Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Rispondi
Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 10/01/2019, 14:03

Strembald ha scritto:
10/01/2019, 9:55
@goldenboylepre il tuo silenzio è assordante. Torna! Non lasciarmi da solo a gestire l'ansia!

sai che ci sono sempre ma il lavoro in questo periodo mi smonta tutta la carica che mi danno i Colts, insomma si va a compensazione

Ho scritto poco perché al momento abbia un solo grande problema e poi altri minori.
Il grande problema è Malik.
Non si è ancora allenato, ha un problema al piede e ancora non sappiamo quanto grave.
Questo sarà un match dove è essenziale averlo al massimo perché di lanci lunghi ne arriveranno tanti considerando che hanno un Hill bello riposato e carico.
Averlo o non averlo sarà determinante, a prescindere se nevicherà o meno, perché è un giocatore con caratteristiche uniche nel nostro roster.

Per il resto ci sono i soliti problemini su TY e su Sheard, ultimamente.

A parte questo spero profondamente di avere a disposizione Tyquan ma sono abbastanza convinto che non lo vedremo, anche leggendo le parole con il quale ha parlato ieri.

Come ti ho già scritto in privato domenica, non credo che questo match si possa vincere segnando meno di 35 punti (pur con una leggere nevicata come sembra possa esserci).
Ora noi siamo capaci di segnare 35 punti?
Potenzialmente si limitando errori/TO a 0, non come è successo nelle ultime settimane.
L'OL deve cercare di tenere meglio possibile la loro potente pass-rush, interna e esterna, e cercare di continuare a aprire buchi per Marlone.

Ora noi siamo capaci di tenere i Chiefs sotto i 35 punti?
Non lo so ma sicuramente serve una super-prestazione in pass defense da parte dei LB che devono gestirsi Kelce, mica bruscolini, e le secondarie a prendersi tutto il resto del carico con Hill e anche un Watkins rientrante bello sano.
In aggiunta la DL deve gestirsi le corse come ha fatto ultimamente e non deve farsi demolire da Mahomes mettendo un minimo di pressione quanto più spesso possibile, ammazza che lavoraccio e siamo pure cortissimi come reparto DE in assenza di Tyquan.
Davvero non so cosa aspettarmi dalla nostra difesa contro questo super-attacco ma spero di riuscire a generare almeno un TO e fargli fare qualche FG al posto di TD sarebbe il massimo. Credo comunque che i Chiefs segneranno davvero tanto e, ancora peggio, riescono a segnare tanto in poco tempo.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 10/01/2019, 20:14

Tra l'altro non ho nemmeno così tanta ansia per la verità.
Secondo me Houston era il team contro il quale avevamo più chance di portarla a casa tra tutti i team ai PO AFC per vari motivi:
- l'avevamo già battuti in trasferta in RS
- giocavamo in un dome

Poi è andata ancora meglio delle più rosee previsioni ma avevamo grosse aspettative.

Invece da adesso in poi è solo godimento, confrontarsi contro il meglio della NFL e valutare davvero il nostro livello quindi dove possiamo ancora crescere perché è anche superfluo dire che siamo ben lontani dall'essere un team perfetto o il team più talentuoso.

Quindi relax almeno fino a qualche ora prima del calcio di inizio quando si che salirà la tensione perché le partite si devono vivere in quel modo.
Lo facevamo l'anno scorso nel 4-12 e ora ancor di più :forza: :forza: :forza:

Passando invece alle news:
- solo un giocatore ufficialmente indisponibile per domenica, Ryan Grant. Quindi bene e a quanto pare si farà di tutto per avere Malik e anche Tyquan



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 10/01/2019, 22:50

Figlio mio ma è normale che ho ansia cazzo!So 4 anni e più che la gente ci ride dietro.

CMQ ho rivisto attentamente la partita dei Pats contro i Chiefs dove i Chiefs sono stati battuti di poco.
Hanno fatto davvero alcune cappellate molto pesanti per cui i Pats li hanno puniti sempre e tanto. E nonostante tutto il vantaggio accumulato nel 1°tempo, cazzo questi davvero la stavano per rimettere in piedi. Hanno una capacità incredibile di far viaggiare la palla e mettere punti in un attimo. Mi ricordano tantissimo i Colts del 2003-2004.
Anche se v'è da dire che Michel e White hanno pasteggiato non poco. E quando non bastava spuntava Edelman.

A volte sembra davvero difficile decifrare e fare un confronto pesato fra debolezze e punti forti. Sono sicuramente una squadra che vive enormemente di momentum. Questo può essere un difetto ma ahimè un gran pregio. Non dobbiamo farci schiacciare.



