Moderatamente sensati - Il topic della politica

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
esba
Pro
Pro
Messaggi: 3182
Iscritto il: 26/01/2012, 14:49
Squadra di calcio: ACMilan

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da esba » 11/02/2019, 9:51

BruceSmith ha scritto:
11/02/2019, 9:47
non mi esalterei troppo.
il campione è limitato, i candidati hanno il loro peso e - cosa più importante - il M5S non può mettere in campo la potentissima arma del reddito di cittadinanza.

ps. mi stupirei se Salvini volesse trovarsi da solo al comando per la prossima manovra economica. quella delll'iva, per capirci.  

Si e' vero perché il 30 preso da Salvini in Abbruzzo diventa il 40 su base nazionale.

Apparecchiata la tavola, potete fare entrare gli invitati...


Io ci sono ancora, Moggi no. Cit. ZZ

Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8744
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da Dietto » 11/02/2019, 10:20

BruceSmith ha scritto:
11/02/2019, 9:47
non mi esalterei troppo.
il campione è limitato, i candidati hanno il loro peso e - cosa più importante - il M5S non può mettere in campo la potentissima arma del reddito di cittadinanza.

ps. mi stupirei se Salvini volesse trovarsi da solo al comando per la prossima manovra economica. quella delll'iva, per capirci.  
da solo? na, ci starebbe uno di Berlusconi, se non Berlusconi stesso al MEF



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16582
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da BruceSmith » 11/02/2019, 10:41

Dietto ha scritto:
11/02/2019, 10:20
da solo? na, ci starebbe uno di Berlusconi, se non Berlusconi stesso al MEF 
se la Lega prende il 30%-35% (con relativi parlamentari) ci possono mettere anche uno del pd :biggrin: , ma sarebbe il "governo di Salvini".
 



Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8744
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da Dietto » 11/02/2019, 12:52

Sì ma uno del PD è molto diverso da Berlusconi, quando devi scaricare le colpe.
Io ci metterei Monti, sarebbe una mossa da maestro
Un po' di teatrino tira e molla, un ricovero per appendicite subito prima del CDM in cui si decide, e rimpasto di governo a cose fatte



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16582
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da BruceSmith » 11/02/2019, 13:25

Stai andando un po' troppo sul fantasy ;)
Guadagna consensi, sta governando.. Al suo posto, non mi prenderei rischi. Ovvio, se i rapporti con i 5s si deteriorano...



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 10223
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da doc G » 11/02/2019, 14:12

BruceSmith ha scritto:
11/02/2019, 9:47
non mi esalterei troppo.
il campione è limitato, i candidati hanno il loro peso e - cosa più importante - il M5S non può mettere in campo la potentissima arma del reddito di cittadinanza.

ps. mi stupirei se Salvini volesse trovarsi da solo al comando per la prossima manovra economica. quella delll'iva, per capirci.  

Sul fatto di aspettare a dare per morti i pentastellati concordo. Oggi se uno non è leghista e non particolarmente liberale e filocapitalista, a chi lo dà il voto? Le alternative a sinistra mancano, al centro pure.
E se i pentastellati a volte alle elezioni comunali hanno fatto bene, alle regionali sono sempre andati maluccio, perché gli manca una classe dirigente locale e non sempre possono sfruttare ai ballottaggi l'antipatia per l'avversario di turno.
Arriverà il conto e finiremo per parlarne come del corrispettivo politico della bolla dei tulipani, ma ci vorrà tempo.
L'Uomo Comune aveva a che fare con la DC di De Gasperi, il PCI di Togliatti ed il PSI di Nenni, non con il PD che ormai è il partito dei lunghi coltelli e non si sà manco chi lo guidi, LEU che è disciolta, Più Europa che manco riesce a darsi regole congressuali ed un ottuagenario lampadato.


Salvini al comando da solo per ora non me lo aspetto proprio, chi glielo fa fare? Comanda lo stesso ed ha un capro espiatorio perfetto per la recessione in arrivo.
Potrà sempre dire che lui avrebbe abbassato le tasse, aumentato gli investimenti pubblici, realizzato la tav, avrebbe messo dazi sulle merci importate e la lira si impenna (cit.)
Ed alle prossime elezioni politiche (2023, può darsi ci siano prima, ma temo non moltissimo) potrà sempre giocarsi la carta che deve avere a che fare con una recessione colpa del pentastellati, del PD (colpa del PD sta bene con tutto), dell'Europa, anzi no, all'Europa tocca chiedere aiuto, della Francia, dell'euro, delle mezze stagioni e di Venezia che è una bella città ma non ci vivrei.
Ed i suoi sostenitori ci crederanno pure.
Se invece fa un centrodestra con i transfughi di PD e pentastellati per avere i voti necessari, a chi la scarica la colpa? A Berlusconi? Ma questa scusa non funzionerebbe manco con Borghezio.
Anzi, quello è un caso limite.


PS Di Maio: dall'anno prossimo a San Salvo solo il televoto... pardon, volevo dire San Remo



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 10223
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da doc G » 11/02/2019, 14:20

Dietto ha scritto:
11/02/2019, 10:20
BruceSmith ha scritto:
11/02/2019, 9:47
non mi esalterei troppo.
il campione è limitato, i candidati hanno il loro peso e - cosa più importante - il M5S non può mettere in campo la potentissima arma del reddito di cittadinanza.

ps. mi stupirei se Salvini volesse trovarsi da solo al comando per la prossima manovra economica. quella delll'iva, per capirci.  
da solo? na, ci starebbe uno di Berlusconi, se non Berlusconi stesso al MEF  


Si, tenuto conto che Borghi e Bagnai al MEF non li metterebbe mai, è tutto ma non è scemo, che differenza ci sarebbe, a livello di immagine, se al MEF ci fosse uno fra Savona, Tria e Siri o se ci fosse qualcuno fra Brunetta, Baldassarri o Tremonti?



Avatar utente
Spree
Pro
Pro
Messaggi: 3081
Iscritto il: 20/01/2005, 18:32
Località: Padova

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da Spree » 11/02/2019, 15:29

BruceSmith ha scritto:
11/02/2019, 13:25
Stai andando un po' troppo sul fantasy ;)
Guadagna consensi, sta governando.. Al suo posto, non mi prenderei rischi. Ovvio, se i rapporti con i 5s si deteriorano...

Secondo me il M5S continuerà a farsi prendere a pesci in faccia. Più vanno avanti, più ci rimettono - ma sono già sotto la Lega. Quindi non vogliono strappare, perché farebbero peggio che nel 2018. 
 



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 10223
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da doc G » 11/02/2019, 16:49

E, ma chi se ne frega di andare a Lione?
https://www.lastampa.it/2018/09/10/cult ... NMDNiC-bHE

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk




Gio
Senior
Senior
Messaggi: 2033
Iscritto il: 01/11/2004, 21:20
Località: Utah

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da Gio » 11/02/2019, 18:43

doc G ha scritto:
11/02/2019, 16:49
E, ma chi se ne frega di andare a Lione?
https://www.lastampa.it/2018/09/10/cult ... NMDNiC-bHE

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

E si ma cosi non vale pero, eh. Doc la devi smettere di ragionare in maniera sensata e logica .... ricordato che il 10% dei ricchi hanno il 90% della richezza nel mondo e la cresciata infinita non puo esistere, tutto cio senza scomodare i poteri forti.



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 10223
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da doc G » 11/02/2019, 19:52

Gio ha scritto:
doc G ha scritto:
11/02/2019, 16:49
E, ma chi se ne frega di andare a Lione?
https://www.lastampa.it/2018/09/10/cult ... NMDNiC-bHE

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

E si ma cosi non vale pero, eh. Doc la devi smettere di ragionare in maniera sensata e logica .... ricordato che il 10% dei ricchi hanno il 90% della richezza nel mondo e la cresciata infinita non puo esistere, tutto cio senza scomodare i poteri forti.
Ed intanto il degno compare comunista padano oggi annuncia un prezzo imposto per il latte ovino.
Perché non funziona lo spiega Alessandro Manzoni nei Promessi Sposi, parlando delle politiche del viceré spagnolo di Milano nel XVII secolo.
Ma per la miseria, sei milanese, almeno Manzoni lo vorrai conoscere?
Ed in ogni caso, può mai essere nell'economia del XXI secolo una risposta valida applicare le politiche di un viceré spagnolo del XVII secolo?
Che poi gioverà anche ricordare che fra XVI e XVII secolo la Spagna dichiarò bancarotta quattro volte nonostante le miniere d'oro del Sudamerica. Ecco, se proprio dovessimo imitare qualcuno del passato non sceglierei proprio quel modello.

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk




Avatar utente
DODO29186
Pro
Pro
Messaggi: 3663
Iscritto il: 29/06/2008, 16:42

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da DODO29186 » 12/02/2019, 9:52

pinopao ha scritto:
11/02/2019, 8:01
https://www.lastampa.it/2019/02/11/econ ... agina.html

L’idea dei gialloverdi sarebbe quella di usare una parte delle riserve auree per dirottarle sulla spesa, evitando così una manovra correttiva e l’aumento dell’Iva nella legge di Bilancio del prossimo anno, esito che nell’esecutivo cominciano a considerare scontato se la crescita continuerà a essere così rallentata.

E' mai stato fatto in passato?

Discorso molto pericoloso... In passato ricordo delle proposte sull’oro di Tremonti - il “creativo” della finanza - che voleva tassarne le plusvalenze per raccattare un po’ di danari, ma è stato subito bacchettato e rimesso al suo posto.

Al di là della palese ingerenza della politica nella gestione di Banca d’Italia, che dovrebbe essere indipendente, ricordiamoci come le riserve auree assieme al debito privato siano l’unica ragione per cui il rischio-Paese dell’Italia ancora viene considerato accettabile, permettendo di fare cassa con l’emissione dei titoli di debito. Se iniziamo pure a cazzeggiare con l’oro entriamo ufficialmente nella fase antecedente a quella di Repubblica delle Banane.

Direi che questa sparata è l’ennesima dimostrazione dell’incapacità totale di questo governo nel dare una qualsiasi risposta strutturale ai problemi che affliggono il Paese, puntando solo al tirare a campare a spese di chi verrà dopo. E se questa follia a matrice principalmente pentastellata, ricordiamoci sempre anche di chi ne è stato complice.



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 10223
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da doc G » 12/02/2019, 15:05

DODO29186 ha scritto:
12/02/2019, 9:52
pinopao ha scritto:
11/02/2019, 8:01
https://www.lastampa.it/2019/02/11/econ ... agina.html

L’idea dei gialloverdi sarebbe quella di usare una parte delle riserve auree per dirottarle sulla spesa, evitando così una manovra correttiva e l’aumento dell’Iva nella legge di Bilancio del prossimo anno, esito che nell’esecutivo cominciano a considerare scontato se la crescita continuerà a essere così rallentata.

E' mai stato fatto in passato?

Discorso molto pericoloso... In passato ricordo delle proposte sull’oro di Tremonti - il “creativo” della finanza - che voleva tassarne le plusvalenze per raccattare un po’ di danari, ma è stato subito bacchettato e rimesso al suo posto.

Al di là della palese ingerenza della politica nella gestione di Banca d’Italia, che dovrebbe essere indipendente, ricordiamoci come le riserve auree assieme al debito privato siano l’unica ragione per cui il rischio-Paese dell’Italia ancora viene considerato accettabile, permettendo di fare cassa con l’emissione dei titoli di debito. Se iniziamo pure a cazzeggiare con l’oro entriamo ufficialmente nella fase antecedente a quella di Repubblica delle Banane.

Direi che questa sparata è l’ennesima dimostrazione dell’incapacità totale di questo governo nel dare una qualsiasi risposta strutturale ai problemi che affliggono il Paese, puntando solo al tirare a campare a spese di chi verrà dopo. E se questa follia a matrice principalmente pentastellata, ricordiamoci sempre anche di chi ne è stato complice. 

E su, non create problemi, mettete mani a fedi e catenine e donatele allo Stato, che vi renderà una medaglia di ferro per certificare la vostra fedeltà alle istituzioni!
(che poi lo stesso Mussolini comprese l'importanza di una Banca d'Italia indipendente, almeno formalmente, tanto è vero che si inventò il sistema delle quote in mano alle banche per creare una finzione di indipendenza, indipendenza che era ovviamente impossibile nei fatti, qui siamo ancora peggio).



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 10223
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da doc G » 12/02/2019, 15:05

Fatemi capire una cosa sulla TAV. Anche prendendo per buoni i numeri (calcoliamo la perdita di tasse sui profitti dei gestori delle autostrade o sulle accise sul carburante? Mi state prendendo in giro o cosa?), che scopriamo? Energia elettrica. Anche se l'energia da fonti alternative ad oggi costa più di quella da fonti fossili, incentiviamo le fonti alternative, perché che ci frega dei soldi, conta l'ambiente (giusto o sbagliato che sia, qui non è questo il tema). Termovalorizzazione dei rifiuti, che ci frega dei soldi, conta l'ambiente. Trivelle nel mare, che ci frega dei soldi, conta l'ambiente. Analisi TAV, la stessa analisi dice che avrebbe effetti positivi sull'ambiente, ma che ce frega dell'ambiente, contano i soldi. Quale sarebbe la logica?



Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8744
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggio da Dietto » 12/02/2019, 15:23

doc G ha scritto:
12/02/2019, 15:05
Fatemi capire una cosa sulla TAV. Anche prendendo per buoni i numeri (calcoliamo la perdita di tasse sui profitti dei gestori delle autostrade o sulle accise sul carburante? Mi state prendendo in giro o cosa?), che scopriamo? Energia elettrica. Anche se l'energia da fonti alternative ad oggi costa più di quella da fonti fossili, incentiviamo le fonti alternative, perché che ci frega dei soldi, conta l'ambiente (giusto o sbagliato che sia, qui non è questo il tema). Termovalorizzazione dei rifiuti, che ci frega dei soldi, conta l'ambiente. Trivelle nel mare, che ci frega dei soldi, conta l'ambiente. Analisi TAV, la stessa analisi dice che avrebbe effetti positivi sull'ambiente, ma che ce frega dell'ambiente, contano i soldi. Quale sarebbe la logica?
Immagine



Rispondi