2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinals

Il Punto d'incontro dei Fans MLB di Play.it USA
garylarson
Senior
Senior
Messaggi: 1498
Iscritto il: 10/02/2007, 9:50
Località: bologna

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda garylarson » 25/10/2013, 13:08

Tu sei un bravo soldato
ti scegli le tue battaglie
ti dai da fare
e ti pulisci dalla polvere
ti rimetti in pista
e sei in prima linea
tutti guardano
sai che è una cosa seria
ci stiamo avvicinando
non è finita

la pressione sale, la senti
ma tu hai ottenuto tutto, credici
quando cadi, rialzati, oh oh
e se cadi, rialzati, eh eh

vieni, cammina
perchè questa è la finale
va avanti, fallo
vieni, cammina
questa volta per andare al bush stadium

vieni, cammina
perchè questa è la finale
va avanti, fallo
vieni, cammina
questa volta per tornare al bush stadium


WACHA WACHA


ps lo so che é degna di faso ma non ho resistito



Avatar utente
joesox
Pro
Pro
Messaggi: 9846
Iscritto il: 04/11/2008, 9:10
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Friuli

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda joesox » 25/10/2013, 13:43

Rasheed ha scritto:aahahahahahahahahahahahahahahahahahah solita grande capacità di "saper vincere"...

o meglio,solito complesso degli Yankees anche quando si vince...

tristezza a palate(cit.)

Ma era una battuta!

Nessuna paura di vincere.


When they go low, we go high! (Michelle Obama)
One, two, three, four, five. I would kick your ass. (Bill Russell)
No one is perfect. That includes both you and I. (Yu Darvish)
I think that's a question of when, not if.
The good thing about science is that it's true whether or not you believe in it.

Avatar utente
louis
Senior
Senior
Messaggi: 1210
Iscritto il: 18/10/2007, 10:39
Località: Lodi

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda louis » 25/10/2013, 13:55

JeredWeaver ha scritto:
louis ha scritto:In gara 5 gli arbitri potranno verificare la sostanza verde sul guanto di Lester. Ovviamente ci si aspetta che la usi ancora.
Secondo te la userà nuovamente? Ho i miei dubbi a riguardo soprattutto se fosse stata vaselina.
Perchè non dovrebbe usarla? se come è stato detto è una sostanza lecita, continui pure.
Il non utilizzo potrebbe essere visto come un'ammissione di colpa.
Bel dilemma per lui :shades:



Avatar utente
JeredWeaver
Senior
Senior
Messaggi: 1657
Iscritto il: 15/04/2013, 12:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Oklahoma City Thunder
NHL Team: Vancouver Canucks
Località: Arlington

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda JeredWeaver » 25/10/2013, 14:31

louis ha scritto:
Perchè non dovrebbe usarla? se come è stato detto è una sostanza lecita, continui pure.
Il non utilizzo potrebbe essere visto come un'ammissione di colpa.
Bel dilemma per lui :shades:
Può essere però bisognerebbe chiedersi perchè lo fa in quel modo...non potrebbe essere un pò più esplicito senza fare quei giri da sotto il guantone? :biggrin:



rene144
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14586
Iscritto il: 12/12/2005, 23:05
Contatta:

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda rene144 » 25/10/2013, 18:16

JeredWeaver ha scritto:
ItalianBlueJay ha scritto:Nah ai Red Sox non regala mai niente nessuno ,quando vincono fanno il loro dovere :)
Bè il 5-0 in gara 1 non è stato frutto solo della loro forza.
Penso che la risposta a questo sia più adatta qui.

La partita è finita 8-1, quindi non c'è stato solo il 5-0 iniziale.

Ma idem ieri. Il punto è che i Red Sox abbiano fatto dei regali. D'altra parte, per quello che ne possiamo sapere, Farrell poteva togliere Lackey per Breslow dopo Freese, e magari Jay l'avrebbe buttata fuori subito. Niente ti da' garanzie.

Il dato di fatto è che non possiamo sapere cosa sarebbe successo "se". Possiamo solo sapere cosa sia successo davvero. L'importante da capire è che le mosse giuste possano andare male, e quelle sbagliate bene. La qualità di un manager però è quella di mettere i propri giocatori nella posizione di avere successo. Se poi non succede, pazienza.

Per questo ieri l'errore di Farrell è stato evidente. Poi per carità, Jay poteva battere una linea addosso a Pedroia, una groundball in doppio gioco, un pop, qualsiasi cosa. Il giudizio deve prescindere dall'esito però, perché è un gioco di percentuali. Invece ha aspettato un battitore di troppo.
Poi a quel punto anche Breslow, poteva benissimo eliminare Descalso e Carpenter ed il discorso sarebbe finito lì. Oppure Saltalamacchia poteva prendere bene la palla, oppure Breslow poteva evitare il tiro in terza. La decisione cattiva di Farrell è stata pagata per una serie di controprestazioni e piccole sfortune. Ma anche se fosse andato tutto bene (con un tiro dritto di Gomes sarebbe stato così, alla fine), sarebbe rimasta una decisione cattiva ugualmente. Nel baseball a volte devono accadere delle autentiche tempeste perché le cose vadano bene o male, e così è successo. Solo che un conto sono le prestazioni sul campo, un conto sono le decisioni strategiche. Saltalamacchia è stato orrendo in quell'inning, perché Kozma era un "papero morto" in terza base, ma gli è sfuggita la maniglia, e poi è costato lui anche il terzo punto in pratica. Aggiungo che se avesse ricevuto bene il quarto ball a Descalso, probabilmente sarebbe stato K. Però succede. Non deve succedere il ritardo nel togliere Lackey, o nel togliere Breslow stesso, perché il quarto punto battuto da Beltran poteva essere a sua volta determinante.

Io poi non ho mai capito come funzioni la "fiducia" dei manager: serve per farli togliere con ritardo, ma mai per farli entrare in anticipo. Cioè... si fida di Breslow tanto da fargli affrontare anche Beltran nonostante stia lanciando (e giocando) male, ma non abbastanza da farlo entrare per affrontare Jon Jay al posto di Lackey? Mah.

Questa è anche la differenza fra gara 1 e gara 2. In gara 1 i Cardinals si sono suicidati, ma l'hanno fatto sul campo. In gara 2 i Red Sox hanno aggiunto delle pessime decisioni gestionali, ad errori simili, e quelli non dovrebbero essere tollerabili.

Poi certo, a volte ti va bene. Anche Matheny ieri ha fatto una mezza schifezza, lasciando Carlos Martinez contro Ortiz come uomo del pareggio al piatto, nonostante ci fossero Choate e Rosenthal entrambi pronti. A lui è andata bene però, ed Ortiz ha battuto "solo" un singolo. A volte sbagli e sei fortunato. Ha lasciato Martinez anche per Napoli, mentre io avrei messo Rosenthal. Anche lì per me ha sbagliato, e gli è andata bene nuovamente. A Farrell non è andata altrettanto bene.

Solo che viviamo in una cultura risultato-centrica. Se Gomes avesse fatto un tiro dritto, nessuno avrebbe detto niente su Farrell (anzi, magari gli avrebbero fatto i complimenti). Se Napoli fosse andato profondo, con un 3-run shot contro Martinez, avrebbero riso in faccia a Matheny che l'aveva tenuto così a lungo col closer riposato e pronto nel bullpen. Ma hanno sbagliato entrambi. Il bello è che se Rosenthal fosse entrato ed avesse LUI concesso la bomba a Napoli, ci si sarebbe chiesti perché non lasciare Martinez. Nessuna mossa da' garanzie, ma questo non vuol dire che non ci siano mosse giuste e mosse sbagliate. Bisogna sempre massimizzare le probabilità di successo, tenendo però in mente che si tratti sempre di probabilità.
Ender Wiggin ha scritto:Capisco (e non condivido) l'ostracismo a Nava verso Gomes al wall.
Capisco (e non condivido) la riluttanza ai ph per Salty e Drew.
Io non le capisco queste cose invece. Nava è stato uno dei migliori battitori per tutta la stagione, specie contro i destri. Nei playoff invece è andato da Gomes, che ha fatto schifo costantemente.
Il PH mancato per i ricevitori lo capisco. Ma per Drew no. Una delle forze dei Red Sox è che hanno in panchina Nava, Carp e Middlebrooks. Se non li usano, si fanno male da soli. Dal settimo inning in poi, Drew non può battere, a meno che non sia in gran giornata.

A St. Louis dietro Peavy mancherà Napoli. Dopo i primi 2 giri di lineup, i Red Sox avranno di nuovo il lusso di giocare come in AL, visto che in pratica avranno un DH che a turno sarà Gomes (Nava sarà titolare), Carp, Napoli e Middlebrooks. E' un gran lusso........ sempre di non fare casino coi PH per il lanciatore, cosa che ai manager di AL succede.



Avatar utente
JeredWeaver
Senior
Senior
Messaggi: 1657
Iscritto il: 15/04/2013, 12:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Oklahoma City Thunder
NHL Team: Vancouver Canucks
Località: Arlington

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda JeredWeaver » 25/10/2013, 20:10

Si si ma infatti...ovvio che i "se" non portano da nessuna parte.
Meglio toglierlo prima Lackey ? O a fine inning visto quello che poi è successo con Breslow ? Lackey quanto lancia di solito? Sui 100?
Cioè son decisioni, ci sono le statistiche, i numeri, uno prende la sua decisione: a volte ti va bene, a volte male.
Questo dal punto di vista gestionale.
Per il resto invece son del parere che certi errori(come quelli visti nelle prime due gare) siano abbastanza gravi ed ovviamente hanno condizionato entrambe le gare però capitano ovvio.



rene144
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14586
Iscritto il: 12/12/2005, 23:05
Contatta:

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda rene144 » 25/10/2013, 21:06

JeredWeaver ha scritto: Meglio toglierlo prima Lackey ? O a fine inning visto quello che poi è successo con Breslow ?
No, questo è esattamente ciò che NON si deve fare. Non si deve mai decidere col senno di poi. Non è corretto nei confronti di nessuno.

Lackey andava tolto prima, perché andava tolto, non certo per quanto accaduto dopo. Sul 2-1, mancano meno di 9 out alla fine ed hai 3 rilievi affidabili, con 3 mancini di fila in arrivo dopo Freese, ed uno dei rilievi forti è proprio un mancino e si è già scaldato... davvero non c'è neanche da discutere.
Poi Lackey nel settimo ha avuto velocità inferiore e si è fidato così poco della sua FB (di solito ottima) che ha lanciato una breaking ball sul 3-2 a Freese (un destro, che non è fenomenale e sta pure battendo poco). A quel punto non doveva proprio affrontare Jay, perché al di là di quanto faccia di solito, era chiaramente consumato.

Inoltre, se possibile, ai rilievi bisogna anche concedere un po' di agio di manovra. Breslow è entrato con uomini in prima e seconda, in una situazione in cui anche un bloop single pareggiava la partita. Il risultato è che ha lavorato di più sui margini della zona invece di attaccare Descalso, e gli ha dato una BB. Inoltre i mancini controllano bene la prima base per le rubate, ma molto meno bene la seconda base... ed infatti gli hanno rubato la terza. Farrell lo ha messo spalle al muro inserendolo in campo in quel modo ed in quel momento.

Poi ripeto: magari concedeva subito un fuoricampo a Jay. Ma il momento di schierarlo era quello. Come analogamente doveva essere Tazawa ad affrontare Beltran. Magari contro Taz avrebbe battuto un fuoricampo invece di un singolo, ma non importa: la decisione giusta a rigor di logica era mettere lui.

Come detto, nessuna decisione da' garanzie, ma questa non è una giustificazione per ridurre le probabilità. Se una mossa ti da' il 75% di probabilità di vittoria, ed un'altra te ne da' 65%, premesso che tu possa vincere e perdere con entrambe, perché dovrebbe essere giustificabile prendere quella da 65%? Il compito del manager è massimizzare le probabilità. Farrell le ha minimizzate. Poteva andargli bene come è andata bene a Matheny con Carlos Martinez. Così non è stato, amen. Però non si può giudicare col senno di poi, perché non è corretto verso Farrell stesso. Infatti se si va nel topic live si vedrà come invece ci sia stato first guessing a manetta. Tutti ci eravamo accorti che dovesse togliere Lackey (prima) e Breslow (poi). Lui no. E' una battaglia persa. Sono tutti così i manager MLB, e non cambieranno.



Avatar utente
Ender Wiggin
Senior
Senior
Messaggi: 2089
Iscritto il: 25/03/2013, 16:44
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda Ender Wiggin » 25/10/2013, 22:37

rene144 ha scritto: Solo che viviamo in una cultura risultato-centrica.
Nessuna mossa da' garanzie, ma questo non vuol dire che non ci siano mosse giuste e mosse sbagliate. Bisogna sempre massimizzare le probabilità di successo, tenendo però in mente che si tratti sempre di probabilità.
Perdonami Renè, questa te la "copierò", quando parlerò con qualcuno...
(ovvio, cito la fonte... :laughing: )
rene144 ha scritto:
Ender Wiggin ha scritto:Capisco (e non condivido) l'ostracismo a Nava verso Gomes al wall.
Capisco (e non condivido) la riluttanza ai ph per Salty e Drew.
Io non le capisco queste cose invece. Nava è stato uno dei migliori battitori per tutta la stagione, specie contro i destri. Nei playoff invece è andato da Gomes, che ha fatto schifo costantemente.
Il PH mancato per i ricevitori lo capisco. Ma per Drew no.
Provo a spiegarmi: tu parli di merito della scelta, tipicamente, soggettivo.
A me Nava piace da impazzire, figurati piaceva già anno scorso col Mng. Colgate... NON spreca e NON regala un turno neanche nelle simulated... Gomes è un platoon purissimo, e basta.
Però JF in ottobre non si sa perchè, dopo che Gomes ha aperto le cateratte contro Moore in gara1 (azz pagato caro quel doppione al muro :dohut0: ) gli ha visto quelle doti intangibles lì... "he's a great Gamer", "when he's playing, something happens..." e ora lo vede davanti a Daniel a Fenway.
Per me, per te, per tanti... non condivisibile, ma rispettabile. In questo senso, lo capisco.

I cambi pitcher sono una questione di metodo.
E' andato a prendersi Lackey a Detroit e Peavy a Tampa in totale controllo (si è preso dei nomi da entrambi al cambio...).
Perfetto.
Strategia.
Metodo.
Barra dritta.
Coerenza.
Fermezza e saldezza decisioni.

Ieri sera...
?
IN-comprensibile.


Non so se sia il topic dell'università o della scienza. Ma certo non quello dell'ignoranza.
(joesox)

Rasheed
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14015
Iscritto il: 10/01/2007, 12:06
Contatta:

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda Rasheed » 26/10/2013, 7:38

Scusa eh...
ma,come diciamo a Roma,intangibili de che?rispettabile de che?

Gomes è un platoon...più forte contro i mancini...che ha battuto doppio contro un mancino(Moore)...gli intangibili qui c'entrano veramente poco,al di là del momento in cui Gomes ha colpito Moore(cioè nei Playoffs)...c'entra il fatto che in carriera Gomes batte .879 OPS contro i mancini...e meno di .800 OPS contro i destri...

proprio perchè questa scelta "statistica" funzionò e funziona...andava premiata...e specialmente contro i destri DEVE GIOCARE Nava,che in stagione batte .894 OPS contro i destri,oltre 100 punti di OPS meglio di Gomes!!!!

qui di comprensibile non c'è nulla...c'è solo l'ostinazione a tenere fuori contro un lanciatore destro un hitter che contro i destri è NETTAMENTE migliore di Gomes

e,contro i destri di St.Louis,Gomes è 0/7...così come aveva battuto .438 OPS contro Detroit(che schiera 4 partenti destri e,tolto Smyly,tutti i rilievi migliori destri)...
l'unica serie in cui ha battuto leggermente meglio(.697 OPS)?casualmente Tampa,che schierava due partenti mancini(Moore e Price)...e giocò praticamente solo contro di loro,non con Cobb e Hellickson



Avatar utente
Pap
Rookie
Rookie
Messaggi: 577
Iscritto il: 26/08/2010, 2:28

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda Pap » 26/10/2013, 14:46

Mi trova assolutamente d'accordo Rasheed. Non capisco davvero i discorsi dietro la scelta di Gomes su Nava. Anche il discorso "Daniel poi lo faccio giocare fuori casa" non è una spiegazione. Dovrebbe farlo giocare ANCHE in casa. Tra l'altro sono scelte che in regular ha fatto, non capisco ora sta novità del tenerlo dentro (per non dire preferirlo). Poi certo come dicevamo sul nostro topic, è possibile avesse qualche problemino che non hanno voluto riferire o robe simili che non sappiamo quindi tutti i discorsi rimangono in sospeso, ma a fronte di una discussione tattica, avremmo dovuto vedere Daniel più spesso.


P.s.: Rasheed, intangibili nel senso che magari pensa gli porti culo! :biggrin:



The Goods
Pro
Pro
Messaggi: 9122
Iscritto il: 14/10/2011, 7:17
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Lakers
NHL Team: Pittsburgh Penguins

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda The Goods » 26/10/2013, 15:19

Pap ha scritto:Mi trova assolutamente d'accordo Rasheed. Non capisco davvero i discorsi dietro la scelta di Gomes su Nava. Anche il discorso "Daniel poi lo faccio giocare fuori casa" non è una spiegazione. Dovrebbe farlo giocare ANCHE in casa. Tra l'altro sono scelte che in regular ha fatto, non capisco ora sta novità del tenerlo dentro (per non dire preferirlo). Poi certo come dicevamo sul nostro topic, è possibile avesse qualche problemino che non hanno voluto riferire o robe simili che non sappiamo quindi tutti i discorsi rimangono in sospeso, ma a fronte di una discussione tattica, avremmo dovuto vedere Daniel più spesso.


P.s.: Rasheed, intangibili nel senso che magari pensa gli porti culo! :biggrin:
dice che la squadra è diversa con lui in campo.
o magari pensa realmente che gli porti fortuna, bah.
intangibles che ad un certo punto miracolosamente diventano tangibles, solo secondo Farrell però.
Daniel Nava sta benissimo, fisicamente e mentalmente, ed è un valore aggiunto di questa squadra.
è un difensore nettamente migliore, un battitore nettamente migliore.
quella del power pull hitter per il Mostro a Fenway è una cazzata, perchè Daniel ha delle spreadsheet equilibratissime ed ha più volte dimostrato di poter andare tranquillamente in opposite field al Mostro.
ha preferito Gomes perchè ha più potenza, ma se non batte con la potenza ci facciamo ben poco.
Nava è un gap-to-gap hitter eccellente, con una disciplina al piatto clamorosa.
lo sta panchinando per lo stesso motivo per cui ha fatto lanciare Morales qualche giorno fa, ovvero nessuno che sia logico.



rene144
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14586
Iscritto il: 12/12/2005, 23:05
Contatta:

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda rene144 » 27/10/2013, 5:36

2-1 Cardinals. Non è finita, ovviamente. Ma è la seconda di fila che viene giocata in maniera ridicola. Quest'anno non ho mai visto i Red Sox giocare così male, hanno scelto il momento adatto.
Però sul 2-1, con Buchholz rotto domani, con Doubront-Workman-Tazawa tutti sopra i 20 lanci oggi e con Wainwright e Wacha garantiti di tornare sul monte, è un Everest. Fino all'ultimo out dell'ultima partita non è finita, ma probabilmente siamo attorno al 75% per i Cardinals e si rischia di non tornare a Fenway. Dipende tutto da Buchholz domani. Se sta male e deve uscire subito (magari con diversi punti subiti), si rischia di non tornare a Boston davvero. Se si vince quella partita, rimangono favoriti i Cardinals, ma ovviamente di meno.

Tornando ad oggi: dire che la partita sia stata regalata è sempre una cosa brutta nei confronti dell'avversario. I Cardinals hanno giocato la loro partita ed hanno sfruttato gli errori avversari.

Farrell però non può:
- Perdere senza aver usato Napoli. E quasi neanche Uehara.
- Far battere Workman nel nono inning sul pareggio.
- Avere Workman come perdente quando ha Uehara freschissimo e disponibile nel bullpen, perché ha usato lui contro il cuore del lineup avversario invece del suo rilievo migliore.

E' stata una serie di errori impressionanti. Se era disposto a far battere Workman lì, allora in precedenza doveva far battere Doubront e tenere lui dentro, semmai.

Certo: si noterà la fortuna del bloop di Molina. Ma era il matchup ad essere sbagliato. Come dicevo l'altro giorno, decisioni ed errori prescindono dall'esito. Farrell ha consciamente scelto di usare il proprio quarto miglior rilievo contro i 4-5-6 del lineup avversario, pur avendo il miglior rilievo dell'AL fresco e riposato, col closer avversario che sarebbe uscito dalla partita in quel momento. Non solo: proprio per usare Workman, non ha usato Napoli, che in quelle situazioni può sempre impattarne una.

Ma sono successe tante altre cose.

- Middlebrooks non può giocare. Ha buttato via i suoi turni di battuta in maniera imbarazzante, è costato 2 punti sulla groundball di Holliday proprio sotto il suo guanto, invece di girare il doppio gioco, ed è co-costato la partita sull'ultima giocata (ci tornerò). Probabilmente non giocherà più in queste WS. E' stato imbarazzante, come abilità, reattività e tutto il resto è sembrato un giocatore amatoriale messo in MLB. Stephen Drew rimarrà a fare l'out automatico, ma Middlebrooks non è un giocatore di baseball al momento.
- Saltalamacchia non dovrebbe più giocare. Ma questo non accadrà. Continua a regalare K in attacco ed è un disastro in difesa. Trascina gli strike fuori dalla zona (nota: non oggi, oggi DeMuth è stato orribile di suo, senza aiutare o sfavorire nessuno per me, ma è andato proprio a casaccio), non è capace di tirare in seconda, ha un pitch-calling terribile ed è co-costato la partita alla fine.
- Nava e Bogaerts devono rimanere titolari. Questo accadrà.

E' incredibile come l'attacco dei Red Sox non muoia mai, ma questa partita è stata persa sulla decisioni prima che dal punto di vista tecnico.

Le decisioni tattiche le abbiamo discusse. Ma quella chiave è stata quella nella parte bassa del nono. Ci sono 2 out, Kozma on deck e Uehara sul monte. Lì NON tiri in terza. Neanche se è un out sicuro. Non lo fai e basta. E' stato lo stesso motivo per cui i Red Sox hanno perso la partita precedente: un tiro in terza, con 2 out, per una giocata che non avrebbe potuto eliminare il corridore. Non c'era motivo di farla. Oggi meno di ieri, proprio visto che ci fosse Kozma.

Tirare in terza è stupido da un punto di vista del gioco lì. Non si possono perdere due partite per questo motivo, ed è questo che si intende per regalo: decisioni del genere (o il mancato utilizzo di Napoli) non dipendono dai Cardinals, ma sono sbagliate a prescindere. Ti insegnano a non farle.

Poi ok, lì Middlebrooks deve prendere quel tiro. Ho visto e rivisto la giocata: è imbarazzante a qualsiasi latitudine, anche in Serie C italica, non prenderlo. Non era alto, era appena oltre il guanto. Deve assolutamente fermarlo, ma non l'ha fatto.

E poi... per finire, Jim Joyce ha applicato correttamente una regola stupida e sbagliata, ma che ha dato partita e (forse, spero di no) World Series ai Cardinals. Questa era fondamentale visti i prossimi 3 pitching matchup, quindi era da vincere assolutamente.

Dicevo: la regola. Middlebrooks sul tuffo è rimasto a terra. Ha lasciato un clear path a Craig lungo la linea di foul. Craig ha scelto di correre internamente. E' caduto inciampando su Middlebrooks steso a terra. WMB ha alzato le gambe, ma Craig è caduto inciampando su schiena e sedere. Non c'era niente che WMB potesse fare per evitarlo, e non ha fatto niente attivamente per tirare giù il corridore. Ma come sulle trappole, se il corridore va volontariamente (non era questo il caso, perché Craig era girato a guardare la palla, ma sto dicendo: anche se fosse stato volontario...) addosso al difensore, all'interno della corsia, è ostruzione automatica.

Per me dovrebbero cambiare la regola: tipo che chi è a terra a seguito di una giocata difensiva tentata non può fare ostruzione. Però al momento la regola dice altro. Jim Joyce ha fatto la chiamata immediata ed i Red Sox sono i primi nella storia a perdere una partita di WS per ostruzione.

Sembra un ritorno al periodo pre-2004, quando si perdevano le partite di PO in maniera impossibile. Il tiro di Breslow in terza, il tiro di Salty in terza, la mancata presa di Middlebrooks, una chiamata giusta di una regola mal formulata. Sono sotto 2-1 per queste decisioni, per questi errori imbarazzanti.

Non è finita. L'avevano raddrizzata contro Wacha. L'avevano raddrizzata due volte anche oggi, anche contro Carlos Martinez e Rosenthal. L'attacco c'è e ci sarà. Non si può mai dire, davvero mai. Ma è chiaro che debbano giocare in altro modo. Se si continua così nelle prossime 2, non si torna a Boston. Se si cambia... è ugualmente dura, ma almeno si gioca. Però è un peccato. Avrei voluto vedere una grande WS. Invece c'è baseball osceno, gestione pessima, errori da principianti e quant'altro. Cadono le braccia.

Domani Napoli e Uehara saranno freschi. E questo è imperdonabile.



Rasheed
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14015
Iscritto il: 10/01/2007, 12:06
Contatta:

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda Rasheed » 27/10/2013, 10:07

mi limiterò a dire Nava 2 RBIs...anche andando "solo" 1-4,perchè era evidente che dovesse giocare...

come sono evidentissime e indiscutibili le cose che dice Renè...i Red Sox stanno giocando veramente male,anche peggio dell'inizio serie contro i Tigers...
a differenza delle ALCS sta anche mancando la fortuna...

il problema è che non ti metti nelle condizioni di essere fortunato...Workman che batte è una delle mosse di postseason peggiori che ricordi assieme a Girardi che si giocò un extra inning alle WS con Golson clean up...



Avatar utente
JeredWeaver
Senior
Senior
Messaggi: 1657
Iscritto il: 15/04/2013, 12:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Oklahoma City Thunder
NHL Team: Vancouver Canucks
Località: Arlington

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda JeredWeaver » 27/10/2013, 10:51

Ripensando anche a quello che è successo in gara 2 è francamente incredibile.
Non ha senso.
Non vale il rischio.
Assolutamente no.
(chi c'èra dopo? Kozma? Non le World Series di Kozma, così ad occhio)
E' un errore madornale ed è un bene che sia stato un Walk Off.
Non prendetevela tifosi Red Sox ma la penso così, senza offesa per nessuno.



Avatar utente
joesox
Pro
Pro
Messaggi: 9846
Iscritto il: 04/11/2008, 9:10
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Friuli

Re: 2013 World Series - Boston Red Sox vs St. Louis Cardinal

Messaggioda joesox » 27/10/2013, 11:07

Oh, avranno vinto 97 partite per culo.

Come sempre, si traggono conclusioni molto generali su singoli eventi.

E' l'anno dei Cards. :icon_paper:


When they go low, we go high! (Michelle Obama)
One, two, three, four, five. I would kick your ass. (Bill Russell)
No one is perfect. That includes both you and I. (Yu Darvish)
I think that's a question of when, not if.
The good thing about science is that it's true whether or not you believe in it.


Torna a “MLB”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite