Phoenix Suns - Casa della prima scelta 2018.

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
plax
Rookie
Rookie
Messaggi: 225
Iscritto il: 09/03/2008, 13:09

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda plax » 08/11/2017, 13:07

Io lo terreni proprio perche è un giocatore diverso da len e Chandler.. Giocatore che da una dimensione offensiva che non abbiamo.. Certo, bisogna saperlo sfruttare ,però visto anche che tolti Warren e booker offensivamente non segna nessuno ,non me ne priverei senza averlo provato. Poi se non funziona pace,a luglio comunque saluta



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 12/11/2017, 11:29

Bella difesa di Minnesota che consente a Warren e Booker di segnare 35 punti a testa con il 68% e il 59% al tiro, per Devinuzzo anche un 5/9 da 3 con tiri importanti. Abbastanza impreciso Josh Jackson, che si vede che ha voglia di mettersi in mostra ma tende a strafare; deve trovare serenità e andrà tutto benissimo. Chriss ha fatto una partita di sostanza apparendo ben concentrato sul gioco, McDonough ha detto che questa estate gli è stato fatto fare un lavoro da centro e poi è stato utilizzato da 4 e la cosa potrebbe averlo un po' scombussolato in termini di gioco. Vittoria che fa morale dopo 5 sconfitte di fila. Siamo ancora a un playmaker, almeno, dall'essere minimamente dignitosi però in questa stagione, dopo l'esonero di Watson, la squadra ha mostrato un minimo di gioco e presenza sul campo. D'accordo i discorsi sull'essere famiglia, volemose bene e tutto ma chissà come sarebbe stato lo sviluppo dei nostri giovani senza quel cane in panchina.



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 12/11/2017, 11:52

Aggiungo che Booker i 35 punti con 9 rimbalzi e 6 Assist e, ribadisco, il 5/9 da 3 -tutti molto pesanti- li ha fatti in faccia anche a uno come Butler. Non male per un mezzo giocatore.



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 18054
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda lebronpepps » 12/11/2017, 12:28

visto il secondo tempo, Warren e Booker imprendibili :forza:

visto Ulis in quintetto, durerà o si cercherà altro?



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 12/11/2017, 13:21

Dopo 5 sconfitte di fila bisognava provare a cambiare qualcosa. James e Ulis si equivalgono abbastanza ed è difficile dire chi sia il titolare. Il tutto dipenderà dai risultati: se ci porteranno a tankare si rimarrà così, se invece arriveranno le vittorie non escluderei l'arrivo di un play più valido, senza scombussolare #thetimeline



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 18/11/2017, 11:26

Bella partita di Len nella vittoria contro i Lakers, incisivo da entrambe le parti del campo.
https://www.youtube.com/watch?v=ruEJ4hFWAko



Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1689
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda Ang88 » 18/11/2017, 18:24

DrGonz0 ha scritto:
18/11/2017, 11:26
Bella partita di Len nella vittoria contro i Lakers, incisivo da entrambe le parti del campo.
https://www.youtube.com/watch?v=ruEJ4hFWAko
comunque la stoppata di Chriss su Lonzo a 1:08 è illegale, la palla aveva toccato già il tabellone :tze:



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 20/11/2017, 14:03

Nella vittoria di ieri notte contro i Bulls c'è stata una buona prestazione di squadra, abbiamo battuto una delle poche formazioni che sono peggio di noi e quindi nessun facile entusiasmo però due vittorie di seguito fanno sempre piacere.

La cosa veramente bella è come si faccia girare la palla con la ricerca dell'extra pass, in questo penso che l'aggiunta di Monroe possa aver giovato. E' lento e non particolarmente incisivo con i rimbalzi che tendenzialmente gli cadono in mano ma l'idea di avere un fattore offensivo dignitoso sotto canestro, che aumenti così le possibilità spazio sul perimetro, è interessante. Senza contare una certa abilità a portare i pick and roll.

Partita interessante di Josh Jackson sia in difesa che in attacco. Ancora, in alcune fasi, appare ancora un po' sporco e confusionario ed il tiro, se si esclude la perla da 3 allo scadere del terzo periodo, è un aspetto sul quale bisognerà sicuramente lavorare molto. In generale la sua comunque è una partita soddisfacente sopratutto per il fatto di aver tenuto la testa alta e di aver cercato passaggi importanti (4 assist a fine partita).

Chriss sta mostrando alcuni movimenti in post molto interessanti, se riesce a imparare a mantenere sempre alta la concentrazione può diventare buono, bello sopratutto vederlo segnare non esclusivamente in alley hoop. Anche la difesa, specie in aiuto, sta migliorando.

Bender non ha giocato la sua migliore partita: benino in difesa ma senza fare sfraceli, in attacco assolutamente da rivedere, al di là del tiro che non voleva assolutamente entrare, è apparso un po' fuori dal gioco e dagli schemi. Speriamo sia un caso.

Mike James ha fondamentalmente un solo movimento: penetrare dal centro verso destra cercando di appoggiare al tabellone aggirando il difensore che cerca la stoppata, ieri notte gliene sono entrate un bel po', risultando abbastanza incisivo in alcune giocate nell'ultimo quarto. Non è un playmaker che può fare il titolare in una squadra NBA ma si è comportato meglio di Ulis che ieri sera non è pervenuto.

Booker ha sofferto il tipo di difesa dei Bulls che si basava sul raddoppio automatico nei suoi confronti, in alcuni frangenti della partita è stato utilizzato come playmaker, quando riuscirà a gestire questo genere di fasi difensive potrebbe diventare un'opzione valida anche se lo preferisco nel gioco senza palla.

Warren è uno spettacolo: rispetto l'anno scorso è migliorato in difesa, che resta comunque il suo tallone d'achille mentre in attacco il lavoro che fa senza palla è da accademia. Poi quando la palla gli arriva in mano difficilmente cerca la giocata difficile nonostante mostri sempre più fiducia nei suoi mezzi e le percentuali di tiro gli danno ragione, 65% dal campo ieri sera. Se lavora sul tiro da 3 e continua a migliorare in difesa questo può diventare una delle pietre angolari della squadra. Già ora mi sento di dire che il contratto che percepirà è vantagiosissimo per noi (12,5 milioni di dolla l'anno per 4 anni) se dovesse continuare a migliorare ci troveremmo uno dei migliori affari degli ultimi anni.

Per correttezza aggiungo Len che ha svolto il suo compitino senza particolari sbavature e mostrando una cazzimma che sicuramente fa piacere vedere. Non da' comunque l'impressione di poter essere più che un panchinaro di qualità, mi spiace gettare anche io la spugna.

Comunque il giocatore che ho preferito di più dopo Warren è Troy Daniels (non a caso guidano la squadra in +/- con +12 e +11), specialista da 3 come pochi altri, ieri ha tirato con un 4/7 da 3 e un complessivo 5/8, il che fa capire bene come sia consapevole del suo ruolo. Allo stesso tempo non è un'edizione aggiornata del mio vecchio nemico Eddie House (che comunque nei suns attuali potrei addirittura apprezzare) perchè Daniels non tira proprio tutto tutto quello che gli passa per le mani ma cerca anche il passaggio, magari ispirato dallo stato di grazia di tutta la squadra per quanto riguarda la circolazione di palla, anche qualche rimbalzino per lui. Ci è piaciuto.

Nei Bulls Markkanen è stato veramente un piacere da vedere, se si mantiene su questi livelli diventerà uno forte.



plax
Rookie
Rookie
Messaggi: 225
Iscritto il: 09/03/2008, 13:09

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda plax » 20/11/2017, 21:17

Comunque secondo me se vogliono far portare palla a booker rischiano solo di incasinargli lo sviluppo..
Off the ball è molto molto molto più efficace.. A tratti proprio immarcabile..

Discorso che cambia se si limita a condurre la transizione, li ho visto lampi eccezionali



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 05/12/2017, 3:53

Beh, 46 (17/32 dal campo e 5/8 da 3) da parte di "un mezzo giocatore" non è male.
#TheTimeline batte #TheProcess, dopo un primo periodo equilibrato accumuliamo un +13 alla fine del primo tempo e fondamentalmente lo manteniamo fino alla della partita. Giusto un tentativo di recupero da parte di Phila nel quarto periodo, quando arriva a -5 e a quel punto Booker, che comunque già aveva segnato più di 25 punti, inizia a segnare da qualsiasi posizione -anche in modo un po' irritante per come gli venisse facile- ruba pure una palla a Redick in 1vs1 a 2 minuti dalla fine per il +16 che sancisce la fine delle ostilità, non prima che Devinuzzo segnasse un'altra bomba da 3 dalla mia camera da letto.

Devinuzzo ovviamente sontuoso in attacco anche se ha forzato un po' di tiri ma a uno che segna 46 punti con il 53% dal campo che gli vai a dire? E' vero che 32 tiri sono tantissimi ma, ribadisco, dobbiamo criticarlo per forza? I suoni sono stati tutti canestri pesanti. In difesa ha sofferto un po' di più, niente più passaggio a livello ma in pratica non è riuscito mai a contrastare i giochi di phila che portavano il reddick o il Covington di turno a prendersi un tiro relativamente facile. A discolpa di Booker c'è da dire che non abbiamo una minima idea di difesa di squadra.

Warren pare che non abbia giocato ma alla fine i suoi 25 punti (12/19 63%) con 8 rimbalzi li ha portati, discorso simile fatto per Booker, qualche forzatura in più l'ha mostrata ma in attacco ha una pulizia bellissima. Sulla difesa qualcosina in più mi piacerebbe vederla ma è stato comunque attento sulle linee di passaggio ed ha provato a fare qualcosa nei confronti di Simmons che però si è rivelato un cliente veramente difficile.

A proposito di Simmons , mi è piaciuta la partita di Jackson: molto sacrificio ed una bella difesa nei confronti del rookie di Phila, è veramente un piacere vederlo difendere sull'uomo. Sarà importante per lui che venga seguito da un allenatore personale che gli spieghi come cazzo si tira, perchè è veramente agghiacciante (nonostante a volte gli entrino).

I centri mi sono piaciuti per l'impegno ma anche loro si sono trovati un cliente come Embiid che ha dei movimenti veramente impressionanti. Chandler meglio di Len ma entrambi oltre l'impegno ed una difesa a uomo grintosa hanno potuto poco contro Embiid, molto meglio entrambi quando si sono trovati a difendere di più in aiuto.

Meno bene le due prime scelte del 2016: Chriss confusionario con pochi momenti degni di nota. Bender ha dato il suo in difesa -4 stoppate per lui- ma in generale mi è parso poco concentrato; in attacco, poi, è come giocare in 4 invece che 5: niente tagli, blocchi, niente di niente. Spero che per il nostro croato si tratti di un problema di assenza di sistema di gioco.

In generale una partita strana, non bellissima -se si esclude lo show di Booker- ma comunque interessante per l'impegno messo dai singoli in difesa, magari facendo così gli sforzi diventeranno anche efficaci. In ogni caso battere Phila non mi è dispiaciuto per niente.
Ultima modifica di DrGonz0 il 05/12/2017, 4:08, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 05/12/2017, 4:05

Stop it.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20764
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 05/12/2017, 8:00

Te la sei proprio presa per il mezzo giocatore eh... :-)
Resto della mia opinione anche dopo ieri sera: se non me migliora in difesa, deve fare con costanza prestazioni come quelle di ieri sera per essere un franchise player.
Ha i numeri ovviamente, ma oggi è un grande scorer che studia da Harden.

Se è più digeribile posso scrivere "mezzo uomo Franchigia".

Ma penso anche che Simmons se non migliora al tiro non sarà mai un top 5 in questa lega, tanto per capirci.


Immagine

Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 05/12/2017, 12:27

Brian_di_Nazareth ha scritto:Te la sei proprio presa per il mezzo giocatore eh... :-)
Non ti perdonerò mai :biggrin:

Comunque capisco il tuo discorso e mi rendo conto che a volte quando si parla di Booker assumo atteggiamenti degni di un kobista (spero di esagerare) ma dopo quasi 8 anni senza playoff mi attacco a tutto per sorridere.

A parte che MVPBooker ( :thumbup: ) in questa stagione sta mostrando ulteriori miglioramenti sia per continuità che per scelte offensive che per la difesa, che rimane sotto il livello di sufficienza, d'accordo, ma fa ben sperare.



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 05/12/2017, 15:05




Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3659
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Phoenix Suns - I WANT to be here.

Messaggioda DrGonz0 » 06/12/2017, 5:41

A Toronto ritorniamo sulla terra, a loro entravano e a noi no. Questo. Anche sotto di 15 Triano ha deciso di giocarsela comunque nell'ultimo quarto lasciando in campo Booker che a un paio di minuti dalla fine esce con un problema all'adduttore. Ancora ovviamente non si sa la gravità del danno, gli esami verranno effettuati al ritorno a Phoenix. Almeno con Toronto termina questo filotto di trasferte, in modo che sapremo al più presto novità.
Speriamo bene, che McDonough non aspetta altro per entrare in full tank mode.

Strained sarebbe affaticamento? Vuol dire niente di grave?

Per quanto riguarda la partita bisogna dare i giusti meriti a Toronto: una bella circolazione di palla e una difesa efficace con Lowry che a fine primo tempo ha dato lo strappo decisivo alla partita. A noi non è entrato nulla, non dico che mi aspettavo di nuovo tiri come quello in faccia a Redick ma oggi non sono entrati nemmeno tiri molto più semplici e appoggi al tabellone basilari.

Dei nostri bene Jackson che si è trovato ad avere molti minuti anche in virtù dell'espulsione di Warren per doppio tecnico, solita bella difesa ed in generale l'ultimo ad arrendersi apprezzabile anche il fatto che non si sia pigliato troppi tiri cercando la penetrazione, cosa che l'ha portato a tirare 10 volte dalla lunetta con un dignitoso, per lui sopratutto, 7/10 ai liberi.

Booker e Warren come già detto poco precisi e in generale ben chiusi dai continui raddoppi di Toronto.
Ulis e James non pervenuti con il secondo leggermente meglio.

Chiudo con Len, che sta apparendo molto meno molle del solito anche se i limiti ci sono.


Però questo movimento della nostra matricola è stato esaltante.




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Manuel80, Myu, Yahoo [Bot] e 10 ospiti

cron