Team USA verso i mondiali

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Rispondi
frog
Pro
Pro
Messaggi: 7821
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da frog » 11/09/2019, 9:54

furiottego ha scritto:
11/09/2019, 9:29
frog ha scritto:
11/09/2019, 9:14
Tu mi citi il 2015, quando i mondiali manco li hanno fatti :forza:

Devo pure rispondere seriamente ?

Il fatto è che continui a non rispondere tirando fuori cose che non c'entrano nulla. Mi sono sbagliato perché questa è stata l'unica edizione fatta dopo 5 anni invece che dopo 4. Ma nel merito non cambia nulla quando sia stata l'ultima edizione, cambia che prima di quella hanno fatto fatica (e perso) molto spesso.   
Allora mettiamo un po' d'ordine.

Gli USA hanno da sempre snobbato i campionati del mondo, ritenendo la vera finale mondiale le Finals NBA.

Quindi fino all'edizione 1994 si presentavano senza giocatori NBA, nel 1994 hanno passeggiato, nel 1998 causa lockout, questi non si sono presentati.

Nel 2002 c'è stata l'unica loro disfatta, in casa.

Da allora nei campionati del mondo hanno perso 1 sola partita, la semifinale del 2006 contro la Grecia, se questo per te non è dominare, abbiamo 2 concetti diversi della parola dominio.

Ricordo rammento e ribadisco che, l'unica edizione della nazionale NBA dove si sono presentati i più forti, e pure allora mancavano i bad boys per volere di MJ, è stata quella del 1992 e forse nel 1996.
Vai a leggerti i roster delle 4 squadre che sono arrivate alle finali di conference negli anni delle Olimpiadi o dei mondiali, poi confrontali con i roster di quelle competizioni, scoprirai che ogni anno mancavano gran parte dei protagonisti.

Quest'anno si potrebbero fare almeno 3 squadre superiori a quella mandata in Cina, infatti il rischio di tornare a casa senza l'oro è alto.

Ultima cosa, ho letto più volte il fatto che loro avendo inventato lo sport, per forza di cose vincono, beh c'è un altro sport piuttosto seguito, dove gli inventori sono a secco dagli anni '60, non basta averlo inventato lo sport per rimanere i migliori.
 



DOMA
Rookie
Rookie
Messaggi: 537
Iscritto il: 29/10/2008, 11:59
Località: VR

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da DOMA » 11/09/2019, 10:14

frog ha scritto:
11/09/2019, 9:54
Ultima cosa, ho letto più volte il fatto che loro avendo inventato lo sport, per forza di cose vincono, beh c'è un altro sport piuttosto seguito, dove gli inventori sono a secco dagli anni '60, non basta averlo inventato lo sport per rimanere i migliori.
Il criket?!

EDIT: scopro che l'Inghilterra ha vinto giusto un paio di mesi fà il suo primo mondiale



Avatar utente
datruth34
Senior
Senior
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/01/2007, 14:02
MLB Team: Red Sox
NFL Team: Patriots
NBA Team: Celtics
NHL Team: Bruins

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da datruth34 » 11/09/2019, 10:30

Diciamo che al di là di tutte le elucubrazioni e giustificazioni che si possono dare, il sentimento più diffuso, e magari anche sbagliato, è che ci si aspetterebbe che dominassero di più

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk





PWillis52
Rookie
Rookie
Messaggi: 595
Iscritto il: 04/01/2013, 16:20
MLB Team: SF Giants
NFL Team: SF 49ers
NBA Team: LA Lakers

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da PWillis52 » 11/09/2019, 10:34

frog ha scritto:
11/09/2019, 9:54
furiottego ha scritto:
11/09/2019, 9:29


Il fatto è che continui a non rispondere tirando fuori cose che non c'entrano nulla. Mi sono sbagliato perché questa è stata l'unica edizione fatta dopo 5 anni invece che dopo 4. Ma nel merito non cambia nulla quando sia stata l'ultima edizione, cambia che prima di quella hanno fatto fatica (e perso) molto spesso.   
Ricordo rammento e ribadisco che, l'unica edizione della nazionale NBA dove si sono presentati i più forti, e pure allora mancavano i bad boys per volere di MJ, è stata quella del 1992 e forse nel 1996.
Vai a leggerti i roster delle 4 squadre che sono arrivate alle finali di conference negli anni delle Olimpiadi o dei mondiali, poi confrontali con i roster di quelle competizioni, scoprirai che ogni anno mancavano gran parte dei protagonisti.


Londra 2012 : Kobe, Lbj, KD, Carmelo, CP3, Harden, Russell, Love, Iguo, Deron, Ad(direttamente dal College) e Tyson Chandler

Wade e Bosh mi pare fossero infortunati...in giro per la Lega che non è ci fosse molto di meglio di quei 12 eh



frog
Pro
Pro
Messaggi: 7821
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da frog » 11/09/2019, 10:52

PWillis52 ha scritto:
11/09/2019, 10:34
frog ha scritto:
11/09/2019, 9:54
Ricordo rammento e ribadisco che, l'unica edizione della nazionale NBA dove si sono presentati i più forti, e pure allora mancavano i bad boys per volere di MJ, è stata quella del 1992 e forse nel 1996.
Vai a leggerti i roster delle 4 squadre che sono arrivate alle finali di conference negli anni delle Olimpiadi o dei mondiali, poi confrontali con i roster di quelle competizioni, scoprirai che ogni anno mancavano gran parte dei protagonisti.

Londra 2012 : Kobe, Lbj, KD, Carmelo, CP3, Harden, Russell, Love, Iguo, Deron, Ad(direttamente dal College) e Tyson Chandler

Wade e Bosh mi pare fossero infortunati...in giro per la Lega che non è ci fosse molto di meglio di quei 12 eh 
Probabilmente il meglio del meglio, anche se di Boston e San Antonio, le due squadre arrivate in finale di conference, non c'è traccia.


 



Jack
Senior
Senior
Messaggi: 1740
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da Jack » 11/09/2019, 12:43

datruth34 ha scritto:
10/09/2019, 23:32
Jack ha scritto: Infatti nella storia delle olimpiadi Usa & Urss vincevano poco. Ovvio che non conta solo il numero ma se c'è la cultura, anzi l'hanno anche inventato loro questo gioco e sono 320 mln contro 7 o 30/40 per me fa la differenza. Gli sport individuali non c'entrano basta uno forte e l'Olanda alla fine ha vinto un europeo nella sua storia come la Danimarca o la Grecia.

Comunque quello che volevo dire è che dal '96 in poi hanno sempre faticato, fatto anche brutte figure e il dominio che c'era una volta per me non c'è più nonostante l'abbiano presa sul serio la questione. So anch'io che sono i più forti e di parecchio ma se arrivando incazzati e con voglia di rivincita fanno 24 punti in più della Spagna su 120 minuti - e la differenza di talento a disposizione è imbarazzante - qualche domanda su come è cambiato il basket nella Nba per me è giusto farsela. Qualcuno può pensare dipenda tutto dalla crescita delle squadre europee ma io credo sia vero solo in parte, è cambiato il modo di giocare in Nba e a giocare a basket con le regole con cui credo tutti noi abbiamo giocato sono meno forti di quello che si pensa. Senza contare che il sistema Nba fa sì che tanti, americani e non, siano stelle ma per nulla abituati a giocare partite che contano, sotto pressione, dove ogni possesso o fallo conta perchè grazie ai cicli delle franchigie pochi sono fissi in finale o finale di conference.
No dai, non puoi liquidare l'Olanda con i titoli vinti paragonandola alla Grecia o alla Danimarca. Hanno fatto 3 finali mondiali, di cui due perse contro le squadre di casa. Argentina 78 non dovrebbe nemmeno valere e Cruijff nemmeno ci andò a quel mondiale. E i titoli vinti con i club, con quasi totale assenza di stranieri?
Io comunque credo che il resto del mondo abbia alzato decisamente il livello e il tiro da 3 per certi versi appiattisce le differenze.
Poi quanti giocatori stranieri ormai giocano e spostano in NBA? Sta roba qua un po' conta

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk 

Era per dire che hanno vinto poco, non liquido nè sminuisco niente. Comunque la tendenza è che se hai una buona cultura e seguito barra diffusione è meglio avere 200 e passa milioni di abitanti come il Brasile piuttosto che quelli che ha l'Olanda, poi puoi pure non essere d'accordo e trovarlo assolutamente falso.

Tornando al basket alle Olimpiadi gli americani ci tengono e le hanno sempre prese sul serio. Nel 2000 hanno rischiato contro la Lituania ma anche contro la Francia, due volte, di nuovo Lituania e Russia non hanno dominato se qualcuno le ha viste e se le ricorda. Erano i primi segnali che sono sfocciati in tre sconfitte consecutive con in mezzo Atene 2004 in cui hanno perse tre partite.

Se queste competizioni non contano perchè neanche dopo la sconfitta in casa o l'Olimpiade persa in realtà stavano facendo sul serio allora so che hanno vinto tre olimpiadi di fila. Per qualsiasi altro sport farlo senza sconfitte sarebbe dominare ma nel nostro caso il paragone o il metro che ho del loro dominio sono le squadre '92, '94 e '96. E come ho già scritto contro la Spagna per tre volte hanno vinto nel finale ma hanno rischiato di perdere anche contro Francia, Serbia, Lituania e Australia quindi nella metà delle partite serie giocate e anche per chi non le ha viste basta guardare i punteggi per capire che non hanno nè dominato nè passaggiato (dando per scontato che i roster del team usa non si discutono, non ci saranno stati proprio tutti i più forti ma quasi).



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 20533
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da lebronpepps » 11/09/2019, 12:49

ma la forbice si è ristretta un pochino proprio perchè i giocatori europei vanno a giocare nel basket non vero

 



Avatar utente
datruth34
Senior
Senior
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/01/2007, 14:02
MLB Team: Red Sox
NFL Team: Patriots
NBA Team: Celtics
NHL Team: Bruins

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da datruth34 » 11/09/2019, 13:59

Per ora stati uniti in confusione. In difesa concedono ferro a Rudy e perimetro a fournier. In attacco siamo allo zero. La palla non gira mai. Walker sotto zero, ha perso 3 palloni da pollo su pressione a metà campo. Male Middleton e pure barnes. Ma Turner? Non tiene i non movimenti di gobert e i tiratori francesi li guarda. Lopez fa pena in questi mondiali, ha deciso quest'anno di cagare il cazzo ai celtics e basta. Possibile che non abbia più mezzo movimento in post?

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk




simplypride
Newbie
Newbie
Messaggi: 90
Iscritto il: 26/08/2003, 11:44
Località: Milano

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da simplypride » 11/09/2019, 14:06

Io confido ancora ce la faranno, sapranno stringere le maglie difensive nel finale, resta il fatto che io continuo a sostenere il problema principale aldilà di quelli contingenti di questa partita sia la percentuale da 3 imbarazzante, con quella distanza della linea tutte le squadre medio alto livello europeo riescono a mettere tanti tiri con spazio e anche qualche tiro pazzo, loro segnano col 30% anche tirando sempre col difensore a metri ... anche con gli specialisti... lo reputo un mistero.
Ultima modifica di simplypride il 11/09/2019, 14:09, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
pepper90
Pro
Pro
Messaggi: 3258
Iscritto il: 18/02/2013, 16:00
NFL Team: NY Jets
NBA Team: Boston Celtics

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da pepper90 » 11/09/2019, 14:06

Mi sa niente metallo per loro quest'anno

Inviato dal mio VTR-L29 utilizzando Tapatalk




Avatar utente
Arvydas73
Rookie
Rookie
Messaggi: 266
Iscritto il: 04/02/2019, 18:13
NFL Team: Chicago bears
NBA Team: LA Clippers
Squadra di calcio: Sampdoria

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da Arvydas73 » 11/09/2019, 14:08

datruth34 ha scritto:
11/09/2019, 13:59
Per ora stati uniti in confusione. In difesa concedono ferro a Rudy e perimetro a fournier. In attacco siamo allo zero. La palla non gira mai. Walker sotto zero, ha perso 3 palloni da pollo su pressione a metà campo. Male Middleton e pure barnes. Ma Turner? Non tiene i non movimenti di gobert e i tiratori francesi li guarda. Lopez fa pena in questi mondiali, ha deciso quest'anno di cagare il cazzo ai celtics e basta. Possibile che non abbia più mezzo movimento in post?

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk
ogni volta che vedo giocare turner la delusione nei suoi confronti aumenta, mezzo giocatore se ce n'è uno... oggi solo mitchell e smart sembrano avere un pelo di voglia
 



simplypride
Newbie
Newbie
Messaggi: 90
Iscritto il: 26/08/2003, 11:44
Località: Milano

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da simplypride » 11/09/2019, 14:12

[quote=pepper90 post_id=3671598 time=1568203567 user_id=13164]Mi sa niente metallo per loro quest'anno

Inviato dal mio VTR-L29 utilizzando Tapatalk[/quote]

io penso ancora invece arriveranno fino in fondo ma lo faranno con dei finali brutti sporchi e cattivi in cui Pop saprà premere i tasti giusti, cmq incredibile davvero le figure che riescono a rimediare lontano dal loro contesto



Avatar utente
Arvydas73
Rookie
Rookie
Messaggi: 266
Iscritto il: 04/02/2019, 18:13
NFL Team: Chicago bears
NBA Team: LA Clippers
Squadra di calcio: Sampdoria

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da Arvydas73 » 11/09/2019, 14:16

gobert in post imbarazzante, non riesce a prendere vantaggio manco con brown ai garretti



Curt Ace
Senior
Senior
Messaggi: 1019
Iscritto il: 08/12/2005, 19:17
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
Località: Cassina de Pecchi Milano

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da Curt Ace » 11/09/2019, 14:23

Pop avra detto che quando c'e' il cambio sul pickandroll il piu vicino  va a pressare il portatore di palla, primo tempo scappavano tutti a coprire il pitturato. Da quando fanno cosi  Francia non segna piu. Primo tempo  in attacco tutti a penetrare peccato che non ci sono  i 3 sec  quindi  li aspettavano , ora muovono  la palla aspettando un taglio .
A me Brown  sta piacendo  sopratutto in difesa 



Avatar utente
Arvydas73
Rookie
Rookie
Messaggi: 266
Iscritto il: 04/02/2019, 18:13
NFL Team: Chicago bears
NBA Team: LA Clippers
Squadra di calcio: Sampdoria

Re: Team USA verso i mondiali

Messaggio da Arvydas73 » 11/09/2019, 14:30

Curt Ace ha scritto:
11/09/2019, 14:23
Pop avra detto che quando c'e' il cambio sul pickandroll il piu vicino  va a pressare il portatore di palla, primo tempo scappavano tutti a coprire il pitturato. Da quando fanno cosi  Francia non segna piu. Primo tempo  in attacco tutti a penetrare peccato che non ci sono  i 3 sec  quindi  li aspettavano , ora muovono  la palla aspettando un taglio .
A me Brown  sta piacendo  sopratutto in difesa 
hanno anche decisamente accelerato il ritmo in attacco, prima giocavano al ritmo che piace molto ai francesi



Rispondi