Mamba out (1978 - 2020)

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 24036
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00
4297
7112

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da lebronpepps » 25/02/2020, 17:36

vedere il carisma e la presenza scenica di Jordan mi fa vacillare e pensare che forse il buon jayone non ha tutti i torti :forza:

personaggio senza senso che non ha apparentemente nulla di umano



Avatar utente
darioambro
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16322
Iscritto il: 13/07/2005, 15:57
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New York Jets
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Pistoia, ma Fiorentino di nascita
673
877
Contatta:

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da darioambro » 25/02/2020, 18:46

è passato del tempo, pensavo di superarla prima, a vedere in giro tanti video mi mette tristezza ma mi rende orgoglioso di averlo visto giocare per tanti anni.


IGNOTO SEPARATISTA NFL
if you don't believe in yourself, nobody's will do. Kobe
"All the way from Tampa, Florida, ....Obituary"

https://www.youtube.com/watch?v=k5aNq2fjdEw
let me tell you something, I don't need no doctor, all I need is my L.O.V.E machine (WASP)

Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 9469
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2020 World Champions*
857
1210

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da franzis » 25/02/2020, 19:45

Arvydas73 ha scritto: 25/02/2020, 17:18
franzis ha scritto: 24/02/2020, 21:37

mah, sinceramente i commercial anche no... ora gli succhieranno via anche il midollo e sfrutteranno la sua immagine per farcirsi di dollaroni. Ha detto bene Mamoli ieri sera, è ora di lasciarlo andare per davvero, nessuno potrà dimenticare ciò che è stato, ma gli avvoltoi che gireranno intorno alla carcassa anche no grazie  

Il logo nike appare per un secondo alla fine, e è stato giustamente tagliato quando l'hanno proiettato durante il memorial.

E comunque è talmente evidente l'affetto e il rispetto con cui è stato fatto (reggiano forever con sotto l'italiano, il silenzio sotto daddy e husband forever, ecc), che per quanto mi riguarda anche sticazzi del secondo di logo nike.


40 GAMES IN 40ENA
Ovvero come imparai a seguire e commentare l'NBA durante il coronavirus

PWillis52
Senior
Senior
Messaggi: 1617
Iscritto il: 04/01/2013, 16:20
MLB Team: SF Giants
NFL Team: SF 49ers
NBA Team: LA Lakers
1
421

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da PWillis52 » 25/02/2020, 23:10

La penso come @franzis davvero super a mio avviso. Mi ha colpito tantissimo il silenzio per Husband e Daddy, un tocco di sensibilità che fa si non abbia nulla da dire sui 2 secondi finali in cui appare il logo.

Su ieri sera, a voler commentare l'evento, ho molto apprezzato l'inizio molto familiare e subito dopo femminile. Le donne del basket le avessero fatte intervenire dopo i mammasantissima tipo MJ avrebbero avuto molto meno risalto



Avatar utente
esba
Pro
Pro
Messaggi: 7112
Iscritto il: 26/01/2012, 14:49
Squadra di calcio: ACMilan
973
2468

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da esba » 26/02/2020, 9:39

lebronpepps ha scritto: 25/02/2020, 17:36vedere il carisma e la presenza scenica di Jordan mi fa vacillare e pensare che forse il buon jayone non ha tutti i torti :forza:

personaggio senza senso che non ha apparentemente nulla di umano
e che tra una lacrima e l'altra, non smentisce di essere l'uomo con l'ego piu' smisurato della storia, sottolineando che il suo 'bro' minore Kobe, era cresciuto per cercare di imitarlo...che lui stesso all'inizio non aveva capito…
Ma di che cosa stiamo parlando esattamente???
Si e' voluto prendere la scena anche l'altra sera. No way.
 



Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 8252
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari
2963
2776

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da PENNY » 26/02/2020, 9:49

esba ha scritto: 26/02/2020, 9:39
lebronpepps ha scritto: 25/02/2020, 17:36vedere il carisma e la presenza scenica di Jordan mi fa vacillare e pensare che forse il buon jayone non ha tutti i torti :forza:

personaggio senza senso che non ha apparentemente nulla di umano
e che tra una lacrima e l'altra, non smentisce di essere l'uomo con l'ego piu' smisurato della storia, sottolineando che il suo 'bro' minore Kobe, era cresciuto per cercare di imitarlo...che lui stesso all'inizio non aveva capito…
Ma di che cosa stiamo parlando esattamente???
Si e' voluto prendere la scena anche l'altra sera. No way.

Mah, dai non mi sembra, le parole mi son parse sincere, così come l'omaggio che ha voluto rendergli. Kobe in primis ripeteva allo sfinimento che si è sempre modellato su di lui, non mi sembra che ricordarlo possa sminuirlo.
Poi oggi come oggi credo che neanche il fan più accanito potrebbe pensare di mettere Kobe davanti a lui o James in una ipotetica classifica all time, quindi non è neanche un argomento spinoso per dire.

Poi ha ragione Lebronpepps, rimane uno degli esseri umani più carismatici mai visti, probabilmente ruberebbe la scena anche se parlasse al funerale del papa...

Lebron invece, lui si avrebbe potuto rubare la scena, invece ho apprezzato come abbia tenuto un profilo bassissimo, non parlando e pretendendo (credo fosse una sua esplicita richiesta) di non venire mai inquadrato durante la cerimonia, per lasciare tutto lo spazio a Kobe. Non è poco rimanere così nell'ombra per il simbolo dell'NBA degli ultimi 15 anni, io ho apprezzato il tatto.



Avatar utente
esba
Pro
Pro
Messaggi: 7112
Iscritto il: 26/01/2012, 14:49
Squadra di calcio: ACMilan
973
2468

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da esba » 26/02/2020, 9:53

PENNY ha scritto: 26/02/2020, 9:49
esba ha scritto: 26/02/2020, 9:39 e che tra una lacrima e l'altra, non smentisce di essere l'uomo con l'ego piu' smisurato della storia, sottolineando che il suo 'bro' minore Kobe, era cresciuto per cercare di imitarlo...che lui stesso all'inizio non aveva capito…
Ma di che cosa stiamo parlando esattamente???
Si e' voluto prendere la scena anche l'altra sera. No way.

Mah, dai non mi sembra, le parole mi son parse sincere, così come l'omaggio che ha voluto rendergli. Kobe in primis ripeteva allo sfinimento che si è sempre modellato su di lui, non mi sembra che ricordarlo possa sminuirlo.
Poi oggi come oggi credo che neanche il fan più accanito potrebbe pensare di mettere Kobe davanti a lui o James in una ipotetica classifica all time, quindi non è neanche un argomento spinoso per dire.

Poi ha ragione Lebronpepps, rimane uno degli esseri umani più carismatici mai visti, probabilmente ruberebbe la scena anche se parlasse al funerale del papa...

Lebron invece, lui si avrebbe potuto rubare la scena, invece ho apprezzato come abbia tenuto un profilo bassissimo, non parlando e pretendendo (credo fosse una sua esplicita richiesta) di non venire mai inquadrato durante la cerimonia, per lasciare tutto lo spazio a Kobe. Non è poco rimanere così nell'ombra per il simbolo dell'NBA degli ultimi 15 anni, io ho apprezzato il tatto. 
Si vero Penny, cerco di spiegare meglio il mio pensiero. Le sue parole come le sue lacrime credo anch'io fossero piu' che sincere.
Cio' posto poteva dire anche altro, invece la sottolineatura sul chi e' (e sempre sara' per me) il maschio Alpha del gioco, l'ha messa, con savoir faire, con il suo modo unico, ma l'ha messa.



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 9469
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2020 World Champions*
857
1210

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da franzis » 26/02/2020, 14:18

Di MJ, oltre che lo speech, mi hanno colpito alcune piccole cose, come che è stato lui ad alzarsi per aiutare a scendere vanessa dal palco dopo che aveva parlato, e che è stato uno dei pochi relatori che vanessa ha abbracciato alzandosi in piedi.

Mi ha dato l'idea di un legame più forte di quanto immaginavo.


40 GAMES IN 40ENA
Ovvero come imparai a seguire e commentare l'NBA durante il coronavirus

Avatar utente
Noodles
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13434
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara
1713
4759

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da Noodles » 14/04/2020, 10:32

faccio ancora molta fatica sia a parlare di Kobe, ma soprattutto ( e non credevo) a rivedere le sue partite.
Cosa che mi aveva sempre gasato parecchio.

volevo solo condividere una storia che mi ha colpito molto, e non credo sia stata postata qui (perdonatemi se l'avete fatto ma non rileggo i messaggi precedenti).

si parlava appunto di uomini veri.
organizzare questi incontri senza renderli pubblici e non guadagnare visibilità per queste cose è davvero merce pregiata, oggi dove tutti cercano il contrario.

questo è il racconto della pediatra che lavora nell'ospedale di Phoenix:
​​​​​​​
 So I have a story…When we lived in Phoenix, frequently my and Tom’s paths would cross in our work. A pediatric cardiologist I worked with asked me if Tom could get an autographed something from the Lakers for a 5 year old dying patient who was named Kobe. He was from one of the reservations in Arizona where basketball is life. I called Tom at the Phoenix Suns making the request, believing that there would be virtually no way this would happen. The Lakers were coming to play the Suns later in the week.A day later Tom called me and said, “He’ll do it!” I was thrilled and thought I’d bring the ball or whatever it was to work. Tom said, “No, he read your story and he wants to come and meet the little boy.” I was floored! So the next day, with the support of the Colangelo family, a limousine brought Kobe Bryant to my office. Under a cloak of secrecy – neither security or PR people were informed (I got in a little trouble for that but it was so worth it!) the three of us scrambled up a back staircase to this little boy’s room in cardiac ICU. For the better part of an hour they played basketball, passing it back and forth, with little Kobe, laughing, his sweet Mama smiling and laughing.Several autographed items were left and many photos were taken. The machines keeping him alive were dinging, whirring and alarming and his doc was just grinning from ear to ear, as Tom and I stood nervously watching this unbelievable scene unfold before us. As we got back in the limo, Kobe turned to me and said, “Kristen, what can I do to help? Is it a financial thing? Because I can take care of that.” It wasn’t. (The little boy had a heart defect and was too ill for a transplant.) I was floored. I was floored not only by his sincerity and offer of generosity, but the kindness and warmth he displayed.Little Kobe passed away the following week. About three weeks later I got a letter from Little Kobe’s mom describing the power in those moments. She said those were the most joyful moments of his entire life. The photos were the only photos she had of him smiling. According to Kobe Bryant’s PR people he did this everywhere but the deal was – no PR. From that day on he has been my hero and when people would tell me they didn’t like him, I would say, “Let me tell you a story…”. May God shine eternal light upon your soul, Kobe.
​​​​​​​

https://ftw.usatoday.com/2020/01/kobe-b ... n-facebook



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 9469
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2020 World Champions*
857
1210

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da franzis » 14/04/2020, 11:09

Io il video di uno di questi incontri negli spogliatoi l'avevo visto anni fa.


Bellissima e al tempo straziante la naturelezza con cui Kobe interagiva con il bambino, facendolo sentire solo come un bambino come tanti altri che aveva la fortuna (e questa era l'illusione più bella che Kobe poteva regalare al piccolo almeno una volta nella sua breve vita) di incontrare il suo idolo.


40 GAMES IN 40ENA
Ovvero come imparai a seguire e commentare l'NBA durante il coronavirus

Avatar utente
Noodles
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13434
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara
1713
4759

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da Noodles » 30/04/2020, 10:30

e la espn ci fa sapere che Kobe (ovviamente) ha girato tutta la sua ultima stagione 2016 con troupe cinematografica al seguito ....preparatevi   :piango: ​​​​​​​



Avatar utente
Arvydas73
Rookie
Rookie
Messaggi: 831
Iscritto il: 04/02/2019, 18:13
NFL Team: Chicago bears
NBA Team: LA Clippers
Squadra di calcio: Sampdoria
323
181

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da Arvydas73 » 30/04/2020, 11:52

Noodles ha scritto: 30/04/2020, 10:30e la espn ci fa sapere che Kobe (ovviamente) ha girato tutta la sua ultima stagione 2016 con troupe cinematografica al seguito ....preparatevi   :piango: ​​​​​​​
sarà un salasso a livello emotivo...
 



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4631
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
172
1607

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da BomberDede » 15/07/2020, 11:06

appena finito "showboat, la vita di Kobe Bryant" di cui, purtroppo non sapevo l'esistenza.
Mi è piaciuto che scrive a profusione di infanzia, famiglia e tocca velocemente le ultime stagioni cui tanto sappiamo parecchie cose.
Ottima lettura su Kobe per chi non lo avesse ancora letto

p.s: e comunque la lacrimuccia scende sempre a citare "Dear basketball"



Avatar utente
frog
Pro
Pro
Messaggi: 9679
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento
2091
2146

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da frog » 26/01/2021, 8:14

ImmagineSempre nel mio cuore .......   :piango:



Avatar utente
BomberDede
Pro
Pro
Messaggi: 4631
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27
172
1607

Re: Mamba out (1978 - 2020)

Messaggio da BomberDede » 26/01/2021, 9:00

Comunque dopo 1 anno non è cambiato un cazzo dentro.

Un buco enorme

 



Rispondi

Torna a “NBA”