Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Rispondi
Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 14/06/2018, 1:53

Maxy_690 ha scritto:
13/06/2018, 10:19
Mamma mia fratelli colts, come ci siamo ridotti... :icon_paper: :icon_paper:



:laughing: :laughing: :laughing: :laughing: :laughing: :laughing:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 16/06/2018, 8:57

Strembald ha scritto:
14/06/2018, 1:53
Mamma mia fratelli colts, come ci siamo ridotti... :icon_paper: :icon_paper:



:laughing: :laughing: :laughing: :laughing: :laughing: :laughing:
Come si dice dalle mie parti, meglio malati che morti almeno si mantiene sempre la speranza di poter tornare :stralol: :stralol: :stralol:

Ragazzi fiducia, l'anno scorso eravamo messi mooooooooooooooooooooooooooolto peggio :forza: :forza:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 16/06/2018, 11:19

goldenboylepre ha scritto:
16/06/2018, 8:57
Strembald ha scritto:
14/06/2018, 1:53
Mamma mia fratelli colts, come ci siamo ridotti... :icon_paper: :icon_paper:



:laughing: :laughing: :laughing: :laughing: :laughing: :laughing:
Come si dice dalle mie parti, meglio malati che morti almeno si mantiene sempre la speranza di poter tornare :stralol: :stralol: :stralol:

Ragazzi fiducia, l'anno scorso eravamo messi mooooooooooooooooooooooooooolto peggio :forza: :forza:
Bè probabilmente l'anno passato c'era una fiducia immotivata (ti ricordi quando ci siamo visti che eri sicuro che Luck sarebbe tornato contro i seahawks).

Quest'anno ci sembra il primo vero anno della nuova dirigenza, idee sempre più chiare ed ortodosse, e soprattutto non ci aspettavamo più di tanto. Quindi abbiamo meno da perderci e più da guadagnarci. :forza:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 16/06/2018, 11:56

Strembald ha scritto:
16/06/2018, 11:19
Bè probabilmente l'anno passato c'era una fiducia immotivata (ti ricordi quando ci siamo visti che eri sicuro che Luck sarebbe tornato contro i seahawks).

Quest'anno ci sembra il primo vero anno della nuova dirigenza, idee sempre più chiare ed ortodosse, e soprattutto non ci aspettavamo più di tanto. Quindi abbiamo meno da perderci e più da guadagnarci. :forza:
Infatti il tentativo per il rientro di Luck fu fatto in quel periodo poi non andò benissimo e non ci riprovarono più giustamente perché la stagione era andata a sud

Ora l'approccio sulla questione Luck sembra molto più preciso, programmato e quindi lascia ben sperare.
Poi se quella spalla ormai non è recuperabile non è che possiamo farci niente, è successo.
Sicuramente senza Luck il periodo buio sarà molto più lungo ma prima o poi torneremo.
Comunque se Luck non dovesse rientrare in questa stagione, probabilmente la daranno su :forza: :forza: :forza:



Avatar utente
steve
Pro
Pro
Messaggi: 6896
Iscritto il: 13/12/2004, 19:09

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da steve » 20/06/2018, 13:30

Ma luck non ha avuto lo stesso tipo di infortunio che ha avuto Newton lo scorso anno in estate???


NckRm ha scritto:Leviathan ha portato il pianto preventivo ad un'arte giapponese
Immagine

Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 23/06/2018, 9:58

steve ha scritto:
20/06/2018, 13:30
Ma luck non ha avuto lo stesso tipo di infortunio che ha avuto Newton lo scorso anno in estate???
Scusami steve se ti rispondo con ritardo, ma sono stato occupatissimo, ora ti spiego le differenze.

Dunque il tuo beniamino #1 ha subito una lacerazione parziale della cuffia dei rotatori.

Immagine

Come puoi vedere nell'illustrazione qui sopra, la cuffia dei rotatori è quell'insieme di fascicoli di tendini e legamenti che fanno da inserzione a tutti quei muscoli che vanno dalla scapola all'omero, e in più tengono stretta, e quanto meglio serrata possibile, la testa dell'omero adiacente alla cavità dove essa stessa si va ad appoggiare, chiamata cavità glenoidea, come ti appare chiaro nella foto qui in basso

Immagine


Ora siccome la natura ci ha creato quasi perfetti, per essere ancora più sicuri che la testa dell'omero rimanga ben serrata nel contesto della cavità glenoidea, anche a fronte dei peggiori sforzi muscolari, esiste un labbro cartilagineo che aumenta la circonferenza (quindi di base la "capienza") della cavità glenoidea. Questo labbro cartilagineo gli americani lo chiamano semplicemente "labrum", ma in termini medici prende il nome di cercine glenoideo. Lo puoi vedere qui sotto.

