Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Rispondi
Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 30/07/2018, 11:59

Strembald ha scritto:
29/07/2018, 20:08
Soprattutto da sottolineare la sua frase: "sono contento che la cosa diversa rispetto all'anno passato è che posso allenarmi tranquillo e pensare a quello che verrò dopo, invece che allenarmi pensando di dover sopravvivere all'allenamento successivo". :shocking: :shocking:
Direi una frase incoraggiante.
Ieri nel primo allenamento lontanamente simile a real football ancora progressi nelle letture e nell'esecuzione di ogni tipo di lancio da parte di Andrew senza nessun problema alla spalla.
Restiamo cauti ma l'ottimismo cresce :forza: :forza: :forza: :forza:
Tra l'altro anche Brissett continua a far vedere belle cose.

Si legge di TE e WR che banchettano, di QB che completano il 90% dei lanci senza TO, di RB che asfaltano le S. Non vorrei che stesse a indicare che la difesa è messa peggio di quanto pensassimo e già non avevamo una grande stima del materiale a disposizione in contumacia Malik che ripeto per me è il giocatore chiave già dalla passata stagione.

Almeno la DL, quando non si trova davanti BigQ che d tutto quel che si legge sembra davvero un mostro anche tra i pro, sembra stia facendo abbastanza bene. Ora non so se questa è una buona notizia o meno per l'OL ma valutiamo anche che siamo senza i 2 OT starter al momento.
A proposito questo Autry sembra essere qualcosa di veramente interessante lì nel mezzo insieme al gigante Woods. Pure Simon sembra che stia scalando la depth per riguadagnarsi il suo ruolo da starter da DE, contento per lui che non si è fatto influenzare da tutte le voci che circolavano.
Sulle secondarie aumentano i dubbi giorno dopo giorno sembrerebbe ma lo vedremo coi nostri occhi tra non molto.
PS:quello non potrà manco portare la borraccia a Moss :icon_paper:
Quindi stiamo già bocciando Cain e ancora non lo abbiamo visto giocare :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 02/08/2018, 0:27

Intanto si ritira dopo solo 4 anni di nfl e solo 26 anni di età si ritira e appende le scarpe al chiodo Jack Mewhort.

Debbo dire mi spiace un casino per il ragazzone che ha sempre dato tutto ciò che aveva, svenandosi e guadagnandosi ogni tipo di fiducia.
Certo le sue ginocchia fragili lo hanno spesso tenuto fuori dal terreno di gioco, e se non sapevamo come Reich e Ballard avrebbero gestito la sua posizione ora il dubbio è chiarito.

Dentro allora Matt Slauson o Braden Smith da subito.

Alla seconda scelta su una OL, e ad una critica mossa da un giornalista rispose così: "OL are never enough.....NEVER"

Bè la storia gli sta dando ragione


Ciao Jack!

Immagine



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 02/08/2018, 11:11

Strembald ha scritto:
02/08/2018, 0:27
Intanto si ritira dopo solo 4 anni di nfl e solo 26 anni di età si ritira e appende le scarpe al chiodo Jack Mewhort.

Debbo dire mi spiace un casino per il ragazzone che ha sempre dato tutto ciò che aveva, svenandosi e guadagnandosi ogni tipo di fiducia.
Certo le sue ginocchia fragili lo hanno spesso tenuto fuori dal terreno di gioco, e se non sapevamo come Reich e Ballard avrebbero gestito la sua posizione ora il dubbio è chiarito.

Dentro allora Matt Slauson o Braden Smith da subito.

Alla seconda scelta su una OL, e ad una critica mossa da un giornalista rispose così: "OL are never enough.....NEVER"

Bè la storia gli sta dando ragione


Ciao Jack!

Peccato per il ragazzo ma al situazione era quella che si poteva immaginare dal punto di vista fisico.
Grande onore a Jack per quello che ha dato in campo e anche per come ha deciso di chiudere la sua avventura da pro.

Passando alle cose un pò più allegre, stai attento che ora ci ritorna come un boomerang nei maroni Vujnovich :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol:

Parlando di attualità finalmente c'è stata la prima sessione con l'OL al completo e da quello che si legge è andata abbastanza bene, sicuramente meglio delle sessioni precedenti.
Si legge che ieri se le sono date per davvero in campo per la prima volta e alla fine dei conti nessun particolare infortunio da segnalare.

Al momento l'unico tra i potenziali starter che si è fatto male e sarà fuori per un pò è Anthony Walker che era un pò il cervello del gruppo da quel che si legge, ora si vedrà.

Sembra che si stia iniziando a capire anche che ruolo avranno nelle rotazioni i giocatori appena draftati (metto i numeri di maglia accanto ai giocatori perché dobbiamo iniziare a conoscerli che la stagione si avvicina :forza: :forza: :forza: ):
- Jordan Wilkins #30: al momento sembra che sia l'unico RB standard, uno che potrebbe essere un 3-down RB e viste le premesse e dove è stato scelto non era così scontato anche se Ballard ne ha sempre parlato bene sin dal primo giorno
- Kemoko Turay #57: sarà usato da rusher puro quindi nei packages da secondo e lungo e nei terzi down. Comunque che sia un freak atletico lo dicono tutti ma poi bisogna costruirci il giocatore nel complesso e ci vorrà tempo
- Quenton Nelson #56: che dire basta leggere le parole di Ballard al tempo del draft e quelle di Sirianni dell'altro giorno per capire che questo è un fenomeno
- Tyquan Lewis #94: sta iniziando a vedere qualche snap con 1st team nelle situazioni di lancio certo dove in coppia con Autry cercano di creare pressioni dall'interno. Per ora è stato usato abbastanza poco da DE quindi credo che la strada intrapresa per lui sia quella di farlo diventare un DT da rotazione tendente al creare pressione più che essere un fenomeno sulle corse
- Nyheim Hines #42: lo stanno usando come un giocattolo mettendolo a piacimento in qualsiasi posizione sul campo. Vedremo se tutto questo darà risultati
- Zaire Franklin #97: sembra che al momento sia il primo candidato a prendere il posto di Walker come MIKE negli standard package. Questo sta passando dal signor nessuno a ritagliarsi un posto da starter in contumacia Walker e comunque primo backup in un ruolo fondamentale in questa difesa
- Reece Fountain #10: sta passando moooooolto sottotraccia quindi esprimere qualche opinione è difficile ma che la sua strada fosse lunga era chiara sin dall'inizio
- Deon Cain #8: non dico niente, aggiungo solo che non vedo l'ora di vederlo coi miei occhi in campo perché troppe belle parole sono state spese sul suo conto
- Matthew Adams #49: poco da dire a suo riguardo, a oggi non è in lotta per nessun ruolo nella difesa
- Darius Leonard #53: 3 sole sessioni gli sono bastate per diventare starter inamovibile in ogni package della difesa quindi o è un fenomeno, cosa che mi auguro, o la competizione nel reparto è abbastanza scarsa. A proposito è molto più grosso di quel che pensavo :shocking: :shocking: :shocking:
- Braden Smith #72: a oggi è il primo backup di Slauson e probabilmente è la miglior posizione nella quale potesse trovarsi per iniziare la sua carriera. Sicuramente il futuro è dalla sua parte.

Ne aggiungo un paio di undrafted che spero possano restare a lungo a Indy:
- Skai Moore #48: nelle ultime 2 sessioni ha iniziato a ritagliarsi un ruolo nei package di lancio perché dopo Leonard sembra il migliore in copertura
- Mike Badgley #1: speriamo che sia la volta buona di trovare il successore di Vinny



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 10/08/2018, 8:50

Non ho visto la partita (il lavoro ancora non me lo permette) ma ho visto un pò di azioni e letto qualcosina.

Cose buone:
Luck ha lanciato, discretamente direi, senza strafare. Lanci corti medio-corti e medi. Ordinato, non ha fatto cappellate, ma soprattutto non ha preso rischi!

Altra cosa buona: Luck non si è infortunato.
Cose negative: infortuni a Mack e a Deion Cain  :dash2: :dash2:   Che rottura di coglioni!

Per il resto guarderò tutto con estremo ritardo per impegni e altre rotture di cazzo varie.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 10/08/2018, 16:45

Strembald ha scritto:
10/08/2018, 8:50
Non ho visto la partita (il lavoro ancora non me lo permette) ma ho visto un pò di azioni e letto qualcosina.

Cose buone:
Luck ha lanciato, discretamente direi, senza strafare. Lanci corti medio-corti e medi. Ordinato, non ha fatto cappellate, ma soprattutto non ha preso rischi!

Altra cosa buona: Luck non si è infortunato.
Cose negative: infortuni a Mack e a Deion Cain  :dash2: :dash2:   Che rottura di coglioni!

Per il resto guarderò tutto con estremo ritardo per impegni e altre rotture di cazzo varie.

Io solo ora ho visto qualcosina, essenzialmente ho visto i lanci di Luck.
Siamo solo in pre-season e ancor peggio alla prima di pre-season quindi ha poco senso guardare troppo oltre il ritorno di Luck.
Vedremo più avanti come siamo messi con tutto il resto.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 11/08/2018, 9:59

Strembald ha scritto:
10/08/2018, 8:50
Cose negative: infortuni a Mack e a Deion Cain  :dash2: :dash2:   Che rottura di coglioni!
Così è arrivato il primo Out for the season alla prima di pre-season per il ragazzino Cain. Davvero peccato.
Invece per il Marlone si prevede un medio periodo di stop dalle 2 settimane in su

Insomma due dei ragazzini più promettenti già subito infortunati :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :dash2:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 21/08/2018, 18:30

Stavolta nessun infortunio.

Luck continua a lanciare, prende colpi e si rialza. Bene così e andiamo avanti.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 21/08/2018, 18:48

Strembald ha scritto:
21/08/2018, 18:30
Stavolta nessun infortunio.

Luck continua a lanciare, prende colpi e si rialza. Bene così e andiamo avanti.

Veramente robaccia da pre-season, meglio non commentare.

Solo una piccola aggiunta, mi sembra che la difesa abbia fatto qualche piccolissimo passo avanti rispetto alla prima partita.
In attesa di Malik è un leggerissimo buon segno :forza: :forza:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 21/08/2018, 19:30

goldenboylepre ha scritto:
21/08/2018, 18:48
Strembald ha scritto:
21/08/2018, 18:30
Stavolta nessun infortunio.

Luck continua a lanciare, prende colpi e si rialza. Bene così e andiamo avanti.

Veramente robaccia da pre-season, meglio non commentare.

Solo una piccola aggiunta, mi sembra che la difesa abbia fatto qualche piccolissimo passo avanti rispetto alla prima partita.
In attesa di Malik è un leggerissimo buon segno :forza: :forza: 

Geathers pure credo sia in definitivo miglioramento. Aveva avuto un piccolo set back, ma ora pare (facciamo gli scongiuri) lanciatissimo a iniziare con Hooker la stagione :help: :help:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 23/08/2018, 9:38

Si comunque più guardo il parco LB e il parco WR della nostra rosa ed, eccezion fatta per San TY Hilton, mi vengono delle febbri altissime con brividi e delirio, per finire poi in questa posizione:

Immagine



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 23/08/2018, 15:51

Strembald ha scritto:
23/08/2018, 9:38
Si comunque più guardo il parco LB e il parco WR della nostra rosa ed, eccezion fatta per San TY Hilton, mi vengono delle febbri altissime con brividi e delirio, per finire poi in questa posizione:

Immagine

A volte anche io ho quei pensieri però poi guardo anche il resto e dico:
- per un reparto WR (TY a parte) mediocre/scarso fa da contraltare quello dei TE che è abbastanza buono
- per un reparto LB direi inesperto più che scarso abbiamo una DL abbastanza profonda e esperta
- per un reparto CB moooooooolto altalenante potremmo avere un reparto safety dominante, pregando i cieli per la loro salute
- per un reparto OT che ti farebbe buttare tutto in aria, al momento, hai un un'OL interna che sembra finalmente aver trovato la quadra
- per un reparto RB che ti lascia sempre quel retrogusto amaro hai un reparto QB che ti fa salivare

Insomma bisogna vedere le cose dal verso giusto, guardare con ottimismo e poi contro i Bengals il 9 iniziare a tirare o le somme o i soliti tavolini dalla finestra :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 26/08/2018, 0:11

Per la prima volta in stagione ho visto live i Colts, solo il primo tempo per non esagerare.

Qualche veloce pensiero:
- è tornato Malik per un quarto. Al ragazzo serve solo un cosa un pò di salute perché di così forte a Indy ne abbiamo visti pochissimi
- il ragazzino Leonard mi sembra migliorare match dopo match, avesse poi delle mani un minimo più dolci qualche TO in più a fine stagione lo porterebbe al team. Anche Zaire da tenere d'occhio
- impegnandoci potremmo riuscire a battere il record di yards su corsa concesse agli avversari i RS. Praticamente prima di trovare un corpo ogni RB ha 5 yards pulite :dash2: Molto meglio la pass defense
- non vedo come Simon non debba essere uno starter a DE
- un CB starter lo abbiamo trovato in Desir, ora vedremo chi sarà l'altro

- Luck fa un buona partita senza forzare quasi nulla
- Ebron, mamma mia Ebron. Quanti mila anni che non avevamo un TE di questo potenziale e sinora lo abbiamo usato al minimo sindacale. Speriamo bene ma tanta roba il ragazzo se coinvolto
- WRs meglio sorvolare, attendiamo le partite vere mettiamola così
- Howard, l'OT, già stasera lo mettiamo alla porta please. A proposito Braden Smith forse meglio da OT che da OG al momento ma ci sarà tempo per svilupparsi



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 26/08/2018, 9:43

goldenboylepre ha scritto:
26/08/2018, 0:11
Per la prima volta in stagione ho visto live i Colts, solo il primo tempo per non esagerare.

Qualche veloce pensiero:
- è tornato Malik per un quarto. Al ragazzo serve solo un cosa un pò di salute perché di così forte a Indy ne abbiamo visti pochissimi
- il ragazzino Leonard mi sembra migliorare match dopo match, avesse poi delle mani un minimo più dolci qualche TO in più a fine stagione lo porterebbe al team. Anche Zaire da tenere d'occhio
- impegnandoci potremmo riuscire a battere il record di yards su corsa concesse agli avversari i RS. Praticamente prima di trovare un corpo ogni RB ha 5 yards pulite :dash2: Molto meglio la pass defense
- non vedo come Simon non debba essere uno starter a DE
- un CB starter lo abbiamo trovato in Desir, ora vedremo chi sarà l'altro

- Luck fa un buona partita senza forzare quasi nulla
- Ebron, mamma mia Ebron. Quanti mila anni che non avevamo un TE di questo potenziale e sinora lo abbiamo usato al minimo sindacale. Speriamo bene ma tanta roba il ragazzo se coinvolto
- WRs meglio sorvolare, attendiamo le partite vere mettiamola così
- Howard, l'OT, già stasera lo mettiamo alla porta please. A proposito Braden Smith forse meglio da OT che da OG al momento ma ci sarà tempo per svilupparsi

Allora provo anche io a puntellare le impressioni di golden.
Mi sono visto tutto il primo tempo e gli highlights del secondo stamattina.
Partiamo dalla difesa:
-Simon mi è sembrato (nonostante venga da problemi vari di salute) il più vispo e brillante di tutti. Sheard a mio avviso sotto tono, Woods solido, Ridgeway nella veste del mestierante pagato per non farsi male, che fa il compitino e niente più.
Gli effetti di questo stato di cose si sono visti eccome, con un Garoppolo in ottima forma, che a mio avviso ha una OL molto buona a proteggerlo, ma che noi abbiamo reso più forte di quella che è realmente. Mai vista pressione su Jimmy G (che a mio avviso resta un ottimo QB, davvero)

Reparto LB: Skai Moore sta sempre nel vivo dell'azione e trotta da una parte all'altra. Non è un fenomeno ma quanto meno si ammazza di fatica, e questa è una cosa buona, anche se non basterà. Leonard ha le mani di piombo ma un intuito d'oro, e il drop su quel suo quasi intercetto mi ha fatto piangere di tristezza e gioia allo stesso tempo, perchè abbiamo buttato alle ortiche un Turnover che poteva essere per loro devastante, perchè fatto nella nostra red zone, e con nessuno vicino a Leonard a bloccarlo, che quindi avrebbe potuto fare montagne di yds.

Secondarie: Desir mi è piaciuto tantissimo per intelligenza, velocità e cattiveria nei placcaggi. Bravo! Per me ad oggi titolare inamovibile. L'altro CB Moore #23 anche ha fatto bene, fermando due TD che la scorsa stagione sarebbero andati a segno al 100% lui li ha fermati. Questo è un bel segnale, perchè poi mi sono reso conto che la nostra difesa da una parte fa schifo al cazzo sulle corse (non siamo migliorati per nulla in questo senso stando alle prestazioni sin qui viste) ma in redzone stiamo diventando cazzuti. E nessuno di quei TD mancati (due grazie a Moore) è stato poi realizzato. Cosa importantissima!
Moore è quindi un caro ragazzo che si impegna. Ma è un tappo di 1 metro e 20 e quando troverà i vari AJ Green, Gronkowsky, Kelce, Delanie Walker, sarà per noi pianto e stridor di denti....

Malik Hooker sta bene (per ora è ciò che conta) e comincia a riassaporare il suo stato di forma fisica e (soprattutto) mentale. Fantastico in endzone il salvataggio di TD sul WR, a cui strappa all'ultimo secondo la palla dalla mano su una conversione di terzo down. Sta roba ci serve come il pane. Bravo anche a placcare moltissimo il RB che pasteggia sul nostro front-7.
Geathers sono contentissimo sia tornato in campo stabilmente, ma si vede che è ancora coi piedi cementati, Lontano ancora dai fasti eh...aspettiamo fiduciosi.

Riguardo all'attacco ci sono cose molto buone e cose pessime:
COSE BUONE:
Luck ha giocato e non si è fatto male. Bene. Ha preso sack, colpi ma è anche sgattaiolato dalla tasca benissimo quando non ha trovato nessun WR libero. Lanci ancora corti e medi, nessun strafare, ottimo timing, mai cazzate. Bene così.
WR: Hilton è una sicurezza e non perderò altro tempo a parlare di lui. Rodgers mi ha davvero impressionato per solidità e costanza di rendimento. Bravo, Per me è lui il WR n°2 anche perchè se ti giri attorno non c'è nessun altro. La perdita di Cain forse potrebbe pesarci, siamo cortissimi qui.

TE: Doyle solido ma centellinato accortamente. Ebron molto bene. Spero davvero ritrovi fiducia in se stesso, nel suo fisico e nelle sue mani. La cosa negativa, estremamente negativa di questo attacco è che apparentemente facciamo tanta ma tanta fatica a muoverci e ad avanzare sul campo, ma arrivati in endzone siamo un'altra squadra rispetto all'anno passato.

OL: Nelson benissimo al solito. Howard è assolutamente inadeguato. Male male. e in tutta sincerità mi è sembrato davvero indietro anche Braden Smith. Per ora Slauson ha il posto ben solido sotto il culo. Kelly bene. Joe Haeg a mio avviso deludente e un po troppo fragile. Ma se l'alternativa è vujnovich, me lo tengo stretto.

CORSE: qui ci si mette a piangere. Mack deve tornare al più presto. Nyheim Hines è totalmente inadeguato per la NFL stando a quanto visto finora. Il novello "sproles" come era stato definito con quella che ora sembra una bestemmia, è molto lento nei cambi di direzione, non ha un minimo di penetrazione che il suo fisico farebbe presagire, e in campo aperto sugli screen pass, prende botte da orbi da DT e LB, con perdite continue di yds. Per ora è asolutamente inaffidabile. Ben diverso il discorso su Michael , che ha fatto buoni numeri davvero, e sempre contro i titolari. Peccato sia anche lui un nano.

COSE PESSIME: oltre alle corse, alcune protezioni QB sono andate male, molto male, con Howard capro espiatorio principale. I WR fanno davvero fatica a smarcarsi, e campiamo di lanci molto corti, anche molto rischiosi a volte.

Nella south quest'anno si soffrirà ahimè ancora molto.



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1114
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 26/08/2018, 9:44

PS: a proposito, ma che cazzo di fine hanno fatto i cari Quincy Wilson e Nate Hairston?? Mistero incredibile.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3961
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 26/08/2018, 10:45

Strembald ha scritto:
26/08/2018, 9:43
Partiamo dalla difesa:
-Simon mi è sembrato (nonostante venga da problemi vari di salute) il più vispo e brillante di tutti. Sheard a mio avviso sotto tono, Woods solido, Ridgeway nella veste del mestierante pagato per non farsi male, che fa il compitino e niente più.
Gli effetti di questo stato di cose si sono visti eccome, con un Garoppolo in ottima forma, che a mio avviso ha una OL molto buona a proteggerlo, ma che noi abbiamo reso più forte di quella che è realmente. Mai vista pressione su Jimmy G (che a mio avviso resta un ottimo QB, davvero)
DL abbastanza male. Mancavano solo 2 giocatori di quel che dovrebbe essere la rotazione in RS, Autry uno starter e il ragazzino Lewis che ancora non abbiamo mai visto. Insomma era una prova abbastanza indicativa di quel che sarà e mi sembra siamo moooooolto indietro.
Ha debuttato anche Kemoko ma si vedeva che è ancora anni luce dal poter pensare di prendere molti snaps quando conta.
Simon l'unico che ieri sembrava un qualcosa di accettabile. Anche Woods non mi ha particolarmente impressionato ma vedremo col tempo.

Reparto LB: Skai Moore sta sempre nel vivo dell'azione e trotta da una parte all'altra. Non è un fenomeno ma quanto meno si ammazza di fatica, e questa è una cosa buona, anche se non basterà. Leonard ha le mani di piombo ma un intuito d'oro, e il drop su quel suo quasi intercetto mi ha fatto piangere di tristezza e gioia allo stesso tempo, perchè abbiamo buttato alle ortiche un Turnover che poteva essere per loro devastante, perchè fatto nella nostra red zone, e con nessuno vicino a Leonard a bloccarlo, che quindi avrebbe potuto fare montagne di yds.
Ora per carità stiamo parlando di un ragazzino alla terza partita di pre-season quindi dare giudizi sarebbe ingiusto ma Moore può mai fare il MIKE seriamente? Quando gli avversari decidono di correre praticamente sparisce dal campo, arriva quasi sempre a babbo morto sull'azione.
Penso che un MIKE decente qualche lettura migliore dovrebbe averla, qualche modo per scivolare tra i blocchi e prendere ogni tanto il RB dovrebbe avercela. Insomma su questo aspetto siamo lontani dalla decenza a meno che non abbia davanti un DL con i contro-fiocchi che al momento non sembriamo avere. Molto meglio nel difendere sui lanci.
Leonard droppa un paio di intercetti con il secondo che mi ha fatto disperare, e siamo solo in PS, ma mi ha fatto capire che questo ragazzo è uno su cui puntare per il futuro.
Insomma non so come ci presenteremo in week1 nel reparto ma sicuramente Leonard è uno da 90% di snap difensivi o giù di lì.

Secondarie: Desir mi è piaciuto tantissimo per intelligenza, velocità e cattiveria nei placcaggi. Bravo! Per me ad oggi titolare inamovibile. L'altro CB Moore #23 anche ha fatto bene, fermando due TD che la scorsa stagione sarebbero andati a segno al 100% lui li ha fermati. Questo è un bel segnale, perchè poi mi sono reso conto che la nostra difesa da una parte fa schifo al cazzo sulle corse (non siamo migliorati per nulla in questo senso stando alle prestazioni sin qui viste) ma in redzone stiamo diventando cazzuti. E nessuno di quei TD mancati (due grazie a Moore) è stato poi realizzato. Cosa importantissima!
Moore è quindi un caro ragazzo che si impegna. Ma è un tappo di 1 metro e 20 e quando troverà i vari AJ Green, Gronkowsky, Kelce, Delanie Walker, sarà per noi pianto e stridor di denti....
Quincy ha un problema alla mano e Nate qulcosa di muscolare, credo. Probabilmente giocheranno l'ultima di PS.
Per il resto Desir credo che sarà lì come LCB in week1 e se proprio non avessimo fiducia in nessun altro CB andrebbe a prendersi Green ogni snap.
Moore non è male ma preferirei provassimo Quincy sul serio lì, con tutto quello che ne consegue perché sembra che in allenamento si trattenga un pò troppo spesso per metterla in maniera gentile, e Moore e Nate a giostrarsi il resto.
Per quanto riguarda i TE fenomeni da coprire io metterei tutta la vita Geathers quando necessario e non un CB, magari giocando anche con 3 S contemporaneamente se necessario. Quindi non punterei il dito sui CB a riguardo mentre sui vari Green, Hopkins e via dicendo ci si deve arrangiare.


Malik ormai per me è un giocatore fuori dal mondo, istinti spettacolari, tecnica, capacità di adattamento alla situazione. Sono molto di parte ma questo da sano e in forma è un mostro. La giocata per evitare il TD è una perla da guardarsi per bene.
Geathers ancora manca un pò di esplosività ma inizia a picchiare forte e questo è un buon segno.


Vediamo a me sembra quasi che converrebbe avere 5 TE e 4 WR al momento nel roster finale. Veramente poca cosa il reparto. Per TY è da accendere un lume per la sua salute, Chester più o meno abbiamo capito cosa può dare, questo Grant lascia molto perplessi e il resto ben poca roba. Siamo messi abbastanza male.


Ebron buono buono sinora. Non pensavo fosse così. Molto contento del suo arrivo. A me il reparto piace tantissimo e, come ho scritto prima, non mi dispiacerebbe avere forse anche 5 TE considerata la penuria di WR.


Howard non può giocare punto e basta. Se ne deve andare ora.
L'interior OL Nelson-Kelly-Slauson diciamo che ci da un pò di tranquillità, tutto il resto è un caos senza apparente soluzione.
Smith al momento da guardia fa mooooooooolta fatica a giocare, come ho scritto live forse meglio da RT ed è tutto dire.
LT ne abbiamo provati già 4 o 5 ma disastri su disastri.
RT ne abbiamo provati 4 stessa solfa.
Speriamo bene per week1 anche perché Castonzo non è così sicuro che ci sarà.


Meglio sorvolare. E' vero che mancavano i primi 2 nella depth (Marlone e Turbin) ma probabilmente questi non ci saranno nemmeno in week1 (Turbin siuro perché è squalificato). Insomma il materiale è questo, l'OL sicuramente non è che ieri abbia dato tutta questa mano ai RB ma morale della favola non siamo messi bene ad oggi.


Non so quanto sia il record stagionale e su singola partita di yards su corsa concesse ma arrivassimo in RS, giocando come ieri, direi che potremmo scollinare anche le 300 yards concesse su corsa in singola partita.



Rispondi