Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Manuel80
Pro
Pro
Messaggi: 3640
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Manuel80 » 21/02/2018, 22:19

Beh se danno 50 mila dollari a Magic per aver detto che Giannis é un grande giocatore...

La NBA il tanking lo accetta, ma magari evita di andare in giro a dirlo se sei in una lega che pubblicamente dichiara che vuole combattere il tanking.

Per quanto riguarda l'altro caso, Cuban nel 2018 sa benissimo che sarà un bersaglio dopo quanto é emerso, ha già ammesso di aver gestito male la valutazione sul dipendente di mavs.com , mi pare stia cercando giustamente di mettere una pezza.
Deve sperare non emerga nulla che dica che sapeva ed ha taciuto, perché fino che passa da proprietario poco presente ancora si salva, se viene fuori che sapeva e per propri interessi ha taciuto, il giorno dopo deve vendere la squadra.



Sampras87
Senior
Senior
Messaggi: 2520
Iscritto il: 28/08/2014, 11:24
MLB Team: ????
NFL Team: Bears
NBA Team: Bulls/Knicks
NHL Team: Rangers
Località: 1901 W Madison St, Chicago, IL 60612, Stati Uniti

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Sampras87 » 21/02/2018, 22:31

Manuel80 ha scritto:
21/02/2018, 22:19
Beh se danno 50 mila dollari a Magic per aver detto che Giannis é un grande giocatore...

La NBA il tanking lo accetta, ma magari evita di andare in giro a dirlo se sei in una lega che pubblicamente dichiara che vuole combattere il tanking.

Per quanto riguarda l'altro caso, Cuban nel 2018 sa benissimo che sarà un bersaglio dopo quanto é emerso, ha già ammesso di aver gestito male la valutazione sul dipendente di mavs.com , mi pare stia cercando giustamente di mettere una pezza.
Deve sperare non emerga nulla che dica che sapeva ed ha taciuto, perché fino che passa da proprietario poco presente ancora si salva, se viene fuori che sapeva e per propri interessi ha taciuto, il giorno dopo deve vendere la squadra.
concordo..poi parliamone perché è sempre una lega basata sui soldi e Cuban nel giochino di soldi ne ha sempre messi tanti e ne ha fatti girare tanti (se non sbaglio i Mavs con lui sono sono tra le squadre con più presenze in post-season o con più vittorie in RS, non mi ricordo)..non è Sterling che non sganciava un dollaro, soprattutto per andare in luxury e che è stato fuori molto facilmente..

per un proprietario come lui mi sa che lo faranno passare per quello che non sapevo, ma mi stupirebbe molto dovesse mollare la proprietà :biggrin:


Winning cures more ills than penicillin (V.Fangio)

Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 4976
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda nonsense » 21/02/2018, 22:36

Manuel80 ha scritto:
21/02/2018, 22:19
Beh se danno 50 mila dollari a Magic per aver detto che Giannis é un grande giocatore...

La NBA il tanking lo accetta, ma magari evita di andare in giro a dirlo se sei in una lega che pubblicamente dichiara che vuole combattere il tanking.

Per quanto riguarda l'altro caso, Cuban nel 2018 sa benissimo che sarà un bersaglio dopo quanto é emerso, ha già ammesso di aver gestito male la valutazione sul dipendente di mavs.com , mi pare stia cercando giustamente di mettere una pezza.
Deve sperare non emerga nulla che dica che sapeva ed ha taciuto, perché fino che passa da proprietario poco presente ancora si salva, se viene fuori che sapeva e per propri interessi ha taciuto, il giorno dopo deve vendere la squadra.
Sì, la multa era inevitabile, ma siamo d'accordo che 600k siano una bella mannaiata per quella dichiarazione?

Per il resto la sensazione è proprio quella. Ovvero che se vogliono farti fuori ti accompagnano alla porta anche solo con quello che è uscito fino ad oggi.
Vedi precedenti Sterling ma anche Atlanta con Levenson e Ferry che mi pare sia una vicenda dimenticata da molti.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 8847
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda T-wolves » 21/02/2018, 22:59

franzis ha scritto:
21/02/2018, 13:56
Boh io in genere credo più alle conseguenze che alle coincidenze
Ang88 ha scritto:
21/02/2018, 14:18
in effetti il "malpensiero" di Franzis è anche giustificabile

la tempistica è un po' sospetta
Eh....
Tra l'altro la linea di difesa di Cuban, mi sa che sarà estremamente difficile da sostenere e se lo riterranno colpevole salterà praticamente sicuro. Io non so un cactus, ma a me sembra che il commissioner sa tutto e quando tira il grilletto ci mette due secondi a far scatenare l'inferno perchè i segreti li sa. Cuban pollissimo, queste dichiarazioni sul tanking le fece pure l'anno scorso quando ammise che i Mavs post-ASG le avevano perse apposta (prima ammonizione), qui è arrivata la seconda e l'avevano già preparata.... Gli è bastato sgarrare una seconda volta. Tutti questi fatti non sono successi ieri. Poi ripeto e mi sbaglierò.... Hinkie per cosa lo hanno fatto fuori? Sempre per quella roba lì e perchè nessuno lo assume? Mah.



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 4976
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda nonsense » 21/02/2018, 23:03

Insomma con tutta sta dietrologia mi state dicendo che Hinkie sta fuori dall'nba perché Silver non lo vuole.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 8847
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda T-wolves » 21/02/2018, 23:07

Non solo a Silver, immagino ci sia un gruppo di persone (tra cui i proprietari stessi) che hanno voce in capitolo, però quantomeno ti fa venire un sospetto.



Sampras87
Senior
Senior
Messaggi: 2520
Iscritto il: 28/08/2014, 11:24
MLB Team: ????
NFL Team: Bears
NBA Team: Bulls/Knicks
NHL Team: Rangers
Località: 1901 W Madison St, Chicago, IL 60612, Stati Uniti

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Sampras87 » 21/02/2018, 23:17

basta vedere come molte persone rimangono in ottica NBA nonostante molti fallimenti e nonostante sia una lega dove ci sono 3 contender, 4 squadre da playoff e una ventina di squadre in ricostruzione nessuno abbia mai pensato allo zio Sam :forza:


Winning cures more ills than penicillin (V.Fangio)

Manuel80
Pro
Pro
Messaggi: 3640
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Manuel80 » 21/02/2018, 23:27

T-wolves ha scritto:
21/02/2018, 23:07
Non solo a Silver, immagino ci sia un gruppo di persone (tra cui i proprietari stessi) che hanno voce in capitolo, però quantomeno ti fa venire un sospetto.
Io credo prima o poi rientra, ma non dalla porta principale, ovvero magari come consulente, e poi magari piano piano sale.

Però penso pure io che perlomeno qualche nota sul fatto che non sia opportuno far avere il titolo " abbiamo assunto Hinkie" ai giornali.



Manuel80
Pro
Pro
Messaggi: 3640
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Manuel80 » 21/02/2018, 23:30

nonsense ha scritto:
21/02/2018, 22:36
Manuel80 ha scritto:
21/02/2018, 22:19
Beh se danno 50 mila dollari a Magic per aver detto che Giannis é un grande giocatore...

La NBA il tanking lo accetta, ma magari evita di andare in giro a dirlo se sei in una lega che pubblicamente dichiara che vuole combattere il tanking.

Per quanto riguarda l'altro caso, Cuban nel 2018 sa benissimo che sarà un bersaglio dopo quanto é emerso, ha già ammesso di aver gestito male la valutazione sul dipendente di mavs.com , mi pare stia cercando giustamente di mettere una pezza.
Deve sperare non emerga nulla che dica che sapeva ed ha taciuto, perché fino che passa da proprietario poco presente ancora si salva, se viene fuori che sapeva e per propri interessi ha taciuto, il giorno dopo deve vendere la squadra.
Sì, la multa era inevitabile, ma siamo d'accordo che 600k siano una bella mannaiata per quella dichiarazione?

Per il resto la sensazione è proprio quella. Ovvero che se vogliono farti fuori ti accompagnano alla porta anche solo con quello che è uscito fino ad oggi.
Vedi precedenti Sterling ma anche Atlanta con Levenson e Ferry che mi pare sia una vicenda dimenticata da molti.
Fanno multe alte proprio perché sperano che faccia 1) da deterrente
2) perché faccia capire al mondo sponsor/media "noi non siamo d'accordo con quello che lui dice e ci dissociamo

Del resto nessuno obbliga un proprietario a fare ste cose in diretta radio



Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1641
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Ang88 » 22/02/2018, 9:22

Manuel80 ha scritto:
21/02/2018, 22:19
Beh se danno 50 mila dollari a Magic per aver detto che Giannis é un grande giocatore...

La NBA il tanking lo accetta, ma magari evita di andare in giro a dirlo se sei in una lega che pubblicamente dichiara che vuole combattere il tanking.

Per quanto riguarda l'altro caso, Cuban nel 2018 sa benissimo che sarà un bersaglio dopo quanto é emerso, ha già ammesso di aver gestito male la valutazione sul dipendente di mavs.com , mi pare stia cercando giustamente di mettere una pezza.
Deve sperare non emerga nulla che dica che sapeva ed ha taciuto, perché fino che passa da proprietario poco presente ancora si salva, se viene fuori che sapeva e per propri interessi ha taciuto, il giorno dopo deve vendere la squadra.
ma non capisco come Cuban possa affermare che era totalmente all'oscuro dei fatti.
E' lo stesso Cuban che si definisce uno che vive molto la squadra, possibile che dell'organizzazione che gli sta dietro non sapesse niente?

Uno è stato 17 anni dentro l'organizzazione, 15 con Cuban, e nessuno ha mai incrociato Cuban "alle macchinette" per dirgli: <ehi, hai saputo il CEO che ha detto l'altro giorno a quella tipa?> anche solo per "farsi una risata" tra maschi?!
Possibile che dopo che il capo delle risorse umane ti dice: <smettila di sparare cazzate, t'ha fatto solo un complimento> a nessuna, in 15 anni, gli sia venuto in mente di dire (non che sia facile, intendiamoci): <Ok! Se il CEO fa così, il capo delle HR lo copre, adesso vado direttamente a dirlo a Cuban che tanto segue sempre la squadra e l'occasione di incrociarlo ce l'ho>?

L'altro non poteva manco fare le trasferte in Canada, per due volte ha fatto la stessa cosa ed è stato denunciato entrambe le volte. Mi immagino che questo tipo debba fare una roba del tipo bussare alla porta dei vicini dicendo: <salve. sono un maniaco, la legge mi obbliga a dirivi che...> che si vede in certi film americani (esagero eh).
Questo poi era uno scrittore di Mavs.com. Ho capito che il CEO, se sei il capo delle HR, magari lo copri, ma questo, che a quanto pare l'hanno assunto dopo l'invio di una mail, non credo avesse nessuna copertura né santi in paradiso.
Premesso ciò, questo ti riceve 2 denunce simili (nel senso formale del termine, sostanzialmente sono identiche) in 4 anni e non lo licenzi... ma gli fai un contratto dove deve cercare di evitare di trovarsi faccia a faccia da solo con una donna.
Ovvero conosci quant'è successo, con quel contratto ammetti che è pericoloso e ne sei a conoscenza, ma nonostante tutto ti tieni un potenziale danno reputazionale del genere al tuo interno... alla faccia del "gestita male"

per quanto riguarda quel "nel 2018", magari l'ho inteso male io, ma ci tengo a rimarcare che non penso che questo sia il caso in cui ci troviamo nel "periodo" in cui le donne fanno "rivelazioni scomode".
Qui non si parla del caso Brizzi, Weinstin, CK, tizio e caio americani, che uscita una poi ne escono a centinaia nel giro di 2 settimane prese dal coraggio/voglia di farsi notare. Qui si parla di 15 anni di denunce ignorate di donne che non hanno avuto bisogno dell'effetto a catena per denunciare ma all'opposto, nonostante quello che vedevano, hanno avuto il coraggio di continuare a farle
nonsense ha scritto:
21/02/2018, 21:58
Sputategli anche in faccia a Cuban già che ci state
non ti seguo
nonsense ha scritto:
21/02/2018, 23:03
Insomma con tutta sta dietrologia mi state dicendo che Hinkie sta fuori dall'nba perché Silver non lo vuole.
da parte mia non voglio fare alcuna dietrologia, a me sinceramente la dichiarazione sul tanking non m'era manco venuto in mente, però ammetterai che le tempistiche sono davvero molto ravvicinate dopo 18 anni



Manuel80
Pro
Pro
Messaggi: 3640
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda Manuel80 » 22/02/2018, 11:10

Ang88 ha scritto:
Manuel80 ha scritto:
21/02/2018, 22:19
Beh se danno 50 mila dollari a Magic per aver detto che Giannis é un grande giocatore...

La NBA il tanking lo accetta, ma magari evita di andare in giro a dirlo se sei in una lega che pubblicamente dichiara che vuole combattere il tanking.

Per quanto riguarda l'altro caso, Cuban nel 2018 sa benissimo che sarà un bersaglio dopo quanto é emerso, ha già ammesso di aver gestito male la valutazione sul dipendente di mavs.com , mi pare stia cercando giustamente di mettere una pezza.
Deve sperare non emerga nulla che dica che sapeva ed ha taciuto, perché fino che passa da proprietario poco presente ancora si salva, se viene fuori che sapeva e per propri interessi ha taciuto, il giorno dopo deve vendere la squadra.
ma non capisco come Cuban possa affermare che era totalmente all'oscuro dei fatti.
E' lo stesso Cuban che si definisce uno che vive molto la squadra, possibile che dell'organizzazione che gli sta dietro non sapesse niente?

Uno è stato 17 anni dentro l'organizzazione, 15 con Cuban, e nessuno ha mai incrociato Cuban "alle macchinette" per dirgli: <ehi, hai saputo il CEO che ha detto l'altro giorno a quella tipa?> anche solo per "farsi una risata" tra maschi?!
Possibile che dopo che il capo delle risorse umane ti dice: <smettila di sparare cazzate, t'ha fatto solo un complimento> a nessuna, in 15 anni, gli sia venuto in mente di dire (non che sia facile, intendiamoci): <Ok! Se il CEO fa così, il capo delle HR lo copre, adesso vado direttamente a dirlo a Cuban che tanto segue sempre la squadra e l'occasione di incrociarlo ce l'ho>?

L'altro non poteva manco fare le trasferte in Canada, per due volte ha fatto la stessa cosa ed è stato denunciato entrambe le volte. Mi immagino che questo tipo debba fare una roba del tipo bussare alla porta dei vicini dicendo: <salve. sono un maniaco, la legge mi obbliga a dirivi che...> che si vede in certi film americani (esagero eh).
Questo poi era uno scrittore di Mavs.com. Ho capito che il CEO, se sei il capo delle HR, magari lo copri, ma questo, che a quanto pare l'hanno assunto dopo l'invio di una mail, non credo avesse nessuna copertura né santi in paradiso.
Premesso ciò, questo ti riceve 2 denunce simili (nel senso formale del termine, sostanzialmente sono identiche) in 4 anni e non lo licenzi... ma gli fai un contratto dove deve cercare di evitare di trovarsi faccia a faccia da solo con una donna.
Ovvero conosci quant'è successo, con quel contratto ammetti che è pericoloso e ne sei a conoscenza, ma nonostante tutto ti tieni un potenziale danno reputazionale del genere al tuo interno... alla faccia del "gestita male"

per quanto riguarda quel "nel 2018", magari l'ho inteso male io, ma ci tengo a rimarcare che non penso che questo sia il caso in cui ci troviamo nel "periodo" in cui le donne fanno "rivelazioni scomode".
Qui non si parla del caso Brizzi, Weinstin, CK, tizio e caio americani, che uscita una poi ne escono a centinaia nel giro di 2 settimane prese dal coraggio/voglia di farsi notare. Qui si parla di 15 anni di denunce ignorate di donne che non hanno avuto bisogno dell'effetto a catena per denunciare ma all'opposto, nonostante quello che vedevano, hanno avuto il coraggio di continuare a farle
nonsense ha scritto:
21/02/2018, 21:58
Sputategli anche in faccia a Cuban già che ci state
non ti seguo
nonsense ha scritto:
21/02/2018, 23:03
Insomma con tutta sta dietrologia mi state dicendo che Hinkie sta fuori dall'nba perché Silver non lo vuole.
da parte mia non voglio fare alcuna dietrologia, a me sinceramente la dichiarazione sul tanking non m'era manco venuto in mente, però ammetterai che le tempistiche sono davvero molto ravvicinate dopo 18 anni
Intendo dire, vedi caso Thomas a NY, che fino a qualche anno fa la lega se la cavava con “ sono problemi di Dolan/Cuban ecc " e lasciava perdere.
Oggi che fortunatamente il problema delle violenze del comportamento sessista in ambiente di lavoro é stato rilevato anche a livello di interesse mediatico , non te la puoi più cavare con “ non sapevo" “ sono cose interne ai mavs".

Oggi ne l'opinione pubblica e di conseguenza gli sponsor possono più accettare, ed é giusto così.
Non so se hai letto della coreana dello Short track che é stata trattata malissimo dalle compagne della staffetta, al limite del bullismo, dopo 2 ore petizione online per escluderle dalla nazionale, e lo sponsor ha deciso di non rinnovare con una delle"Bulls".

Io personalmente non credo assolutamente alla versione di Cuban tra l'altro, sarebbe un buon messaggio se la NBA lo cacciasse.



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 4976
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda nonsense » 22/02/2018, 11:16

Sì diciamo che sia una coincidenza curiosa.

Più che altro è diventato di colpo a tutti evidente QUANTO nella lista di Silver il punto lotta al tanking sia fottutamente in alto e bello evidenziato.

E che sia effetto delle pressione del commissioner non solo il licenziamento di Hinkie, ma anche il fatto che sia ancora fuori dal giro nba.
E sicuramente non per lo spauracchio del tanking di Hinkie, ma come ''punizione'' per la sua storia a Phila.



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6322
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda franzis » 22/02/2018, 15:24

per evitare/limitare certi tanking estremi è sufficiente la modifica alle % della lottery per le worst 3 che entrerà in vigore a partire dal draft del 2019.


“Look at my face...Do you see the smile? Do you see it?...I always bet on myself"
Magic Johnson, Giugno 2017

"I wouldn't have made the move if I wasn't confident"
Magic Johnson, Febbraio 2018

Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6810
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda nolian » 22/02/2018, 19:20

di sicuro con la sua dichiarazione Cuban ha dato una grossa spinta a ritenere giusta la riforma della lottery approvata alcuni mesi fa

riguardo l'altra questione io francamente mi auguro che nessuno chieda a Cuban di cedere la franchigia
Cuban non è Sterling! Cuban è uno che non ha paura a farsi nemici, e se ne è fatti tanti specie tra i dirigenti della lega, ma è e rimane un personaggio positivo, di quelli che fanno bene nella lega, fanno bene nella franchigia, danno una buona immagine tra i giocatori e tra i tifosi
non è Sterling che non aveva nessuna di queste qualità, Sterling non litigava con Silver, ma non aveva alcun aspetto positivo

Cuban ha rivoltato la franchigia, in modo anche rivoluzionario
chi si ricorda i Mavericks del pre-Cuban? era un gulag in cui nessuno aspirava ad andare
lui è arrivato e la resa prima desiderabile per i giocatori degli altri team, poi l'ha resa un team da vertice nba
in più lo ha fatto "vivendo" la franchigia come un tifoso comune (a bordo campo in jeans e t-shirt, invece che nel salottino in alto), col suo fare colorito e la sua emotività da tifoso, che lo porta anche ad esporsi a critiche, multe ecc...
ma anche in questo ha avuto il suo stile, uno stile positivo: alcuni anni fa dichiarò prima dell'inizio regular che avrebbe donato in beneficienza 1 $ per ogni dollaro di multa che la lega gli avrebbe commissionato (lo sò che non son cifre rilevanti, che magari altri owner fanno anche meglio nell'ombra, ma magari anche lui lo fa, e comunque è un modo "positivo" per lasciarsi andare ad atteggiamenti borderline e allo stesso tempo farlo con stile, con qualcosa di cui nè la lega, nè i giocatori, nè i tifosi debbono vergognarsi)

Sterling e Cuban sono due mondi opposti, chiedere la cessione dei Mavs sarebbe un errore madornale da parte della lega



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 8076
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Dallas Mavericks: Salah quel che Salah

Messaggioda lelomb » 22/02/2018, 20:22

franzis ha scritto:
22/02/2018, 15:24
per evitare/limitare certi tanking estremi è sufficiente la modifica alle % della lottery per le worst 3 che entrerà in vigore a partire dal draft del 2019.
Basta crederci, quella fara schizzare gli indici di tanking post DL altroche.




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ghista e 14 ospiti