Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Avatar utente
azazel
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 19356
Iscritto il: 07/09/2002, 2:57
MLB Team: Chicago Cubs
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Washington Wizards
NHL Team: Florida Panthers
Squadra di calcio: Juventus
8909
6571

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da azazel » 02/05/2021, 9:41

Kit ha scritto: 02/05/2021, 8:17
azazel ha scritto: 02/05/2021, 5:32 Questa mi ha fatto male.

Sai se Bradley convive qualche problema fisico nelle ultime partite?

Ha saltato qualcosa ormai una manciata di partite fa, non mi ricordo se era per l'anca o il ginocchio, ricordo che era per una caduta. Ma penso che sia passata, magari è solo un po' stanco.

Comunque abbiamo giocato una gran partita, Westbrook c'ha riportato sotto dopo un inizio in cui eravamo finito a -18 o qualcosa del genere. Ha fatto 18 punti nel secondo quarto e poi abbiamo anche rischiato di scappare via. Doncic ha fatto un partitone e siamo andati un po' in affanno nel difendere il tiro da 3, troppe triple lasciate "aperte" e una di queste ci ha ucciso (con un aiuto un po' troppo forte di Rui). Peccato davvero. :sad:



Avatar utente
Kit
Rookie
Rookie
Messaggi: 319
Iscritto il: 04/11/2017, 7:39
NBA Team: Memphis Grizzlies
29
21

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da Kit » 02/05/2021, 11:18

Partita di una certa importanza contro i Pacers, la prossima.
Gafford sorprendente.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 9327
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31
7
465

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da nolian » 04/05/2021, 9:42

copio e incollo:
                         

Questa notte Russell Westbrook ha tirato 8 volte. Ha chiuso il match con:
14 punti
24 assist
21 rimbalzi
24 e 21 sono il suo massimo in carriera sia di assist che di rimbalzi.
Nella storia della NBA è capitato 3 volte che un giocatore chiudesse un match con almeno 20 rimbalzi e 20 assist: una volta ad opera di Chamberlain, due di Westbrook.
Nelle ultime 19 partite ha realizzato 16 triple doppie. In stagione è a quota 32 triple doppie e chiuderà la quarta stagione in tripla doppia di media anche se dovesse fare 0 punti, 0 assist e 0 rimbalzi in tutte le partite da qui alla fine della regular season.
Sta trascinando Washington almeno al "Play-in", e ora si trova ad una partita e mezza dall'ottavo posto.
Ci si può limitare a giudicare i giocatori dal numero di anelli vinti. Ma una obiettiva e più corretta narrativa legata ad un giocatore non può essere così miope e limitante. Russell Westbrook è un giocatore speciale non tanto per i record (comunque irreali) che sta mettendo a segno, lo è perché scende in campo ogni sera come fosse la partita più importante della sua vita.
Perchè ogni partita è una battaglia da vincere. Perchè come pochi altri dà tutto per la franchigia per cui gioca e per la maglia che indossa.
Incita ogni compagno di squadra. E' sempre il primo a dare un cinque a tutti. Coinvolge e trascina emotivamente il gruppo. Proprio come sta accadendo ora a Washington.
E' spesso irrazionale, e anche troppo istintivo. Ma se volessimo per assurdo mettere su una bilancia il cuore di un giocatore, inteso come quello che viene gettato oltre l'ostacolo ogni qualvolta un arbitro alza una palla a due all'inizio di una partita, quello di Russell Westbrook sarebbe al primo, al secondo e forse pure al terzo posto.


dove sono i detrattori?



Avatar utente
daking
Rookie
Rookie
Messaggi: 650
Iscritto il: 11/07/2006, 15:43
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Phoenix Suns
Località: Genova
107
222

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da daking » 04/05/2021, 10:03

nolian ha scritto: 04/05/2021, 9:42 copio e incollo:
                         

Questa notte Russell Westbrook ha tirato 8 volte. Ha chiuso il match con:
14 punti
24 assist
21 rimbalzi
24 e 21 sono il suo massimo in carriera sia di assist che di rimbalzi.
Nella storia della NBA è capitato 3 volte che un giocatore chiudesse un match con almeno 20 rimbalzi e 20 assist: una volta ad opera di Chamberlain, due di Westbrook.
Nelle ultime 19 partite ha realizzato 16 triple doppie. In stagione è a quota 32 triple doppie e chiuderà la quarta stagione in tripla doppia di media anche se dovesse fare 0 punti, 0 assist e 0 rimbalzi in tutte le partite da qui alla fine della regular season.
Sta trascinando Washington almeno al "Play-in", e ora si trova ad una partita e mezza dall'ottavo posto.
Ci si può limitare a giudicare i giocatori dal numero di anelli vinti. Ma una obiettiva e più corretta narrativa legata ad un giocatore non può essere così miope e limitante. Russell Westbrook è un giocatore speciale non tanto per i record (comunque irreali) che sta mettendo a segno, lo è perché scende in campo ogni sera come fosse la partita più importante della sua vita.
Perchè ogni partita è una battaglia da vincere. Perchè come pochi altri dà tutto per la franchigia per cui gioca e per la maglia che indossa.
Incita ogni compagno di squadra. E' sempre il primo a dare un cinque a tutti. Coinvolge e trascina emotivamente il gruppo. Proprio come sta accadendo ora a Washington.
E' spesso irrazionale, e anche troppo istintivo. Ma se volessimo per assurdo mettere su una bilancia il cuore di un giocatore, inteso come quello che viene gettato oltre l'ostacolo ogni qualvolta un arbitro alza una palla a due all'inizio di una partita, quello di Russell Westbrook sarebbe al primo, al secondo e forse pure al terzo posto.


dove sono i detrattori?

siamo in attesa da febbraio  :stressato:



Avatar utente
Radiofreccia
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11609
Iscritto il: 12/08/2009, 22:39
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Napoli
982
697

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da Radiofreccia » 04/05/2021, 12:07

Spaventoso, non si può dire altro.

Vero che il metodo di conteggio degli assist in NBA è piuttosto discutibile, ma la tripla doppia ai 21 rimbalzi e 24 assist di una point guard resta un risultato formidabile. Poi è valso anche la vittoria contro Indiana, diretta concorrente per posti da play-in ad Est.

Ricorda moltissimo la versione di Westbrook MVP. E del resto è l'unico modo per portare una squadra così corta e con così tanti problemi in posizioni da post season.


Pensa con leggerezza di te stesso e con profondità del mondo - Miyamoto Musashi
I legami sono il motivo per cui siamo qui. Sono ciò che danno uno scopo e un senso alle nostre vite - Brené Brown

Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 9327
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31
7
465

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da nolian » 04/05/2021, 12:56

nolian ha scritto: 04/05/2021, 9:42 copio e incollo:
Ci si può limitare a giudicare i giocatori dal numero di anelli vinti. Ma una obiettiva e più corretta narrativa legata ad un giocatore non può essere così miope e limitante. Russell Westbrook è un giocatore speciale non tanto per i record (comunque irreali) che sta mettendo a segno, lo è perché scende in campo ogni sera come fosse la partita più importante della sua vita.
Perchè ogni partita è una battaglia da vincere. Perchè come pochi altri dà tutto per la franchigia per cui gioca e per la maglia che indossa.
Incita ogni compagno di squadra. E' sempre il primo a dare un cinque a tutti. Coinvolge e trascina emotivamente il gruppo. Proprio come sta accadendo ora a Washington.
E' spesso irrazionale, e anche troppo istintivo. Ma se volessimo per assurdo mettere su una bilancia il cuore di un giocatore, inteso come quello che viene gettato oltre l'ostacolo ogni qualvolta un arbitro alza una palla a due all'inizio di una partita, quello di Russell Westbrook sarebbe al primo, al secondo e forse pure al terzo posto.
questa parte, assoluta verità, da leggere e rileggere 10 volte prima di pensare la prima critica a RW e altre 90volte prima di scriverla...

è il motivo per il quale TUTTI i suoi compagni di squadra l'hanno sempre adorato

alla faccia di chi, per mesi e mesi, forse anni, ha scritto e riscritto, senza base alcuna, che RW avrebbe "rovinato" gli spogliatoi di questo e/o quell'altro team










una volta tanto, sarebbe il caso di riconoscere i meriti di un giocatore anche se ci sta antipatico
io ho odiato per un decennio Jordan, ma non mi son mai sognato di scrivere che fosse sopravvalutato o che abbia rovinato quello o quell'altro rapporto (e MJ di rapporti più-odio-che-amore ne ha avuti tantissimi anche nelle sue squadre)
E non rispondete che non è possibile criticare MJ perchè ha vinto e RW no. Non è questo il punto



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 9540
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2020 World Champions*
871
1219

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da franzis » 04/05/2021, 13:11

FG% 41,1 (con 21 tiri a partita); 3pt% 29,8 (con 4,7 tentativi a partita); 7 TRB; 7,7 AST; 4 TOV 

medie di russellone (che a me me sta pure simpatico) ai PO, che già viste così fanno capì perchè uno lo può criticare.

 


40 GAMES IN 40ENA
Ovvero come imparai a seguire e commentare l'NBA durante il coronavirus

Avatar utente
nonsense
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10791
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers
2387
1979

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da nonsense » 04/05/2021, 13:21

C'è chi vuole Washington trascina da Westbrook ai playoff e chi non ha un cuore



Avatar utente
steve
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 10272
Iscritto il: 13/12/2004, 19:09
1676
2527

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da steve » 04/05/2021, 13:44

Sarà almeno la terza volta che avvicina la tripla doppia a 20! La più vicina se non sbaglio con okc Vs phx uscito un paio di minuti prima... pazzesco con i suoi pro e contro.

Ai playoff stats problematiche? Guardiamo anche i contesti, ha sicuramente sbagliato alcune partite e ne ha decise altre, spesso e volentieri è mancato ANCHE/ o il compagno di squadra (il più eclatante playoff P) ma la merda l han sempre tirata addosso a Russ.

D'altra parte poi qualcuno per vincere si è unito ad una squadra da 73 w prima e Harden Irving poi... qualcuno è andato da wade e bosh prima irving e love poi per finire con Davis e Rondo.

Russ l'opzione migliore l ha avuta con Durant e Ibaka (quando han perso le finali dell'ovest Vs GSW) poi non ha mai giocato in una contender. E nei due anni precedenti prima si ruppe lui e l'anno successivo KD l forse viceversa ed in entrambi i casi sono usciti al primo turno senza l altra superstar.


NckRm ha scritto:Leviathan ha portato il pianto preventivo ad un'arte giapponese
Immagine

Avatar utente
the pacer
Newbie
Newbie
Messaggi: 80
Iscritto il: 14/12/2005, 18:37
9

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da the pacer » 04/05/2021, 14:09

Russell ha fatto anche le finals vs Miami nell'anno del primo titolo di Lebron.

RW giocatore che divide le folle per antonomasia, da una parte chi lo ama e dall'altra chi lo odia. 

Encomiabile per determinazione, volontà, spirito di sacrificio, voglia di competere.

Mentalità a mio modo di vedere "eccessiva", nel senso che spesso la sua foga e determinazione sono tramutati in testardaggine e, conseguentemente, a effetti nocivi sulla propria squadra.

Atleticamente PAZZESCO, non si può dire nulla a riguardo, forse solo il Rose MVP gli poteva tenere testa ma credo che RW abbia qualcosa in più a livello fisico. Diciamo che è il Giannis tra i piccoli.

A livello tecnico, lo ritengo un pelo sopravvalutato, ma nemmeno troppo. Certo non è Curry, certo non è Paul, ma il ragazzo sa fare canestro ed ha un più che discreto IQ.

In generale, passerà sicuramente come uno dei giocatori più iconici degli ultimi 10 anni, e d'altronde le statistiche ed i record personali sono lì e nessuno glieli può togliere.



Avatar utente
FraQ
Rookie
Rookie
Messaggi: 668
Iscritto il: 28/11/2009, 17:09
2
161
Contatta:

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da FraQ » 04/05/2021, 15:41

Statisticamente, se consideriamo i punti che fa, quelli che fa fare (assist), i possessi che produce (rimbalzi e recuperi) e togliamo i possessi che consuma (tiri presi e palle perse), Harden e Jokic (probabilmente solo loro) producono meglio di lui, ma non Lbj, Doncic, Embiid, Durant e altri big names.



Avatar utente
Joker_Time
Rookie
Rookie
Messaggi: 195
Iscritto il: 23/01/2020, 18:24
Squadra di calcio: Hellas Verona
6

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da Joker_Time » 04/05/2021, 15:54

steve ha scritto: 04/05/2021, 13:44 Sarà almeno la terza volta che avvicina la tripla doppia a 20! La più vicina se non sbaglio con okc Vs phx uscito un paio di minuti prima... pazzesco con i suoi pro e contro.

Ai playoff stats problematiche? Guardiamo anche i contesti, ha sicuramente sbagliato alcune partite e ne ha decise altre, spesso e volentieri è mancato ANCHE/ o il compagno di squadra (il più eclatante playoff P) ma la merda l han sempre tirata addosso a Russ.

D'altra parte poi qualcuno per vincere si è unito ad una squadra da 73 w prima e Harden Irving poi... qualcuno è andato da wade e bosh prima irving e love poi per finire con Davis e Rondo.

Russ l'opzione migliore l ha avuta con Durant e Ibaka (quando han perso le finali dell'ovest Vs GSW) poi non ha mai giocato in una contender. E nei due anni precedenti prima si ruppe lui e l'anno successivo KD l forse viceversa ed in entrambi i casi sono usciti al primo turno senza l altra superstar.
Diciamo che anche ad Houston aveva una signora squadra. Poi che non fossero i favoriti siamo d'accordo.
 



Avatar utente
ripper23
Pro
Pro
Messaggi: 4599
Iscritto il: 09/05/2004, 22:16
NBA Team: New York Knicks
230
1314

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da ripper23 » 04/05/2021, 16:04




Jack
Pro
Pro
Messaggi: 3481
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15
93
346

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da Jack » 04/05/2021, 16:13

L'unica cosa che non mi spiego è perchè negli ultimi tre, quattro anni abbia iniziato a tirare così male dalla media e dalla lunetta.



PWillis52
Senior
Senior
Messaggi: 1705
Iscritto il: 04/01/2013, 16:20
MLB Team: SF Giants
NFL Team: SF 49ers
NBA Team: LA Lakers
2
445

Re: Washington Wizards - C'è Grunfeld nella capitale, buonanotte

Messaggio da PWillis52 » 04/05/2021, 16:28

Specialmente ai liberi!!!
Sugli altri tiri si potrebbe parlare della selezione, del volume, ecc., ma a cronometro fermo ha avuto un'involuzione davvero misteriosa



Rispondi

Torna a “I Topic delle Squadre”