Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 11/12/2017, 9:17

Secondo tempo di Cesson pure peggiore del primo.
Sembrava quello dello scorso anno, quando ci giocava contro. Ciccio lo leva dal caxxo con qualche minuto di ritardo ma almeno lo leva.
Alla fine siamo stati ad un soffio dal -1, quella tripla dello zio poteva svoltare la partita. Ma in sto momento ci gira tutto male.
Ciccio lascia stuprare Harris da Horford, per fortuna che questo si fa male ed esce dal campo. Purtroppo per noi rientrerà e una sua tripla nell'ultimo quarto metterà i chiudi nella nostra bara.
Regala anche un tempo a Nerchioland, così... senza un solo motivo valido.
Ieri comunque si spaccavano tabelloni, Galloway sempre più soldi buttati nel cesso. Prende palla e tira, avevamo già la Sandra per lanciare sassate che ci costava un quinto e non ha un triennale.
Ancora una volta subiamo stoppate evitabilissime. Preoccupante Tobias che sta tornando a penetrare in terzo tempo nel traffico... risultato sassata o stoppata subita.
Ma medioman che ha? Vero che stava facendo straschifo ma in rotazione ci servirebbe qualche punto in più dalla panca. Sperando che ciccio l'abbia capito che da 5 non può giocare.
6 sconfitte consecutive, si son spente le luci dell'arena.



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 13/12/2017, 10:29

Chiudete tutto e ci rivediamo in estate.
In due settimane siamo tornati alla stagione 2016-17.
Contro una Denver priva di ben due titolari, crolliamo e i responsabili sono due principalmente.
Reggie Cesson è esattamente quello dello scorso anno, una minchia inutile e dannosa. Non mette in ritmo nessuno se non la squadra avversaria ed Harris.
Lo zio è sempre stato un difensore mediocre ma è veramente una sciagura. Se a questo aggiungiamo che non gli sta entrando un tiro neanche per sbaglio, diventa il secondo giocatore regalato agli avversari o che gioca per gli avversari.
Stava tirando con percentuali irreali e lo sapevamo ma adesso è tornato a penetrare. Suo marchio di fabbrica, terzo tempo allontanandosi dal pitturato e sassata o stoppata subita.
Gli unici minuti decenti quando è entrata la second unit con Boban go to guy. Anche perché Smith sta facendo forse ancor più cagare di Cesson, se possibile.
Bradley se è questo qua, può tranquillamente prendersi il contrattone altrove. Mi ricorda Pezzentius per quella sensazione di insicurezza quando va al tiro. Speriamo che gli inizi non erano solo fumo negli occhi e questo sia solo un momento down.
Ciccio non ci sta capendo nulla, non chiama TO, lascia giocare lasciando parziali agli avversari.
Poi le palle perse per disattenzione, i passaggi molli, le rimesse ancor più molli... da prenderli uno per uno, appenderli negli spogliatoi, chiuderli a chiave e appiccare un incendio.



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 843
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda Witbier » 13/12/2017, 11:15

Che squadra vergognosa!
Bello rivedere Monnezza versione Handiccapato, ieri sodomizzato dallo Scaldabagno di Denver. É un pò come tornare a casa.
Sono tornato alla visione selettiva della partita perchè è un offesa a se stessi sprecare tempo per veder questa roba qua!
Ci siamo disuniti dopo aver giocato bene 20 partite senza particolari motivi, insomma la squadra dopo 3 anni si è capito è questa ovvero na merda.
Ieri non si può neanche insultare Cesson perchè la mediocrità è stata universale, Ciccio si sta arrampicando sugli specchi continua cambiare lineup ma non cambia un cazzo, c'è un roster stracolmo di PIppe e tutte scelte da lui (per non dimenticare). giocando così perdiamo con Atlanta in Scioltezza e poi Indiana ci asfalta.
La stagione è finita, ma svuotare il cap??? no eh?



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 15/12/2017, 20:27

Perdere pure contro Atlanta sarebbe stato troppo, ma ormai i buoi sono scappati.
Abbiamo fatto un primo tempo imbarazzante, finito in vantaggio solo grazie alla second unit e alla difesa degli stessi. Prima di loro eravamo stati inguardabili dietro, con Cesson ed Harris ovviamente i peggiori in campo.
Smith è stata una sciagura pure ieri, 3 falli in un amen, rendiamoci conto che la partita l'abbiamo recuperata con Galloway da playmaker. Galloway che segnava da ogni dove, circondato da altri giocatori che almeno s'impegnavano in difesa. E con questa Atlanta era più che sufficiente.
Nel terzo quarto loro non segnavano manco per sbaglio, ci siamo trovati con 20 punti di vantaggio e circa 20 minuti di garbage time.
Drummondiza ad un passo dalla tripla doppia, credo sarebbe stata la sua prima. Ma ciccio l'ha tolto a 3 minuti dalla fine.
Non si sa il perchè, poteva sinceramente fargli fare sto ultimo assist e saremmo stati tutti contenti. Mai una gioia, insomma.
Harris e Bradley in attacco hanno giocato bene, ma lo zio è una merda secca in difesa. Il coso di Duke una roba inutile proprio, l'unica cosa buona è stata una palla recuperata con contropiede annesso, per il resto, sparava sassate.
Continua l'esperimento Bullock al posto di tombino Stanlio. Però non difende e la mancanza di Johnson si sta sentendo, nelle ultime due partite siamo stati pietosi nella nostra metà campo.
Siamo riusciti a far sembrare forte e veloce la nerchia kazaka!!!
Boban rigettato di nuovo in fondo alla panchina a favore dei saltarellino Nerchioland. Medioman ancora non pervenuto, ma che minchia c'ha?!?
Stasera contro Indiana possiamo prendere un'altra scoppola, se non si decidono a difendere, faremo fatica contro chiunqe.



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 843
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda Witbier » 16/12/2017, 7:28

Medioman si è sfasciato la caviglia ne avrà dicono per un altro mese abbondante.
Squadre di squilibrati mentali come la nostra non ne esistono, la vittoria di Atlanta Ok, ma quella di ieri contro una squadra tostissima è stata importante.
Rimaniamo sempre senza margini di miglioramento, squadra da smantellare però come ho scritto qualche tempo fa prima di farlo vorrei vedere Cesson con un altra maglia e un play con caratteristiche diverse.
La Sandra sta cominciando a vedere il canestro e anche Galloway è onfire, ecco galloway play potrebbe essere una soluzione, tanto come IQ cestistico se lasciamo Cess ed il fish delle ultime partite in panca non si perde nulla.
Vittoria con RalphMalph in quintetto e Bradley DNP, Nerchioland è tornato a dominare il pitturato difensivo al solito con la sua grande ed incompresa classe.
La scelta al draft del coso di Duke prima di Donovan Mitchell fa ridere i morti, solo quel cazzone di SVG poteva farla! ne avesse imbroccata una, Cazzo al Draft Dumars era un genio confrontato con Cicciazza.



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 16/12/2017, 10:13

Vittoria sofferta, decisa dalla panchina, dai punti e dalla difesa della second unit. Gregari che ci avevano portato anche al +15 se non erro, prima del rientro in campo di Cesson. Minchia che ultimo quarto di Reggie, una roba schifosa proprio.
Ciccio disperato lo leva dal caxxo e rimette dentro Smith, peccato che quest'ultimo stia facendo ancora più cagare del primo. Cesson rientra nel finale, dando il cambio al cugino scemo di Smith... avremmo dovuto mettere Galloway da play!!!
Altra sciagura lo zio Tobias, fermatelo, diamogli qualche partita di riposo, ha perso lucidità, sta facendo pena! Ieri nel finale i due play non riuscivano a creare una singola azione pulita, una sofferenza atroce e in mancanza di altro, lo si è cercato con insistenza. Sperando di trovare qualche canestro pesante, niente di tutto questo. Sassate, tiri molli, penetrazioni da vera minchia morta.
Date la palla a Galloway!!! Oppure alla Sandra!!!
La Sandra se trova il canestro diventa un giocatore fondamentale per i nostri scarichi. A me di lui piacciono anche i tagli a canestro, peccato che dura pochissimo. Tre anni con noi e le partite buone si contano su due mani.
Galloway on fire, deve stare attento a non strafare ma i suoi punti dalla panca, insieme alla triple di Tolliverone nostro, sono fondamentali.
Nerchioland molto bene, Boban sarà morto per non aver visto il campo neppure oggi. Ha l'autonomia di un verginello alla sua prima esperienza sessuale.
Tombino Stanlio si presenta con 2 canestri irreali, una transizione con assist al bacio e una tripla. Poi spara di nuovo sassate ma è freddo ai iberi.
RalphMalph fisicamente è limitato, ma ieri ha fatto una buona partita. Canestri e assistenze. Mitchell è altra roba, ciccio ci sorprende sempre al draft e in sede di mercato.
Quanto mi stanno sul caxxo i Pacers. Bravissimo Johnson contro Stephenson, le palle non gli mancano, purtroppo gli mancano le mani :laughing:
Nel primo tempo siamo stati in difesa pessimi, troppi canestri facili concessi ai Pacers, troppe marcature saltate, solito Harris che farfalla in giro per il campo perdendosi l'uomo. Drummond bene, ma ho temuto al peggio ad inizio primo tempo quando non gli han fischiato un fallo subito in attacco e nelle tre azioni successive (due difensive ed una in attacco) ha disconnesso il neurone che ha nel cervello. Poi si è ripreso e ci ha aiutato a mettere fieno in cascina prima del finale thriller.
Ancora una decina di partite e mezza stagione è finita. Sto anno torna il pagellone di midseason.



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 18/12/2017, 21:29

Ad un passo dal dramma sportivo. Sopra di 24 pt nell'ultimo quarto ci fanno un parziale di 19a0 in meno di 5 minuti. 19a0 invece di giocare garbage time!!!
Da prenderli uno ad uno e sodomizzarli a sangue. In realtà la colpa è esclusivamente dei due play.
Quell'idiota di Cesson, invece di giocare col cronometro sul +13, fa una cazzata dietro l'altra. Addirittura fa turnover per lanciare Bullock in contropiede.
Ciccio lo leva con quei 30 secondi di ritardo che han permesso ai Magic di ridurre ancora lo svantaggio.
Il black out inizia dopo una tripla forzata di Tolliver. Tripla che ci comunque ci stava, avevamo eguagliato il record di triple in una singola partita, c'erano ancora 6 minuti abbondanti di gioco, Tolliverone nostro era on fire ed è uno dei protagonisti di questa vittoria, ci stava prendersi quel tiro. Ma poi caxxo difendiamo!!!
Niente, gli abbiamo concesso tiri da tre punti senza difesa, in attacco Cesson show sino a quando ciccio lo leva dal caxxo,
Smith non fa tanto meglio, comunque palla allo zio che mette dentro un canestro fondamentale.
Parziale di 19a0 signori miei!!! Doveva entrare MozzarEllenson per il garbage time e Boban per il circo, ed invece abbiamo rischiato di perderla.
Cesson sempre più buffone, a pregare tra Drummondizia e RalphMalph quando ci mandano in lunetta per gli ultimi secondi del match. Ma non si rende conto che è un tumore in sta squadra?!?
A parte il finale, ormai una consuetudine nell'ultimo mese, a me quello che preoccupa è che è tornato quello dello scorso anno. Non gioca per la squadra, questo può spaccare di nuovo lo spogliatoio. Vattene!!!
C'è da dire che il calendario dopo le 7 sconfitte di fila ci sorride e le prossime sono pure tutte alla nostra portata, ma stiamo giocando male con il quintetto base. Abbiamo fatto tanti passi indietro e abbiamo vinto le ultime 3 solo grazie alle seconde linee, ai loro punti e alla loro difesa.
Si è svegliata la Sandra, triple, tagli, palle recuperate... Tolliverone mortifero da tre, solita difesa e cazzimma. Galloway ha steccato dalla grande distanza ma ha dato il suo contributo e punti pesanti, oltre ad essere stato freddo dalla lunetta. Bene ancora Nerchioland, a rimbalzo e in difesa, ma anche con qualche tap-in offensivo finalmente.
Il coso di Duke invece una merda, una tripla e nient'altro.
Drummondizia solo 6 rimbalzi, non la sua miglior partita, ma si è visto di peggio. Johnson difesa e sassate, come al suo solito.
A fine primo tempo, cameo per Boban nel tentativo di rimettere in gioco la palla a 0.3 secondi dalla fine!!!
Lo zio bene da tre, benissimo quel possesso nell'ultimo quarto, ma sta penetrando da schifo. Gli andrebbe vietato per contratto!



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 843
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda Witbier » 19/12/2017, 6:35

Dovevamo vincerla di trenta invece sempre a farsi rimontare, siamo il parco divertimenti per l'uomo bianco avversario....i nostri visi pallidi invece son cestini dell'umido.
Tobia si è fatto stoppare due volte consecutive da vucevic fermo, andarsi a schiantare contro l'avversario direi che non paga, Sandra e Tolliver con le mani bollenti sopratutto la Sandra se continua giocare così ci può dare una grossa mano.
Stanlio wideopen in the corner da tre con 20 metri di spazio e l'avversario che rifiuta di contestarlo ha sparato un airball meraviglioso corto di due metri, minchia che mani di compensato. Peccato perchè le palle le avrebbe.
Ieri Eric Moreland ancora sugli scudi! Vai Ericcone Sei tutti noi
ReggiCesson.....quali insulti possiamo ancora aggiungere? Ciccio sta cominciando ad averne le palle piene è abbastanza evidente è chiaro anche che fisicamente è proprio marcio, solo che come si fa? per cederlo bisogna aggiungere qualcosa di interessante per chi se lo piglia altrimenti buonanotte.



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 843
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda Witbier » 21/12/2017, 11:08

Suicidatevi!
Perdere di 20 contro questi Mavs, i nostri non sono in grado dia andare manco a troie.
MIlle punti presi con penetrazione da sinistra dalla linea di fondo e layup rovesciato, che banda de somari.
ReggiCesson epico in difesa ormai giochiamo stabilmente in quattro è proprio finito! gli avversari lo sanno e giù legnate. Strecciamolo o buyautiamolo! Voglio un undrafted dalla G-League!
Giriamo un altra pagina di questo libro di merda che è meglio.



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 21/12/2017, 21:14

Sconfitta vergognosa contro una squadra bollita! Ma come si fa a perdere contro Dallas? Come si fa?!?
Abbiamo giocato solo un quarto, poi disastrosi in difesa e con un attacco osceno.
In questo momento abbiamo un grosso problema, i due playmaker. Non vi fate ingannare dal boxe score, Smith sta facendo forse ancora più pena di Cesson. Nessuno dei due sta facendo girare la squadra, passano i secondi e non abbiamo ancora creato nulla.
Smith fa belle le statistiche sul -20, ma oggettivamente se non è in grado di soffiare il posto a sto Cesson, vuol dire che è una nerchia e basta.
Reggie comunque è finito, non gli riesce nulla, corre... oddio cammina, veramente un giocatore finito.
Drummondizia assente ingiustificato, doveva dominare in area ed invece tra falli e gioco di squadra inesistente non si è proprio visto.
Quella sega di Mejri sembrava un mix tra Shaq ed Olajuwon. Harris odioso, le uniche cose buone che ha fatto sono i tiri dalla media, appena inizia a penetrare è la nostra fine.
Sei negato, non lo capisci che a quella velocità e con quel traffico nel pitturato, le tue sono solo sassate al tabellone o stoppate?!?
Minchia, pure lui è lesionato nel cervello.
Purtroppo non possiamo permetterci l'assenza di Bradley, ma contro ste merde dei Mavs non si può prendere il ventello. Ammazzatevi tutti! Ciccio capofila.



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 23/12/2017, 10:46

Ringraziamo la Sandra per la stoppata su Lee e Stanlio per la freddezza ai liberi.
Auguro a ciccio de merda un bel Natale con la diarrea perchè se perdevamo sta partita era tutta colpa sua!
Smith nell'ultimo quarto era on fire, canestri, transizioni veloci e lui che fa? Lo toglie per quel cancro di Cesson. Entrato lui, abbiamo smesso di giocare.
Altra prestazione negativa quella di Cesson, un disastro totale. Per nostra fortuna nei minuti finali gli sono entrati gli unici tiri della partita, ma è stato inguardabile.
Poi vorrei capire cosa gli passa per la testa a sti lesionati quando in attacco la passano a Drummondizia.
Gli abbiamo dato almeno 4 possessi importanti affidandosi al suo gancetto. Ma perchè sto tiro è nelle sue corde? Mi son perso qualcosa?
Se l'inerzia della partita è dalla nostra parte, bisogna andare su Harris (oggi molto positivo) o creare un'azione di squadra, mai darla in post basso a Drummondizia.
Andre colpevole di due schiacciate sbagliate e rimbalzi offensivi regalati a Kanter. Gli ha mangiato in testa il turco, anche a lui auguro un Natale sulla tazza del cesso.
Partita vinta grazie al cecchino Bullock, allo zio che è riuscito a variare il suo gioco ma sopratutto alla difesa di Tolliverone nostro su Porzingis. DIfesa al limite del regolamento, molto fisica, Anthony è stato sporco e solo così siamo riusciti a limitare il lettone.
Bene anche Stanlio. In difficoltà quando è entrato in campo, molle su McDermott, ma poi solido in difesa e stranamente efficace in attacco.
Con un Bullock così, giusto farlo partire dalla panca. Entrambi stanno giovando delle nuove rotazioni.



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 843
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda Witbier » 23/12/2017, 16:50

Beh dai, dato per scontato che Cesson ha sempre torto e qui siamo tutti d'accordo, ieri per una volta il CessonBall ha avuto successo diamo a Cessetto ciò che è di Cessetto.
Anche Monnezza vomitevole per tutta la partita poi nel finale ha preso un rimbalzo offensivo di capitale importanza, però quanto cazzo ha dormito ieri. È in netta flessione fortuna che non ha più atteggiamenti da checca e non si deprime più, è un altro giocatore.
Certo che sempre a prendere parziali del cazzo, ci fosse una volta che riusciamo a sfruttare le debolezze degli avversari, loro incapaci di difendere il pitturato con un Kanter al solito terribile in difesa e Porzingis che giocava terzino destro e non siamo quasi mai riusciti a farli a fette. Ci è andata bene.
Toliverone sempre cazzuto ma fintanto che il lettone viene schierato sulla fascia destra si limita da solo. 20cm di missmatch buttati nel cesso. mah
RalphMalph...'na vera merda, voglio sperare che Galletto fosse rotto perchè altrimenti il DNP è stato un altro parto malato di Cicciazza.
Ormai siamo cortissimi, Mediomen sempre rotto, Bradley rotto, fortuna che la Sandra sta prendendo fiducia e ritmo.
Ma se inpacchettiamo assieme tutti i nostri latticini non riusciamo a prendere qualcosa di utile sul mercato? non so due etti di bresaola e della rucola?



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10824
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda boantos » 23/12/2017, 18:57

No, non dobbiamo dare niente a quel cane malato di Cesson.
E' entrato a 5.32 dal termine sopra di 6 punti.
Primo possesso e passano 20 secondi senza creare un bel nulla, costringendo lo zio a prendersi un tiro forzatissimo.
Secondo possesso bene, ma Drummondizia spreca sbagliando la schiacciata.
Quarto possesso, identico al primo. Il nulla condito dal niente e palla a Tobias a 6 secondi dal termine. Altro tiro disperato e stesso risultato.
Quinto possesso si fa stoppare.
Sesto possesso, si prende il tiro senza ritmo con Andre lontano dal canestro, tiro da heroball e per fortuna lo mette dentro.
Dopo si prende due falli che lo mandano in lunetta con NY che ha raggiunto il bonus.
Azione successiva e altro heroball, gli salva le chiappe Drummondizia con il rimbalzo offensivo e il canestro del -2. Eh sì perchè nel frattempo con lui in campo siamo sotto nel punteggio, dal + 6!!!
Terzo canestro della sua partita, pesantissimo, questo sì.
Altro giro in lunetta e ne sbaglia uno.
In pratica ha giocato solo lui nel finale e senza la palla recuperata di Bullock, la stoppata dello stesso Bullock, i tiri liberi di Stanlio e la difesa di Tolliver e della Sandra sull'ultimo possesso NY, abbiamo sprecato un +6 con inerzia perchè lui deve fare l'hero di sta minchia.



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 843
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda Witbier » 24/12/2017, 7:46

Si ma il Cessoball sta sul cazzo anche a me, è una cosa obbrobiosa e inaccettabile a certi livelli, però finchè abbiamo sto cazzone come play e quell'altro cazzaro senza palle in panchina questo è il nostro destino purtroppo.
Tre volte va male una va bene, ieri è andata bene prendiamone atto, oramai son tre anni che gli ultimi cinque minuti sono un monologo di merda.
Infatti siamo una squadra prevedibile che lotta per l'ottavo posto.
Quando mancano 6 minuti alla fine il cambio è obbligato: esce Fish che magari viene da una striscia di 6 canestri di fila e sette assist consecutivi ed entra la chiavica, testa bassa a schiantarsi contro gli avversari, i compagni intanto sono andati da subway ad ordinare le cipolle fritte nello strutto e gli hamburger frollati per 4 anni a 42 gradi nei recipienti per l'uranio impoverito.
Less is More, togliamo Cesson ed inseriamo beno Udrih o un altro bollito a caso e siamo una squadra migliore.



Avatar utente
T-Time
Pro
Pro
Messaggi: 9148
Iscritto il: 24/02/2008, 17:53
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Milano

Re: Detroit Pistons: The Fat, The Cess & the coglion

Messaggioda T-Time » 27/12/2017, 15:49

Nell'attesa dei report del dinamico duo, apprendo con mestizia dell'infortunio alla caviglia di Reggie :piango:
Speriamo nulla di grave, anche perchè citando dalla bibbia del basket:

Reggie Jackson sembra Steve Nash e dispensa assist per tutti

...poi però rientrano i titolari e i Pistons riscappano grazie a Jackson

Jackson segna il +16 con l’ennesima scorribanda a centro area (67-51) ma poco dopo la sua caviglia destra si gira malamente ed è costretto ad abbandonare la partita in anticipo, con tutta Detroit che trattiene il fiato. L’infortunio della point guard titolare sembra lasciare il segno sui Pistons


:naughty:


23/06/2017: "Worst culture in the league. I met drug dealers with better morals than their GM"
(Travelle Gaines) :enchante:


Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Spike83 e 2 ospiti

cron