Draft 2019 Barrett e gli altri

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Rispondi
Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 7277
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 03/02/2019, 17:16

Rivista Maryland un paio di volte
Fernando davvero interessante, lungo, mobile, coordinato, si vede che sta lavorando sui movimenti spalle a canestro e comincia ad avere degli automatismi anche se a livello di college spesso tira in testa agli avversari. Mi ricorda Adebayo di Kentucky, forse meno esplosivo ma più solido.
Interessante Jalen Smith, anche qui le doti fisico/atletiche spiccano subito, grande coordinazione e mobilità per un giocatore di quella stazza; al momento quel tipo di giocatore che non si riesce a capire se può essere pronto per la NBA, in campo non ha ancora dimostrato di poter dominare, ha potenzialità ma uno scout NBA probabilmente andrebbe in cerca di tante info su di lui, sul suo background, su come si allena... (come fanno con tutti)

dubbio su Hachimura, che sta avendo una stagione straordinaria: quanto c'è di Derrick Williams?
giocatore listato 6-8, muscolare, che a livello collegiale spadroneggia 5 sere su 6 solo per il livello di maturità fisica. Mi chiedo se il suo gioco sia trasferibile in NBA, dove troverebbe ogni sera ben altri avversari



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 919
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da casper-21 » 03/02/2019, 21:59

Il QI cestistico dei due però sta su due pianeti differenti.
Tra l'altro degli Zags sta iniziando a diventare difficile da ignorare Brandon Clarke per gli scouts. E' chiaro che non ha un ruolo in nba (dovrà fare il 4, quello per forza, nonostante gli manchino i chili), però un giocatore con così tanta energia e dinamismo un modo di stare nella lega lo trova per forza.

Ieri gran bel duello tra Daniel Gafford e Naz Reid, anche se nel primo tempo non si sono quasi mai incrociati "direttamente", mentre nel secondo si sono quasi sempre marcati a vicenda. Nel complesso bene entrambi, direi un pareggio ai punti.
Ah, l'alley oop tentato da metà campo da Tremont Waters a 30 secondi dalla fine con LSU sopra di 1 è una delle giocate più folli che abbia mai visto fare in vita mia. Mi sa che in spogliatoio alla fine della partita l'han linciato.



Avatar utente
Raptor Longe
Rookie
Rookie
Messaggi: 408
Iscritto il: 25/06/2018, 1:44
NBA Team: Clippers

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da Raptor Longe » 03/02/2019, 22:23

Oddio, se Clarke inizia a prendersi qualche tripla di più, forse può fare anche la SF.


Su Facebook la mia pagina: LA Clippers Italia

Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 7277
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 03/02/2019, 22:29

casper-21 ha scritto:
03/02/2019, 21:59
Il QI cestistico dei due però sta su due pianeti differenti.
Tra l'altro degli Zags sta iniziando a diventare difficile da ignorare Brandon Clarke per gli scouts. E' chiaro che non ha un ruolo in nba (dovrà fare il 4, quello per forza, nonostante gli manchino i chili), però un giocatore con così tanta energia e dinamismo un modo di stare nella lega lo trova per forza.

Ieri gran bel duello tra Daniel Gafford e Naz Reid, anche se nel primo tempo non si sono quasi mai incrociati "direttamente", mentre nel secondo si sono quasi sempre marcati a vicenda. Nel complesso bene entrambi, direi un pareggio ai punti.
Ah, l'alley oop tentato da metà campo da Tremont Waters a 30 secondi dalla fine con LSU sopra di 1 è una delle giocate più folli che abbia mai visto fare in vita mia. Mi sa che in spogliatoio alla fine della partita l'han linciato.

Naz Reid mi piace molto
ancora grezzo, ma si sbatte, mette energia, ha fisico... se finisce nel posto giusto dove lo inquadrano un pò meglio tecnicamente e tatticamente ne vien fuori qualcosa di interessante



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 919
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da casper-21 » 04/02/2019, 8:38

Raptor Longe ha scritto:
03/02/2019, 22:23
Oddio, se Clarke inizia a prendersi qualche tripla di più, forse può fare anche la SF.

Al momento però non ha né il tiro né il ball handling né la tipologia di gioco per fare il 3 in attacco. E in difesa se la caverebbe sicuramente ma è chiaro che in aiuto nei pressi del canestro rende infinitamente di più.



Avatar utente
Raptor Longe
Rookie
Rookie
Messaggi: 408
Iscritto il: 25/06/2018, 1:44
NBA Team: Clippers

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da Raptor Longe » 04/02/2019, 16:15

casper-21 ha scritto:
04/02/2019, 8:38
Al momento però non ha né il tiro né il ball handling né la tipologia di gioco per fare il 3 in attacco. E in difesa se la caverebbe sicuramente ma è chiaro che in aiuto nei pressi del canestro rende infinitamente di più.
Lo si può trasformare in una ala piccola difensiva, l'idea che avevo era questa, in un team solido che difende bene (gli Utah Jazz, i Pacers?), si deve occupare di difendere, ed ogni tanto prendere il tiro, che sia inserendosi sotto canestro, che magari iniziando a mettere qualche tripla.


Su Facebook la mia pagina: LA Clippers Italia

Avatar utente
Morau
Senior
Senior
Messaggi: 1003
Iscritto il: 02/02/2008, 20:05
MLB Team: portland mavericks
NFL Team: las vegas raiders
NBA Team: seattle supersonics
Località: provincia pesarese

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da Morau » 04/02/2019, 16:19

si sta facendo una distinzione di ruoli giusto un pelo anacronistica, e che poco ha a che fare con l'nba positionless dell'era warriors.
al limite giusto per la visione carlisle (sei il ruolo che difendi).



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 919
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da casper-21 » 04/02/2019, 16:39

Sì quello è chiaro. "4 e 3" erano più riferimenti che altro. Era per dire che in attacco farebbe fatica a giocare se non messo assieme ad almeno altri tre tiratori e trattatori della palla, libero di tagliare di continuo a canestro ma senza dover avere compiti di allargare il campo o di creare dal palleggio. E in difesa è molto più utile se può stazionare vicino a canestro, per lo meno in partenza, per aiutare il più possibile.



Jack
Senior
Senior
Messaggi: 1335
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da Jack » 10/02/2019, 16:26

Di solito uno di 130 kg non fa il close-out come Zion vs Virginia. Uno così non si era mai visto, sul lato tecnico e quanto sposterà è un altro discorso ma secondo me nessuno avrà il coraggio di scegliere un altro con la prima.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 7277
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 10/02/2019, 18:38

Jack ha scritto:
10/02/2019, 16:26
Di solito uno di 130 kg non fa il close-out come Zion vs Virginia. Uno così non si era mai visto, sul lato tecnico e quanto sposterà è un altro discorso ma secondo me nessuno avrà il coraggio di scegliere un altro con la prima.

Ad inizio stagione lo conoscevo poco e pensavo che Barrett fosse il favorito per la prima assoluta

poi però lo Zio si è palesato per quello che è... leggevo un report di uno scout NBA che diceva che non si è MAI visto un giocatore così, che non significa sia il più forte mai arrivato al draft, ma che è un tipo di giocatore unico nel suo genere

Avevo azzardato paragoni con il Larry Johnson di UNLV, per certi versi ci può stare, per altri proprio no, perchè la dimensione fronte a canestro il buon LJ l'ha sviluppata al piano di sopra quando la schiena non gli ha più permesso di spadroneggiare a centro area.

Questo si porta appresso una muscolarità ed un'esplosività pazzeschi... oh, sta a vedere che aveva ragione Marbury...

tra i freshmen interessanti Jaxson Hayes di Texas (occhio che potrebbe essere una sorpresa in lotteria), Coby White di UNC (sta salendo di colpi) e Agbaji che con l'assenza di Vick ha trovato grande spazio a Kansas



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 919
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da casper-21 » 10/02/2019, 21:35

Fatto casino col quote.
 
Ultima modifica di casper-21 il 10/02/2019, 21:45, modificato 1 volta in totale.



Jack
Senior
Senior
Messaggi: 1335
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da Jack » 10/02/2019, 21:41

aeroplane_flies_high ha scritto:
10/02/2019, 18:38
Jack ha scritto:
10/02/2019, 16:26
Di solito uno di 130 kg non fa il close-out come Zion vs Virginia. Uno così non si era mai visto, sul lato tecnico e quanto sposterà è un altro discorso ma secondo me nessuno avrà il coraggio di scegliere un altro con la prima.

Ad inizio stagione lo conoscevo poco e pensavo che Barrett fosse il favorito per la prima assoluta

poi però lo Zio si è palesato per quello che è... leggevo un report di uno scout NBA che diceva che non si è MAI visto un giocatore così, che non significa sia il più forte mai arrivato al draft, ma che è un tipo di giocatore unico nel suo genere

Avevo azzardato paragoni con il Larry Johnson di UNLV, per certi versi ci può stare, per altri proprio no, perchè la dimensione fronte a canestro il buon LJ l'ha sviluppata al piano di sopra quando la schiena non gli ha più permesso di spadroneggiare a centro area.

Questo si porta appresso una muscolarità ed un'esplosività pazzeschi... oh, sta a vedere che aveva ragione Marbury...

tra i freshmen interessanti Jaxson Hayes di Texas (occhio che potrebbe essere una sorpresa in lotteria), Coby White di UNC (sta salendo di colpi) e Agbaji che con l'assenza di Vick ha trovato grande spazio a Kansas  



Anch'io avevo qualche dubbio, le prime volte che ho visto dei video, credo ormai qualche anno fa era difficile da giudicare contro dei ragazzini. Adesso siamo al college e domina, nella Nba qualche dubbio uno può avercelo. Non tirerà col 70 ma se una volta un non lungo senza tiro poteva essere un problema ora uno per squadra, se attacca e arriva al ferro spesso ha degli spazi che in passato non c'erano. La passa e palleggia meglio di quello che credevo e in difesa comunque due stoppate e due recuperi non li fai solo perchè pesi e salti più dei tuoi avversari.

Per questo secondo me va alla uno di sicuro, poi se diventerà uno che sposta, da Mvp o All-Nba è difficile dirlo, mi verrebbe da pensare gli manchi qualche cm, a livello tecnico di solito quelli davvero forti non hanno le sue caratteristiche ma anche se non sembra ha 18 anni e mezzo e parte da una base mai vista. Avrà anche parecchia pressione e visto che non tutti sono LeBron magari farà anche un po' di differenza dove va a finire.
 



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 919
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da casper-21 » 10/02/2019, 21:45

casper-21 ha scritto:
11/12/2018, 8:56
Non per questo draft, ma per i prossimi direi che un paio di lunghi hanno già un posto assicurato: Filip Petrusev e Jaxson Hayes.



Edit: fatto casino col doppio quote.

Jaxson hayes già dalle primissime partite a novembre in cui giocava solo una manciata di minuti si capiva fosse un prospetto nba. Però mi aspettavo una cosa più graduale e che finisse nel prossimo draft, invece ha scalzato Jericho Sims dal quintetto e ormai è sulla bocca di tutti.

Lagerald Vick comunque ha sempre giocato fino a ieri, nonostante i continui problemi con Bill Self (nella penultima a Manhattan tolto dopo 4 minuti e non fatto più rientrare nel primo tempo, e non per problemi di falli). Adesso sembra che starà lontano qualche settimana per cause personali. Mah. Purtroppo la "testa" e l'andamento ondivago gli stanno rovinando quella che per talento poteva essere anche una ipotetica carriera nba.
Agbaji era stato redshirtato ad inizio anno, ma dopo il season ending di Azubuike e la sicurezza del non permesso della ncaa per far giocare De Sousa (e soprattutto dopo la sconfitta con Iowa State) Bill Self ha deciso di allungare il roster e così ha fermato la redshirt. Lui è partito subito bene e dalla seconda partita l'ha addirittura messo in quintetto. Gli porta un'energia di cui i Jayhawks hanno enorme bisogno.
 



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 7277
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 10/02/2019, 22:54

Un paio di nomi buoni per il secondo giro

Matisse Thybulle e Josh Reaves, ottimi difensori, in particolare il primo
qui il dubbio se possano diventare dei 3&D, dove la difesa c'è di sicuro, mentre la pericolosità dall'arco meno...



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 919
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: Draft 2019 Barrett e gli altri

Messaggio da casper-21 » 11/02/2019, 22:54

Anche se non è per questo draft ma per il prossimo: Anthony Edwards ha scelto di andare a Georgia da Tom Crean.



Rispondi