Poi puoi cambiare quando vuoi.
A me l'hanno spiegata così :thumbup:

Re: L'angolo della casa: dalla scelta del massetto a quella ben più complicata della planetaria

Inviato: 27/07/2015, 13:05
da rowiz
Io, quando c'è la possibilità di prendere a rate a tasso 0, preferisco. Ci guadagno di più tenerli in tasca che a pagare tutto insieme