Detroit Pistons: The return of the Coglion

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 14:51

Più che i draft hanno sbagliato la FA. Se dai un quinquennale a Reggie Jackson e solo un anno dopo ti accorgi di aver fatto una cavolata e provi a liberartene in tutti i modi perchè 1/3 delle partite le salta, 1/3 delle partita fa cagare e solo 1/3 delle volte meriterebbe, forse, ma neanche quei soldi già quello non è un buon inizio. Senza parlare dei soldi che regali a Leuer che sommati a quelli che regali a Galloway ci esce un gran bel contratto, invece che due inutili. L'unico FA che hanno beccato è LaSandra.... che è un mestierante. 

Drummond, Caldwell-Pope e Stanley Johnson (/ Winslow che è uno Stanlio finito in un posto 10 volte meglio) erano quasi obbligati a mio avviso, poi con il senno di poi sono buoni tutti. Le scelta di Ellenson era un pò meh, ma poteva starci. Kennard avevano bevuto, ma non perchè c'era Mitchell o chi altro, semplicemente perchè Kennard sembrava più un secondo giro che non un primo. 

Comunque Detriot voleva fare la Portland dell'Est, niente di più niente di meno. Non ci sono riusciti. Sono stati sfortunati a dare la squadra in mano ad un allenatore bollito che faceva pure il GM tra l'altro. 

Il problema adesso è che a me Drummond e Griffin assieme non sembrano questa gran coppia e il resto è desolante. Nella rotazione quanti giocatori Nba hanno? Giocatori che non siano terze linee in una squadra normale intendo. 



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1377
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da Albo34 » 09/11/2018, 14:59

Ma si, al draft potevano fare meglio soprattutto negli ultimi ma potrebbe anche essere un pelo di sfiga.
Nella FA si sono affossati il cap con contratti alti per gentaglia giusto per inseguire un ottavo posto o giù di li. 
Drummond e Griffin conivono ma non è che sia una coppia da seghe, per questo ripeto traderei Drummond per rinforzare il backcourt e la panca che fanno cagare tanto un C a meno che tu non abbia Embiid nella NBA odierna sposta pochino. 
Così facendo intanto dai una smossa all'ambiente e un segnale che non stai in panciolle a contare gli spettatori. 


Immagine
Immagine

Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 15:25

Temo c'abbiano già provato a sentire offerte per Drummond.
SVG lo ha fatto di sicuro, non mi ricordo quando. 
Secondo me ci porti a casa poco da Drummond.
Facile ti porti a casa il nuovo Galloway e il nuovo Leuer.  



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 5358
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da nonsense » 09/11/2018, 15:36

T-wolves ha scritto:
09/11/2018, 15:25
Temo c'abbiano già provato a sentire offerte per Drummond.
SVG lo ha fatto di sicuro, non mi ricordo quando. 
Secondo me ci porti a casa poco da Drummond.
Facile ti porti a casa il nuovo Galloway e il nuovo Leuer.  

Io ricordo rumors di dichiarazioni non pubbliche di Danny Ainge, non più lontane dello scorso febbraio, che escludevano che Drummond fosse sul mercato per una prima scelta Nets ad esempio. In caso contrario avrebbe già tradato per il giocatore.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 16:00

Febbraio 2017
With the Feb. 23 trade deadline quickly approaching, the Detroit Pistons have sent signals they are willing to listen to offers for two of their best players, most notably Andre Drummond, an All-Star big man who has been one of the best rebounders in basketball for yeras now. The other name coming up in trade rumors is point guard Reggie Jackson, who is the second-leading scorer on Detroit. Both the Drummond and Jackson reports come from ESPN. Here is waht Zach Lowe wrote: Detroit has quietly explored the trade market for each of its franchise centerpieces, according to sources across the league, and come away disappointed with the potential return. (Van Gundy himself has said anyone is available for “the right price.”). 

Secondo me Drummond non è tanto diverso da un Jordan o da un Capela. Io ad esempio se fossi in Washington o Portland non cederei Wall/Lillard/McCollum/Beal per lui e per me chiaramente Detroit per lui cerca un giocatore simile in cambio. Ainge non l'aveva già scambiata la scelta dei Nets mesi prima? Ad ogni modo Drummond per "solo" la scelta dei Nets che poi si rivelò una 8 e Collin Sexton, beh si non l'avrei scambiato neanche io. Tra l'altro loro hanno dato la 12, Harris e Bradley per Griffin. Dubito che Ainge volesse tradare Jaylen Brown, Tatum o questi qui per Drummond e fare uno scambio era parecchio complicato a livello salariale senza coinvolgere Irving, Hayward o Horford.  


 



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 5358
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da nonsense » 09/11/2018, 16:04

Si è uno scambio complicato dal punto di vista salariale. Effettivamente la pick Nets era già andata, o sbaglio anno o sbaglio pick e allora si tratterebbe di pick ex LA/Kings. Ma forse sbaglio proprio anno boh.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 16:21

Ho controllato. I Celtics era interessati a Drummond nella deadline del 2017, quando ho citato quell'articolo che parlava di una possibile cessione di Drummond. Boston pareva interessata a George, Butler o Drummond alla deadline, ma poi non si fece niente e tutti a dare del pirla ad Ainge (che in estate firmò Hayward e tradò per Irving).  



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1377
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da Albo34 » 09/11/2018, 16:30

Andate dai Nets e prendete la scadenza di Crabbe, un filler salariale e una pick   :forza: :forza:
Oppure da Orlando e prendete Vucevic e la salma di Mozgov  :forza:

Dai Cavs e pigliate JR e Clarkson  :forza:


Immagine
Immagine

boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11850
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da boantos » 09/11/2018, 16:38

Che poi Drummondizia non sta neance giocando male e l'intesa con Peter non è malvagia, i problemi sono altri.
Andre ha dei difetti che si porterà dietro per tutta la carriera, non è intelligente, nè consapevole dei propri limiti. Lui dovrebbe prendere solo rimbalzi, imparare a difendere il ferro e null'altro. Ma è un bambinone e quindi vuole possessi in post basso nonostante i suoi movimenti (seppur migliorati) siano tutt'altro che affidabili.
Prende il rimbalzo offensivo e non la passa mai, neanche se il compagno è libero nel corner. Niente, lui prende il pallone, lo abbassa e si ritrova 10 mani avversarie. Il risultato è palla stoppata o tiro ad minchia che spacca il tabellone.
Adesso vuole pure tirare da tre. 
Le sue giocate non saranno mai belle e pulite come quelle di Embiid e di questo lui ne soffre parecchio, dando il peggio di lui ogni volta che ci gioca contro, ma ha una forza fisica tale che potrebbe sopperire i suoi limiti tecnici con l'agonismo.
Ultimamente salta a minchia, abbocca alle finte avversarie ma è talmente cazzuto che riesce a risaltare in tempo per ostacolare comunque il tiro avversario. Sta cosa qua l'ho vista fare solo ad Hanamichi Sakuragi!!!
Purtroppo non ha mai avuto un allenatore, un maestro di sto gioco e rimarrà un incompiuto. D'altronde per anni ha avuto come mentore cicciazza...
Il problema di Detroit da anni ormai si chiama Reggie Cesson, una cosa inutile proprio. Semplicemente inadeguato per qualsiasi livello da ben due anni, infortunio o meno, è un'altra cagata di cicciazza.
LaSandra, Galloway sono tiratori mediocri, ti beccano la giornata buona e poi due de merda. Con Peter e Drummond in campo, a Detroit servirebbero giocatori alla Korver. Con gli spazi che Peter crea, sarebbe illegale.
Peter viene raddoppiato? Bomba da tre! Non lo raddoppi? Griffin ti attacca il ferro come se non ci fosse un domani.
Ma Korver non ce l'abbiamo, abbiamo Tombinson, Ish the Dick, Robinson III e il coso di Duke.
Ultima modifica di boantos il 09/11/2018, 16:39, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 16:39

Albo34 ha scritto:
09/11/2018, 16:30
Andate dai Nets e prendete la scadenza di Crabbe, un filler salariale e una pick   :forza: :forza:
Oppure da Orlando e prendete Vucevic e la salma di Mozgov  :forza:
Il punto è proprio questo quando dicevo, esagerando, il nuovo Galloway e il nuovo Leuer. Offerte per Drumond ne trovi, ma loro puntano come dicevo a prendere indietro un Wall-Beal-Lillard-McCollum, non uno scarico salariale e una scelta. Anche perchè sinceramente dubito che con uno scarico salariale e una scelta farebbero meglio. Magari se si accontentano di Porter uno scambio con Washington lo potrebbero anche fare. Detto questo dubito che con Porter, Griffin, Ish Smith e il Cesson si vada da qualche parte. 
 



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 16:48

@boantos Se ti prendi pure JR Smith, per me un modo per prendere Korver lo trovi, forse. Anche se non lo so. L'unica potrebbe essere Reggie Jackson e Galloway X Smith e Korver. Detroit è a un niente dalla tassa e dubito vogliano pagarla, quindi non vogliono aggiungere manco mezzo dollaro in un eventuale scambio.

Altrimenti Galloway e Ellenson per Korver. Una roba del genere. Dubito che i Cavs per Korver riescano a ricavare chissacosa. Un contratto simile in scadenza e una seconda mi sembra il best case scenario. 



boantos
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11850
Iscritto il: 17/05/2004, 12:50
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Courbevoie

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da boantos » 09/11/2018, 16:51

No so che contratto abbia Korver, io parlavo di tipologia di giocatore. Il giocatore dei Cavs ha pure i suoi anni, e manco Jordan ci farebbe fare diventare una squadra seria :forza:
MozzarEllenson + Galloway per Korver lo farei al volo. In pratica, gli stiamo dando merda e merdaccia.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9726
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da T-wolves » 09/11/2018, 16:54

Korver ha un biennale 7.5 + 7.5 con secondo anno solo metà garantito
Comunque per me alla deadline finisce a Phila
Ultima modifica di T-wolves il 09/11/2018, 16:57, modificato 1 volta in totale.



Manuel80
Pro
Pro
Messaggi: 4249
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da Manuel80 » 09/11/2018, 16:57

Voglio dire se sbagli i FA, e li hanno toppati tutti, dovresti compensare con dei buoni draft .
Altrimenti se firmi dei mediocri e drafti dei mediocri la squadra é mediocre.

Se su quei 6 draft avessero pescato benissimo una volta , e le altre 5 avessero skippato la scelta, ad oggi sarebbero una squadra migliore di così.

Alla fine i mediocri ne trovi quanti ne vuoi, ( poi magari conta pure allenarli bene, svilupparli ovviamente) ma il salto di qualità lo fai con altro.



Avatar utente
Witbier
Rookie
Rookie
Messaggi: 926
Iscritto il: 19/12/2008, 10:15
MLB Team: Detroit Tigers
NBA Team: Detroit Pistons
Località: Garda Lake

Re: Detroit Pistons: The return of the Coglion

Messaggio da Witbier » 09/11/2018, 17:08

Si ma Korver che autonomia ha? 15 minuti a partita? perchè è superbollito aggiungiamo cadaveri al nostro già folto cimitero?
JR Smith ha un contratto interessante con solo 3,5M garantiti nel 2019-20 ma lo spazio salariale il prossimo anno non ci serve saremo comunque sopra il cap. Per me sono  scambi adcazzum.
I Cavs sono dei cazzari ma perchè doverebbero prendersi Cesson?

Monnezza in questa lega fatta di Nani e dal tiro da centrocampo è un giocatore anacronistico adesso porti a casa qualche role player e una scelta superprotetta.
Non liberi neanche spazio salariale perchè se poi sei costretto a prendere cessi come Mahimmi e compagnia tanto vale rimanere fermi. Almeno Monnezza tira giù venti rimbalzi a partita.
I problemi dei Pistons sono altri ovvero:
Cesson,Calderon,Ish&Dicks,Bullock,Galloway,Kennard,Stanlio,Robinson,Ellenson,Leuer, come diceva qualcuno sono terze linee da far alzare dal pino solo quando qualche titolare ha il cagotto mentre da noi sono titolari oppure giocano minuti importanti.



Rispondi