Trash Talking

Il canale per gli appassionati di Fantasy Baseball
Rispondi
Avatar utente
Luca10
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11760
Iscritto il: 19/07/2006, 21:51
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Spoleto (PG)
Contatta:

Re: Trash Talking

Messaggio da Luca10 » 10/09/2018, 9:53

Luca10 ha scritto:
09/09/2018, 9:47
Maxy_690 ha scritto:
09/09/2018, 9:18
A una sera dalla fine della RS abbiamo 5 squadre comprese tra il .517 e il .534, con Boston chiara favorita per l'ultimo spot ai playoff ma Charleston che risale forte ed è a poca distanza...che ultima settimana, ragazzi :shocking:

Beh, però tra .517 e .534 ora ci corrono 5-6 partite...non mi pare un margine così esiguo ad un giorno dalla fine. :biggrin:

Anche perchè i matchup mi sembrano abbastanza segnati ormai, direi che si va verso Chattanooga che riesce a salvare la division e Boston che prende l'ultimo posto per i PO. Charleston ci ha provato, ma salvo robe molte strane mi pare improbabile che riesca a mangiare altre 3 partite a Boston.

Ed invece no! Boston implode rovinosamente ad un passo dalla meta: 0/19 al piatto e due PPD sanguinosi per Rizzo e Rendon spalancano la porta a Charleston, che acciuffa l'ultimo posto per i PO.

Al primo turno sarà dunque Chattanooga-Charleston e Cleveland-San Francisco.


Immagine

Owner dei Los Angeles Bruins - Dinasty MLB (2013&2018 Champions)
Dinasty NBA Champions 2016/2017 - Los Angeles Knights

Avatar utente
Wonderboy
Senior
Senior
Messaggi: 1215
Iscritto il: 01/07/2013, 23:04
MLB Team: Baltimore Orioles
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Houston Rockets
Località: Voghera

Re: Trash Talking

Messaggio da Wonderboy » 10/09/2018, 10:00

Per metà serata sono stato settimo e invece alla fine dopo aver sudato freddo San Francisco arriva per la prima volta ai Playoff (da quando ci sono io).  :forza:



Avatar utente
aper
Senior
Senior
Messaggi: 1530
Iscritto il: 13/12/2014, 11:37
MLB Team: boston red sox
NFL Team: cincinnati bengals
NBA Team: boston celtics
NHL Team: san josè sharks

Re: Trash Talking

Messaggio da aper » 10/09/2018, 10:08

Doverosa apertura: complimentoni alle prime cinque che hanno dominato la stagione dall'inizio alla fine dimostrandosi le più forti. E quindi in bocca al lupo a New Orleans, Los Angeles, Cleveland, Chattanooga e San Francisco.
 Doverosa precisazione: complimentoni al mio amicone Marietto (forza Rimini!) che ha vinto all'ultima partita dell'ultima settimana una fantastica volata a sei per l'ultimo posto play-off e che non c'entra assolutamente niente con quello che scriverò.
 Doverosa premessa: eccomi a scrivere il post che avevo preannunciato ieri mattina, anche se mai avrei immaginato, sul 4-12 e la squadra off, che alla fine sarei stato proprio io ad arrivare settimo. Speravo e immaginavo che avrei rimontato, avevo già capito come sarebbe andata a finire (attenzione Luca a dare sentenze in questo gioco, che come il baseball non è mai finito finchè non è finito ah ah ah) ma così clamorosamente nemmeno io. Quindi credetemi se vi dico che avrei scritto esattamente le stesse cose se ad arrivare settima di un niente fosse stata Boston come pensavo accadesse.
  Quest'anno ho voluto fare un passo avanti offrendomi come commish. L'ho fatto perchè sapevo che l'avrei fatto con entusiasmo, voglia e col massimo dell'impegno. E così è stato. Credo di aver contribuito a migliorare la Lega mettendo ordine nelle spread, tenendo le rose aggiornate in tempo reale dopo ogni operazione (migliaia!!!), cercando di coimvolgere tutte le squadre nella gestione, avvisandole di scadenze, problemi, questioni da discutere, ecc con una marea di whatts app (scusate l'invadenza). Ma diciamo la verità, in questa Lega partecipano attivamente la metà delle squadre, le altre giocano sì, ma con la testa sotto la sabbia. Non partecipano, non rispondono, non propongono mai niente. Oh, ci sta. Io la penso diversamente ma non è mica un lavoro, resta un bellissimo divertimento.Però diciamoci la verità, in queste 22 settimane sembra esattamente il contrario. Uno ci deve mettere impegno, cuore, testa, sennò non può reggere il livello ed è inutile giocare. E allora non posso accettare che si arrivi all'ultima e decisiva week, dopo tanti sforzi, e a decidere una meravigliosa corsa a sei per l'ultimo posto play-off durata mesi, sia una squadra che non c'entra niente e faccio il nome: Nashville, che abbandona la gestione, non fa il line-up un giorno che sia uno, che arriva per puro miracolo a 35 rl all'ultimo giorno. Una totale mancanza di rispetto per le sei squadre che stanno dando tutto da 22 settimane. Una marea di X rosse nei lineup della setttimana (ieri ultimo e decisivo giorno addirittura 4!!!!) con fior di giocatori con pallino verde lasciati a morire in panchina. Non pretendo acquisti o sostituti DL possibili da un mese ma non presi, ma almeno il lineup sì. Solo quello. Poi Charleston la stravince perchè è più forte e allora non c'è niente da dire. Due settimane fa New York ha frenato la mia corsa, la settimana scorsa Grand Forks ha frenato quella di Flin Flon, questa settimana Santa Fe ha frenato quella di Cascadia, tanto per fare qualche esempio. Semplicemente giocando. Come dovrebbe essere.
 E allora mi chiedo: ha senso per me fare il commish? E soprattutto ha senso per me continuare a giocare così? In questo momento la mia risposta è molto chiara: NO.



Avatar utente
Luca10
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11760
Iscritto il: 19/07/2006, 21:51
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Spoleto (PG)
Contatta:

Re: Trash Talking

Messaggio da Luca10 » 10/09/2018, 10:36

aper ha scritto:
10/09/2018, 10:08
Doverosa apertura: complimentoni alle prime cinque che hanno dominato la stagione dall'inizio alla fine dimostrandosi le più forti. E quindi in bocca al lupo a New Orleans, Los Angeles, Cleveland, Chattanooga e San Francisco.
 Doverosa precisazione: complimentoni al mio amicone Marietto (forza Rimini!) che ha vinto all'ultima partita dell'ultima settimana una fantastica volata a sei per l'ultimo posto play-off e che non c'entra assolutamente niente con quello che scriverò.
 Doverosa premessa: eccomi a scrivere il post che avevo preannunciato ieri mattina, anche se mai avrei immaginato, sul 4-12 e la squadra off, che alla fine sarei stato proprio io ad arrivare settimo. Speravo e immaginavo che avrei rimontato, avevo già capito come sarebbe andata a finire (attenzione Luca a dare sentenze in questo gioco, che come il baseball non è mai finito finchè non è finito ah ah ah) ma così clamorosamente nemmeno io. Quindi credetemi se vi dico che avrei scritto esattamente le stesse cose se ad arrivare settima di un niente fosse stata Boston come pensavo accadesse.
  Quest'anno ho voluto fare un passo avanti offrendomi come commish. L'ho fatto perchè sapevo che l'avrei fatto con entusiasmo, voglia e col massimo dell'impegno. E così è stato. Credo di aver contribuito a migliorare la Lega mettendo ordine nelle spread, tenendo le rose aggiornate in tempo reale dopo ogni operazione (migliaia!!!), cercando di coimvolgere tutte le squadre nella gestione, avvisandole di scadenze, problemi, questioni da discutere, ecc con una marea di whatts app (scusate l'invadenza). Ma diciamo la verità, in questa Lega partecipano attivamente la metà delle squadre, le altre giocano sì, ma con la testa sotto la sabbia. Non partecipano, non rispondono, non propongono mai niente. Oh, ci sta. Io la penso diversamente ma non è mica un lavoro, resta un bellissimo divertimento.Però diciamoci la verità, in queste 22 settimane sembra esattamente il contrario. Uno ci deve mettere impegno, cuore, testa, sennò non può reggere il livello ed è inutile giocare. E allora non posso accettare che si arrivi all'ultima e decisiva week, dopo tanti sforzi, e a decidere una meravigliosa corsa a sei per l'ultimo posto play-off durata mesi, sia una squadra che non c'entra niente e faccio il nome: Nashville, che abbandona la gestione, non fa il line-up un giorno che sia uno, che arriva per puro miracolo a 35 rl all'ultimo giorno. Una totale mancanza di rispetto per le sei squadre che stanno dando tutto da 22 settimane. Una marea di X rosse nei lineup della setttimana (ieri ultimo e decisivo giorno addirittura 4!!!!) con fior di giocatori con pallino verde lasciati a morire in panchina. Non pretendo acquisti o sostituti DL possibili da un mese ma non presi, ma almeno il lineup sì. Solo quello. Poi Charleston la stravince perchè è più forte e allora non c'è niente da dire. Due settimane fa New York ha frenato la mia corsa, la settimana scorsa Grand Forks ha frenato quella di Flin Flon, questa settimana Santa Fe ha frenato quella di Cascadia, tanto per fare qualche esempio. Semplicemente giocando. Come dovrebbe essere.
 E allora mi chiedo: ha senso per me fare il commish? E soprattutto ha senso per me continuare a giocare così? In questo momento la mia risposta è molto chiara: NO.

Questo è sacrosanto (tranne la parte sul commish, che ritengo slegata da questo sacrosanto ragionamento).

Va detto che c'entra anche il culo, che si vede sotto forma di calendario - beccare Nashville all'ultima invece che uno scontro diretto - ma anche nella distribuzione delle division, che al di là del risultato con 2 qualificate per division ritengo sia ancora molto sbilanciato. Ma questo succede pure nella realtà e non ci si può fare nulla.

Per il resto, dovrebbe stare alla coscienza dei singoli. Perchè se è vero chec'è anche il sacrosanto diritto di voler finire il più in giù possibile in ottica draft, lo si potrebbe/dovrebbe ottenere in maniera diversa (vedi ad esempio come ha fatto Pixi) e non non facendo il lineup e centrando gli IP per sbaglio.


Immagine

Owner dei Los Angeles Bruins - Dinasty MLB (2013&2018 Champions)
Dinasty NBA Champions 2016/2017 - Los Angeles Knights

Avatar utente
marietto
Pro
Pro
Messaggi: 4112
Iscritto il: 05/10/2007, 23:44
Località: Rimini

Re: Trash Talking

Messaggio da marietto » 10/09/2018, 10:42

Caro Andrea, ci siamo (sono) già passato. Vorrei ricordarti che ci sono due classifiche: una per i play off ed una per arrivare ultimo. Qualche anno fa una squadra ha dichiarato pubblicamente di fare tanking (parola che io neanche conoscevo) "falsando" dal mio punto di vista il campionato (se riesci vai a vedere la discussione dell'epoca). Abbiamo cercato di ovviare alla cosa, secondo me riuscendoci molto bene, mettendo i bonus in denaro ed infatti questa cosa negli ultimi anni si è molto attenuata. Se poi vuoi parlare di partecipazione è evidente che questa è direttamente proporzionale all'andamento della squadra, è normale ma in questi anni credimi le cose sono notevolmente migliorate. Ti avevo detto circa un mesetto fa che sarei arrivato ai play off all'ultima con nashville non credendoci molto neanche io ed invece.... 
Tieni botta, amaracmand!!! 



Tasco
Pro
Pro
Messaggi: 3119
Iscritto il: 05/02/2007, 11:15
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Bolzano

Re: Trash Talking

Messaggio da Tasco » 10/09/2018, 11:16

Che sfiga sti cazzo di PPD.
Tutto sommato sono soddisfatto, nonostante abbia mancato i PO. Sono stato penalizzato fortemente dagli infortuni, specialmente con gli SP e ho faticato molto spesso a trovare sostituti per fare gli IP. Nonostante tutto sono andato a sfiorare i PO di 2,5 stats (si dovrebbero aggiungere altre 2 per la penalità...) e con un pò di fortuna in più avrei potuto giocarmela meglio.

Comunque ho pochi giocatori in scadenza e qualche farmino che sta venendo fuori bene: le prospettive per il 2019, se gli infortuni non ci mettono di nuovo la loro, sono buone.

Buona fortuna a tutti per i PO.



Avatar utente
shilton
Administrator
Administrator
Messaggi: 15652
Iscritto il: 23/02/2007, 23:49
MLB Team: Kansas City Royals
NFL Team: Green Bay Packers
Località: Sondrio, valle di Lacrime

Re: Trash Talking

Messaggio da shilton » 10/09/2018, 13:25

aper ha scritto:Doverosa apertura: complimentoni alle prime cinque che hanno dominato la stagione dall'inizio alla fine dimostrandosi le più forti. E quindi in bocca al lupo a New Orleans, Los Angeles, Cleveland, Chattanooga e San Francisco.
 Doverosa precisazione: complimentoni al mio amicone Marietto (forza Rimini!) che ha vinto all'ultima partita dell'ultima settimana una fantastica volata a sei per l'ultimo posto play-off e che non c'entra assolutamente niente con quello che scriverò.
 Doverosa premessa: eccomi a scrivere il post che avevo preannunciato ieri mattina, anche se mai avrei immaginato, sul 4-12 e la squadra off, che alla fine sarei stato proprio io ad arrivare settimo. Speravo e immaginavo che avrei rimontato, avevo già capito come sarebbe andata a finire (attenzione Luca a dare sentenze in questo gioco, che come il baseball non è mai finito finchè non è finito ah ah ah) ma così clamorosamente nemmeno io. Quindi credetemi se vi dico che avrei scritto esattamente le stesse cose se ad arrivare settima di un niente fosse stata Boston come pensavo accadesse.
  Quest'anno ho voluto fare un passo avanti offrendomi come commish. L'ho fatto perchè sapevo che l'avrei fatto con entusiasmo, voglia e col massimo dell'impegno. E così è stato. Credo di aver contribuito a migliorare la Lega mettendo ordine nelle spread, tenendo le rose aggiornate in tempo reale dopo ogni operazione (migliaia!!!), cercando di coimvolgere tutte le squadre nella gestione, avvisandole di scadenze, problemi, questioni da discutere, ecc con una marea di whatts app (scusate l'invadenza). Ma diciamo la verità, in questa Lega partecipano attivamente la metà delle squadre, le altre giocano sì, ma con la testa sotto la sabbia. Non partecipano, non rispondono, non propongono mai niente. Oh, ci sta. Io la penso diversamente ma non è mica un lavoro, resta un bellissimo divertimento.Però diciamoci la verità, in queste 22 settimane sembra esattamente il contrario. Uno ci deve mettere impegno, cuore, testa, sennò non può reggere il livello ed è inutile giocare. E allora non posso accettare che si arrivi all'ultima e decisiva week, dopo tanti sforzi, e a decidere una meravigliosa corsa a sei per l'ultimo posto play-off durata mesi, sia una squadra che non c'entra niente e faccio il nome: Nashville, che abbandona la gestione, non fa il line-up un giorno che sia uno, che arriva per puro miracolo a 35 rl all'ultimo giorno. Una totale mancanza di rispetto per le sei squadre che stanno dando tutto da 22 settimane. Una marea di X rosse nei lineup della setttimana (ieri ultimo e decisivo giorno addirittura 4!!!!) con fior di giocatori con pallino verde lasciati a morire in panchina. Non pretendo acquisti o sostituti DL possibili da un mese ma non presi, ma almeno il lineup sì. Solo quello. Poi Charleston la stravince perchè è più forte e allora non c'è niente da dire. Due settimane fa New York ha frenato la mia corsa, la settimana scorsa Grand Forks ha frenato quella di Flin Flon, questa settimana Santa Fe ha frenato quella di Cascadia, tanto per fare qualche esempio. Semplicemente giocando. Come dovrebbe essere.
 E allora mi chiedo: ha senso per me fare il commish? E soprattutto ha senso per me continuare a giocare così? In questo momento la mia risposta è molto chiara: NO.


Riporto anche qui.
Spiace essere accusati così
Ultime settimane abbiamo avuto delle difficoltà non previste nell’inserimento del lineup. Non era ns intenzione danneggiare nessuno.

Luca10 sa per esempio (vedi trade saltate) che per noi non è la stessa cosa arrivare penultimi o dodicesimi, ci teniamo eccome.

Abbiamo preso proprio sabato un sp per arrivare agli ip minimi.
Pelato aveva problemi lavorativi , sabato io ero a un matrimonio senza alcuna copertura (se volete richiedo alla tim la copertura di rete a pieve ligure per dimostarlo) e ieri idem.
Mi spiace per chi ha interpretato le ns difficoltà come scorrettezza o come tanking.
Spesso mi è stato detto “tankate”. La risposta è sempre stata “no, facciamo il lineup ma siamo semplicemente scarsi (o incompetenti, vedete voi).

È un gioco, se deve diventare una professione allora lascio a voi il divertimento.
Ripeto, non è stato nulla di voluto.

Se volete penazzilarci o escluderci per questo a voi la decisione.



Immagine

Avatar utente
aper
Senior
Senior
Messaggi: 1530
Iscritto il: 13/12/2014, 11:37
MLB Team: boston red sox
NFL Team: cincinnati bengals
NBA Team: boston celtics
NHL Team: san josè sharks

Re: Trash Talking

Messaggio da aper » 10/09/2018, 13:41

Rispondo qui al whatts app di Nashville. Prima di tutto ribadisco che ho parlato escusivamente da giocatore aper e non da commish da cui comunque mi dimetto all'istante così posso parlare liberamente. Quindi parlo. E' chiaro che non è un lavoro ma un divertimento, e non è certo la cosa più importante della vita: ma  in qualsiasi cosa esiste la CORRETTEZZA. Io non pretendevo l'impegno sovrumano per fare lo sportivo e battere Charleston: semplicemente fare il lineup x gli ultimi sette giorni prima di sei mesi di "riposo" sapendo che c'erano sei squadre che dopo 22 settimane erano lì a giocarsi tutto.
Le cose sono due: o l'avete fatto apposta x arrivare più in basso possibile e allora fatto così è vergognoso e senza rispetto x le sei squadre in ballo ma anche x le altre, o non l'avete fatto apposta ma allora se sapevate di avere problemi a gestire la squadra avreste potuto dirlo a noi commish e pixi da esterno avrebbe potuto fare semplicemente il lineup con chi gioca giorno x giorno e stop. Senza acquisti, senza DL senza FALSARE il campionato di sei squadre!!!!
Io non ho chiesto punizioni nè esclusioni... anzi, ho detto che sono io che con questo modo di giocare non c'entro niente e sono io che semmai mi tirerò fuori!!!



Avatar utente
shilton
Administrator
Administrator
Messaggi: 15652
Iscritto il: 23/02/2007, 23:49
MLB Team: Kansas City Royals
NFL Team: Green Bay Packers
Località: Sondrio, valle di Lacrime

Re: Trash Talking

Messaggio da shilton » 10/09/2018, 14:52

Ripeto, non è stato nulla di voluto.


Lo riscrivo.
Non credo di dover aggiungere nulla.

Vergognoso e senza rispetto non me lo voglio sentire dire, da nessuno.


Quindi per me si chiude qui.


Immagine

Avatar utente
aper
Senior
Senior
Messaggi: 1530
Iscritto il: 13/12/2014, 11:37
MLB Team: boston red sox
NFL Team: cincinnati bengals
NBA Team: boston celtics
NHL Team: san josè sharks

Re: Trash Talking

Messaggio da aper » 10/09/2018, 16:38

shilton ha scritto:
10/09/2018, 14:52
Ripeto, non è stato nulla di voluto.


Lo riscrivo.
Non credo di dover aggiungere nulla.

Vergognoso e senza rispetto non me lo voglio sentire dire, da nessuno.


Quindi per me si chiude qui.
Ultime due precisazioni:

1 ho usato quei termini nel caso l'aveste fatto apposta (leggi il post)

2 termini con cui definisco esclusivamente il comportamento nel GIOCO e non nella vita visto che non ci conosciamo e non mi permetto certo di giudicare la persona

ora si chiude qui anche per me
 



Avatar utente
shilton
Administrator
Administrator
Messaggi: 15652
Iscritto il: 23/02/2007, 23:49
MLB Team: Kansas City Royals
NFL Team: Green Bay Packers
Località: Sondrio, valle di Lacrime

Re: Trash Talking

Messaggio da shilton » 10/09/2018, 18:27

Ci tengo solo a precisare che siamo chiariti in privato.
 


Immagine

Avatar utente
joesox
Moderator
Moderator
Messaggi: 11144
Iscritto il: 04/11/2008, 9:10
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Friuli

Re: Trash Talking

Messaggio da joesox » 10/09/2018, 19:31

Brevissimo commento
1. raramente guardo cosa fanno gli altri con i loro lineup, al massimo che starter hanno sabato e domenica
2. shilton sa che lo stimo, nonostante sia giuventino :polliceverso: ed è il mio CF preferito :notworthy: 
3. pelato invece è un mito, tifa Toro :forza: come mio cugino (davvero!) ed ha il braccio migliore dell'intero forum
3. ho guardato solo l'ultima settimana e c'erano svariate crocette rosse, forse qualcuna di troppo
State solo un po' più attenti in futuro per non falsare il matchup e chiudo qui.
Ma non parliamo di espulsioni per favore. E mi pare che nessuno le stia invocando.
Capita a tutti di avere momenti incasinati. Al limite chiedete aiuto.

Allo stesso tempo chiedo ad APER di restare Commish. Ha fatto un grandissimo lavoro quest'anno.
 


Our liberty depends on the freedom of the press, and that cannot be limited without being lost (Thomas Jefferson)

"Gli dimostrammo la differenza tra noi e loro..."

Meccanodonte
Senior
Senior
Messaggi: 1942
Iscritto il: 12/04/2007, 12:38

Re: Trash Talking

Messaggio da Meccanodonte » 10/09/2018, 19:37

Voglio dire una cosa sulla vicenda.
Aper è uno di quelli che sento di più su whatsapp, strumento che non mi piace usare spesso per questo genere di faccende, ma credo che in questo caso non abbia tutte le ragioni.

L'ultima settimana per me è stata un po' complicata per vari motivi e - pur essendo ancora in corsa - ho toppato le formazioni 1 o 2 volte, lasciando fuori, tra gli altri, la partenza di Kluber.
Forse sarebbe cambiato poco e sarei rimasto fuori ugualmente, anzi, è molto probabile. 
Però voglio dire che se è capitato a me che pure avevo tutto l'interesse a competere per agguantare i playoff, penso che a maggior ragione possa capitare a chi non ha più niente da chiedere alla stagione, anche se la squadra è gestita da due persone invece che da una.
Questo senza essere in malafede.
Anche perchè, parlo a titolo personale, i migliori affari tra i farmini penso di averli fatti a stagione in corso o con giri supplementari/secondi/terzi, quindi tankare serve e non serve.



Meccanodonte
Senior
Senior
Messaggi: 1942
Iscritto il: 12/04/2007, 12:38

Re: Trash Talking

Messaggio da Meccanodonte » 10/09/2018, 19:37

Anche io chiedo ad Aper di rimanere commish.



Avatar utente
koper
Senior
Senior
Messaggi: 1537
Iscritto il: 08/06/2009, 11:43
Località: Chiavari

Re: Trash Talking

Messaggio da koper » 10/09/2018, 21:12

mi  dispiace per l'esito finale della classifica e comprendo l'amarezza di Aper
purtroppo succede che quando una squadra è fuori dalla corsa ai PO qualcuno tenda ad avere meno concentrazione e lasciare andare le cose..
questo è umanamente comprensibile ma meno giustificabile da parte di chi si è fatto il mazzo tutto l'anno per portare avanti un campionato il più regolare possibile..
d'altra parte Shilton si fa il mazzo per rendere il forum a disposizione di tutti noi
mi fa piacere leggere che vi siete chiariti in privato

spero che passata la delusione Aper  ci ripensi .. la dinasty ha bisogno di un commish capace e disponibile come lui


 


D'altronde il baseball è così: alle volte si vince, alle volte si perde, altre volte...... piove  (Cit.P)
Bikinis & statistics show a lot, but not everything (cit.)

Rispondi