L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Tutti gli sport, dal curling alla pesca sportiva
Rispondi
Avatar utente
Gerry Donato
Pro
Pro
Messaggi: 7193
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Gerry Donato » 06/02/2013, 0:25

Leviathan ha scritto:Secondo me è assurdo accusare di doping così è voler cercare a tutti costi il male anche dove non c'è... Se su Armstrong era ovvio da subito avere sospetti sullo sci e sulla Vonn mi pare davvero assurdo, a sto punto (lieve ot) cerchiamo i sospetti di doping pure su Messi...
Sono perfettamente consapevole di quanto sia velletaria e diffamatoria un'affermazione di quel genere senza prove, quindi chiunque non la pensi come la mia boutade (che nasce ben prima dell'incidente di oggi) ha certamente ragione nei fatti, per quanto io mi possa occupare della materia e sia ringalluzzito dalle conferme avute nella vicenda Armstrong

Vi invito solo a riflettere su certe anomalie sopra descritte, specie quando il genere femminile prova a competere in sport "fisici" col genere maschile (il caso della cinese nuotatrice..).
Pensare che solo il ciclismo sia lo sport del doping solo perché - sfiga - vengono beccati più facilmente grazie a regole più rigide durante tutto l'anno di gare, è quanto di più pericoloso ci può essere per lo sport.

Come già fatto notare da Bonaz, se c'è un caso di sospetto ancora superiore di doping quello è proprio il Barcellona (se ne parlava nel topic del ciclismo per la vicenda Fuentes), ma l'offtopic sarebbe davvero selvaggio e bisogna riconcentrarsi fin da domani sui Mondiali che proseguono. :thumbup:



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17331
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da francilive » 06/02/2013, 0:51

Gerry Donato ha scritto: Come mai però nello sci e nel tennis non si applicano le stesse regole del ciclismo?
io non so se la vonn si dopa, quanto si dopa e come si dopa, e sinceramente non me ne può fregare di meno, ma a questa domanda la risposta è semplice.
perchè a differenza del ciclismo, il movimento non fa nulla per far emergere i dopati, anzi, insabbia, come il tennis, come il calcio.

per il resto, non credo che l'incidente della vonn sia causato da un corpo al limite, bensi da una prestazione al limite in uno sport che sollecita tantissimo le ginocchia, di fatto l'unica articolazione libera che deve assorbire tutte le mazzate che prendono.
quello che è capitato a lei poteva capitare a chiunque ed in qualsiasi momento. è sfiga. a volte basta un salto preso con una velocità leggermente superiore a quella prevista per rischiare una vera e propria tragedia. ne parlò alcune volte girardelli commentando i particolari tecnici della libera, in particolare la pericolosità dei salti, per via del terribile carico da assorbire nella di atterraggio, dove il minimo errore può rivelarsi fatale.

insomma, lo sci è uno sport altamente traumatico e pericoloso.



Avatar utente
Gerry Donato
Pro
Pro
Messaggi: 7193
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Gerry Donato » 06/02/2013, 1:36

francilive ha scritto:
Gerry Donato ha scritto: Come mai però nello sci e nel tennis non si applicano le stesse regole del ciclismo?
io non so se la vonn si dopa, quanto si dopa e come si dopa, e sinceramente non me ne può fregare di meno, ma a questa domanda la risposta è semplice.
perchè a differenza del ciclismo, il movimento non fa nulla per far emergere i dopati, anzi, insabbia, come il tennis, come il calcio.
Immagine

E come lo stesso ciclismo con Lance, prima del giro di vite degli ultimi anni.

A margine come accennavo, bellissima e suggestiva la reazione della Maze con carrettata finale di "fuck e shit" tagliata in extremis in questo video :gogogo: :




A-Rod
Senior
Senior
Messaggi: 2166
Iscritto il: 17/01/2008, 10:21

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da A-Rod » 06/02/2013, 2:01

Gerry Donato ha scritto:Molto, molto, molto, molto, TROPPO strano il drammatico infortunio di Lindsey Vonn, che temo ne metta a rischio la carriera (una cosa tra crociato e tibia è saltata, non si scappa da una delle due).

Un ginocchio non può cedere mai completamente in quel modo con un piccolo atterraggio di quel tipo, se corpo e neve sono nello stato ideale.
Lo sanno tutti, tranne i telecronisti che parlano di sfortuna o di errore suo (ma de che???). :dohut0:

Cosa diamine ha fatto in quella misteriosa pausa presa ad inizio stagione? :nonsa:
Quali sono le ragioni dei suoi infortuni atipici? :nonsa:
Cosa c'è dietro quel ricovero stranissimo a Novembre? :nonsa:
Solo un caso che sia il prodotto/personaggio femminile statunitense più mediatico, "la più grande della storia", con tanto di limite posto dalle parti delle prestazioni maschili?

Anche qui, come per il ciclismo e le pause di Nadal, non vedo perché bisogna farsi prendere per il culo in questo modo. :nono:


EDIT: pazzesco quello che sta succedendo: tutte sotto choc e con la testa altrove per l'infortunio della Vonn, stanno tutte bucando le porte ed uscendo dalla gara quasi volontariamente. La Riesch praticamente si alza ammutinandosi, la Fenninger buca completamente una porta sul piano passando dalla parte sbagliata. Mai vista una roba simile. :shocking:

EDIT 2: Sofia Goggia, a gara finita ed interviste in corso, arriva a 5 centesimi dal podio. :dohut0:
Questo post è oggettivamente delirante anche riletto a mente fredda. Ce lo si può aspettare al limite da qualche troll che frequenta il forum, non da una persona che presumevo intelligente per altri interventi.
Cioè in pratica tutti gli infortuni traumatici sono causati dal doping? In automatico? Senza beneficio del dubbio? Altri fattori non ce ne possono essere?
Discorsi quali depressione, infotuni misteriosi, tirati in ballo senza sapere le cose. Di depressione ha sofferto in passato, a novembre stava male per altri motivi e la depressione è stata tirata in ballo a caso soprattutto da media italiani. Altre cose che si commentano da sole e che non meritano risposta.
La definizione "la più grande della storia" non è un ritornello pompato dai media americani, ma una considerazione oggettiva basata sul palmares. Dovesse disgraziatamente non riuscire più ad imporsi a certi livelli dopo questo terribile infortunio, e in pratica chiudere la carriera a 28 anni, resterebbe proprio al limite la seconda di sempre. Questa qui vince da quando tu eri ancora giovane e al picco di rendimento è stata ingiocabile per tutte.

Che poi certi sport combattano il doping anche al prezzo di una continua gogna mediatica e altri non facciano nulla è un dato di fatto e concordo perfettamente. Il nesso con l'infortunio della Vonn mi sfugge.



Avatar utente
Luca10
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12003
Iscritto il: 19/07/2006, 21:51
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Spoleto (PG)
Contatta:

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Luca10 » 06/02/2013, 2:49

Dai Gerry non dir minchiate, sto giro l'hai fatta fuori dal vaso.

Lì prende una spigolata quando atterra - fuori traiettoria - su una neve di merda. Niente altro (purtroppo, in qualche modo).


Immagine

Owner dei Los Angeles Bruins - Dinasty MLB (2013&2018 Champions)
Dinasty NBA Champions 2016/2017 - Los Angeles Knights

Avatar utente
Gerry Donato
Pro
Pro
Messaggi: 7193
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Gerry Donato » 06/02/2013, 3:09

A-Rod ha scritto:
Gerry Donato ha scritto:Molto, molto, molto, molto, TROPPO strano il drammatico infortunio di Lindsey Vonn, che temo ne metta a rischio la carriera (una cosa tra crociato e tibia è saltata, non si scappa da una delle due).

Un ginocchio non può cedere mai completamente in quel modo con un piccolo atterraggio di quel tipo, se corpo e neve sono nello stato ideale.
Lo sanno tutti, tranne i telecronisti che parlano di sfortuna o di errore suo (ma de che???). :dohut0:

Cosa diamine ha fatto in quella misteriosa pausa presa ad inizio stagione? :nonsa:
Quali sono le ragioni dei suoi infortuni atipici? :nonsa:
Cosa c'è dietro quel ricovero stranissimo a Novembre? :nonsa:
Solo un caso che sia il prodotto/personaggio femminile statunitense più mediatico, "la più grande della storia", con tanto di limite posto dalle parti delle prestazioni maschili?

Anche qui, come per il ciclismo e le pause di Nadal, non vedo perché bisogna farsi prendere per il culo in questo modo. :nono:


EDIT: pazzesco quello che sta succedendo: tutte sotto choc e con la testa altrove per l'infortunio della Vonn, stanno tutte bucando le porte ed uscendo dalla gara quasi volontariamente. La Riesch praticamente si alza ammutinandosi, la Fenninger buca completamente una porta sul piano passando dalla parte sbagliata. Mai vista una roba simile. :shocking:

EDIT 2: Sofia Goggia, a gara finita ed interviste in corso, arriva a 5 centesimi dal podio. :dohut0:
Questo post è oggettivamente delirante anche riletto a mente fredda. Ce lo si può aspettare al limite da qualche troll che frequenta il forum, non da una persona che presumevo intelligente per altri interventi.
Cioè in pratica tutti gli infortuni traumatici sono causati dal doping? In automatico? Senza beneficio del dubbio? Altri fattori non ce ne possono essere?
Discorsi quali depressione, infotuni misteriosi, tirati in ballo senza sapere le cose. Di depressione ha sofferto in passato, a novembre stava male per altri motivi e la depressione è stata tirata in ballo a caso soprattutto da media italiani. Altre cose che si commentano da sole e che non meritano risposta.
La definizione "la più grande della storia" non è un ritornello pompato dai media americani, ma una considerazione oggettiva basata sul palmares. Dovesse disgraziatamente non riuscire più ad imporsi a certi livelli dopo questo terribile infortunio, e in pratica chiudere la carriera a 28 anni, resterebbe proprio al limite la seconda di sempre. Questa qui vince da quando tu eri ancora giovane e al picco di rendimento è stata ingiocabile per tutte.

Che poi certi sport combattano il doping anche al prezzo di una continua gogna mediatica e altri non facciano nulla è un dato di fatto e concordo perfettamente. Il nesso con l'infortunio della Vonn mi sfugge.
Qual'è la diagnosi del problema autunnale?
Qual'è la causa della pausa successiva?
Cosa si diceva di Armstrong sempre basandoci sul palmares?
Quanto vale il sorriso di Lindsey Vonn per il marketing dello sci alpino?
Conosci il giro di affari delle Olimpiadi di Vancouver?
Hai mai seguito gli sciatori in estate?
Sai cosa fanno gli sciatori da marzo ad ottobre?
Sai come funzionano i controlli antidoping nello sci?
Sai quanti sono questi controlli?
Conosci le regole della FIS in materia?
Mai letto dello scandalo evocato da Girardelli ad inizio anni '90 e polemiche susseguenti? (http://ricerca.repubblica.it/repubblica ... ciata.html)
Saresti pronto ad assicurare che Hermann Maier non abbia mai fatto uso di EPO?
Conosci Bernd Pansold? http://archiviostorico.corriere.it/1998 ... 5498.shtml
Come ti spieghi che nel ciclismo siano stati beccati l'85% dei corridori di punta degli ultimi 20 anni e nello sci solo Knaus?
Come mai la Cina non ha uno straccio di atleta nel ciclismo, nel tennis e negli sport invernali?

Attenzione poi, esattamente come per Armstrong: non si vince così tanto essendo dei brocchi. Quindi la Vonn è certamente una formidabile atleta, così come Maradona è stato certamente il numero uno, così come molti professionisti USA sono dei campioni pur impasticcandosi in tutti i modi.

E sull'infortunio, il beneficio del dubbio ce l'ho, ovvero: come potrei sostenere che è caduta perché è dopata? :dohut0:

Dico però che non c'è neve fresca che tenga in grado di far collassare così immediatamente il ginocchio come successo a Lindsey.
Basta guardare con attenzione i fotogrammi della caduta per notare l'assoluta atipicità dell'incidente, con gli sci che rimangono sempre in parallelo ed entrambi ben visibili nelle immagini laterali; non spigola né viene catapultata al di fuori del suo asse, ma implode. Semplicemente cede la gamba sulla sua verticale e poi si ribalta.

La mia certezza è che il corpo della Vonn fosse oltre il suo limite a causa della preparazione fatta in questi mesi (anche perché il collasso è tale da frantumare anche il piatto tibiale). E qui finisce tutto ciò che io posso provare come fatti.

Poi io ho anche l'assoluta convinzione che abbia fatto uso di sostanze proibite nell'avvicinamento a questi Mondiali, perché conosco troppo bene la materia per studi universitari e ragioni professionali. Ma sul fatto che affermare questo senza prove sia un delirio, ti do perfettamente ragione e comprendo in pieno il tono del tuo post. :thumbup:

Segnalo solo sommessamente che proprio mentre studiavo queste cose sono già passato con repliche identiche alle tue dal 2000 al 2010 per Armstrong. Salvo poi...
Ultima modifica di Gerry Donato il 06/02/2013, 3:17, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
Gerry Donato
Pro
Pro
Messaggi: 7193
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Gerry Donato » 06/02/2013, 3:12

Luca10 ha scritto:Dai Gerry non dir minchiate, sto giro l'hai fatta fuori dal vaso.

Lì prende una spigolata quando atterra - fuori traiettoria - su una neve di merda. Niente altro (purtroppo, in qualche modo).
E' fuori traiettoria, ma non spigola ed il ginocchio collassa nel momento stesso in cui atterra, prima ancora che la forza laterale possa causare un simile incredibile cedimento.
Quel tipo di incidente avrebbe senso se il suo sci destro fosse caduto in una buca, ma allora lo stesso sci avrebbe dovuto scomparire dalle immagini ed invece non c'è un solo fotogramma in cui non è esattamente parallelo e visibile al sinistro.



A-Rod
Senior
Senior
Messaggi: 2166
Iscritto il: 17/01/2008, 10:21

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da A-Rod » 06/02/2013, 3:32

Ho detto appunto che ci sono sport che combattono il doping e altri no. Lo sci no. Su questo hai ragione. Non farmi passare per un negazionista del doping solo perché non si riscontrano casi. Non sono nato ieri.
E poi. Solo nel 2010 e con studi universitari ti sei reso conto che c'era un discreto marcio nel ciclismo? Tipo alla fine degli anni 90 dov'eri? Ma anche nella metà? Ci sei arrivato un pelo tardi mi pare.

Premesso questo. Cosa c'entri con l'infortunio di oggi il doping me lo spieghi? Hai detto una cosa giusta e cento sbagliate nel tuo delirio.



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17331
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da francilive » 06/02/2013, 3:33

x gerry
non voglio andare off topic, perchè sarebbe piu' corretto parlarne nel topic del ciclismo, ma il problema in realtà viene ben ben prima del caso lance, ma anche qui la ragione è molto semplice. e mi riaggancio al discorso del vuoto legislativo che hai giustamente sottolineato nel caso del processo fuentes.

il ciclismo è uno sport on the road, rispetto ad altre discipline citate è perfetto per cacciare le streghe. uno sport relativamente povero ma con una grandissima visibilità mediatica. questo ha consentito alla gendarmerie di fare le prime perquisizioni stile retata nazista alla fine degli anni 90 (quando impazzava il mitico rodolfo massi, al secolo il farmacista, per intenderci :forza: ), da cui il caso festina e tutto quanto ne è conseguito. francia, italia (e germania) si sono adeguate anche a livello di giustizia ordinaria. quindi la gran parte delle iniziative è partita, diciamocela tutta, da pm in cerca di facili riscontri mediatici in uno sport in cui era sicuro che tutti si bombassero e tutti nascondessero qualcosa nell'armadio o nel frigorifero.

sulla scia di questi episodi, tanti casi di giustizia e di ingiustizia, come l'assurda vicenda di marco pantani, di gente condannata anche senza prove che arriva praticamente fino alla sentenza, a livello sportivo, su cui torno tra poco, del caso contador al tas di losanna, che ha creato senza dubbio un precedente pericolosissimo.

ma chiediamoci allora perchè nel calcio solo guariniello si è posto il problema, con un'indagine su torino che ha finito per riguardare (chissà come mai) soltanto la juventus. negli altri sport non si hanno notizie di iniziative della magistratura ordinaria.

concludo sommando semplicemente gli effetti.
se la magistratura ordinaria (e anche nel caso di lance è stato cosi, perchè se era per i 26 testimoni, lance era ancora li che se la rideva, ha cominciato a ridere molto meno quando sono saltati fuori i documenti dalla procura di padova) non inizia un'indagine e non becca qualcuno, le rispettive federazioni non muovono un dito, perchè a livello politico non hanno alcun interesse a sporcarsi le mani. questo spiega perchè l'uci rispediva al mittente dei verbali di positività (come quel famoso foglio di armstrong positivo al testosterone saltato fuori qualche settimana fa) come "ammonizione" affinchè non si ripetesse.

il problema è che a parte l'anomalia spagnola, quando sono state le procure a muoversi, il ciclismo ha dovuto, sempre per pararsi il culo a livello politico ma anche mediatico (perchè gli sponsor stavano andando tutti via, non rinnovando o addirittura rescindendo i contratti) prendere delle contromisure serie. vedi la reperibilità, vedi il passaporto biologico, ecc.

anche a livello di giustizia sportiva, c'è paura, c'è qualcuno che deve giustificare il suo operato nella lotta contro il doping, che costa risorse enormi e non ha praticamente mai prodotto risultati seri a livello scientifico, per un insieme di varie complicità. per questo è arrivata la sentenza di contador. un monito per dire, se finite nei cazzi con il doping, frega un cazzo, colpevoli (cit.) per screditare una scia di possibili ricorsi.

adesso la domanda che dobbiamo farci (ma la risposta la sappiamo già anche in questo caso) è: perchè le procure non indagano sugli altri sport? fuentes serviva atleti di ogni sport, ferrari non credo facesse solo ciclismo e atletica... ecc. anche perchè finchè le procure non iniziano ad indagare sul doping negli altri sport, le rispettive federazioni non faranno mai nulla per combattere il doping seriamente.



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17331
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da francilive » 06/02/2013, 3:46

A-Rod ha scritto:Ho detto appunto che ci sono sport che combattono il doping e altri no. Lo sci no. Su questo hai ragione. Non farmi passare per un negazionista del doping solo perché non si riscontrano casi. Non sono nato ieri.
E poi. Solo nel 2010 e con studi universitari ti sei reso conto che c'era un discreto marcio nel ciclismo? Tipo alla fine degli anni 90 dov'eri? Ma anche nella metà? Ci sei arrivato un pelo tardi mi pare.

Premesso questo. Cosa c'entri con l'infortunio di oggi il doping me lo spieghi? Hai detto una cosa giusta e cento sbagliate nel tuo delirio.
Io non credo però che Gerry abbia negato il doping nel ciclismo prima del recente caso di Lance Armstrong, anzi, mi pare decisamente il contrario leggendo quanto ha scritto. Semplicemente lamenta il fatto che per l'appunto, e su questo credo che siamo tutti d'accordo, ci sono sport che fanno qualcosa contro il ciclismo ed altri che invece non solo non fanno nulla, ma coprono e insabbiano nella maniera più dissoluta.

Il perchè è a mio avviso molto semplice e ho cercato di sintetizzarlo nel precedente post.

Per il resto, anch'io credo che l'infortunio della Vonn sia assolutamente casuale, almeno da quel che si capisce dalle immagini. Arriva fuori traiettoria e si pianta, sarebbe saltato qualsiasi ginocchio in una circostanza simile, perchè il carico sull'articolazione è enorme, tra il peso dell'atleta e la forza impressa dalla velocità nell'impatto (che spiega anche i danni collaterali alla rottura dei legamenti). Ma è sfiga. Purtroppo può capitare a chiunque, anche al semplice amatore.



A-Rod
Senior
Senior
Messaggi: 2166
Iscritto il: 17/01/2008, 10:21

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da A-Rod » 06/02/2013, 3:49

Quindi per Gerry (che mi rendo conto ha totalmente frainteso il senso del mio post) il doping nel ciclismo è arrivato con Armstrong e basta. Prima non c'era nulla secondo te? E hai studiato dal 2000 al 2010 per arrivare a questa conclusione? Lunghi anni proficui di studio direi. Dov'eri a fine anni 90?



Avatar utente
Gerry Donato
Pro
Pro
Messaggi: 7193
Iscritto il: 11/06/2006, 20:44
Località: Varese - Djerry - Nonno Papero - Legro - Taek - Numero uno dei non venuti al forum

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Gerry Donato » 06/02/2013, 4:02

A-Rod ha scritto:Ho detto appunto che ci sono sport che combattono il doping e altri no. Lo sci no. Su questo hai ragione. Non farmi passare per un negazionista del doping solo perché non si riscontrano casi. Non sono nato ieri.
Ma il tema è tutto qui. Non vedo cosa ci sia da aggiungere.
A-Rod ha scritto: E poi. Solo nel 2010 e con studi universitari ti sei reso conto che c'era un discreto marcio nel ciclismo? Tipo alla fine degli anni 90 dov'eri? Ma anche nella metà? Ci sei arrivato un pelo tardi mi pare.
Ha già risposto Franci.

Ho scritto dal 2000 perché dal 2000 per alleggerire i miei studi in giurisprudenza approfondivo ogni materia col diritto dello sport e sono nati approfondimenti che non ho mai del tutto abbandonato.
Prima senza studi da adolescente potevo solo far bar sport o sorridere per la Bomba di Fantozzi, senza dati, prove e sentenze.

E grazie agli studi ho scoperto che non c'era e non c'è del marcio solo nel ciclismo, cosa che magari non era per tutti scontata anche negli anni '90.
A-Rod ha scritto: Premesso questo. Cosa c'entri con l'infortunio di oggi il doping me lo spieghi? Hai detto una cosa giusta e cento sbagliate nel tuo delirio.
Intanto vi chiedo di portarmi altri casi di incidenti nello sci alpino con collasso immediato all'atterraggio della gamba su salto così corto e spigolata iniziale così poco accentuata (per me nulla) che abbia portato alla contemporanea lesione dei legamenti e frattura del piatto tibiale. :penso:

Poi è una catena di eventi, un circolo vizioso.

Per cadere in quel modo, il suo corpo era al limite (prendo atto che non la pensiate così, chiederò al mio amico medico dello sport che ho sentito in giornata di buttare giù due righe più tecniche delle mie :nonsa: ).
Per avere il corpo così al limite all'appuntamento dei Mondiali, ha dovuto improvvisare una preparazione "atipica".
Per improvvisare una preparazione "atipica", ha dovuto ricorrere a determinati espedienti.
A causa del ricorso a determinati espedienti, ha dovuto farsi ricoverare in autunno.
A causa del ricovero in autunno, ha dovuto prendersi una pausa "atipica" ad inizio stagione.
A causa della pausa "atipica", ha dovuto improvvisare una preparazione "atipica".
...

Se fossi un procuratore generale statunitense (avvocato dell'accusa) come sollecita Franci, avrei tutti gli elementi per procedere ad un'indagine.
francilive ha scritto:x gerry
...
Concordo sostanzialmente su tutta la linea di base, avrei poco da aggiungere. :ok:



francilive
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17331
Iscritto il: 06/09/2002, 21:52
MLB Team: Florida Marlins
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Brooklyn Nets
NHL Team: New Jersey Devils
Località: Torino
Contatta:

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da francilive » 06/02/2013, 4:23

purtroppo quando ci sono queste "pause" seguite a ritorni con incrementi di prestazione, è lecito nutrire dei sospetti.
a parte il caso Nadal, minimizzato da tutti ma praticamente ormai tragicomico, vorrei solo far notare come Froome pare sia "sparito" di nuovo. Qui c'è il rischio che il buon keniano della UK Postal a luglio vinca tutte le 21 tappe del tour, battendo martin, cancellara e wiggo a crono, sagan e boasson hagen nelle tappe mosse, contador in montagna e cav in volata :forza:
Scherzi a parte, sono proprio le circostanze che fanno davvero girare il cazzo.
Perchè tutti sospettano che c'è qualcosa sotto, ma possibile che nessun pm si sia mai preso la briga di aprire un fascicolo su Nadal? Anche solo per togliersi la curiosità, non per forza per pensare male... Magari oggi dirà, come ha fatto qualcun altro prima di lui, che non conosce il dottor Ferrari (nel suo caso Fuentes). Un domani qualcuno gli farà cambiare idea e magari potrebbe ritrovarsi a restituire qualche Slam.
Perchè purtroppo se la lotta al doping non parte dalla magistratura ordinaria, la giustizia sportiva, facendo comunque capo ai vertici federali, ha nel bene e nel male le mani legate.
Solo se, come è avvenuto nel ciclismo, le federazioni sono messe con le spalle al muro, iniziano, pur facendo in molti casi più danni che giustizia, ad occuparsi concretamente del problema.



Avatar utente
Leviathan
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11293
Iscritto il: 30/12/2004, 19:35
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Brianza

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Leviathan » 06/02/2013, 5:49

Comunque la Vonn quest'anno non c'era proprio con la testa infatti in tutti i suoi ritorni non ha per nulla dominato, anzi. Ha vinto il Gigante a Maribor ma poi ha rimediato solo cadute e pessime prestazioni. Secondo me il suo corpo era al limite si come dice Gerry ma non per doping, ma per motivi psicologici, era evidente già prima della pausa di dicembre che il suo problema era mentale e purtroppo sto infortunio è stata la ciliegina sulla torta di questa terribile annata.

Negare che ha avuto una pessima stagione per motivi psicologici e anzi accusare di doping continua a sembrarmi assurdo, quest'anno era meglio se si prendeva una stagione sabbatica, era troppo alto il rischio che finiva in questo modo.

Che poi sempre in tema paragoni con Nadal, come ho scritto sopra, Lindsay v'è forse sembrata dominatrice quando tornava dalle pause? A me per niente e basterebbe già questo per dubitare fortemente della teoria doping. Concordo solo che il suo corpo era al limite, ma per altri motivi come detto.



Luca Var
Senior
Senior
Messaggi: 2724
Iscritto il: 07/03/2012, 11:37
MLB Team: NY Yankees
NBA Team: Golden State Warriors
Squadra di calcio: Juventus
Località: Varese

Re: L'inverno sta arrivando...topic degli sport invernali

Messaggio da Luca Var » 06/02/2013, 10:36

Non credo che il doping centri niente sulla caduta della Vonn. A volte ci si dimentica che è uno sport pericoloso, che si va sempre al limite. E purtroppo la Vonn è andata oltre il limite, e ha avuto la sfiga di farsi un male cane. Tirare in ballo il doping è quantomeno fuori luogo...



Rispondi