Libri

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
Whatarush
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10419
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: Libri

Messaggio da Whatarush » 23/06/2019, 10:11




Avatar utente
Bonaz
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17181
Iscritto il: 22/12/2005, 10:28
NFL Team: Cincinnati Bengals
NBA Team: Portland Trail Blazers
NHL Team: New York Rangers
Squadra di calcio: Inter
Località: Mantua - Brixia a/r

Re: Libri

Messaggio da Bonaz » 23/06/2019, 10:36

Al Festival della Letteratura di Mantova a settembre ci saranno Deaver e Buffa
@The Patient


rodmanalbe82 ha scritto:Bonaz ridefinisce il concetto di "come lavorare a fine luglio" :truzzo:
ripper23 ha scritto:Bonaz porta la voglia di non fare un cazzo in ufficio a livelli ineguagliabili :notworthy:
Bluto Blutarsky ha scritto:Annuntio vobis gaudium magnum, habemus Bonaz

:appl: :appl: :appl:

Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 7039
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Libri

Messaggio da PENNY » 27/06/2019, 17:00

Ultimamente leggo solo libri belli o bellissimi:

- "Sottomissione" di Houellebecq: bello
- "Trilogia della città di K" di Agota Kristof: capolavoro
- "L'avversario" di Carrère: molto bello

- "La variante di Luneburg" di Maurensig: Splendido. Fino al finale, che semplicemente non c'è, sembra abbiano rubato la macchina da scrivere all'autore poco prima della conclusione. Credo di non aver mai ravvisato uno scarto così grande tra l'apprezzamento di un libro e la sua conclusione, roba che darei un 8 allo svolgimento e un 4 alla chiusura.

Ora ho iniziato "Compulsion" di Meyer Levin che avevo in lista da anni.



Avatar utente
pinopao
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15965
Iscritto il: 12/03/2008, 17:02
MLB Team: Toronto Blue Jays
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Libri

Messaggio da pinopao » 02/07/2019, 14:28

https://attivissimo.blogspot.com/2019/0 ... i.html?m=1

Sempre tolto il drm dagli ebook acquistati legalmente



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 6424
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Libri

Messaggio da Bluto Blutarsky » 18/07/2019, 16:48

E che palle, è morto anche Luciano De Crescenzo. Un fuoriclasse della scrittura, dall'ironia inarrivabile.

Questa settimana per noialtri che usiamo l'italiano per lavoro, penne a mezz'asta.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

cecaro
Senior
Senior
Messaggi: 1199
Iscritto il: 04/09/2006, 12:29
NFL Team: The 1989 San Francisco 49ers
Località: Sierra Nevada del Matese

Re: Libri

Messaggio da cecaro » 20/07/2019, 10:49

PENNY ha scritto:
27/06/2019, 17:00
Ultimamente leggo solo libri belli o bellissimi:

- "Sottomissione" di Houellebecq: bello
- "Trilogia della città di K" di Agota Kristof: capolavoro
- "L'avversario" di Carrère: molto bello
"Trilogia" l'ho iniziato per curiosità, mi ha preso ma mi sono dovuto fermare alla prima parte. Per ora non mi riesce di andare avanti, il progressivo incattivirsi dei personaggi e delle situazioni, ovviamente tutto dovuto a una situazione di tragedia globale come una guerra, per ora non lo reggo. Però mi piace lo stile semplice con cui scrive la Kristof, molto diretto e senza fronzoli.

Mi sono fermato quando i due mostriciattoli fanno saltare in aria il padre con la mina antiuomo.

Intanto ho terminato Il sangue è Randagio di Ellroy, e come al solito per stare dietro alle sue costruzioni e ai salti di ambientazione bisogna leggere con moltissima attenzione, però con il Maestro ne vale sempre la pena :forza:
 


Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
pinopao
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15965
Iscritto il: 12/03/2008, 17:02
MLB Team: Toronto Blue Jays
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Libri

Messaggio da pinopao » 21/07/2019, 8:17

in questi giorni di celebrazioni del primo uomo sulla Luna, mi è passata sott'occhio questa trilogia di fantascienza:
https://www.oscarmondadori.it/libri/lun ... -mcdonald/

Immagine

Qualcuno l'ha letta?
Sembra interessante



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 24530
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Libri

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 21/07/2019, 10:04

Dopo qualche tempo, anche su suggerimento colto qua dentro (forse @Whatarush ?), ho letto la "Trilogia dell'Area X".

Scritto molto molto bene e con trama anche interessante ma sant'iddio....che finale è? Mi si fanno leggere quasi 800 pagine densissime e il finale è così scialbo? :nono:



Avatar utente
Whatarush
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10419
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: Libri

Messaggio da Whatarush » 22/07/2019, 11:14

Steven Erikson, l'autore della mastodontica e favolosa saga fantasy "Il Libro Malazan dei Caduti", ha da poco pubblicato questo:

Immagine

Ricorda quei classici della sci-fi in cui l'immaginazione di un possibile futuro è il pretesto per una riflessione su tanti e vari aspetti del presente. Per come si conclude direi che è assolutamente lecito aspettarsi un seguito...fai in fretta, Steve!!!



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 18113
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Libri

Messaggio da BruceSmith » 31/07/2019, 11:07

BruceSmith ha scritto:
20/06/2019, 9:36
novecentoquindici pagine.  :enchante:

imho finale non all'altezza. ho preferito gli altri due.

ma ad un certo punto mi è salita la dipendenza e mi sono messo a leggere in qualsiasi posto ed ora.
non capita così spesso, quindi sono decisamente soddisfatto.



Avatar utente
pinopao
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15965
Iscritto il: 12/03/2008, 17:02
MLB Team: Toronto Blue Jays
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Libri

Messaggio da pinopao » 09/08/2019, 12:58

dopo aver abbandonato l'idea di una saga di fantascienza (Luna), per l'estate volevo prendere un paio di romanzi storici, uno più tradizionale ed uno ucronico, riguardanti il periodo "imperiale" dell'Italia fascista

- L'inattesa piega degli eventi, di Brizzi

Immagine

e

-I fantasmi dell'impero, di Cosentino, Dodaro, Panella

Immagine

Li avete letti?
Pareri?
Vorrei un​​​​a lettura di contenuto, ma non pesante, diciamo... ​​​



Avatar utente
Whatarush
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10419
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: Libri

Messaggio da Whatarush » 19/08/2019, 10:58

Spinto dal trailer di una serie Netflix - The Witcher - sono tornato prepotentemente al fantasy, con la mega saga del polacco Andrzej Sapkowski da cui è appunto tratta. La saga vera e propria - di 5 tomi - è preceduta da due antologie di racconti (alcuni davvero belli) in cui inizi a prendere confidenza coi personaggi e col mondo in cui interagiscono.
Ed è particolare anche il personaggio principale, Geralt di Rivia, un umano mutato/potenziato la cui professione è quella di ammazzare "mostri" su commissione salvo essere additato, lui per primo, come uno scherzo di natura. Ne deriva una discreta caratterizzazione psicologica che è cosa abbastanza estranea al genere.


 



Avatar utente
gex
Senior
Senior
Messaggi: 1692
Iscritto il: 05/10/2008, 21:24
MLB Team: Atlanta Braves
Località: Strada del Prosecco (TV)

Re: Libri

Messaggio da gex » 19/08/2019, 22:52

Ultime settimane all'insegna dei gialli classici grazie all'eccellente collana “I bassotti” di Polillo Editore. Tra gli ultimi letti meritano una citazione:
- “La casa sulla scogliera” di Clifford Orr: non è scritto benissimo e la rivelazione finale è un po’ tirata per i capelli, ma crea un'atmosfera impareggiabile ed è ricco di colpi di scena;
- “La signora scompare” di Ethel Lina White: non un vero mystery ma ricco di suspense e capace di tenere il lettore incollato alle pagine. Hitchcock ne ha tratto un famoso thriller nel 1938;
- “Qualcuno ti osserva” di Ethel Lina White: mystery classico con la storia concentrata in meno di 24 ore. Ricco di tensione e angoscia crescente fino all'epilogo. Robert Siodmak lo ha portato al cinema nel 1945 con il titolo “La scala a chiocciola”;
- “L’indizio della luna crescente” di Valentine Williams: questo giallo classico ad enigma è stata una piacevolissima sorpresa. Leggerlo mi ha riportato alla mente la mia coppia letteraria preferita (Poirot e Hastings), e questo è un gran complimento.



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15790
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Libri

Messaggio da Teo » 20/08/2019, 13:59

Io ho appena finito dopo tanto tempo Q.

Devo dire che l'inizio è stato molto difficile, ma poi il libro è salito molto di tono e la seconda parte è stata estremamente piacevole da leggere, ma non lo metto tra i libri culto da segnalare, come da tanti altri è stato fatto.


ImmagineImmagineImmagineImmagine

BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 18113
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Libri

Messaggio da BruceSmith » 22/08/2019, 15:52

17.09.19

Immagine

ps. ringraziamenti sparsi a chi mi ha suggerito 'stagioni diverse'.
"Il corpo" è un racconto meraviglioso.

(e la versione cinematografica di "Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank" è decisamente edulcorata :icon_paper: ).



Rispondi