Avatar utente
La Grande T
Senior
Senior
Messaggi: 2771
Iscritto il: 04/09/2005, 3:11
NFL Team: San Diego Chargers
Località: Gaeta

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da La Grande T » 11/01/2019, 11:35

Non vorrei aggiungere ulteriore ansia ai ragazzi, men che meno vorrei disturbare il Doc @Strembald durante i folli festeggiamenti del compleanno (auguri :forza: ), ma vorrei segnalarvi che per sabato a KC (nel Missouri :stressato: ) è prevista la neve :fischia:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 11/01/2019, 12:31

La Grande T ha scritto:
11/01/2019, 11:35
Non vorrei aggiungere ulteriore ansia ai ragazzi, men che meno vorrei disturbare il Doc @Strembald durante i folli festeggiamenti del compleanno (auguri :forza: ), ma vorrei segnalarvi che per sabato a KC (nel Missouri :stressato: ) è prevista la neve :fischia:

Grazie troppo gentile!
Si pare sia prevista neve, ma anche a Indy ce ne è parecchia, specie sul campo esterno dove i Colts si sono allenati per tutta la settimana.
L'impegno ce lo stiamo mettendo. Vediamo cosa succederà.

Malik Hooker è importantissimo in un match del genere. La sua eventuale assenza potrebbe pesarci molto. Speriamo bene. Non credo onestamente invece che Tyquan Lewis giocherà.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 11/01/2019, 17:19

Auguroni Stremb e speriamo che Reich e compagnia possano farti un bel regalo 😁



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 11/01/2019, 19:31




Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 11/01/2019, 21:37

Strembald ha scritto:
11/01/2019, 19:31
Tyquan Lewis Out per domani

Abbastanza prevedibile purtroppo.
Andremo ancora con Al-Quadin Muhammad e qualche sprazzo, speriamo efficace, di Kimbo.

Fondamentale è invece recuperare Autry e Malik altrimenti ancora di più c...i amari per la difesa.

Parlando di difesa e di cosa ci si può aspettare.
Ipotizzando che ritorneremo a giocare nuovamente tantissima zone coverage a differenza della partita coi Texans dove avevamo Desir quasi sempre in man coverage su Hopkins, come gestiremo il tutto e soprattutto come gestiremo i 2 fenomeni che hanno oltre Mahomes?
Chi si prenderà l'onere di Hill? Non credo Desir perché è una tipologia di WR con il quale si accoppia abbastanza male anzi credo che Desir lo metteremo su Watkins, se dovesse giocare, per almeno provare a togliere un'arma a Mahomes. Quincy non ne parliamo proprio perché Hill, come caratteristiche, lo potrebbe demolire. Ci resta Moore che probabilmente è quello che si prenderà maggiormente in custodia Hill. Fermo restando che useremo tanto zone coverage e Malik, se dovesse giocare, dovrà avere un occhio e mezzo d riguardo per Hill lì dietro.

Chi si prenderà l'onere di Kelce? Questo è ancora più problematico. I TE li soffriamo abbastanza già quando sono mediocri ma Kelce è un fenomeno vero che potrebbe dominare la partita. Escluderei di darlo spesso in pasto ai nostri LB altrimenti sarebbe un mezzo dramma con tutti gli altri compiti (tenere i RB e Mahomes) che devono svolgere Walker e Darius e poi non credo possano contenere Kelce. Quincy a inizio stagione è stato usato spesso per contenere i TE con risultati alterni. Quindi toccherà a Geathers questo veramente arduo compito di tenere a freno questo fenomeno di Kelce. Non sarei così ottimista a riguardo, spero solo di tenerlo sotto le 100 yards.

Come difenderemo le tracce underneath che ci hanno fatto male già coi Texans? Non lo so proprio e credo che saranno l'ago della bilancia.

Per finire, inizia a nevicare a KC



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 12/01/2019, 14:41

GESTIRE LA PROPRIA ANSIA:

...lo stai facendo bene


Immagine



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 12/01/2019, 17:59

Strembald ha scritto:
12/01/2019, 14:41
GESTIRE LA PROPRIA ANSIA:

...lo stai facendo bene


:stralol: :stralol: :stralol:
Parlo delle cose che potrebbero andare molto male, la difesa, sorvolando su quelle che potrebbero andare bene, l'offense.

Comunque preparati che quasi ci siamo :forza: :forza:



PAGLIARINI
Rookie
Rookie
Messaggi: 133
Iscritto il: 05/01/2019, 19:24
MLB Team: CHICAGO CUBS
NFL Team: CHICAGO BEARS
NBA Team: CHICAGO BULLS
NHL Team: CHICAGO BLACKHAWKS
Squadra di calcio: ROMA
Località: BOLOGNA

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da PAGLIARINI » 12/01/2019, 19:59

capisco che oggi abbiate altro a cui giustamente pensare...
ma come vedete Pagano DC visto che per diversi anni è stato con voi?



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 12/01/2019, 20:15

PAGLIARINI ha scritto:
12/01/2019, 19:59
capisco che oggi abbiate altro a cui giustamente pensare...
ma come vedete Pagano DC visto che per diversi anni è stato con voi?

E' una brava persona che ci sa fare coi giocatori ma:
- come HC è improponibile, veramente pessimo a preparare le partite
- come DC, quindi con compiti limitati, non saprei ma ti dico solo che nei 5 anni dove è stato HC da noi siamo stati sempre tra le ultime difese della NFL (naturalmente non solo per colpa sua). Detto questo con la difesa che avete voi se non riesce a fare bella figura significa che ormai non può allenare da nessuna parte e in nessun ruolo in NFL

Comunque auguro il meglio a Chuck perché dal punto di vista della persona ce ne sono pochi come lui :thumbup:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 12/01/2019, 20:36

Vero vero. Umanamente è splendido, e poverino ha passato pure diversi guai.
Come allenatore obbiettivamente assolutamente discutibile. Da noi poi è sempre stato salvato dalle prestazioni maiuscole di Luck che faceva dei miracoli. Nasce mente difensiva, e ai ravens fece buonissimo lavoro. Ma quella era una difesa di fenomeni. Anche voi avete fenomeni in difesa, quindi può darsi che con il talento puro sa lavorare molto bene. Ma da verificare.

DC fattibile ma ora da porre in verifica. HC da dimenticare.



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 13/01/2019, 1:10

Attacco voto 0
Difesa voto 5
Special teams voto 8.

Giusto uscire. Passano i più forti con merito. Grande delusione dell'attacco.

Ci vediamo ad aprile.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 4235
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 13/01/2019, 11:36

Innanzitutto grandissimi complimenti ai Chiefs che sono veramente una gran bella squadra, offensivamente giocano un grandissimo football e hanno stra-stra-stra-stra meritato di vincere :thumbup: :thumbup: :thumbup:

Abbastanza d'accordo ma qualche precisazione
Strembald ha scritto:
13/01/2019, 1:10
Attacco voto 0
Se ci fosse un voto più basso lo darei.
Come si può in una partita di PO, quindi il punto più alto del pro football, droppare 6 ricezioni in un solo tempo? Ragazzi qua parliamo di professionisti o di giullari. E' inconcepibile una roba del genere.
Come si può non chiudere un down per i primi 28 minuti contro una difesa che molti ritenevano debole?
Come si può non avere mai un piano B quando il piano A non va? Naturalmente questa è una risposta che dovrebbe dare Reich ma ormai abbiamo capito che era l'andazzo della stagione. Si studia un grandissimo game-plan offensivo che spesso ti fa vincere i match ma quando per qualche motivo non gira dall'inizio non c'è modo di cambiare le cose. Questo resta il più grande punto che deve migliorare Reich.
Non era nemmeno questione di OL dato che per i primi 3 quarti ha retto senza particolari problemi.
Luck non ha nemmeno giocato una così pessima partita anzi ha cercato di evitare errori banali ma questa probabilmente era una partita dove doveva rischiare più che contenersi. Comunque ieri aveva una precisione nel colpire la mano del DL Jones che era qualcosa di straordinario, quante volte l'ha presa 4/5 :laughing: :laughing:

Difesa voto 5 6
Io la sufficienza la darei senza dubbio. Se mi avessero detto prima del match che dopo 58 minuti di football i Chiefs erano ancora a 24 punti segnati, avrei firmato con il sangue.
Nel primo tempo, in particolare nel primo quarto, davvero non ci abbiamo capito nulla:
- facevamo tantissima confusione a seguire i movimenti pre-snap dei loro ricevitori, RB e TE e ci mettevamo nei problemi da soli.
- abbiamo commesso tantissime penalità inutili ma veramente inutili che ti distruggono.
- abbiamo giocato solo esclusivamente zone coverage e loro hanno dominato con le tracce underneath (cosa che i Texans avevano capito tardi per nostra fortuna) e con ottimo plau-calling di Reid.

Secondo tempo? Secondo me tutt'altra storia e questo da grandissimo merito a cosa riesce a fare Eberflus a livello di aggiustamenti difensivi. Aggiustamenti che probabilmente sarebbe anche riuscito a proporre nel primo tempo se l'attacco gli avesse dato un minimo di tempo fuori dal campo e invece niente.
Nel secondo tempo c'era molta più chiarezza sui movimenti pre-snap, c'era molta più man coverage, molti meno placcaggi sbagliati e soprattutto molte meno penalità.
Insomma la difesa ha fatto di tutto per tenere in piedi il match e, parere personale, non era ancora perso fino a fine partita.
Non era perso non significa che l'avremmo vinto ma che potevamo riaprirlo, giusto per essere chiari.

Special teams voto 8 7.
Sarebbe stato 8 senza la grandissima cazzata fatta a fine partita che poteva farci riaprire il match. Grandissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa cazzata a prescindere se la penalità c'era o meno.
Per il resto lo ST è stato il solo a segnare punti nel primo tempo.
Rigo ha cercato di buttargli dietro quanto più è stato possibile per tutto il primo tempo.

Ci vediamo ad aprile.
Addirittura ti sei preso un pò di tempo per smaltire la delusione :stralol: :stralol: :stralol: :stralol:



Rispondi