A causa di rallentamenti lamentati da diversi utenti nell'uso dell'editor dei post, abbiamo dovuto disattivare alcune funzionalità del forum sospettate di aver peggiorato il problema. Tra queste, il mentioning.
La possibilità di menzionare utenti viene comunque preservata usando il nuovo pulsante Immagine nell'intestazione dell'editor. Basta scrivere il nome dell'utente da menzionare nel post, selezionarlo col mouse e cliccare sul bottone.
Per approfondimenti vi rimando alla Discussione.

TORONTO ICE BLADES - official topic 2009/2010

Avatar utente
isles_fan
Rookie
Rookie
Messaggi: 349
Iscritto il: 10/04/2007, 12:19
Località: Modena (a volte Bratislava)
Contatta:

Re: TORONTO ICE BLADES - official topic 2009/2010

Messaggioda isles_fan » 04/03/2010, 8:17

ieri sera un goal e un assist per Andrew Brunette
:incazzato:


ImmagineImmagine
GM Toronto Ice Blades - por esto soy del Atleti

Avatar utente
isles_fan
Rookie
Rookie
Messaggi: 349
Iscritto il: 10/04/2007, 12:19
Località: Modena (a volte Bratislava)
Contatta:

Re: TORONTO ICE BLADES - official topic 2009/2010

Messaggioda isles_fan » 16/03/2010, 8:37

15/3/2010, Hotel Ritz, Battery Park - NY


Di volata in aereo fino a New York City, nella Grande Mela e più di preciso nella sede dei Batteries per incontrare bure, con il quale abbiamo scambiato un po’ di chiacchiere e abbiamo stilato un bilancio finale della regular season del secondo anno del seguitissimo fantahockey.

Buondì sig. bure, lo scorso anno siete partiti un po’ a rilento e avete infine agguantato un posto ai playoff sul filo di lana, nella post season la squadra si è trasformata ed è andata fino in fondo all’obiettivo finale: questo significa maggior consapevolezza e maturità del gruppo che avete a disposizione?

Innanzitutto le dò il benvenuto nella nostra sede, è sempre un piacere per noi dei Batteries poter esprimere qualche opinione sulle colonne del prestigioso Blades' Post.
Lo scorso anno durante la regular season fummo lungamente penalizzati da una serie incredibile di infortuni che colpì tutti i nostri giocatori più rappresentativi. Inoltre il gruppo era molto giovane; un po’ di esperienza e il rientro degli infortunati hanno permesso alla squadra di mostrare il suo vero valore nel momento più importante.
Quest’anno c’è ancora maggior consapevolezza di potercela giocare fino in fondo, ma quell’esperienza ci ricorda anche che non si può mai stare tranquilli: a due ore dalla fine di un preliminare condotto sin dall’inizio, e con relativa tranquillità, ci siamo ritrovati quasi eliminati, questo contro i BlackHawks.. ai playoff può proprio succedere di tutto, nel bene e nel male.



In questo 2009/10 le prime due classificate sono state New York e Toronto per cui c’è stata  un’inversione di tendenza con la East dominante rispetto alla West.
A cosa è dovuta questa inerzia a favore della conference orientale?


In effetti dev’essere stato un bello smacco per i benpensanti dell’Ovest, ma credo l’aggettivo "dominante" sia fuori luogo. Se guardiamo le due conference nel loro complesso, anche nei fantasy points che esulano dagli scontri diretti si vede che c’è stato equilibrio.
E l’anno prossimo con la Free Agency esplosiva che ci aspetta potrebbe cambiare tutto.



Una domanda abbastanza secca: la delusione e la sorpresa della lega sia come team che come singoli giocatori?

Delusioni: come squadra, la peggiore, Ontario. Ci avevano raccontato che la causa della falsa partenza nel primo anno era stata il roster ereditato dall’Opening draft, in realtà a distanza di tempo il rendimento della squadra è decisamente peggiorato e la nota migliore è stata Myers, proprio uno steal di Dave from Utica. Ma l’anno prossimo sarà un’altra storia.

Per i giocatori, tra gli affermati mi aspettavo molto di più da Karyia dopo l’operazione estiva, invece sembra proprio alla frutta; per le nuove leve non mi aspettavo un simile fiasco da Leino.

Sorprese: come squadra dico proprio Toronto.
Come singoli il rookie Duchene, favoloso sin dal primo anno e già con buona continuità. Tra gli altri mi viene in mente Quick, non me l’immaginavo così solido per una stagione intera.



I Batteries hanno concluso la stagione regolare con una sconfitta di misura contro Toronto che è risultata indolore visto che avete agguantato comunque il primo "seed" overall.
Dopo il primo turno superato in scioltezza contro i Lightning, nella finale di conference ritrovate proprio gli Ice Blades in uno scontro di ben altra importanza.
Cosa si aspetta da questa sfida?


Non so cosa aspettarmi in realtà, i Blades sono una squadra insidiosa che può creare problemi in diversi modi… c’è Luongo in porta, c’è Crosby ovviamente, R.Nash dovrebbe rientrare, sono pericolosi in inferiorità numerica, sono la squadra più forte della lega nei FW; poi hanno giocatori di basso profilo che possono dare molto fastidio come Park e Downie.
Insomma, come abbiamo sperimentato qualche settimana fa i Blades possono essere una gran brutta gatta da pelare.
D’altra parte però siamo anche convinti che se i Batteries si esprimono al massimo è durissima per tutti venire a vincere al Madison; noi dobbiamo pensare ad esprimerci al meglio come nella seconda parte della serie contro Tampa.
Speriamo di poter contare anche su un buon contributo da due giocatori che sono un po’ mancati in RS: Thomas (Vanek, n.d.r.) sembra aver finalmente trovato il passo giusto dopo una stagione tribolata e ci auguriamo che anche Derick Brassard, al di là del problema alla mano che lo penalizza (specie nei faceoff), possa finalmente rimettere in mostra il suo talento.
In ogni caso vogliamo difenderemo la coppa e venderemo cara la pelle.
Dopo di ché, chiunque andrà in finale ci auguriamo sappia confermare che, come da tradizione, è la Eastern la conference che conta..



Un Pronostico sulla finale dell’altra conference?

Molto potrebbe dipendere dalla luna e dalle condizioni di Malkin; se recupera e gioca come sa per i Kings sarà durissima andare a vincere in altura.


Quest’anno il campionato si è dimostrato più equilibrato del solito, frutto di un maggiore coinvolgimento di tutte e sedici le franchigie, questo pare già una bella soddisfazione.
Avete in mente altre idee che possano riguardare le regole o una nuova formula del campionato?


L’equilibrio è stato per lunghi tratti incredibile, non credo potrà essere la norma, ma di sicuro quest’anno la regular season è stata combattutissima fino alla fine, grazie anche al preliminare che ha tenuto in corsa tutto l’anno squadre come Honolulu e Ingersoll che altrimenti sarebbero state tagliate fuori molto prima.
Il format attuale sembra funzionare benone e in arrivo ci sono già le grosse novità approvate dai proprietari lo scorso anno (le due nuove stats, n.d.r), quindi personalmente mi auguro che eventuali altre modifiche siano di natura paragonabile alla clausola Tex sul contratto dei rookie: piccole migliorie mirate.
Anche perché nuove modifiche importanti potrebbero comportare altri ritardi nella pubblicazione del regolamento definitivo e lavoro aggiuntivo per gli informatici.

Di lavoro per l’estate ce ne sarà già in abbondanza, dalla svolta epocale dell’abbandono della piattaforma yahoo, alla stesura del rulebook in una nuova veste più accessibile e aggiornata, al consolidamento delle 16 proprietà (S.José, n.d.r.).
Lasciare yahoo è una grande sfida, ma abbiamo molta fiducia nei nostri informatici, del resto hanno collaborato anche con la [glow=beige,2,300]NASA![/glow] 

Ora devo scappare..
alla prossima, e tanti tanti cari auguri per i Playoff alla squadra della vostra città!
Ultima modifica di bure il 16/03/2010, 19:03, modificato 1 volta in totale.


ImmagineImmagine
GM Toronto Ice Blades - por esto soy del Atleti

Avatar utente
kachlex
Conn Smythe Trophy
Conn Smythe Trophy
Messaggi: 8257
Iscritto il: 14/11/2005, 2:13
NHL Team: Ottawa
Località: P. Sherman, 42 Wallaby Way Sydney, Australia
Contatta:

Re: TORONTO ICE BLADES - official topic 2009/2010

Messaggioda kachlex » 16/03/2010, 8:56

isles_fan ha scritto:

Innanzitutto le dò il benvenuto nella nostra sede, è sempre un piacere per noi dei Batteries poter esprimere qualche opinione sulle colonne del prestigioso Blades' Post.
.....

Lasciare yahoo è una grande sfida, ma abbiamo molta fiducia nei nostri informatici, del resto hanno collaborato anche con la NASA!

Ora devo scappare..
alla prossima, e tanti tanti cari auguri per i Playoff alla squadra della vostra città!
Mai visto leccare cosi tanti culi in cosi poche righe!!!  :shocking: :D


Immagine
Honolulu Lilied Piranhas - 2012 / 2014 / 2015 Stanleit Cup Champions
Kachlex Piranhas - 2014 Yahoo Fanta HNC Champions
Immagine

Avatar utente
bure
Moderator
Moderator
Messaggi: 7172
Iscritto il: 25/10/2005, 15:08
NHL Team: Batteries :truzzo:

Re: TORONTO ICE BLADES - official topic 2009/2010

Messaggioda bure » 16/03/2010, 19:06

kachlex ha scritto: Mai visto leccare cosi tanti culi in cosi poche righe!!!  :shocking: :D
ma nell'ultima non si coglieva l'ironia?  :penso:

quanto alla NASA, non erano affermazioni gratuite.. purtroppo nella prima stesura del Blades' Post si era persa parte della formattazione e mancava il link!


New York Batteries, the Stanleit Cup REIGNING CHAMPIONS.


Torna a “Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron