Libri

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 5797
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Libri

Messaggioda Bluto Blutarsky » 20/04/2018, 15:59

The goat ha scritto:
20/04/2018, 15:45
invece, lolita a parte, delusione per quella di Bluto Blutarsky :laughing:
:laughing:
Sono il primo ad ammettere di essere un pessimo lettore.

In certi casi però dipende molto dal momento in cui un libro arriva. Se rileggessi oggi 'Cielo manca' probabilmemente lo troverei ben poca roba, ma all'epoca (ero adolescente e iniziavo ad appassionarmi al calcio) mi sembrava una cosa di una poesia assoluta.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 19852
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Libri

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 20/04/2018, 16:18

Metto anche la mia, in ordine sparso, sapendo che ne dimenticherò tanti :forza:

Il Ciclo della Fondazione (Asimov)
La trilogia della città di K. (Agota Kristof, anticipato da albizup ma non si può non inserirlo)
Cane mangia cane (Edward Bunker)
Il signore delle Mosche (William Golding)
Il maestro e Margherita (Bulgakov)
Memorie di Adriano (Yourcenar)
Neuromante (William Gibson)
La strada (Cormac McCarthy)
I Racconti di San Pietroburgo (Gogol)
Ubik (Dick)


EDIT: e naturalmente uno a caso Clive Cussler, perchè ci sono momenti nella vita in cui si ha il bisogno di immedesimarsi in un maschilista, strafottente, vincente, brillante, stereotipato e puttaniere come Dirk Pitt che, ormai, avrà salvato il mondo più volte di quante io abbia portato fuori di casa la spazzatura

:forza:



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 9313
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: Libri

Messaggioda Whatarush » 20/04/2018, 16:40

Proviamoci e scusate il miscuglio di cose estremamente diverse :biggrin:

Delitto e castigo - Fedor Dostoevskij
Semplicemente c'è un prima e dopo Dosto, nella storia della letteratura, ma credo anche nell'esperienza personale di tanti lettori

Il signore degli anelli - J.R.R. Tolkien
Vabbè, anche qui pietra miliare; purtroppo mi regalarono per primo "Il ritorno del re"...ma come si fa!!! :laughing:

Hyperion - Dan Simmons
Primo di 4 libri, una saga spettacolare; Simmons è autore troppo poco considerato in ambito sci-fi, imo

I Langolieri - Stephen King
E' un racconto contenuto nella raccolta "4 dopo mezzanotte"; mi è rimasto nel cuore perchè è stato il mio primo incontro col Maestro
Della sterminata produzione kingiana così di getto direi Le notti di Salem, per me la definizione più pura del brivido
Tra i più recenti, a mio parere con 22/11/63 è tornato su ottimi livelli

Q - Luther Blissett
Questo è un gioiello e come ogni storia raccontata dal collettivo ti apre la porta su un mondo di cui sai poco e su cui, grazie alle loro pagine, ti viene voglia di approfondire

Pilgrim - Terry Hayes
Sorpresa. Preso in coppia con un altro libro di cui non ricordo assolutamente nulla, giusto per rientrare nella promozione, mi sono ritrovato tra le mani una spy-story coi controcazzi.

Il quinto giorno - Frank Schätzing
Dei mattoni di FS questo mi ha letteralmente risucchiato.

Tutta la serie del Commissario Adamsberg, anche noto come lo spalatore di nuvole :shades: - Fred Vargas
Cambiamo ancora genere. Mi piacciono le serie perchè permettono all'autore di far evolvere i personaggi e a te di affezionartici. Qui ce ne sono di molto particolari.


1. RB Saquon BARKLEY, Penn State
4. OG Quenton NELSON, Notre Dame
33. QB Mason RUDOLPH, Oklahoma State
35. FS Justin REID, Stanford
64. DT R.J. McINTOSH, Miami
114. WR Cedrick WILSON Jr., Boise State

Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 5628
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Libri

Messaggioda PENNY » 20/04/2018, 19:22

In ordine sparso dimenticando qualcosa sicuramente

Il Maestro e Margherita (Michail Bulgakov) - Il preferito in assoluto al momento
L'opera struggente di un formidabile genio (Dave Eggers) - Mi ha fulminato, il resto della sua produzione cala di livello a mio avviso, anche se consiglio caldamente anche "I vostri padri, dove sono? E i profeti, vivono forse per sempre? "
Stoner (John Edward Williams) - Capolavoro
La versione di Barney (Mordecai Richler) - me lo sono in parte rovinato perchè l'ho letto dopo aver visto il film, in caso contrario credo contenderebbe il primo posto all'opera di Bulgakov
Il conte di Montecristo (Dumas) - Il mattone più leggero della storia, lo divorai come fosse un libretto di 50 pagine
Il paradiso degli orchi e Saltatempo - Gli metto insieme, perchè per un periodo della mia vita ho letto sostanzialmente solamente Daniel Pennac e Stefano Benni, i due scrittori che mi hanno traghettato dalla letteratura per ragazzi a quella più adulta
I pilastri della terra (Ken Follet)- Non amo Ken Follet, ma amai alla follia questo libro
La trilogia della frontiera (Cormac McCarthy ) - a meno che non tisecchi sentire il sapore della sabbia mentre leggi a letto
Qualunque cosa di Calvino, troppo difficile sceglierne uno
Il club degli incorreggibili ottimisti - uno dei romanzi di formazioni più belli che ho letto

Gli hanno già citati altri ma mi accodo anche per

- Memorie di Adriano (Yourcenar)
- Lolita (V. Nabokov)
- L'ultimo Teorema di Fermat (Simon Singh)
- Viaggio al termine della notte (Celine)



BruceSmith
Premio Simpa della Cumpa
Premio Simpa della Cumpa
Messaggi: 15009
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Libri

Messaggioda BruceSmith » 20/04/2018, 19:47

MarkoJaric ha scritto:
20/04/2018, 12:12
Ps. Se ho scritto una cazzata bullatemi di me o cancellate il post :forza:
Certo che hai scritto una cazzata... ci mancava solo il listone di libri per farmi cadere in tentazione da shopping compulsivo. :icon_paper:



Avatar utente
MarkoJaric
Pro
Pro
Messaggi: 4877
Iscritto il: 07/07/2004, 7:53
MLB Team: Detroit Tigers
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings

Re: Libri

Messaggioda MarkoJaric » 20/04/2018, 19:59

BruceSmith ha scritto:
20/04/2018, 19:47
MarkoJaric ha scritto:
20/04/2018, 12:12
Ps. Se ho scritto una cazzata bullatemi di me o cancellate il post :forza:
Certo che hai scritto una cazzata... ci mancava solo il listone di libri per farmi cadere in tentazione da shopping compulsivo. :icon_paper:
Io lo faccio per te.
Perché ti voglio bbbene :piango:



Avatar utente
pinopao
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12250
Iscritto il: 12/03/2008, 17:02
MLB Team: Toronto Blue Jays
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Libri

Messaggioda pinopao » 20/04/2018, 20:08

ho un rapporto di amore/odio con le liste perchè le cambierei ogni dieci minuti ma proviamoci

-Strade Blu di William Least Heat Moon: bellissimo libro on the road sulle strade secondarie americane (che una volta erano segnate in blu sulle cartine stradali)
-Il continente perduto di Bill Bryson: altro libro on the road americano (una mia fissazione)
-Lo straniero di Camus: un senso di alienazione davvero pesantissimo; un libro che capisci davvero nell'età adulta e non da ragazzino
-Manituana di Wu Ming: una storia in stile ultimo dei mohicani, stesse ambientazioni e credo stessa epoca
-Sweet Soul Music di Peter Guralnick: libro che mi ha spalancato le porte della musica soul del sud degli Stati Uniti (Memphis e Stax/Atlantic insomma, non Detroit e Motown per intenderci)
-Armi Acciao e Malattie di Jared Diamond: un viaggio davvero bello nell'evoluzione della società

poi ci sarebbero un sacco di fumetti che considero alla pari dei romanzi ma non è questa la sede giusta



Avatar utente
MarkoJaric
Pro
Pro
Messaggi: 4877
Iscritto il: 07/07/2004, 7:53
MLB Team: Detroit Tigers
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings

Re: Libri

Messaggioda MarkoJaric » 20/04/2018, 20:47

pinopao ha scritto:
20/04/2018, 20:08
ho un rapporto di amore/odio con le liste perchè le cambierei ogni dieci minuti ma proviamoci

