Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

il fantabasket degli utenti di playitusa
Avatar utente
N3lLo
Moderator
Moderator
Messaggi: 7351
Iscritto il: 01/08/2006, 16:40
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: NaPoLi

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda N3lLo » 05/01/2018, 18:46

Albo34 ha scritto:
05/01/2018, 16:04
Visto che abbiamo iniziato la discussione do un giudizio strettamente personale:

Toglierei la percentuale
Renderei tradabili da subito i RFA
Limiterei ai soli rookie (rivedendo magari i contratti degli altri)
Limiterei i tagli ai soli infortuni season ending o se tagliati dalla squadra NBA (con le dovute conseguenze salariali)
Abbiamo già una regola per questo.

In generale il sistema ha svegliato il mercato, ma io sono convinto che quello che lo abbia reso attivo siano stati tanti fattori come infortuni per alcuni, la voglia di cambiare roster di altri.
Se devo dirla tutta la proposta migliore per me è quella di AFDUI, o togliamo la maggiorazione e li rendiamo tradabili o reintegriamo la non possibilità di tradare.

Poi credo sia sempre una questione di approccio, per me se una cosa non è scritta nel regolamento vuole dire che probabilmente non è possibile, mentre invece per altri non è cosi...



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1042
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Albo34 » 05/01/2018, 19:57

Si, quella era nel quadro generale che avevo fatto. Cmq anche a me non dispiace la proposta di afdui...


Immagine
Immagine

Avatar utente
A.F.D.U.I. President
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12643
Iscritto il: 19/10/2006, 14:07
Località: Heppenheim

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda A.F.D.U.I. President » 05/01/2018, 20:11

Rosic time, avessi avuto il calendario di Charlotte avrei un record di 23-13.
Invece sto 17-19.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda goldenboylepre » 06/01/2018, 10:24

Matt ha fatto mezzo all-in per tentare di acchiappare l'anello, vedremo come andrà alla fine. Secondo me nella trade per Jokic ha dato davvero troppo perché Dennis Smith (secondo me uno dei pezzi con più potenziale futuro che si sono mossi in questa stagione) + 2 prime scelte alte non valgono il prendersi il rischio del Gallo. Probabilmente io quella trade non l'avrei fatta ma probabilmente Matt sente che questa è la stagione giusta per l'anello
Boston Voto: 7

Charlotte S.V. come ben si poteva capire dal roster assemblato, il buon Nik non punta su questa stagione nonostante sia ancora in zona PO ma spera in una crescita dei tanti ragazzini per puntare sulla prossima annata

Chicago S.V. Anche qui si punta al domani più che all'oggi pur avendo, secondo me, un gran bel roster e tanto spazio per movimenti per puntare ai PO già da questa stagione

Cleveland Voto: 9. Qui si sta puntando tanto in questa stagione ma ogni trade è stata fatta senza perdere futuribilità.

Denver Voto 6.5. Si sono mossi per il futuro accumulando scelte ma forse senza riuscire a prendere giocatori che potrebbero fare da pilastri del team per i prossimi anni. Si punta tutto sul draft e il Barba

Detroit Voto 7. Prende un buon 7/8° giocatore di un team da PO come Tyler Johnson con buonissimo salario. Poi anche qui ci si è riempiti di pick. Kemba Nurkic e draft e si punta alla prossima stagione

Houston Voto 8. L'ultima mossa mi è molto piaciuta. Il Jasone finalmente si è liberato di Reggie, tra l'altro da infortunato, per aumentare la profondità in ottica PO. Qui siamo all'all-in estremo perché l'anno prossimo si ricomincia da Kuzma (grandissiiiiiiiiiiiiiiiimo pick) e poco altro.

Indiana Voto 8. Considerato il rafforzamento di tutti gli altri team di vertice non poteva esimersi nell'ultima giornata di fare trade per prendersi i pezzi finali del puzzle che potrebbero portarla al titolo dando via nemmeno tanto.

Las Vegas Voto 10. Ragazzi l'anno prossimo il caro Vila andrà oltre le 50 W. Pronostico con un anno di anticipo. Mamma mia che squadrone che ha costruito

Miami Voto 7.5. Ha fatto i movimenti corretti per presentarsi ai PO con il rosario in mano. Al completo è molto forte. Anche qui si va all-in in questa stagione ma comunque l'anno prossimo riparte con DeRozan e Simmons

New York Voto 7. Ha puntato più a prender giocatori che pick dando via i propri gioielli prendendo Bledsoe, Kanter che accoppiati a George, Jaylen e Rondo fanno un discreto punto di partenza per la prossima stagione

Philadelphia S.V.

Phoenix Voto 7. Riesce a prendere un buon giocatore per dare profondità a un team che ne ha bisogno dando via quasi niente. Potrebbe essere il movimento che assicura un posto ai PO.

Salt Lake City Voto 7. Movimenti secondari per puntellare un team già molto forte. Gran bella squadra tirata su, sarà davvero difficile batterli se saranno al completo a Marzo nella Western. La Eastern secondo me nei top team è leggermente migliore.

San Diego Voto 9. Grandissima mossa di mercato soprattutto per il futuro. Inizia a accumulare qualche scelta perché completamente sguarnita senza praticamente perdere quasi niente come fp. Ora tutto sta nelle loro mani perché hanno la possibilità con il cap rimanente di fare l'ultimo passo per essere la contender/favorita che quasi tutti noi abbiamo pronosticato prima della stagione

San Francisco Voto 7.5. La seconda trade recupera ampiamente la prima trade dalla quale forse aveva ottenuto troppo poco. Sta cercando di adeguare un team preso in corsa alle proprie idee e direi che alla fine possa ritenersi soddisfatto. L'anno prossimo ripartiranno da Wall, Smith, Bogdanovic, Conley e dal draft dove avranno una scelta altissima (pre-lottery sarebbe il pick #1) e un paio di altre intorno alla 20. Inizia a studiare per il draft

San Jose S.V. Continua la strategia di crearsi il proprio team da solo senza mai fare trade. Si iniziano a vedere i primi risultati ma siamo ancora abbastanza lontani dal lottare per i piani alti della classifica.

Seattle Voto 6. Trade molto secondarie dove praticamente ha fatto da sparring partner. Niente di che insomma. Si affiderà anche la prossima stagione al fantastico trio Ball-Westbrook-Griffin e poi con draft e FA proverà a scalare l'ultimo gradino per i PO.

Tampa Voto 8.5. Ha fatto tutto il possibile per prendere quei FP per la rimonta PO. Il team ora è davvero molto profondo come tutti i team di AFDUI. Ora sta un può nella buona sorte e nella lotta con CLE (senza dimenticare CHI e CHA) per l'accesso ai PO

Vancouver Voto 6.5. La logica della trade fatta con SD è evidente ma forse il prezzo pagato è eccessivo. A parte questa considerazione personale, in Canada si sta costruendo davvero bene in ottica prossima stagione e in generale sembra ci sia un'idea precisa su come costruire il team



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 7536
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda lelomb » 07/01/2018, 11:27

Recappino veloce per i meno attenti.
Carroll ancora prima di indossare la barba a SLC si spacca nell'ultima giocata della partita con boston e post trade non son stato reattivissimo e mi salta il lineup di G41/42/43 con towns fuori.

Le notizie quelle belle.



Avatar utente
A.F.D.U.I. President
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12643
Iscritto il: 19/10/2006, 14:07
Località: Heppenheim

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda A.F.D.U.I. President » 07/01/2018, 12:58

goldenboylepre ha scritto:
06/01/2018, 10:24

Tutte ste sufficienze... :forza:

Secondo me Boston merita un 5, cedere DSJ era da mettere in conto ma hanno preso Jokic e due giocatori imprevedibili (di cui uno giá fuori fino a febbraio prima di chiudere lo scambio). Si fossero mossi prima avrebbero avuto modo di prendere molti piú ftp e meno rischi.

Anche sulla lotta ad est dissento. Charlotte é una squadra forte e ha un culo clamoroso, secondo me sono i favoriti d'obbligo anche perché mancano meno di 20 partite e non 50.

Per quel che riguarda la mia squadra ho deciso di muovere qualcosa confidando di giocarmela in una eventuale post-season dove la profonditá potrebbe fare la differenza. Il problema é che la post-season é lontana e il calendario me l'ha messo in quel posto finora.
Nel caso mi consolo sperando di far bene nei PO degli sfigati. :laughing:



Avatar utente
Wonderboy
Rookie
Rookie
Messaggi: 937
Iscritto il: 01/07/2013, 23:04
MLB Team: Baltimore Orioles
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Houston Rockets
Località: Voghera

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Wonderboy » 07/01/2018, 14:10

goldenboylepre ha scritto:
06/01/2018, 10:24

San Jose S.V. Continua la strategia di crearsi il proprio team da solo senza mai fare trade. Si iniziano a vedere i primi risultati ma siamo ancora abbastanza lontani dal lottare per i piani alti della classifica.
Devo dire che effettivamente sono poco a mio agio con le trade. Nel senso che, probabilmente per ignoranza mia, mi sembra sempre di perderci troppo e le proposte che mi arrivano che in teoria dovrebbero garantirmi investimenti futuri non mi convincono mai. Cioè mi sembrano sempre delle scommesse un po' al buio, una sorta di terno al lotto al quale faccio sempre fatica a prendere parte. La scorsa stagione feci un'operazione e presi uno di questi potenziali investimenti per il futuro. Quest'anno, forse sbagliando, l'ho tagliato perché o non giocava o faceva sempre zero Fp. Forse anche per questo fatico ad entrare bene nel meccanismo delle trade.



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1042
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Albo34 » 07/01/2018, 17:26

Wonderboy ha scritto:
goldenboylepre ha scritto:
06/01/2018, 10:24

San Jose S.V. Continua la strategia di crearsi il proprio team da solo senza mai fare trade. Si iniziano a vedere i primi risultati ma siamo ancora abbastanza lontani dal lottare per i piani alti della classifica.
Devo dire che effettivamente sono poco a mio agio con le trade. Nel senso che, probabilmente per ignoranza mia, mi sembra sempre di perderci troppo e le proposte che mi arrivano che in teoria dovrebbero garantirmi investimenti futuri non mi convincono mai. Cioè mi sembrano sempre delle scommesse un po' al buio, una sorta di terno al lotto al quale faccio sempre fatica a prendere parte. La scorsa stagione feci un'operazione e presi uno di questi potenziali investimenti per il futuro. Quest'anno, forse sbagliando, l'ho tagliato perché o non giocava o faceva sempre zero Fp. Forse anche per questo fatico ad entrare bene nel meccanismo delle trade.
All'inizio ho avuto anche io questa impressione... Poi ho ampliato il numero delle discussioni e tra le tante qualcosa di buono viene fuori. Molte volte ci sono discrepanze nelle valutazioni degli assets che rendono difficile chiudere le trade... Allora si lascia perdere e si passa alla successiva. Per la legge dei grandi numeri prima o poi qualcosa di buono esce per forza :D


Immagine
Immagine

Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3625
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda goldenboylepre » 07/01/2018, 17:30

Wonderboy ha scritto:
07/01/2018, 14:10
goldenboylepre ha scritto:
06/01/2018, 10:24

San Jose S.V. Continua la strategia di crearsi il proprio team da solo senza mai fare trade. Si iniziano a vedere i primi risultati ma siamo ancora abbastanza lontani dal lottare per i piani alti della classifica.
Devo dire che effettivamente sono poco a mio agio con le trade. Nel senso che, probabilmente per ignoranza mia, mi sembra sempre di perderci troppo e le proposte che mi arrivano che in teoria dovrebbero garantirmi investimenti futuri non mi convincono mai. Cioè mi sembrano sempre delle scommesse un po' al buio, una sorta di terno al lotto al quale faccio sempre fatica a prendere parte. La scorsa stagione feci un'operazione e presi uno di questi potenziali investimenti per il futuro. Quest'anno, forse sbagliando, l'ho tagliato perché o non giocava o faceva sempre zero Fp. Forse anche per questo fatico ad entrare bene nel meccanismo delle trade.
Ho capito perché non ne fai :stralol: :stralol: :stralol:
Non ti ho mai fatto io una proposta, me ne scuso. Di solito non faccio prigionieri tratto con tutti :stralol: :stralol: :stralol:
Io faccio le trade a perdere quindi ti troveresti alla grandissima a scambiare con me :stralol: :stralol: :stralol: :stralol:



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1042
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Albo34 » 07/01/2018, 17:31

Sulle trade a perdere opinerei :D


Immagine
Immagine

Vilamar
Rookie
Rookie
Messaggi: 787
Iscritto il: 12/10/2013, 16:01

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Vilamar » 07/01/2018, 18:04

Essi! GBL da i voti come le maestre in prima elementare :stralol:

Comunque, indipendentemente dal voto, dissento su qualche giudizio.

Nella Trade San Diego - Vancouver per me escono vincitori gli Huskies che prendono due solidissimi giocatori con salario modestissimo x il valore. Olinyck e Curry jr. non sono certo stelle, ma difficile scovare gente da 18 pts abbondanti a 3 milioni scarsi di stipendio. Prenderli per una 1’ che sarà presumibilmente una bassa lottery e una 2’ per me è una buona mossa.
Dall’altra parte non mi piace molto la mossa di San Diego perché perde due giocatori validi per la prossima stagione per due scelte che sicuramente non potranno sostituirli come valore, non guadagnandoci nemmeno nell’immediato con Ariza e Oubree.
Potevo capire la mossa se ci fosse stata l’esigenza di non poter aspettare il rientro di Curry, ma San Diego avrebbe comunque fatto i playoffs a occhi chiusi.

Disaccordo marcato anche su Cleveland, non tanto per aver investito sulla rincorsa playoffs, difficile ma non impossibile (e non si poteva certo sapere quanto e come si sarebbero rinforzate le rivali) quanto sul giudizio “ma ogni trade è stata fatta senza perdere futuribilità”. Cedere i contratti biennali di Bledsoe (ottimo giocatore quando sano) e Lopez (non fenomeno ma solido), accollandosi gli onerosi e lunghi contratti di Hood e Bradley è una mossa molto azzardata per come stanno producendo i due, soprattutto in ottica futura. Poi magari esplodono ed è invece un colpo da maestro, ma io giudico ora.

Riguardo il voto a Las Vegas, è assolutamente fuori scala come il pronostico per la prossima stagione.
Si è ottenuto si qualcosa, ma dalla cessione di Booker, Warren, Randolph e Lamb si doveva ottenere molto di più, viste le altre trades. E per la prossima stagione si riparte con due lungo degenti che chissà come recuperano dagli infortuni e due sophomore che quest’anno hanno dimostrato zero. Altro che 50 Ws........

Il voto x Philadelphia io non lo scrivo nemmeno visto che solo di prime scelte ne ha accumulate 10 nei prossimi 4 drafts, aggiungendo Hayward e Hield. Caspita! Io stesso gli ho venduto Randolph e Grant, ottenendo Labissiere (delusione a dir poco) e Faried (ceduto con perdita) e lui girandoli a Houston ci ha guadagnato due prime e una seconda........magister! :notworthy:

Concludo con il mio pronostico per i playoffs:
East - Indiana, Boston, Miami e Tampa
West - Salt Lake City, San Diego, Houston e Phoenix
Finals Indiana beats San Diego 4-2



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1042
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Albo34 » 07/01/2018, 18:13

La disomogeneità dei giudizi sulle varie trade è un chiaro segnale di come sia pericoloso giudicare il contenuto delle trade e non la forma poiché quello che può essere un affare per qualcuno magari per un altro è un bidone.

Su di noi credo che il giudizio debba essere a metà poiché abbiamo si guadagnato FP nell'immediato ma abbiamo anche dato via buoni pluriennali come tra l'altro era inevitabile. Forse avremmo dovuto osare di più e dare qualche pick per qualche altro giocatore in scadenza ma abbiamo evitato per avere la possibilità di scegliere in estate cosa fare della squadra anche in base ai risultati di quest'anno.



Immagine
Immagine

Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1042
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Albo34 » 08/01/2018, 8:58

Sono state aperte le buste per Geraldone? Perché nel caso abbia perso l'asta debbo rioffrire per qualcun'altro per riempire l'ultimo spot

Grazie ;-)


Immagine
Immagine

Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1042
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
Contatta:

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda Albo34 » 08/01/2018, 9:52

Albo34 ha scritto:
08/01/2018, 8:58
Sono state aperte le buste per Geraldone? Perché nel caso abbia perso l'asta debbo rioffrire per qualcun'altro per riempire l'ultimo spot

Grazie ;-)
goldenboylepre ha scritto:
08/01/2018, 9:04
Gerald Green
Houston Rockets

Cleveland Cadavaliers offrono $1.488.468
San Francisco Showtime offrono $2.024.485

Gerald Green è un nuovo giocatore di San Francisco
Sorry per il ritardo
Grazie GBL :sad: :forza:


Immagine
Immagine

lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 7536
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Trash Talking 2.0 - un nuovo inizio

Messaggioda lelomb » 09/01/2018, 13:48

Fortuna vuole che per Carroll sembra sia roba da day to day, ma piccolo problemino, nelle tre partite in cui è saltato il lineup finirò con un solo C attivo. :dash2: Tre L annunciate.

Jawun Evans sta leggermente sfruttando l'infortunio di teodosic.
Ultima modifica di lelomb il 09/01/2018, 13:58, modificato 1 volta in totale.




Torna a “Dinasty NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron