Utah Jazz - Where Mormon happens

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Rispondi
Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 5144
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da nonsense » 11/04/2018, 13:33

forgiarune ha scritto:
11/04/2018, 12:34

Ai playoff i Jazz saranno la squadra più ostica di tutte
Vi vedo lanciati



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14611
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Teo » 11/04/2018, 13:43

Rockets e Thunder sono gli unici con cui abbiamo record negativo in stagione, anche se con GS ci sono due partite abbastanza "drogate" dalla situazione temporale


ImmagineImmagineImmagineImmagine

elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 916
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da elfride4 » 11/04/2018, 14:33

Io vorrei evitare i Thunder in tutti i modi, hanno tutte le caratteristiche che ci fanno soffrire storicamente, dalla PG dinamica che non riusciamo a contenere, agli attacchi ISO che limitano l'efficacia della nostra difesa di squadra, alla fisicità di Adams. Spero gli Spurs che mi paiono i più scarsi del lotto a livello di talento. Ma Okc non la prendiamo solo se perde contro Memphis, cosa impossibile. Sarà la serie 3-6 o 4-5 (con noi quinti se perdiamo con i Blazers)

Stagione per me indecifrabile, l'esplosione di Mitchell ha completamente reso inutili le previsioni di inizio anno, una variabile impazzita impossibile da prevedere che rende estremamente difficile capire bene il valore di tutto, di Donovan stesso ma anche degli altri. Sicuramente vincente, prima ancora per il record, per l'arrivo del Messia



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6963
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da nolian » 11/04/2018, 16:10

Per me la stagione è superlativa!!!
Praticamente lo stesso record dello scorso anno dopo aver perso Hill e Hayward, nonostante l'infortunio di Gobert, e con la trade di mezzo...

Ribadisco che per me Snyder se vincesse il COY non ruberebbe nulla a nessuno



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20879
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 11/04/2018, 16:32

Io darei l'Executive dell'anno a Lindsey:

- perde il FP in estate causa amore per Stevens e la sua PG che tanto bene ha fatto lo scorso anno;
- non aveva pick in lottery e esce dal draft con Mitchell
- cap praticamente intasato e riesce a costruire uan squadra da PO anche meglio di prima, pure con una buona trade per Rubio.

Se non lo vince lui non so chi altro.

Il mio COY va a qualcuno che partiva con 30W proiettate ed è arrivato vicino a 50, ovvero McMillan.



flash
Senior
Senior
Messaggi: 1160
Iscritto il: 17/11/2013, 12:58
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: New Jersey Devils

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da flash » 11/04/2018, 17:12

per il COY per me ci stà anche popovich.
assurdo come il livello di prestazioni degli spurs resti sempre alto nonostante gli interpreti e le assenze.
da questo punto di vista IMO c'è ancora una bella differenza tra lui e kerr per esempio.


Doc Rivers guarded Dale Curry. Austin Rivers cannot guard Steph Curry.

Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3598
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 11/04/2018, 18:27

Brian_di_Nazareth ha scritto:
11/04/2018, 16:32
Io darei l'Executive dell'anno a Lindsey:

- perde il FP in estate causa amore per Stevens e la sua PG che tanto bene ha fatto lo scorso anno;
- non aveva pick in lottery e esce dal draft con Mitchell
- cap praticamente intasato e riesce a costruire uan squadra da PO anche meglio di prima, pure con una buona trade per Rubio.

Se non lo vince lui non so chi altro.

Il mio COY va a qualcuno che partiva con 30W proiettate ed è arrivato vicino a 50, ovvero McMillan.
Morey ha preso Cp3 senza svenarsi troppo.. inoltre ha arricchito il roster con buone mosse...

Casey è primo ad Est...
Stevens ha avuto numerose assenze..
Mike D. è primo ad Ovest, Pop non ha mai avuto Leonard, Stotts ha fatto benissimo...
Alternative ce ne sono..



Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3598
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 12/04/2018, 7:40

Scoppola presa a Portland...
Si va a Okc..



elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 916
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da elfride4 » 12/04/2018, 16:47

Io quando parlo di stagione criptica mi riferisco alla situazione nel suo complesso.

Lindsey ha fatto un gran lavoro, le firme a fine FA di Jerebko, Sefolosha e Udoh hanno aggiunto profondità, ma l'utilità che ha avuto Rubio per me è più merito di Snyder che gli ha sistemato un paio di rotelle. Dopo metà stagione ha iniziato a prendere meno triple frontali (che a inizio RS erano un pianto), gli ha detto di tenere vivo il palleggio alla Steve Nash per dare tempo ai compagni di eseguire i tagli e movimenti del caso. Una cosa passata inosservata dell'operato del GM ai più è stata l'assunzione di uno specialista medico dai Suns che ha effettivamente migliorato la salute media della squadra, e Favors con la sua redenzione ne è un buon esempio.

Snyder è riuscito a far girare la squadra a prescindere dal personale disponibile, fondamentale è stato uno stretch senza Gobert in cui i Jazz hanno avuto uno dei migliori Off Rtg ruotando da 5 Favs e Udoh. E in quel periodo il secondo miglior giocatore credo sia stato Thabo...

Gobert meriterebbe il DPOY anche se le partite saltate rischiano di penalizzarlo, son due stagioni che attorno a lui si costruisce una difesa top 5,e credo meriti il riconoscimento più della batteria di Phila, che si basa su tre difensori 5 stelle come Embiid, Simmons e Covington o di altri letti sul forum (Durant ok che è diventato ottimo negli aiuti, ma quest'anno si è preso delle discrete pause, per me il numero due dovrebbe essere Davis).

È qui arriviamo a Mitchell, perché senza di lui tutto ciò probabilmente non sarebbe esistito.
Che il GM avesse puntato forte su di lui ci sta, opinionisti e insiders come Schmitz e Locke erano convinti che potesse esplodere, magari Lindsey l'aveva vista veramente lunga e allora chapeau a lui. Come del resto, complimenti a Snyder che ne ha capito le potenzialità velocemente e gli ha dato uno usage spaventoso, dandogli licenza di attaccare il ferro a costo di sbagliare i tiri, sapendo che poi Favors e Gobert a turno avrebbero attaccato le plance avversarie. Per me la fortuna di Lindsey è quella di aver scelto e spostato il progetto di Quyn che propone un basket quasi FIBA per certi versi e rende un po' più facile pescare comprimari in grado di inserirsi nel sistema... Un po' modello Spurs, guarda caso l'albero da cui son nati sia l'HC che il GM.

Ecco, per me capire quale di queste cause sia la preponderante per spiegare questo overachievement non ne ho idea (io avevo pronosticato a inizio anno 39W e vedevo i Jazz sullo stesso piano dei Clippers e 42W potevano essere il nostro best case scenario nella mia mente), credo tutti e 4 siano meritevoli di una menzione per i singoli premi (e credo Rudy si aggiudicherà il suo), ma per me gli unici due veramente insostituibili in questo puzzle, che si deve proiettare al futuro senza guardare troppo alla stagione attuale, sono Snyder e Mitchell.



Avatar utente
David Ginola 14
Pro
Pro
Messaggi: 3598
Iscritto il: 03/08/2009, 0:34
NFL Team: Buffalo Bills...
NBA Team: Utah Jazz..
Località: Prov. Pisa

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da David Ginola 14 » 12/04/2018, 18:27

Io più che altro ringrazierei i Nuggets..
Son loro che hanno chiamato noi perché gli interessava Lyles..



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14611
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Teo » 13/04/2018, 11:57

Proprio sul più bello crolliamo, con una partitaccia di DM, la solita partita aliena di Lillard contro di noi e di un colpo troviamo OKC senza il fattore campo, una tragedia...


ImmagineImmagineImmagineImmagine

elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 916
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da elfride4 » 14/04/2018, 1:32

Vabbè, noi eravamo in b2b e loro stavano preparando questa partita sapendo che era l'unica importante delle loro ultime 5, hanno Lillard che come ogni PG ci ammazza, sarebbe stata incredibile una W



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14611
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Teo » 16/04/2018, 12:04

Persa gara1 prendendo una valanga di punti negli ultimi 20 minuti, con la coppia George-RW a fare tutto.


ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14611
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Teo » 18/04/2018, 13:30

Maledetti Blazers, rompono i coglioni per arrivare terzi, fregandolo a noi e poi si fanno dominare da NO


ImmagineImmagineImmagineImmagine

Dino N
Senior
Senior
Messaggi: 1895
Iscritto il: 09/07/2004, 15:54
Località: fiesco - il paesello

Re: Utah Jazz - Where Mormon happens

Messaggio da Dino N » 22/04/2018, 9:30

Ribaltato tutto ad ora.

Oggettivamente C'è ben poco da dire. Abbiamo gli uomini Giusti nelle posizioni giuste. E abbiamo Chi sà farli giocare nel modo giusto Seguendo le loro caratteristiche.

E così ci ritroviamo Allo stato attuale con l'inaspettato Rubio che in questo momento sembra steve nash. E non come fosse un iperbole, sta giocando veramente un basket di livello altissimo. In questo momento per westbrook è un rebus.

Rubio 20+8+8+2.3 (3 perse a incontro)
Westbrook 20+11+10+2.3 (5 perse a incontro)

Mitchell poco da dire. Ne parliamo da mesi.

E tutto il resto della squadra in egual misura sta facendo cose importanti.

Senza farsi troppe menate per questi play-off che andranno come andranno , potremmo anche uscire contro i Thunder, non sarebbe un problema.

Con queste dinamiche in campo e con questa roster attuale e per come la si sta facendo giocare Devo rivedere uno dei miei ultimi post.

Oggettivamente il futuro è già qui.
Sono abbastanza convinto manchi almeno un giocatore importante ancora ma allo stesso tempo potrei sbagliarmi perché se anche prendi una sg e ad esempio ma non si dimostra altrettanto funzionale a ingles si rischia di rompere il giochino.

L'ha già detto qualcuno. Hai perso quelli che apparentemente erano i tuoi 2 migliori giocatori per un salto nel buio e ti sei ritrovato per bravura ad averne altri due che inseriti in questo contesto hanno elevato il livello del loro gioco.



Rispondi