-Strade Blu di William Least Heat Moon: bellissimo libro on the road sulle strade secondarie americane (che una volta erano segnate in blu sulle cartine stradali)
-Il continente perduto di Bill Bryson: altro libro on the road americano (una mia fissazione)
-Lo straniero di Camus: un senso di alienazione davvero pesantissimo; un libro che capisci davvero nell'età adulta e non da ragazzino
-Manituana di Wu Ming: una storia in stile ultimo dei mohicani, stesse ambientazioni e credo stessa epoca
-Sweet Soul Music di Peter Guralnick: libro che mi ha spalancato le porte della musica soul del sud degli Stati Uniti (Memphis e Stax/Atlantic insomma, non Detroit e Motown per intenderci)
-Armi Acciao e Malattie di Jared Diamond: un viaggio davvero bello nell'evoluzione della società

poi ci sarebbero un sacco di fumetti che considero alla pari dei romanzi ma non è questa la sede giusta
Beh a me se mi dai qualche dritta pure sui fumetti schifo non fa.
Quindi PMami :ok:



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 7783
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Libri

Messaggioda lelomb » 20/04/2018, 21:05

senza ripetere altra roba già citata da altri, questi sono i 5 che più mi porto dentro.

Altri Libertini - Tondelli Bestemmie tossici puttane ed emilia del 70. credo basti.
Sulla Tolleranza - Voltaire, mio caposaldo personale.
Niente di Nuovo Sul Fronte Occidentale - Remarque, va bhè.
Chiedi Alla Polvere - Fante, e altro sulla storia di Bandini. Clima e atmosfere che si trovano raramente.
Il Richiamo della Foresta - London, solita storia dovrebbe essere narrativa per ragazzi o un libro d'avventura e ti spiega la vita.

Menzione per le opere di Fenoglio.



maffu
Senior
Senior
Messaggi: 1135
Iscritto il: 22/06/2007, 18:46
NBA Team: New Orleans Pelicans
Località: Pisa

Re: Libri

Messaggioda maffu » 20/04/2018, 21:28

PENNY ha scritto:
20/04/2018, 19:22
cut
Sembra che abbiamo gusti simili :thumbup:
A parte Il Maestro e Margherita, a cui forse devo dare un'altra chance. Ma questi:

L'opera struggente di un formidabile genio (io ho apprezzato anche il più recente, quello da cui hanno tratto un film di prossima uscita...or ami sfugge il nome)
La versione di Barney (probabilmente primo della lista)
e Benni (soprattutto La compagnia dei Celestini)

stanno anche nella mia lista.
Stoner è nella lista dei desideri da un bel po', ed ora ho aggiunto anche Il club degli incorreggibili ottimisti

Aggiungo:
i romanzi di Poirot della Christie (e Dieci Piccoli Indiani)
Le otto montagne (per rimanere più recenti, l'ultimo vincitore del Premio Strega)
Niente di nuovo sul fronte occidentale

Poi man mano che mi vengono in mente aggiungo...


- Vincitore del FantaMondiale 2010 -

Avatar utente
gex
Senior
Senior
Messaggi: 1621
Iscritto il: 05/10/2008, 21:24
MLB Team: Atlanta Braves
Località: Strada del Prosecco (TV)

Re: Libri

Messaggioda gex » 20/04/2018, 21:34

The guns of August - Barbara Tuchman
Le origini della guerra del 1914 (tre volumi) - Luigi Albertini
Il nome della rosa - Umberto Eco
I ragazzi della via Pál - Ferenc Molnar
L’isola misteriosa - Jules Verne
La morte cammina per Eastrepps - Francis Beeding
Il mistero della camera gialla - Gaston Leroux
Il mastino dei Baskerville - Arthur Conan Doyle
Dieci piccoli indiani & L'assassinio di Roger Ackroyd - ne cito due per rendere omaggio a tutta la produzione di Agatha Christie.



Avatar utente
Bonaz
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15084
Iscritto il: 22/12/2005, 10:28
NFL Team: Cincinnati Bengals
NBA Team: Portland Trail Blazers
NHL Team: New York Rangers
Località: Mantua - Brixia a/r

Re: Libri

Messaggioda Bonaz » 20/04/2018, 22:22

Una volta ero iscritto su Anubii per catalogare i libri letti. Ne dimentichero' sicuramente alcuni.

Cecita', Saramago
Il buio oltre la siepe, Lee
Il signore delle mosche, Golding
L'amore al tempo del colera, Marquez
Io uccido, Faletti
Cose preziose, King
Le notti di Salem, King
Shining, King
Il vecchio e il mare, Hemngway
Fahrenheit 451, Bradbury
1984, Orwell
Dieci piccoli indiani, Christie
Norwegian wood, Murakami
Sulla strada, Kerouac
La metamorfosi, Kafka
Il cacciatore di aquiloni, Hosseini
Il suggeritore, Carrisi
L'isola della paura, Lehane


rodmanalbe82 ha scritto:Bonaz ridefinisce il concetto di "come lavorare a fine luglio" :truzzo:
ripper23 ha scritto:Bonaz porta la voglia di non fare un cazzo in ufficio a livelli ineguagliabili :notworthy:
Bluto Blutarsky ha scritto:Annuntio vobis gaudium magnum, habemus Bonaz

:appl: :appl: :appl:

Jakala
Pro
Pro
Messaggi: 4656
Iscritto il: 08/10/2004, 16:18
NBA Team: Phoenix Suns
Località: Udine
Contatta:

Re: Libri

Messaggioda Jakala » 21/04/2018, 0:02

Un po' random
La freccia nera
L'opera struggente di un formidabile genio
La luna è una severa maestra
Il ciclo della fondazione di Asimov
Altai e Q dei Wu Ming
Sulla strada di Kerouac (che associavo ai viaggi per tornare in Calabria)
Memorie dal sottosuolo
Il tropico del cancro/capricorno
I primi 3 libri della serie la Torre Nera
Neuromante (che finì in un giorno solo)

Inviato dal mio ONE A2003 utilizzando Tapatalk




Hope is a lying bitch

BruceSmith
Premio Simpa della Cumpa
Premio Simpa della Cumpa
Messaggi: 15009
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Libri

Messaggioda BruceSmith » 21/04/2018, 0:56

La strada - McCarthy
La versione di Barney - Mordecai Richler
Furore - Steinbeck
Il monaco - Lewis
LA Confidential - Ellroy
Niente di nuovo sul fronte occidentale - Remarque
Le benovole - Littell
Il decimo clandestino - Guareschi .e tutto Don Camillo
Una giornata di Ivan Denisovic - Solzenicyn
Il Potere del Cane\Il Cartello - Winslow
Ognuno muore solo - Fallada



Dedalus
Rookie
Rookie
Messaggi: 295
Iscritto il: 01/07/2015, 10:56
NBA Team: Houston Rockets
Località: Prosecco

Re: Libri

Messaggioda Dedalus » 21/04/2018, 1:13

MarkoJaric ha scritto:
20/04/2018, 15:30
Però non voglio fare quello che lancia il sasso e poi nasconde la mano.
Quindi ecco la mia top twelve:
Casa d’altri e altri racconti - Silvio D’arzo
Moby Dick - Melville
Quer pasticciaccio brutto de via merulana - Gadda
Centuria - Manganelli
Don Chisciotte della Mancia - De cervantes
Morte a credito - Celine
La cognizione del dolore - Gadda
La peste - Camus
Finzioni- Borges
La luna e i faló - Pavese
Le benevole - Littel
Anna Karenina - Tolstoj

Comunque, grandi tutti, ho già alcuni spunti su cosa prendermi. Grazie :forza:
Una chicca mica da poco Marko, complimenti!
Hai stilato un decino mica male quindi ti lascio la mia "lista". Avverto che probabilmente cambierà ogni 5 minuti da qui all'eternità :forza:

In primis tutto Thomas Bernhard con particolare attenzione ad Antichi Maestri, Gelo e La fornace.
Per ragioni di cuore metto Attesa sul mare di Francesco BIamonti e summa di maqroll il gaviero di Alvaro Mutis
I canti di Maldoror di Lautremont
i racconti di Daniele del Giudice
i racconti e le lezioni americane di Cervantes (anche se in realtà Cervantes va letto tutto ascoltando birdology di parker. nemmeno la crusca riuscirebbe a scandire il tempo di lettura come charlie :biggrin: )
inferno e paradiso di dante
la persuasione e la rettorica di Carlo Michaelstadter
bouvard e pecuchet di flaubert

mi fermo perchè non finisco più altrimenti

Ps: no, mancano i russi. Tutto e tutti, da dosto a Puskin passando per goncarov (da pigro quale sono oblomov è stato una soddisfazione incredibile :laughing:) tolstoj, pasternak e ne dimentico 100. Dosto comunque è religione neanche letteratura ma si aprirebbe un capitolo a parte!

pps: su celine devo dire che la prima volta che ho letto la bestemmia di viaggio al termine della notte l'orgoglio veneto è uscito prepotentemente :forza: :forza:




Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bluto Blutarsky, Hobbit83, Mr. Sloan, Pozz4ever e 4 ospiti