LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

l'evento sportivo dell'estate
francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 06/08/2012, 23:51

petrauskas è uno dei migliori giovani in circolazione. eccede damiani nel definirlo mediocre, probabilmente trasportato dalla delusione. ma valentino era favorito, ed ha ragione ad essere arrabbiato, anche per il fatto che sicuramente doveva attuare una condotta diversa. aspettare e rispondere. non aspettare e incassare, per poi ripartire contro la guardia dell'avversario, come ha fatto.

non ha fatto valere per nulla l'esperienza che dovrebbe avere, il problema è quello.



Avatar utente
FletcherLynd
Senior
Senior
Messaggi: 2204
Iscritto il: 08/09/2002, 1:25
Località: Zena
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da FletcherLynd » 07/08/2012, 12:35

per roberto cammarelle imho valutazione opposta a quella di russo: pur potendo dominare fisicamente, tatticamente, tecnicamente, come esperienza, contro un avversario che non ha nessuna qualità, gigioneggia senza costrutto per quasi tutto l'incontro, e rischia addirittura di perderlo (alla fine vince sostanzialmente grazie ad una penalità dell'avversario nella seconda ripresa). oliva (peraltro ottimo) e il commentatore sky si lamentano di un conteggio ingeneroso, e in effetti qualche punto in più potevano/dovevano darglielo, ma nel complesso se l'è andata a cercare.

adesso però il parterre degli avversari diventa impressionante, forse il migliore di tutta la boxe olimpica di questa edizione.

il suo prossimo avversario, medzhidov, è campione del mondo in carica, non bellissimo a vedersi ma ha due ferri da stiro al posto delle mani, il pugno più pesante del lotto. è uscito vincitore meritatamente da un match all'ultimo sangue contro il quotatissimo russo omarov, in cui si sono pestati come fabbri dall'inizio alla fine, e ha preso il largo solo nell'ultima ripresa.

nell'altra semifinale si affrontano il gigante kazako dychko, 205 cm di pura classe, contro il londinese joshua, ovviamente beniamino di casa. in un incontro normale il pronostico sarebbe chiuso, perché joshua è sponsorizzatissimo, lo pompano come il nuovo lennox lewis in vista della sua futura carriera da professionista, ma secondo me è molto sopravvalutato (cammarelle lo ha già stritolato in passato). però gioca in casa, e se nei quarti contro il cinese medaglia d'argento a pechino ha vinto meritatamente, agli ottavi è passato soltanto grazie ad un furto CLAMOROSO sul cuginetto di felix savon, che lo aveva letteralmente umiliato per tutto l'incontro. penso che qualcosa del genere possa accadere di nuovo a danno del kazako,che a differenza di medzhidov e cammarelle deve ancora farsi un nome, è relativamente poco conosciuto.

io temo per l'incontro di roberto con l'azero che è veramente una macchina, sarà comunque un grande incontro perché quello picchia come se non ci fosse un domani e di manfrine tattiche dovrebbe farne poche, sono proprio gli avversari che cammarelle predilige.



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14691
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da Teo » 07/08/2012, 14:11

Infatti, Cammarelle non bene, ma combattere come combatte lui con un avversario che passa il 90% dell'incontro a cercare di sodomizzarti o di ballare un tango non è sicuramente semplice, infatti si è innervosito parecchio.

E sinceramente vedere che questo atteggiamento poverissimo abbia rischiato di essere addirittura premiato con una vittoria fa capire il livello dei giudici nella boxe olimpica


ImmagineImmagineImmagineImmagine

francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 07/08/2012, 14:22

x fleccio - sulle tre riprese è spesso una lotteria, ragionare non è facile, lo stesso avversario una volta te lo ritrovi in un modo, una volta in un altro. devi essere capace di improvvisare tantissimo e resistere alla tentazione di andare all in. la sicurezza nei propri mezzi paga spesso ben piu' della superiorità tecnica. tieni presente anche un altro fatto. ossia che quando un atleta sa di essere sfavorito, sa anche che i giudici possono essere condizionati dal blasone di un pugile più in alto nel ranking. se sei più basso di ranking, per vincere devi piazzare non uno, ma due colpi in più. questo si traduce in un atteggiamento di grande coraggio, di grande iniziativa.
guarda anche solo la figuraccia che ha rimediato valentino contro il giovane lituano, tutt'altro che uno sprovveduto, uno dei migliori giovani in circolazione, ma quel match, in un evento come l'olimpiade, avrebbe dovuto perderlo, invece ha vinto praticamente tutte le riprese, non facendo mai entrare domenico nella logica dell'incontro.
ed è la ragione per cui, dopo il successo di russo, vi ammonivo di non sottovalutare un atleta come mammadov, che pur inferiore a tatanka, negli ultimi eventi internazionali non è arrivato a caso in zona medaglia. di russo mi conforta il modo con cui ha vinto contro larduev, cattivo, determinato, sempre in rottura.

x teo - il livello dei giudici non c'entra niente. hanno valutato molto bene. anche l'arbitro è stato preciso nel sanzionare il marocchino quando ha operato in modo scorretto. è il regolamento che, essendo basato sul conteggio dei colpi, consente logicamente delle interpretazioni del genere. laddove i giudici devono valutare la boxe, anzichè i colpi, come nei semipro e nei pro, il discorso varia radicalmente, e di conseguenza, anche il modo di tenere il ring.



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14691
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da Teo » 07/08/2012, 14:26

Ma scusa, io del marocchino ho visto 2 colpi andati a segno in modo pulito (tutti nel 2° round tra l'altro), mi spieghi come il vietnamita dopo 2 round avesse 2 punti di vantaggio per lui (considerando pure il richiamo ufficiale)?


ImmagineImmagineImmagineImmagine

francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 07/08/2012, 14:31

Teo ha scritto:Ma scusa, io del marocchino ho visto 2 colpi andati a segno in modo pulito (tutti nel 2° round tra l'altro), mi spieghi come il vietnamita dopo 2 round avesse 2 punti di vantaggio per lui (considerando pure il richiamo ufficiale)?
non ti seguo teo, a quale incontro ti riferisci? chi sarebbe il vietnamita?



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14691
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da Teo » 07/08/2012, 14:37

Il vietnamita era uno dei giudici dell'incontro fra Cammarelle e il marocchino di ieri sera.


ImmagineImmagineImmagineImmagine

francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 07/08/2012, 14:42

Teo ha scritto:Il vietnamita era uno dei giudici dell'incontro fra Cammarelle e il marocchino di ieri sera.
difficile dirlo, è da capire come ha valutato i colpi. ma considera che all'inizio della seconda ripresa il marocchino ha piazzato sei colpi che potenzialmente potevano andare a punteggio. davvero tanti, li cammarelle ha rischiato tantissimo.
in ogni caso, siamo stati fortunati nella valutazione del secondo round.

poi spesso si pensa ai magheggi, quando la realtà è molto più terra terra, nell'aritmetica. essendoci più giudici, la media potrebbe in parte compensare uno squilibrio, ma per lo stesso motivo, potrebbe anche accentuarlo. in queste olimpiadi finora io per quel che ho visto, ho sempre notato dei buoni giudizi, ma spesso purtroppo capitano anche dei verdetti abbastanza inspiegabili.



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 07/08/2012, 14:51

si conclude agli ottavi l'esperienza nella greco-romana 96kg di timoncini.
l'avversario è parso nettamente superiore durante tutto l'incontro.
spiace non avere più nessuno spendibile nelle lotte, sport che assegnano moltissime medaglie.



Avatar utente
FletcherLynd
Senior
Senior
Messaggi: 2204
Iscritto il: 08/09/2002, 1:25
Località: Zena
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da FletcherLynd » 07/08/2012, 17:37

francilive ha scritto:x fleccio - sulle tre riprese è spesso una lotteria, ragionare non è facile, lo stesso avversario una volta te lo ritrovi in un modo, una volta in un altro. devi essere capace di improvvisare tantissimo e resistere alla tentazione di andare all in. la sicurezza nei propri mezzi paga spesso ben piu' della superiorità tecnica. tieni presente anche un altro fatto. ossia che quando un atleta sa di essere sfavorito, sa anche che i giudici possono essere condizionati dal blasone di un pugile più in alto nel ranking. se sei più basso di ranking, per vincere devi piazzare non uno, ma due colpi in più. questo si traduce in un atteggiamento di grande coraggio, di grande iniziativa.
tutto verissimo Franci, e tu ne sai sicuramente più di me... però l'hai visto cosa non era quel marocchino? (o tunisino, adesso non mi sovviene e non merita che io perda 30 secondi della mia vita per andare a vedere): non aveva né fisico, né tecnica, né centimetri, né conoscenza tattica. era solo un panzone che si muoveva mulinando le mani come Anulu contro Bud Spencer. poteva e doveva massacrarlo, dai.

poi va bene tutto, l'importante è passare il turno, e sicuramente ha sprecato pochissime energie fisiche e nervose, bravo lui. però ha rischiato, ha rischiato tanto.
francilive ha scritto: ed è la ragione per cui, dopo il successo di russo, vi ammonivo di non sottovalutare un atleta come mammadov, che pur inferiore a tatanka, negli ultimi eventi internazionali non è arrivato a caso in zona medaglia. di russo mi conforta il modo con cui ha vinto contro larduev, cattivo, determinato, sempre in rottura.
ripeto, te ne intendi sicuramente più tu di me e quindi avrai ragione. ma a me mammadov continua a sembrare imbarazzante, vediamo come andranno le ultime sfide del torneo.



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 08/08/2012, 2:32

non so se avete seguito le vicende del ricorso cubano ecc...
russo mette le mani avanti contro mammadov, temendo brogli, in virtu dei forti legami tra sponsor azeri e aiba. in buona sostanza non dice ma fa dire che mammadov è arrivato in semifinale nonostante due match pessimi. di per sè ci sta la valutazione.
ma è un furbacchione.
perchè ha appena firmato un contratto con la aiba che ne farà sicuramente uno dei principali testimonial, non penso dunque che la aiba vorrà danneggiarlo...
semplicemente, il ricorso cubano è stato accolto, dal riesame (che delegittima le decisioni dei giudici) è stato dato un richiamo a russo ed il match è finito pari. ma il conto complessivo dei colpi ha comunque consentito a russo di prevalere.
il match contro mammadov farà storia a sè... dal punto di vista arbitrale e al tavolo siamo tutelati anche dal fatto che il boss della commissione tecnica Aiba è il nostro presidente federale Falcinelli...

Poi per carità, girano voci pazzesche, tipo che un boss azero avrebbe promesso alla Aiba 9 milioni in cambio di due medaglie. speriamo non siano quelle dei massimi e dei supermassimi :forza:

Insomma, ci sarà da divertirsi, speriamo non da incazzarci.



Avatar utente
The Prince Of Punk #90
Pro
Pro
Messaggi: 5359
Iscritto il: 14/10/2006, 16:50
NBA Team: Toronto Raptors

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da The Prince Of Punk #90 » 08/08/2012, 14:40

Oggi Mangiacapre non può fallire!

Portare 3 pugili a medaglia sarebbe un ottimo risultato!

Ah proposito di combattimento...nel Taekwondo portiamo due atleti soltanto...(l'8° e la 3° testa di serie delle rispettive categorie), lasciato a casa Basile (che se non sbaglio era il 2° nella sua categoria)...Speriamo arrivino i risultati..


Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

matt2354
Senior
Senior
Messaggi: 1064
Iscritto il: 21/04/2009, 20:10
MLB Team: Chicago White Sox
NFL Team: Chicago Bears
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: Chicago Blachhawks

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da matt2354 » 08/08/2012, 15:59

Il torneo di boxe femminile è finora stato più divertente di quello maschile: 0 tattica, tecnica che va e viene (ma quando c'è è uno spettacolo) ma soprattutto si picchiano come fabbri dall'inizio alla fine...

E proprio ora mi sono definitivamento innamorato sportivamente di Claressa Shields, americana del marzo del 1995 :shocking: nella classe 75kg che ha appena vinto la semifinale 29-15...una meraviglia questa ragazza...



Avatar utente
FletcherLynd
Senior
Senior
Messaggi: 2204
Iscritto il: 08/09/2002, 1:25
Località: Zena
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da FletcherLynd » 08/08/2012, 23:16

SPETTACOLARE vittoria di mangiacapre, che danza davanti al kazako, amministra nei primi due round, e poi lo annichilisce nel terzo tra i boati di approvazione del pubblico londinese.

quantomeno sarà bronzo anche per lui, che nell'intervista del dopogara dice "SONO PUNTATO ALL'ORO" con il tono e l'accento di C'HO I PUGNI NELLE MANI. idolo.



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16728
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: LONDON 2012 - COMBATTIMENTO E SCHERMA

Messaggio da francilive » 08/08/2012, 23:45

FletcherLynd ha scritto: quantomeno sarà bronzo anche per lui, che nell'intervista del dopogara dice "SONO PUNTATO ALL'ORO" con il tono e l'accento di C'HO I PUGNI NELLE MANI. idolo.
:notworthy: :notworthy: :notworthy:



Bloccato