Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6273
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda franzis » 17/02/2018, 12:42

Simmons è merito di hinkie o colangelo ?


“Look at my face...Do you see the smile? Do you see it?...I always bet on myself"
Magic Johnson, Giugno 2017

"I wouldn't have made the move if I wasn't confident"
Magic Johnson, Febbraio 2018

Avatar utente
ilmago
Pro
Pro
Messaggi: 4242
Iscritto il: 09/06/2012, 12:27
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Sacramento Kings
NHL Team: Kings/Maple Leafs

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda ilmago » 17/02/2018, 12:53

franzis ha scritto:Simmons è merito di hinkie o colangelo ?
Del cas(s)o

Sent from my WAS-LX1A using Tapatalk



ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 4959
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda nonsense » 17/02/2018, 13:19

franzis ha scritto:
17/02/2018, 12:42
Simmons è merito di hinkie o colangelo ?
Della su mamma



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20207
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 17/02/2018, 13:20

nonsense ha scritto:
17/02/2018, 13:19
franzis ha scritto:
17/02/2018, 12:42
Simmons è merito di hinkie o colangelo ?
Della su mamma
Secondo me del babbo: quello nero e buono a giocare a basket è lui :forza:



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6273
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda franzis » 17/02/2018, 13:33

Non so perché ma mi è venuta in mente la scena di fonzie quando non riesce a dire ho sbagliato


“Look at my face...Do you see the smile? Do you see it?...I always bet on myself"
Magic Johnson, Giugno 2017

"I wouldn't have made the move if I wasn't confident"
Magic Johnson, Febbraio 2018

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20207
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 17/02/2018, 13:50

franzis ha scritto:
17/02/2018, 13:33
Non so perché ma mi è venuta in mente la scena di fonzie quando non riesce a dire ho sbagliato
Stavi guardando happy days forse :nonsa:



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 4959
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda nonsense » 17/02/2018, 14:17

franzis ha scritto:
17/02/2018, 13:33
Non so perché ma mi è venuta in mente la scena di fonzie quando non riesce a dire ho sbagliato
Cioè nel tuo universo parallelo Colangelo ha un qualche merito relativamente a Ben Simmons?



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 6273
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2028 World Champions

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda franzis » 17/02/2018, 14:19

E nel tuo ce l'ha hinkie?


“Look at my face...Do you see the smile? Do you see it?...I always bet on myself"
Magic Johnson, Giugno 2017

"I wouldn't have made the move if I wasn't confident"
Magic Johnson, Febbraio 2018

elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 904
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda elfride4 » 17/02/2018, 14:26

Mitchell ha un IQ cestistico che Simmons si sogna, Donovan è migliorato ogni partita da inizio anno facendo un salto clamoroso dopo il primo mese. E in questa striscia di 11W ha cambiato un altro volta il suo ruolo, aumentando il numero di tiri e creando meno gioco per gli altri, abbassando la sua efficiency (almeno così direi da un esame visivo).
Simmons è un evoluzione del genere umano, siamo proprio agli antipodi per certe cose. Però è lo stesso da ottobre o quasi, sicuramente farà più fatica a migliorare rispetto a Donovan visto l'inizio ma altrettanto sicuramente ha un ceiling più elevato. Geek dice che Mitchell gli ricorda Wade per come trova gli angoli in attacco, io aggiungo che usa il corpo e il culo stile Harden, mentre per la capacità che ha di trovare l'equilibrio per i tiri in sospensione dopo aver saltato tutto storto pare Lillard. E prima che Rubio uscisse fuori aveva fatto vedere di poter trovare i compagni sugli scarichi in maniera veramente mirabile.
Detto ciò, ROY a Simmons sicuro, ma anche solo guardando i rispettivi mercati. .. E poi bisogna dare il contentino a Colangelo, così magari qualcuno del forum si convince ancora di più che il merito sia suo e non dell'innominato
Ultima modifica di elfride4 il 17/02/2018, 14:28, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6786
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda nolian » 17/02/2018, 14:27

ilmago ha scritto:
17/02/2018, 12:53
franzis ha scritto:Simmons è merito di hinkie o colangelo ?
Del cas(s)o
imho si, il grande artefice di Simmons-in-maglia-76ers è il caso
metti che Embiid avesse giocato la sua seconda stagione, e non 38game come nella terza, ma una 60ina, ovvero ciò che Hinkie aveva ragionevolmente previsto

poi magari i 76ers pescavano comunque Simmons, ma più probabilmente finiva altrove

idem stesso discorso per Fultz
mò arriverà qualcuno a contestare il "ragionevolmente" sulle "previsioni" di Hinkie
Ultima modifica di nolian il 17/02/2018, 14:34, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6786
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda nolian » 17/02/2018, 14:29

John Doe ha scritto:
17/02/2018, 11:04
Brian_di_Nazareth ha scritto:
Chi conosce la storia degli Sixers negli ultimi 5-6 anni non fa fatica a capire dove finiscono i meriti dell'uno e dove quelli degli altro.
Cioè che se i sixers fanno bene è tutto merito di hinkie, e se fanno male la colpa è solo di colangelo/giocatori che non raggiungono il ceiling/BB o chi eventualmente arriverà al suo posto?
praticamente quando si parla dei 76ers è cosi...

come ad esempio si celebra GIUSTAMENTE il valore di Embiid, di Simmons di Saric, ma nessuno spende un "bravo Colangelo" per l'acquisto di Redick che da un equilibrio al gioco come nessun altro giocatore disponibile avrebbe potuto fare neanche lontanamente





con tutto ciò nessuno nega che la grandissima parte del merito (o meglio della porzione di merito attribuibile a questo o quell'altro GM perchè c'è sempre quella non trascurabile % di "merito" da attribuire al "caso") è di Hinkie, ma anche Colangelo un pò di riconoscimento lo merita, soprattutto dopo che che a quanto si leggeva appena assunto avrebbe distrutto "the process" e svenduto tutto per 4 veterani di medio valore...



