Regolamento e Gestione PS [OLD]

Rispondi
Avatar utente
Rocky
Pro
Pro
Messaggi: 7941
Iscritto il: 20/03/2004, 3:48
MLB Team: Yankees
NFL Team: Steelers
NBA Team: 76ers
NHL Team: Penguins
Località: The U
Contatta:

Regolamento e Gestione PS [OLD]

Messaggio da Rocky » 12/10/2011, 12:41

Play.it Fantasy Football League - Regolamento Ufficiale

Parte I

Il campionato è di tipo "head to head" ed è da giocato da 16 squadre per Conference (AFC e NFC) divise in 4 Division (East, North, South, West) da 4 squadre ciascuna; le due Conference agiscono in maniera indipendente, un giocatore potrà quindi essere contemporaneamente nel roster di una squadra AFC e di una NFC.
Ogni squadra gioca 6 partite con le avversarie divisionali (andata e ritorno) e con 2 squadre di ognuna delle altre Division per un totale di 12 partite di Regular Season. Le avversarie di queste sei partite “non divisionali” sono determinate dalla classifica finale della stagione precedente secondo un semplice sistema di abbinamento (prime e quarte / seconde e terze).
Dalla 13esima giornata iniziano i Playoffs:
Wild Card (Week 13): Secondo lo schema -> 1 Vs. 8 / 2 Vs. 7 / 3 Vs. 6 / 4 Vs. 5;
Divisional (Week 14): Incontri determinati in base ai seed delle squadre vincitrici degli incontri di Wild Card (la squadra con il numero di ingresso più alto sfiderà quella con il numero di ingresso più basso);
Championship (Week 15): Vincitori Divisional;
Super Bowl (Week 16): Vincente AFC Vs. Vincente NFC (è l’unica partita nella quale le squadre possono avere dei giocatori in comune).

Accedono ai Playoffs le 4 squadre vincenti delle Division e le altre 4 formazioni col miglior record ed i primi 4 seed saranno automaticamente assegnati alle vincitrici divisionali indipendentemente dal loro record. Alle 8 squadre verranno quindi assegnati dei punti Bonus, da considerarsi come "fattore campo" e da sommarsi a quelli realizzati dai giocatori regolarmente schierati: le quattro vincitrici divisionali riceveranno da un massimo di +8 (squadra con il miglior record in assoluto) ad un minimo di +5 (peggior vincitrice divisionale), mentre le altre quattro squadre riceveranno da un massimo di +3 (squadra non vincitrice di divison con il miglior record) ad un minimo di +0. Al primo turno quindi le differenze saranno:
* 8 punti tra prima ed ottava (8-0=8)
* 6 punti tra seconda e settima (7-1=6)
* 4 punti tra terza e sesta (6-2=4)
* 2 punti tra quarta e quinta (5-3=2)

N.B.: I PUNTI BONUS NON VENGONO CONTEGGIATI AL SUPERBOWL.

NB: Nell'eventualità di un pareggio durante una partita di Playoffs accede al turno successivo la squadra che, tra le due, ha chiuso la stagione con il miglior record W-L, non quella con il miglior seed di entrata. Nel caso in cui il record fosse identico accede al turno successivo quella con la miglior media fpt. Nel caso di ulteriore parità avanza quella con il seed migliore.

In caso di pareggio fra due o più squadre per l’accesso ai Playoffs o per l'assegnazione dei punti bonus si procede utilizzando le regole del tie-breaking riportate qui sotto.

TO BREAK A TIE WITHIN A DIVISION
Two Clubs
1. Head-to-head (best won-lost-tied percentage in games between the clubs).
2. Best won-lost-tied percentage in games played within the division.
3. Miglior media fpt.


Three or More Clubs
(Note: If two clubs remain tied after third or other clubs are eliminated during any step, tie breaker reverts to step 1 of the two-club format).
1. Head-to-head (best won-lost-tied percentage in games between the clubs).
2. Best won-lost-tied percentage in games played within the division.
3. Miglior media fpt.


TO BREAK A TIE FOR THE WILD-CARD TEAM
If it is necessary to break ties to determine Wild-Card clubs from each conference, the following steps will be taken.
1. If the tied clubs are from the same division, apply division tie breaker.
2. If the tied clubs are from different divisions, apply the following steps.

Two Clubs
1. Head-to-head, if applicable.
2. Miglior media fpt.


Three or More Clubs
(Note: If two clubs remain tied after third or other clubs are eliminated, tie breaker reverts to step 1 of applicable two-club format.)
1. Apply division tie breaker to eliminate all but the highest ranked club in each division prior to proceeding to step two. The original seeding within a division upon application of the division tie breaker remains the same for all subsequent applications of the procedure that are necessary to identify the Wild-Card participants.
2. Head-to-head sweep. (Applicable only if one club has defeated each of the others or if one club has lost to each of the others.)
3. Miglior media fpt.


