Los Angeles Lakers 'esto no es agua caliente'

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Rispondi
Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6635
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da franzis » 20/10/2018, 15:41

Sacred cap space: non volevano andare oltre l'annuale per tenersi il max contract slot per FA 2019 (cfr mio avatar), e Julius giustamente li ha sfanculati.



Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 4387
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: dall'Uggia col furgone
Contatta:

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da GecGreek » 20/10/2018, 15:50

Mah, con un contratto simile a quello che ha a NOLA lo tradavi a piacimento al momento giusto o era una bella pedina a poco costo dal pino. Vabbè ormai per parlarne è tardi.



Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1744
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Ang88 » 20/10/2018, 21:00

il 26% da tre finale ci potrebbe anche stare ma eravamo 0-15 a 2:22 minuti dalla fine del 3° quarto.
La cosa incredibile è che, appena l'abbiamo segnata e siamo passati avanti, la partita c'è completamente sfuggita dalle mani nonostante il 7-12 (59%) da oltre l'arco.
Depennerei quindi la nostra fatica a segnare da 3 come causa della sconfitta.

Io ho visto le stesse cose che avete visto voi ma le mie sensazioni non sono state buone. I piccoli che si fanno dribblare facilmente o vanno a vuoto in cerca del pallone mi mandano ai matti, ci sballano totalmente anche a rimbalzo e pensano più a correre in contropiede piuttosto che andarsi a prendere la palla.
In attacco la palla non gira se non in contropiede e ci si appoggia solamente alla vena offensiva dei singoli.

Ok, siamo alla prima, la coesione salirà, ma mi aspettavo che l'entusiasmo bastasse per strapparla a una POR che non ha fatto niente di che per tenersela


@GecGreek: sfondi una porta aperta. Credo che tutto il topic fosse d'accordo nel non comprenderne l'allontanamento



Twenty4
Rookie
Rookie
Messaggi: 389
Iscritto il: 27/06/2017, 20:16
NBA Team: Lakers

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Twenty4 » 20/10/2018, 21:51

Randle avrebbe fatto molto comodo e credo anche Lopez.






Avatar utente
Granchio
Senior
Senior
Messaggi: 2365
Iscritto il: 07/04/2003, 19:04
NFL Team: New Orleans Saints
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Pescara
Contatta:

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Granchio » 21/10/2018, 7:15

A botte comunque non temiamo nessuno



DROGBA86
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14047
Iscritto il: 13/12/2006, 22:15

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da DROGBA86 » 21/10/2018, 7:23

Pioveranno squalifiche. Resta assurda la protezione che riceve Harden dalla Lega, un truffatore del gioco che simula almeno metà dei contatti con la mandano in lunetta e non. Che schifo veramente.



Avatar utente
Noodles
Pro
Pro
Messaggi: 7646
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Noodles » 21/10/2018, 8:26

grande idea quella di organizzare una rissa a 4 minuti dalla fine con la partita in perfetta parità.

almeno colpire quel cesso simulatore schifoso di Harden mi avrebbe dato un certo gusto.
il giorno in cui smetterà di giocare a basket sarà un giorno migliore per la NBA.

alla fine il cazzottone l'ha preso Paul, e mi sta anche bene perchè anche lui stava facendo il gradasso da tempo.

quindi molto bene Rondo, ma sostanzialmente ha sbagliato obiettivo e doveva picchiare quell'idiota di Harden, come aveva ben capito Ingram che però ha fallito il colpo.

per quanto riguarda la partita, brutta in generale.
difese completamente assenti, da ambo le parti, salvate da tanti tiri da 3 presi a cazzo di cane.

molta confusione in generale.

ci vorrà tempo ma l'ovest ci aspetterà ancora per poco  :biggrin:


ps: Lance Stephenson che fa da pacificatore durante la rissa, priceless  :shades:
 



Avatar utente
Granchio
Senior
Senior
Messaggi: 2365
Iscritto il: 07/04/2003, 19:04
NFL Team: New Orleans Saints
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Pescara
Contatta:

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Granchio » 21/10/2018, 8:58

Noodles ha scritto:
21/10/2018, 8:26
grande idea quella di organizzare una rissa a 4 minuti dalla fine con la partita in perfetta parità.

almeno colpire quel cesso simulatore schifoso di Harden mi avrebbe dato un certo gusto.
il giorno in cui smetterà di giocare a basket sarà un giorno migliore per la NBA.

alla fine il cazzottone l'ha preso Paul, e mi sta anche bene perchè anche lui stava facendo il gradasso da tempo.

quindi molto bene Rondo, ma sostanzialmente ha sbagliato obiettivo e doveva picchiare quell'idiota di Harden, come aveva ben capito Ingram che però ha fallito il colpo.



Che poi Rondo onestamente viene provocato da Paul, gli picchia il dito in faccia un paio di volte, ci sta che poi Rajon gli tiri una cartella.
Chi ha proprio sbroccato è stato Ingram evidentemente nervoso dopo troppi minuti passati in panchina. La spinta ad Harden (che resta insopportabile sia chiaro...) proprio gratuita, poi ormai era completamente andato ed è ripartito con il cazzotto con rincorsa a Paul....curioso per le squalifiche

Sulla partita salvo solo Ball e Javalone



Avatar utente
Noodles
Pro
Pro
Messaggi: 7646
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Noodles » 21/10/2018, 9:33

"I felt like the other team was trying to provoke us, and we fell for it," said the Lakers' Lance Stephenson, another peacemaker in the brawl.

the peacemaker  :shades:


cmq la rissa era già in the making da inizio quarto periodo con un fallaccio di james ennis su hart e varie sceneggiate di Harden naturalmente non sanzionate.

mi piace il fatto che Rondo non si tiri indietro di fronte a queste cose, d'altronde non lo ha mai fatto.

meno per quanto riguarda Ingram che è troppo nervoso e lo stiamo gestendo male (sostituito a 3 minuti dalla fine vs blazers e stanotte pochi minuti per lui). In questo discorso è Walton il primo responsabile perchè al momento non ci sono giochi per mettere in ritmo Ingram.
Il che è grave eh e il ragazzo è frustrato.

al livello di chimica e circolazione della palla siamo due step indietro rispetto lo scorso anno, dove avevamo naturalmente molto meno talento ma gli spazi erano ben definiti.


 



Twenty4
Rookie
Rookie
Messaggi: 389
Iscritto il: 27/06/2017, 20:16
NBA Team: Lakers

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Twenty4 » 21/10/2018, 10:40

Ingram anche in altre occasioni aveva dato dimostrazione che in caso di rissa lui è presente. Penso che questa volta abbia mandato un messaggio preciso alla franchigia. Quando parti da metà campo per menare significa che sei più carico di una molla. Lance e Ball hanno pure faticato ad allontanarlo.
Walton è troppo impegnato a trovare prima possibile una quadra intorno a LBJ e tutti sono sacrificabili per far si che sia il re che comandi il gioco. Ad oggi senza il tiro da 3 senza possibilità di creare gioco Ingram il grosso del lavoro lo fa in difesa. Non vedo come questo Ingram possa ingranare con James.
Questo team dal QI alto dove "molti" possono creare gioco per ora in campo non si è presentato in campo.
Piuttosto fossi in Walton darei una registrata alla difesa.



Avatar utente
flash
Senior
Senior
Messaggi: 1219
Iscritto il: 17/11/2013, 12:58
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: New Jersey Devils
Squadra di calcio: AC Milan

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da flash » 21/10/2018, 11:14

DROGBA86 ha scritto:
21/10/2018, 7:23
Resta assurda la protezione che riceve Harden dalla Lega, un truffatore del gioco che simula almeno metà dei contatti con la mandano in lunetta e non. Che schifo veramente.

this.
inspiegabile. da almeno 3 anni a questa parte. 
 


Doc Rivers guarded Dale Curry. Austin Rivers cannot guard Steph Curry.
"Cold" Klay looks like a lot of other cold shooters. "Hot" Klay is like no other.
I'm not going to say that Curry is God. But he is definitely a god.

Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 844
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Jack » 21/10/2018, 11:26

GecGreek ha scritto:
20/10/2018, 15:01
Scusate, non lo so perchè di certe cose mi interessa il giusto e se mi faceste un riassuntino gradirei, ma proprio non ci sarebbe stato verso di confermare Randle? A un roster come il vostro mi pare farebbe stracomodo.

Credo volessero avere più spazio salariale possibile per uno o più big sia quest'estate che la prossima. Non sono convinto sia una grande idea perdere uno giovane a zero, la prima parte di stagione giocava sui 22 minuti a partita, non che ci avrebbero ricavato granché in una trade verso la deadline ma piuttosto che a zero avrei provato a scambiarlo. O a firmarlo contando che anche secondo me non è male quindi in un pacchetto per arrivare a qualcuno schifo non fa. E sicuro se da due anni la tua idea è questa - arrivare ai big via free agency - avevi tempo per fare qualcosa di meglio che perderlo a zero.



Avatar utente
N3lLo
Moderator
Moderator
Messaggi: 7669
Iscritto il: 01/08/2006, 16:40
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: NaPoLi

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da N3lLo » 21/10/2018, 11:43

Poco da dire sulle partite, inutile analizzare perchè si perde a mio avviso, è presto e non siamo ancora una squadra mentre le altre o hanno piu' talento totale (Rockets) o hanno una struttura che gli permette di giocare con continuità per tanti minuti (Blazers) e questo ci logora e quando la palla pesa semplicemente non funzioniamo.

La cosa che mi preoccupa di piu' è la gestione tecnica della difesa quando in campo non c'è McGee. Troppe volte quando la palla è sul perimetro quelli sul lato debole sono troppo attaccati ai propri uomini e quando il primo uomo è superato dal palleggio il campo da coprire è troppo per aiutare e quindi o si arriva in ritardo rischiando anche di commettere fallo o si lascia andare e prendiamo canestro praticamente 1vs0.
Questo è un chiaro problema di attitudine che pero' si migliora imponendo delle regole, dalla panchina l'ordine deve essere prima di portare la palla da un lato, e non concedere tutti quegli 1vs1 centrali in cui è difficile leggere il lato del aiuto, e che senza un 7 piedi in campo dobbiamo andare ad aiutare forte dal lato debole ed essere pronti a ruotare per fare questo si deve prendere il rischio di staccarsi preventivamente dai propri uomini.

Detto questo un'altra stranezza è la confusione sugli outlet pass, tante brutte palle, almeno 3/4 TO sanguinosi pare quasi che preso finalmente un rimbalzo non si abbia chiaro che fare e a chi puntare, troppa frenesia che oggi non ci possiamo permettere.

L'assenza del tiro da tre era cosa nota ma stiamo vedendo come l'efficacia anche di LBJ cali moltissimo senza tiratori al suo fianco, e se KCP/Hart/Kuzma che non sono propriamente scarsi nel fondamentale non riescono a metterla siamo messi malissimo.

In attacco la fluidità è una chimera e ci sono troppe cose che non hanno senso:

- Ho visto piu' volte Ingram uscire da stagger/doppi blocchi quasi fosse Reddick, no sense per me, Ingram deve giocare in modo diverso sperare che faccia canestro in quelle condizioni e per struttura e per meccanica è veramente da folli

- Il modo in cui cerchiamo di trovare miss match per James è pietoso, Ball come bloccante non mi dispiace neanche ma il problema è che quando raramente riusciamo a trovare lo switch con il piccolo/lungo allora non sappiamo che fare. Anche l'idea del doppio blocco da parte del C e della PG per vedere cosa ne esce ha senso se negli angoli hai due killer perchè altrimenti l'aiuto proprio dei giocatori in angolo non permette a James ne di girare l'angolo se va contro il lungo ne di trovare un post up profondo contro il piccolo.

- Difficolta sulle rimesse di ogni tipo, zero organizzazione, palle perse, nessun piano B

- Far scendere la palla in post a McGee a meno di evidenti miss match è una follia bella e buona, il poveraccio fa quello che puo' ma non ha nelle capacità per giocare quel 1vs1 con continuità ne la struttura di squadra e le capacità di passatore per permetterci un movimento di palla inside-out

- Quanti extra pass avete contato? Io pochini, zero e dico zero lettura del modo in cui le difese di squadra si muovono, e li che negli ultimi quarti si trova qualche altro open look, un tiro che hai messo all'inizio contestato su una rotazione per un altro passaggio che muove il vantaggio da un giocatore ad un altro.


Sui singoli, Hart e McGee i migliori in queste prime due, il primo è un giocatore fatto e finito, piango ancora per il non arrivo di Brunson che è un altro Villanova Dog che ci avrebbe fatto comodo. Javalone fosse sempre questo sarebbe un grande add, ha giocato due partite sontuose in difesa aiuto e ieri ha avuto un +/- di 7 che varrà poco ma è indicativo di quanto ho scritto sopra senza un rim protector non serve solo switchare tutto ma si deve essere pronti mentalmente a sacrificarsi.
Buona risposta di Ball ieri che ha fatto una cosa che serve tanto, specialmente quando siamo small. andare forte a rimbalzo a prescindere se la si tira giu' o meno è importante che siamo li.
Rondo e James stanno alla sufficienza per me, il primo è quello che conosciamo, offensivamente valido difensivamente una tassa con una personalità che ci tornerà utile, non mi sono piaciuti invece i due quarti finali di James, capisco non si fidi dei compani, ma è lui che deve anche in qualche modo creare mentalità, abbiamo preso una tripla dall'angolo di Tucker subito dopo la rissa in cui, evidentemente in ritardo si gira, lo guarda e si rigira, provare a correre contro il tiro li crea struttura e mentalità la pigrizia no.
Ingram e KCP i peggiori fino a qui, il primo è nervoso, ed è un 50-50 con il coaching staff che lo vorrebbe usare in tutti i modi in cui sostanzialmente sappiamo già che non funziona, sulla rissa roba da deficienti.
KCP deve dare segni di vita, deve portare in campo quello che ha portato lo scorso anno, alzare il volume in difesa e tirare con quel 38% dello scorso anno.

Kuzma cosi non ha senso, da 5 soffre non riesce a trovare ritmo ed idee, che il CS rispolveri Zubac e divida i minuti affianco a James tra lui ed Ingram.

Walton maluccio fino ad ora.
 



Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 844
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da Jack » 21/10/2018, 11:58

Sì oltre che per qualche giovane mi sa che è l'anno decisivo anche per Walton. Possono piacere o meno ma Ingram, Lonzo e Kuzma hanno talento e potenziale e a parte il primo per me si può fare di meglio, come utilizzo intendo. 



phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1678
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: Los D'Angeles Lakers 'L.A.bron' - Ciao Tex <3

Messaggio da phillino d.o.c » 21/10/2018, 12:04

C'è anche da dire che i primi anni di LeBron beh nuovi team sono sempre stati caratterizzati da partenze difficoltose.
Sia a Miami che a Cle 2.0 non fu facile. Stiamo parlando di un giocatore tra i più forti di ogni era, ma che richiede la costruzione di un sistema ben preciso e soprattutto che i compagni capiscano come muoversi e anche lui di conseguenza.
Metteteci pure che molti sono al secondo terzo come giocatori e la partenza ad handicap ci sta pure.
Vedrete che nella seconda parte soprattutto questo team inizierà a funzionare

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




Rispondi