Around the MLB

Il Punto d'incontro dei Fans MLB di Play.it USA
Rispondi
Avatar utente
shilton
Administrator
Administrator
Messaggi: 15651
Iscritto il: 23/02/2007, 23:49
MLB Team: Kansas City Royals
NFL Team: Green Bay Packers
Località: Sondrio, valle di Lacrime

Re: Around the MLB

Messaggio da shilton » 02/07/2019, 9:23

Sembra ci sia una maledizione pitcher ogni anno.
In generale mi pare che ci sia un decesso all'anno ultimamente.

Ma cosa è successo?


Immagine

Avatar utente
Jonson
Rookie
Rookie
Messaggi: 155
Iscritto il: 01/03/2017, 9:49
MLB Team: Rockies

Re: Around the MLB

Messaggio da Jonson » 02/07/2019, 10:07

shilton ha scritto:
02/07/2019, 9:23
Sembra ci sia una maledizione pitcher ogni anno.
In generale mi pare che ci sia un decesso all'anno ultimamente.

Ma cosa è successo?

Anch'io sto cercando di capire, mi sembra però che gli Angels non abbiano ancora rilasciato dichiarazioni in merito.
Ho capito solo che è stato trovato morto in stanza. Povero ragazzo.



Avatar utente
joesox
Moderator
Moderator
Messaggi: 11141
Iscritto il: 04/11/2008, 9:10
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Friuli

Re: Around the MLB

Messaggio da joesox » 02/07/2019, 10:13

Dodgers fan #7 ha scritto:
01/07/2019, 21:23
joesox ha scritto:
01/07/2019, 20:50
Ho letto un flash da qualche parte...

Tony Gwynn ha affrontato Greg Maddux 107 volte ed ha battuto .415, ok già questo è straordinario, ma la cosa incredibile, contro di lui non è mai andato strikeout!

Io non ci credo e non ho neppure il coraggio di controllare.

Chi si sacrifica?

39/94 con con 11 BB (di cui 7 intenzionali) e 0 K.

Anche 0 HR eh, ma zero K contro Maddux.


Era un giocatore unico nel suo genere, una capacità di vedere e toccare la palla incredibile. Ai suoi tempi non si facevano tanti strikeout, quindi giocatori che erano poco avvezzi ad ascoltare lo strike three ce n'erano, uno fra tanti il recentemente scomparso Bill Buckner. Lui però portava il tutto ad un livello superiore, perché in media è andato K una volta su venticinque, per diciannove anni, facendo contatto con qualità estrema.

Al giorno d'oggi giocatori simili non ce ne sono. L'unico con approccio simile è Willians Astudillo, ma paragonarlo a Gwynn è quasi un'offesa alla sua memoria. Nelle minors c'è Nick Madrigal che in qualche modo gli somiglia ma appunto, è in AA. Poi in giro non si vede nulla del genere.   



Grazie mille.

Sono andato a vedere. Maddux è il pitcher che ha affrontato più spesso.
Contro Glavine .303, contro Smoltz .444, contro Hershiser .321, contro Valenzuela .321.
Scott, Browning, Mulholland, sempre oltre .300. Contro darling .441.
Quando iniziano ad essere 70-80 PA, comincia ad essere significativo.
Gooden lo ha tenuto a .243.

Non era un bombardiere, ma ha pur sempre .459 di SLG.
E 160 outfield assists. Ma 13 votanti per la HOF (su 545) si sono "dimenticati" di lui.
Nella stessa elezione 8 si "dimenticarono" di Cal Ripken Jr.

Nato a LA. Giocava sia a basket che a baseball. Non fu scelto nel draft 1977 dopo la HS. 
Al college andò a San Diego State. Giocò con successo entrambi gli sport. Unico all-conference della WAC in entrambi gli sport.
Fu scelto al numero 58 nel draft 1981 dai Padres. Nello stesso giorno fu scelto dai San Diego Clippers della NBA.

Un cancro alle ghiandole salivari fu la causa della sua morte a soli 54 anni.
RIP a lui e a Tyler Skaggs.


 


Our liberty depends on the freedom of the press, and that cannot be limited without being lost (Thomas Jefferson)

"Gli dimostrammo la differenza tra noi e loro..."

Avatar utente
Ender Wiggin
Senior
Senior
Messaggi: 2289
Iscritto il: 25/03/2013, 16:44
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots

Re: Around the MLB

Messaggio da Ender Wiggin » 04/07/2019, 16:23

@London Tour 

Bellissima e ricchissima esperienza.

Mi dispiace scriverlo ma... A-rod mannaggissima non sai cosa ti sei perso al Play-ball... l'area dietro alla zona dell'esterno sinistro... Fra le mille kazzatine, un campetto per cacciare una soft-soft baseball, un finto muretto per fare un Rob-HR, un tunnel vero e proprio per battere vere soft baseball, uno per lanciare con tanto di radar-gun e altre cagate tranne... soprattutto... overall... la Realtà Virtuale... Miodio che figata...
Una roba che si fatica a descrivere... adesso si che ho capito perché i Dodgers battono così tanto, sono stati i PRIMI a metterla dentro (e, evidentemente, a perfezionarla...).
Dunque, ti metti sti occhialoni e... sei al piatto... DENTRO, ma DENTRO PROPRIO... a Fenway Park (e allo Yankee Stadium of course...
c'erano due postazioni ciascuno.) Io credo di avere perduto immediatamente 40 anni di vita e, da puro 10-enne, appena indossati ho cominciato a "guardarmi" intorno... il tizio dietro lo screen al pc mi intimava... "Ok Sir... let's start the first pitch..." e io ero girato dietro di me e vedevo le splendida caratteristica architettura verde con tutti i nostri Pennant, la postazione di NESN, poi guardavo a sinistra e vedevo IL WALL... cioè capite!?!?? Vedevo IL MONSTER apparirmi in tutta la sua magnificenza... e il tizio "Please Sir... are you ready? Now you're gonna to see the pitch..."  poi IL TRIANGLE... IL PESKY POLE... minkia "erano lì", con una definizione assurda…  "Excuse me Sir... we have to start Sir..."  ma era un innocuo rumore di fondo... fino a che ho sentito (e avvertito) la voce vergognata di mio figlio… "papà.... papàààà... c'è una fila che ciao papààààà...." (effettivamente 20/30 minuti di fila ce l'avevamo fatta anche noi...)
E quindi mi sono girato verso il pitcher; era un nero con una casacca bianconera che non riportava a nessun team... è andato in caricamento e mi ha sganciato la sua retta... vi dico solo che io (virtual as live...) ho fatto cagarino e ho preso una gran paga da Lorenzo (vabbè...) però quando ne ho toccata una per bene e convertita contro il WALL ho sentito quel... "donk..."  e mi sono un po'... bagnato... poi ne ho cacciata una al centro proprio nel batter's eye e lì ho capito quanto la realtà virtuale possa alterare l'autostima...
Naturalmente il giorno dopo abbiamo ripetuto il tutto nel Bronx ma... era tutta un'altra cosa... Larry da mancino ne avrà cacciate una secchiata in quella scatola di fiammiferi…

Dentro lo stadio che dire, organizzazione americana sotto egida (e personale) inglese. Per dire durante i bp e fino ad un'ora prima del game, si poteva scendere e andare nei posti vicino al campo (come negli States) poi ti controllavano il ticket e dovevi sloggiare. Judge visto da 5 metri è veramente impressionante.... kazzo è TUTTO grosso, è tutto proporzionato, è come un ragazzo di 15 in mezzo a dei bambini di 8... non è solo più alto, è più largo è più tutto... parlava con Hicks e Tauchman e mio figlio è sbocciato... "dai sembra Hagrid con Harry e Ron..."  (eravamo stati alla WB Studi di Harry Potter il giorno prima...).Lo stadio era murato anche il sabato, sebbene essendo pieni di statunitensi, al sesto/settimo si era svuotato per un quarto almeno... e per fortuna direi, così si poteva ballare...
Contrariamente ad A-Rod credo ci fossero più yankees fans che nostri ma, ha ragionissimo.... i bostoniani erano più rumorosi, NETTAMENTE rumorosi... Noi avevamo quattro posti diversissimi per i due games, al sabato ero in alto dietro al piatto fianco ai giornalisti, la domenica la quarta fila dietro l'esterno sinistro… In entrambe le occasioni però eravamo circondati da tifosi Nation i quali, specie sabato, ci hanno esaltato e sono stati estremamente significativi per mio figlio, di come si debba vivere il ballgame.... abbiamo preso mazzate a destra e a manca ma, essendo Home team, all'ottavo hanno piazzato i Dropkick Murphys e al nono Sweet Caroline... nei mega screen apparivano i nostri comeback e durante ... I'm shipping out to Bostooonn... WHOOOO-OOOWWWWW!!!!!!! c'era gente che ballava la danza celtica e incitava la rimonta… io manco guardavo lo scoring (tanto avessimo pareggiato 12 pari, ce ne sganciavano 5o6 al nono o decimo) e danzavo come Papelbon WS 2007, mio figlio rideva divertito e mi sbraitava... "ma siamo 12-4!!!! Dodici!! A quattro!!!"
Kazzo quando Raffy è andato a battere a bases loaded come tying run (e girato un ball four ignobile...) c'era una fotta lì attorno che neanche Bologna-Juve 3-0 del '98...
Eppoi Neil Diamond, eppoi a fine di entrambe le partite, tutti i tifosi NY e alcuni Boston a cantare New York New York di Frank Sinatra...
Insomma, esperienza FORMATIVA per il mio consanguineo.

Riguardo al resto: c'erano anche "parecchi" italiani e quindi, parecchi saputelli. Quelli tutti pronti a pontificare e a dirti come funziona, quelli che ti argomentano, spiegandolo bene su Facebook e simili, che l'hanno fatto apposta a fare uno slugfest così attirano più gente... Infatti sia Cora sia Boone sono andati da Porcello e Tanaka a chiedergli di lanciare del bp, cosicché anche la vecchia Europa potesse affezionarsi a quel gioco e gioire tante volte come un goal, anzi, più goals...
Dovevate vedere com'erano contenti i due partenti (e Tarpley) per aver offerto uno spettacolo degno di 200 pounds (anche 4-500) per 60.000 spettatori. Ai nostri rilievi invece, Alex ha solo detto: "lancia come sai"...
Infatti la Mlb non è mica vero che ha già fissato Cubs-Cards 2020 (Londra tappezzata di poster con la foto di Abbey Road con 2 Cub e 2 Cardinal che passeggiano...), l'hanno annunciato ma è uno scherzo, dovevano prima aspettare il 29-21 NY-Boston per essere certi che attirasse... Certo come no. La domenica pomeriggio nel SuperStore c'erano rimasti solo portachiavi e felpe S... 

Concludendo.
Between the lines, davvero, sul serio, l'ultima cosa interessante dell'evento, ci sono stati gli Yankees che oggi sono INGIOCABILI, e sono riusciti pure ad oscurare (parlo di attacco naturalmente) dei Sox che stanno girando anche bene il bastone, senza Benny, senza Moreland e senza un 2b....
Off-field è stato tutto meraviglioso. Rispondendo anche ad A-Rod, era "percepibile" la differenza di energia e di emotional, rispetto agli stadi americani. Poi è vero che NY-BOS è sempre particolare (io l'ho vissuta 3 games solo a Fenway) ma in generale, il fatto di giocare in un field e in un ambiente così "diverso" , credo abbia influito nella "pazzia" dei due games.
 


Non so se sia il topic dell'università o della scienza. Ma certo non quello dell'ignoranza.
(joesox)

Avatar utente
Ender Wiggin
Senior
Senior
Messaggi: 2289
Iscritto il: 25/03/2013, 16:44
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots

Re: Around the MLB

Messaggio da Ender Wiggin » 05/07/2019, 14:55

http://chepalle.gazzetta.it/2019/07/05/ ... _372klTQtE

Io invece lo conosco Robel... e bene…

Dopo il taglio degli Indians, per una di quelle "coincidenze" (in realtà, nulla accade per caso...) della vita, il giovine conosce una ragazza, la sua futura moglie e madre di due figli, è italiana (veronese) e la coppia decide di vivere nel belpaese...
Lui sa "giochicchiare" a pallabase ma la cosa non è così importante come mantenere la family naturalmente, e in Italia NON si mantiene una famiglia giocando a Baseball…

 Due anni dopo succede un'altra "coincidenza", a Imola (serie A2, società molto, molto amica nostra...) arriva Marino Salas (questo qui https://www.baseball-reference.com/play ... ma02.shtml) e il suo agente dice loro... "tenemos anche un chico dominicano que espera pasaporte italico... sè casò con italica e tiene un nino e ya viene..."
Dell'Agente mai fidarsi, di Marino sì però... chiediamo lumi e... "Sì sì... è meglio che lo vediate..."
A Imola gli fanno un provino e parte una telefonata verso la F... più o meno sulla falsariga dello scout dei Cubs "senti... qui c'è uno che
pare non giochi da due anni e passa, ma è tirato come una balestra e in A2 non ci sta a dire un kazzo panato..."


Il resto è storia, Robel fa tre mesi in A2 scherzando senza senso, una volta passaportato italiano, viene da noi e anno scorso vince il Titolo sparando pure un razzo in gara4; va in Nazionale e...

 Per fortuna sua, e purtroppo per noi (inteso come movimento Baseball), di italiano tiene solo moglie, figli e passaporto ma la fame è tutta dominicana…

!Hasta el trabajo hermano!
 https://www.facebook.com/FortitudoBaseball/


Non so se sia il topic dell'università o della scienza. Ma certo non quello dell'ignoranza.
(joesox)

Avatar utente
Jonna79
Rookie
Rookie
Messaggi: 889
Iscritto il: 04/09/2005, 19:00
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
Località: Ranica, Bergamo

Re: Around the MLB

Messaggio da Jonna79 » 05/07/2019, 22:26

Dai Ender, posta un paio di foto di Londra!!



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 22842
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
MLB Team: LA Dodgers
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: Around the MLB

Messaggio da andreaR » 06/07/2019, 3:51

Questi giorni in USA mi hanno avvicinato al baseball mlb, alla fine é sempre in TV, alla sera ceno con le partite e mi addormento vedendo la replica, ovviamente essendo a Los Angeles tirerò Dodgers :forza:

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk




Avatar utente
azazel
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16178
Iscritto il: 07/09/2002, 2:57
MLB Team: Chicago Cubs
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Washington Wizards
NHL Team: Florida Panthers
Squadra di calcio: Juventus

Re: Around the MLB

Messaggio da azazel » 06/07/2019, 14:11

andreaR ha scritto:
06/07/2019, 3:51
ovviamente essendo a Los Angeles tirerò Dodgers :forza:

Ti poteva andare peggio :fischia:



Avatar utente
Maxy_690
Senior
Senior
Messaggi: 1647
Iscritto il: 06/01/2009, 22:39
MLB Team: #BringBackThe'Spos
NHL Team: Habs
Località: Roma

Re: Around the MLB

Messaggio da Maxy_690 » 06/07/2019, 16:52

Jonna79 ha scritto:Dai Ender, posta un paio di foto di Londra!!
Queste sono un paio delle mie, cena inclusa ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk



Career .363/.545/.454 hitter. Shortstop/1st Baseman/3rd Baseman/2nd Baseman/Catcher for the "Play.it USA AL Team".

Avatar utente
Jonna79
Rookie
Rookie
Messaggi: 889
Iscritto il: 04/09/2005, 19:00
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
Località: Ranica, Bergamo

Re: Around the MLB

Messaggio da Jonna79 » 07/07/2019, 14:20

.......apperò...avevi fame??!! :laughing: :laughing:



Avatar utente
Hobbit83
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 8712
Iscritto il: 08/11/2006, 12:01
MLB Team: Toronto Blue Jays
NFL Team: GreenBay Packers/Toronto Argos
NBA Team: Toronto Raptors
NHL Team: Toronto Maple Leafs
Squadra di calcio: Inter /St.Pauli/Rayo
Località: Palasport Flaminio, RN / Stadio Renato Dall'Ara, BO

Re: Around the MLB

Messaggio da Hobbit83 » 08/07/2019, 10:31

Bruttissimo scontro tra Marisnick e Lucroy a casa base su una potenziale sac fly nell'ottavo, sul 10-10. Se vogliamo una carica vecchio stile, ma che mostra perchè sia stato giusto bandirle. Lucroy è uscito in pessime condizioni, la giocata è stata rivista e Marisnick chiamato out.
Fin qui i fatti. Da li le opinioni divergono, tra chi come Yadier Molina e Brad Ausmus considera la carica una porcata di Marisnick e chi, come praticamente tutti gli Astros, dice che "voleva scivolare per evitarlo".

Come si possa considerare questa roba qua
Immagine
una scivolata per evitare lo scontro mi sfugge, oltretutto considerando che Lucroy comincia la giocata dentro al campo e non esce, mentre Marisnick devia la sua corsa verso l'interno. Chiaro che dovesse prendere la decisione in una frazione di secondo, ma la giocata più sicura sembrava decisamente quella all'esterno.

Sull'IG di Molina è in corso una discreta rissa social :icon_paper:

Edit: per intenderci, non penso assolutamente che Marisnick lo abbia fatto apposta. Penso semplicemnte abbia fatto la scelta sbagliata.


Immagine

Avatar utente
Ender Wiggin
Senior
Senior
Messaggi: 2289
Iscritto il: 25/03/2013, 16:44
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots

Re: Around the MLB

Messaggio da Ender Wiggin » 10/07/2019, 11:45

Hobbit83 ha scritto:
08/07/2019, 10:31
Bruttissimo scontro tra Marisnick e Lucroy a casa base su una potenziale sac fly nell'ottavo, sul 10-10. Se vogliamo una carica vecchio stile, ma che mostra perchè sia stato giusto bandirle. Lucroy è uscito in pessime condizioni, la giocata è stata rivista e Marisnick chiamato out.
Fin qui i fatti. Da li le opinioni divergono, tra chi come Yadier Molina e Brad Ausmus considera la carica una porcata di Marisnick e chi, come praticamente tutti gli Astros, dice che "voleva scivolare per evitarlo".

Come si possa considerare questa roba qua
Immagine
una scivolata per evitare lo scontro mi sfugge, oltretutto considerando che Lucroy comincia la giocata dentro al campo e non esce, mentre Marisnick devia la sua corsa verso l'interno. Chiaro che dovesse prendere la decisione in una frazione di secondo, ma la giocata più sicura sembrava decisamente quella all'esterno.

Sull'IG di Molina è in corso una discreta rissa social :icon_paper:

Edit: per intenderci, non penso assolutamente che Marisnick lo abbia fatto apposta. Penso semplicemnte abbia fatto la scelta sbagliata.
Assurdo.
Assurdo e inspiegabile Marisnick che prende l'interno.
Inspiegabile totalmente.
Tiro dal rf, anche il ministro Toninelli sa che si va di slide laterale fuori, meglio se in tuffo con mano sx estesa e corpo più lontano possibile dal tag… peraltro con la nuova regola il catcher DEVE lasciare "una lane" e non ostruisce… aggiungo, most important, con la nuova regola il catcher SI CAVA la maschera non essendoci collisione… se lì il povero Lucroy l'avesse tenuta, era Marisnick ad avere la peggio… 
Insomma, non capisco proprio cosa kazzo sostengano gli Astros, non è che ha ragione Yadier, ha ragione il BUON SENSO… Non l'ha fatto apposta, si capisce come non sia stato intenzionale ma... non per questo è assolvibile diosanto… se lo prende bene sulla tempia lo manda al creatore oh!!! 
 


Non so se sia il topic dell'università o della scienza. Ma certo non quello dell'ignoranza.
(joesox)

Avatar utente
Ender Wiggin
Senior
Senior
Messaggi: 2289
Iscritto il: 25/03/2013, 16:44
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots

Re: Around the MLB

Messaggio da Ender Wiggin » 10/07/2019, 11:47

Jonna79 ha scritto:
05/07/2019, 22:26
Dai Ender, posta un paio di foto di Londra!!
Jonna, non so come si faccia…  :icon_paper:

Plain and simple.

P.S. Comunque non ne ho… ci pensava già mio figlio a filmare e postare ecc... Io lo volevo vivere con gli occhi… 
 


Non so se sia il topic dell'università o della scienza. Ma certo non quello dell'ignoranza.
(joesox)

Avatar utente
Jonna79
Rookie
Rookie
Messaggi: 889
Iscritto il: 04/09/2005, 19:00
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
Località: Ranica, Bergamo

Re: Around the MLB

Messaggio da Jonna79 » 10/07/2019, 21:36

... e hai fatto bene Ender... Una volta ho sentito in radio una frase simile a: "È inutile andare sulla luna per fare delle foto da vedere a casa".



Wolviesix
Pro
Pro
Messaggi: 9961
Iscritto il: 09/11/2006, 14:40
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: St. Louis Rams
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Brianza

Re: Around the MLB

Messaggio da Wolviesix » 13/07/2019, 2:06

Quando si decideranno a mettere i robot a chiamare gli strike? Non ne posso più di vedere sti abomini che cambiano le partite (e alterano le statistiche e la percezione dei giocatori).
E secondo me l'immagine è anche generosa, l'ultimo strike era più vicino alla batter box opposta che al piatto.

EDIT:
ulteriori prove.



Rispondi