Politica Internazionale

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Gio
Senior
Senior
Messaggi: 2007
Iscritto il: 01/11/2004, 21:20
Località: Utah

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Gio » 29/10/2018, 4:55

pinopao ha scritto:
27/10/2018, 20:06
http://www.lastampa.it/2018/10/27/ester ... agina.html

vabbè, inutile anche commentare l'ennesima strage da armi da fuoco in USA
che angoscia

pare che il killer fosse un radivalizzato di ultradestra, come quello dei pacchi bomba dell'altro giorno
un incrocio tra mass shooting e terrorismo politico
Oh, che pretendi, quelli se ne vanno in chiesa/sinagoga/ moscha disarmati, e chiaro che ste rebbe succedono ....
[tweet]https://twitter.com/justin_fenton/statu ... 2018-10-27[/tweet]


Comunque con l'altro giorno son 47.220 "incidenti con armi da fuoco" e hanno causato 11.984 morti.



DOMA
Rookie
Rookie
Messaggi: 329
Iscritto il: 29/10/2008, 11:59
Località: VR

Re: Politica Internazionale

Messaggio da DOMA » 29/10/2018, 9:14

https://not.neroeditions.com/bolsonaro- ... pitalista/

Bell'articolo su Bolsonaro, le derive sovraniste e anche qualcos'altro.
 



frog
Pro
Pro
Messaggi: 7016
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Politica Internazionale

Messaggio da frog » 29/10/2018, 9:44

DOMA ha scritto:
29/10/2018, 9:14
https://not.neroeditions.com/bolsonaro- ... pitalista/

Bell'articolo su Bolsonaro, le derive sovraniste e anche qualcos'altro.
 

Ah, comunque per la fredda cronaca, Bolsonaro ha vinto.



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 18724
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: Politica Internazionale

Messaggio da lebronpepps » 29/10/2018, 12:10

in realtà siete voi che vedete fasci ovunque, il popolo è dalla parte di Bolsonaro, viva Bolsonaro, rispettate la democrazia :biggrin:



Avatar utente
Cholo
Tecnico del forum
Tecnico del forum
Messaggi: 3171
Iscritto il: 07/12/2005, 10:43
NFL Team: Minnesota Vikings
Località: Roma
Contatta:

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Cholo » 29/10/2018, 12:23

Ah quindi Battisti verrà estradato in Italia adesso... :icon_paper:



frog
Pro
Pro
Messaggi: 7016
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Politica Internazionale

Messaggio da frog » 30/10/2018, 8:10

lebronpepps ha scritto:
29/10/2018, 12:10
in realtà siete voi che vedete fasci ovunque, il popolo è dalla parte di Bolsonaro, viva Bolsonaro, rispettate la democrazia :biggrin:

Certo che Lula e soci ci si sono messi d'impegno per sputtanare tutto il credito che avevano.



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 6119
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Bluto Blutarsky » 30/10/2018, 10:15

frog ha scritto:
30/10/2018, 8:10
Certo che Lula e soci ci si sono messi d'impegno per sputtanare tutto il credito che avevano.

Non c'è dubbio. Così come non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse imbarazzante, che il Pd avesse pestato mille merde e che l'Europa così com'è non funziona.

Però siamo sempre lì: votare Bolsonaro, Donald Trump, Giggino Di Maio e la Brexit sono reazioni un tantino fuori controllo. Va bene "lanciare segnali di protesta" (cit), ma credevo che ci fosse un limite. Qui siamo ai livelli di me che do fuoco al quartiere perché il mio amministratore di condominio si è comportato male.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8489
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Dietto » 30/10/2018, 10:23

Bluto Blutarsky ha scritto:
30/10/2018, 10:15
frog ha scritto:
30/10/2018, 8:10
Certo che Lula e soci ci si sono messi d'impegno per sputtanare tutto il credito che avevano.

Non c'è dubbio. Così come non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse imbarazzante, che il Pd avesse pestato mille merde e che l'Europa così com'è non funziona.

Però siamo sempre lì: votare Bolsonaro, Donald Trump, Giggino Di Maio e la Brexit sono reazioni un tantino fuori controllo. Va bene "lanciare segnali di protesta" (cit), ma credevo che ci fosse un limite. Qui siamo ai livelli di me che do fuoco al quartiere perché il mio amministratore di condominio si è comportato male.
Sì vabbè hai fatto un calderone di cose e persone che solo mettere insieme è da brividi



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 6119
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Bluto Blutarsky » 30/10/2018, 10:42

Dietto ha scritto:
30/10/2018, 10:23
Bluto Blutarsky ha scritto:
30/10/2018, 10:15

Non c'è dubbio. Così come non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse imbarazzante, che il Pd avesse pestato mille merde e che l'Europa così com'è non funziona.

Però siamo sempre lì: votare Bolsonaro, Donald Trump, Giggino Di Maio e la Brexit sono reazioni un tantino fuori controllo. Va bene "lanciare segnali di protesta" (cit), ma credevo che ci fosse un limite. Qui siamo ai livelli di me che do fuoco al quartiere perché il mio amministratore di condominio si è comportato male.
Sì vabbè hai fatto un calderone di cose e persone che solo mettere insieme è da brividi

Da brividi, non avrei saputo dirlo meglio. E pensa che governano il mondo.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
mr.kerouac
Pro
Pro
Messaggi: 5254
Iscritto il: 25/01/2005, 5:32
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Golden State Warriors
Località: Chapel Hill, N.C.

Re: Politica Internazionale

Messaggio da mr.kerouac » 30/10/2018, 10:44

Bluto Blutarsky ha scritto:
30/10/2018, 10:15
frog ha scritto:
30/10/2018, 8:10
Certo che Lula e soci ci si sono messi d'impegno per sputtanare tutto il credito che avevano.

Non c'è dubbio. Così come non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse imbarazzante, che il Pd avesse pestato mille merde e che l'Europa così com'è non funziona.

Però siamo sempre lì: votare Bolsonaro, Donald Trump, Giggino Di Maio e la Brexit sono reazioni un tantino fuori controllo. Va bene "lanciare segnali di protesta" (cit), ma credevo che ci fosse un limite. Qui siamo ai livelli di me che do fuoco al quartiere perché il mio amministratore di condominio si è comportato male. 
Eh però non è la prima volta che succede nella storia. Se da una parte è vero che la popolazione dovrebbe aver imparato la lezione, dall'altra parte è anche vero che i potenti fanno il possibile per incoraggiare queste situazioni.
 


Ci sono squadre che a certe temperature si squagliano, altre che lievitano. Classe, storia: Milan.
"mr.kerouac [...] sa essere cattivo con pochissime parole". (Angyair)

Avatar utente
pinopao
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13954
Iscritto il: 12/03/2008, 17:02
MLB Team: Toronto Blue Jays
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Politica Internazionale

Messaggio da pinopao » 30/10/2018, 10:49

sul Brasile sono poco informato,ma la piega presa da Lula prima e dalla Rousseff poi, poteva far pensare ad un cambio di rotta 
certo, uno come Bolsonaro onestamente non me lo sarei aspettato



Avatar utente
Dietto
Pro
Pro
Messaggi: 8489
Iscritto il: 10/10/2011, 14:17
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: New York Knickerbockers

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Dietto » 30/10/2018, 10:54

Bluto Blutarsky ha scritto:
30/10/2018, 10:42
Dietto ha scritto:
30/10/2018, 10:23

Sì vabbè hai fatto un calderone di cose e persone che solo mettere insieme è da brividi

Da brividi, non avrei saputo dirlo meglio. E pensa che governano il mondo.
Questo è un altro conto.

Però le motivaizoni dietro ogni singola scelta che hai elencato sono varie e decisamente lontane in alcuni casi dal "lanciare segnali di protesta"



Avatar utente
pinopao
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13954
Iscritto il: 12/03/2008, 17:02
MLB Team: Toronto Blue Jays
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Politica Internazionale

Messaggio da pinopao » 30/10/2018, 10:55

con la possibile estradizione di Battisti, cosa positiva, probabilmente da noi Bolsonaro sarà pure ben visto...



Avatar utente
Cholo
Tecnico del forum
Tecnico del forum
Messaggi: 3171
Iscritto il: 07/12/2005, 10:43
NFL Team: Minnesota Vikings
Località: Roma
Contatta:

Re: Politica Internazionale

Messaggio da Cholo » 30/10/2018, 11:05

pinopao ha scritto:
30/10/2018, 10:55
con la possibile estradizione di Battisti, cosa positiva, probabilmente da noi Bolsonaro sarà pure ben visto...
A meno che non ci troviamo di fronte a una qualche sorta di colpo di stato, non è certo per Bolsonaro che passa la decisione di estradare un criminale. E' vero che Lula ha bloccato l'iter in scadenza di mandato, ma successivamente è stata l'alta corte brasiliana a farlo. Il problema principale è che per i reati di Battisti, in Brasile è prevista una pena massima di 31 anni, se non vado errato, mentre da noi l'ergastolo. Secondo lo Statuto dello straniero, non possono estradarlo. :nonsa:



frog
Pro
Pro
Messaggi: 7016
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Politica Internazionale

Messaggio da frog » 30/10/2018, 11:06

Bluto Blutarsky ha scritto:
30/10/2018, 10:15
frog ha scritto:
30/10/2018, 8:10
Certo che Lula e soci ci si sono messi d'impegno per sputtanare tutto il credito che avevano.

Non c'è dubbio. Così come non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse imbarazzante, che il Pd avesse pestato mille merde e che l'Europa così com'è non funziona.

Però siamo sempre lì: votare Bolsonaro, Donald Trump, Giggino Di Maio e la Brexit sono reazioni un tantino fuori controllo. Va bene "lanciare segnali di protesta" (cit), ma credevo che ci fosse un limite. Qui siamo ai livelli di me che do fuoco al quartiere perché il mio amministratore di condominio si è comportato male.  


Io di certo non ho mai ne votato ne minimamente appoggiato certa gente, @Dietto mi è testimone :biggrin:, però diciamo che se fossi stato brasiliano, mi sarei sentito come minimo preso in giro dal loro modo di governare, perché i giochetti che hanno fatto con i soldi degli altri, me li sarei aspettati da altri, non da chi si proclamava comunista e portavoce del popolo.
Io Lula lo affiancherei per i modi di porsi molti di più ad un Bertinotti che non ad un Renzi per intenderci, se voti Renzi sai già da dove viene, sai dove vuole andare a parare, e quindi una certa zona grigia ed una certa strizzatina d'occhio ai cosiddetti poteri forti te li puoi pure immaginare.
Uno che ha il background di Lula te lo immagini molto più cattivo verso certa corruzione e malcostume, invece mi sembra che da quel punto di vista abbia la coscienza piuttosto sporca e da qui la mia frase iniziale.  



Rispondi