A causa di rallentamenti lamentati da diversi utenti nell'uso dell'editor dei post, abbiamo dovuto disattivare alcune funzionalità del forum sospettate di aver peggiorato il problema. Tra queste, il mentioning.
La possibilità di menzionare utenti viene comunque preservata usando il nuovo pulsante Immagine nell'intestazione dell'editor. Basta scrivere il nome dell'utente da menzionare nel post, selezionarlo col mouse e cliccare sul bottone.
Per approfondimenti vi rimando alla Discussione.

Tu Morirai Lassù...

Dazed and Confused
Pro
Pro
Messaggi: 4689
Iscritto il: 30/11/2003, 14:56
Località: Trentino, l'ultima casa a sinistra
Contatta:

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Dazed and Confused » 02/12/2005, 23:10

Lo so, il topic del cinema esiste già. :gazza:

Ma questo è qualcosa di diverso, qui si parla solo di cinema oscuro, disturbante ed inquietante: l’horror.


Genere non amato da tutti, spesso rovinato da pessime produzioni di serie Z ma che nel corso della storia ha saputo produrre non pochi capolavori di culto, apprezzati e osannati da appassionati e non.
Come titolo non potevo ovviamente non scegliere una citazione da probabilmente quello che è il film più terrificante di tutti i tempi, Mi auguro pertanto abbiate tutti capitolo a che pellicola io mi stia referendo. :hehe:


Ma quello di cui volevo parlare qui è la decadenza dell’attuale genere horror. Dopo che in passato grandi maestri come Romero, Hooper, Craven, Raimi, Carpenter ci hanno regalato film eccezionali con atmosfere angosciose ed agghiaccianti, è innegabile che negli ultimi anni purtroppo il genere horror abbia subito un’involuzione non da poco. Non ci sono più sani film realmente terrorizzanti, bensì si sprecano i remake dei vecchi classici, quasi sempre scadendo in produzioni ricche di gnocche ed effetti speciali ma purtroppo ben povere di sostanza. Anche lo stesso Wes Craven, geniale autore in passato di pellicole indimenticabili come “Le colline hanno gli occhi” :notworthy: o il primo “Nightmare” :metal: è da parecchi anni che ha perso la bussola e fa solo film indecenti. Io stesso guardando i suoi ultimi lavori quasi mi rifiuto di credere che si parli dello stesso Craven… :disgusto:

Vi è piaciuto “The Texas Chainsaw Massacre”? Bè, allora andate a rivedervi l’originale “Non aprite quella porta” del ’74... :metal:

Non fraintendetemi, lo scopo del topic non è certo dire “Ehi, certo che film di adesso fanno proprio schifo” e neppure sto dicendo di andare a guardarsi solo i vecchi capolavori, semplicemente vorrei che in questo topic si segnalassero quei film che realmente meritano di essere chiamati “horror”. Non le superproduzioni hollywoodiane dove ci sono un sacco di effetti speciali da urlo, gnoccazze che ammazzano zombi come schiacciare mosche e musiche firmate dalle boyband del momento…


Perché io lo so. :figo: L’horror non è morto. Semplicemente dopo il grande successo riscosso con l’ondata horror degli anni ’70, (ondata che ha investito in pieno anche il cinema italiano, sfoderando fra l’altro non pochi capolavori) è diventato un fenomeno di massa. Molti registi passano direttamente dal videoclip al film horror, considerandolo forse un genere semplice per esordire. Nulla di più sbagliato.:nono: Fare un ottimo film horror è qualcosa di veramente difficile perché la gente non si terrorizza così facilmente. Anzi tutt’altro, spesso si vedono filmetti che più che spaventare scatenano risate impreviste nello spettatore…


Ma film horror di qualità ce ne sono eccome. Solo è più difficile scovarli in mezzo a tutto il pattume che ci viene proposto…


…. ed ecco quindi lo scopo del topic! :ok:



Ps: ho finito, finalmente. Cazzo, ho scritto più parole oggi che negli ultimi 2000 post… :pollicesu:


