Si vota per decidere quale editor dei post utilizzare sul Forum:
Sondaggio qui

NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Rispondi
Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 646
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da casper-21 » 20/04/2018, 12:16

Dentro anche The Big Ragu, ma senza agente.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6216
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 25/04/2018, 23:50




Avatar utente
Morau
Rookie
Rookie
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/02/2008, 20:05
MLB Team: portland mavericks
NFL Team: las vegas raiders
NBA Team: seattle supersonics
Località: provincia pesarese

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Morau » 26/04/2018, 0:30

ora che vedo che si è dichiarato con agente punto forte su tony carr al primo giro, pallino pure di afh se non ricordo male.
personalmente non lo metterei in un tier inferiore rispetto ad altre pg che non sia trae young o sexton, anzi lo prenderei dalle parti della lottery o poco dopo.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6216
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 26/04/2018, 10:46

Che Carr sia un mio pallino ci andrei piano... certamente mi intriga parecchio... ma temo che se fossi il suo allenatore potrebbe essere quel tipo di giocatore che mi fa incazzare più di ogni altro... con la palla in mano a Penn State ha fatto pentole e coperchi, portando peraltro a casa l'NIT 2018

non ha una meccanica di tiro fantastica da fuori, tende un pò a sbilanciarsi in avanti a mio parere anche se non sono un espertone di tiro, ma segna con percentuali molto interessanti e sa mettere tiri anche difficili, sotto pressione, allo scadere.
In avvicinamento al college spadroneggiava, combinazione stazza-mobilità-agilità-ballhandling-manomorbida come pochi.
Ama mettersi spalle a canestro dai 5-6 metri contro i pariruolo più bassi e operare con dei movimenti da pro... gli ho visto mettere dei turn-around che pareva Kobe...

come passatore ha ottimi istinti, anche se non è una vera point-guard a mio parere... avrebbe bisogno di un coaching staff che gli insegni per davvero come si guidano i compagni

poi c'è l'altra metà campo dove spesso fa il torero

poi c'è stata una sospensione per motivi disciplinari ad inizio stagione

poi c'è la sensazione che non sia il giocatore più duro al mondo a livello mentale...

detto questo una chiamata tra metà-fine primo giro ci può stare tutta, anche se molto probabilmente Gilgeous-Alexander e Khyri Thomas gli finiranno davanti al draft e poi c'è Anfernee Simons, su cui obiettivamente da qui è molto difficile capire dove possa finire

invece a mio parere potrebbe stare davanti a Duval



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3674
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da DrGonz0 » 02/05/2018, 17:06

Come la vedete la decisione di doncic di non partecipare a workout?



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 9107
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da John Doe » 02/05/2018, 17:29

DrGonz0 ha scritto:
02/05/2018, 17:06
Come la vedete la decisione di doncic di non partecipare a workout?
per me ci può stare. di tape da visionare ne esiste in abbondanza, e soprattutto arriverebbe da una stagione ben più lunga di quella ncaa, che ancora non è finita e finirebbe a confrontarsi con gente che invece sono 4 mesi che si prepara solo per fare un workout (quindi roba tipo 3v3, esercizietti vari, triple senza marcatura) a differenza sua.

ha più da perdere che da guadagnare secondo me. ma va anche detto che pure se si mettesse a cagare a metà campo durante i workout non scenderebbe sotto la 5 credo, alla fine cambia pochino.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9303
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da T-wolves » 02/05/2018, 17:47

Io credo che un workout aiuti principalmente gli atletoni o volendo i super tiratori, non credo che Doncic rientri in nessuna di queste categorie. Secondo me Doncic di visibilità ne ha avuta più che a sufficienza tra liga spagnola, eurolega e nazionale, mentre ci sono altri giocatori ad esempio che si sono visti molto di meno e soprattutto in contesti molto meno competitivi. Io personalmente lo vedo ancora alla 2 e non credo abbia chance di andare alla 1, quindi se pure lui la pensa uguale un workout sarebbe inutile, possibile che alcuni lo vedano leggermente più in basso nelle loro board, ma non so quanto un workout possa cambiare le cose.



Mul4
Rookie
Rookie
Messaggi: 468
Iscritto il: 03/12/2011, 12:51
NBA Team: Chicago Bulls

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Mul4 » 02/05/2018, 18:06

T-wolves ha scritto:
02/05/2018, 17:47
Io credo che un workout aiuti principalmente gli atletoni o volendo i super tiratori, non credo che Doncic rientri in nessuna di queste categorie. Secondo me Doncic di visibilità ne ha avuta più che a sufficienza tra liga spagnola, eurolega e nazionale, mentre ci sono altri giocatori ad esempio che si sono visti molto di meno e soprattutto in contesti molto meno competitivi. Io personalmente lo vedo ancora alla 2 e non credo abbia chance di andare alla 1, quindi se pure lui la pensa uguale un workout sarebbe inutile, possibile che alcuni lo vedano leggermente più in basso nelle loro board, ma non so quanto un workout possa cambiare le cose.
Consigliato bene dall'agente.
Sotto la tre comunque non va ed ogni caso il provino sarebbero più che altro test fisici, credo che qualsiasi scout nba ha capito che sa giocare.

Nei test fisici non eccelle, è un buonissimo atleta, ma non è un freak in grado di guadagnare posizioni grazie a doti nascoste

Chi potrebbe guadagnare posizioni grazie a dei buoni workout potrebbero essere Bagley, Bamba (per me veramente interessante come si muove in rapporto al fisico e per le skills) e Porter, sempre che non li rifiuti per provare ad andare a Chicago



Avatar utente
bullor
Rookie
Rookie
Messaggi: 349
Iscritto il: 27/06/2017, 17:16
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Milano

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da bullor » 02/05/2018, 20:48

Fa benissimo. In quel periodo dovrebbe essere impegnato ancora col Real. Anche se non lo fosse, non vedo il senso di andare a fare test di velocità o elevazione, che come avete detto aiutano solo gli atletoni. Penso vada via alla 2 e comunque sotto la 3 non scende. Tutti hanno avuto modo di vederlo tante volte fra Real e Slovenia.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6216
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 02/05/2018, 22:28

Tutto giusto

a mani basse il giocatore più conosciuto del draft, domina in Europa tra club e nazionale ormai da 2-3 anni

anche secondo me non scende sotto la 2



Avatar utente
WolvesFan25
Senior
Senior
Messaggi: 1119
Iscritto il: 01/06/2008, 19:34
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
Località: Milano

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da WolvesFan25 » 03/05/2018, 19:05

Doncic top 3 sicuramente



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6216
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 11/05/2018, 22:23

martedì lotteria

da giovedì draft combine
https://basketball.realgm.com/wiretap/2 ... ft-Combine

tra una settimana cominceremo a capire un pò meglio il prossimo draft



Avatar utente
Morau
Rookie
Rookie
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/02/2008, 20:05
MLB Team: portland mavericks
NFL Team: las vegas raiders
NBA Team: seattle supersonics
Località: provincia pesarese

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Morau » 13/05/2018, 17:09

the stepien fa salire wendell carter nella sua board (e son d'accordo) come secondo lungo del draft e fa scendere ayton. fin qui quasi ok, visti i dubbi in difesa per ayton. ma addirittura dietro a bagley, che si porta dietro un infinità di incognite e di difetti (anche lui dietro) più del bahamense. pure il porter piccolo non ce la faccio a vederlo così in alto. a meno che di sopra non lo bombino (facile) e si scopre una verticalità e mobilità laterali tenute nascoste.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6216
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 13/05/2018, 17:35

Io credo che passare Ayton non sia facile, seppur con i limiti di aggressività in difesa di cui si sta parlando

giocatore con combinazione fisico-atletica che fa sbavare... piuttosto bisognerebbe capire dove finisce, con che contesto tecnico-coachingstaff-dirigenziale perchè il potenziale è illimitato ma andrebbe ben indirizzato

nel mio personalissimo tabellino (cit.) rimangono primi 3 lui, Doncic e Young

ormai manca poco alla lottery, e si vede il traguardo dell'ultimo mese al draft



Avatar utente
Morau
Rookie
Rookie
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/02/2008, 20:05
MLB Team: portland mavericks
NFL Team: las vegas raiders
NBA Team: seattle supersonics
Località: provincia pesarese

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Morau » 13/05/2018, 19:01

hmm secondo me la poca aggressività dietro non è IL problema di ayton, o almeno non il principale. visto che a istantanee ha fatto vedere cazzimma; il problema è che ha poca intelligenza dietro, sbaglia tempi e modi degli aiuti, e più in generale ha una scarsa attitudine a proteggere il ferro. difetto che se palesasse pure di sopra sarebbe non grave, di più.
poi son d'accordo che potrebbe essere scelto 1 o 2 per la combinazione fisico-atletismo unito alle capacità in attacco.



Rispondi