Moderatamente sensati - Il topic della politica

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1639
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Ang88 » 12/03/2018, 15:17

di tutte le varie opzioni di cui si è parlato quella di un cdx+csx al governo credo sia una delle meno probabili a meno di non voler veramente far scoppiare una mezza rivoluzione
Immagino i 5 stelle che, unici ad aver preso come singoli più del 30, vengono bellamente tagliati fuori dai soliti noti parititi a cui si oppongono dalla nasciata alla faccia del voto di protesta, alla faccia di quelli che li hanno votati (1 su 3 intendiamoci) <perché almeno non hanno fatto loro i casini che ci hanno portato fin qua>.
Veramente avvalori l'idea che alla fine è tutto un gioco di potere fatto in quelle stanze e che il singolo cittadino conta 0

Mettendo da parte i discorsi "belli e costruttivi" e guardando alla situazione in maniera molto pratica:
-fossi l'MS5 mi allerei con dx o sx indifferentemente basta che si concordi su più punti possibile. Non è che detto che un domani riprendi quei voti. Se vuoi veramente governanre e "dare una svolta" occasioni più ghiotte di questa non so se ricapiteranno... e la possibilità che ti taglino fuori e tu rimanga col cerino in mano c'è
-fossi il cdx non mi alleerei con l'MS5: rapporti di forza troppo simili per stabilire una vera e propria gerarchia. La coalizione ha una buona percentuale e andrei a cercare accordi altrove (apertura alla sx che non mi sorprende affatto) senza andarmi a immischiare con gente un po' troppo nuova e ancora non testata che magari ti usa come trampolino e poi ti fa cadere (un po' stile Renzi con lo "stai sereno")
-fossi il csx analizzerei le opzioni fino alla fine; bella del ballo capace di far svoltare la serata ma sempre legata alla scelta di un cavaliere. L'unica possibilità è quella di rimanerne scientemente fuori, cosa che non disdegnerei manco troppo dato quanti voti si sono regalati all'MS5

puttanate finite. a voi.



Avatar utente
BigSleepy
Senior
Senior
Messaggi: 1403
Iscritto il: 27/06/2014, 12:08
NBA Team: Orlando Magic

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BigSleepy » 12/03/2018, 15:25

Qua comunque il sig. Tridico espone il programma sul lavoro che mi sembra una roba totalmente distaccata dalla realtà https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... a/4220291/



BruceSmith
Premio Simpa della Cumpa
Premio Simpa della Cumpa
Messaggi: 15156
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BruceSmith » 12/03/2018, 15:32

BigSleepy ha scritto:
12/03/2018, 15:25
Qua comunque il sig. Tridico espone il programma sul lavoro che mi sembra una roba totalmente distaccata dalla realtà https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... a/4220291/
occazzo, la cgil ha vinto le elezioni e non me n'ero accorto.



frog
Pro
Pro
Messaggi: 6365
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 12/03/2018, 15:34

Stasera a fine riunione PD si potrebbe vedere uno spiraglio di luce sui possibili scenari futuri.

Il rischio più grande e quello più probabile stando ai precedenti, è che il PD esca per l'ennesima volta da una riunione senza una linea precisa, il che li esporrebbe fatalmente ai rischi disgregazione per la fuga di chi vuole fare alleanze con gli uni o con gli altri.

Fossi io a dettare la linea metterei ai voti in direzione due o tre punti focali imprescindibili del programma da sottoporre ai due schieramenti.
Il primo dei due schieramenti che accetta di realizzarli, con un accordo programmatico ben definito nei punti e nell'agenda, stando ben attento a non parlare di poltrone, gli si vota la fiducia al governo e nel frattempo si trova il modo di riorganizzare il partito per poter essere pronti a tornare al voto nel giro di 1-2 anni.



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 9406
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda doc G » 12/03/2018, 15:42

BigSleepy ha scritto:
12/03/2018, 15:25
Qua comunque il sig. Tridico espone il programma sul lavoro che mi sembra una roba totalmente distaccata dalla realtà https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... a/4220291/
Fra l'altro Tridico, assieme a Paternesi Meloni, ha provato a rispondere a Mario Seminerio, sulle cui obiezioni discutevamo pochi giorni fa.
Evidentemente ritengono le obiezioni più fondate di quanto sia riuscito a far capire io qui sul forum in lunghi tentativi di spiegazione.

https://www.ilfattoquotidiano.it/premiu ... are-buchi/

Dato che è un articolo riservato agli abbonati, posto anche la risposta di Seminerio, sarà sarcastica quanto si vuole, ma si capisce benissimo prima di tutto quali siano le risposte dei Tridico e Padernesi Meloni, poi quali siano le controbiezioni di Seminerio.

Sottolineerei:
«[…] consentirebbe, via maggiore output gap, la possibilità di realizzare una maggiore spesa in deficit, la quale contribuirebbe alla crescita della domanda aggregata e di conseguenza dell’occupazione: stando alla nostra analisi, per aumentare il prodotto potenziale sarebbe sufficiente un aumento della partecipazione alla forza lavoro, senza la necessità che tale aumento si traduca contestualmente in una maggiore occupazione. Il riassorbimento dei disoccupati non deriverebbe tanto da “collocamento e formazione”, bensì dal maggior deficit strutturale consentito al governo che stimolerebbe la domanda aggregata e di conseguenza l’occupazione: la riattivazione degli scoraggiati sarebbe incentivata, oltre che dal sussidio, dalla “prospettiva occupazionale”connessa all’attuazione di politiche espansive, non tanto dalla maggiore impiegabilità che deriverebbe dai corsi di aggiornamento»
Tratto da Seminerio, in quanto l'articolo di Tridico è per abbonati, ma è una citazione letterale di Tridico.

Guarda caso, esattamente quel che dicevo io che sarebbe accaduto.
Pari pari.
Non perché io abbia 1701 pubblicazioni e possa insegnare a chi ne ha 1700, ma perché era una cosa talmente evidente che bastava ragionare con attenzione su quanto è stato scritto e detto, anche senza essere un grande economista.



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 3150
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BomberDede » 12/03/2018, 15:49

frog ha scritto:
12/03/2018, 15:34
Fossi io a dettare la linea metterei ai voti in direzione due o tre punti focali imprescindibili del programma da sottoporre ai due schieramenti.
Il primo dei due schieramenti che accetta di realizzarli, con un accordo programmatico ben definito nei punti e nell'agenda, stando ben attento a non parlare di poltrone, gli si vota la fiducia al governo e nel frattempo si trova il modo di riorganizzare il partito per poter essere pronti a tornare al voto nel giro di 1-2 anni.
il pdo si propone di governare con chiunque prometta di non toccare fornero, jobs act e buona scuola e inserisca ius soli nel programma.
sarebbe una trollata epica :forza:



Avatar utente
BigSleepy
Senior
Senior
Messaggi: 1403
Iscritto il: 27/06/2014, 12:08
NBA Team: Orlando Magic

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BigSleepy » 12/03/2018, 16:04

Al di là del tema reddito di cittadinanza e centri d'impiego, diminuire la flessibilità lavorativa e aumentare i costi del lavoro vuol dire andare contromano rispetto al resto del mondo, nonché aggravare il problema della disoccupazione in Italia.



frog
Pro
Pro
Messaggi: 6365
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 12/03/2018, 16:19

doc G ha scritto:
12/03/2018, 15:42
BigSleepy ha scritto:
12/03/2018, 15:25
Qua comunque il sig. Tridico espone il programma sul lavoro che mi sembra una roba totalmente distaccata dalla realtà https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... a/4220291/
Fra l'altro Tridico, assieme a Paternesi Meloni, ha provato a rispondere a Mario Seminerio, sulle cui obiezioni discutevamo pochi giorni fa.
Evidentemente ritengono le obiezioni più fondate di quanto sia riuscito a far capire io qui sul forum in lunghi tentativi di spiegazione.

https://www.ilfattoquotidiano.it/premiu ... are-buchi/

Dato che è un articolo riservato agli abbonati, posto anche la risposta di Seminerio, sarà sarcastica quanto si vuole, ma si capisce benissimo prima di tutto quali siano le risposte dei Tridico e Padernesi Meloni, poi quali siano le controbiezioni di Seminerio.

Sottolineerei:
«[…] consentirebbe, via maggiore output gap, la possibilità di realizzare una maggiore spesa in deficit, la quale contribuirebbe alla crescita della domanda aggregata e di conseguenza dell’occupazione: stando alla nostra analisi, per aumentare il prodotto potenziale sarebbe sufficiente un aumento della partecipazione alla forza lavoro, senza la necessità che tale aumento si traduca contestualmente in una maggiore occupazione. Il riassorbimento dei disoccupati non deriverebbe tanto da “collocamento e formazione”, bensì dal maggior deficit strutturale consentito al governo che stimolerebbe la domanda aggregata e di conseguenza l’occupazione: la riattivazione degli scoraggiati sarebbe incentivata, oltre che dal sussidio, dalla “prospettiva occupazionale”connessa all’attuazione di politiche espansive, non tanto dalla maggiore impiegabilità che deriverebbe dai corsi di aggiornamento»
Tratto da Seminerio, in quanto l'articolo di Tridico è per abbonati, ma è una citazione letterale di Tridico.

Guarda caso, esattamente quel che dicevo io che sarebbe accaduto.
Pari pari.
Non perché io abbia 1701 pubblicazioni e possa insegnare a chi ne ha 1700, ma perché era una cosa talmente evidente che bastava ragionare con attenzione su quanto è stato scritto e detto, anche senza essere un grande economista.
Dimmi se ho capito bene, trasformando l'inoccupato in disoccupato si potrebbe aumentare il deficit indipendentemente dal fatto se questo trovi o meno lavoro ?



Avatar utente
rowiz
MVP of the year
MVP of the year
Messaggi: 10155
Iscritto il: 12/02/2006, 14:12
NFL Team: Pittsburgh Steelers
Località: Megaron

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda rowiz » 12/03/2018, 16:21

Si nasce Scilipoti, si muore responsabili.


darioambro ha scritto:ahahah ro, tu sei davvero l'altra palla che vorrei avere :notworthy: :notworthy: :notworthy:
darioambro ha scritto:rowiz direbbe che sono un coglione :biggrin:
30.11.2016

Avatar utente
Gerry Donato
Allenatore nel pallone
Allenatore nel pallone
Messaggi: 6931
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Gerry Donato » 12/03/2018, 16:22

doc G ha scritto:
12/03/2018, 15:42
Sottolineerei:
«[…] consentirebbe, via maggiore output gap, la possibilità di realizzare una maggiore spesa in deficit, la quale contribuirebbe alla crescita della domanda aggregata e di conseguenza dell’occupazione: stando alla nostra analisi, per aumentare il prodotto potenziale sarebbe sufficiente un aumento della partecipazione alla forza lavoro, senza la necessità che tale aumento si traduca contestualmente in una maggiore occupazione. Il riassorbimento dei disoccupati non deriverebbe tanto da “collocamento e formazione”, bensì dal maggior deficit strutturale consentito al governo che stimolerebbe la domanda aggregata e di conseguenza l’occupazione: la riattivazione degli scoraggiati sarebbe incentivata, oltre che dal sussidio, dalla “prospettiva occupazionale”connessa all’attuazione di politiche espansive, non tanto dalla maggiore impiegabilità che deriverebbe dai corsi di aggiornamento»
Tratto da Seminerio, in quanto l'articolo di Tridico è per abbonati, ma è una citazione letterale di Tridico.

Guarda caso, esattamente quel che dicevo io che sarebbe accaduto.
Pari pari.
Non perché io abbia 1701 pubblicazioni e possa insegnare a chi ne ha 1700, ma perché era una cosa talmente evidente che bastava ragionare con attenzione su quanto è stato scritto e detto, anche senza essere un grande economista.
Che è pari pari quello che ho postato io, con tanto di tabella. Quindi di che stavamo parlando nel weekend? :laughing:



Avatar utente
Gerry Donato
Allenatore nel pallone
Allenatore nel pallone
Messaggi: 6931
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Gerry Donato » 12/03/2018, 16:25

frog ha scritto:
12/03/2018, 16:19
doc G ha scritto:
12/03/2018, 15:42


Fra l'altro Tridico, assieme a Paternesi Meloni, ha provato a rispondere a Mario Seminerio, sulle cui obiezioni discutevamo pochi giorni fa.
Evidentemente ritengono le obiezioni più fondate di quanto sia riuscito a far capire io qui sul forum in lunghi tentativi di spiegazione.

https://www.ilfattoquotidiano.it/premiu ... are-buchi/

Dato che è un articolo riservato agli abbonati, posto anche la risposta di Seminerio, sarà sarcastica quanto si vuole, ma si capisce benissimo prima di tutto quali siano le risposte dei Tridico e Padernesi Meloni, poi quali siano le controbiezioni di Seminerio.

Sottolineerei:



Tratto da Seminerio, in quanto l'articolo di Tridico è per abbonati, ma è una citazione letterale di Tridico.

Guarda caso, esattamente quel che dicevo io che sarebbe accaduto.
Pari pari.
Non perché io abbia 1701 pubblicazioni e possa insegnare a chi ne ha 1700, ma perché era una cosa talmente evidente che bastava ragionare con attenzione su quanto è stato scritto e detto, anche senza essere un grande economista.
Dimmi se ho capito bene, trasformando l'inoccupato in disoccupato si potrebbe aumentare il deficit indipendentemente dal fatto se questo trovi o meno lavoro ?
Aumenterebbe il PIL potenziale per come è calcolato in Europa, ovvero con la considerazione della forza-lavoro partecipativa.

E come ulteriore conseguenza, esatto, si potrebbe investire rimanendo negli stessi parametri, con quella sorta di PIL "fittizio" creato dagli inattivi che diventano disoccupati.

Figata! Tridicone genio! :notworthy:



frog
Pro
Pro
Messaggi: 6365
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 12/03/2018, 16:35

Gerry Donato ha scritto:
12/03/2018, 16:25
frog ha scritto:
12/03/2018, 16:19


Dimmi se ho capito bene, trasformando l'inoccupato in disoccupato si potrebbe aumentare il deficit indipendentemente dal fatto se questo trovi o meno lavoro ?
Aumenterebbe il PIL potenziale per come è calcolato in Europa, ovvero con la considerazione della forza-lavoro partecipativa.

E come ulteriore conseguenza, esatto, si potrebbe investire rimanendo negli stessi parametri, con quella sorta di PIL "fittizio" creato dagli inattivi che diventano disoccupati.

Figata! Tridicone genio! :notworthy:
Fino a quando arriva un'altra crisi internazionale, lo spread vola, arriva la troika perché il debito non è più sotto controllo, qualcuno rimane sempre sul divano, mentre noi lavoriamo per pagare i debiti del genio, non fa una piega.

Same old story



Avatar utente
Gerry Donato
Allenatore nel pallone
Allenatore nel pallone
Messaggi: 6931
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Gerry Donato » 12/03/2018, 16:40

frog ha scritto:
12/03/2018, 16:35
Gerry Donato ha scritto:
12/03/2018, 16:25


Aumenterebbe il PIL potenziale per come è calcolato in Europa, ovvero con la considerazione della forza-lavoro partecipativa.

E come ulteriore conseguenza, esatto, si potrebbe investire rimanendo negli stessi parametri, con quella sorta di PIL "fittizio" creato dagli inattivi che diventano disoccupati.

Figata! Tridicone genio! :notworthy:
Fino a quando arriva un'altra crisi internazionale, lo spread vola, arriva la troika perché il debito non è più sotto controllo, qualcuno rimane sempre sul divano, mentre noi lavoriamo per pagare i debiti del genio, non fa una piega.

Same old story
La solita vecchia storia è di chi ritiene che non si possa poi investire per ripagare con gli interessi quel debito, magari con la tiritera della politica italiana che in passato ha fatto così e non sa fare altro che spesa e tutte quelle robe lì.

Perché abbiamo visto tutti il controllo del debito in questi anni, decollato a cifre record fingendo pure di essere in austerity ed in accordo con l'Europa. :dohut0:



frog
Pro
Pro
Messaggi: 6365
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 12/03/2018, 16:45

Gerry Donato ha scritto:
12/03/2018, 16:40
frog ha scritto:
12/03/2018, 16:35


Fino a quando arriva un'altra crisi internazionale, lo spread vola, arriva la troika perché il debito non è più sotto controllo, qualcuno rimane sempre sul divano, mentre noi lavoriamo per pagare i debiti del genio, non fa una piega.

Same old story
La solita vecchia storia è di chi ritiene che non si possa poi investire per ripagare con gli interessi quel debito, magari con la tiritera della politica italiana che in passato ha fatto così e non sa fare altro che spesa e tutte quelle robe lì.

Perché abbiamo visto tutti il controllo del debito in questi anni, decollato a cifre record fingendo pure di essere in austerity ed in accordo con l'Europa. :dohut0:
Lo puoi fare, se concordi un percorso virtuoso insieme alla UE, altrimenti fai la fine della Grecia, basterebbe fare qualcosa mai riuscito negli ultimi 150 anni in Italia, non impossibile, difficilotto comunque.



Avatar utente
BigSleepy
Senior
Senior
Messaggi: 1403
Iscritto il: 27/06/2014, 12:08
NBA Team: Orlando Magic

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BigSleepy » 12/03/2018, 16:46

Questa cosa del reddito che si auto-ripaga va francamente oltre le mie conoscenze, quindi mi viene difficile darne un giudizio.
Il resto del programma lavoro da lui descritto invece no, posso dire con una certa sicumera che è una cagata pazzesca.




Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bluto Blutarsky, BomberDede, DODO29186, lele_warriors e 4 ospiti