Immagine
"Mentre gli altri disegnano spam Dazed dipinge su tela."(Sine)
"Oggi ho avuto la prova che Dio esiste: è Dazed!"(Spree)
"Conoscere Dazed: senza prezzo!"(Angyair)
"Zedan rimane sempre il mio regista preferito."(Poz)

Dazed and Confused
Pro
Pro
Messaggi: 4689
Iscritto il: 30/11/2003, 14:56
Località: Trentino, l'ultima casa a sinistra
Contatta:

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Dazed and Confused » 02/12/2005, 23:14

La casa dei 1000 corpi
(House of 1000 corpses)

Anno: 2002
Produzione: USA
Attori: Sid Haig, Bill Moseley, Sheri Moon, Karen Black
Regia: Rob Zombie


Chi l’avrebbe mai detto che quel vecchio rockettare pazzo di nome Rob Zombie avrebbe mai potuto fare un film decente?:lol: Personalmente non avrei scommesso un nichelino su di lui, ma mi sono inevitabilmente dovuto ricredere. Ne avevo già parlato in passato con Mr. Perfect ma proprio non potevo non aprire il topic citando questo piccolo gioiello di film.

Questo è un horror vecchio stampo, non uno degli horror psicologici che tanto vanno di moda adesso, bensì una pellicola chiaramente ed esplicitamente ispirata ai vecchi classici americani degli anni ’70, con sangue, violenza ma soprattutto tanta cattiveria.
Un film indubbiamente non adatto a tutti, soprattutto ai più giovani, ma con classe da vendere.

Che Rob Zombie fosse un amante del genere è fin troppo palese. I rimandi sono infiniti, rimandi psicologici ma anche rimandi strettamente tecnici. Impossibile non citare “Non aprite quella porta”, citato più volte e innegabilmente posto come base d’ispirazione. Ma non solo…

Ma vi starete tutti chiedendo: “Ma cosa avrà di così speciale sto film che Dazed continua a rompere i ciglioni per esaltarlo?” :penso:


Semplice, è presto detto. Un’atmosfera straordinaria. :notworthy: Lo spettatore è impotente, per un’ora e mezza viene trascinato in un mondo perverso e malato, un mondo che non dà nessun punto di riferimento, dove nulla è come vorresti e solo l’orrore e lo sconforto dominano i nostri cuori. La sensazione di impotenza è pressoché totale. La speranza pressochè nulla. Il sangue pressoché ovunque.

Un film cattivo. Senza mezzi termini. Un delirante e scioccante viaggio attraverso gli abissi della follia umana. Ma che ha della sua una qualità inaspettata: l’ironia. Tutto il plot si sviluppa intrecciando ironia ed orrore e questo è a mio avviso uno dei punti che rende la pellicola così avvincente ed imprevedibile. Tutto è inquietante e traumatizzante, ma allo stesso tempo fa rima con affascinante ed intrigante. La tensione è ai livelli massimi, è tutto un via via e un susseguirsi di situazioni sempre più allucinanti.


Anche gli attori sono all’altezza della situazione, infatti gli appassionati avranno riconosciuti volti indimenticabili del cinema horror. Particolarmente apprezzabile anche l’esordio di Sheri Moon, gnocca fuor di misura indubbiamente :pron:, ma che si è saputa calare alla perfezione in un personaggio sfaccettato e altamente contorto, capace tanto di sedurre quanto di compiere orribili efferatezze. Non da meno neppure la colonna sonora, che alterna pezzi dello stesso Rob Zombie ad altri pezzi più conosciuti ma non meno efficaci. :metal:

Infine un applauso anche alle caratteristiche tecnico-registiche della pellicola, con filtri ed effetti disturbanti che non fanno altro che aumentare il disagio e la tensione nello spettatore. Se davvero credete che Rob Zombie non sappia fare cinema date un’occhiata alla sequenza dell’uccisione dei poliziotti sulle note di “I remember you”… Non vi nascondo che quella scena è entrata nel mio personale olimpo delle scene cult indimenticabili. :metal: :metal: :metal:


In conclusione, se ancora non l’avete visto, datevi da fare. Non ne rimarrete delusi.


Per me, un vero cult movie. :figo: (da leggersi con tono rigorosamente alla dan Peterson :pollicesu: )


Immagine
"Mentre gli altri disegnano spam Dazed dipinge su tela."(Sine)
"Oggi ho avuto la prova che Dio esiste: è Dazed!"(Spree)
"Conoscere Dazed: senza prezzo!"(Angyair)
"Zedan rimane sempre il mio regista preferito."(Poz)

Lilpol
Senior
Senior
Messaggi: 2608
Iscritto il: 25/03/2005, 15:46
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Non valley

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Lilpol » 02/12/2005, 23:17

Dazed sarà daccordo cone me se dico che i film tratti dai libri di Stephen King sono delle perle

Shining e Misery non deve morire su tutti


Immagine°°Immagine°°Immagine

Dazed and Confused
Pro
Pro
Messaggi: 4689
Iscritto il: 30/11/2003, 14:56
Località: Trentino, l'ultima casa a sinistra
Contatta:

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Dazed and Confused » 02/12/2005, 23:24

Dazed sarà daccordo cone me se dico che i film tratti dai libri di Stephen King sono delle perle

Shining e Misery non deve morire su tutti [snapback]353722[/snapback]
Non nego che come ho letto il tuo nome come ultimo utente ad aver postato nel topic ero pronto per intervenire e cazziarti... :lol:


Ma non questa volta. :hehe:

Hai citato veramente due horror di categorie eccelsa, nonchè due dei miei film preferiti. Bravo lil! :metal:

Su shining poco da dire, probabilemnte l'horror psicologico per antonomasia, con l'unione perfetta di un jack da urlo e uno stanley come sempre su livelli irraggiungibili per chiunque altro. Un terrore puro e sconvolgente, che terrorizza proprio grazie alla sua imprevedibilità, al fatto che nasche da qualcuno che ti conosce e che "dovrebbe" volerti bene...

Anche Misery pellicola che adoro. Una Kathy Bates semplicemente perfetta. :notworthy: Un pericolo imminente che alterna gentilezza e premurosità ad esplosioni d'ira e violenza insospettabili. Affiancata da un altro grandissimo come James Caan, anch'egli fantastico nella parte dello scrittore immobilizzato ma pronto a tutto pur di fuggire dalla sua prigionia.


Mi hai stupito, Lilpol. :pollicesu:


Immagine
"Mentre gli altri disegnano spam Dazed dipinge su tela."(Sine)
"Oggi ho avuto la prova che Dio esiste: è Dazed!"(Spree)
"Conoscere Dazed: senza prezzo!"(Angyair)
"Zedan rimane sempre il mio regista preferito."(Poz)

Lilpol
Senior
Senior
Messaggi: 2608
Iscritto il: 25/03/2005, 15:46
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Non valley

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Lilpol » 02/12/2005, 23:29

Non nego che come ho letto il tuo nome come ultimo utente ad aver postato nel topic ero pronto per intervenire e cazziarti...  :lol:
Ma non questa volta.  :hehe:

Hai citato veramente due horror di categorie eccelsa, nonchè due dei miei film preferiti. Bravo lil!  :metal:

Su shining poco da dire, probabilemnte l'horror psicologico per antonomasia, con l'unione perfetta di un jack da urlo e uno stanley come sempre su livelli irraggiungibili per chiunque altro. Un terrore puro e sconvolgente, che terrorizza proprio grazie alla sua imprevedibilità, al fatto che nasche da qualcuno che ti conosce e che "dovrebbe" volerti bene...

Anche Misery pellicola che adoro. Una Kathy Bates semplicemente perfetta.  :notworthy: Un pericolo imminente che alterna gentilezza e premurosità ad esplosioni d'ira e violenza insospettabili. Affiancata da un altro grandissimo come James Caan, anch'egli fantastico nella parte dello scrittore immobilizzato ma pronto a tutto pur di fuggire dalla sua prigionia.
Mi hai stupito, Lilpol.  :pollicesu: [snapback]353730[/snapback]

Hey stai parlando con l'erede di Stephen King :figo:
ho letto tutti i suoi libri, a proposito qualcuno ha visto Cujo? Film vecchissimo fine anni 70 se non sbaglio


Immagine°°Immagine°°Immagine

ag15
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 28/03/2005, 2:19

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda ag15 » 02/12/2005, 23:49

devo vedere la casa dei 1000 corpi dunque...


io vi consiglio anche qui
punto di non ritorno(event horizon), film non recentissimo ma che mi ha davvero impressionato.
questa estate ero curioso di andare a vedere boogeyman, solo per la regia di raimi, ma poi ci ho ripensato perchè la storia dell'uomo nero mi sembrava un po' banale.. qualcuno mi sa dire come l'ha trovato??

un altro film carino, ma niente di più è al calare delle tenebre... ripeto niente di più che una sufficienza, però passabile..


KEEP YA HEAD UP

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, con che voce parlasse, con quale voce poi cantava, quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli, ma nella fantasia ho l'immagine sua: gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli, g

ag15
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 28/03/2005, 2:19

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda ag15 » 02/12/2005, 23:50

[/QUOTE]Hey stai parlando con l'erede di Stephen King
ho letto tutti i suoi libri, a proposito qualcuno ha visto Cujo? Film vecchissimo fine anni 70 se non sbaglio[QUOTE]
ahhhhhhh la torre nera... a quando la trasposizione cinematografica??? :notworthy: :notworthy: :notworthy: :notworthy:
Ultima modifica di ag15 il 02/12/2005, 23:51, modificato 1 volta in totale.


KEEP YA HEAD UP

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, con che voce parlasse, con quale voce poi cantava, quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli, ma nella fantasia ho l'immagine sua: gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli, g

Lilpol
Senior
Senior
Messaggi: 2608
Iscritto il: 25/03/2005, 15:46
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Non valley

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Lilpol » 02/12/2005, 23:54

Hey stai parlando con l'erede di Stephen King
ho letto tutti i suoi libri, a proposito qualcuno ha visto Cujo? Film vecchissimo fine anni 70 se non sbaglio
ahhhhhhh la torre nera... a quando la trasposizione cinematografica??? :notworthy:  :notworthy:  :notworthy:  :notworthy: [snapback]353771[/snapback]

Non me lo dire :fischia: non aspetto altro, sono arrivato al 4 volume
"la sfera del buio" struggente :piango: non vedo lora di finirlo (manca poco) perchè è veramente commovente
si nota che King è stato influenzato dal signore degli anelli cmq


Immagine°°Immagine°°Immagine

ag15
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 28/03/2005, 2:19

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda ag15 » 03/12/2005, 0:21

la sfera del buio è secondo molti il migliore dei 7 volumi..
anche secondo me è bellissimo...


io rileggo spesso il finale del 7 volume e mi metto a piangere..

si vocifera di un ottavo volume, o meglio è certa l'uscita di un volume a fumetto scritto da king, ma si dice che questo fumetto non sia che un bonus all'ottavo volume che starebbe scrivendo...
Ultima modifica di ag15 il 03/12/2005, 0:21, modificato 1 volta in totale.


KEEP YA HEAD UP

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, con che voce parlasse, con quale voce poi cantava, quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli, ma nella fantasia ho l'immagine sua: gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli, g

Lilpol
Senior
Senior
Messaggi: 2608
Iscritto il: 25/03/2005, 15:46
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Non valley

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Lilpol » 03/12/2005, 0:32

la sfera del buio è secondo molti il migliore dei 7 volumi..
anche secondo me è bellissimo...
io rileggo spesso il finale del 7 volume e mi metto a piangere..

si vocifera di un ottavo volume, o meglio è certa l'uscita di un volume a fumetto scritto da king, ma si dice che questo fumetto non sia che un bonus all'ottavo volume che starebbe scrivendo... [snapback]353809[/snapback]

Ma da quel che ho capito la saga è finita no? :gazza:

No non mi puoi dire che fa piangere anche il 7 :piango:
no ti prego :piango:
sono un sentimentalone


Immagine°°Immagine°°Immagine

ag15
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 28/03/2005, 2:19

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda ag15 » 03/12/2005, 0:35

il 7 fa piangere soprattutto perchè ti rendi conto che sta finendo qualcosa di bello ed importante...
ti rendi conto della passione di king per la saga..
e poi io sono molto sensibile..

anche io pensavo che la saga fosse conclusa. lA FINE DEL 7 SEMBRA ESSERE DEFINITIVA, ma girovagando sui siti dedicati all'horror si parla di questa ottava fatica..


KEEP YA HEAD UP

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, con che voce parlasse, con quale voce poi cantava, quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli, ma nella fantasia ho l'immagine sua: gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli, g

Avatar utente
Giordan
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 1203
Iscritto il: 07/09/2002, 0:25
NBA Team: Golden State Warriors
Località: Alessandria, Italy
Contatta:

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Giordan » 03/12/2005, 0:39

Ragazzetti giovani, leggetevi "La lunga marcia" di King, libruncolo di 150 pagine della gioventù del Re... e poi venitemi a raccontare qual'è stato il suo libro più terrificante!

:gazza:

Max Giordan

P.S. Facessero la versione cine de La Torre Nera vado in pellegrinaggio nel Maine sulle ginocchia...


Maybe I destroyed the game. Or maybe, you're just making excuses.

ag15
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 28/03/2005, 2:19

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda ag15 » 03/12/2005, 0:41

io ti seguo.. sulle ginocchia e in calzoncini...

hai letto tutta la saga max?


KEEP YA HEAD UP

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, con che voce parlasse, con quale voce poi cantava, quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli, ma nella fantasia ho l'immagine sua: gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli, g

Avatar utente
Giordan
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 1203
Iscritto il: 07/09/2002, 0:25
NBA Team: Golden State Warriors
Località: Alessandria, Italy
Contatta:

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda Giordan » 03/12/2005, 0:45

io ti seguo.. sulle ginocchia e in calzoncini...

hai letto tutta la saga  max? [snapback]353841[/snapback]
Ho scoperto King che era arrivato al terzo, quindi dal quarto in poi li ho attesi sempre LIVE, li andavo a comprare il giorno che uscivano in libreria...

Semplicemente inarrivabile questa saga: amo molto Tolkien, ma King con la Torre Nera raggiunge livelli di coinvolgimento emotivo UNICI...


Max Giordan


Maybe I destroyed the game. Or maybe, you're just making excuses.

ag15
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 28/03/2005, 2:19

Tu Morirai Lassù...

Messaggioda ag15 » 03/12/2005, 0:50

ti quoto in pieno

la torre nera è straordinaria.
alla fine ti ritrovi a salutare con lunghi giorni e piacevoli notti e a ringraziare con un bel grazie-sai..
straordinario..

io anche ho vissuto LIVE dal 4 in poi..

da una parte mi mette l'acquolina in bocca l'idea dell'ottavo volume, ma dall'altra temo che si possa rovinare tutto..

p.s. a proposito di live... attendevo con ansia l'uscita del settimo volume, prevista mi pare per il 19 di novembre dell'anno scorso.. il 18 sono passato in libreria e l'ho visto sullo scaffale... infarto... e comprato al volo.. non so perchè l'avesse con un giorno d'anticipo..
sul forum di castlerock non ci credeva nessuno.. ho dovuto scrivere alcuni passi per costringerli ad urlare basta...
che emozione aprire quel volume...
Ultima modifica di ag15 il 03/12/2005, 0:52, modificato 1 volta in totale.


KEEP YA HEAD UP

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, con che voce parlasse, con quale voce poi cantava, quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli, ma nella fantasia ho l'immagine sua: gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli, g


Torna a “Cinema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron