New York Knicks - The Mecca of Basketball

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17657
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda lebronpepps » 17/04/2018, 20:54

anzi Joerger gliene ha pure fatta vincere qualcuna di troppo, speriamo che l'anno prossimo venga sedato e imbavagliato :naughty:



Avatar utente
The Destroyer
Rookie
Rookie
Messaggi: 371
Iscritto il: 09/06/2007, 17:38
Località: Mordor

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda The Destroyer » 18/04/2018, 0:51

PENNY ha scritto:
17/04/2018, 15:13
Io son dubbioso, di Jackson sento parlar male praticamente ovunque, da tutto e tutti, quindi sicuramente sono io che non capisco un cazzo as always :forza:
Però mi rimane la convinzione che per un team come i Knicks, che deve crescere e sviluppare giocatori e cultura di squadra un coach come lui potrebbe essere una buona soluzione. Gli Warriors di oggi gli ha inventati lui, e dai giocatori a Kerr stesso l'hanno sempre tutti riconosciuto. Che poi magari abbia difficoltà a fare lo step successivo è possibilissimo, ma non mi risulta sia un nostro problema al momento.

Fizzdale rimane la scelta migliore, ma se devo scegliere tra Woodson e Jackson vado sempre col reverendo.

Su Jerry Stackhouse che dite? Io lo metto alla pari di Jackson come gradimento, anche se sarebbe un salto nel buio bello grosso.
Secondo me si danno a Jackson meriti che non ha. Si dice sempre che lui li ha costruiti e poi Kerr ha completato l'opera, ma mi sembra più che li castrasse, invece. Andato via lui sono sbocciati, vincendo immediatamente il titolo, passando da un gioco basato molto sulle iso ad uno fatto di pace&space con continui movimenti di uomini e palla, con, in sostanza, la stessa squadra.

Poi che Kerr, da collega, non gli butti merda addosso, è una cosa normale, ma faccio fatica a considerarlo un buon coach (non considerando anche tutte le storie che si sentono sul suo conto).



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6123
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda franzis » 18/04/2018, 1:07

The Destroyer ha scritto:
18/04/2018, 0:51
PENNY ha scritto:
17/04/2018, 15:13
Io son dubbioso, di Jackson sento parlar male praticamente ovunque, da tutto e tutti, quindi sicuramente sono io che non capisco un cazzo as always :forza:
Però mi rimane la convinzione che per un team come i Knicks, che deve crescere e sviluppare giocatori e cultura di squadra un coach come lui potrebbe essere una buona soluzione. Gli Warriors di oggi gli ha inventati lui, e dai giocatori a Kerr stesso l'hanno sempre tutti riconosciuto. Che poi magari abbia difficoltà a fare lo step successivo è possibilissimo, ma non mi risulta sia un nostro problema al momento.

Fizzdale rimane la scelta migliore, ma se devo scegliere tra Woodson e Jackson vado sempre col reverendo.

Su Jerry Stackhouse che dite? Io lo metto alla pari di Jackson come gradimento, anche se sarebbe un salto nel buio bello grosso.
Secondo me si danno a Jackson meriti che non ha. Si dice sempre che lui li ha costruiti e poi Kerr ha completato l'opera, ma mi sembra più che li castrasse, invece. Andato via lui sono sbocciati, vincendo immediatamente il titolo, passando da un gioco basato molto sulle iso ad uno fatto di pace&space con continui movimenti di uomini e palla, con, in sostanza, la stessa squadra.

Poi che Kerr, da collega, non gli butti merda addosso, è una cosa normale, ma faccio fatica a considerarlo un buon coach (non considerando anche tutte le storie che si sentono sul suo conto).
assolutamente no.

i GSW di jackson giocavano un basket offensivo divertente, sicuramente con un sistema diverso di quelli di kerr, ma non basato su iso, anche perchè con gente come steph, bogut e lee la palla cmq girava e girava bene (e klay ha iniziato negli ultime due anni a fare qualcosa di diverso dal catch&shoot).

ogni sua stagione è stata un crescendo in termini di risultati e ai PO è stato penalizzato da infortuni belli pesanti.

l'unica sua vera cantonata è stato mettere HB come 6 uomo l'anno che hanno firmato igou, cosa che kerr ha corretto l'anno dopo.
i motivi del suo cambio sono legati più al suo atteggiamento nei confronti della proprietà che per demeriti tecnici o di spogliatoio

e infatti all'epoca lacob e guber se la rischiarono non poco a licenziarlo per prendere un rookie coach, ma alla fine hanno avuto ragione loro.


“Look at my face...Do you see the smile? Do you see it?...I always bet on myself"
Magic Johnson, Giugno 2017

"I wouldn't have made the move if I wasn't confident"
Magic Johnson, Febbraio 2018

The Roots
Senior
Senior
Messaggi: 1778
Iscritto il: 04/02/2012, 12:32

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda The Roots » 18/04/2018, 8:07

ripper23 ha scritto:
17/04/2018, 14:43
The Roots ha scritto:
16/04/2018, 16:35
Fizdale non mi sembra adatto al tipo di piazza sinceramente. i ragazzi di playit hanno parlato anche di steakhouse, giusto per metterlo in mezzo se non lo avete già nominato.

La scelta è ardua non vi invidio.
Posso chiedere in che senso Fizdale non sarebbe adatto alla piazza?

Tra i nomi circolati a me sembra chiaramente il nome migliore. Poi dipende sempre dai progetti del FO.
Starei alla larga da Mark Jackson, anche se meta' delle cose scritte sopra poco meno che pettegolezzo.
Semplicemente perché nel periodo di memphis ha avuto scazzi con il giocatore chiave e di riflesso anche con la società, non è un piantagrane ma a me sembra uno che necessiti di una franchigia non troppo "particolare" come i knicks per lavorare bene. Ci tengo a precisare che le crepe con gasol sono diventate ingestibili solo dopo un anno e in concomitanza con la debacle di conley. Questo per dire che da un lato forse non scassa la minchia così tanto da rendersi antipatico al primo allenamento ma dall'altro forse è un po' rigido nei rapporti umani e questo potrebbe essere un fattore da tenere in considerazione :ok:


"1st Team, All Defense!!" Tony Allen, Lo Zio, The Grindfather.

lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 7787
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda lelomb » 18/04/2018, 11:14

Warriors di jackson e divertenti però non si può troppo leggere. Cioè potevano pure sembrarlo, ma la mano di jackson nella metà campo offensiva era deboluccia uccia. C'avevano due giochi due e si viaggiava molto alla spera in dio o spera in curry a scelta, ci son state pure fasi di spera in jarret jack, JARRET. JACK. Non ha letto nulla di Draymond quando metà mondo cestistico dal proprio divano aveva già capito che dovesse prendersi praticamente tutti i minuti di D. Lee.
L'organizzazione difensiva degli warriors è stata non dico ribaltata dall'arrivo di kerr, ma quasi.
Ha dato una quadra a un gruppo talentuoso che stava giungendo a completa maturazione, ma vederli era un continuo rodimento di gomiti perchè usciva già dappertutto quello che avrebbero potuto essere, ma che veniva volontariamente castrato.



flash
Rookie
Rookie
Messaggi: 947
Iscritto il: 17/11/2013, 12:58
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: New Jersey Devils

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda flash » 18/04/2018, 12:31

lelomb ha scritto:
18/04/2018, 11:14
Warriors di jackson e divertenti però non si può troppo leggere. Cioè potevano pure sembrarlo, ma la mano di jackson nella metà campo offensiva era deboluccia uccia. C'avevano due giochi due e si viaggiava molto alla spera in dio o spera in curry a scelta, ci son state pure fasi di spera in jarret jack, JARRET. JACK. Non ha letto nulla di Draymond quando metà mondo cestistico dal proprio divano aveva già capito che dovesse prendersi praticamente tutti i minuti di D. Lee.
L'organizzazione difensiva degli warriors è stata non dico ribaltata dall'arrivo di kerr, ma quasi.
Ha dato una quadra a un gruppo talentuoso che stava giungendo a completa maturazione, ma vederli era un continuo rodimento di gomiti perchè usciva già dappertutto quello che avrebbero potuto essere, ma che veniva volontariamente castrato.
+1


Doc Rivers guarded Dale Curry. Austin Rivers cannot guard Steph Curry.

Avatar utente
ripper23
Pro
Pro
Messaggi: 3825
Iscritto il: 09/05/2004, 22:16
NBA Team: New York Knicks

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda ripper23 » 18/04/2018, 12:52

The Roots ha scritto:
18/04/2018, 8:07
ripper23 ha scritto:
17/04/2018, 14:43


Posso chiedere in che senso Fizdale non sarebbe adatto alla piazza?

Tra i nomi circolati a me sembra chiaramente il nome migliore. Poi dipende sempre dai progetti del FO.
Starei alla larga da Mark Jackson, anche se meta' delle cose scritte sopra poco meno che pettegolezzo.
Semplicemente perché nel periodo di memphis ha avuto scazzi con il giocatore chiave e di riflesso anche con la società, non è un piantagrane ma a me sembra uno che necessiti di una franchigia non troppo "particolare" come i knicks per lavorare bene. Ci tengo a precisare che le crepe con gasol sono diventate ingestibili solo dopo un anno e in concomitanza con la debacle di conley. Questo per dire che da un lato forse non scassa la minchia così tanto da rendersi antipatico al primo allenamento ma dall'altro forse è un po' rigido nei rapporti umani e questo potrebbe essere un fattore da tenere in considerazione :ok:
Capisco il tuo punto ma non lo condivido. Alla fine stiamo parlando di uno scazzo con il suo miglior giocatore certo, ma anche un centro di 33 anni che forse fa fatica a capire che non e' piu' il giocatore di una volta (non sarebbe il primo). E si tratta comunque di un singolo episodio, che io sappia a Miami era adorato. Preferisco concentrarmi sul lavoro che ha fatto sul parquet a Memphis l'anno scorso, sinceramente.

Stackhouse e' un nome interessante ma stiamo parlando di tutt'altra scelta come filosofia e obiettivi. Il fatto che siano nominati insieme mi preoccupa tantissimo.



The Roots
Senior
Senior
Messaggi: 1778
Iscritto il: 04/02/2012, 12:32

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda The Roots » 18/04/2018, 13:35

ripper23 ha scritto:
18/04/2018, 12:52

Capisco il tuo punto ma non lo condivido. Alla fine stiamo parlando di uno scazzo con il suo miglior giocatore certo, ma anche un centro di 33 anni che forse fa fatica a capire che non e' piu' il giocatore di una volta (non sarebbe il primo). E si tratta comunque di un singolo episodio, che io sappia a Miami era adorato. Preferisco concentrarmi sul lavoro che ha fatto sul parquet a Memphis l'anno scorso, sinceramente.

Stackhouse e' un nome interessante ma stiamo parlando di tutt'altra scelta come filosofia e obiettivi. Il fatto che siano nominati insieme mi preoccupa tantissimo.
Opinione che sposerei a pieno, ma provo a rigirartela: è possibile concentrarsi solo sul parquet a NY? È questo che mi preoccupa, io per primo ho visto un fizdale ottimo come allenatore sul campo, ma qualche ombra rimane imo sulla sua gestione a lungo termine.

Un'altra cosa, ma lo dico con la consapevolezza di dirti una cosa che sai già. Occhio a non confondere un viceallenatore amato con un capoallenatore mal sopportato.


"1st Team, All Defense!!" Tony Allen, Lo Zio, The Grindfather.

Sampras87
Senior
Senior
Messaggi: 2454
Iscritto il: 28/08/2014, 11:24
MLB Team: ????
NFL Team: Bears
NBA Team: Bulls/Knicks
NHL Team: Rangers
Località: 1901 W Madison St, Chicago, IL 60612, Stati Uniti

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda Sampras87 » 18/04/2018, 23:01

Non ne capisco molto di coach, ma opterei per Fizdale per quello che ho letto in giro..

Jackson non mi piace proprio e le frasi di Kerr mi sembrano molto di circostanza, soprattutto per un collega a cui hai “scippato” il giocattolo e soprattutto che fa il commentatore su una rete nazionale... meglio tenerselo in buone :laughing:


Winning cures more ills than penicillin (V.Fangio)

Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6123
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda franzis » 19/04/2018, 13:16

lelomb ha scritto:
18/04/2018, 11:14
Warriors di jackson e divertenti però non si può troppo leggere. Cioè potevano pure sembrarlo, ma la mano di jackson nella metà campo offensiva era deboluccia uccia. C'avevano due giochi due e si viaggiava molto alla spera in dio o spera in curry a scelta, ci son state pure fasi di spera in jarret jack, JARRET. JACK. Non ha letto nulla di Draymond quando metà mondo cestistico dal proprio divano aveva già capito che dovesse prendersi praticamente tutti i minuti di D. Lee.
L'organizzazione difensiva degli warriors è stata non dico ribaltata dall'arrivo di kerr, ma quasi.
Ha dato una quadra a un gruppo talentuoso che stava giungendo a completa maturazione, ma vederli era un continuo rodimento di gomiti perchè usciva già dappertutto quello che avrebbero potuto essere, ma che veniva volontariamente castrato.
Divertenti sì perché dal primo anno di jackson li ho iniziati a seguire, comprese tutte le serie di PO, e di sicuro non m'obbligava nessuno a farlo.


“Look at my face...Do you see the smile? Do you see it?...I always bet on myself"
Magic Johnson, Giugno 2017

"I wouldn't have made the move if I wasn't confident"
Magic Johnson, Febbraio 2018

lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 7787
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda lelomb » 19/04/2018, 16:26

Si ma non lo erano per merito di jackson questo era il punto. Lo erano quando si accendeva il 30 come una mina e volavano dieci minuti senza senso.



Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 5628
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda PENNY » 19/04/2018, 16:30

Più che altro il merito che Kerr gli ha sempre riconosciuto è relativo alla difesa e non all'attacco, quello si stravolto all'arrivo del biondino


Comunque è una fiera, dobbiamo intervistare pure Kenny Smith, anche se pare più per un ruolo nel coaching staff



Sampras87
Senior
Senior
Messaggi: 2454
Iscritto il: 28/08/2014, 11:24
MLB Team: ????
NFL Team: Bears
NBA Team: Bulls/Knicks
NHL Team: Rangers
Località: 1901 W Madison St, Chicago, IL 60612, Stati Uniti

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda Sampras87 » 19/04/2018, 16:57

PENNY ha scritto:
19/04/2018, 16:30
Più che altro il merito che Kerr gli ha sempre riconosciuto è relativo alla difesa e non all'attacco, quello si stravolto all'arrivo del biondino


Comunque è una fiera, dobbiamo intervistare pure Kenny Smith, anche se pare più per un ruolo nel coaching staff
Lui HC e Shaq vice, così facciamo i prepartita di NBA2K :laughing:


Winning cures more ills than penicillin (V.Fangio)

flash
Rookie
Rookie
Messaggi: 947
Iscritto il: 17/11/2013, 12:58
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: New Jersey Devils

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda flash » 19/04/2018, 19:27

Sampras87 ha scritto:
19/04/2018, 16:57
PENNY ha scritto:
19/04/2018, 16:30
Più che altro il merito che Kerr gli ha sempre riconosciuto è relativo alla difesa e non all'attacco, quello si stravolto all'arrivo del biondino


Comunque è una fiera, dobbiamo intervistare pure Kenny Smith, anche se pare più per un ruolo nel coaching staff
Lui HC e Shaq vice, così facciamo i prepartita di NBA2K :laughing:
e sir charles lo lasciamo da solo a TNT?
a quel punto dobbiamo trovare un ruolo anche a lui :forza:


Doc Rivers guarded Dale Curry. Austin Rivers cannot guard Steph Curry.

Sampras87
Senior
Senior
Messaggi: 2454
Iscritto il: 28/08/2014, 11:24
MLB Team: ????
NFL Team: Bears
NBA Team: Bulls/Knicks
NHL Team: Rangers
Località: 1901 W Madison St, Chicago, IL 60612, Stati Uniti

Re: New York Knicks - The Mecca of Basketball

Messaggioda Sampras87 » 19/04/2018, 23:58

intervista a Dolan sul NYPost, dove parla sia di Rangers che di Knicks..entrambe le sue due squadre sono alla ricerca di un HC, ma la ricostruzione dei Rangers (hockey) è molto più avanzata e su una base migliore che quella dei Knicks.. :biggrin:

tralasciando le varie dichiarazioni su Phil Jackson da tabloid di basso profilo, la cosa che mi ha più fatto rabbrividire sono le seguenti parole:
“I’ve been told everything from December to him being out for the season, so I don’t know what to expect on that,” Dolan said. “But we can’t just sit on our ass while he’s away. We need to develop a team and then integrate him into it when he comes back.”


Winning cures more ills than penicillin (V.Fangio)


Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti