NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Rispondi
Mul4
Rookie
Rookie
Messaggi: 468
Iscritto il: 03/12/2011, 12:51
NBA Team: Chicago Bulls

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Mul4 » 12/06/2018, 13:50

Brian_di_Nazareth ha scritto:
12/06/2018, 9:23
bullor ha scritto:
12/06/2018, 8:51
Woj dice che JJJ ha avuto un workout mostruoso con Phoenix. E addirittura c'è chi potrebbe fare trade up per prenderlo.
È uscita una voce secondo cui MPJ dovrebbe essere al primo posto nella lista di Memphis.

È sempre più un casino capire quale possa essere l'ordine di scelta dei primi 6.
Quando Woj esce un tweet del genere è per una marchetta.. :forza:
Quindi o l'agente di JJJ lo ha visto in discesa e vuole recuperare terreno, o una squadra delle prime 4 vuole vendere e cerca di avere leva con chi vuole comprare.
O entrambe :forza:
Le prime 3 son sicure: Ayton perchè ha troppo talento, Doncic perchè Doncic e Bamba che ha misure e alcuni lampi di talento puro

Poi sotto è bagarre pura!



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 5144
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da nonsense » 12/06/2018, 14:22

Mah io di sicuro vedo solo la numero 1



gloric
Newbie
Newbie
Messaggi: 87
Iscritto il: 06/11/2017, 15:08
NFL Team: Green Bay Packers
NBA Team: Phoenix Suns

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da gloric » 12/06/2018, 14:53

Io, a furia di pensare agli scenari possibili, ormai, non vedo nemmeno quella.

Per Phoenix, c'è chi parla addirittura di trade down per prendere Jackson (!), che sembra davvero aver impressionato i nostri. Bamba sembra ormai certo di una delle prime 3 scelte, il suo stock continua a salire, e c'è chi lo presenta come possibile prima assoluta (!!), quando qualche settimana fa sembrava un reach alla 4. Poi noi finiremo per andare su Ayton, ma per il momento si naviga a vista.



Avatar utente
Bhemont
Rookie
Rookie
Messaggi: 478
Iscritto il: 10/10/2014, 23:27
MLB Team: St.Louis Cardinals
NBA Team: OKC Thunder
Località: Genova

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Bhemont » 12/06/2018, 15:07

qua sembra ci siano 5 top3 e 7 top5 :laughing:



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9303
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da T-wolves » 12/06/2018, 15:46

Siamo anche in quel magico momento dove chiunque è un fenomeno (capita tutti gli anni), quel momento dove si guarda solo e soltanto il potenziale senza guardare a cosa sono adesso i vari giocatori e guardare solo il potenziale è ovviamente pericoloso.

Ayton fenomeno, Doncic fenomeno (miglior europeo di sempre), Jackson e Bamba lunghi rivoluzionari ovviamente fenomeni, Bagley potenzialmente il più forte di tutti, Young ci ricorda Curry, Porter ci ricorda Durant. Carter e i due Bridges non sono fenomeni, ma quasi ecc ecc Sembra quasi che sia il draft più forte di sempre a momenti. :laughing:



Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 725
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Jack » 12/06/2018, 16:27

La febbre del draft. Comunque sui primi due e in tono minore anche su Bamba è normale si parli tanto del loro potenziale. Gli altri comunque sembrano buoni, che tutti diventino delle star è statisticamente impossibile ma quest'anno ci sono almeno tre giocatori molto difficili da giudicare secondo me: Doncic come ho già detto secondo me non è paragonabile a nessuno ed è complicato capire quanto forte diventerà a livello Nba. Bamba ha delle caratteristiche uniche ma si dà per scontato migliori (io sono tra quello convinti su di lui ma a colpo sicuro non si va scegliendolo) e Porter complice l'infortunio ha fatto vedere veramente poco.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 9303
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da T-wolves » 12/06/2018, 17:19

Ayton e Doncic io non ho mai negato fossero giocatori estremamente talentuosi con solidi skillset pure dal day one, quanto effettivamente saranno forti solo il campo potrà dirlo. Ovviamente pure loro hanno i loro difetti come chiunque, però oggi secondo me questi due senza guardare al domani hanno inevitabilmente una marcia in più degli altri che ne alza il floor.
Porter infortunio alla schiena o meno, potrebbe ricordare più Jabari Parker che non Durant e già lì c'è giusto quel pochetto di differenza :forza:

Bamba al college dominava difensivamente? Per me assolutamente no, anzi spesso lo guardavi e dicevi, ma uno con quel fisico/atletismo lì dovrebbe essere molto meglio, poi chiaro che può migliorare. Offensivamente per un filmato in palestra che segna le triple adesso è un arma totale, quando poi non è che al college abbia fatto questi sfracelli.... Fisicamente ricorda molto Gobert, ci aggiungi una mano più educata (e ci vuole poco) e improvvisamente è un fenomeno, può pure essere, ma sono tutte proiezioni. Stiamo parlando di un boom or bust e quasi nessuno lo dice.

Jackson estremamente interessante inutile negarlo, ma non è che al college abbia giocato tantissimo. Giocava una 20ina di minuti, già lui secondo me ha fatto comunque vedere più cose rispetto a Bamba seppur su un minutaggio minore (che ti aiuta). Non lo so quale sia il più forte dei due, però io non vedo nessuno di questi due come i dominatori che vengono dipinti.

Bagley è un giocatore stranissimo e non ne ho veramente idea di cosa ne verrà fuori. Young va bene Curry, ma uno potrebbe citare pure Fredette su giocatori di questo tipo il boom or bust ci va quasi in automatico. Poi ci sono tutti gli altri.



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 5144
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da nonsense » 12/06/2018, 18:54

T-wolves ha scritto:
12/06/2018, 15:46
Siamo anche in quel magico momento dove chiunque è un fenomeno (capita tutti gli anni), quel momento dove si guarda solo e soltanto il potenziale senza guardare a cosa sono adesso i vari giocatori e guardare solo il potenziale è ovviamente pericoloso.

Ayton fenomeno, Doncic fenomeno (miglior europeo di sempre), Jackson e Bamba lunghi rivoluzionari ovviamente fenomeni, Bagley potenzialmente il più forte di tutti, Young ci ricorda Curry, Porter ci ricorda Durant. Carter e i due Bridges non sono fenomeni, ma quasi ecc ecc Sembra quasi che sia il draft più forte di sempre a momenti. :laughing:
Ecco, anticipato.
Siamo soprattutto entrati nel periodo magico dei 10 giorni al Draft in cui TUTTO deve essere messo in discussione. Clickbait e hype a nastro.



Avatar utente
LonginusALS
Senior
Senior
Messaggi: 1047
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da LonginusALS » 12/06/2018, 18:59

I primi cinque scelti saranno sicuramente dei fenomeni,dalla sei inizieranno i bustoni ed ho gia bene in mente quale franchigia ci cascherà come al solito :dohut0:



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 5144
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da nonsense » 12/06/2018, 19:31

LonginusALS ha scritto:
12/06/2018, 18:59
I primi cinque scelti saranno sicuramente dei fenomeni
Parliamone.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6260
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 12/06/2018, 20:11

T-wolves ha scritto:
12/06/2018, 17:19
Ayton e Doncic io non ho mai negato fossero giocatori estremamente talentuosi con solidi skillset pure dal day one, quanto effettivamente saranno forti solo il campo potrà dirlo. Ovviamente pure loro hanno i loro difetti come chiunque, però oggi secondo me questi due senza guardare al domani hanno inevitabilmente una marcia in più degli altri che ne alza il floor.
Porter infortunio alla schiena o meno, potrebbe ricordare più Jabari Parker che non Durant e già lì c'è giusto quel pochetto di differenza :forza:
Doncic sa giocare a basket, ad altissimi livelli, ad ogni latitudine...
Ayton voglio capire il risultato delle radiografie al cervello...
Porter è quello meno scrutabile, perchè sostanzialmente non ha mai giocato ad un livello di competizione tale per valutarne le reali capacità
T-wolves ha scritto:
12/06/2018, 17:19
Bamba al college dominava difensivamente? Per me assolutamente no, anzi spesso lo guardavi e dicevi, ma uno con quel fisico/atletismo lì dovrebbe essere molto meglio, poi chiaro che può migliorare. Offensivamente per un filmato in palestra che segna le triple adesso è un arma totale, quando poi non è che al college abbia fatto questi sfracelli.... Fisicamente ricorda molto Gobert, ci aggiungi una mano più educata (e ci vuole poco) e improvvisamente è un fenomeno, può pure essere, ma sono tutte proiezioni. Stiamo parlando di un boom or bust e quasi nessuno lo dice.
Bamba è molto intrigante perchè in un anno è cresciuto tantissimo, e non parlo di cm, ma di saper stare in campo... ad occhio significa che è uno capace di ascoltare e mettere in pratica attraverso il lavoro in palestra... se hai quei mezzi, quella mano e quella attitudine... 2+2=4
T-wolves ha scritto:
12/06/2018, 17:19
Jackson estremamente interessante inutile negarlo, ma non è che al college abbia giocato tantissimo. Giocava una 20ina di minuti, già lui secondo me ha fatto comunque vedere più cose rispetto a Bamba seppur su un minutaggio minore (che ti aiuta). Non lo so quale sia il più forte dei due, però io non vedo nessuno di questi due come i dominatori che vengono dipinti.
Jackson ha giocato pochi minuti, ma in contesto tecnico di primissimo livello...
parametrato su 40 minuti, fa 20 punti, 10.6 rimbalzi e 5.5 stoppate col 51.3% dal campo, 39.6% da tre e 79.7% ai liberi
giocatore più giovane del draft
se avessi una moneta scommetterei su di lui...
T-wolves ha scritto:
12/06/2018, 17:19
Bagley è un giocatore stranissimo e non ne ho veramente idea di cosa ne verrà fuori. Young va bene Curry, ma uno potrebbe citare pure Fredette su giocatori di questo tipo il boom or bust ci va quasi in automatico. Poi ci sono tutti gli altri.
Bagley personalmente è quello che mi convince un pò meno (anche Tatum lo scorso anno... poi s'è visto :dohut0: ), grande atletismo e mobilità nei pressi dell'area, ma non lo vedo gran trattatore di palla o passatore o tiratore per essere un lungo moderno, nè un dominatore fisico del centro area

Fredette non ha mai in vita sua dato via palloni dal palleggio come fa Young... di cui si pensa spesso delle doti di tiratore, giustamente... ma quello che lo accomuna a Curry sono le "visioni" da playmaker... oltretutto per tempi e modi di dar via la palla si intuisce che questo studia il gioco ed i giocatori (aspetto non da poco se devo scegliere un giocatore)... Nash, Curry se li è visti spesso...



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20878
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 12/06/2018, 20:29

Ok, i miei 5 sleepers da secondo giro.....non richiesti :cheer: :cheer: :cheer:

(in ordine sparso)

- Josh Okogie (che però potrebbe andare anche al primo)
- Shake Milton
- Diallo
- Melton
- Nuni Omot

:metal:



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6260
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 12/06/2018, 20:30

Okogie se finisce al secondo è uno steal in my opinion...



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20878
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da Brian_di_Nazareth » 12/06/2018, 20:36

Allora lo cambio con Gary Trent jr. :forza:



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 6260
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggio da aeroplane_flies_high » 12/06/2018, 20:38

Brian_di_Nazareth ha scritto:
12/06/2018, 20:36
Allora lo cambio con Gary Trent jr. :forza:
si ma anche lui mi pare un primo giro sicuro...
sento invece quotazioni in rialzo per Try Brown... ecco, questo mi pare più un second rounder... celo? manca?



Rispondi