La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
garylarson
Senior
Senior
Messaggi: 1611
Iscritto il: 10/02/2007, 9:50
Località: bologna

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da garylarson » 27/01/2019, 2:30

La schiavitù, la guerra , i sacerdoti, lo sfruttamento intensivo delle risorse,il lavoro continuo Tutto parte da lì.
Ma anche l artigianato, la medicina, la scienza, la cooperazione,
Non chiamato a caso rivoluzione, il neolitico è stato il più grande cambiamento che l umanità abbia conosciuto.
Noi possiamo ancora adesso dirci neolitici.



Avatar utente
Mr. Sloan
Pro
Pro
Messaggi: 6823
Iscritto il: 30/05/2004, 16:29
NBA Team: Utah Jazz
Località: Zuid-Holland

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Mr. Sloan » 27/01/2019, 16:27

Ma poi si è capito cos'è successo ai Neanderthal? Si sono estinti per cause naturali? Sono stati sterminati? Si sono mischiati ai sapiens e vivono ancora oggi, principalmente come elettori 5 stelle?



garylarson
Senior
Senior
Messaggi: 1611
Iscritto il: 10/02/2007, 9:50
Località: bologna

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da garylarson » 27/01/2019, 17:16

Mr. Sloan ha scritto:
27/01/2019, 16:27
Ma poi si è capito cos'è successo ai Neanderthal? Si sono estinti per cause naturali? Sono stati sterminati? Si sono mischiati ai sapiens e vivono ancora oggi, principalmente come elettori 5 stelle?
Vedo che il messaggio che erano intelligenti non è stato compreso appieno.
Causa dell'estinzione: ci sono due correnti di pensiero che si basano sul presupposto che i nearderthal avessero o no gli stessi nostri cromosomi
Chi pensa che avessero lo stesso cromosoma prende anche in considerazione l ipotesi di un unione con l homo sapiens e quindi una perdita progressiva di caratteri dintintivi ma recessivi. Chi, come me, non pensa che un' unione fosse possibile prende in considerazione l' estinzione in seguito a varie cause. Personalmente tengo ad escludere la causa violenta. Più semplice spiegarla con un grande mutamento climatico con la mancanza di adattamento oppure, a mio motivo l 'ipotesi migliore, con la fine causata dai nuovi virus che le nuove emigrazioni del homo sapiens dall africa, a partire da 50000 anni fa., portarono in europa. Un esempio recente la strage delle genti amerinde a causa del vaiolo.

Attenzione queste teorie si basano sulle attuali conoscenze, quando diedi l esame qualche decennio fa la teorie dell evoluzione umana erano di un tipo. Tutto fu rimesso in gioco dal ritrovamento di alcune ossa che hanno cambiato le teorie della migraziobe dall africa Se saltassero fuori nuovi reperti si riparte con nuovi giri di pippe mentali che levati.



Avatar utente
Spree
Pro
Pro
Messaggi: 3167
Iscritto il: 20/01/2005, 18:32
Località: Padova

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Spree » 27/01/2019, 20:23

Mah, Gary, allo stato attuale è abbastanza certo che almeno in parte ci sia stata commistione. Dire "dimostrato" con le ricerche sul DNA antico è sempre azzardato, ma ci sono pochi dubbi ormai. 



garylarson
Senior
Senior
Messaggi: 1611
Iscritto il: 10/02/2007, 9:50
Località: bologna

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da garylarson » 27/01/2019, 20:40

Lo so, è la corrente dominante adesso.
ho discusso di questo più volte con gli neadertaliani di mia conoscenza ma nessuno è riuscito a convincermi.
Chiaramente quando porteranno prove più convincenti sarò contento di cambiare idea.

Ps sarei un classicista, sai che sofferenza, quando sono obbligato, beccarmi le conferenze su dei sassi scheggiati 😜
Pss a firenze palazzo dei congressi di fianco a lla stazione di santa maria novelladal 22 al 24 febbraio c è tourisma la fiera del turismo archeologico. Entrata gratis. Bello anche per i più piccini, casino totale quando arriva alberto angela



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da BomberDede » 28/01/2019, 8:59

tanto per parlare di assurdità di matrimonio: sabato mattina dalla fiorista. in 1 ora e mezza di incontro non mi ha mai rivolto la parola. lo sposo, a quanto pare, non esiste. meglio così perché di fiori non capisco un cazzo.
il problema nasce con la frase:

"vi manderò un preventivo settimana prossima. poi cerco sempre di venire incontro ai miei clienti. per esempio se arriviamo a 2100 faccio sempre 2000€"

2000?????? duemila stracazzo di euro per dei fiori che muoiono dopo 2 giorni??? ma davvero vado all'ikea e vaffanculo....



MarkoJaric
Pro
Pro
Messaggi: 5375
Iscritto il: 07/07/2004, 7:53
MLB Team: Detroit Tigers
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da MarkoJaric » 28/01/2019, 10:31

Eheheh bomber ma anche quello che mangi e che paghi oltre 100€ ad invitato dopo 24 ore lo ricaghi 😁
É tutto portato all’eccesso.
Fa parte del gioco.



Avatar utente
FedeBoddah
Senior
Senior
Messaggi: 2013
Iscritto il: 07/07/2014, 15:26
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Cleveland Cavs
NHL Team: Philadelphia Flyers

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da FedeBoddah » 28/01/2019, 11:16

Fissa un budget e non preoccuparti di come venga speso (rimanendo nel budget ovvio).
La parte femminile presente al matrimonio apprezzerà i fiori così come quella maschile apprezzerà il bere... :icon_paper:
Per ottimizzare i consumi noi abbiamo fatto le decorazioni del centrotavola con delle piante che una volta finito potevi portarti a casa.
Grande entusiasmo dalla parte femminile, puoi capire quella maschile... :laughing:


La squadra apprezzerà sempre una grande individualità se si sacrifica per il gruppo – Kareem Abdul Jabbar

Avatar utente
Mr. Sloan
Pro
Pro
Messaggi: 6823
Iscritto il: 30/05/2004, 16:29
NBA Team: Utah Jazz
Località: Zuid-Holland

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Mr. Sloan » 28/01/2019, 13:21

garylarson ha scritto:
27/01/2019, 17:16
Mr. Sloan ha scritto:
27/01/2019, 16:27
Ma poi si è capito cos'è successo ai Neanderthal? Si sono estinti per cause naturali? Sono stati sterminati? Si sono mischiati ai sapiens e vivono ancora oggi, principalmente come elettori 5 stelle?
Vedo che il messaggio che erano intelligenti non è stato compreso appieno.
Sei tu che manchi di rispetto a un terzo dell’elettorato italiano



garylarson
Senior
Senior
Messaggi: 1611
Iscritto il: 10/02/2007, 9:50
Località: bologna

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da garylarson » 28/01/2019, 14:36

Mr. Sloan ha scritto:
28/01/2019, 13:21
garylarson ha scritto:
27/01/2019, 17:16

Vedo che il messaggio che erano intelligenti non è stato compreso appieno.
Sei tu che manchi di rispetto a un terzo dell’elettorato italiano
Francamente me ne infischio ( cit)



Avatar utente
Toni Monroe
Moderator
Moderator
Messaggi: 6611
Iscritto il: 15/06/2008, 17:58
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Milano
Contatta:

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Toni Monroe » 02/02/2019, 20:37

Poiché questo è anche un forum di migrati, sia interni che all'estero, c'è una domanda che da un po', colpevolmente*, mi faccio: ma perché condividere sui social le notizie di cronaca del paese/territorio natio? Intendo quelle in cui chi condivide non è in alcun modo coinvolto (non è parente, non è amico, nemmeno conoscente delle persone coinvolte nei fatti criminali o negli incidenti stradali con vittime). Una spiegazione che mi do è che si tratta di un modo per rimanere legati alle proprie origini, al proprio vissuto precedente ma... cazzo, ci saranno altre cose da condividere, no? Una sagra, un premio letterario, una manifestazione sportiva... No, l'incidente con morti, la rissa in cui muore qualcuno e via così, solo che non è un cugino, un amico, il parente di un amico e nemmeno -molte volte- è qualcosa di epocale per cui comunque la notizia finisce per avere risalto anche nazionale o peggio. Io quando andavo in ferie, da ragazzino, per rimanere in qualche modo legato a Milano, che considero comunque casa mia, essendoci cresciuto, compravo La gazzetta dello sport, che a Milano ormai non leggevo nemmeno al bar. Oggi, con internet in generale o coi social in particolare, non ne sento nemmeno più il bisogno, della Gazzetta, mi tengo informato sul mio territorio e sto sul pezzo. Ma non mi sogno di condividere la notizia dell'incidente in cui muoiono tot ragazzi che erano stati in discoteca. Pace all'anima loro, spiace per le famiglie, umanamente, ma se io non li conoscevo affatto e non frequento/conosco qualcuno che era legato a loro, a che pro condividere una notizia come quella?




* Il "colpevolmente" è riferito al fatto che poi, un po' mi sento in colpa ad essere "infastidito" dalla condivisione di queste notizie, come se fosse mancanza di sensibilità nei confronti di chi per quelle vicende soffre. Non è che sia sbagliato per tutti, lo ritengo sbagliato come modo di "sentirsi ancora a casa".



Avatar utente
Bonaz
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16978
Iscritto il: 22/12/2005, 10:28
NFL Team: Cincinnati Bengals
NBA Team: Portland Trail Blazers
NHL Team: New York Rangers
Squadra di calcio: Inter
Località: Mantua - Brixia a/r

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Bonaz » 02/02/2019, 23:56

Forse Toni per te è strano perché vivi in una grande città, ma da noi, che abitiamo in paesi di poche migliaia di persone, quando succedono questi fatti tendiamo a sentirci colpiti da vicino anche se alcune volte non conosciamo direttamente gli sfortunati protagonisti della vicenda


rodmanalbe82 ha scritto:Bonaz ridefinisce il concetto di "come lavorare a fine luglio" :truzzo:
ripper23 ha scritto:Bonaz porta la voglia di non fare un cazzo in ufficio a livelli ineguagliabili :notworthy:
Bluto Blutarsky ha scritto:Annuntio vobis gaudium magnum, habemus Bonaz

:appl: :appl: :appl:

Avatar utente
Toni Monroe
Moderator
Moderator
Messaggi: 6611
Iscritto il: 15/06/2008, 17:58
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Milano
Contatta:

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Toni Monroe » 03/02/2019, 7:32

Uh, quindi, senza rendermi conto, sono diventato -davvero- quel prodotto della città, che fatica a empatizzare col prossimo, rispetto a chi vive in provincia? In effetti è una spiegazione.



Avatar utente
Bonaz
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16978
Iscritto il: 22/12/2005, 10:28
NFL Team: Cincinnati Bengals
NBA Team: Portland Trail Blazers
NHL Team: New York Rangers
Squadra di calcio: Inter
Località: Mantua - Brixia a/r

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Bonaz » 03/02/2019, 10:34

Toni Monroe ha scritto:
03/02/2019, 7:32
Uh, quindi, senza rendermi conto, sono diventato -davvero- quel prodotto della città, che fatica a empatizzare col prossimo, rispetto a chi vive in provincia? In effetti è una spiegazione.

Può essere :biggrin:
Diciamo che io magari non conosco direttamente i ragazzi che hanno avuto l'incidente, ma so che uno lavorava da un tipo che conosco, l'altro andava a scuola con mio fratello ed il terzo e' stato alunno di mia suocera, per esempio ovviamente. Quindi tendi comunque a sentirti più vicino rispetto a quando leggo dello stesso incidente avvenuto a Foggia o a Catania


rodmanalbe82 ha scritto:Bonaz ridefinisce il concetto di "come lavorare a fine luglio" :truzzo:
ripper23 ha scritto:Bonaz porta la voglia di non fare un cazzo in ufficio a livelli ineguagliabili :notworthy:
Bluto Blutarsky ha scritto:Annuntio vobis gaudium magnum, habemus Bonaz

:appl: :appl: :appl:

Avatar utente
Toni Monroe
Moderator
Moderator
Messaggi: 6611
Iscritto il: 15/06/2008, 17:58
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Milano
Contatta:

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggio da Toni Monroe » 03/02/2019, 11:52

Beh ma in quegli esempi che fai l'anello di congiunzione c'è, il grado di separazione diventa uno solo. Io sospetto che in molti casi non ci sia un solo grado di separazione ma si riporta la notizia solo perché si conoscono i luoghi. Ma la spiegazione che hai portato, in effetti, mi convince abbastanza ed era poi quello che cercavo, una spiegazione a cui da solo non arrivavo. Magari bastava poco ma io mica sono 'sta cima...  :laughing:

Grazie.  :biggrin:



Rispondi