When the first Wild-Card team has been identified, the procedure is repeated to name the second Wild-Card, i.e., eliminate all but the highest-ranked club in each division prior to proceeding to step 2. In situations where three or more teams from the same division are involved in the procedure, the original seeding of the teams remains the same for subsequent applications of the tie breaker if the top-ranked team in that division qualifies for a Wild-Card berth.


ROSTER E LINEUP
Ogni settimana bisogna selezionare 14 giocatori che scenderanno in campo suddivisi in questo modo:
1 QB
1 RB
1 WR
1 TE
2 FLEX (RB, WR, TE)
1 PK
2 DL
2 LB
2 DB
1 DEF FLEX (DL, LB, DB)

Il Lineup deve essere inserito nel sito ufficiale della lega e farà fede esclusivamente quello nella determinazione dei punti di giornata; qualora per cause di forza maggiore l'owner non riuscisse ad inserire il lineup può inviare al Commish un messaggio contente la formazione completa, purché ciò avvenga entro l'inizio delle partite. Nel particolare caso in cui non venisse dichiarata la formazione la squadra perderà la partita e totalizzerà il maggiore/minore numero di punti possibili (a seconda che sia o meno in corsa per i Playoff) ed andrà incontro a sanzioni decise dal Commish e dai suoi vice. Per non essere eccessivamente intolleranti la lega consente AL MASSIMO 1 VOLTA in tutta la stagione di non inserire il Lineup, PER OGNI SCATTO SUCCESSIVO LA SQUADRA PERDERA' UNA POSIZIONE AL DRAFT IN OGNI GIRO. Siccome è l'owner ad essere penalizzato, non le scelte, anche se il Team A ha ceduto tutte le sue scelte ed ha in mano scelte di altre squadre, saranno quelle ad essere penalizzate. Una volta ufficializzato l'ordine di Draft (prima dell'apertura del mercato), le scelte manterranno il loro valore, mentre chiaramente si potranno fare tutte le mosse che si vuole durante la stagione, senza penalizzazioni.

Per quanto riguarda gli anticipi del giovedì il sito permette anche di postare solamente i giocatori impegnati durante l'anticipo. Se una squadra poi non modificherà più il Llineup, verranno considerati solo i punteggi dei giocatori schierati il giovedì e vi sarà il rischio di sanzioni, considerandosi non inserito il Lineup.

Il roster completo, deve essere composto da 28 giocatori così suddivisi:
2 QB
3 RB
3 WR
2 TE
2 PK
4 DL
4 LB
4 DB
3 FLEX (qualsiasi ruolo esclusi QB e PK)
1 EXTRA (qualsiasi ruolo compresi QB e PK)

Durante la stagione regolare una squadra non può mai avere a roster un numero di giocatori diverso da 28, e deve sempre mantenersi entro i limiti sopracitati.

Durante l'Off Season è consentito sforare il numero massimo di giocatori per ruolo ma mai quello totale di 28. Inoltre una squadra che ha completato il roster può partecipare ad un’asta solo a patto che, una volta vinta suddetta asta, tagli nel minor tempo possibile qualcuno per far posto al nuovo giocatore. Non è possibile tagliare un giocatore vinto via asta senza farlo passare per il roster. E non è possibile effettuare i movimenti in ordine diverso da quello cronologico.

Entro la data stabilita (vedere il topic "Date e Deadline" per maggiore precisione) ogni squadra dovrà avere il proprio roster a posto con numero di giocatori e numero di anni di contratto assegnati e non più modificabili. Qualora un Owner non svolga bene il suo compito non completando l'organico entro i termini stabiliti, non riceverà nessun Punto Bonus ai Playoff e subirà la perdita immediata del più vicino primo giro non ceduto in possesso della squadra. La scelta sarà considerata uno Skip e vi sarà la perdita di ulteriore secondo giro per ogni settimana fuori dai termini. Nel caso di forze di causa di maggiore il Commish si riserverà di ridurre la pena.

IR
Durante la stagione è possibile mettere un numero illimitato di giocatori nella lista infortunati (IR). Per poter fare ciò un giocatore deve essere realmente inserito nella IR della sua squadra NFL di appartenenza (non è sufficiente l’essere in lista PUP). Messo un giocatore in IR si libera un posto per un sostituto, che può essere acquisito tramite una regolare asta Free Agent, sostituto che non potrà essere scambiato e dovrà essere firmato obbligatoriamente per 1 solo anno. Il giocatore messo in IR libera il solo anno necessario per firmare il sostituto, anche se possiede un contratto pluriennale. Affinché un giocatore possa entrare in IR, è necessario che venga fatto transitare per il roster principale. Non è quindi possibile assumere un giocatore presente nella IR di una squadra NFL ed inserirlo direttamente nella propria IR a meno che non venga contestualmente tagliato un altro elemento (come da regolamento per l’assunzione di Free Agent).
Nel caso in cui un giocatore esca dalla reale IR e venga reinserito a roster della sua squadra NFL (come da nuova regola) l'owner potrà decidere se reinserirlo nel roster principale o meno. Nel caso in cui venga reinserito a roster verrà automaticamente tagliato il sostituto, il cui contratto continuerà a gravare sul salary cap. Il reinserimento a roster del giocatore può avvenire in un qualsiasi momento durante la stagione, senza alcun vincolo, purché si resti nei limiti del roster.

DRAFT & CAP
Si hanno a disposizione $100 Milioni per costruire il proprio Roster.
Alla fine di ogni stagione c’è un draft di 5 giri solo per i rookie. L’ordine del draft è dato dalla classifica capovolta della stagione appena conclusa (il team con il peggior record sceglie per primo, al netto di trade e penalizzazioni).
Una squadra che rinuncia ad una scelta perde di diritto anche tutte le altre rimanenti.

I giocatori si pagano in base al giro in cui sono stati scelti secondo la seguente tabella:
Round 1° Anno 2° Anno 3° Anno
1.01 -> 10 5 2,5
1.02 -> 9 4,5 2,5
1.03 -> 8,5 4,5 2,5
1.04 -> 8 4 2
1.05 -> 7 3,5 2
1.06 -> 7 3,5 2
1.07 -> 6 3 1,5
1.08 -> 6 3 1,5
1.09 -> 5 2,5 1,5
1.10 -> 5 2,5 1,5
1.11 -> 5 2,5 1,5
1.12 -> 5 2,5 1,5
1.13 -> 4 2 1
1.14 -> 4 2 1
1.15 -> 4 2 1
1.16 -> 4 2 1
2 (17-24) 3 1,5 1
2 (25-32) 2,5 1,5 1
3 (33-40) 2 1 0,5
3 (41-48) 1,5 1 0,5
4 (49-64) 1 0,5 0,5
5 (65-80) 0,5 0,5 0,5

Per i giocatori presi all'asta (come per i Rookie) il prezzo va dimezzato alla fine di ogni stagione. Quindi: primo anno - prezzo FA | secondo anno - prezzo FA / 2 | terzo anno - prezzo FA / 4. Il prezzo va eventualmente arrotondato sempre per eccesso (uno stipendio di 22,5 M diventa di 11,5 M l’anno successivo).
N.B.: Il contratto di un giocatore non può mai essere inferiore di $0.5 M, quindi un contratto pluriennale a questa cifra resta invariato.

PRACTICE SQUAD
- massimo 5 posti per giocatori scelti al Draft;
- ogni giocatore vi può restare per massimo 2 anni, entro la fine del 2° anno o viene messo a Roster o diventa FA;
- le altre squadre possono offrire un contratto ad un giocatore (pagando una compensazione alla squadra che ne possiede i diritti) nella PS di un'altra squadra (che ha massimo 2/3 giorni per pareggiare l'offerta e quindi metterlo a Roster);
- la compensazione è determinata dalla posizione in cui è stato draftato il giocatore. Ad esempio se è stato draftato nel primo Round la squadra che vuole prelevare il giocatore deve comunicare che scelta di primo round vuole mettere sul piatto quando formula la proposta di acquisizione; se non possiede una scelta dello stesso giro nel Draft più vicino, la squadra NON PUO' FARE LA PROPOSTA DI ACQUISIZIONE. Qualora la squadra non indichi quale scelta desidera utilizzare e disponga di più d'una, il team che decide di non pareggiare può indicare autonomamente quale scelta ricevere come compensazione;
- quando si mette a Roster un giocatore della PS gli si può dare un contratto da 1 a 3 anni con il valore del contratto che sarà dato dalla posizione in cui è stato scelto (per l'anno in cui è stato scelto), proprio come se fosse messo a Roster subito dopo il Draft;
- non è possibile inserire i giocatori presenti in PS nelle trade, ma è possibile inserirli a Roster e cederli purché il posto a Roster venga immediatamente occupato da un altro elemento;
- il termine per dichiarare i giocatori messi nella PS è una settimana prima di quello in cui il Roster deve essere a posto (i giocatori non messi a roster per quella data non potranno godere della Option Rookie al termine dell’eventuale terzo anno).
N.B.: Durante la stagione - quindi dalla domenica della Week 1 sino alla domenica del nostro Super Bowl - le offerte per i Rookie avranno durata di 48 ore rispetto alle canoniche 72.


ACQUISTI - RILASCI - TRADE - OFFERTE

Free Agent Pick Up: per acquisire un FA bisogna postare una proposta di acquisizione nell'apposito topic secondo la seguente formula:

FantaSquadra
Giocatore (nome, ruolo, squadra di appartenenza)
Ingaggio proposto (minimo 0.5 M)
Orario e Data di scadenza (con 60 secondi massimi di tolleranza)

Il giocatore in questo modo diventa soggetto ad asta. Chiunque, all’interno della Conference, può giocare al rialzo con incrementi minimi di 0,5 M senza limiti all’ingaggio (esclusi quelli dettati dal tetto massimo dei salari). L’asta dura 72 ore e alla chiusura della stessa il miglior offerente si aggiudica il giocatore. Come data e ora di apertura si considera quella indicata dal post in alto a destra. I rilanci avvenuti dopo 71 ore e 51 minuti prolungano l'asta di 10 minuti (chiusura 72 ore 1 minuto): se entro questi 10 minuti ci sono dei rilanci l'asta si prolunga di ulteriori 10 minuti (fa fede l'ora indicata in alto a destra) altrimenti si aggiudica il giocatore l'ultimo offerente.
Un Owner può aprire più aste contemporaneamente ma dall’ultima aperta devono trascorrere almeno 6 ore.
N.B.: Durante il periodo della Free Agency una squadra non può mai essere leader di aste per una cifra superiore al cap disponibile, pena l'annullamento dell'offerta.
N.B. (2): Durante la stagione - quindi dalla domenica della Week 1 sino alla domenica del nostro Super Bowl - le aste avranno durata di 48 ore rispetto alle canoniche 72.

Trade: In una trade si possono scambiare giocatori e Pick (è possibile anche scambiare spazio salariale - solo per la stagione in corso, una volta iniziata la nuova stagione infatti tutte le squadre ripartiranno da quota 100 M). Quando si cede un giocatore non bisogna pagare più il suo ingaggio che diventa onere della squadra acquisitrice per l’intera durata del contratto firmato dalla squadra cedente.
Per una trade bisogna lasciare un post come segue:
FantaSquadra 1
Giocatore (nome, ruolo, squadra di appartenenza, ingaggio, anni di contratto), $, Pick

FantaSquadra 2
Giocatore (nome, ruolo, squadra di appartenenza, ingaggio, anni di contratto), $, Pick

II mercato delle trade verrà aperto all'inizio della nuova stagione subito dopo la dichiarazione dei Tag (vedere il topic "Date e Deadline" per saperne di più).

NB: Non si possono effettuare trade dalla Week 10 (compresa) in poi.
NB: Un giocatore e/o una scelta scambiati non possono tornare all'owner dal quale sono stati ceduti con una trade diretta se lo scambio avviene nel corso della stessa stagione. Non sono vietati scambi che coinvolgono asset scambiati in anni precedenti, anche se verranno valutati con particolare attenzioni i casi limite (ad esempio scambi avvenuti poco prima della deadline o che facciano pensare ad una palese collusion).

Nei casi sotto elencati l’operazione deve essere ufficializzata dal Commish in carica con un apposito post.
Tagli: il taglio di un giocatore va effettuato all'interno del topic adibito al mercato e, durante la stagione, può essere effettuato solamente dopo aver vinto l'asta per il sostituto del giocatore che si andrà a tagliare. Il salario del giocatore tagliato continuerà comunque a pesare sul Salary Cap della squadra sino al termine del contratto a meno di successiva assunzione da parte di un altro team.
Il giocatore tagliato torna sul mercato come un normale Free Agent e può essere soggetto di aste da parte del resto della Conference (la squadra che lo ha tagliato NON POTRA' INFATTI aprire l'asta) La durata del contratto non può però essere modificata (se quindi in sede di taglio il giocatore aveva 1 anno di contratto rimanente, potrà essere firmato dalla nuova squadra solo per 1 anno; se ne aveva 2 potrà essere firmato per 2, e così via).

Nel caso in cui il giocatore tagliato venga acquisito da una nuova squadra, bisogna differenziare:
- se l'asta viene aperta durante la stessa stagione del taglio: il giocatore percepirà due stipendi, quello del nuovo contratto stabilito dall'asta appena conclusa e quello del vecchio Owner che lo ha precedentemente tagliato, che sarà costretto a pagarlo almeno sino al termine della stagione. Nel caso in cui il contratto originario fosse pluriennale, il vecchio Owner smette di pagare il giocatore alla conclusione della stagione (facendo sostanzialmente evaporare gli eventuali anni di contratto rimasti).

- se l'asta viene aperta durante l'off season della stagione successiva: bisogna considerare la data di apertura dell'asta. Se questa è precedente alla mezzanotte del 15 luglio il vecchio Owner smette di pagare il contratto del giocatore tagliato con effetto immediato; se invece l'asta viene aperta dalle 00:01 del 16 luglio in poi, il vecchio contratto resterà a carico della vecchia squadra sino al termine della stagione.

Nel caso in cui una squadra dovesse riprendersi un giocatore precedentemente tagliato si prende in carico la rimanenza del suo contratto (di cui non potrà comunque modificarne la durata). Sostanzialmente dovrà pagare il giocatore due volte: con lo stipendio vecchio del taglio e con quello nuovo stabilito dall'asta. In questo caso non vige la regola del 15 luglio; se il contratto originale fosse stato pluriennale l'Owner continuerebbe comunque a pagare il contratto per tutta la sua durata.