Immagine


Luck oltre ad aver avuto delle lacerazioni della cuffia dei rotatori, ha subìto una rottura del cercine glenoideo, in cui le parti lacerate erano anche uscite, a quanto pare, dalla cuffia dei rotatori. La spalla (o più correttamente la testa dell'omero) era uscita dalla cavità glenoidea e dal cercine, creando un distacco e un versamento. Considera che ha lanciato in queste condizioni per tutta la partita di week 3 del 2016 contro i Titans, in una vittoria per noi rocambolesca e soffertissima. Ma Luck entrato negli spogliatoi, come riportano alcuni interni della squadra e alcuni suoi compagni, non era contento come al solito, e sembrava più avesse perso che vinto. Ha fatto una fatica immane per togliersi gli spallacci e svestirsi.

In più nelle partite seguenti ha giocato ancora, ma per ovvie ragioni (non ho idea ancora di come abbia potuto fare manco fosse un X-men) la sua meccanica di lancio era decisamente cambiata, se non totalmente compromessa. Niente deep pass, e solo medio-corto iardaggio. In più screen pass e roba di slant laterali a uomo libero li faceva sempre preoccupato manco fosse un rookie backup alla prima di NFL, quando sta roba la faceva bendato.
Non stava facendo altro che recuperare velocità e precisione di spirale da tutte le altre parti del corpo, ovvero dalle gambe, dal bacino, dalla torsione addominale, per ovviare ai limiti della sua povera spalla.

Poi altre mazzate criminali, altri scempi della nostra OL, e altre sue manie di provare sempre a tirar fuori il coniglio dal cilindro, ed ecco che arrivano in ordine due distacchi cartilaginei alle costole, una lacerazione renale e, come ammazzacaffè un concussion protocol.
Aggiungi che nella riabilitazione della scorsa estate lui ha ammesso di aver forzato il ritorno in campo con lanci a tutti i costi, ed ecco il perchè di questa telenovela.

Spero di essere stato quanto più semplice e chiaro possibile, e di non averti tediato. Ma come puoi notare sono due infortuni molto molto diversi. :shades: :shades:



Avatar utente
steve
Pro
Pro
Messaggi: 6896
Iscritto il: 13/12/2004, 19:09

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da steve » 23/06/2018, 12:23

:notworthy: per la spiegazione, chiedevo perché così mi ricordavo di aver sentito in una puntata di "first take" da quel pirla di Stephen Smith !


NckRm ha scritto:Leviathan ha portato il pianto preventivo ad un'arte giapponese
Immagine

Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 21/07/2018, 13:28

Si inizia a sentire aria di football vero a Indy.

Pochi giorni dall'inizio del TC e arrivano aggiornamenti sullo stato di salute del roster:
- Andrew Luck will be without any limitations. Direi che questa è la notizia migliore :forza: :forza: :forza:
- Malik Hooker will start training camp on the PUP list. Nessuna novità, recupero senza particolare fretta.
- Clayton Geathers underwent minor knee surgery during the offseason and is still rehabbing, though he’s close to returning. Svelato il mistero della sua sparizione durante gli OTA, anche qui si recupera con calma ma soprattutto infortunio che non ha niente a che vedere con il collo.
- Marlon Mack pronto per il TC. Tutti i RB, eccetto gli squalificati, saranno a disposizione del CS per cercare di utilizzare al meglio le loro qualità
- Anthony Castonzo has a slight hamstring strain from training. Niente di particolarmente grave però iniziamo il TC senza il LT titolare
- Erik Swoope seems to have been cleared from the leg injury. Vediamo se sarà l'anno buono per vederlo in campo l'UFO #1
- Jack Mewhort will be entering training camp without any limitations. Spero per lui che possa reggere tutta la stagione senza infortunarsi magari anche solo facendo da backup.
- Krishawn Hogan has been cleared but will likely be limited early on in camp. Abbastanza irrilevante direi.
- Deyshawn Bond isn’t expected to begin training camp on the PUP list but it is a possibility. Non gioverebbe alle sue chances di guadagnarsi in extremis durante il TC un posto a roster anche per il 2018.
- Jeremy Vujnovich seems to be dealing with a calf issue but the Colts are likely having to wait until they report on July 25 before they can move forward. A essere buoni lo incitiamo a recuperare con moooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooolta calma



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 22/07/2018, 11:49

Considerando che mi sta salendo la voglia di vedere questa nuova stagione, mi diverto un pò a buttare giù qualche riga per valutare il roster attuale dividendolo in 3 scaglioni: quasi sicuri (uso l'avverbio perché gli infortuni come ben si sa sono sempre dietro l'angolo) di essere nei 53 finali, probabili nei 53 finali, poco probabili nei 53 finali

QB
Quasi sicuri: Andrew Luck, Jacoby Brissett; direi che siamo ben messi sulla carta
Probabili:
Poco probabili: Brad Kaaya, Phillip Walker; alcuni ipotizzano che si possano portare 3 QB nel roster finale anche valutando le precedenti esperienze di Reich ma se Luck è pienamente sano non vedo la necessità

RB
Quasi sicuri: Marlon Mack, Nyheim Hines; se Marlone nostro è sano come sembrerebbe dalla parola di Ballard credo che questi 2 ragazzini ci potrebbero far divertire in quanto a big play forse meno dal punto di vista della consistenza ma non si può chiedere mica la luna :biggrin:
Probabili: Jordan Wilkins; l'altro ragazzino appena scelto probabilmente non vedrà tantissime snaps nella sua prima stagione a meno di infortuni ma nella rotazione che si prevede nel reparto avrà il suo piccolo spazio
Poco probabili: Christine Michael, Robert Turbin, Josh Ferguson; credo che un altro RB ci sarà nel roster a 53. Senza la sospensione Turbin l'avrei messo tra i probabili ma saltando le prime 4 è possibile che si possa provare a prendere qualcuno tra i tagli finali di altri team.

WR
Quasi sicuri: T.Y. Hilton, Ryan Grant, Deon Cain; se questo Cain fa valere metà di tutte le belle parole che si sono lette durante gli OTAs credo che questo trio potrebbe monopolizzare la maggior parte degli snaps sperando in buoni risultati
Probabili: Chester Rogers; perchè gli voglio bene ma è molto meno sicuro del posto di quel che sembra
Poco probabili: Zach Pascal, Kasen Williams, Steve Ishmael, Reece Fountain, James Wright, Dres Anderson, K.J. Brent, Krishawn Hogan, Seantavius Jones; naturalmente Fountain è il primo candidato essendo stato appena scelto al draft per lo spot #5 mentre per lo spot #6, se dovesse esserci, ci sarà durissima lotta

TE
Quasi sicuri: Jack Doyle, Eric Ebron; questo è il reparto che ha visto l'aggiunta più risonante in FA. Credo che questi 2 ragazzi nel mondo di Reich siano la ciliegina sulla torta. Davvero non vedo l'ora di vedere come saranno utilizzati e con quali risultati
Probabili:
Poco probabili: Erik Swoope, Darrell Daniels, Ross Travis, Mo Alie-Cox; al momento darei il vantaggio a Daniels per lo spot #3 ma se davvero, come sembra, dovessimo portare anche il 4° TE ci sarà da valutare bene cosa si ha in mano perché di verificato c'è ben poco

OT
Quasi sicuri: Anthony Castonzo, Austin Howard; dovrebbero essere loro gli starter e speriamo bene
Probabili: Denzelle Good, Joe Haeg; come backup credo si terranno entrambi perché possono ricoprire quasi tutti i ruoli sull'OL
Poco probabili: Jared Machorro, Tyreek Burwell; nonostante si sono lette alcune belle parole su questo Machorro la vedo difficile che possa fare il roster ma è un probabile PS

OG
Quasi sicuri: Quenton Nelson, Matt Slauson, Braden Smith; che dire finalmente abbiamo un reparto G che sembra avere cittadinanza in NFL
Probabili:
Poco probabili: Jack Mewhort, Jeremy Vujnovich, Mark Glowinski, Le'Raven Clark; il buon Jack se le ginocchia tengono lo terremo a roster mentre per gli altri credo, e per alcuni spero, di non vedere più i loro volti i campo. Un pò di dispiacere resta per il Corvo ma lo scorso anno ha fatto veramente male


OC
Quasi sicuri: Ryan Kelly; finalmente sano e pronto a prendere di nuovo il comando di questa OL che sembra abbia davvero tanto potenziale soprattutto nel mezzo
Probabili:
Poco probabili: Deyshawn Bond; non escludo possa essere tenuto a roster come backup C/G

DE
Quasi sicuri: Jabaal Sheard, Tarell Basham, Kemoko Turay; molti riflettori saranno messi su questo reparto che con la transizione difensiva alla 4-3 dovrà dare un grande contributo
Probabili:
Poco probabili: Chris McCain, John Simon, Anthony Johnson; non avesse problemi con la legge McCain sarebbe in vantaggio per lo spot #4

DT
Quasi sicuri: Denico Autry, Tyquan Lewis; la loro versatilità li mette al riparo
Probabili: Al Woods, Rakeem Nunez-Roches; a meno di clamorosi exploit di quelli messi nella lista sotto entreranno nelle rotazioni con chance di essere starter per Woods
Poco probabili: Tomasi Laulile, Margus Hunt, Grover Stewart, Caraun Reid, Hassan Ridgeway; credo che uno tra questi il roster lo farà, 2 se si dovesse decidere di avere solo 3 DE puri (molto improbabile secondo me). Chi ha un vantaggio? Boh

LB
Quasi sicuri: Darius Leonard; oggetto del mistero se ne esiste uno. Io continuo a darlo per certo nonostante non abbia ancora firmato il contratto da rookie e non si sa nella su questo fantomatico infortunio che gli ha permesso di fare una singola sessione agli OTAs
Probabili: Najee Goode, Anthony Walker; probabilmente sono quelli che hanno quasi certezza di fare il roster finale ma non saprei dire a quale livello di depth
Poco probabili: William Ossai, Skai Moore, Zaire Franklin, Matthew Adams, Tyrell Adams, Antonio Morrison, Jeremiah George; da qui dovrebbero uscire 3/4 nomi ma chi e come al momento è difficile dirlo. Sicuramente i ragazzini appena draftati (Zaire Franklin, Matthew Adams) potrebbero avere un leggerissimo vantaggio

CB
Quasi sicuri: Quincy Wilson, Nate Hairston, Kenny Moore II, Pierre Desir; potrebbe sembrare un reparto privo di grandi talenti ma credo possano fare un decente lavoro se restano sani e se Hooker torna come nuovo
Probabili:
Poco probabili: Juante Baldwin, Henre' Toliver, Chris Milton, Robert Jackson, Lashard Durr, D.J. White; da qui almeno uno farà il roster. Buone parole sono state spese su Toliver, altri reputano Milton troppo importante per gli ST. Si vedrà

S
Quasi sicuri: Malik Hooker, Matthias Farley; Hooker secondo me è il pezzo più importante e determinante della nostra difesa e lo si è già visto nella scorsa stagione cosa siamo con lui in campo e cosa siamo senza. Farley ormai si sta ritagliando un posto da quasi starter
Probabili: Clayton Geathers; ormai che Clayton riesca a fare una stagione intera senza infortuni quasi non ci si spera più. Il giocatore è molto forte quindi se ancora speriamo che possa formare con Hooker un tandem da sogno ma ...
Poco probabili: George Odum, Chris Cooper, Ronald Martin, T.J. Green; 1/2 faranno il roster. Si sono sentiti voci quasi decenti su Green e voci buone su Odum. Saranno loro a giocarsi il posto a roster?

ST
Quasi sicuri: Luke Rhodes, Adam Vinatieri, Rigoberto Sanchez; siamo più che a posto
Probabili:
Poco probabili: Mike Badgley; sarà il K del futuro?



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 22/07/2018, 21:46

Nulla da eccepire davvero nella tua analisi.

PS: comincia a pensare a quando fare il trip...



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 23/07/2018, 9:00

Strembald ha scritto:
22/07/2018, 21:46
Nulla da eccepire davvero nella tua analisi.

PS: comincia a pensare a quando fare il trip...
Al momento la propensione è per Week1 per avere insieme la prima visione reale di questo nuovo team.

Insomma al momento l'idea è di venire nella capitale il 7/8 settembre :forza: :forza: :forza:



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 23/07/2018, 10:14

goldenboylepre ha scritto:
23/07/2018, 9:00
Strembald ha scritto:
22/07/2018, 21:46
Nulla da eccepire davvero nella tua analisi.

PS: comincia a pensare a quando fare il trip...
Al momento la propensione è per Week1 per avere insieme la prima visione reale di questo nuovo team.

Insomma al momento l'idea è di venire nella capitale il 7/8 settembre :forza: :forza: :forza:
Prendo nota :icon_paper:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 26/07/2018, 10:10

Oggi Day1 del TC, si inizia a fare sul serio e a prepararsi per quel che sarà.

Qualche news aggiuntiva:
- 3 OL non saranno a disposizione nei primi giorni, o forse di più ???, del TC: Castonzo, il Marziano (Good) e Howard. Insomma i due OT starter e il primo backup probabilmente, di conseguenza si inizierà a sperimentare sin da subito con altri. Totale pre TC 4 OL fuori uso e ancora dobbiamo iniziare :shocking: :shocking: :forza: :forza:
- per sopperire all'assenza delle 2 S probabilmente titolari siamo andati a prendere Shamarko Thomas (prende il posto del CB Juante Baldwin). Sicuramente servirà nei primi giorni/settimane sino al ritorno degli altri 2 ma viene anche etichettato come un ottimo ST ma la sua strada è ancora lunghissima per fare il roster finale
- Reich ha confermato che Luck giocherà nella prima partita di pre-season contro Seattle quindi mi sembra che le cose finalmente stiano tornando alla normalità



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3755
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da goldenboylepre » 28/07/2018, 9:27

Primi 2 giorni di TC senza particolari sussulti e questa è una grande notizia.
Per il resto considerando che si è ancora in shorts:
- Luck sembra avere 0 problemi alla spalla, sta migliorando giorno dopo giorno nel suo riadattamento al gioco
- Brissett in crescita costante. Potrebbe non servirci ma il ragazzo sta crescendo e non credo riusciremo a farlo rimanere a guardare per troppo tempo
- Cain sta facendo onde come negli OTAs e suppongo che stia per diventare uno dei pupilli di Strembald dopo aver fatto qualche sessione di allenamento con Moss :stralol: :stralol: :stralol:
- la difesa sembra stia prendendo forma con DL Sheard-Autrey-Woods-Basham, LB Goode (Will)-Walker(Mike)-Adams(Sam), DB Quincy-Farley-Green-Desir con Moore come nickel. Staremo a vedere come andrà alla fine ma le indicazioni di questi primi giorni sono molto simili a quelle degli OTAs quindi qualcosa di concreto c'è.
- i RB si stanno divertendo ma finché non li vedo almeno in PS non ci credo
- OL per niente stabile con variazioni di continuo nel reparto OT (es. ieri mix di Mewhort, Burwell, il Corvo e il Maziano) mentre nel mezzo BigQ-Kelly-Slauson sembrano abbastanza costanti

Ancora quasi 2 settimane prima della prima di PS per capire a che punto siamo



Avatar utente
Strembald
Senior
Senior
Messaggi: 1045
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - "THE RIVALRY IS BACK ON!" #Reichstag

Messaggio da Strembald » 29/07/2018, 20:08

goldenboylepre ha scritto:
28/07/2018, 9:27
Primi 2 giorni di TC senza particolari sussulti e questa è una grande notizia.
Per il resto considerando che si è ancora in shorts:
- Luck sembra avere 0 problemi alla spalla, sta migliorando giorno dopo giorno nel suo riadattamento al gioco
- Brissett in crescita costante. Potrebbe non servirci ma il ragazzo sta crescendo e non credo riusciremo a farlo rimanere a guardare per troppo tempo
- Cain sta facendo onde come negli OTAs e suppongo che stia per diventare uno dei pupilli di Strembald dopo aver fatto qualche sessione di allenamento con Moss :stralol: :stralol: :stralol:
- la difesa sembra stia prendendo forma con DL Sheard-Autrey-Woods-Basham, LB Goode (Will)-Walker(Mike)-Adams(Sam), DB Quincy-Farley-Green-Desir con Moore come nickel. Staremo a vedere come andrà alla fine ma le indicazioni di questi primi giorni sono molto simili a quelle degli OTAs quindi qualcosa di concreto c'è.
- i RB si stanno divertendo ma finché non li vedo almeno in PS non ci credo
- OL per niente stabile con variazioni di continuo nel reparto OT (es. ieri mix di Mewhort, Burwell, il Corvo e il Maziano) mentre nel mezzo BigQ-Kelly-Slauson sembrano abbastanza costanti

Ancora quasi 2 settimane prima della prima di PS per capire a che punto siamo
Soprattutto da sottolineare la sua frase: "sono contento che la cosa diversa rispetto all'anno passato è che posso allenarmi tranquillo e pensare a quello che verrò dopo, invece che allenarmi pensando di dover sopravvivere all'allenamento successivo". :shocking: :shocking:
Direi una frase incoraggiante.

PS:quello non potrà manco portare la borraccia a Moss :icon_paper:



Rispondi