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 20207
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 17/02/2018, 14:40

Baci a tutti!



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 8718
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda T-wolves » 17/02/2018, 14:47

I Nuggets sono sempre quelli :forza: Levi il 2009 e nella storia recente sono sempre stati squadra da primo turno di PO, poi talvolta non ci arrivavano ai PO, ma il senso è quello. Sono 15 anni che vivono tra le 40 e 50 vittorie con qualche eccezione. Pure oggi quello per me sono, tanti giocatori buoni e nessuno ottimo. Harris penso sia il terzo violino che sognano in tanti, Murray è ok, Jokic è uno dei più sopravvalutati della lega al momento. Barton e Lyles mi sembrano proprio i classici giocatori da Nuggets, come in passato lo è stato Wilson Chandler et similia di turno. Hernangomez tante belle parole e propositi, ma non gioca mai e prima dell'approdo in Nba non è che fosse un fenomeno.
GecGreek ha scritto:
16/02/2018, 21:25
Mentre è chiaro a tutti, a un anno di distanza, che Maker ha difetti enormi e un dominatore non lo sarebbe mai stato e anzi, è e rimarrà un prodotto grezzo e temo uno di quei role player di quelli di cui hai sempre paura faccia danni.
Parole dure, non la vedo così grigia, ma.... Tutte questo hype per Maker non l'ho mai capito e continuo a non capirlo. Al momento è un cervo in tangenziale o quasi e lo è sempre stato.
T-wolves ha scritto:
31/08/2016, 14:10
Suns che a me personalmente hanno giocatori che piacciono poco, però possono trovare il modo di uscire dall'anonimato, probabilmente anche la squadra e i giocatori che conosco di meno. Curioso di vedere cosa saranno veramente Bender e Chriss, due discreti boom or bust che diranno esattamente cosa sono.
Ecco quasi due anni dopo quei boom or bust che già mi piacevano poco, mi piacciono ancora di meno. Josh Jackson non è che stia incantando, aspettiamolo. Tolto Booker c'è una serie di giocatori che non fa ne caldo ne freddo. Io non credo che ci siano squadre che si rammaricano per non avere a roster TJ Warren.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 8718
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda T-wolves » 17/02/2018, 15:00

Se i Jazz dovessero arrivare ai PO sarebbe difficile non darlo a Mitchell il ROY.
Tatum comunque dei 3 favoriti di qualche mese fa mi sa che lo possiamo già scartare.



Avatar utente
Morau
Rookie
Rookie
Messaggi: 663
Iscritto il: 02/02/2008, 20:05
MLB Team: portland mavericks
NFL Team: las vegas raiders
NBA Team: seattle supersonics
Località: provincia pesarese

Re: Chi ha il miglior core per il rebuilding?

Messaggioda Morau » 17/02/2018, 15:03

elfride4 ha scritto:
17/02/2018, 14:26
Mitchell ha un IQ cestistico che Simmons si sogna, Donovan è migliorato ogni partita da inizio anno facendo un salto clamoroso dopo il primo mese. E in questa striscia di 11W ha cambiato un altro volta il suo ruolo, aumentando il numero di tiri e creando meno gioco per gli altri, abbassando la sua efficiency (almeno così direi da un esame visivo).
Simmons è un evoluzione del genere umano, siamo proprio agli antipodi per certe cose. Però è lo stesso da ottobre o quasi, sicuramente farà più fatica a migliorare rispetto a Donovan visto l'inizio ma altrettanto sicuramente ha un ceiling più elevato. Geek dice che Mitchell gli ricorda Wade per come trova gli angoli in attacco, io aggiungo che usa il corpo e il culo stile Harden, mentre per la capacità che ha di trovare l'equilibrio per i tiri in sospensione dopo aver saltato tutto storto pare Lillard. E prima che Rubio uscisse fuori aveva fatto vedere di poter trovare i compagni sugli scarichi in maniera veramente mirabile.
Detto ciò, ROY a Simmons sicuro, ma anche solo guardando i rispettivi mercati. .. E poi bisogna dare il contentino a Colangelo, così magari qualcuno del forum si convince ancora di più che il merito sia suo e non dell'innominato
adesso non so se metterla proprio sul piano del QI, ma di sicuro quoto tutta la parte sull'evoluzione che sta avendo tuttora da inizio stagione.
anche come passatore ha fatto vedere certi passaggi e con certe angolazioni contro phoenix nell'ultima giocata che non si vedevano non dico ad ottobre, ma neanche a dicembre.

cmq anche lo dessero a simmons, al momento, non sarei scandalizzato ecco :biggrin: .




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: anto, Bhemont, davide991 e 3 ospiti

cron