Se un giocatore si ritira (per essere considerato ritirato c'è bisogno della conferma ufficiale del sito NFL.com) o sparisce dal sito la fantasquadra smette di pagarlo con effetto immediato.

[continua...]



Avatar utente
Rocky
Pro
Pro
Messaggi: 7941
Iscritto il: 20/03/2004, 3:48
MLB Team: Yankees
NFL Team: Steelers
NBA Team: 76ers
NHL Team: Penguins
Località: The U
Contatta:

Re: Regolamento

Messaggio da Rocky » 12/10/2011, 12:47

Parte II

ANNI DI CONTRATTO
Un giocatore può essere firmato da 1 ad un massimo di 3 anni. La somma degli anni di contratto di tutti e 28 i giocatori non deve e non può superare 50, ma può tranquillamente essere inferiore. Quando si taglia un giocatore i suoi anni di contratto non incidono più sui 50 disponibili.
Al termine degli anni di contratto il giocatore diventa FA.
Se un giocatore con contratto pluriennale si ritira (affinché sia considerato ritirato c'è bisogno della conferma ufficiale del sito nfl.com o della sua rimozione dal sito MFL) smetto di pagarlo.
Se si cerca di portare a termine una Trade in cui uno dei due team supererebbe il tetto di anni e/o stipendio, la Trade non verrà autorizzata (esempio: 50 anni di contratto, cedo un giocatore con 2 anni di contratto, vado a 48, ne acquisisco uno con 3 anni di contratto, andrei a 51, impossibile).

Gestione Ruoli Ibridi come DL/LB
I giocatori assunti o draftati prima della stagione 2014/2015 mantengono il ruolo loro assegnato al momento dell'acquisizione, mentre i tutti i giocatori passati per il mercato Free Agent mantengono il ruolo assegnatogli dal sito. In caso di cambiamento di posizione, l'owner può decidere di tagliare il giocatore a costo 0 (ossia senza alcuna penalità sul cap) o mantenerlo adeguandosi alla nuova classificazione.

OPTION ROOKIE
Per i giocatori scelti al Draft (solo per quelli firmati per 3 anni prima della deadline per la dichiarazione della PS) è possibile estendere il contratto per altri 2 anni. Questo bonus è usufruibile, a richiesta, solo dalla squadra che ha draftato il giocatore, quindi se viene tagliato (anche se poi viene ripreso) o se è oggetto di una trade non si può più far valere questo diritto.
Tutti i rookie promossi a roster entro la conclusione della Week 10, e quindi fino alla mezzanotte precedente al TNF che sancisce l'inizio della Week 11, potranno usufruire della Option Rookie al termine del loro terzo anno nella Dynasty.
Per opzionare i giocatori bisogna aspettare l'apposito periodo (tendenzialmente verso l'inizio di marzo) e dichiarare che si vuole trattenere il giocatore; al momento della dichiarazione va anche specificato se si intende estendere il contratto per 1 o 2 anni.
L'ingaggio per i giocatori opzionati nel primo anno è pari alla media dei 10 primi stipendi di giocatori dello stesso ruolo dell'anno appena concluso, mentre il secondo anno questo valore viene dimezzato (come fosse un semplice FA).
Una franchigia che usufruisce dell'Option Rookie non può "taggare" alla fine del quinto (o quarto) anno di contratto il giocatore né come Franchise né come Transition Player. Qualora il giocatore sia stato tradato ad un altro team, è soggetto alle regole dei tag.

TAG
Una franchigia ha la possibilità di applicare 2 Tag all'anno per potersi tutelare nei confronti di giocatori particolarmente produttivi.

I Tag possibili sono:
• Franchise Tag -> contratto al salario più alto del suo ruolo (esclusi i contratti Tag);
• Transition Tag -> contratto al salario conteggiato facendo la media dei primi 5 salari più alti nel ruolo (esclusi i contratti Tag).

Una volta che viene applicato il Tag al giocatore, questo può essere soggetto ad asta da parte degli altri Owner. Al termine dell'asta l'owner che ha applicato il Tag potrà decidere se trattenere il giocatore o lasciarlo andare e ricevere una compensazione. Nel primo caso il giocatore rimarrà a roster per un altro anno (al termine del quale l'Owner non potrà "ritaggarlo") diventanto FA al termine della stagione; nel secondo, invece, il giocatore andrà a chi ha vinto l’asta come se si trattasse di una normale acquisizione di Free Agent, anche se l'acquirente dovrrà "risarcire" la squadra che perde il giocatore secondo questa divisione:

• Franchise Tag non pareggiato: compensazione da parte di chi lo acquista: 1° scelta dell'anno in corso + 1° scelta dell'anno successivo se e' QB, RB, WR, LB o 2° scelta anno successivo se e' PK, DL, DB, TE
• Transition Tag non pareggiato: compensazione da parte di chi lo acquista: 2° scelta dell'anno in corso + 1° scelta dell'anno successivo se e' QB, RB, WR, LB o 2° scelta anno successivo se e' PK, DL, DB, TE

L’Owner che acquisisce il giocatore può firmarlo per più anni (con il vincolo massimo di 3) pagandolo come da asta il primo e come FA l’eventuale secondo e terzo (asta/2 al secondo e asta/4 al terzo).
L'Owner che decide di trattenere il giocatore dovrà invece corrispondergli l'intero valore di Tag nel caso di Franchise Tag (indipendentemente dal valore finale della possibile asta) e il valore finale dell'asta nel caso di Transition Tag.

NB: Un giocatore può essere taggato solo per 2 anni consecutivi quindi se taggato e scambiato può essere ritaggato ma se scambiato ancora non potrà essere ritaggato.

Saranno aperti due Topic, uno per Conference, con l'elenco dei giocatori taggati che possono quindi essere soggetti ad aste e l'offerta minima da utilizzare come base di partenza dell'asta. Lo svolgimento delle aste funziona come di consuetudine con rilanci minimi di 0.5, durata di 72 ore, i rilanci negli ultimi 10 minuti prolungano l'asta, un Owner può aprire più di un’asta ma con un intervallo minimo di 6 ore.
L'Owner che partecipa ad un'asta deve possedere i pick necessari sin dall'inizio dell'asta stessa e possederli fino al suo termine per risarcire la squadra di provenienza del giocatore, in caso contrario non è possibile l'operazione. Nel caso in cui si dispongano di più scelte del Draft in corso è da privilegiare la scelta originaria di chi acquisisce il giocatore taggato, altrimenti bisognerà cedere quella più vantaggiosa per il ricevente. Nel caso in cui si dispongano di più scelte per il Draft successivo (di cui non si conosce quindi l'ordine), ad eccezione dell'originale, verrà ceduta la prima acquisita in ordine temporale.
L'Owner del giocatore taggato deve comunicare la sua decisione nel topic apposito se pareggiare o meno l'offerta entro e non oltre 24 ore dalla fine dell'asta. Nel caso in cui la decisione non venga comunicata entro questo limite il giocatore passa direttamente alla squadra vincitrice dell'asta agendo come da regolamento.

N.B. - A seguito di un piccolo aggiornamento della questione TAG si è deciso che il giocatore sotto Transition Tag che viene pareggiato abbia uno stipendio pari al più alto tra valore di Tag e offerta dell'acquirente per una stagione; si è deciso inoltre che il salario del giocatore sotto Franchise Tag non venga influenzato dalle offerte altrui ma rimanga sempre pari al valore inizialmente stabilito.

CALCOLO PUNTEGGI

Offense (QB, RB, WR, TE)
6 pts per rushing/receiving TD
6 pts for player returning kick/punt for TD
6 pts for player returning/recovering a fumble for TD
4 pts per passing TD
2 pts per rushing/receiving 2 pts conversion (note: teams do not receive points for yardage gained during the conversion)
2 pts per passing 2 pts conversion
1 pt per 10 yards rushing/receiving
1 pt per 25 yards passing

Bonus Points:
2 pts per rushing/receiving TD of 40 yards or more
2 pts per passing TD of 40 yards or more
(note: the player must score a touchdown to score the points)

Penalty Points:
-2 pts per intercepted pass
-2 pts per fumble

Kickers (K)
5 pts per 50+ yard FG made
4 pts per 40-49 yard FG made
3 pts per FG made, 39 yards or less
2 pts per rushing/passing/receiving 2 pts conversion
1 pt per Extra Point made

Penalty Points:
-2 pts per missed PAT
-2 pts per missed FG (0-39 yds)
-1 pt per missed FG (40-49 yds)
(note: a missed FG includes any attempt that is blocked, deflected, etc.)

Defense e Special Teams
6 pts per defensive or special teams TD
2 pts per interception
2 pts per fumble recovery (Note: includes a fumble by the opposing team out of the end zone)
1 pts per fumble forced
2 pts per blocked punt, PAT, or FG (Note: a deflected kick of any kind does not receive points)
2 pts per safety
2 pts per sack
1 pt per tackle (sia solo che assisted)
1 pt per PD (pass deflected)
Nelle azioni degli Special Team non vengono considerate le yards su ritorno, ed in caso di segnatura vengono calcolati solo i 6 punti del TD.

Playoffs
Come spiegato nella prima parte. Punti assegnati a seconda del seed (da un massimo di 8 ad un minimo di 0 in base al piazzamento in Regular Season)


CHECK POINT
Subito dopo il nostro Super Bowl: Check Point di riconferma dove si chiede la riconferma, appunto, agli Owner e GM di continuare a partecipare al fantafootball per la stagione successiva. Qualora ci fossero dei ritiri si provvederà a cercare i sostituti.

Primi di aprile: Draft Check Point dove ogni franchigia marca la sua presenza entro i 10 giorni di durata del topic; alla sua chiusura il Commish manda un PM ai mancanti all'appello e se entro 3 giorni non riceve una risosta si provvede a cercare un sostituto. In questo modo si cerca di evitare il blocco della Lega con il Draft alle porte.

Fine di Giugno: Dead Line Check Point, identico al Draft Check Point. In questo modo si cerca di evitare che ci siano delle squadre da penalizzare con l'arrivo della dead line.

Durante la Regular Season e i Playoffs se una squadra manca il lineup per due volte consecutive si provvede a cercare un sostituto e tutte le scelte di proprietà della squadra all'inizio della stagione successiva vengono retrocesse di una posizione per ogni partita in cui il lineup non è stato consegato.

Chi subentra a controllare una franchigia vacante, lo fa come Owner (e non come GM) e ha il diritto di cambiare il nome alla squadra. Qualora ritornasse il vecchio proprietario non ha alcun diritto di rivendicazione, eventualmente può accordarsi col nuovo Owner per diventare GM.

NOME SQUADRA
Non ci sono particolari restrizioni, oltre le seguenti.
Il Nome della Franchigia deve rispettare il normale decoro.
Non possono essere utilizzati nomi storici di altre squadre se non dai vecchi proprietari.



King Dain
Senior
Senior
Messaggi: 1637
Iscritto il: 09/09/2008, 22:00
NFL Team: Baltimore Ravens
Località: Treviso

Re: Regolamento

Messaggio da King Dain » 16/05/2014, 14:20

PRACTICE SQUAD

Regolamento

* Possibilità di inserire 5 giocatori scelti al Draft, che resteranno sotto il controllo dell'owner ma non faranno parte dell'active roster della propria squadra. Il contratto di questi giocatori non influirà sul computo totale del Salary Cap e nemmeno sugli anni di contratto totali.
* Ogni giocatore può restare all'interno della PS per un massimo di 2 stagioni. Una volta conclusa la seconda stagione, se il giocatore non è ancora stato inserito nel roster, diventerà automaticamente un Free Agent.
* Ogni squadra può offrire un contratto - pari a quello determinato dalla Draft Position di quel determinato giocatore - ad un elemento di una PS altrui a patto che garantisca all'altra squadra un indennizzo pari ad una scelta dello stesso giro in cui il giocatore è stato draftato nel draft più vicino. Per fare questo, dovrà fare un post con l'offerta come se si trattase di un normale giocatore FA indicando quale fra le sue scelte (se ne ha più di una nello stesso giro) vuole sia utilizzata come risarcimento. La squadra che detiene quel giocatore ha 3 giorni di tempo per pareggiare l'offerta, in quel caso il giocatore passa direttamente nel roster principale. Nel caso la squadra decida di non pareggiare, riceverà il pick designato dall'altra squadra (secondo giro se si tratta di un giocatore scelto al secondo giro e così via...) o uno a sua scelta qualora non fosse stato indicato e il team avversario ne avesse più di uno nello stesso round.
* Il contratto di un giocatore che dalla PS viene inserito nel roster è pari a quello del pick con cui fu originariamento scelto al Draft. È possibile dare al giocatore promosso un contratto da 1 a 3 anni, senza però la possibilità di usufruire dell'Option Rookie (sarà invece possibile usare il Tag alla fine del contratto) una volta scaduto l'eventuale terzo anno. Un giocatore che dalla PS viene spostato nel roster principale non può più ovviamente tornare all'interno della PS.
* I giocatori all'interno della PS non sono scambiabili tramite trade, ma possono essere attivati e ceduti immediatamente.
* Nel topic apposito (Date & Deadline) verrà annunciata la data entro la quale una squadra deve annunciare quali giocatori fanno parte della propria PS.

Procedura selezione giocatori al Draft ed inserimento nella PS
Per i giocatori scelti al Draft ci saranno due possibilità: a) potranno essere inseriti direttamente nel roster principale dei 28 giocatori; b) potranno essere inseriti all'interno della PS. Potrete annunciare l'una o l'altra cosa durante tutto il periodo di Off Season, con un post all'interno del topic del mercato della vostra conference. Le date limite sono quelle stabilite nel topic Date & Deadline. Una terza possibilità è semplicemente quella di non firmare il giocatore (evitando di inserirlo a roster o nella PS), rendendolo un normale Free Agent.

Cosa devo fare dopo aver scelto un giocatore al Draft?
Inserirlo nel vostro roster o lasciarlo in una sorta di limbo sino alle deadline. Alla scadenza dei termini per l'ufficializzazione della PS specificate quali giocatori inserite all'interno della PS; alla scadenza dell'active roster (agosto o settembre) dovrete specificare quali giocatori entrano invece da subito nel roster principale.

È molto importante fare questa cosa per un semplice motivo: solamente per i giocatori che vengono inseriti da subito nel roster principale sarà possibile sfruttare l'OR alla fine del terzo anno. Un giocatore che passa dalla PS, magari anche solo per 1 giorno, non avrà la possibilità dell'OR.

Ovviamente non è obbligatorio inserire tutte le scelte al Draft nel roster o nella PS. Quei giocatori che scattata la deadline non sono stati inseriti nè a roster nè nella PS diventano immediatamente dei Free Agent.

Come sposto un giocatore dalla PS al roster principale?
Semplicemente facendo un post nel solito topic del mercato. Dovrete annunciare il giocatore tagliato per far posto a colui che "sale" dalla PS e il numero di anni di contratto che volete dargli. Ovviamente sarà possibile fare il movimento solo se avrete lo spazio salariale per farlo.

Offerta per un giocatore di un'altra PS
Ogni squadra, a patto che abbia spazio salariale disponibile a sufficienza, può offrire un contratto ad un giocatore presente nella PS di un'altra squadra. Per fare questo dovrà semplicemente fare un'offerta nel topic del mercato (quello dei FA, per intenderci). La squadra dovrà obbligatoriamente possiedere la scelta necessaria come risarcimento (determinata dalla posizione in cui è stato draftato) . Tale giocatore NON sarà soggetto ad alcuna asta. L'owner originale avrà 3 giorni di tempo per pareggiare o meno l'offerta per quel giocatore. In caso di pareggio sarà costretto immediatamente a spostare il giocatore dalla PS al roster principale.

Taglio giocatore dalla PS
Un giocatore inserito nella propria PS è sempre tagliabile, durante un qualsiasi momento della stagione. Per effettuare il taglio basterà fare un normale post nel topic dedicato al mercato. Il contratto del giocatore tagliato non influirà in alcun modo sul salary cap e il giocatore verrà considerato come un normalissimo Free Agent.

Trade giocatori draftati (periodo Draft - Deadline PS/Roster)
Un giocatore scelto al Draft che non è ancora stato inserito nè nella PS, nè nel roster attivo (quindi parliamo del periodo estivo che va dal Draft sino alle deadline) non può essere scambiato tramite trade. Per potere fare questa cosa l'owner originario deve prima attivare il proprio giocatore a roster e successivamente scambiarlo. L'owner ricevente non avrà però la possibilità di inserire il giocatore in PS e non potrà nemmeno usufruire dell'eventuale OR alla fine del terzo anno di contratto.


Immagine

Avatar utente
vikings11
Senior
Senior
Messaggi: 1702
Iscritto il: 12/10/2005, 16:20
NFL Team: Minnesota Vikings
Località: Piemonte
Contatta:

Re: Regolamento e Gestione PS

Messaggio da vikings11 » 07/06/2015, 19:57

NOVITA' REGOLAMENTARI 2015

1. ANNI DI CONTRATTO: per la stagione 2015 saranno aumentati a 50, nella 2016 diventeranno 54 e saranno quelli definitivi a partire dalla prossima regular season.

2. OPTION ROOKIE DEADLINE: a partire dalla stagione 2015 tutti i rookie che saranno inseriti a roster, dalla franchigia che li ha draftati, entro la Week 10 (trade deadline) potranno usufruire della Option Rookie allo scadere del loro terzo anno anno nella lega (ovviamente a condizione che rispettino gli altri passi normativi, quindi che restino attivi nella franchigia che li ha draftati 3 anni prima).

3. PUP/SUSPENDED LIST: verrà inserita questa seconda lista e funzionerà come la INJURY RESERVE TEMPORANEA, nel senso che un giocatore in PUP o SOSPESO potrà essere "parcheggiato" provvisoriamente in questa lista e si potrà "astare" un sostituto, utilizzabile fino a quando il "titolare" non verrà reintegrato; a quel punto, entro le successive 24 ore, l'owner dovrà decidere se mantenere a roster il primo o tagliarlo e puntare sul secondo.


A questi si aggiungono 2 modifiche che abbiamo deciso di inserire visti i casi successi negli ultimi anni...

- la prima riguarda i giocatori finiti in CARCERE (tipo Hernandez, quelli arrestati per DUI non fanno testo... :biggrin: ) che potranno essere immediatamente tagliati a titolo gratuito dalla franchigia che li aveva a roster;

- la seconda, i giocatori RITIRATI, tipo Willis, Borland, Worilds, per i quali avremmo pensato di dare all'owner la possibilità di scegliere tra due opzioni:

A. taglio gratuito del giocatore e perdita di ogni diritto su di esso (nel senso che, nel caso decidesse di rientrare in NFL sarebbe oggetto di asta come un normale FA)

B. taglio normale con mantenimento dei diritti sul giocatore (in questo caso il contratto continuerà a pesare sul monte salari della franchigia, come un qualsiasi altro taglio, ma quest'ultima avrà la possibilità, in caso di rientro in NFL dell'atleta, di reinserirlo a roster con il medesimo contratto, per la durata temporale residua - esempio, Borland ha attualmente un contratto in essere di 2 anni, se nell'offseason 2016 decidesse di tornare, le franchigie proprietarie potranno rimetterlo a roster per 1 anno, semplicemente chiedendone la riattivazione)



Rispondi