College Basket 2017-18

Il Punto d'incontro dei Fans NCAA di Play.it USA
Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 482
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 17/01/2018, 17:47

Vero, Nathan Adrian era fondamentale. Però Esa Ahmad è già tornato. E nell'ultima con Kansas non ho capito perché non dare neanche un minuto a Teddy Allen, soprattutto negli ultimi 10 minuti quando in attacco facevano una fatica bestia, e lui contro una squadra piccola come i Jayhawks ( con Azubuike con problemi di falli non c'era nessuno a difendere il ferro) sarebbe andato a prendersi punti in area con continuità.



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3673
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 18/01/2018, 7:29

American: #7 Wichita State subisce la prima sconfitta in conference da SMU, perdendo in casa per 83-78.

Big 12: #12 Texas Tech perde ad Austin contro Texas per 67-58, per i Longhorns si tratta della seconda vittoria contro una squadra Top-25 (giovedì scorso vinsero in doppio overtime contro #16 TCU). Per i Red Riders invece si tratta della seconda sconfitta in tre partite, inframezzate dalla bella vittoria di sabato contro #2 West Virginia. Questa è la ventiduesima sconfitta consecutiva per Texas Tech ad Austin, dove non vincono dalla stagione 1995/96. #24 TCU vince senza troppe difficoltà per 96-73 contro Iowa State.

Big East: #1 Villanova si sbarazza facilmente di Georgetown vincendo per 88-56. #11 Xavier vince 88-82 contro St. John's e regala a Chris Mack la vittoria numero 203 (record all-time) sulla panchina dei Musketeers, superato Pete Gillen a quota 202. Creighton vince 80-63 contro #19 Seton Hall.

Big Ten: #22 Ohio State rimane imbattuta in conference raggiungendo Purdue sul 7-0 e vince 71-65 ad Evanston contro Northwestern. Chris Holtmann diventa così il terzo allenatore nella storia della Big Ten a vincere le prime sette partite di conference consecutive. Prima di lui ci sono riusciti Walter Meanwell nella stagione 1911/12 con Wisconsin e Sam Barry nella stagione 1922/23 con Iowa. I Buckeyes affronteranno Minnesota al Garden sabato e poi avranno quattro partite casalinghe consecutive (Nebraska, Penn State, Indiana e Illinois).

Pac-12: Sfida incrociata tra le università dell'Arizona e i due college della Bay Area. A Berkeley, #14 Arizona vince 79-58 contro Cal. Mentre a Stanford, i Cardinal vincono 86-77 contro #14 Arizona State interrompendo una striscia di 12 sconfitte consecutive contro una squadra del ranking (ultima vittoria nel Febbraio 2016 contro Oregon). Per i Sun Devils quarta sconfitta nelle ultime sei partite (tutte di Pac-12) dopo che avevano cominciato la stagione con 12 vittorie consecutive. I Cardinal grazie a questa vittoria salgono 5-1 ed agganciano Arizona e sabato pomeriggio è in programma l'interessante sfida tra Wildcats e Cardinal al Maples Pavilion.

SEC: Alabama vince 76-71 contro #17 Auburn, interrompendo così la striscia di 14 vittorie consecutive da parte dei Tigers ed infliggendo la prima sconfitta di conference ai rivali statali. Sublime la partita del freshman John Petty che conclude con 27 punti (9/14 dal campo con 8/13 da tre). Missouri batte #21 Tennessee 59-55 e Florida vince 88-73 con Arkansas portandosi in vetta alla conference sul 5-1. Sabato prossimo sfida tutta da seguire quella in primetime contro #18 Kentucky.


Domani giornata molto più soft con soltanto tre partite che vedono coinvolte squadre del ranking:
8.00 PM ET - #2 Virginia vs Georgia Tech | ACC Network
9.00 PM ET - Saint Mary's vs #13 Gonzaga | ESPN
9.00 PM ET - #23 Michigan vs Nebraska | Big Ten Network


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection

lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16947
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda lebronpepps » 18/01/2018, 13:01

Mattew comunque grazie mille per i tuoi recap giornalieri :notworthy:



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8508
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda John Doe » 18/01/2018, 19:00

lebronpepps ha scritto:
18/01/2018, 13:01
Mattew comunque grazie mille per i tuoi recap giornalieri :notworthy:
:notworthy: :notworthy: :notworthy:

se mette su un profilo patreon lo sostengo :forza:



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3673
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 18/01/2018, 19:41

Grazie, grazie a tutti!

Ho dovuto cercare su google per sapere cosa fosse Patreon :sad:


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection

lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16947
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda lebronpepps » 18/01/2018, 22:24

Perché magari non vedendo commenti a volte oltre quelli dell'altrettanto ottimo casper pensi che non ti caca nessuno e ti stanchi di scrivere, in realtà sono un appuntamento fisso ogni mattina al lavoro, solo che mi manca semplicemente il tempo di guardare partite fino alla Madness e dunque non ho la possibilità di interagire , grazie ancora :notworthy:



Avatar utente
darioambro
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12697
Iscritto il: 13/07/2005, 15:57
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New York Jets
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Pistoia, ma Fiorentino di nascita
Contatta:

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda darioambro » 18/01/2018, 23:02

Ultimamente cadono squadre del ranking come mele da un albero, solo ieri.....

7# Wichita State ne busca da SMU, 8# Texas Tech perde il derby contro Texas, #16 Arizona State perde da Stanford, #17 Auburn perde di misura contro Alabama, #19 Seton Hall perde dall'ottima Creighton e non di poco, #21 Tennessee sconfitta da Missouri.


IGNOTO SEPARATISTA NFL
if you don't believe in yourself, nobody's will.
"All the way from Tampa, Florida, ....Obituary"

https://www.youtube.com/watch?v=k5aNq2fjdEw
Forza Vecchio Cuore Granata

Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3673
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 19/01/2018, 7:17

ACC: #2 Virginia vince ad Atlanta contro Georgia Tech per 64-48. Consueta solidità difensiva per i Cavaliers che limitano gli Yellow Jackets al 41% dal campo (ottava volta in questa stagione che gli avversari di Virginia tirano con meno del 50% dal campo) forzando anche 18 palle perse. Virginia sale 6-0 in ACC (17-1 Overall, unica sconfitta stagionale contro West Virginia) e domenica sarà di scena a Winstom Salem contro Wake Forest. Demon Deacons (1-5) che hanno perso a Raleigh 72-63 contro NC State.

Big Ten: Solidissima vittoria di Nebraska contro #23 Michigan per 72-52. Wolverines tenuti al 37.5% dal campo, Cornhuskers veramente in palla che dopo aver preso il comando della partita a metà del primo tempo non si son più voltati indietro e l'hanno mantenuto fino alla fine dell'incontro. Entrambe le squadre sono 5-3 ed a Nebraska manca una sola W per pareggiare il numero di vittorie in conference della scorsa stagione (6-12). A College Park Maryland vince 77-66 contro i Golden Gophers. Parziale decisivo per i Terrapins avvenuto ad inizio secondo tempo, un 18-2 (10 punti di Cekovsky durante questa run, 17 totali) che li ha portati sul +16 ed a cui Minnesota non ha saputo rispondere.

Pac-12: USC vince a Eugune sul parquet di Oregon ed interrompe la striscia di 14 sconfitte consecutive contro i Ducks (ultima vittoria datata Febbraio 2009). I Trojans hanno chiuso la partita con un parziale di 14-5 che ha permesso il sorpasso definitivo ad 1.20 dalla fine. Ultimi sei punti per USC segnati tutti da Jordan McLaughlin e tutti e sei dalla lunetta. Top scorer: Boatwright, Metu per USC e Pritchard per Oregon, tutti e tre con 18 punti. USC sale 5-2 e domenica sarà di scena a Corvallis contro Oregon State. Beavers che hanno battuto UCLA per 69-63 nella sfida incrociata tra i college dell'Oregon e quelli di Los Angeles. Bruins alla seconda sconfitta consecutiva, dopo quella rimediata con Colorado sabato scorso, e terza sconfitta in conference. Saranno di scena sabato a Eugene contro Oregon, anch'ella proveniente da due sconfitte di fila. Nelle altre due partite di Pac-12 Utah vince 70-62 contro Washington e Colorado batte 83-72 Washington State.

WCC: A Spokane #13 Gonzaga perde in casa contro Saint Mary's 74-71, i Gaels salgono così in testa alla West Coast Conference con un record di 7-0 e staccano di una partita i Bulldogs (6-1). Top scorer di Saint Mary's Jock Landale con 26 punti e 12 rimbalzi. Per Gonzaga invece 23 per Hichimura (uscito dalla panchina) che ha anche avuto la possibilità di mandare la partita all'overtime con una tripla sullo scoccare della sirena in seguito ad un rimbalzo difensivo dopo lo one-and-one sbagliato da Jordan Ford che poteva mandare i Gaels sul +4 a cinque secondi dalla fine.


Finora ci sono state ben 39 sconfitte rimediate da squadre nella top-10, 9 delle quali sono arrivate in un top-10 matchup, dove quindi, una delle due doveva per forza perdere.


Venerdì, come sempre, abbastanza tranquillo. Unica partita che vede coinvolta una squadra del ranking sarà Indiana vs #9 Michigan State (7.00 PM ET | Fox Sports 1).

Sabato invece solito piatto ricco:
12.00 PM ET - #1 Villanova vs Connecticut | CBS
12.00 PM ET - #3 Purdue vs Iowa | ESPN
12.00 PM ET - #7 Wichita State vs Houston | ESPNU
12.00 PM ET - #22 Ohio State vs Minnesota | Big Ten Network
2.00 PM ET - #4 Oklahoma vs Oklahoma State | ESPN
2.00 PM ET - Texas vs #6 West Virginia | CBS
2.00 PM ET - Georgia Tech vs #15 North Carolina | ESPN2
2.30 PM ET - #11 Xavier vs #19 Seton Hall | FOX
4.00 PM ET - Pittsburgh vs #5 Duke | ACC Network
4.00 PM ET - East Carolina vs #12 Cincinnati | ESPNews
4.00 PM ET - #14 Arizona vs Stanford | CBS
4.00 PM ET - Notre Dame vs #20 Clemson | ESPN
4.00 PM ET - #24 TCU vs Kansas State | ESPNU
6.00 PM ET - Baylor vs #10 Kansas | ESPN
6.00 PM ET - Georgia vs #17 Auburn | SEC Network
6.00 PM ET - #21 Tennessee vs South Carolina | ESPN2
8.00 PM ET - #13 Gonzaga vs Santa Clara | Root Sports Northwest
8.15 PM ET - Florida vs #18 Kentucky | ESPN
10.30 PM ET - #16 Arizona State vs California | Pac-12 Network


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection

The Patient
Pro
Pro
Messaggi: 5614
Iscritto il: 23/10/2011, 17:51
MLB Team: San Francisco Giants
NBA Team: Boston Celtics

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda The Patient » 19/01/2018, 7:52

lebronpepps ha scritto:
18/01/2018, 22:24
Perché magari non vedendo commenti a volte oltre quelli dell'altrettanto ottimo casper pensi che non ti caca nessuno e ti stanchi di scrivere, in realtà sono un appuntamento fisso ogni mattina al lavoro, solo che mi manca semplicemente il tempo di guardare partite fino alla Madness e dunque non ho la possibilità di interagire , grazie ancora :notworthy:
Mi raccomando mattew, non abbandonarci quando troverai una testata giornalistica (cartacea o online) che ti offrirà spazio. :biggrin:



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8508
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda John Doe » 19/01/2018, 10:33

Okogie da GT lo scorso anno mi piaceva tantissimo, quest'anno non sono ancora riuscito a vederlo ma tutte le stats sono migliorate, tra cui un più che buono 43% da 3. è basso per una G, però mi sembrerebbe interessante anche in ottica NBA?
pareri?



Avatar utente
darioambro
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12697
Iscritto il: 13/07/2005, 15:57
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New York Jets
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Pistoia, ma Fiorentino di nascita
Contatta:

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda darioambro » 19/01/2018, 10:37

Mark Emmert promises college basketball reform by 2018 season tip-off:

https://sports.yahoo.com/mark-emmert-pr ... 37124.html


IGNOTO SEPARATISTA NFL
if you don't believe in yourself, nobody's will.
"All the way from Tampa, Florida, ....Obituary"

https://www.youtube.com/watch?v=k5aNq2fjdEw
Forza Vecchio Cuore Granata

Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 482
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 19/01/2018, 14:22

mattew88 ha scritto:
19/01/2018, 7:17
WCC[/i]: A Spokane #13 Gonzaga perde in casa contro Saint Mary's 74-71, i Gaels salgono così in testa alla West Coast Conference con un record di 7-0 e staccano di una partita i Bulldogs (6-1). Top scorer di Saint Mary's Jock Landale con 26 punti e 12 rimbalzi. Per Gonzaga invece 23 per Hichimura (uscito dalla panchina) che ha anche avuto la possibilità di mandare la partita all'overtime con una tripla sullo scoccare della sirena in seguito ad un rimbalzo difensivo dopo lo one-and-one sbagliato da Jordan Ford che poteva mandare i Gaels sul +4 a cinque secondi dalla fine.
Che spettacolo Jock Landale. Come sempre quando gioca con delle squadre più "serie" la prima impressione è che il rendimento assurdo che tiene a livelli più bassi non possa essere replicato, perché arrivano sempre quel paio di giocate in cui va sotto fisicamente, atleticamente e di velocità di esecuzione, e qui infatti si becca in fretta la solita stoppata da Jonathan Williams. Poi puntualmente lui rimane lì di testa, non fa una piega, continua a giocare come sempre, fa tante piccole cose, e alla fine della fiera vedi che ha chiuso con 26 e 12 con 12/15 dal campo, ed è risultato decisivo (il vero canestro decisivo della partita è il suo). Se lo lasciano fuori da uno dei primi tre quintetti All America è ridicolo. Va beh che se nei midseason del Wooden Award c'era gente come Joel Berry e Mo Bamba mi sa che la pubblicità conta ancora un po' troppo ...
Gonzaga era riuscita a rompere un po' il gioco dei Gaels facendogli perdere una marea di palloni, ma loro riescono a trovare buone triple e hanno la mano calda dall'arco, rimangono a contatto e sorpassano nel finale.



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 482
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 20/01/2018, 22:05

Trae Young siamo a 41, ma la sua difesa sull'ultima tripla di Oklahoma State che gli ha dato il supplementare è una roba imbarazzante.



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3673
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 21/01/2018, 7:08

ACC: Blowout casalingo per #5 Duke che vince 81-54 contro Pittsburgh. 21 punti per Wendell Carter Jr. con 9/10 dal campo e 20 per Marvin Bagley III. A Chapel Hill, #15 North Carolina vince 80-66 contro Georgia Tech. 17 per Maye e 16 a testa per Berry II e Cameron Johnson. Per gli Yellow Jackets 18 di Okogie e 17 per Alvarado. Vittoria anche per #20 Clemson che batte 67-58 contro Notre Dame e si mantiene a contatto sia con Blue Devils che con Tar Heels a 5-2. Florida State vince a Blacksburg contro Virginia Tech 91-82, career high per MJ Walker con 24 punti.

American: #7 Wichita State perde ancora, questa volta contro Houston per 73-59. Per gli Shockers è la seconda sconfitta di conference consecutiva (dopo quella di mercoledì contro SMU), era dalla stagione 2012/13 che non perdevano due partite consecutive all'interno della conference (Missouri Valley Conference). Season-low al tiro per gli Shockers (19/58, 32.8%) e ben 18 palle perse. I Cougars interrompono una striscia di 24 sconfitte consecutive contro una squadra in Top-10 (ultima vittoria vs #3 Memphis, 6 Gennaio 1996) e raggiungono così Wichita State sul 5-2. Molto solida invece la vittoria di #12 Cincinnati che supera 86-60 East Carolina e si porta sul 6-0 in conference.

Big 12: A Stillwater Oklahoma State vince 83-81 all'overtime contro #4 Oklahoma (seconda sconfitta consecutiva). Partenza razzo per i Cowboys che fanno segnare un parziale iniziale di 25-6 ma pian piano i Sooners rientrano in partita e da metà secondo tempo la sfida rimane sul punto a punto. I 48 punti di Trae Young sono un record nella Bedlam Rivalry e pareggiano il record in Big 12 di Melvin Ejim (Iowa State), il secondo top scorer dei Sooners ha segnato 8 punti (Manek e James). Per i Cowboys invece 23+13 per Carroll e 20 per Smith, uscito dalla panchina. A Lawrence andava di scena la sfida tra Baylor e #10 Kansas, i Jayhawks partono molto forte e rimangono davanti per tutto il primo tempo e per tre quarti del secondo, andando anche sul +13, poi però i Bears accorciano progressivamente e mettono la testa avanti per la prima volta a poco più di cinque minuti dalla fine con tre liberi di Omot che dal -1 porta Baylor sul +2. I Bears sembravano averne di più e si sono portati a +6 con un jumper di Lecomte a 2.51 dalla fine. Dal quel momento in poi però ha segnato solo Kansas che con un parziale conclusivo di 9-0 vince per 70-67, rimanendo così in testa alla Big 12 con una partita di vantaggio sui Mountaineers. A Morgantown bel bounce back per #6 West Virginia che vince 86-51 contro Texas e torna alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive subite in rimonta da Kansas e Texas Tech. I Red Riders, al numero 8 del ranking, perdono malamente ad Ames contro Iowa State per 70-52, terza sconfitta nelle ultime quattro partite per loro. Bella invece la vittoria di Kansas State in casa contro #24 TCU per 73-68. Wildcats alla seconda vittoria di fila contro una squadra del ranking (martedì vs #4 Oklahoma) si portano sul 4-3 raggiungendo proprio Sooners e Red Riders e quasi sicuramente lunedì li vedremo inseriti nel ranking.

Big East: Tutto facile per #1 Villanova che ad Hartford batte UConn 81-61. Per gli Wildcats si tratta della seconda vittoria più larga di sempre nella rivalità contro gli Huskies, la più larga di sempre è un 96-73 del 18 Febbraio 1995. Bellissima partita invece al Prudential Center tra #11 Xavier ed i padroni di casa #19 Seton Hall che subiscono la prima sconfitta casalinga della stagione. Splendida partita del solito JP Macura per i Musketeers, conclude con 27 punti e un paio di giocate di livello (come una palla rubata in tuffo e una schiacciata a rimbalzo offensivo) nel finale che hanno consentito a Xavier di staccarsi definitivamente dai Pirates. Nelle altre tre partite da registrare la vittoria in doppio overtime di Georgetown 93-89 su St. John's (ancora a secco di vittorie in conference), Butler vince a Chicago contro DePaul per 79-67 e Providence vince sul proprio parquet contro Creighton per 85-71.

Big Ten: #3 Purdue non fa sconti ad Iowa e si impone 87-64 facendo registrare il record per triple segnate nella storia dell'università e in una partita di Big Ten (20/33). Vittoria anche per l'altra squadra imbattuta in Big Ten, #22 Ohio State, che vince al Madison contro Minnesota per 67-49. Inizio molto forte per i Gophers che vanno sul +10 a metà primo tempo, ma poi grazie al parziale di 24-2 i Buckeyes rivoltano la partita e non si voltano più indietro. Vittoria anche per Northwestern 70-61 contro Penn State.

Pac-12: Molto bella la partita di Stanford tra i padroni di casa e #14 Arizona. Gli Wildcats partono subito forte rimanendo in vantaggio per tutto il primo tempo e per l'inizio del secondo ma poi un parziale di 11-0 nel giro di meno di due minuti porta Stanford sul +11. Arizona però risponde subito e fa segnare un controparziale di 11-0 in poco più di tre minuti portando la partita in parità e da lì in poi diventa un incontro punto a punto con un paio di cambi di leader nell'ultimo minuto e mezzo. Alla fine vince Arizona 73-71, 21 per Trier e 18+9 per Ristic con 9/13 dal campo. Per i Cardinal 20+10 per Travis con 8/14 dal campo e 15 per Pickens. Sedicesima vittoria consecutiva degli Wildcats contro i Cardinal che salgono 6-1 in Pac-12 staccando di una partita proprio Stanford che scende 5-2. #16 Arizona State si riprende dalla sconfitta di Stanford e va a vincere a Berkeley contro Cal per 81-73. USC sale 6-2 vincendo a Corvallis contro Oregon State e completando lo sweep in trasferta contro i college dell'Oregon per la prima volta dalla stagione 2008. Quarta vittoria consecutiva per i Trojans che hanno messo assieme un parziale di 18-0 che ha rivoltato la partita portandoli dal -7 al +11. Oregon batte UCLA 94-91 in una bella partita che i Ducks hanno condotto praticamente dall'inizio alla fine ma un parziale di 10-0 dei Bruins in poco più di un minuto e mezzo ha portato i californiani sul -1 ad 1.11 dalla fine, da quel momento in poi si è segnato solo dalla lunetta con Holiday che ha avuto il tiro per mandare la gara all'overtime che si è schiantato sul secondo ferro (ma non sarebbe stato comunque valido perchè avvenuto qualche istante dopo la sirena finale). Nella rimanente partita di Pac-12, Washington vince a Boulder contro Colorado per 72-62.

SEC: A Lexington andava in scena la sfida tra Florida e #18 Kentucky, partita molto bella e tirata vinta dai Gators 66-64. Gli Wildcats hanno avuto la possibilità di pareggiarla nel finale ed hanno provato per due volte la penetrazione in area ma in entrambi i casi hanno subito due stoppate. Prima Koulechov su Green e nell'ultimo tentativo Hudson su Washington. Kentucky non perdeva in casa contro una squadra non inserita nel ranking dal Febbraio 2014 (Arkansas). #17 Auburn (guidata dai 28 di Bryce Brown) dopo un brutto primo tempo concluso sotto di 14, mette assieme un parziale di 53-25 nel secondo tempo e vince contro Georgia riprendendosi immediatamente dalla sconfitta rimediata contro Alabama a metà settimana. Anche #21 Tennessee riscatta la sconfitta contro Mizzou vincendo in casa di South Carolina per 70-63. Vittorie anche per Vandy su LSU, Arkansas su Ole Miss, Texas A&M su Missouri e Alabama su Mississippi State.


Squadre del ranking impegnate domani:
12.00 PM ET - Rutgers vs #23 Michigan - Big Ten Network
12.00 PM ET - #25 Miami (FL) vs NC State - ACC Network
6.00 PM ET - #2 Virginia vs Wake Forest - ESPNU


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection

Avatar utente
ilmago
Pro
Pro
Messaggi: 3991
Iscritto il: 09/06/2012, 12:27
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Sacramento Kings
NHL Team: Kings/Maple Leafs

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda ilmago » 21/01/2018, 14:18

E intanto Duke si accaparra Zion Williamson. Curioso di vedere come coach K lo "plasmi" :forza:


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


Torna a “NCAA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron