College Basket 2017-18

Il Punto d'incontro dei Fans NCAA di Play.it USA
Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 601
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 02/02/2018, 8:21

mattew88 ha scritto:
01/02/2018, 6:46
#2 Virginia continua la sua marcia in ACC vincendo la decima partita consecutiva in conference contro Louisville 74-64, 22 punti per Kyle Guy e 16 per Ty Jerome. Tredicesima vittoria consecutiva per i Cavaliers, il record dell'università è di 19, fatto segnare nella stagione 2014/15.
Mamma mia che giocatore da big shots che sta diventando Ty Jerome. Dopo quella tripla contro Duke anche qui nel finale le due triple consecutive che la fanno vincere ai Cavaliers. Una al trentesimo secondo dopo che non avevano costruito nulla e con l'uomo addosso, l'altra in palleggio arresto e tiro laterale. Wilkins rimane il loro miglior difensore, Kyle Guy il miglior tiratore, il freshman Hunter il migliore a crearsi un tiro da solo, ma ormai lui è il vero leader. Poi è inxredibile come Tony Bennett trovi apporto da chiunque. Sospeso per tre partite Nigel Johnson, mette in rotazione tale Marco Anthony e gli fa una gara della madonna. Per il coach of the year al momento non esiste discussione.



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 04/02/2018, 7:05

ACC: #2 Virginia continua a macinare la conference e vince anche a Syracuse per 59-44. Quattordicesima vittoria consecutiva per i Cavaliers e 11-0 in ACC, basta una sola vittoria per pareggiare il record fatto segnare nella stagione 1980/81. #20 Clemson vince 75-67 a Winston Salem contro Wake Forest e da continuità alla bella vittoria di lunedì contro North Carolina. I Demon Deacons rimangono senza vittorie in stagione contro le squadre del ranking (0-6). #19 North Carolina si riprende e vince 96-65 contro Pittsburgh ancora a secco di vittorie in ACC. Vittorie anche per Florida State (vs Louisville), Miami FL (vs Virginia Tech) e NC State (vs Notre Dame).
#4 Duke era invece impegnata al Madison in una partita di non-conference contro St. John's che ha interrotto la striscia di 11 sconfitte consecutive (tutte all'interno della Big East) vincendo 81-77. Davvero una brutta battuta d'arresto per i Blue Devils che potrebbe costarli la possibilità di prendere una #1 al Torneo NCAA.

American: Quattordicesima vittoria consecutiva anche per #8 Cincinnati (10-0 in conference) che vince 65-57 contro UConn.

Big 12: A Lawrence, #7 Kansas perde la terza partita casalinga stagionale per la prima volta dalla stagione 1998/99 (le precedenti 3 sconfitte in casa erano arrivate in 105 partite) contro Oklahoma State per 84-79. Ne approfitta #10 Texas Tech che vince 83-71 a Forth Worth e raggiunge i Jayhawks sul 7-3. Non ne approfitta invece #12 Oklahoma che perde ad Austin contro Texas per 79-74 subendo un parziale di 22-8 in chiusura di partita. Torna alla vittoria anche #15 West Virginia che rulla 89-51 Kansas State dopo tre sconfitte consecutive ed aggancia Oklahoma sul 6-4. Nell'ultima partita di conference, Baylor batte Iowa State 81-67.

Big East: #6 Xavier supera Georgetown all'overtime con qualche problema in più del previsto e si porta sul 9-2 in conference. Vittorie anche per Butler 80-57 contro DePaul e per Providence 77-75 a Milwaukee contro Marquette.

Big Ten: #3 Purdue vince 78-76 a Piscataway contro Rutgers allungando la striscia di vittorie consecutive a 19 (attuale record della nazione) e portandosi sul 12-0 in conference. #5 Michigan State vince 63-60 a Bloomington contro Indiana, gli Spartans sono stati davanti praticamente tutta la partita ma nel finale gli Hoosiers, complici i due tiri liberi sbagliati da Winston a due secondi dalla fine, hanno avuto il possesso del pareggio ma la tripla da metà campo di Green si è schiantata sul ferro. Grande spavento anche per #24 Michigan che ad Ann Arbor riesce a vincere all'overtime contro Minnesota per 76-73. Vince anche Penn State 82-58 contro Iowa.

Pac-12: A Seattle, gli Huskies battono #9 Arizona 78-75 con una tripla sulla sirena di Dominic Green e completano lo sweep settimanale contro le università dell'Arizona, dopo aver battuto #25 Arizona State giovedì. Washington non batteva una top-10 (#5 UCLA) in un conference game dal Febbraio del 2008. UCLA vince 82-79 la crosstown rivalry ed interrompe la striscia di sei vittorie consecutive di USC. Stanford distrugge Oregon 96-61 e sale 7-4 assieme ai Bruins. Cal interrompe la striscia di nove sconfitte consecutive vincendo 74-70 contro Oregon State.

SEC: #11 Auburn interrompe la striscia di 13 sconfitte consecutive contro Vandy. I Tigers fanno registrare il season high per triple segnate (17) e vincono 93-81 portandosi sul 9-1 a due partite di vantaggio da Tennessee. #21 Kentucky perde a Columbia contro Missouri per 69-60 e scende 6-4 in conference. #23 Florida perde in casa per 68-50 contro Alabama e sia Gators che Crimson Tide raggiungono gli Wildcats sul 6-4. Quinta vittoria consecutiva (e ottava nelle ultime nove) per #18 Tennessee che si sbarazza senza troppi problemi di Ole Miss vincendo 94-61 e si stacca da Florida, Kentucky ed Alabama di una partita. Vincono anche Mississippi State (vs Georgia), Texas A&M (vs South Carolina) e LSU (vs Arkansas).

WCC: Vincono sia #13 Saint Mary's (65-62 vs San Diego) che #14 Gonzaga (68-60 vs BYU).


Partite in programma domani per le squadre del ranking:
12.00 PM ET - Seton Hall vs #1 Villanova | FOX
12.00 PM ET - Illinois vs #17 Ohio State | Fox Sports 1
4.00 PM ET - #25 Arizona State vs Washington State | ESPNU


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 06/02/2018, 6:01

Top-25
1. Villanova
2. Virginia
3. Purdue
4. Michigan State
5. Xavier
6. Cincinnati
7. Texas Tech
8. Auburn
9. Duke
10. Kansas
11. Saint Mary's
12. Gonzaga
13. Arizona
14. Ohio State
15. Tennessee
16. Clemson
17. Oklahoma
18. Rhode Island
19. West Virginia
20. Michigan
21. North Carolina
22. Wichita State
23. Nevada
24. Kentucky
25. Miami (FL)


A Norman andava di scena la sfida tra #19 West Virginia e #17 Oklahoma. Partita abbastanza particolare vinta dai Mountaineers 75-73. Prima sconfitta casalinga stagionale per i Sooners che non perdevano in casa dal Febbraio scorso, anche in quel caso contro i Mountaineers.
West Virginia comincia subito a martellare da oltre l'arco con West che mette le prime 5 triple consecutive nei primi 9 minuti di gioco segnando 15 dei suoi 17 punti totali nella prima metà del primo tempo. Trae Young a differenza delle sue ultime partite e complice anche la pressione difensiva di Carter, non riesce a coinvolgere i compagni in attacco e fa registrare un solo assist a circa un minuto e mezzo dalla fine della partita. Si mette quasi sempre in proprio cercando i classici tiri dal palleggio oppure provando a penetrare in area per il layup. Conclude con 32 punti e 10/20 dal campo. Dall'altra parte buona la partita di Konate (14 punti e 11 rimbalzi) con la solita buona presenza difensiva e anche di Carter che secondo me ha giocato una buona partita sui due lati del campo anche se il suo diretto rivale ne ha messi 32 (magari domani casper mi dirai la tua sulla partita di Jevon).
Vittoria molto importante per West Virginia che da continuità al blowout di sabato su Kansas State e la fa avvicinare a mezza partita di svantaggio dal duetto Kansas/Texas Tech. Per Oklahoma invece seconda sconfitta consecutiva dopo quella di sabato nella Red River Rivalry contro Texas e terza nelle ultime quattro.


Programma di domani per le squadre del ranking:
6.30 PM ET - #5 Xavier vs Butler | Fox Sports 1
7.00 PM ET - UCF vs #6 Cincinnati | CBS Sports Network
7.00 PM ET - #20 Michigan vs Northwestern | Big Ten Network
7.00 PM ET - #15 Tennessee vs #24 Kentucky | ESPN
9.00 PM ET - #4 Michigan State vs Iowa | ESPN
9.00 PM ET - TCU vs #10 Kansas | ESPN2
9.00 PM ET - #22 Wichita State vs Memphis | CBS Sports Network


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 601
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 06/02/2018, 22:37

mattew88 ha scritto:
06/02/2018, 6:01

A Norman andava di scena la sfida tra #19 West Virginia e #17 Oklahoma. Partita abbastanza particolare vinta dai Mountaineers 75-73. Prima sconfitta casalinga stagionale per i Sooners che non perdevano in casa dal Febbraio scorso, anche in quel caso contro i Mountaineers.
West Virginia comincia subito a martellare da oltre l'arco con West che mette le prime 5 triple consecutive nei primi 9 minuti di gioco segnando 15 dei suoi 17 punti totali nella prima metà del primo tempo. Trae Young a differenza delle sue ultime partite e complice anche la pressione difensiva di Carter, non riesce a coinvolgere i compagni in attacco e fa registrare un solo assist a circa un minuto e mezzo dalla fine della partita. Si mette quasi sempre in proprio cercando i classici tiri dal palleggio oppure provando a penetrare in area per il layup. Conclude con 32 punti e 10/20 dal campo. Dall'altra parte buona la partita di Konate (14 punti e 11 rimbalzi) con la solita buona presenza difensiva e anche di Carter che secondo me ha giocato una buona partita sui due lati del campo anche se il suo diretto rivale ne ha messi 32 (magari domani casper mi dirai la tua sulla partita di Jevon).
Eccomi. :biggrin:
Intanto molto interessanti le varianti tattiche dei due allenatori rispetto alla gara d'andata. Bob Huggins che non tiene più Carter fisso su Trae Young per non farlo uscire per falli (inevitabile se lo deve marcare per tutta la partita, col suo stile di difesa) ma gli alterna tre difensori diversi, partendo con Bolden e poi ruotandogli Carter e Miles. Negli ultimi 6 minuti di partita però lo marca solo Jevon Carter e Young segna solo due punti e solo dalla lunetta.
E Lon Kruger che decide spesso di non far partire Young con la palla in mano dalla rimessa dal fondo per evitargli il pressing dei Mountaneers e quindi farlo stancare meno; e in più spesso non gli portano un blocco quando ha palla in mano, preferiscono isolarlo il più possibile per avere meno raddoppi. Infatti arriva al ferro forse più del solito, però ha meno compagni liberi per essere serviti; e sempre riguardo al basso numero di assist, diamo merito anche all'attenzione alla transizione difensiva di West Virginia, si vede che Huggins gliel'ha messo in testa per questa partita.
Chi è in continua ascesa ormai da più di un mese è Sagaba Konatè, che potrebbe presto entrare nei radar nba, se non fosse che manca qualche centimetro.



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 07/02/2018, 5:56

American: Nessun problema per #6 Cincinnati che vince 77-40 contro Central Florida. 15esima vittoria consecutiva per i Bearcats e 39esima casalinga. #22 Wichita State vince a Memphis 85-65.

Big 12: #10 Kansas si riprende dalla sconfitta di sabato contro Oklahoma State e vince 71-64 contro TCU, staccando di mezza partita Texas Tech che domani sarà impegnata contro Iowa State.

Big East: #5 Xavier vince ad Indianapolis contro Butler all'overtime per 98-93. I Musketeers partono subito forte andando a +18 a metà del primo tempo ma subiscono la costante rimonta dei Bulldogs che a metà del secondo tempo di portano sul +6. Controrimonta di Xavier capitanata da Bluiett (17 dei suoi 26 punti segnati nel secondo tempo) e culminata dai due tiri liberi di Macura che portano i Musketeers sul +7 a poco più di un minuto dalla fine. Sean McDermott mette a segno due triple consecutive in 15 secondi (complice una palla persa sulla rimessa di Goodin) che permette a Butler di accorciare sul -1. Un jumper di Kanter manda Xavier sul +3 ma pochi secondi dopo una tripla di Baldwin pareggia la partita a 13 secondi dalla fine. Kanter avrebbe il tiro della vittoria ma la sua tripla con parecchio spazio gli esce cortissima. All'overtime strappo decisivo solo nell'ultimo minuto e mezzo con 6 punti di Bluiett e 3 tiri liberi di Marshall che portano Xavier sul +8 a 7 secondi dalla fine.

Big Ten: #4 Michigan State sopravvive contro Iowa vincendo 96-93 una partita molto più complicata del previsto. Ultimi quattro possessi difensivi decisivi per gli Spartans che li hanno permesso di girare la partita negli ultimi minuti. Fondamentale la difesa di Bridges sull'ultima rimessa degli Hawkeyes, il giocatore degli Spartans si è comportato praticamente come un cornerback intercettando il passaggio destinato a Bear e subendo fallo sul +3 a poco più di 3 secondi dalla fine. Fino a quel momento perfetto dalla lunetta (7 su 7) sbaglia entrambi i tiri liberi e regala l'ultimo possesso ad Iowa che da poco oltre metà campo va vicinissima al pareggio con la palla scagliata da Bear che si infrange sul primo ferro. Spartans alla settima vittoria consecutiva, si portano sull'11-2 in attesa della sfida di domani sera tra Ohio State (11-1) e Purdue (12-0) alla Mackey Arena di West Lafayette. #20 Michigan cade ad Evanston 61-52 contro Northwestern, scende 8-5 e viene superata da Nebraska che va a vincere a Minneapolis contro i Golden Gophers per 91-85. Cornhuskers che al momento occupano il quarto posto in Big Ten con un record di 9-4.

SEC: A Lexington, #15 Tennessee batte #24 Kentucky per 61-59. Prima vittoria per Tennessee alla Rupp Arena dal 2006 e primo sweep stagionale dei Vols sugli Wildcats dalla stagione 1998/99. I Vols salgono 8-3 ad una partita e mezza di distacco da Auburn (impegnata domani contro Texas A&M) mentre Kentucky scende 6-5. Stesso record anche per Alabama che perde a Starkville 67-63 contro Mississippi State ed anche i Bulldogs raggiungono Crimson Tide e Wildcats sul 6-5. Si aggiungono anche i Tigers di Missouri che vincono 73-67 ad Oxford contro Ole Miss.


Appuntamenti per le squadre del ranking domani sera:
7.00 PM ET - St. John's vs #1 Villanova | CBS Sports Network
7.00 PM ET - #2 Virginia vs Florida State | ACC Network
7.00 PM ET - Wake Forest vs #25 Miami (FL) | ESPN2
8.30 PM ET - #14 Ohio State vs #3 Purdue | Big Ten Network
9.00 PM ET - Iowa State vs #7 Texas Tech | ESPNU
9.00 PM ET - Texas A&M vs #8 Auburn | ESPN2
11.00 PM ET - UNLV vs #23 Nevada | CBS Sports Network

Io la butto lì: i Cavaliers perdono a Tallahassee.

casper-21 ha scritto:
06/02/2018, 22:37
Eccomi. :biggrin:
Intanto molto interessanti le varianti tattiche dei due allenatori rispetto alla gara d'andata. Bob Huggins che non tiene più Carter fisso su Trae Young per non farlo uscire per falli (inevitabile se lo deve marcare per tutta la partita, col suo stile di difesa) ma gli alterna tre difensori diversi, partendo con Bolden e poi ruotandogli Carter e Miles. Negli ultimi 6 minuti di partita però lo marca solo Jevon Carter e Young segna solo due punti e solo dalla lunetta.
E Lon Kruger che decide spesso di non far partire Young con la palla in mano dalla rimessa dal fondo per evitargli il pressing dei Mountaneers e quindi farlo stancare meno; e in più spesso non gli portano un blocco quando ha palla in mano, preferiscono isolarlo il più possibile per avere meno raddoppi. Infatti arriva al ferro forse più del solito, però ha meno compagni liberi per essere serviti; e sempre riguardo al basso numero di assist, diamo merito anche all'attenzione alla transizione difensiva di West Virginia, si vede che Huggins gliel'ha messo in testa per questa partita.
Chi è in continua ascesa ormai da più di un mese è Sagaba Konatè, che potrebbe presto entrare nei radar nba, se non fosse che manca qualche centimetro.
Mi sono anche dimenticato di citare la pessima gestione dei timeout dei Mountaineers che hanno usato l'ultimo timeout quando mancavano ancora 9 minuti alla fine della partita per evitare un imminente palla persa. Cosa abbastanza rara da vedere e che per loro fortuna non è stata decisiva ai fini del risultato finale.


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 601
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 07/02/2018, 8:45

mattew88 ha scritto:
07/02/2018, 5:56
Mi sono anche dimenticato di citare la pessima gestione dei timeout dei Mountaineers che hanno usato l'ultimo timeout quando mancavano ancora 9 minuti alla fine della partita per evitare un imminente palla persa. Cosa abbastanza rara da vedere e che per loro fortuna non è stata decisiva ai fini del risultato finale.
Spettacolare la faccia di Bob Huggins quando James Bolden gli ha chiamato quei due timeout in un minuto per evitare due palle perse. :biggrin: :biggrin: :biggrin:



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 601
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 07/02/2018, 20:13

mattew88 ha scritto:
07/02/2018, 5:56


SEC: A Lexington, #15 Tennessee batte #24 Kentucky per 61-59. Prima vittoria per Tennessee alla Rupp Arena dal 2006 e primo sweep stagionale dei Vols sugli Wildcats dalla stagione 1998/99. I Vols salgono 8-3 ad una partita e mezza di distacco da Auburn (impegnata domani contro Texas A&M) mentre Kentucky scende 6-5.
Partita veramente brutta. Primo tempo proprio osceno, con una marea di palle perse, zero idee, attacchi orrendi, insomma, uno scempio da ambo le parti. Nel secondo un pelo meglio ma comunque tutto ancora molto triste. Almeno è stata equilibrata, nessuna delle due squadre ha mai avuto più di 4 punti di vantaggio. Gestione dei possessi finali dei Wildcats oltre il limite dell'imbarazzante. E anche Calipari ci mette del suo, sull'ultima azione dei suoi (penultima in realtà, contando gli ultimi 4 secondi), con due timeouts a disposizione, e non chiamarlo nemmeno quando ormai era evidente che SGA si era cacciato nei guai e non sapeva più cosa fare; avrebbe avuto 7/8 secondi a disposizione per disegnare un gioco per il tiro della vittoria sul -1, invece così palla persa e schiacciata dall'altra parte.



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 07/02/2018, 20:35

casper-21 ha scritto:
07/02/2018, 20:13
Partita veramente brutta. Primo tempo proprio osceno, con una marea di palle perse, zero idee, attacchi orrendi, insomma, uno scempio da ambo le parti. Nel secondo un pelo meglio ma comunque tutto ancora molto triste. Almeno è stata equilibrata, nessuna delle due squadre ha mai avuto più di 4 punti di vantaggio. Gestione dei possessi finali dei Wildcats oltre il limite dell'imbarazzante. E anche Calipari ci mette del suo, sull'ultima azione dei suoi (penultima in realtà, contando gli ultimi 4 secondi), con due timeouts a disposizione, e non chiamarlo nemmeno quando ormai era evidente che SGA si era cacciato nei guai e non sapeva più cosa fare; avrebbe avuto 7/8 secondi a disposizione per disegnare un gioco per il tiro della vittoria sul -1, invece così palla persa e schiacciata dall'altra parte.
Volevo scrivere due righe anche sulla partita della Rupp Arena ma effettivamente è stata così brutta che non sapevo da dove cominciare ed inoltre mi sono concentrato un po' di più sull'incontro della Hinkle Fieldhouse.
Possiamo dire serenamente che gli "ooooooooohhhh ooooooohhhhhh" di Dick Vitale sono state le cose più emozionanti della partita. :forza:


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 08/02/2018, 6:48

#1 Villanova perde la sua seconda partita stagionale per mano di St. John's che batte in back to back la numero #4 e la #1 dopo aver perso 11 partite consecutive. Prima vittoria in conference per i Red Storm che battono la #1 del ranking per la prima volta dal 1985 (Georgetown).

#2 Virginia sopravvive a Tallahasse e vince 59-55 contro Florida State. Primo tempo molto positivo per i Seminoles che chiudono a +10 (32-22), ma nel secondo tempo la difesa di Virginia si fa molto più pressante tanto che l'ultimo canestro dal campo dei 'Noles viene segnato con ben 9.03 sul cronometro (layup del +3 di MJ Walker), da quel momento in poi Florida State segna solamente 8 punti, tutti dalla lunetta.

A West Lafayette, #14 Ohio State interrompe tutte le strisce attive (19 vittorie consecutive stagionali, 14 vittorie di conference consecutive e 21 vittorie casalinghe consecutive) di #3 Purdue. I Buckeyes, sotto di 7 a cinque minuti dalla fine, riescono a ribaltarla con un late push finale e grazie ad un paio di rimbalzi offensivi nell'ultimo possesso d'attacco che li hanno dato la possibilità di tentare il tiro del sorpasso per tre volte, due jumper sbagliati da Jae'Sean Tate, ma sul secondo si è avventato Bates-Diop che ha messo il tap-in del +1 a tre secondi dalla fine. Ultima rimessa dei 'Boilers tutto sommato giocata bene con lancio da una parte all'altra del campo per Isaac Haas che è riuscito a controllare ed a girarsi tirando in allontanamento ma la palla si è inchiodata sul secondo ferro. Vince Ohio State 64-63 e raggiunge così Purdue sul 12-1 in vetta alla Big Ten, unica sconfitta per i Buckeyes avvenuta per mano di Penn State a causa della tabellata da metà campo allo scadere di Tony Carr. Purdue non può rilassarsi troppo perchè sabato è attesa ad East Lansing da #4 Michigan State. I Buckeyes invece ospiteranno Iowa domenica.

#7 Texas Tech vince 76-58 contro Iowa State e mantiene il passo di Kansas, raggiungendo i Jayhawks sull'8-3.

Ad Auburn, cadono i padroni di casa (#8 del ranking) per mano di Texas A&M che forse riesce a dare un senso alla sua stagione. Aggies che hanno toccato anche il +17 ad inizio secondo tempo ma Auburn è riuscita a rientrare in partita e da metà secondo tempo è stata una sfida punto a punto. La tripla di Gilder porta gli Aggies +6 a due minuti e mezzo dalla fine ma poi un parzialino di 6-0 dei Tigers, culminato con i due tiri liberi di Spencer a 10 secondi dalla fine, riesce ad impattare la partita. Duane Wilson, dopo qualche difficoltà a controllare la palla, parte come un razzo e si butta in area andando a prendere il fallo di Okeke, che purtroppo per lui, stava calpestando con la parte finale del tallone il semicerchio, altrimenti sarebbe stato sfondamento. L'uno su due di Wilson regala ad Auburn l'ultimo possesso ma il tiro da una decina di metri di Heron si infrange sul primo ferro consegnando così la seconda sconfitta in conference per i Tigers (prima casalinga) che vedono il loro vantaggio su Tennessee dimezzarsi ad una sola vittoria.

Piccola curiosità statistica: questa è la quarta volta nella storia dell'AP Poll che tre squadre in top-10 perdono in casa lo stesso giorno.


Programma di domani:
7.00 PM ET - Pittsburgh vs #16 Clemson | ACC Network
8.00 PM ET - #9 Duke vs #21 North Carolina | ESPN
10.00 PM ET - #11 Saint Mary's vs Loyola Marymount
10.00 PM ET - #12 Gonzaga vs Pacific | ESPN3/Root Sports Northwest
10.00 PM ET - UCLA vs #13 Arizona | ESPN


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 601
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 09/02/2018, 9:08

Oltre alle succitate c'era anche un interessantissimo Nevada-UNLV, soprattutto per vedere come i Wolfpack reagivano alla prima partita senza il gemello "offensivo". Non benissimo, sconfitta casalinga, e sarà dura adesso la corsa al torneo ncaa senza di lui. Per UNLV problemi di falli per Brandon McCoy, che è stato costretto a giocare pochissimo, ma anche quando è stato in campo ha fatto veramente poco, non riuscendo mai a sfruttare il fatto di essere stato marcato per la maggior parte da Jordan Caroline che è 2 metri. Ci ha pensato Juvan Mooring con la partita della vita, gli entrava qualsiasi cosa. Runnin Rebels avanti per il 90% della partita, la prova a riaprire Kendall Stephens nel finale ma non basta.

Delle power conference ho visto la sconfitta di Purdue. Primo tempo dominato da Isaac Haas, poi nel secondo i Buckeyes lo riescono a limitare, ma viene fuori alla grande Carsen Edwards. Nonostante tutto rimangono sempre a contatto e nel finale la vincono grazie ai rimbalzi offensivi (che hanno tirato giù a grappoli per tutta la partita). Il solito Bates-Diop che era partito malissimo alla fine risulta sempre decisivo. Ma da Butler sfornano solo allenatori della madonna?

Poi ho visto il secondo tempo di Virginia-Florida State. Rognosi come pochi, pian piano con calma ricuciono il divario e quando difendono in quel modo è veramente uno spettacolo. Gli ultimi 10 minuti senza fargli segnare un singolo canestro. :notworthy:



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 601
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda casper-21 » 09/02/2018, 11:41

Appena visto il derby della Tobacco Road. Primo tempo che sembrava quasi il Minnesota-Cleveland dell'altro giorno ... diciamo attacchi meglio delle difese. :biggrin: Poi i Blue Devils si sono spenti anche offensivamente, e soprattutto hanno cominciato a concedere una marea di transizioni ai Tar Heels che così vanno a nozze. Difesa sulla transizione difensiva di Duke veramente oscena. Coach K ha addirittura provato uno strano quintetto con tre lunghi assieme e la zona in difesa: un disastro assoluto, c'era una tripla comoda da prendere in ritmo ad ogni passaggio. In più UNC ha anche vinto il duello a rimbalzo d'attacco, nonostante giocassero più piccoli, perché ci vanno sempre tutti.



Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 09/02/2018, 22:58

Oltre alla Tobacco Road Rivalry, raccontata da casper, ieri c'era un importante incrocio tra università di LA e dell'Arizona. Vittoria convincente per i Bruins a Tucson che li potrebbe aiutare molto in chiave torneo NCAA. A Tempe invece i Sun Devils riescono a battere USC e vincono due partite consecutive per la prima volta da dicembre, quando avevano addirittura la #3 del ranking. Washington invece perde (e male) a Eugene per 65-40 ed interrompe la bella striscia di 4 vittorie consecutive. Domani i Bruins andranno a visitare i Sun Devils mentre gli Wildcats ospiteranno i Trojans. La situazione in Pac-12 è abbastanza intricata.

Programma di domani:
12.00 PM ET - Butler vs #1 Villanova | FOX
12.00 PM ET - Oklahoma State vs #19 West Virginia | ESPN
2.00 PM ET - #10 Kansas vs Baylor | CBS
2.00 PM ET - #17 Oklahoma vs Iowa State | ESPN
2.00 PM ET - #21 North Carolina vs NC State | ACC Network
2.00 PM ET - #25 Miami (FL) vs Boston College | ACC Network
2.30 PM ET - #5 Xavier vs Creighton | FOX
3.30 PM ET - #8 Auburn vs Georgia | SEC Network
4.00 PM ET - #3 Purdue vs #4 Michigan State | ESPN
6.00 PM ET - Iowa vs #14 Ohio State | Big Ten Network
6.00 PM ET - #15 Tennessee vs Alabama | SEC Network
6.00 PM ET - Connecticut vs #22 Wichita State | ESPN2
6.15 PM ET - Virginia Tech vs #2 Virginia | ESPN
8.00 PM ET - #7 Texas Tech vs Kansas State | ESPNU
8.00 PM ET - San Diego State vs #23 Nevada | ESPN2
8.15 PM ET - #24 Kentucky vs Texas A&M | ESPN
10.00 PM ET - #12 Gonzaga vs #11 Saint Mary's | ESPN2
10.15 PM ET - USC vs #13 Arizona | ESPN


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 11/02/2018, 6:48

ACC: Dopo 15 vittorie consecutive (12 in conference) la striscia di #2 Virginia si interrompe all'overtime del Commonwealth Classic contro Virginia Tech che nega ai rivali statali la #1 nel nuovo ranking di lunedì. Vincono gli Hookies 61-60. #21 North Carolina vince a Raleigh contro i rivali statali di NC State per 96-89 e porta a 3 la striscia di vittorie consecutive. A Chestnut Hill, #25 Miami (FL) perde 72-70 contro Boston College.

Big 12: Qualche risultato a sorpresa in Big 12 con #10 Kansas che perde 80-64 a Waco contro Baylor, #17 Oklahoma che perde ad Ames 88-80 contro Iowa State e #19 West Virginia (Jevon Carter career high da 33 punti) che perde in casa 88-85 contro Oklahoma State. I Cowboys che non avevano mai vinto in trasferta fino a sabato scorso, nel giro di una settimana hanno fatto lo scalpo a Jayhawks e Mountaineers. Ne approfitta #7 Texas Tech che vince (sesta vittoria consecutiva) 66-47 a Manatthan contro Kansas State e si porta da sola in testa alla Big 12 con una partita di vantaggio sui Jayhawks e due sui Mountaineers.

Big East: #1 Villanova si riprende dalla sconfitta di metà settimana contro St. John's e batte Butler 86-75 nella sua ultima partita da No. 1 del ranking. Ad Omaha, #5 Xavier sopravvive contro Creighton vincendo per 72-71. I Musketeers, avanti di due a meno di mezzo minuto dalla fine grazie al canestro di Macura, commettono fallo con Tony Bluiett sul tentativo di tripla di Harrell Jr. Il Bluejay fa 3 su 3 dalla lunetta e porta Creighton sul +1 a meno di 5 secondi dalla fine. Coast to coast di Goodin che subisce fallo in penetrazione proprio da Harrell Jr. con 0.3 secondi sul cronometro. 2 su 2 per Goodin che regala la vittoria a Xavier che mantiene il primo posto in Big East con mezza partita di vantaggio su Villanova. Nelle altre partite di conference, St. John's batte 86-76 Marquette, terza vittoria di fila per i Red Storms. Georgetown batte Seton Hall 83-80 e DePaul batte Providence 80-63. Per Pirates e Friars sconfitte che potrebbero avere un peso negativo molto importante quando sarà tempo di season resumè.

Big Ten: Partita del giorno sicuramente quella di East Lansing tra #3 Purdue e #4 Michigan State. Vincono gli Spartans 68-65 con tripla di Bridges a 7 secondi dalla fine. Boilermakers con 3 sole palle perse in tutta la partita e la prima commessa dopo oltre 30 minuti di gioco. Spartans che da lunedì, molto probabilmente, saranno la nuova #1. Ottima anche la vittoria di #14 Ohio State che si impone 82-64 contro Iowa e si porta prima da sola in vetta alla Big Ten con una partita di vantaggio proprio sulla coppia Michigan State/Purdue. Buona anche la vittoria di Nebraska (quinta consecutiva) che batte la non irresistibile Rutgers per 67-55 e si porta sul 10-4. I Cornhuskers, se non fanno particolari disastri, hanno in mano il doppio bye per il torneo di conference.

Pac-12: #13 Arizona vince 81-67 contro USC. Arizona State maniene attiva la striscia di vittorie e batte UCLA (che invece interrompe la sua di quattro consecutive) 88-79. Washington complica la sua posizione perdendo in doppio overtime a Corvallis contro Oregon State (tripla a 4 decimi dalla fine di Thompson Jr.).

SEC: #8 Auburn, dopo la battuta d'arresto di metà settimana contro Texas A&M, torna alla vittoria superando Georgia ad Athens per 78-61. #15 Tennessee non riesce a tenere il ritmo dei Tigers e perde malamente a Tuscaloosa per 78-50 e dunque si ritrova a due partite di distacco da Auburn sull'8-4 e si fa raggiungere dai Gators che vincono 65-41 contro South Carolina. Altro stop per #24 Kentucky che questa volta perde a College Station 85-74 contro Texas A&M. Gli Aggies (alla quarta vittoria consecutiva) raggiungono gli Wildcats sul 6-6 in SEC.
Situazione in Southeastern Conference veramente ingarbugliata e, come diceva casper ad inizio stagione, piena di giocatori talentuosi. Potrebbe portare al torneo addirittura 8 squadre.

WCC: A Moraga, #12 Gonzaga batte #11 Saint Mary's 78-65 e si prende la rivincita infliggendo ai Gaels la prima sconfitta di conference e splittando la serie stagionale. Bulldogs e Gaels sono appaiate in testa alla classifica della West Coast Conference con un record di 13-1.


Appuntamenti per domani:
1.00 PM ET - #20 Michigan vs Wisconsin | CBS
4.00 PM ET - #6 Cincinnati vs SMU | ESPN
6.00 PM ET - #9 Duke vs Georgia Tech | ESPN


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine

Avatar utente
darioambro
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12900
Iscritto il: 13/07/2005, 15:57
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New York Jets
NBA Team: New York Knicks
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Pistoia, ma Fiorentino di nascita
Contatta:

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda darioambro » 11/02/2018, 11:55

Vista l''ennesima brutta partita di Oklahoma che riesce a perdere anche da Iowa State e stiamo parlando di una squadra che arrivava alla partita con un record di 11-12 mi pare, Young modesto per gran parte dell'incontro, nella parte finale si è messo in proprio, o fa canestro i spesso subisce fallo, come al solito predica nel deserto, i Sooners erano già al #17, ora usciranno dal ranking giustamente direi, a questo livello se non difendi con intensità perdi anche dal Casalpusterlengo.

Bellissima partita tra Michigan State e Purdue, Boilmakers con ottimi schemi offensivi specie nel primo tempo e con un'ottima organizzazione di gioco come dimostrano le poche palle perse, davvero molto bene il babbione Hass che domina spalle a canestro con ganci e tiri tabellati con entrambe le mani, gli Spartans di pura energia specie nel finale, con una tripla fondamentale a pochi secondi dal termine.
Per le partite che ho visto fino ad oggi tra le migliori in assoluto.


IGNOTO SEPARATISTA NFL
if you don't believe in yourself, nobody's will.
"All the way from Tampa, Florida, ....Obituary"

https://www.youtube.com/watch?v=k5aNq2fjdEw
let me tell you something, I don't need no doctor, all I need is my L.O.V.E machine (WASP)

Avatar utente
mattew88
Pro
Pro
Messaggi: 3814
Iscritto il: 09/03/2006, 16:30
MLB Team: New York Mets
NFL Team: Oakland Raiders
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Vegas Golden Knights
Località: 2900 W Sahara Ave, Las Vegas, NV

Re: College Basket 2017-18

Messaggioda mattew88 » 12/02/2018, 19:00

Virginia alla No. 1 per la prima volta dal 1982. Non me l'aspettavo, soprattutto dopo la sconfitta casalinga contro gli Hookies e la contemporanea vittoria degli Spartans contro Purdue.

Questa la Top-10 nel dettaglio:
1. Virginia (30) 1557
2. Michigan State (21) 1527
3. Villanova (9) 1518
4. Xavier (5) 1465
5. Cincinnati 1359
6. Purdue 1269
7. Texas Tech 1258
8. Ohio State 1094
9. Gonzaga 1063
10. Auburn 1025

Tornano nella Top-10 gli Aggies (che mancavano da inizio gennaio) alla 21 e i Sun Devils alla 25. Perdono il loro posto nella Top-25 Kentucky e Miami (FL).


Queen Bee Gon' Bring You Nothin' But Heat
Homicide Is Lookin' For Me For Killin' This Beat
You're In The Wrong Department, This The Upperclass Section
And You Hoes Startin' To Irritate Me Like A Yeast Infection


Immagine


Torna a “NCAA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron