L'Angolo del Dottore

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
lele_warriors
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 24607
Iscritto il: 05/07/2007, 7:48

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda lele_warriors » 29/09/2017, 14:18

l'unica è tirarsela via, altrimenti prima o dopo ti rompe di sicuro i coglioni. magari sta silente per mesi, anche anni, o anche molto meno, ma prima o dopo torna a romperti i coglioni.
io mi sono tirato via 2 anni fa una sulla chiappa (non ti dico la sc0omodità fra medicarla e il dolore in certe posizioni), che negli ultimi mesi era una roba alucinante, oltre a far male da seduto, si apriva di continuo, si gonfiava, poi sgonfiava, pus, garze, cerotti, insomma mesi di rotture di balle totali.
tirata via la prima volta, tempo pochi gg si aprono i punti, vado a farmi medicare 2 volte alla settimana per 4-5 settimane, ma sempre problemi. alla fine della fiera il coglione di specializzando non me l'aveva tolta tutta, sta testa di cazzo. tolta seconda volta, tempo che si curi la ferita e tolgo i punti problema risolto. rimasta una specie di cicatrice, ma chi se ne fotte, sta ciste di merda ha smesso di rompere i coglioni.

quella che avevi te pozz è un altra roba (che pensavo potessi avere pure io, vista la zona), non una "Normale" cisti sebacea.


.“Odio gli Shilton. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli Shilton.

(lelewarriors-Indifferenti-8.9.16) (by lebronpepps :appl: :appl: )

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6475
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Pozz4ever » 29/09/2017, 14:24

in realtà penso fosse molto simile alla tua :biggrin:



Avatar utente
lele_warriors
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 24607
Iscritto il: 05/07/2007, 7:48

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda lele_warriors » 29/09/2017, 15:03

avevo inteso questa, che è ben più tosta

https://www.pazienti.it/malattie/cisti-pilonidale

ma 6 mesi per chiudersi una ferita? avevi 200 punti? a me tempo qualche settimana era tutto chiuso, mi pare mi avessero messo 5-6 punti...


.“Odio gli Shilton. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli Shilton.

(lelewarriors-Indifferenti-8.9.16) (by lebronpepps :appl: :appl: )

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6475
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Pozz4ever » 29/09/2017, 15:06

si sostanzialmente era quella del link. cisti o fistola sacroccigea, dovuta perlopiù effettivamente a peli stronzi che si incarnivano e facevano infezione.
6 mesi perchè mi avevano veramente scavato a fondo, i miei che mi facevano giornalmente la medicazione i primi giorni erano un po' impressionati dalla profondità della ferita. e non mi avevano dato punti perchè doveva richiudersi da sola.



Avatar utente
lele_warriors
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 24607
Iscritto il: 05/07/2007, 7:48

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda lele_warriors » 29/09/2017, 15:21

ah ecco, quello che ti dicevo prima. non è una cisti sebacea qualunque, è appunto una roba particolare che viene in quella zona lì, ed è più invasiva e complicata da togliere di una cisti sebacea normale, che stia sulla chiappa o sulla schiena. quella si che è lunga a curarsi, e solitamente leggevo che lasciano appunto la ferita aperta, piuttosto che chiuderla,e spesso ci sono parecchie complicanze.
mi era informato perchè la mia era a qualche cm di distanza, ma per fortuna era una ciste sebacea normale, come immagino quella di longinus, quindi per quanto sia da togliere cmq è una roba più tranquilla di sicuro.


.“Odio gli Shilton. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli Shilton.

(lelewarriors-Indifferenti-8.9.16) (by lebronpepps :appl: :appl: )

Avatar utente
LonginusALS
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda LonginusALS » 29/09/2017, 17:52

Grazie delle risposte,immaginavo alla fine dovessi ricorrere alla chirurgia :disgusto:

Mi è venuto in mente che me ne hanno tolta una in testa anni fa,piccola rispetto a questa,ma stessa roba:sempre avuta,ad un certo punto non si capisce perchè ma inizia a rompere le palle.

sono una bella rottura di palle,soprattutto nella mia situazione.



Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6475
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Pozz4ever » 05/10/2017, 16:18

con ieri ho finito di prendere le pastiglie di cortisone, sto mettendo la sera dei cerotti cortisonici locali che tengo 12 ore e da stasera dovrei iniziare a fare magnetoterapia durante il sonno. nel frattempo l'anulare direi che è tornato quasi normale ma il mignolo e la parte del palmo della mano zona mignolo è rimasta tale e quale dopo quasi un mese. continuano a dirmi che stiamo facendo le cose giuste, che ci vuole tempo, ecc ecc. io onestamente sono poco convinto, a maggior ragione se a fine della cura delle pastiglie non è cambiata più di tanto la situazione...



Avatar utente
RizzK8
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14500
Iscritto il: 17/10/2011, 20:27
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Vicenza

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda RizzK8 » 05/10/2017, 17:17

Non sono un medico ma ne ho vari in famiglia... Ma se con le bombe di cortisone non è cambiato nulla in un mese, il dubbio c'è...


Never Underestimate the Heart of a Champion

Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14583
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Teo » 05/10/2017, 19:14

Magnetoterapia è una cagata pazzesca


ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Luca79
Pro
Pro
Messaggi: 6341
Iscritto il: 03/02/2007, 22:03
NFL Team: Tampa Bay Buccaneers
NBA Team: Chicago Bulls

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Luca79 » 28/10/2017, 16:02

Io prendo un farmaco di cui è disponibile da poco quello generico.

Siccome ho notato che il generico mi da più effetti collaterali c'è modo di richiedere quello col "brand" senza dover pagare la differenza di prezzo?

Il medico di base può farmi un timbro sulla ricetta per avere quello col brand ma in questo modo devo pagare la differenza di prezzo.


19.12.11:26.01.12 - An incredible journey from Saint Jean Pied de Port to Fisterra

Avatar utente
RizzK8
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14500
Iscritto il: 17/10/2011, 20:27
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Vicenza

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda RizzK8 » 28/10/2017, 16:25

Beh, i generici nascono per quello. Mi sembra ovvio dover pagare la differenza.


Never Underestimate the Heart of a Champion

Avatar utente
Bonaz
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15342
Iscritto il: 22/12/2005, 10:28
NFL Team: Cincinnati Bengals
NBA Team: Portland Trail Blazers
NHL Team: New York Rangers
Località: Mantua - Brixia a/r

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Bonaz » 29/12/2017, 10:53

Più di un mese abbondante fa (quasi 2), mia moglie ha iniziato a soffrire di un piccolo dolore continuo sotto l'ultima costola destra. A parte alcuni giorni in cui il dolore è calato, ma mai sparito del tutto, ha sempre questo fastidio continuo. All'inizio si pensava a qualche dolore intercostale o muscolare, ma vedendo che continuava, è andata dalla dottoressa. Questa ha detto che potrebbe essere il colon infiammato, ma ha escluso patologie varie, non so in base a cosa. Mia moglie ha aspettato ancora un pò e poi ha fatto un'ecografia da cui non risulta nulla. Però il dott che ha fatto l'ecografia le ha detto che all'interno dell'intestino si vede bene solo con una colonscopia.
Chiedo lumi e consigli su come procedere ai dottori del forum visto che quelli che hanno visitato mia moglie continuano a non suggerirle come avanzare nei controlli. Il dolore rimane, passano i mesi e non risolviamo nulla. Se poi, toccando ferro, fosse qualcosa di poco piacevole, avremmo perso solo tempo prezioso. Grazie mille :thumbup:

@Sberl @Gio :thumbup:
Ultima modifica di Bonaz il 01/01/2018, 19:04, modificato 1 volta in totale.


rodmanalbe82 ha scritto:Bonaz ridefinisce il concetto di "come lavorare a fine luglio" :truzzo:
ripper23 ha scritto:Bonaz porta la voglia di non fare un cazzo in ufficio a livelli ineguagliabili :notworthy:
Bluto Blutarsky ha scritto:Annuntio vobis gaudium magnum, habemus Bonaz

:appl: :appl: :appl:

Avatar utente
Mr. Sloan
Pro
Pro
Messaggi: 6385
Iscritto il: 30/05/2004, 16:29
NBA Team: Utah Jazz
Località: Zuid-Holland

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Mr. Sloan » 31/12/2017, 12:08

io consiglierei un bel trapianto di feci



Avatar utente
BigSleepy
Senior
Senior
Messaggi: 1419
Iscritto il: 27/06/2014, 12:08
NBA Team: Orlando Magic

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda BigSleepy » 06/02/2018, 11:30

Chiedo un veloce consulto anch'io per la mia ipocondriaca (e quindi soggetta ad ansie irrazionali) ragazza.

È ormai un mese che ha una tosse forte e secca, che ha iniziato a curare sul serio solo da ieri.

Nel frattempo le è venuto un dolore, anche abbastanza intenso, a livello addominale nella parte sinistra.

Mi confermate che al 90% è un problema legato alla tosse?
Nel caso cosa può fare per ridurlo? (al di là di guarire dalla tosse).

Grazie dottò, che non la sopporto più :D

Inviato dal mio ONE A2003 utilizzando Tapatalk




Avatar utente
Cassa
Senior
Senior
Messaggi: 1540
Iscritto il: 31/08/2008, 19:49
Località: Pordenone

Re: L'Angolo del Dottore

Messaggioda Cassa » 06/02/2018, 11:49

BigSleepy ha scritto:
06/02/2018, 11:30
Chiedo un veloce consulto anch'io per la mia ipocondriaca (e quindi soggetta ad ansie irrazionali) ragazza.

È ormai un mese che ha una tosse forte e secca, che ha iniziato a curare sul serio solo da ieri.

Nel frattempo le è venuto un dolore, anche abbastanza intenso, a livello addominale nella parte sinistra.

Mi confermate che al 90% è un problema legato alla tosse?
Nel caso cosa può fare per ridurlo? (al di là di guarire dalla tosse).

Grazie dottò, che non la sopporto più :D

Inviato dal mio ONE A2003 utilizzando Tapatalk
non sono un medico ma un paio di mesi fa ho avuto lo stesso problema.
tosse forte e secca tutto il giorno e dopo un po' anche un dolore addominale lieve perenne, che si accentuava quando tossivo
il dolore addominale è sparito insieme alla tosse, quindi almeno nel mio caso era dovuto al continuo sforzo per tossire.




Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ItalianBlueJay e 6 ospiti

cron