Weinstein, Spacey, Brizzi...

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6475
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Pozz4ever » 11/01/2018, 9:09

ora saltano fuori pure le accuse a james franco...



Avatar utente
RizzK8
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14491
Iscritto il: 17/10/2011, 20:27
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Vicenza

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda RizzK8 » 11/01/2018, 9:37

Pozz4ever ha scritto:
11/01/2018, 9:09
ora saltano fuori pure le accuse a james franco...
Prova a far accusare @Pove , così lo puoi menare al ristorante :forza: :forza: :forza:


Never Underestimate the Heart of a Champion

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6475
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Pozz4ever » 11/01/2018, 9:38

pove può aver molestato solo una cosa.



Avatar utente
MarkoJaric
Pro
Pro
Messaggi: 4878
Iscritto il: 07/07/2004, 7:53
MLB Team: Detroit Tigers
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings

Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda MarkoJaric » 11/01/2018, 11:20

RizzK8 ha scritto:
Pozz4ever ha scritto:
11/01/2018, 9:09
ora saltano fuori pure le accuse a james franco...
Prova a far accusare [mention]Pove[/mention] , così lo puoi menare al ristorante :forza: :forza: :forza:
Fatemi sapere dove e quando che magari faccio un salto anche io


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 5825
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda PENNY » 18/01/2018, 14:35

Sulla scia dei casi citati in precedenza non vi sarà sfuggito il 1234° episodio della serie che da 25 anni appassiona Hollywood e non solo: la gogna pubblica di Woody Allen, il quale ha più o meno sempre glissato, visto che giuridicamente la questione è bella che risolta da tempo.
Oggi ha rilasciato questo comunicato, avendo evidentemente ritenuto anche lui la misura colma, non che serva a molto eh...si continuerà all'infinito, perché se laggente ha deciso che è un pedofilo molestatore così è, e non ci sono cazzi di fargli cambiare idea.

Immagine



Avatar utente
ripper23
Pro
Pro
Messaggi: 3855
Iscritto il: 09/05/2004, 22:16
NBA Team: New York Knicks

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda ripper23 » 18/01/2018, 15:00

Per capire quanto la situazione sia ormai completamente sfuggita di mano basta guardare le "accuse" ad Aziz Ansari.



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 5991
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Bluto Blutarsky » 18/01/2018, 15:01

È inutile Penny. Hai detto bene: hanno deciso che la preda grossa deve essere Woody Allen e non ci sono cazzi, legge o non legge. Gliel'hanno giurata 25 anni fa.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1689
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Ang88 » 18/01/2018, 15:11

comunque anche a 25 anni di distanza, nonostante oggi i margini di ciò che "è consentito" si siano allargati, la storia di Allen continua a farti rimanere tra l'allibito e lo sconcertato



Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 5825
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda PENNY » 18/01/2018, 15:32

Ang88 ha scritto:
18/01/2018, 15:11
comunque anche a 25 anni di distanza, nonostante oggi i margini di ciò che "è consentito" si siano allargati, la storia di Allen continua a farti rimanere tra l'allibito e lo sconcertato
Ci può stare per i nostri canoni di comuni mortali, ma di casi anche ben peggiori relativi a geni assoluti dell'arte ne è piena la storia, e rimanendo nello stesso ambito senza andar lontano, citofonare a casa di Chaplin Charlie e de Curtis Antonio per scoprire i rapporti che quest'ultimi avevano con il gentil sesso, roba che Allen in confronto è un frate cappuccino :biggrin:



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 5991
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Bluto Blutarsky » 18/01/2018, 15:40

ripper23 ha scritto:
18/01/2018, 15:00
Per capire quanto la situazione sia ormai completamente sfuggita di mano basta guardare le "accuse" ad Aziz Ansari.
Per chi si fosse perso la vicenda: http://www.rivistastudio.com/standard/a ... -sessuali/


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 5825
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda PENNY » 18/01/2018, 15:57

Bluto Blutarsky ha scritto:
18/01/2018, 15:40
Per chi si fosse perso la vicenda: http://www.rivistastudio.com/standard/a ... -sessuali/
Perfetto.

Tra l'altro cita David Chappelle che nei suoi 2 ultimi special parla appunto di queste vicende, con una attenzione particolare per il caso del collega Louis C.K, uno dei migliori comici del mondo che veramente rischia di veder rovinata una carriera per qualcosa di infinitamente meno grave di uno stupro, ma che viene inserita nello stesso calderone qualunquista.

Se non avete Netflix trovate anche i video sul tubo:

https://www.youtube.com/watch?v=91rCytdEqOM

https://www.youtube.com/watch?v=ATqIa1BIUwY



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 5991
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Bluto Blutarsky » 18/01/2018, 16:07

Sì ma nel caso di Louis CK almeno c'era qualcosa. Di molto meno grave di uno stupro e tutto quanto, ma c'era qualcosa (se le accuse fossero confermate).
Nei casi di James Franco, Aziz Ansari, Woody Allen e tanti altri non c'è veramente niente.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 5825
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda PENNY » 18/01/2018, 16:30

Bluto Blutarsky ha scritto:
18/01/2018, 16:07
Sì ma nel caso di Louis CK almeno c'era qualcosa. Di molto meno grave di uno stupro e tutto quanto, ma c'era qualcosa (se le accuse fossero confermate).
Nei casi di James Franco, Aziz Ansari, Woody Allen e tanti altri non c'è veramente niente.
Si appunto, ma quel "qualcosa" si presta mille sfumature e vedo CK equiparabile ad Ansari e Franco, perchè parliamo della stessa roba se andiamo a vedere, non siamo minimamente nel capo di Weinstein et simili, eppure il perbenismo dilagante lo equipara e rovina allo stesso modo.


Anche perchè il caso CK a me sembra proprio emblematico e assurdo.

Riporto:

CASO 1
Le comiche Dana Min Goodman e Julia Wolov hanno raccontato che nel 2002 si esibirono al U.S. Comedy Arts Festival di Aspen, Colorado: per loro era una grande occasione, visto che erano all’inizio della loro carriera, e dopo lo spettacolo accettarono l’invito di Louis CK di andare a bere una cosa nella sua stanza, visto che i bar erano chiusi. Goodman e Wolov hanno raccontato che non erano preoccupate: ammiravano CK, volevano festeggiare ed erano insieme. Entrate nella stanza, ancora con indosso il cappotto, CK chiese loro se poteva tirare fuori il pene. Loro pensarono stesse scherzando, «ma poi lo fece davvero. Si tolse tutti i vestiti, rimase nudo, e cominciò a masturbarsi», ha raccontato Goodman al New York Times.
Louis CK durante uno spettacolo a New York nel novembre 2016 (Kevin Mazur/Getty Images for The Bob Woodruff Foundation)
Le due donne rimasero incredule, tenendosi per mano e ridendo e urlando per lo shock mentre CK si masturbava su una sedia. «Eravamo paralizzate», ha detto Goodman. Quando CK ebbe finito, se ne andarono.


Così schockate che ridevano e urlavano, alzarsi e andarsene? :doubledown:


CASO 2
Abby Schachner, un’altra comica e illustratrice, ha raccontato che nel 2003 chiamò Louis CK per invitarlo a un suo spettacolo. Lui spostò subito la conversazione sul piano personale, in modo «non professionale», dicendole che la trovava carina. Poi cominciò a raccontarle le sue fantasie sessuali, ansimando al telefono: la chiamata proseguì per diversi minuti, anche se Schachner ha detto che non incoraggiò CK. Non sapeva neanche come terminarla, però, perché «vuoi credere che non stia accadendo davvero»

Questa è ancora più ridicola, chiudere la cornetta avrebbe richiesto uno sforzo immane? :doubledown: :doubledown:


CASO 3
La comica Rebecca Corry ha raccontato al New York Times che nel 2005 stava lavorando all’episodio pilota di una serie tv, come attrice e come produttrice. Un giorno Louis CK, che partecipò all’episodio come ospite, le si avvicinò e le chiese se potessero andare nel camerino così che potesse masturbarsi davanti a lei. Corry rifiutò, stupita e arrabbiata, e gli ricordò che aveva una figlia e una moglie, incinta. Lui arrossì e le disse: «ho dei problemi».

Ah quindi si può fare :penso:


CASO 4
Una quinta donna che ha parlato in condizioni di anonimità, per proteggere la privacy della sua famiglia e perché non è mai stata collegata pubblicamente a quest’episodio, ha raccontato che alla fine degli anni Novanta, durante le riprese del Chris Rock Show, al quale CK lavorò come autore e produttore, il comico le chiese ripetutamente di guardarlo mentre si masturbava. Lei aveva poco più di vent’anni e accettò, anche se poi si pentì della sua scelta: «Era una cosa che sapevo essere sbagliata». Ha raccontato che CK si masturbò nel suo ufficio, alla scrivania, durante una normale giornata di lavoro e con i colleghi subito fuori. «Credo che il motivo principale per cui dissi sì fu la cultura. Ha abusato del suo potere». Una collega della donna ha confermato che le raccontò l’accaduto.

Anche qui, uscire dalla stanza? :doubledown:

http://www.ilpost.it/2017/11/10/louis-c ... -sessuali/


Ora che C.K abbia un problema mi par fuor di dubbio, che venga ostracizzato per questa roba però lo trovo fuori dal mondo, cioè parliamo in tutti i casi di donne maggiorenni e consenzienti a cui non è stato chiesto\promesso niente in cambio e che avrebbero tutte potuto facilmente uscire da una situazione che giustamente le metteva a disagio.



Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6475
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda Pozz4ever » 18/01/2018, 17:15

la cosa sta seriamente sfuggendo di mano



BruceSmith
Premio Simpa della Cumpa
Premio Simpa della Cumpa
Messaggi: 15397
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Weinstein, Spacey, Brizzi...

Messaggioda BruceSmith » 18/01/2018, 21:24

PENNY ha scritto:
18/01/2018, 16:30
Si appunto, ma quel "qualcosa" si presta mille sfumature e vedo CK equiparabile ad Ansari e Franco, perchè parliamo della stessa roba se andiamo a vedere, non siamo minimamente nel capo di Weinstein et simili, eppure il perbenismo dilagante lo equipara e rovina allo stesso modo.

[..]

Ora che C.K abbia un problema mi par fuor di dubbio, che venga ostracizzato per questa roba però lo trovo fuori dal mondo, cioè parliamo in tutti i casi di donne maggiorenni e consenzienti a cui non è stato chiesto\promesso niente in cambio e che avrebbero tutte potuto facilmente uscire da una situazione che giustamente le metteva a disagio.
Premessa: sono tutte cose da provare, ci mancherebbe.

Però non sono d'accordo con te sul fatto che siano equiparabili: gli addebiti a CK mi sembrano decisamente più gravi. Tirare fuori l'uccello davanti ad una ragazza c'entra poco con un appuntamento che prende una piega spiacevole o simili.
Equivale a mettere la mani addosso ad una donna? Secondo me, no. Però si tratta di una accusa pesante, in particolare perché ha sfruttato un suo potere (in quanto personaggio influente, famoso, produttore ecc.ecc.).
Che il mondo del cinema\tv ti ostracizzi per una roba del genere è anche normale. E i motivi mi sembrano evidenti.
Se ricordi, Kate Moss perse tutti i suoi contratti quando venne pubblicata la famosa foto della coca. E non si trattava nemmeno di una azione che creava danni ad altre persone...




Torna a “Cinema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron