Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Rispondi
Avatar utente
Noodles
Pro
Pro
Messaggi: 7655
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da Noodles » 03/07/2018, 13:57

kobe 84 ha scritto:
03/07/2018, 13:13
Noodles ha scritto:
03/07/2018, 13:04

però i bulls dopo che fecero il record di 72 vittorie non andarono a prendersi Penny Hardaway in estate.

quisquiglie.
nood magna tranquillo
Gli stessi che dicevano il contrario 24h prima :laughing:

St'anno valanghe di rumours che si sono autodistrutti in meno di 24h



Avatar utente
Curry30
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/01/2014, 0:31

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da Curry30 » 03/07/2018, 13:59

Oh il topic dei Warriors in alto, devo essermi perso qualcosa :icon_paper:

porca troia, troppo felice per Boogie nella baia ( basta vedere il mio avatar :biggrin: ), sticazzi se rimarrà fracico o meno, anche su una gamba è e sarà meglio di tutti i nostri centri a roster


unica cosa, non capisco il discorso sulla "dignità" ma se in questi giorni di free agency non se lo è cacato praticamente nessuno, perchè avrebbe dovuto rinunciare ai golden state ? :penso:


ps: è tempo di cambiare il titolo del topic :naughty:



Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 4387
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: dall'Uggia col furgone
Contatta:

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da GecGreek » 03/07/2018, 14:12

Curry30 ha scritto:
03/07/2018, 13:59
Oh il topic dei Warriors in alto, devo essermi perso qualcosa :icon_paper:

porca troia, troppo felice per Boogie nella baia ( basta vedere il mio avatar :biggrin: ), sticazzi se rimarrà fracico o meno, anche su una gamba è e sarà meglio di tutti i nostri centri a roster


unica cosa, non capisco il discorso sulla "dignità" ma se in questi giorni di free agency non se lo è cacato praticamente nessuno, perchè avrebbe dovuto rinunciare ai golden state ? :penso:


ps: è tempo di cambiare il titolo del topic :naughty:
Il motivo per cui abbia deviso il 2 luglio e di andare in una squadra dove non potrà dimostrare di essere un max player io lo capisco fino a un certo punto, al netto dei vantaggi di esposizione, facilità di gioco e il vincere un anello



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 18597
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da lebronpepps » 03/07/2018, 14:16

ecco Gec lo dice meglio di me, la sua scelta, aldilà del discorso dignità si dignità no a me non pare tutta sta mandrakata



Avatar utente
esba
Senior
Senior
Messaggi: 2708
Iscritto il: 26/01/2012, 14:49
Squadra di calcio: ACMilan

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da esba » 03/07/2018, 14:44

Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Io ci sono ancora, Moggi no. Cit. ZZ

Avatar utente
Curry30
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/01/2014, 0:31

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da Curry30 » 03/07/2018, 14:57

esba ha scritto:
03/07/2018, 14:44
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"agli warriors farebbe panchina" semicit.



Avatar utente
slevin17
Senior
Senior
Messaggi: 2629
Iscritto il: 21/11/2009, 23:46
MLB Team: Minnesota Twins (St. Louis)
NFL Team: Tampa Bay Buccaneers (Miami)
NBA Team: Seattle SuperSonics (New York)
NHL Team: Anaheim Ducks (Pittsburgh)
Squadra di calcio: Juventus
Località: better to reign in Hell, than serve in Heaven

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da slevin17 » 03/07/2018, 15:05

Noodles ha scritto:
03/07/2018, 13:04
slevin17 ha scritto:
03/07/2018, 12:58
mi sembra che non ci sia un regolamento apposito per farli vincere o che gli ha permesso di costruire questa squadra. hanno saputo lavorare meglio di altri. senza scelte cervellotiche. sempre decidendo in modo semplice e lineare.
ora tutti li odiano, e magari sono dei tifosi di altre squadre che in passato hanno vinto perché hanno messo insieme più star possibili. e dato il via a questo metodo di reunion di varie stelle tutte insieme. certo qui c'è più abbondanza, visto che ora sono in 5.
ma faccio un esempio stupido, e non me ne vogliano i tifosi dei bulls perché è un team che ho sempre ammirato: ma quando Jordan tornó nella lega e fecero il trio con pippen e rodman in una lega dove si aveva difficoltà a mettere insieme sole 2 star (e aggiungiamo in panca il miglior allenatore per distacco) tutta questa indignazione dove stava?
chi tifa sonics e chi tifa jazz se li ricorda bene quei bulls che erano semplicemente ingiocabili. per chiunque.
però i bulls dopo che fecero il record di 72 vittorie non andarono a prendersi Penny Hardaway in estate.

quisquiglie.
avessero potuto si sarebbero presi payton kemp stockton e malone.
il NON POTERLI prendere perché non avevano spazio salariale non significa che se l'avessero avuto avrebbero rinunciato ad aggiungere star anno dopo anno.
cmq ognuno ha la sua idea. io resto convinto che abbiano lavorato alla grande per arrivare a questo punto. innanzitutto partendo dal draft e dal coach per poi finire negli ultimi anni con i free agent.
ognuno resta della sua idea e amen. per me è un piacere vederli giocare. soprattutto quando battono i Thunder. lì per me è l'apoteosi


Immagine
1°classificato del torneo "Brasile 2014: il gioco dei pronostici"

Avatar utente
flash
Senior
Senior
Messaggi: 1220
Iscritto il: 17/11/2013, 12:58
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: New Jersey Devils
Squadra di calcio: AC Milan

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da flash » 03/07/2018, 15:08

alecs ha scritto:
03/07/2018, 11:27
Io trovo sia splendido che una franchigia sempre derisa sia diventata una powerhouse, è un segnale per la competitività dell’nba stessa, spero che anche clippers e Minnesota possano avere la loro chance di dominare per 5 anni di seguito..non trovo nulla di scorretto da parte di GSW: hanno avuto fortuna, ma non hanno mai sbagliato una mossa, è giusto che questo paghi dividendi...si può criticare Durant (forse), ma per GSW solo applausi. Sconti da altre franchigie non ne hanno mai ricevuti, anzi inizialmente nella trade iguodala erano considerati gli sconfitti..
:appl: :appl: :appl: :appl:

se non fosse troppo lungo lo metterei in firma cosi che i vari utenti del forum che sono già in meltodwn mode se lo dovrebbero sorbire ad ogni mio post :laughing:

non posso che quotare.

I warriors sono "sportivamente" odiati per essere (stati) troppo bravi con il loro processo di ricostruzione.

I warriors hanno fatto schifo al cazzo per decenni, hanno sempre tentato di ricostruire.

Hanno fatto una prima significativa mossa di ribuilding scambiando monta ellis per bogut.
questa mossa ha portato loro la dimensione difensiva perfetta da aggiungere al potenziale della loro giovinezza, CHE HANNO PROGETTATO (Curry # 7, Klay # 11, Draymnod Green addirittura al secondo giro, Harrison Barnes # 7, Ezeli # 30, Bazemore non draftato, etc.).

Questo nucleo giovane (Curry, Thompson, Green, Barnes) si è sviluppato insieme fino a quando non sono diventati abbastanza bravi da raggiungere finalmente i playoff (da 2007).

Le loro prestazioni nei play-off e il loro potenziale sono state abbastanza buoni da attirare finalmente un FA chiave come Iguodala.
ricordate quando i migliori FA che i Warriors riuscivano ad attrarre erano i Derek Fisher e Corey Maggette? giocatori che tra l'altro dovevano pagare più del loro effettivo valore per farli arrivare nella baia?
Con Iguodala e un nucleo giovane in costante miglioramento, i Warriors hanno ricostruito con successo la loro franchigia.
Non è questo l'obiettivo di una squadra NBA? Non è questo l'obbiettivo di ogni squadra NBA?

Poi sono stati così bravi, che sono riusciti ad attirare il migliore FA del 2016, Kevin Durant.
L'obiettivo non è quello di essere abbastanza bravi e credibili da attrarre i migliori FA? Non è questo l'obbiettivo di ogni squadra?
E come FA, l'obiettivo non è quello di metterti nella migliore posizione possibile per vincere e avere più opportunità di vittoria?
In realtà, questo obiettivo si applica a tutti i campi della vita, non solo al basket NBA. Se un'azienda migliore, in una posizione migliore, ti offre una situazione migliore, la prendi in un batter d'occhio.o dobbiamo stare qui a raccontarci della cazzate?

I Warriors, che hanno fatto schifo al cazzo per un decennio abbondante, anche due decenni abbondanti salvo qualche piccola parentesi come quella del 2007, sono ora "odiati" per il rebuilding che hanno portato a compimento con troppo successo :stralol: :stralol: :stralol:
Ultima modifica di flash il 03/07/2018, 15:09, modificato 2 volte in totale.


Doc Rivers guarded Dale Curry. Austin Rivers cannot guard Steph Curry.
"Cold" Klay looks like a lot of other cold shooters. "Hot" Klay is like no other.
I'm not going to say that Curry is God. But he is definitely a god.

Avatar utente
Noodles
Pro
Pro
Messaggi: 7655
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da Noodles » 03/07/2018, 15:08

slevin17 ha scritto:
03/07/2018, 15:05
Noodles ha scritto:
03/07/2018, 13:04

però i bulls dopo che fecero il record di 72 vittorie non andarono a prendersi Penny Hardaway in estate.

quisquiglie.
avessero potuto si sarebbero presi payton kemp stockton e malone.
il NON POTERLI prendere perché non avevano spazio salariale non significa che se l'avessero avuto avrebbero rinunciato ad aggiungere star anno dopo anno.
cmq ognuno ha la sua idea. io resto convinto che abbiano lavorato alla grande per arrivare a questo punto. innanzitutto partendo dal draft e dal coach per poi finire negli ultimi anni con i free agent.
ognuno resta della sua idea e amen. per me è un piacere vederli giocare. soprattutto quando battono i Thunder. lì per me è l'apoteosi
ora si spiega tutto :laughing:



Avatar utente
daking
Rookie
Rookie
Messaggi: 208
Iscritto il: 11/07/2006, 15:43
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Phoenix Suns
Località: Genova

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da daking » 03/07/2018, 15:19

flash ha scritto:
03/07/2018, 15:08
alecs ha scritto:
03/07/2018, 11:27
Io trovo sia splendido che una franchigia sempre derisa sia diventata una powerhouse, è un segnale per la competitività dell’nba stessa, spero che anche clippers e Minnesota possano avere la loro chance di dominare per 5 anni di seguito..non trovo nulla di scorretto da parte di GSW: hanno avuto fortuna, ma non hanno mai sbagliato una mossa, è giusto che questo paghi dividendi...si può criticare Durant (forse), ma per GSW solo applausi. Sconti da altre franchigie non ne hanno mai ricevuti, anzi inizialmente nella trade iguodala erano considerati gli sconfitti..
:appl: :appl: :appl: :appl:

se non fosse troppo lungo lo metterei in firma cosi che i vari utenti del forum che sono già in meltodwn mode se lo dovrebbero sorbire ad ogni mio post :laughing:

non posso che quotare.

I warriors sono "sportivamente" odiati per essere (stati) troppo bravi con il loro processo di ricostruzione.

I warriors hanno fatto schifo al cazzo per decenni, hanno sempre tentato di ricostruire.

Hanno fatto una prima significativa mossa di ribuilding scambiando monta ellis per bogut.
questa mossa ha portato loro la dimensione difensiva perfetta da aggiungere al potenziale della loro giovinezza, CHE HANNO PROGETTATO (Curry # 7, Klay # 11, Draymnod Green addirittura al secondo giro, Harrison Barnes # 7, Ezeli # 30, Bazemore non draftato, etc.).

Questo nucleo giovane (Curry, Thompson, Green, Barnes) si è sviluppato insieme fino a quando non sono diventati abbastanza bravi da raggiungere finalmente i playoff (da 2007).

Le loro prestazioni nei play-off e il loro potenziale sono state abbastanza buoni da attirare finalmente un FA chiave come Iguodala.
ricordate quando i migliori FA che i Warriors riuscivano ad attrarre erano i Derek Fisher e Corey Maggette? giocatori che tra l'altro dovevano pagare più del loro effettivo valore per farli arrivare nella baia?
Con Iguodala e un nucleo giovane in costante miglioramento, i Warriors hanno ricostruito con successo la loro franchigia.
Non è questo l'obiettivo di una squadra NBA? Non è questo l'obbiettivo di ogni squadra NBA?

Poi sono stati così bravi, che sono riusciti ad attirare il migliore FA del 2016, Kevin Durant.
L'obiettivo non è quello di essere abbastanza bravi e credibili da attrarre i migliori FA? Non è questo l'obbiettivo di ogni squadra?
E come FA, l'obiettivo non è quello di metterti nella migliore posizione possibile per vincere e avere più opportunità di vittoria?
In realtà, questo obiettivo si applica a tutti i campi della vita, non solo al basket NBA. Se un'azienda migliore, in una posizione migliore, ti offre una situazione migliore, la prendi in un batter d'occhio.o dobbiamo stare qui a raccontarci della cazzate?

I Warriors, che hanno fatto schifo al cazzo per un decennio abbondante, anche due decenni abbondanti salvo qualche piccola parentesi come quella del 2007, sono ora "odiati" per il rebuilding che hanno portato a compimento con troppo successo :stralol: :stralol: :stralol:
considerando che personalmente in ambito nba le mie simpatie/antipatie per le altre squadre (non quella per cui tifo, ovviamente) cambiano rapidamente anche e soprattutto in base ai giocatori di quel momento, io non odio gli Warriors a prescindere.
Per me loro sono stati più che perfetti a costruire una macchina quasi perfetta...aiutati enormemente anche dalla fortuna, ma si sa che senza un poi' di fondoschiena non si vince.
Il problema per me sono Durant e adesso Cousins.
Odio le loro scelte, e pur stimando entrambi i giocatori per quello che fanno sul parquet continuo a sperare che facciano schifo e che vincano una beata mazza da qui all'eternità.
L'odio da tifoso qui nasce e muore in modo più che legittimo, in firma tu potrai mettere quello che vuoi ma non cambierà nulla, il 90% di chi ama lo sport e la competitività continuerà a sperare in una loro implosione.



Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 4387
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: dall'Uggia col furgone
Contatta:

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da GecGreek » 03/07/2018, 15:26

flash ha scritto:
03/07/2018, 15:08
alecs ha scritto:
03/07/2018, 11:27
Io trovo sia splendido che una franchigia sempre derisa sia diventata una powerhouse, è un segnale per la competitività dell’nba stessa, spero che anche clippers e Minnesota possano avere la loro chance di dominare per 5 anni di seguito..non trovo nulla di scorretto da parte di GSW: hanno avuto fortuna, ma non hanno mai sbagliato una mossa, è giusto che questo paghi dividendi...si può criticare Durant (forse), ma per GSW solo applausi. Sconti da altre franchigie non ne hanno mai ricevuti, anzi inizialmente nella trade iguodala erano considerati gli sconfitti..
:appl: :appl: :appl: :appl:

se non fosse troppo lungo lo metterei in firma cosi che i vari utenti del forum che sono già in meltodwn mode se lo dovrebbero sorbire ad ogni mio post :laughing:

non posso che quotare.

I warriors sono "sportivamente" odiati per essere (stati) troppo bravi con il loro processo di ricostruzione.

I warriors hanno fatto schifo al cazzo per decenni, hanno sempre tentato di ricostruire.

Hanno fatto una prima significativa mossa di ribuilding scambiando monta ellis per bogut.
questa mossa ha portato loro la dimensione difensiva perfetta da aggiungere al potenziale della loro giovinezza, CHE HANNO PROGETTATO (Curry # 7, Klay # 11, Draymnod Green addirittura al secondo giro, Harrison Barnes # 7, Ezeli # 30, Bazemore non draftato, etc.).

Questo nucleo giovane (Curry, Thompson, Green, Barnes) si è sviluppato insieme fino a quando non sono diventati abbastanza bravi da raggiungere finalmente i playoff (da 2007).

Le loro prestazioni nei play-off e il loro potenziale sono state abbastanza buoni da attirare finalmente un FA chiave come Iguodala.
ricordate quando i migliori FA che i Warriors riuscivano ad attrarre erano i Derek Fisher e Corey Maggette? giocatori che tra l'altro dovevano pagare più del loro effettivo valore per farli arrivare nella baia?
Con Iguodala e un nucleo giovane in costante miglioramento, i Warriors hanno ricostruito con successo la loro franchigia.
Non è questo l'obiettivo di una squadra NBA? Non è questo l'obbiettivo di ogni squadra NBA?

Poi sono stati così bravi, che sono riusciti ad attirare il migliore FA del 2016, Kevin Durant.
L'obiettivo non è quello di essere abbastanza bravi e credibili da attrarre i migliori FA? Non è questo l'obbiettivo di ogni squadra?
E come FA, l'obiettivo non è quello di metterti nella migliore posizione possibile per vincere e avere più opportunità di vittoria?
In realtà, questo obiettivo si applica a tutti i campi della vita, non solo al basket NBA. Se un'azienda migliore, in una posizione migliore, ti offre una situazione migliore, la prendi in un batter d'occhio.o dobbiamo stare qui a raccontarci della cazzate?

