Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Avatar utente
Bruno_Boston
Rookie
Rookie
Messaggi: 943
Iscritto il: 10/05/2019, 15:07
MLB Team: Boston Red Sox
NBA Team: Boston Celtics
Località: sul cucuzzolo della montagna...
255
121

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Bruno_Boston » 03/04/2021, 12:03

per fare un esempio per me ai Knicks interesserebbe un Kemba..è di NY ed è stato cercato prima che firmasse con noi, i suoi limiti difensivi sarebbero mascherati dal sistema difensivo di TT e si accoppierebbe bene con RJ Barrett che in difesa colmerebbe i suoi buchi..hanno spazio per il contrattone e per i prossimi due anni un trio Kemba-RJ-Randle garantirebbero i PO in scioltezza in questo est..

Kemba+1st pick sarebbe una proposta che secondo me faticherebbero a rinunciare..


“This is our fucking city. And nobody’s gonna dictate our freedom.”

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 30071
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
2511
6867
Contatta:

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 03/04/2021, 12:43

pepper90 ha scritto: 03/04/2021, 11:00
Brian_di_Nazareth ha scritto:
Lo pensavo anche io.
Però noi alla fine abbiamo smollato Horford in cambio di una prima futura e di una bella seconda (Maledon) ma abbiamo preso Green che oltre a non avere un contratto albatross ha pure migliorato e non di poco il rendimento del team.

Occorre essere creativi, rivolgersi al team giusto ed essere disposti a smollare qualcosa ovviamente.
Esatto, io intendevo questo. Magari prenderti un Danny Green in cambio che è mille volt più funzionale di Walker.

Bisogna vedere in estate chi sia disposto a prendersi gli altri 2 anni di Walker

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

Io citofonerei ai Pistons che hanno sia i contratti che la motivazione per prendersi due anni di Walker.
Con un incentivo ovviamente.

Per me Weaver con il taglio di Griffin e restanti due anni di Grant ha messo in conto un altro anno senza grosse pretese.

Loro o i Rox che però hanno già Wall da smaltire.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 30071
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
2511
6867
Contatta:

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 03/04/2021, 12:47

Bruno_Boston ha scritto: 03/04/2021, 12:03 per fare un esempio per me ai Knicks interesserebbe un Kemba..è di NY ed è stato cercato prima che firmasse con noi, i suoi limiti difensivi sarebbero mascherati dal sistema difensivo di TT e si accoppierebbe bene con RJ Barrett che in difesa colmerebbe i suoi buchi..hanno spazio per il contrattone e per i prossimi due anni un trio Kemba-RJ-Randle garantirebbero i PO in scioltezza in questo est..

Kemba+1st pick sarebbe una proposta che secondo me faticherebbero a rinunciare..

Mah...per me NY punta più su un giovane Lonzo da far crescere con Barrett. E giustamente.
Magari lo può essere ancora, ma in questa fare per età/contratto/salute, Kemba va visto come solo come un contratto da cedere non come un giocatore utile.

Al massimo serve un team che speri di rilanciarlo e rivenderlo come fece OKC con Paul e come spera/sperava di fare con Horford.
Il GM dei Pistons era PBO dei Thunder quando hanno preso Paul :icon_paper:



Avatar utente
Bruno_Boston
Rookie
Rookie
Messaggi: 943
Iscritto il: 10/05/2019, 15:07
MLB Team: Boston Red Sox
NBA Team: Boston Celtics
Località: sul cucuzzolo della montagna...
255
121

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Bruno_Boston » 03/04/2021, 21:55

Brian_di_Nazareth ha scritto: 03/04/2021, 12:47
Bruno_Boston ha scritto: 03/04/2021, 12:03 per fare un esempio per me ai Knicks interesserebbe un Kemba..è di NY ed è stato cercato prima che firmasse con noi, i suoi limiti difensivi sarebbero mascherati dal sistema difensivo di TT e si accoppierebbe bene con RJ Barrett che in difesa colmerebbe i suoi buchi..hanno spazio per il contrattone e per i prossimi due anni un trio Kemba-RJ-Randle garantirebbero i PO in scioltezza in questo est..

Kemba+1st pick sarebbe una proposta che secondo me faticherebbero a rinunciare..

Mah...per me NY punta più su un giovane Lonzo da far crescere con Barrett. E giustamente.
Magari lo può essere ancora, ma in questa fare per età/contratto/salute, Kemba va visto come solo come un contratto da cedere non come un giocatore utile.

Al massimo serve un team che speri di rilanciarlo e rivenderlo come fece OKC con Paul e come spera/sperava di fare con Horford.
Il GM dei Pistons era PBO dei Thunder quando hanno preso Paul :icon_paper:

concordo tranne sul fatto che i Pistons hanno speso la 7ima assoluta allo scorso draft per una PG, che mi sembra una chiavica, ma non credo che sarà sostituito cosi velocemente da un Kemba..


“This is our fucking city. And nobody’s gonna dictate our freedom.”

anto
Pro
Pro
Messaggi: 6652
Iscritto il: 02/07/2007, 8:19
310
466

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da anto » 05/04/2021, 2:16

Sono quasi sconcertato...
Si è vista una serata di discreto basket...
Peccato che mancasse l'uomo d'acciaio Hayward, a nobilitare ulteriormente lo spettacolo.



Avatar utente
Bruno_Boston
Rookie
Rookie
Messaggi: 943
Iscritto il: 10/05/2019, 15:07
MLB Team: Boston Red Sox
NBA Team: Boston Celtics
Località: sul cucuzzolo della montagna...
255
121

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Bruno_Boston » 05/04/2021, 20:53

contento di vedere una crescita continua di R.Williams  :biggrin:


“This is our fucking city. And nobody’s gonna dictate our freedom.”

anto
Pro
Pro
Messaggi: 6652
Iscritto il: 02/07/2007, 8:19
310
466

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da anto » 07/04/2021, 4:12

Risultato anche bugiardo, perché loro hanno alzato spesso il piede dall'acceleratore, in particolare nel finale.
Tutto il campionario dei nostri limiti messo a nudo, tranne l'effort, che stavolta c'è stato, seppur con passaggi a vuoto a livello mentale ridicoli, perché giustamente non può funzionare che accendi o spegni la volontà di difendere senza che ciò influisca sugli aspetti tecnici.
Uno che non ne capisce vede il punteggio del primo quarto e pensa:"Beh dai...".
No.
Si era capito dal primo quarto che non c'era partita, perché se era evidente che noi non avremmo potuto continuare con certe percentuali da fuori che non ci appartengono, continuando ad abusare di un tiro che loro comunque ci lasciavano, era altrettanto chiaro che la qualità del nostro attacco a livello di passaggi sarebbe rimasta più o meno inaccettabilmente invariata.
Stevie Wonder ha telefonato ad Ainge e gli ha detto:"Ehi Danny, secondo me mancano trattatori di palla...".
Ainge ha pensato di risolvere con Fournier...
A 'sto punto potevamo darlo noi il decadale a Thomas, e tagliare uno degli inutili di fondopanchina(parliamo di 3-4 giocatori...).
(Ah no...Dimenticavo...Noi scambiamo Theis per le briciole, e lasciamo campo a Fall, che non dovrebbe nemmeno essere a roster...)
Risultato: 14, dicasi quattordici palle perse nel primo tempo, che già sarebbe grave, ma di queste 14 solo un paio normali...
Le altre tutte veramente ridicole.
Finiremo con 20 in totale.
A parte questo la cosa veramente più preoccupante è l'involuzione di Jayson "Mario Balotelli" Tatum...Sembra che lo scopo principale delle sue partite, specialmente quando va male, sia discutere le non chiamate arbitrali.
Si è assestato su un livello di mediocrità mentale, più che tecnica, che non lascia presagire nulla di buono.
Poco da fare...Mancavano giocatori, ma più o meno siamo questi, con limiti atroci.
Se poi avevamo un'ideuzza su cento di tornare in partita...Mi tocca riparlare di arbitri...Arbitraggio senza un filo conduttore, che a loro, già più fisici, consente più o meno tutto, mentre a noi, già meno fisici, nega tutto.
Conta zero sul risultato finale, ma fa incazzare il principio.
Pensierino finale su Kemba Walker...
Io mi immagino questa scena: ho appena scoperto di avere vinto 200 milioni di euro a qualche lotteria nazionale...(non so come visto che non gioco, ma per dire...).
Mi siedo con un sorriso estatico a guardare la partita dei Celtics(perché questo è certo, alcune abitudini non cambierebbero), ed il sorriso estatico, minuto dopo minuto svanisce.
Nel quarto periodo mi ritrovo congestionato a bestemmiare ogni santo, mentre lo vedo ridere e contemporaneamente penso al suo contratto.
Altro che lotteria ha vinto, questo...Secondo me ha la casa tappezzata di poster di Ainge...



Curt Ace
Senior
Senior
Messaggi: 1276
Iscritto il: 08/12/2005, 19:17
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
Località: Cassina de Pecchi Milano
1
35

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Curt Ace » 07/04/2021, 13:16

anto ha scritto: 07/04/2021, 4:12 Risultato anche bugiardo, perché loro hanno alzato spesso il piede dall'acceleratore, in particolare nel finale.
Tutto il campionario dei nostri limiti messo a nudo, tranne l'effort, che stavolta c'è stato, seppur con passaggi a vuoto a livello mentale ridicoli, perché giustamente non può funzionare che accendi o spegni la volontà di difendere senza che ciò influisca sugli aspetti tecnici.
Uno che non ne capisce vede il punteggio del primo quarto e pensa:"Beh dai...".
No.
Si era capito dal primo quarto che non c'era partita, perché se era evidente che noi non avremmo potuto continuare con certe percentuali da fuori che non ci appartengono, continuando ad abusare di un tiro che loro comunque ci lasciavano, era altrettanto chiaro che la qualità del nostro attacco a livello di passaggi sarebbe rimasta più o meno inaccettabilmente invariata.
Stevie Wonder ha telefonato ad Ainge e gli ha detto:"Ehi Danny, secondo me mancano trattatori di palla...".
Ainge ha pensato di risolvere con Fournier...
A 'sto punto potevamo darlo noi il decadale a Thomas, e tagliare uno degli inutili di fondopanchina(parliamo di 3-4 giocatori...).
(Ah no...Dimenticavo...Noi scambiamo Theis per le briciole, e lasciamo campo a Fall, che non dovrebbe nemmeno essere a roster...)
Risultato: 14, dicasi quattordici palle perse nel primo tempo, che già sarebbe grave, ma di queste 14 solo un paio normali...
Le altre tutte veramente ridicole.
Finiremo con 20 in totale.
A parte questo la cosa veramente più preoccupante è l'involuzione di Jayson "Mario Balotelli" Tatum...Sembra che lo scopo principale delle sue partite, specialmente quando va male, sia discutere le non chiamate arbitrali.
Si è assestato su un livello di mediocrità mentale, più che tecnica, che non lascia presagire nulla di buono.
Poco da fare...Mancavano giocatori, ma più o meno siamo questi, con limiti atroci.
Se poi avevamo un'ideuzza su cento di tornare in partita...Mi tocca riparlare di arbitri...Arbitraggio senza un filo conduttore, che a loro, già più fisici, consente più o meno tutto, mentre a noi, già meno fisici, nega tutto.
Conta zero sul risultato finale, ma fa incazzare il principio.
Pensierino finale su Kemba Walker...
Io mi immagino questa scena: ho appena scoperto di avere vinto 200 milioni di euro a qualche lotteria nazionale...(non so come visto che non gioco, ma per dire...).
Mi siedo con un sorriso estatico a guardare la partita dei Celtics(perché questo è certo, alcune abitudini non cambierebbero), ed il sorriso estatico, minuto dopo minuto svanisce.
Nel quarto periodo mi ritrovo congestionato a bestemmiare ogni santo, mentre lo vedo ridere e contemporaneamente penso al suo contratto.
Altro che lotteria ha vinto, questo...Secondo me ha la casa tappezzata di poster di Ainge...
La cosa piu preoccupante e' una risposta di  Stevens nel 3 quarto " we do the best we can"  , cioe Embid non ha manco accelerato e ne ha messi  seduti 2 non 1 con 4 falli a testa, e ripeto  camminando. Non lo so ma  se hai un problema tecnico cerchi di risolverlo al meglio , ma se e' la testa che  molla   c'e' poco da risolvere. Staremo a vedere ma  sarei molto sorpreso se  1) vanno ai PO  2) se passano  1 turno
 



anto
Pro
Pro
Messaggi: 6652
Iscritto il: 02/07/2007, 8:19
310
466

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da anto » 07/04/2021, 16:58

Curt Ace ha scritto: 07/04/2021, 13:16 La cosa piu preoccupante e' una risposta di  Stevens nel 3 quarto " we do the best we can"  , cioe Embid non ha manco accelerato e ne ha messi  seduti 2 non 1 con 4 falli a testa, e ripeto  camminando. Non lo so ma  se hai un problema tecnico cerchi di risolverlo al meglio , ma se e' la testa che  molla   c'e' poco da risolvere. Staremo a vedere ma  sarei molto sorpreso se  1) vanno ai PO  2) se passano  1 turno
 

Eh...Ma noi regaliamo Theis, che magari non teneva nemmeno lui Embiid, ma almeno è un lungo fatto e finito per il nostro sistema...
Qui si sommano le due cose.
Problemi di testa da parte di una squadra che non sembra più seguire l'allenatore.
Tatum è il fantasma del fantastico giocatore che era diventato prima della bolla.
Brown spesso torna a giocare con la mentalità del comprimario.
Walker è....Walker.
Non ci sono con la testa, però manca anche panchina e mancano soprattutto trattatori di palla, problema completamente ignorato da Ainge.
Quindi deficit strutturali.
Fare i playoff e passare un turno se va di lusso, o non farli del tutto, a questo punto conta anche poco...
Sono le prospettive per cambiare le cose, ad essere molto nebulose.
Due cose sono assolutamente indispensabili se vogliamo risalire: bisogna assolutamente liberarsi in modo decente di Walker, e bisogna che Tatum torni il giocatore di un annetto fa, con la carota o con il bastone.
Sulla coppia Stevens-Ainge andranno poi fatte riflessioni molto approfondite, come del resto io suggerivo in periodi in cui i risultati erano molto più favorevoli.



Avatar utente
ze_ginius
Senior
Senior
Messaggi: 1123
Iscritto il: 04/05/2005, 16:45
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Half awake in a fake empire
120
185

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da ze_ginius » 07/04/2021, 18:10

anto ha scritto: 07/04/2021, 16:58
Curt Ace ha scritto: 07/04/2021, 13:16 La cosa piu preoccupante e' una risposta di  Stevens nel 3 quarto " we do the best we can"  , cioe Embid non ha manco accelerato e ne ha messi  seduti 2 non 1 con 4 falli a testa, e ripeto  camminando. Non lo so ma  se hai un problema tecnico cerchi di risolverlo al meglio , ma se e' la testa che  molla   c'e' poco da risolvere. Staremo a vedere ma  sarei molto sorpreso se  1) vanno ai PO  2) se passano  1 turno
 

Eh...Ma noi regaliamo Theis, che magari non teneva nemmeno lui Embiid, ma almeno è un lungo fatto e finito per il nostro sistema...
Qui si sommano le due cose.
Problemi di testa da parte di una squadra che non sembra più seguire l'allenatore.
Tatum è il fantasma del fantastico giocatore che era diventato prima della bolla.
Brown spesso torna a giocare con la mentalità del comprimario.
Walker è....Walker.
Non ci sono con la testa, però manca anche panchina e mancano soprattutto trattatori di palla, problema completamente ignorato da Ainge.
Quindi deficit strutturali.
Fare i playoff e passare un turno se va di lusso, o non farli del tutto, a questo punto conta anche poco...
Sono le prospettive per cambiare le cose, ad essere molto nebulose.
Due cose sono assolutamente indispensabili se vogliamo risalire: bisogna assolutamente liberarsi in modo decente di Walker, e bisogna che Tatum torni il giocatore di un annetto fa, con la carota o con il bastone.
Sulla coppia Stevens-Ainge andranno poi fatte riflessioni molto approfondite, come del resto io suggerivo in periodi in cui i risultati erano molto più favorevoli.

Bisognerà costruire da J e J sapendo che solo una loro consacrazione e una contemporanea flessibilità salariale ci potranno dare la forza di gravità di attirare firme decenti.

Dovremo continuare a sviluppare quanto di buono abbiamo e in questo senso i progressi di Williams sono incoraggianti come buon lungo di sistema.

Al momento siamo anni luce da essere competitivi con le mosse in deadline che hanno acuito questo step all indietro.

Su Ainge penso che il gamble con il terrapiattista andasse corto e non posso incolparlo più di tanto se una squadra costruita con Smart Irving Brown Tatum Hayward Horford più alcuni solidi comprimari non abbia funzionato. Purtroppo la firma di Kemba è stato un set back pazzesco.



Avatar utente
ze_ginius
Senior
Senior
Messaggi: 1123
Iscritto il: 04/05/2005, 16:45
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Half awake in a fake empire
120
185

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da ze_ginius » 07/04/2021, 18:12

Ho scritto il post sopra ma in realtà ero passato solo per vedere reazioni alle ultime uscite di PSquare :laughing:

Ps: ho rivisto recentemente la sua gara 7 al garden contro LeBron: che attaccante incredibile, giocatore fantascientifico



anto
Pro
Pro
Messaggi: 6652
Iscritto il: 02/07/2007, 8:19
310
466

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da anto » 08/04/2021, 4:12

Spezziamo le reni a 'sti Knicks che non solo partivano con il nostro stesso record, ma in una circostanza ci hanno dato pure un trentello.
Semplicemente inconcepibile.
Partita mediocre, farraginosa, piena di errori, come al solito.(Tatum 8 perse)
La vinciamo perché Brown gioca un tipo di partita che per i suoi mezzi dovrebbe essere routine, e che invece mette in campo troppo raramente.
Vorrei veramente avere un microfono negli spogliatoi per capire cosa succede lì dentro.
Episodio simbolo del caos che regna: 99-93 per noi, 11 secondi alla fine...Abbiamo anche un fallo da spendere.
Partita sostanzialmente in ghiaccio...
Ma ecco che Payton riceve palla a circa 9 metri dal canestro, e Langford non solo non gli sta addosso, visto che il tiro da tre è obbligato, non solo non spende il fallo, mangiandogli almeno dei secondi: no, difende la penetrazione(!), rinculando e lasciando avvicinare Payton fino al limite della linea dei tre punti. Tiro e canestro... Meno 3 a 6 secondi dalla fine, rimessa, patemi, ma alla fine la sfanghiamo.
Come possano succedere cose di questo tipo è un mistero.



Avatar utente
Bruno_Boston
Rookie
Rookie
Messaggi: 943
Iscritto il: 10/05/2019, 15:07
MLB Team: Boston Red Sox
NBA Team: Boston Celtics
Località: sul cucuzzolo della montagna...
255
121

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da Bruno_Boston » 08/04/2021, 7:59

mi sto sempre di più convincendo che a questi ragazzi, Tatum e Brown in particolare, abbiano bisogno di una guida, mentre Stevens è un gran coach per insegnare basket, ma a noi servirebbe un guru alla Phil Jackson..


“This is our fucking city. And nobody’s gonna dictate our freedom.”

Avatar utente
pepper90
Pro
Pro
Messaggi: 3623
Iscritto il: 18/02/2013, 16:00
NBA Team: Boston Celtics
5
244

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da pepper90 » 08/04/2021, 9:22

La sconfitta con phila era pressoché scontata, embiid è da un po'di tempo che ci fa il culo a strisce.

Sono sorpreso, invece, dalla W di stanotte, non ho visto la partita perché mi aspettavo la solita litania: sotto di 20, tentiamo la rimonta disperata nell'ultimo periodo ma arriviamo corti.

Spero di recuperarla in serata per vedere se sono stai meriti nostri o demeriti dei Knicks

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk




Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 9261
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31
7
460

Re: Boston Celtics - Il topic Una Tatum.....

Messaggio da nolian » 08/04/2021, 10:15

questi C's hanno un bel nucleo, giovane, valido in entrambe le metà campo, con la giusta mentalità e tutto il resto che serve per fare bene ed anche per contendere

mancano due cose però, e queste due cose, se si vuol contendere subito, devono essere "trovate" nello stesso giocatore

serve un 3° big (che non è Walker)
serve esperienza, meglio se di alto livello (Tatum e Brown sono validi, ma a prescindere dal fatto che non sono ancora -e non si sa se mai lo saranno- al livello dei LBJ/KL/Curry/ecc, sono ancora troppo giovani per fare la diferenza)

lo ripeto da oltre un anno:
i C's han perso prima Horford senza rimpiazzarlo (e sostituito Irving con Walker)
Lo scorso anno hanno sopperito con Hayward che ha fatto un ottima stagione (anche se molti guardavano solo al fatto che non c'era più Irving a rompere lo spogliatoio)
Quest'anno han perso Hayward senza rimpiazzarlo e si vedono tutti i limiti
Limiti che non possono essere compensati solo dalla crescita di Tatum e Brown
Qualche anno fa erano un team molto profondo
Quest'anno si son ritrovati un team cortissimo (allungato solo di recente)

Ora hanno inserito Fournier che aiuta(aiuterà), ma non è lui che ti rende una contender

Imho Ainge e i tifosi non debbono farsi prendere dal panic-mode
Tatum-Brown-Smart + gli emergenti R.Williams e Pritchard sono un bel nucleo, ma devono crescere nel giro di 2 o più anni
Non si può imho pretendere di competere in un anno (a meno di possibiità di arrivare a qualcuno di inaspettato in estate, come fu per i Raps con KL ad esempio)
Ma in futuro occorre che Ainge spedisca altrove Walker e trovi quel 3° big con esperienza
(Fournier può anche essere rifirmato se accetta cifre da buon 6° uomo)



Rispondi

Torna a “I Topic delle Squadre”