Serie A e basket italiano 2018-19

la pallacanestro europea ed italiana
Rispondi
Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 15/01/2018, 13:41

ecco, culpepper effettivamente è un più che valido candidato al titolo di mvp attualmente, a maggior ragione vista la situazione di cantù.
culpepper, rich, patterson per quanto mi riguarda. con orelik che si avvicinava di molto, ma tant'è...



Ulisse
Rookie
Rookie
Messaggi: 290
Iscritto il: 13/12/2014, 12:50

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Ulisse » 15/01/2018, 14:02

Giornata davvero bella e segnata da molte rimonte. Si parte subito con la sorpresa di giornata, Sassari perde a Pesaro e compromette la partecipazione alla Coppa Italia, dal canto suo Pesaro riesce a uscire con i due punti e non più solamente con i complimenti...ora il gruppo delle squadre all'ultimo posto ne comprende 4 e la lotta per non retrocedere sarà bella viva. Avellino sbanca Trento e dimostra di meritarsi il titolo di campione d'inverno e la testa di serie numero uno alla Coppa Italia; i campani nelle ultime settimane sembrano davvero aver trovato la strada giusta e probabilmente ad oggi sono la miglior squadra (non roster) del campionato. Nel derby della via Emilia la Virtus rimonta e batte una Reggiana che ancora una volta deve fare i conti con gli infortuni. La domenica si apre con la rimonta di Cremona che acuisce la crisi di una Capo d'Orlando che getta alle ortiche un vantaggio in doppia cifra...ora la zona retrocessione non è poi così distante per l'Orlandina. Altra rimonta a Varese dove i padroni di casa sembrano poter far loro la sfida con una Torino che dopo l'intervallo cambia marcia e si va a prendere la vittoria. Bene anche Brescia che forse non sarà più brillante come a inizio stagione ma si porta a casa la W contro Pistoia che lotta con tutte le proprie forze prima di arrendersi. Finale thrilling a Brindisi dove Cantù vince sulla sirena e si va prendere il sesto posto alla fine del girone d'andata; per i brindisini sfuma all'ultimo la possibilità di uscire dal gruppo di squadra all'ultimo posto. In serata big match tra Milano e Venezia segnato dal grave infortunio a Orelik ma con i lagunari capaci comunque di espugnare il Forum.

Questi gli accoppiamenti della Coppa Italia:
Avellino (1) – Cremona (8)
Brescia (2) – Bologna (7)
Milano (3) – Cantù (6)
Venezia (4) – Torino (5)



Avatar utente
AgentZero
Senior
Senior
Messaggi: 2681
Iscritto il: 24/03/2007, 17:54
MLB Team: Baltimore Orioles
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Los Angeles Lakers
NHL Team: Milano Vipers
Località: Monza

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da AgentZero » 15/01/2018, 14:11

Pozz4ever ha scritto:
15/01/2018, 13:41
ecco, culpepper effettivamente è un più che valido candidato al titolo di mvp attualmente, a maggior ragione vista la situazione di cantù.
culpepper, rich, patterson per quanto mi riguarda. con orelik cahe si avvicinava di molto, ma tant'è...
Spiace tantissimo per il lituano. Giocatore che mi fa impazzire.
Comunque il titolo di MVP è sempre cosa bizzarra e opinabile (due anni fa, ad esempio, non averlo dato a Simon fu un mezzo scandalo).


Dovrei aver risolto.

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 15/01/2018, 16:03

AgentZero ha scritto:
15/01/2018, 14:11
Pozz4ever ha scritto:
15/01/2018, 13:41
ecco, culpepper effettivamente è un più che valido candidato al titolo di mvp attualmente, a maggior ragione vista la situazione di cantù.
culpepper, rich, patterson per quanto mi riguarda. con orelik cahe si avvicinava di molto, ma tant'è...
Spiace tantissimo per il lituano. Giocatore che mi fa impazzire.
Comunque il titolo di MVP è sempre cosa bizzarra e opinabile (due anni fa, ad esempio, non averlo dato a Simon fu un mezzo scandalo).
beh anche il titolo di mvp delle final ad ejim, che per almeno 3 partite era stato ininfluente a dir poco.



Avatar utente
AgentZero
Senior
Senior
Messaggi: 2681
Iscritto il: 24/03/2007, 17:54
MLB Team: Baltimore Orioles
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Los Angeles Lakers
NHL Team: Milano Vipers
Località: Monza

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da AgentZero » 15/01/2018, 18:47

Pozz ma Luhino che litiga con il pres e lascia l'Auxilium???
Se la frattura dovesse essere insanabile perdereste tanto, lui per me è un vero valore aggiunto. Per qualsiasi squadra.


Dovrei aver risolto.

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 15/01/2018, 19:39

Son senza parole

Inviato dal mio ONEPLUS A5000 utilizzando Tapatalk




Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 16/01/2018, 9:49

al momento sono ancora confuso e frastornato, non so esattamente cosa pensare, veramente. aspetto sempre e comunque di sentire entrambe le campane, anche se le dichiarazioni che faranno non ricopriranno mai il 100% della realtà dei fatti. quello che io nella mia testolina di tifoso posso pensare è che eravamo riusciti ad avere uno dei migliori coach della piazza, e già subito il tutto era partito male. quanti rapporti difficili nel mondo dello sport si conoscono, che si sono sopportati per il bene comune di raggiungere un risultato soddisfacente? eppure qualcosa è successo. e quando si parla di ingerenza nel proprio lavoro e mancanza di rispetto dei ruoli, beh su quello non transigo.
sulla figura dei forni sono e rimango sempre tiepido, o meglio, non ho mai saputo bene come rapportarmi. è chiaro e palese che in 20 e passa anni di merda mangiata e ingoiata, con nessuno che si sia impegnato veramente a riportare in auge il basket torinese, che senza un personaggio del genere con passione e soldi non saremmo mai tornati dove siamo ora. e anche sentire quelli che dicono "meglio le minors con dignità che questa situazione" per me mentono a se stessi. nessuno sano di mente vorrebbe tornare indietro.
è anche vero che con una proprietà (perchè per me parliamo di proprietà, non di dirigenza, anche se poi fanno entrambe le cose, e pure questo per me non va bene) come questa lo step successivo abbiamo avuto la riprova ieri che è complicato. non voglio ancora dire impossibile, ma complicato.
ora da tifoso rimango ancora sballottato, ma continuerò sempre e comunque a sostenere questa squadra e questi giocatori che meritano sostegno. e su recalcati io sono dispostissimo ad accettarlo, per me non è bollito (se venezia è dove ora, è anche grazie al suo grandissimo lavoro pre-de raffaele). il problema è che vorrei veramente vedere questo progetto sbandierato a parole che però ogni anno naufraga non per difficoltà ma per incapacità di portarlo avanti.
fatico a vedere degli scenari futuri. in questo momento li vedo tutti negativi, mi auguro che non sia così. ma la figura fatta è brutta, e tutto dipenderà da cosa deciderà di fare fiat. è credibile pensare ad un impegno maggiore, "spodestando il despota" forni? onestamente non penso sia credibile, bisogna vedere le richieste che faranno piuttosto per mantenere l'attuale impegno. la figura del figlio di forni sarà fondamentale, se accetterà di fare un passo indietro o meno.
ripeto, anche da sto post penso si capisca il mio stato attuale molto confuso...



Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 16/01/2018, 16:56

presentato or ora recalcati



Avatar utente
AgentZero
Senior
Senior
Messaggi: 2681
Iscritto il: 24/03/2007, 17:54
MLB Team: Baltimore Orioles
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Los Angeles Lakers
NHL Team: Milano Vipers
Località: Monza

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da AgentZero » 16/01/2018, 17:22

Pozz4ever ha scritto:
16/01/2018, 16:56
presentato or ora recalcati
Non siete caduti in piedi, di più. Farei carte false per avere Charlie al posto del Piangina sulla nostra panchina. Avevo in mente di buttare qualche euro sulla vostra vittoria in Coppa Italia prima del caso-Banchi, mi sa che confermerò la scelta...


Dovrei aver risolto.

Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 17/01/2018, 8:49

no beh, ora come ora è impensabile, anche perchè bisogna vedere come reagirà la squadra a sto macello.



Ulisse
Rookie
Rookie
Messaggi: 290
Iscritto il: 13/12/2014, 12:50

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Ulisse » 17/01/2018, 9:57

AgentZero ha scritto:
16/01/2018, 17:22
Non siete caduti in piedi, di più. Farei carte false per avere Charlie al posto del Piangina sulla nostra panchina. Avevo in mente di buttare qualche euro sulla vostra vittoria in Coppa Italia prima del caso-Banchi, mi sa che confermerò la scelta...
Secondo me Torino come scelta del sostituto ha preso uno dei migliori in circolazione anche pensando al lavoro che può fare nel processo di crescita della squadra, basta guardare le annate positive di Venezia e Cantù (solo per parlare delle ultime in ordine di tempo)...ma va comunque detto che per la squadra non sarà facile assorbire il cambio anche per la densità di partite (e quindi mancanza di allenamento) che attende Torino.

Riguardo la Coppa Italia, secondo me non sarà facilissimo per Torino visto che si trova dalla parte più dura del tabellone e per vincere dovrebbe battere (forse) le 3 migliori squadre del campionato (prima Venezia...in caso di successo Avellino e in un'ipotetica finale Milano)...le possibilità ci sono perché nella gara secca Torino secondo me è in grado di battere chiunque, ma diciamo che il sorteggio non è stato troppo benevolo...



Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 17/01/2018, 11:58

ma il problema è chiaramente un altro, non è la sostituzione in sè, perchè come dice agente dovendo sostituire abbiamo sicuramente sostituito bene.
è tutto il resto che ne consegue che non va bene, specie a livello di immagine nell'anno in cui scade la sponsorizzazione con fiat che dovrà decidere se e come continuare a investire o meno. poteva essere una stagione molto positiva, questo di questi giorni è invece un turning point fondamentale anche per il futuro del basket a torino.



Avatar utente
AgentZero
Senior
Senior
Messaggi: 2681
Iscritto il: 24/03/2007, 17:54
MLB Team: Baltimore Orioles
NFL Team: Baltimore Ravens
NBA Team: Los Angeles Lakers
NHL Team: Milano Vipers
Località: Monza

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da AgentZero » 17/01/2018, 13:31

Sul discorso Coppa Italia la favorita è chiaramente Avellino, ma Torino mi intrigava tanto (e non essendo uno scommettitore seriale quelle poche volte che lo faccio mi piace provare il colpaccio, diciamo). Comunque Recalcati in conferenza ha detto chiaramente che non ammetterà ingerenze societarie nel suo lavoro (com'è giusto che sia) e ha già dimostrato in passato di avere le palle per salutare tutti in caso di mancato rispetto dei ruoli (citofonare Brugnaro). Ecco, conoscendo Forni il rischio corto circuito c'è...


Dovrei aver risolto.

Ulisse
Rookie
Rookie
Messaggi: 290
Iscritto il: 13/12/2014, 12:50

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Ulisse » 17/01/2018, 13:49

AgentZero ha scritto:
17/01/2018, 13:31
Sul discorso Coppa Italia la favorita è chiaramente Avellino, ma Torino mi intrigava tanto (e non essendo uno scommettitore seriale quelle poche volte che lo faccio mi piace provare il colpaccio, diciamo). Comunque Recalcati in conferenza ha detto chiaramente che non ammetterà ingerenze societarie nel suo lavoro (com'è giusto che sia) e ha già dimostrato in passato di avere le palle per salutare tutti in caso di mancato rispetto dei ruoli (citofonare Brugnaro). Ecco, conoscendo Forni il rischio corto circuito c'è...
Anche a Cantù ha dato una dimostrazione del suo non voler scendere a compromessi. Però secondo me (ammesso che la cosa migliore sarebbe stata andare avanti con Banchi senza con la situazione si presentasse) una volta che il problema si è creato la soluzione è tra le migliori possibili. Ora si dovrà vedere come reagisce la squadra al cambio; sta di fatto che non sarà facilissimo fare meglio di chi c'era prima...

Riguardo la Coppa Italia io tenderei sempre a considerare favorita Milano perché in una manifestazione che si gioca in 3/4 giorni la lunghezza della rosa milanese potrebbe fare la differenza, c'è pochissimo tempo tra una partita e l'altra e Milano (oltre a essere la squadra con il roster più lungo) è la sola squadra del campionato che ha già sperimentato qualcosa del genere nelle settimane in cui oltre al campionato c'era anche il doppio turno di Eurolega...



Avatar utente
Pozz4ever
Pro
Pro
Messaggi: 6838
Iscritto il: 24/02/2006, 23:23
Località: Torino

Re: Serie A e basket italiano 2017-18

Messaggio da Pozz4ever » 17/01/2018, 14:09

ma i giocatori sono sicuro che avranno voglia di dimostrare di poter vincere anche senza banchi. penso che uno come vujacic una punta di orgoglio ce l'abbia. non è quella la mia preoccupazione, è tutto il resto.



Rispondi