I Warriors, che hanno fatto schifo al cazzo per un decennio abbondante, anche due decenni abbondanti salvo qualche piccola parentesi come quella del 2007, sono ora "odiati" per il rebuilding che hanno portato a compimento con troppo successo :stralol: :stralol: :stralol:
La vosa di Durant è culo. Non hanno fatto una serie di mosse per arrivare a durant, ma una serie di mosse ottime di per se per costruire uno squadrone e avere cap ben usato ma soprattutto pieno. Poi nella combinazione della vita c'è stato lo spike e la FA di KD prima della FA di Steph e gli han regalato un max salariale. Il che naturalmente privilegia chu ha fatto già bene.

La storia che son bravi è secondaria a quella che hanni avuto culo, i proprietari hanno fatto proposte di merda e l'associazione giocatore ce la mette tutta a dar ragione al capitale che odia i sindacati.



Avatar utente
slevin17
Senior
Senior
Messaggi: 2629
Iscritto il: 21/11/2009, 23:46
MLB Team: Minnesota Twins (St. Louis)
NFL Team: Tampa Bay Buccaneers (Miami)
NBA Team: Seattle SuperSonics (New York)
NHL Team: Anaheim Ducks (Pittsburgh)
Squadra di calcio: Juventus
Località: better to reign in Hell, than serve in Heaven

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da slevin17 » 03/07/2018, 15:38

Noodles ha scritto:
03/07/2018, 15:08
slevin17 ha scritto:
03/07/2018, 15:05

avessero potuto si sarebbero presi payton kemp stockton e malone.
il NON POTERLI prendere perché non avevano spazio salariale non significa che se l'avessero avuto avrebbero rinunciato ad aggiungere star anno dopo anno.
cmq ognuno ha la sua idea. io resto convinto che abbiano lavorato alla grande per arrivare a questo punto. innanzitutto partendo dal draft e dal coach per poi finire negli ultimi anni con i free agent.
ognuno resta della sua idea e amen. per me è un piacere vederli giocare. soprattutto quando battono i Thunder. lì per me è l'apoteosi
ora si spiega tutto :laughing:
è così anche per le altre 28, tifo anche per loro. inclusi i Lakers. solo che i WARRIORS riescono a batterli più spesso.


Immagine
1°classificato del torneo "Brasile 2014: il gioco dei pronostici"

Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 847
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da Jack » 03/07/2018, 15:58

Ma scusate che una squadra reduce dal miglior record della storia ma lasciate stare quello mettiamo una delle contender abbia spazio per firmare il miglior free agent disponibile sarà bravura sul serio?



Avatar utente
FedeBoddah
Senior
Senior
Messaggi: 1639
Iscritto il: 07/07/2014, 15:26
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Cleveland Cavs
NHL Team: Philadelphia Flyers

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da FedeBoddah » 03/07/2018, 16:14

flash ha scritto:
03/07/2018, 15:08
CHE HANNO PROGETTATO
Ok con la santificazione di una dirigenza, ma il draft è culo.
Puoi progettare quanto vuoi, ma non potevi di sicuro pensare che Green sarebbe diventato quello e se Minnesota avesse preso Curry avrebbero preso Flynn o altri. (Curry che, ricordiamo, non voleva manco andare ai Warriors (ma ai Knicks) e che i Warriors non lo volevano ma fu Nelson ad impuntarsi per prenderlo).
O se i Bucks avessero preso Klay e GSW avesse preso Fredette?

Ma è merito dell'illuminata dirigenza, certo.


La squadra apprezzerà sempre una grande individualità se si sacrifica per il gruppo – Kareem Abdul Jabbar

Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 7211
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Golden State Warriors - Curry Thompson Iguodala Durant Green

Messaggio da nolian » 03/07/2018, 16:19

siamo alle solite

i Warriors sono bravura + culo, in ordine sparso, pochi cazzi
e non c'è solo Curry/Flynn o Klay/Fredette, c'è anche Iguo/DH, ecc...

cosi come quando si parla dei 76ers, che guai a parlargli di culo nell'aver ottenuto la pick per Simmons e Fultz, pare che tutto sia stato previsto da Hinkie



Rispondi